PDA

Visualizza la versione completa : Conversione da caldaia gasolio a pellet + produzione dello stesso



Sakurambo
09-09-2010, 21:44
Salve,

sono nuovo, ho letto moltissimi ed interessanti vostri thread e vorrei chiedervi alcuni consigli da ignorante con molta curiosità e voglia di modificare alcuni aspetti negativi della mia attività.
Sono un giovane agricoltore della Sardegna, il mio è un piccolo paese che vive quasi esclusivamente di agricoltura serricola. Il metodo per riscaldare queste ultime è attraverso caldaie ad aria a gasolio, oppure, per chi non vuole spendere, coinbentare le stesse attraverso ulteriore copertura interna di nylon. Quest'ultimo, dopo 2/3 anni, viene eliminato nel più semplice e dannoso dei modi: dandolo alle fiamme.
Sto spulciando il più possibile internet per capire se una caldaia a gasolio può essere convertita (sostituendo il solo bruciatore e apportando le opportune modifiche strutturali) col pellet e se esistono incentivi per tali conversioni. Voglio eliminare il gasolio e il nylon e magari sfruttare anche le tonnellate di biomassa (ma aprirò un altra discussione a riguardo) che mandiamo in fumo ogni anno.
Ringrazio per le evntuali risposte.

nelace2003
10-09-2010, 20:01
guarda bene,la caldaia a gasolio di circa quanti kw è?????????quello che chiedi se si può fare, per mè si,io ho comprato una caldaia nuova e ho visto che il bruciatore a pellets si poteva istallare sulla mia vecchia caldaia pensotti a gasolio. il bruciatore a pellett è della ditta mescoli, lo vende ma non so se lo costruisce se non capisci scrivimi ciao

nelace2003
10-09-2010, 20:05
sakurambo ti aggiungo che il bruciatore è un corpo a sè ,la mia caldaia è a legna e pellets

Sakurambo
11-09-2010, 12:26
guarda bene,la caldaia a gasolio di circa quanti kw è?????????quello che chiedi se si può fare, per mè si,io ho comprato una caldaia nuova e ho visto che il bruciatore a pellets si poteva istallare sulla mia vecchia caldaia pensotti a gasolio. il bruciatore a pellett è della ditta mescoli, lo vende ma non so se lo costruisce se non capisci scrivimi ciao

Dovrebbe essere di 160mila calorie all'ora, in Kw non saprei.

Toglimi una curiosità: se per cao si potesse sostituire con un bruciatore a pellet, di quale altra modifica necessiterebbe?

nelace2003
11-09-2010, 14:50
il buco che da tondo diventa quadrato,e il pilotaggio puoi tranquillamenteusare usare quello del gasolio che è lo stesso principio1kw è 1000 calorie perciò tu hai bisogno di 160kw se ero piu vicino ti facevo vedere come è col pellets, guarda che io non vendo nulla, sono in pensione e chi ha bisogno cerco di dagli una dritta visto la mia esperienza nel campo ciao

en_vironment
04-02-2011, 02:11
Salve a tutti, sakurambo anche io sarei interessato a convertire caldaie a gasolio per alimentarle a legna o cippato e non sono esperto del settore. oltre che cambiare il bruciatore cos altro bisogna modificare? il sistema di alimentazione del combustibile? se hai notizie a riguardo sarei felice per qualche chiarimento da parte di chiunque, grazie

marcthierry64
02-09-2011, 23:41
ciao scusate ma ho visto che parlate di un bruciatore della mescoli, sapete dirmi quanto costa e come poterlo comprare ? grazie

DCM caldaia
03-09-2011, 12:44
ciao scusate ma ho visto che parlate di un bruciatore della mescoli, sapete dirmi quanto costa e come poterlo comprare ? grazie

il bruciatore da listino costa caro, da 3000 a 3500 €uro

http://www.idroexpert.com/pdf-2011/mescoli.pdf

a questi devi aggiungere 500 euro per la tramoggia di stoccaggio....

Imho conviene comprarsi la caldaia completa, rende di più di una gasolio convertita a pellet e si può bruciare la legna a fiamma rovesciata...

Dott Nord Est
03-09-2011, 13:13
bhe, se costa quella cifra non conviene assolutamente.
come ben dice DCM, a quel punto mi prendo una caldaia nuova nata per quel lavoro, e non modificata.... con tutti i contro che può avere.

biomassoso
03-09-2011, 13:31
un bruciatore di quelle potenze, sempre se son gentili, te lo fanno solo vedere a quel prezzo,

non acquistare :devilred:

quindi se ti fai tu in casa un simil bruciatore per giocare va bene, altrimenti lascia perdere!

marcthierry64
03-09-2011, 14:41
3000, euro cosa da pazzi, e possibile che non si possa fare diversamente. Ho letto alcuni di quelli che lo hanno costruito ma senza disegni tecnici, poi non ti dicono quali sono i motori da utilizzare, la ventola, come farli girare lentamente, insomma tutto molto superficiale per poterli copiare.:cry:. comunque ho trovato una caldaia della onnivora o (come si scrive) a 2450 euro finita ,forse chissà se puo essere la migliore soluzione!.

DCM caldaia
03-09-2011, 17:36
3000, euro cosa da pazzi, e possibile che non si possa fare diversamente. Ho letto alcuni di quelli che lo hanno costruito ma senza disegni tecnici, poi non ti dicono quali sono i motori da utilizzare, la ventola, come farli girare lentamente, insomma tutto molto superficiale per poterli copiare.:cry:. comunque ho trovato una caldaia della onnivora o (come si scrive) a 2450 euro finita ,forse chissà se puo essere la migliore soluzione!.

che potenza ha? di che marca è la caldaia? quanti metri quadri devi scaldare? assicurati d'avere la gestione elettronica, senza la gestione elettonica la caldaia è difficile da regolare in modo da avere un rendimento pari al 90%....

