PDA

Visualizza la versione completa : pico idroelettrico



ivano63
19-12-2009, 10:44
Salve a tutti
Mi piacerebbe poter utilizzare un corso d'acqua per produrre energia.
Potrei disporre di un torrentello di montagna privo di ittiofauna con una portata costante tutto l'anno prelevabile di circa 10 l/s ed un' altezza geodetica di circa 80 mt.
Quale tipo di turbina è installabile per poter utilizzare questo salto?
e cosa non indifferente, quali potrebbero essere i costi del solo sistema turbina-alternatore?
Saluti a tutti

eddye5150
19-12-2009, 13:24
ciao ti do' due spunti di riflessione il corso d'acqua per produrre nenergia a sufficenza e per fare si che l'investimento abbia un rientro ragionevole deve essere costante. hai chiesto una perizia di valutazione ad un esperto?? e' importante per vedere se conviene veramente

sandroturbine
19-12-2009, 17:41
Ciao a tutti ,
Facciamo 2 conti ,
Hai dimenticato la lunghezza della condotta , se è un torrente di montagna medimente 80 mt di salto vogliono dire 200 mt di condotta .
Potresti usare tubo in polietilene da 110 mm PN 10 La perdita di carico con 10 lt è di 3.5mt su 200 di lunghezza .
Qundi la potenza idraulica viene calcolata su 76 mt fanno 7.5kW.
il gruppo turbina generatore ha un'efficienza del 73% questo significa circa 5.5kW elettrici.
La tipologia di turbina in assoluto migliore per questo salto e portata è la turgo . Se la portata è costante si puo fare un getto da 18.5 mm oppure 2 da 13 mm che fanno 5+ 5 lt /sec . Il generatore potrà essere sincrono oppure asincrono dipende dalle esigenze del carico .
Solitamente questo tipo di turbina compresodi regolatore ha un prezzo di mille euro/kW
Ciao.

Andrea Menconi
28-12-2009, 14:40
Buon giorno a tutti,
ho un quesito abbastanza inusuale che vorrei sottoporvi. Sto cercando di creare un generatore idrico veramente piccolo per poter essere installato su un tubo da 3", la velocità media dell'acqua è di 11 m/s e dovrei essere in grado di far uscire 1 A a 12V. Tuttavia non riesco a trovare in commercio alternatori/dinamo che possano fare al caso mio, qualcuno potrebbe aiutarmi?
Grazie mille

markindo
28-12-2009, 17:49
ciao andrea , la mini turbina da applicare su rubinetterie o piccolissime tubazioni mi sembra sia gia' stata trattata precedentemente? , pero' visto che qualcosina di nuovo c'e' anche nell'idro (non spesso) dai un occhio qui youngdesigner.it (http://www.youngdesigner.it) Portalino.it, il portale bancario italiano (http://www.portalino.it) (mini turbina idroelettrica per il bagno )
ciao e buona serata

Crea58
13-07-2010, 20:15
ciao ivano 63 come va il tuo progetto? ho letto e mi piace l'idea sono anch'io alla ricerca di questi posti per poter creare energia dall'acqua. In passato ne ho realizzati diversi ma con portate che vanno dal mezzo litro a due litri al secondo, con salti di 30 e 50 m.
Devo dirti che tutti , o quasi, mi hanno soddisfatto.
Tieni presente che come ti hanno suggerito anche altri colleghi oltre alle relative perizie e dimensionamenti della centrale ,devi tener conto dei costi sostenuti, se nella realizzazione invadi terreni altrui ecc,se effettivamente riesci a sfruttare tutta l'energia o se vale la pena di fare un conto energia per venderla in rete? Ovviamente devi essere nei pressi di abitazioni servite dalla rete. Ciao da crea 58