PDA

Visualizza la versione completa : colpo d'ariete



frack71
30-12-2009, 09:54
Buongiorno,
qualc'uno puo' indicarmi un ammortizzatore da installare a valle di un'autoclave da hp 1 per proteggere le condotte degli igienici ?.
grazie
saluti
frack

Wilmorel
31-12-2009, 08:56
Dato che sei uno sperimentatore, prova questo circuitino.
Regolando la apertura della valvolina, dovrebbe essere possibile mitigare l'effetto del colpo d'ariete.
Ciao

frack71
31-12-2009, 11:13
Complimenti wilmorel, hai sempre delle soluzioni.
il disegno non si vede tanto bene.
quel vaso che vedo, e' un'altro rispetto a quello che già ho sul motore ?
se cosi', quell'impiantino andrebbe collocato sulla tubazione che dall'autoclave va all'utenza, esatto ?
in effetti il vaso servirebbe a compensare il colpo......
e' già stata sperimentata ?
la valvola di ritegno ci vuole di diam.specifico oppure da 1/2" mi pare che ce la ho !!
sempre grazie, sei gentilissimo.
buon anno
frack

Wilmorel
31-12-2009, 12:19
Non puoi aspettarti che elimini completamente il colpo/i ma solo che li attenui.
Metterei il nuovo vaso il più possibile vicino alle utenze. Per il diametro può andare bene quello che hai nella rete. Se è 1/2, sta bene, altrimenti 3/4 se la rete dei sanitari è 3/4. In pratica non strozzare i collegamenti al vaso. Prova con la valvolina aperta a metà e vedi il risultato.
Saluto e contraccambio.

frack71
07-01-2010, 14:45
Ciao Wilmorel,
e buone fatte feste.
Il problema e' proprio la distanza. L'autoclave e' posizionato in un locale che ad occhio/croce dovrebbe distare 10mt dal 1° wc e 20 dal 2°, ed e' proprio sul 2° che si sente piu' forte.
Ho visto gli ammortizzatori della caleffi, ma quelli son fatti per andare ognuno per fatti suoi su di ogni igienico.
Ho visto anche che se ne trovano alcuni per posizionarli sulla rete a monte, vorrei chiedere il prezzo, anche perche' sebbene in fai da te dovrei acquistare vaso, accessori, ecc, per poi provare se funziona......

saluti.
frack

Beppe66
31-01-2010, 20:36
Io ho utilizzato una pompa con inverter:in tal modo non ho il vaso d'espansione e ho eliminato il colpo d'ariete.
Se ti interessa in MP ti mando i dati che ti possono essere utili.
saluti
Beppe

frack71
01-02-2010, 07:19
Ciao Beppe,
in effetti quando ho realizzato l'impianto nel 2005, avevo anche io montato u "Idropress" al posto del vaso ad espansione, solo che questo mi sforzava troppo il motore facendogli fare uno strano rumore. Si vedeva che era sempre sotto sforzo. Cosi' lo smontai, montando il vaso tradizionale.
ciao e grazie
Frack

frack71
07-03-2011, 15:10
Buongiorno a tutti,
sperio stiate tutti bene.
Alla fine ho montato sulla condotta principare dopo l'autoclave un vaso piu' piccolo.
Il colpo d'ariete si e' attenuato per un po' ma poi all'improvviso e' ricominciato di nuovo.
Adesso lo sento dapertutto perfino sul tetto vicino al vaso aperto del termocamino e nel locale caldaia.
Che fastidio!!!!!
Ciao wilmorel, quel tuo schema poi non l'ho capito, perche' quella valvola di non ritorno ??

frack

Wilmorel
12-03-2011, 10:14
Buongiorno a tutti,
sperio stiate tutti bene.
...
Ciao wilmorel, quel tuo schema poi non l'ho capito, perche' quella valvola di non ritorno ??

frack


Cia Frack e benrivisto.
La spiegazione è questa.
La brusca interruzione del flusso, conseguente alla chiusura di un rubinetto, innalza bruscamente la pressione dell'impianto, dando luogo a vibrazioni e al tipico suono.
L'inserimento di un autoclave/vaso di espansione pneumatico, tramite la compressione dell'aria, consente un parziale assorbimento del fenomeno.
Se però la apertura di ingresso è identica a quella di uscita, l'aumento localizzato di pressione si redistribuisce immediatamente nell'impianto e l'attenuazione risulta limitata.
Se inserisci una valvola di non ritorno all'ingresso, e un rubinetto di strozzamento all'uscita, come da schemino, la restituzione risulterà attenuata ed il martellamento meno accentuato.
Come già detto, sarebbe però più efficace avere il vaso di espansione aggiuntivo nel punto dell'impianto più distante dall'autoclave.
Toglimi una curiosità. L'impianto idrico del tuo appartamento/villetta è stato realizzato in metallo/ferro zincato o in materiale plastico/PET/Polipropilene?
Il suggerimento di Beppe66 mi sembra buono, perchè l'arresto e avviamento graduale della pompa dovrebbe attenuare moltissimo il fenomeno se non sopprimerlo del tutto.

frack71
14-03-2011, 07:24
Ciao Wilmorel,
sabato ho smontato il vaso, sono andato da un gommista a misurargli la pressione, era a 2.5A, l'ho fatta passare a 3 come da scritte sul vaso.
Tornato a casa l'ho rimontato e per un po' nessun rumore.Dopo pero' ha ricominciato nuovamente.....
Le tubazioni in casa sono in rame.
Vorrei capire intanto se quel vaso che ho 5lt e' sufficiente o e' piccolo......
Vorrei provare con il tuo schema.
L'idropress quello che cita beppe66 l'ho messo e poi tolto perche' mi strozzava troppo il motore...........si sentiva molto........

buona giornata.

frack

vince1948
02-04-2011, 14:56
Approfitto di questa discussione per chiedere parere in merito allo stesso problema con la differenza che non ho l'autoclave, la pressione acquedotto che arriva in casa si aggira sui 2.8 bar.
Abito in una villetta unifamigliare disposta su due piani, 110 mq per piano, due bagni una lavanderia, tutti i rubinetti sono monoleva a chiusura rapida, lo specifico perchè credo abbia la sua importanza, dal momento che il colpo d'ariete lo sento da quando ho fatto sostituire tutti i rubinetti vecchi, del tipo a due comandi, con quelli a chiusura rapida.
Ho anche installato in vaso d'espansione posto appena dopo il contatore, sulla tubazione d'ingresso casa, che è tutta in ferro, questo vaso ha la capacità di 5L ed è gonfiato a 2 bar.
In verità sono arrivato sui 2 bar a forza di prove, partendo dai 3.5 di partenza, mi è sembrata la cosa migliore, mi pare che la botta sia più tenue, poi mi son rotto e ho abbandonato tutto, con questa occasione spero di trovare la soluzione, grazie.

morassog
08-07-2014, 07:52
ciao a tutti,

ho trovato questa discussione in quanto ho un problema di colpo d'ariete.

Ho un'autoclave da 300 litri, con alimentazione aria e pompa da 1.5HP con Inverter!

non mi spiego come possa verificarsi il colpo. Ho comprato un ammortizzatore per colpo d'ariete, provero' ad installarlo e poi provero' il circuitino di Wilmorel, molto interessante.