PDA

Visualizza la versione completa : Rotore ad asse verticale



gianchi
05-12-2009, 22:22
Vorrei postare questa idea per verificare insieme a voi “l’inefficenza” .
Solo con le descrizioni e i disegni me ne hanno dette di tutti i colori in un altro post.
Ma non convinto ho deciso di realizzarlo fisicamente.
Questo è il disegno che intendo realizzare le altre foto i pezzi che stò costruendo.
Penso che per le due o le tre di questa notte sia completo.
Lo proverò con uno o due ventilatori perché qui dove sono io di vento non se ne parla.
Il rotore ha un diametro di 33 cm alto 25 cm, la struttura è in cartone fibrato, le vele le ho alleggerite forandole ed applicando della tela leggera, è tutto molto precario ma per una prova penso sia sufficiente.
Prossimamente altre foto dei lavori, e i problrmi riscontrati.

gianchi
05-12-2009, 23:56
Allego altre due foto
Ho fatto un filmato col cellulere estenzine MP4 non so se riesco a caricarlo.
Escluso che le pale tendono a rimanere aperte , perchè non sono riuscito ad incernierarle bene.
Ma non mi sembra un buon sistema anche alleggerendo le pale la forza centrifuga è micidiale.
tenterò con qualche accorgimento per aggiustarlo ma la vedo dura.

Wilmorel
06-12-2009, 10:02
No non funziona neanche così se volete vederlo aiutatemi.

Spezza il filmato in più parti di dimensioni contenute.
Zippa ognuno degli spezzoni. Il forum accetta allegati zip di dimensione massima pari a 2 Mb.
Se un solo post non è sufficiente, inserisci gli spezzoni così compressi in post successivi.

Ottimo il lavoro sul modellino. Le idee dovrebbero essere sempre realizzate e verificate, almeno da modelli in scala.
Per ridurre l'impatto dinamico della apertura e chiusura delle pale, che per quanto leggere rimarrà sempre ingente, prova a zavorrare il corpo centrale con piombini o simili.
Riduci la dimensione delle pale rispetto al corpo centrale (mi sembrano molto grandi) e vincola l'apertura delle pale, non le une alle altre, ma al corpo stesso.
Ciao

federyco
06-12-2009, 14:33
anche io sono in attesa delle tue prove facci vedere qualche cosa

gianchi
06-12-2009, 15:30
http://www.motoreprimo.it/rot.htm
Ho perso più tempo per cercare di visualizzare il filmato che a costruire il rotore.

gianchi
06-12-2009, 20:07
Dopo un "pensa ripensa" voglio cambiare le vele.
Ora mi metto a costruirle vorrei farle come da disegno,
cioè dei triangoli tipo vele.
La mia domanda è che inclinazione dovro dare per sfruttare al meglio l'effetto venturi?
Se sfruttabile!

gianchi
06-12-2009, 22:09
Ho costruito le vele e le ho montate, non mi convince molto.
Le ho legate con un filo foto 3 per costringerla in quella posizione quando aperta, ma va a sapere che angolo occorre.
ora lo provo e lo filmo.

gianchi
06-12-2009, 22:29
il video è sempre quì Motore solare� termico (http://www.motoreprimo.it/rot.htm)

Non mi convince mi sembra peggio di prima
ho bisogno di aiuto.

Lele183
07-12-2009, 15:05
Ciao ho visto tutti i video: forse il secondo gira di meno perchè le vele, quando aperte, si dispongono su un diametro maggiore mentre il primo video ne disegna uno minore ma se noti c'è una palette che si apre un pò più delle altre rallentando momenteneamente infatti non gira regolare come il secondo, ci hai fatto caso? O è solo una mia impressione?

gianchi
07-12-2009, 15:17
lele183
si ho notato, ma il motivo e dovuto al fatto che il filo di fine corsa come nell'ultima foto delle vele era più lungo delle altre.
A questo punto mi chiedo, gira più o meno bene , ma cosa dovrei ottenere di potenza, con cosa potrei paragonarlo.
Il ventilatore avra un motore da 100 watt cosa dovrei ottenere come misuro la resa.

gianchi
08-12-2009, 00:41
Ho avuto un altra idea e vorrei realizzarla.
dis 1.
Ho trovato i pezzi per poterla fare una ruota di bicicletta un cestello di metallo da cui prendere la rete ed assemblaggio.
vediamo cosa viene fuori.
Ora applico le alette e lo provo e vi saprò dire.

Lele183
08-12-2009, 10:19
Come misurarla adesso su due piedi non sò.
Sò per certo che questo tipo di rotori, hanno l'inconveniente che quando tira il vento forte sono molto rumorosi per via dello sbattimento delle palette anche se sono ottimi per venti bassi forse è meglio un savonius a questo punti. Ma questo è solo un mio punto di vista ciao!

gianchi
08-12-2009, 10:39
lele183
Grazie della risposta, anche io sono marchigiano ma vivo a cinisello
Ho messo le palette mobili e l'ho fatto girare.
Ho scoperto una cosa incredibile che non voglio anticipare fino a che posto il filmato.
Dovete vederlo con i vostri occhi.

