PDA

Visualizza la versione completa : Vecchie centrali idroelettriche - Costi di gestione



Mauri6815
09-02-2010, 13:31
Salve, sono nuovo del formu e mi complimento con tutti per le capacità professionali dimostrate nel dirimere qualsiasi problematica.
Sto conducendo degli studi sui costi di gestione delle centrali idroelettriche; nel particolare sto elaborando una tesi sui differenti oneri di gestione fra le centrali di nuova generazione (automatizzate e con controllo remoto) rispetto alle vecchie centrali (seppur anche automatizzate, con macchinari di vecchia concezione e di età superiore ai 50 anni di esercizio)
Mentre per le nuove centrali la letteratura disponibile è sufficentemente esaustiva, non sono riuscito a reperire dati per la gestione delle vecchie centrali.
Nel particolare, senza entrale nel dettaglio di marca e modello delle turbine in quanto lo studio è a base statistica, sono gentilmente a chiedervi lumi sugli ipotetici costi di gestione di due tipi di impianti aventi le seguenti caratteristiche:
1) Potenza installata Kw 400 - Turbina Francis;
2) Potenza installata Kw 400 - Turbina Pelton.
Ovvero: calcolando l'età delle turbine (50 anni), quali possono essere i costi di manutenzione differenziati nei due casi?
Quali possono essere le parti più soggette a manutenzione e che rapporto possono avere sui ricavi?
Ringraziandovi fin d'ora, cordialmente saluto.

Maurizio8
09-02-2010, 19:16
Ciao Mauri, secondo me la turbina migliore è la pelton,purtroppo per lo meno dalle mie parti ci sono pochi siti dove sia possibile installarla. Ti faccio qualche esempio per giustificare la mia risposta:
-minore rischio di cavitazione
-maggiori rendimenti
-minore costo di esercizio
-non ci sono problemi meccanici come usura del distributore
-non ci sono problemi di tenute verso l'acqua ecc...
Secondo me gli unici difetti delle pelton sono il rumore ed il rischio di sovravvelocità in caso di apertura dell'interruttore a pieno carico.
Le pelton con un semplice controllo dei livelli e spazzole vanno avanti anni,sono semplici e funzionali. Ciao ciao

Mauri6815
10-02-2010, 05:34
Ciao Maurizio, ti ringrazio per i ben accetti chiarimenti.

Purtroppo, per la mia relazione, mi servirebbero dati economici e tempi di durata; mi spiego:
Poniamo per ipotesi che l'acqua sia limpida (priva di particelle in sospensione che deteriorano velocemente le parti), ogni quanto tempo si deve intervenire per la revisione delle varie parti? Quanto costo costano indicativamente le parti soggette ad usura? Quanto tempo è necessario per la loro sostituzione (con conseguente fermo macchina e mancata produzione)?
Lo so che le mie sono domande non specifiche e dettagliate, ma la mia è una ricerca di costi "tipo" e più dati ho e meglio è.
Ringraziando nuovamente, vi auguro una buona giornata a tutti.