PDA

Visualizza la versione completa : recupero energia



lucioyago
06-10-2009, 22:17
ciao a tutti sono nuovissimo di questo forum voglio solo capire una cosa vorrei recuperare della corrente a 220v da una pompa che muove 2000l/ora.premetto che questa pompa mi serve per una depurazione filtrata di un laghetto di koi la pompa pesca l acqua sulla camera finale e con il getto finale vorrei muovere una turbina idroelettrica se ho sbagliato qualche terminologia scusate. grazie a tutti quelli che risponderanno.

atomax
07-10-2009, 00:17
Se la pompa è più potente del previsto e non si trovano pompe meno potenti, allora potresti recuperare energia. Se l'acqua pompata poi torna al bacino a valle e il salto è buono, anche in questo caso poresti recuperare energia (quanta e come te lo diranno gli esperti del forum). Se puoi diminuire la potenza della pompa a mezzo di inverter o comprando una pompa più piccola, sicuramente sceglieresti la strada migliore.
Ciao

lucioyago
07-10-2009, 21:09
grazie mille per aver risposto ora bisogna trovare qualcuno che mi dia anche una mano tecnica e teorica ps.sono in grado di autocostruirmi quasi tutto sono un artigiano che lavora nel settore auto moto barche camper (mi sporco le mani)con passione che svaria dal giardinaggio alla cura di carpe koi so anche di idraulica civile e muratore ma non di idroelettrico.

atomax
07-10-2009, 21:28
Ciao Lucio, magari se illustri meglio il tuo impianto sicuramente qualcuno potrà rispondere alla tua domanda. L'acqua viene pompata in un altro bacino? Se si a che altezza si trova rispetto al punto in cui cadrà successivamente l'acqua pompata? Che portata ha la pompa?
Ciao

lucioyago
07-10-2009, 21:28
cavolacci ma dei circa 30 apassionati di questo mondo non ce qualcuno che sa indirizzarmi dai ragazzi datemi una mano grazie nel frattempo continuo la ricerca nel forum............

atomax
07-10-2009, 21:41
Allora lucio il discorso è questo. Se metti una turbina all'uscita del tubo di mandata della pompa, non farai altro che "frenare" la pompa stessa. Se la pompa assorbe 1kW per pompare l'acqua e tu vuoi recuperare, ad es. 300W, la pompa per pompare la stessa acqua avrà bisogno di 1kW + (300W*rendimento turbina-alternatore), cioè circa 1375W. Se il motore della pompa però assorbe al max 1kW, e la tua turbina "recupera" 300W allora la tua pompa non pomperà più 2000l/h ma di meno. A questo punto non ti convrrebbe mettere direttamente una pompa da (1kW-375W) 625W, che pompa la stessa quantità di acqua della pompa da 1kW con la turbina?
Non sò se sono stato poco chiaro. Ciao

lucioyago
07-10-2009, 21:52
Grazie atomax allora andiamo sul tecnico la pompa di cui parlo consumo veramente poco cioe circa 60w a 220v con una uscita da un pollice da dove esce l acqua in poche parole ho un laghetto da circa 35000 l con una vasca o meglio filtro alla stessa altezza senza salto la pompa aspira alla fine della filtrazione e riporta l acqua nel laghetto aggiungo che tra poco passero ad una pompa da 4000l/ora con uscita dell acqua sempre da un pollice con un consumo di 105w a 220v ed ora puoi anche dire tutto quello che vuoi ......anche che tutto cio non e fattibile

atomax
07-10-2009, 22:04
Secondo il mio modesto parere la cosa è infattibile. Inanzitutto per il motivo che ti ho illustrato prima. Non puoi avere la stessa portata d'acqua all'uscita di una pompa e inoltre recuperarci energia. Sarebbe come avere botte piena e moglie ubriaca :).
Inoltre, l'impiantino atto a recuperare parte di energia dai 105W, dopo quanto tempo si ripagherebbe? Ammesso che necessiti di manutenzione zero?
Secondo me sarebbe meglio mettere un pannellino fotovoltaico e una batteria. Tramite un inverter comandi la pompa e se c'è sole o la batteria è cmq carica vai col solare, altrimenti vai con la rete elettrica. Ovviamente è da valutare anche in questo caso se ci sarebbe l'ammortamento dell'impianto in un tempo accettabile.

lucioyago
07-10-2009, 22:15
scusami mi sono dimenticato di dirti che non voglio recupera il consumo della pompa che come dici tu sarebbe impossibile ma volewvo trovare il sistema di caricare delle batterie per poi convertire da cc a ca per alimentare altre cose come areatore da 45w o lampade uvc da 18 w tutto a 220v scusami se stresso ma voglio capire come vunziona il sistema............

atomax
07-10-2009, 23:56
Non stressi affatto! Il forum è fatto per scambiarsi idee e consigli!
Dunque, l'energia che vuoi recuperare per farci funzionare i tubi UV e l'areatore, non puoi (o meglio non è conveniente) recuperarlo dalla pompa, per gli stessi motivi che ti ho descritto prima.
Allora, se vuoi caricare degli accumulatori, il modo più immediato e conveniente (nel tuo caso) è quello di passare al solare o all'eolico o ad entrambi. Se nelle vicinanze del laghetto hai un corso d'acqua allora puoi pensare di sostituire queste due tecnologie con il micro-idroelettrico. In ogni caso valuta bene il discorso del ritorno economico. Se invece vuoi fare il tutto per la sola soddisfazione pesonale allora la questione economica passa in secondo piano. Hai un'idea di come convertire la cc delle batterie in ca a 220V? Compreresti un inverter già bello e pronto, o saresti in grado di autocostruirtene uno? (ovviamento dietro schema elettrico che ti posterei)