PDA

Visualizza la versione completa : Secondo raccolto



fede2008
31-10-2010, 19:14
Ciao,
ho una domanda e penso che forum più adatto di questo per rispondermi non ci sia...
Qualcuno ha provato a fare i conti della "convenienza" di fare un doppio raccolto per la produzione di biomasse per un impianto a biogas?
mi spiego...ha senso produrre un mais di 2° raccolto (che quindi mi darà una produzione inferiore in termini di quantità rispetto a uno di 1° raccolto) e abbinarci una coltura invernale?
in termini di quantità di biomassa totale prodotta direi proprio di sì, ma in termini di rapporto spese/produzione di biogas per ettaro? non avrebbe forse più senso acquistare all'esterno ciò che ci manca per avere una quantità sufficiente di biomassa per mantenere l'impianto a pieno regime?
so che le variabili sono tante (prezzo variabile del mais o dei sottoprodotti che posso utilizzare, rischio di grandinate,ecc...) ma forse una linea "generale" si può tracciare....
qualcuno con esperienza può darmi una mano?
grazie :)

insuber
02-11-2010, 14:55
Come giustamente dici tu le variabili sono tante, ma in linea teorica la convenienza sia economica che agronomica si potrebbe ricercare nel produrre un cereale autunno vernino che venga trinciato precocemente per lasciare il posto ad un secondo raccolto di mais sempre da raccogliere allo stadio ceroso. In questo modo si potrebbe sfruttare a pieno la capcità produttiva di biomassa ad ettaro.

agri energie
03-12-2010, 01:40
in linea generale un impianto di biogas lo costruisci se puoi disporre di terreno per coltivare "biomassa" ovvero sei un'azienda agricola, singola od associata, e devi essere in grado di produrre in proprio la quasi totalità del prodotto ed eventualmente comperare sul mercato , ma comunque nelle immediate vicinanze dell'impianto, una piccola percentuale di biomassa occorrente. il discorso del doppio raccolto, per esempio triticale-mais, e complesso e deve essere attentamente valutato, per esempio, hai le capacità tecniche e meccaniche per effettuarli, hai a disposizione impianti irrigui quindi disposizione di acqua (nei doppi raccolti l'irrigazione è indispensabile) il terreno si presta al doppio raccolto, se le risposte sono positive il doppio raccolto può essere un'ottima scelta agronomica ed economica soprattutto se non si dispone di molto terreno, considera però che il mais in secondo raccolto non produce in termini di quantità quanto in primo raccolto, e che il triticale in termini di resa di biogas produce meno del mais