PDA

Visualizza la versione completa : Evacuated Tube Transport



tamerlano
27-12-2010, 13:33
Volevo sottoporvi alla vostra attenzione questo link :
Evacuated Tube Transport Technologies : et3 Network : Space Travel on Earth™ (http://www.et3.com/index.asp)
in definitiva niente di particolare , ma con le teconologie odierne tecnicamente fattibile ed applicabile su larga scala con un impatto ambientale modesto .

janvaljan
29-12-2010, 12:34
Non male. Però bisognerebbe specificare che è vero che il mezzo in sè è più leggero, ma tutto quello che sta attorno (la conduttura per intenderci) richiede molto più materiale di una comune ferrovia. A quel punto non so se rimarrebbe una soluzione economica.

tamerlano
29-12-2010, 13:04
l'economicità è data dal minor uso di energia per far muovere le capsule e dalla notevole velocità che queste possono raggiungere in relativa sicurezza .
anche lmpatto ambientale è riddoto in quanto il sistema è molto meno rumoroso rispetto ad un linea ferroviaria .
in piu' c'è la possibilità di fare delle corse "on demand" cosa che con le attuali linee ferroviarie non è possibile , vantaggo non trascurabile .
nel sito si parla di tubi del diametro di 1,5 mt , quindi la posa e messa in opera non richiede macchine costose e specializzate , cosi' come il trasporto dei tubi stessi .
Anche le eventuali gallerie sarebbero facili da realizzare in quanto il diametro di perforazione è relativamente ridotto

janvaljan
30-12-2010, 01:24
Stiamo parlando di km di tubi, ossia tonnellate di materiale. Senza contare la manutenzione necessaria, per evitare perdite pneumatiche o pericolose deformazioni.

La vedrei un'ottima soluzione per la metropolitana, per la quale il "tubo" è già praticamente realizzato e la resistenza aerodinamica è maggiore

autostop
07-01-2011, 12:25
A che tipo di trasporti servirebbe? se sono viaggi a lunga percorrenza va già bene il treno.
Per i percorsi urbani vedrei grosse difficoltà nello scambiare i passeggeri nei vari e numerosi posti di scambio.

La simulazione tra in inganno.In questo caso è pianeggiante, ma quanti percorsi pianeggianti ci sono, per lo piu' senza case e senza infrastrutture.Per quanto ne so, aldilà di quanto ci abbiano marciato sopra, i percorsi ferroviari devono affrontare un sacco di difficoltà come valli e monti, da superare con alti viadotti e lunghe gallerie, per non parlare poi dei problemi legati alla presenza di case capannoni e infrastrutture varie.A me sembra che la simulazione la faccia troppo semplice, quasi che il territorio sia fatto da grandi prati pianeggianti dove posare i tubi!

tamerlano
08-01-2011, 00:57
i vantaggi sarebbero tanti
in primis le elevate velocità che si possono raggiungere
poi il fatto di poter fare delle corse in qualsiasi ora senza dipendere dagli orari fissi che i treni hanno
anche le merci potrebbero viaggiare "on demand" togliendo traffico su gomma e quindi alleggerendo la situazione del traffico
magari sarebbe anche un alternativa all'aereo considerate le velocità raguardevoli , con in piu' il vantaggio di poter creare linee di trasporto dedicate per ogni necessità , tipo fiere , centri commerciali ospedali, complessi industriali e strutture pubbliche in genere
sarebbe una sorta di metropoltana di superficie ma molto piu' evoluta