Lele183
08-12-2009, 15:37
Per caso gira meglio e con più forza delle precedenti?

gianchi
08-12-2009, 16:51
Ciao a tutti ho inserito i filmati sono gli ultimi 2 guardateli e ditemi come è possibile che gira sia a destra che a sinistra.
Questo mi a dato da pensare e visto che ci sara una spiegazione logica, che forse ho percepito mi fa venire in mente altre soluzioni che metterò in atto, dopo aver ascoltato i vostri commenti.
[url=http://www.motoreprimo.it/rot.htm]Motore solare

Antonio Albergo
08-12-2009, 17:01
Ciao Gianchi, sono sicuro che il principio di funzionamento è quello giusto, probabilmente nell'altra discussione, quella in cui qualcuno, diciamo che non ti ha trattato proprio bene, avrai sorvolato la lettura delle prime pagine, in cui si parlava di un rotore eolico ad asse verticale dinamico, che sfrutta lo stesso principio di quello che stai costruendo.
Sono sicuro che resterai sorpreso per come gira, l'unico inconveniente, sarà il rumore, ma il principio è quello giusto.
Complimenti e buon lavoro.
Ciao
Antonio

gianchi
09-12-2009, 17:38
Ho visto la discussione "eolico a pale orientabili" un gran bel lavoro.
Io ho una mezza idea ma prima avrei bisogno di un aiuto nel disegno postato ho cercato di immaginare quelle vele fissate in un cerchio ed ognuna dovrebbe avere una posizione ottimale in ogni punto per poter girare nel senso della freccia. chi mi aiuta a sistemarle?
Quando avevo 20 anni ho fatto un po di surf ma i ricordi sono molto sbiaditi.

gianchi
10-12-2009, 22:42
Cerca e ricerca ho trovato quello che cercavo.

gianchi
12-12-2009, 22:50
Analizzando il disegno precedente mi viene qualche dubbio sul come tenere la posizione velica, perchè se fossero vele sarebbero triangolari con albero che punta sul centro della barca e dal quale fanno leva per l'avanzamento, capisco che se fossero rettangolari la leva si potrebbe fare al centro, ma si otterrebbe lo stesso risultato di resa? allora perche non fanno una vela da wind surf rettangolare o doppio triangolo con albero decentrato che aiuterebbe il serfista a contrastare il vento con minor sforzo?
Per questi dubbi sono indeciso sul meccanismo di rotazione da adottare per mantenere la posizione delle vele, come da disegno la vela di destra dovrebbe fare una rotazione di 180°.
Faccio fatica a chiedere aiuto perchè non ricevo risposte, cè un motivo?

federyco
13-12-2009, 19:37
non riesco a vedere i tuoi video puoi aiutarmi ?

gianchi
13-12-2009, 20:00
Puoi vederlo cliccando sull'indirizzo o al post 5 o al al post 8
poi clicca sul quadratino dei video, puo vederli solo se hai windows media player.

gianchi
22-12-2009, 21:53
Per un prospero anno nuovo
Gianchi

Wilmorel
23-12-2009, 08:32
Contraccambio, Buone Feste!

Lele183
23-12-2009, 13:40
Auguri Gianchi e auguri a tutti!!!!!!!!!

nickyitn
14-01-2010, 09:05
ciao a tutti !
sembrerà strano e non voglio passare per quello che non sono ...
vi spiego, mi sono iscritto a questo forum, per cercare di capire meglio come realizzare un'idea che ho avuto, per la precisione ho immaginato esattamente il rotore che si vede nel post 18 e 19.
senza vederlo prima !!! l'ho disegnato, ho ipotizzato un meccanismo di rotazione delle palette periferiche ... ho fatto dei calcoli di quato dovrebbero essere grandi le palette per non accavallarsi troppo ...

ma negli ultimi due giorni mi sto smontando un pò, ero tanto entusiasto di aver "inventato" una cosa che non era in commercio, o meglio non l'ho mami vista !!!
comunque cercherò di proseguire, non vi posto un disegno perchè ancora non sono riuscito a farlo in formato digitale, sono ancora tutti sulla carta. Sto anche pensando di tentare di realizzare un prototipo con pezzi di bicicletta e di macchina recuperati da uno sfasciacarrozze .
Vi terrò informati.
ps: un'altra bella domanda è di cercare di capire quanto una savonius resiste al moto con la faccia convessa che risale il vento ???
NIck

Stregatto
14-01-2010, 16:26
Analizzando il disegno precedente mi viene qualche dubbio sul come tenere la posizione velica, perchè se fossero vele sarebbero triangolari con albero che punta sul centro della barca e dal quale fanno leva per l'avanzamento, capisco che se fossero rettangolari la leva si potrebbe fare al centro, ma si otterrebbe lo stesso risultato di resa? allora perche non fanno una vela da wind surf rettangolare o doppio triangolo con albero decentrato che aiuterebbe il serfista a contrastare il vento con minor sforzo?
Per questi dubbi sono indeciso sul meccanismo di rotazione da adottare per mantenere la posizione delle vele, come da disegno la vela di destra dovrebbe fare una rotazione di 180°.
Faccio fatica a chiedere aiuto perchè non ricevo risposte, cè un motivo?
Il fatto è che queste cose sono già state dette diverse volte.
Comunque fai conto che le pale hanno una velocità di rotazione metà di quella dellalbero principale. Allora puoi montare sugli assi delle pale delle pulegge con diametro doppio a quello della puleggia sull'asse principale. Collegando le pulegge con cinghie alla puleggia centrale si ha la rotazione corretta.
Al posto delle pulegge puoi montare delle ruote dentate collegate con catene, o delle ruote di gomma che fanno attriro fra loro.

Le vele poi sono rigide nel progetto originale ( EolProcess.com - L'éolien qui produit plus car il capte plus (http://www.eolprocess.com/) ), ma potrebbero essere delle vere vele, che curvandosi col vento darebbero forse una spinta maggiore.