Dott Nord Est
03-09-2011, 21:11
2450 iva compresa....
hummm, difficile pensare che abbia una gestione elettronica....

marcthierry64
03-09-2011, 23:03
L' HO VISTA SU INTERNET, gli ho mandato un messaggio ancora non mi hanno risposto, comunque e della onnivora da 25000 kcal/h a 200000 kcal/h dicono compresa di pompa di circolazione e trasporto a 2450 ivata! booooh vedremo:preoccupato:

Dott Nord Est
03-09-2011, 23:06
pure trasporto... e pure pompa.......
con cosa è fatta???????????

giuggiolo0107
03-09-2011, 23:21
metti un link che sono curioso??

marcthierry64
03-09-2011, 23:41
Avevo conservato questo annuncio su preferito l anno scorso , il sito si chiama DOOTEE.it, adesso ci torno su , metto caldaia biomassa onnivora e non esce piu niente, quindi penso che era un grande Sola !:devilred:Da quanto mi dite , costano molto di piu, io ancora non sono andato in giro e la mia intenzione era quella di modificare la mia basale a metano con pellet comprandolo,o autocostruendolo ma mi manca l' aiuto ?

buran001
03-09-2011, 23:47
Ma dai sarà il prezzo del modello più piccolo e di base,tanto per fare da specchietto,il circolatore sarà sicuramente o Wilo o Grunfoss :)

Per il bruciatore a pellet per caldaia a gasolio ho visto un massiccio ...18844

biomassoso
04-09-2011, 00:13
il TANFOGLIO non che sia proprio un bruciatorino, comunque di soffianti se ne trovano parecchi ma costicchiano

questo è invece lo spaccato di un classico eruttivo


http://img836.imageshack.us/img836/946/alimentatorebruciatore.png (http://imageshack.us/photo/my-images/836/alimentatorebruciatore.png/)

buran001
04-09-2011, 01:53
Ciao,si sta parlando di circa 150kw,sarà pure piccolo,servirà anche un aspiratore fumi!
Gli eruttivi mi danno un senso di poca affidabilità e efficienza di combustine(é solo una mio pensiero visto che gasifico...) e rottura o inceppamento,ok stiamo parlando di pellet e non di cippato,ma i sofianti a gassificazione possono lavorare per piu di 10 anni senza rompersi !

biomassoso
04-09-2011, 02:22
si sta parlando di circa 150kw

temo ci sia un equivoco, Makurambo parlava di un 160 kW ed anch'io credevo che servisse un bruciatore di quella potenza, ma il Markthierry che gli è subentrato in questa discussione credo si riferisca a modifica di una caldaia casalinga, quindi 25/35 kW massimo

ne approfitto anche per "correggere" quanto ipotizzato da Nelace: non è grave, ma 160 kW non sono 160.000 kcal, che 1 kW corrisponde a 860 kcal

:bored:

http://img192.imageshack.us/img192/1534/kwkcal.png (http://imageshack.us/photo/my-images/192/kwkcal.png/)

marcthierry64
04-09-2011, 11:17
Infatti a me serve un bruciatore di circa 25/35kw avendo una casa di 90 m2 con 6 radiatori ed essendo due persone, la mia caldaia a gas e una 26mila kcal/h.Vorrei solo introdure il bruciatore a pellet e poter utilizzare la gestione della caldaia. Soltanto che mi piacerebbe trovare uno schemino per poterlo costruire a ciffra modica, e non spendere 3000 euro.

Dott Nord Est
04-09-2011, 11:55
scusa, ma cosa ti servono 25/35 kw con 90 m2??
ne bastano molti meno...

biomassoso
04-09-2011, 12:15
la mia caldaia a gas e una 26mila kcal/h

allora lascia perdere con l'autocostruzione che ti fai male

già non è facile modificare una gasolio, ma è quasi impossibile per una gas per tipo di scambiatori e giri fumi , per diffficoltà di pulizia ecc...ecc..

aggiungi una termostufa 12/15 kW a quella a gas e dividi i fluidi con uno scambiatore che alla fine risparmi

buran001
04-09-2011, 20:46
Concordo pienamente,se invece la caldaia a basamento é di tipo standard (uguale a quelle a gasolio) ma con bruciatore esterno a gas allora é fattibile,ma non di certo con l'autocostruzione casalinga !
il "bruciatore" da me postato sarebbe proprio adatto,ne ho visto uno installato su una caldaietta a basamento a gasolio,certamente una caldaia nata per tale funzione sarebbe meglio!
Ciao

mario. ferruzzi
10-10-2017, 18:54
chiedo a tutti ho un impianto per serre con bruciatore a gasolio applicato sullo sportello posso modificarlo per legna grazie

Dott Nord Est
10-10-2017, 20:52
dubito fortemente tu possa farlo......

scresan
10-10-2017, 22:20
... forse, con uno a pellet!

Se hai serre, con il nuovo CT2 se ricordo puoi aggiungere una nuova caldaia a biomassa, mantenendo quella a gasolio per backup (molto importante in caso di malfunzionamento della biomassa).

Cerca qualche esco che ti faccia l' impianto a costo zero, in cambio tu utilizzi la caldaia e compri le biomasse, loro prendono gli incentivi.

Le serre vicino a casa mia hanno risolto con soddisfazione delle parti in questo modo. Impianto con due caldaie gemelle a cippato della hertz, funzionante da 2-3 anni circa.