PDA

Visualizza la versione completa : fiamma inversa perche aspirata è meglio di soffiata



santopulo
03-01-2011, 17:18
salve ho letto che qualcuno qui sul forum preferisce la caldaia a legna a fiamma inversa con modalità aspirata anzichè soffiata.
il mio idraulico ed anche un mio amico dicono che invece soffiata sia migliore, magari con una resa leggermente inferiore ma sicuramente molto piu resistente.
cosa ne pensate voi?

turbogen
03-01-2011, 17:58
allora, l'unico componente meno resistente delle aspirate rispetto alle soffiate è il ventilatore, infatti è soggetto ad aspirare fumi caldissimi, mentre nelle soffiate soffia aria a temperatura ambiente..ciao:bye1:

santopulo
04-01-2011, 06:57
e quindi è piu indicata una soffiata di una aspirata.... la differenza per quanto riguarda le prestazioni è scarsa.... ma almeno sono piu affidabili giusto?!

Giancarlo
04-01-2011, 07:45
Da diverse fonti sembra migliore la aspirata in quanto l'aria non tende a staccare la fiamma dal combustibile.
L'aria aspirata inoltre può passare attraverso condotti interni alla caldaia che la preriscaldano, mentre la soffiata è diretta, e quindi aiutare ad avere un rendimento più alto.
Per quanto riguarda i fumi questi dovrebbero essere sui 150-180°C e dovrebbero lambire solo le pale del ventilatore e non il motore.

turbogen
04-01-2011, 07:50
e quindi è piu indicata una soffiata di una aspirata.... ma almeno sono piu affidabili giusto?!

non travisare le mie parole..ho detto che il ventilatore è più sollecitato, per il resto confermo quanto detto da giancarlo, le sue sono tutte considerazioni giustissime.ciao:bye1:

mandarko
08-02-2011, 15:38
Ciao Turbogen
io ho una caldaia arca soffiata(turbogen) e vorrei togliere il soffiatore anteriore e installare sul condotto dei fumi un aspiratore
....

turbogen
08-02-2011, 16:40
ciao, come modifica la vedo un pò laboriosa, bisognerebbe intanto vedere se lel carter tumi posteriore c'è lo spazio sufficente per farci stare la ventola della aspiro(io penso di sì, ma siccome nella realtà io non ho mai fatto questa modifica non posso esserne certo), e poi, ammesso che il ventilatore ci stia, bisogna forare la lamiera e saldargli le colonnette filettate per imbullonargli il ventilatore, anche questo è un pò laborioso......
voglio proporti una modifica io, è di ben più facile realizzazione, e molto meno laboriosa(e costosa), e se va a buon fine dovrebbe permetterti di aumentare il rendimento e diminuire i consumi...... si tratta di rendere la tua caldaia da due giri di fumo a tre giri di fumo, mediante l'applicazione del catalizzatore superiore della aspiro, è una modifica che mi sfrulla x la testa da qualche tempo, ma le turbogen non sono caldaie molto diffuse, e non ho ancora avuto modo di sperimentarla, se lo vuoi fare tu, prima di comperare il catalizzatore, puoi provare con una lamiera molto grossa(più grossa è meglio è) tagliata circa 15 cm in meno della lunghezza del focolare,in modo da sperimentare il funzionamento della modifica per qualche giorno senza investire più di tanti soldi, ricordati che il catalizzatore superiore, sia se originale o autocostruito, a spingerlo in posizione deve essere la portina inferiore, quindi lascialo un pò fuoiri quando lo inserisci, gli chiudi contro la portina e lui va automaticamente in posizione...spero di essere stato chiaro e utile. ciao

mandarko
09-02-2011, 09:12
Ciao turbogen
ho gia fatto quella modifica inserendo nella culla inferiore un foglio di refrattario di 2cm di spessore inoltre horealizzato delle piccole paratie sempre in refrattario di 4cm di spessore nella parte superiore della culla per proteggere la lamire della caldaia,
in effetti il rendimento e' sensibilmente aumentato e la temperatura della caldaia e' decisamente piu' alta (uso sempre la stessa legna), ma sto cercando di inserire un aspiratore, ne ho visto qualcuno a forma di chiocciola, per migliorarne le prestazioni ed eventualmente regolarne la potenza.
Ho il quadro elettromeccanico, al momento, e sto cercando di realizzarlo elettronicamente per poter poi gestire l' aspiratore.

turbogen
09-02-2011, 11:07
ciao, bravo, almeno adesso so che è una modifica fattibile, e che porta dei benefici, grazie mille!!!!
per l'aspiratore, dell'elettronica ce n'è bisogno se lo vuoi fare modulante, sennò se lo vuoi usare on-off puoi tranquillamente lasciarlo a gestione elettromeccanica come adesso(però penso di avere capito che tu lo voglia fare modulante, giustamente..)ciao e complimenti x l'ingegno, tienici informati su come procedono gli esperimenti:bye1::bye1:
p.s: arca ha in catalogo il quadro elettronico per la gestione delle aspiro-regovent ultimo tipo, che sono appunto modulanti tramite il ventilatore a due velocità, solo il prezzo non è molto popolare(poco più di 600€, a cui devi aggiungere le varie sonde..)a mio avviso, se trovi tu un ventilatore a due velocità, ti conviene farlo gestire a due termostati meccanici a tre contatti(con uno magari fai funzionare la caldaia fino a 70 gradi al massimo della velocità del ventilatore, con l'altro la fai funzionare in modulazione tra i 70 e gli 80 gradi, lo so che l'ho detta molto semplicisticamente, era solo per darti un'idea dal costo contenuto, un buon elettricista, oppure tu che mi sembra che di inventva e di manualità ne hai molta, dovrebbe essere tranquillamente in grado di realizzare i collegamenti elettrici..)

mandarko
09-02-2011, 12:15
il quadro dell' arca mi sembra mooolto costoso
a giudicare da quanto io ho speso (73 euri) sonde, scheda di gestione, sto solo scrivendo il prog. per gestire la caldaia e se tutto va bene.... il mio intento/cruccio e' stato sempre di poter controllare la caldaia dal mio ufficio, chissa

mandarko
09-02-2011, 12:19
per il ventilatore ho visto una foto si altro forum che ora allego

TRATTAMENTO FUMI CALDAIE A LEGNA (http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=14173364#entry115208514)

turbogen
09-02-2011, 16:21
ciao, sì,come ti avevo detto il prezzo non è esattamente popolare, c'è da dire che è il prezzo di tutto il quadro elettronico(la scatola nera completa) al cui interno ci sono più di una scheda elettronica, certo il fai da te è molto meno costoso, e c'è caso che il risultato sia comunque molto buono, a saperci fare come programmazione(e mi sembra di capire che nel tuo caso la programmazione non sia un problema...)
per il ventilatore purtroppo non ho esperienza e non saprei che dirti, se un qualche nostro amico che legge lo ha già sperimentato, bè, se ci vuole dire le sue impressioni ben venga....ciao:bye1:

Rossw
16-10-2015, 19:06
Leggevo che dite che il componente meno resistente delle aspirate rispetto alle soffiate è il ventilatore ... Questo significa che è soggetto a rotture?
Lo chiedo in quanto le caldaie teutoniche sono tutte aspirate e non vorrei correre il rischio di dover cambiar spesso il ventilatore ... ch credo che costi un po ...
A quelli di voi che le hanno da tanto ha mai avuto problemi?

Grazie

scresan
16-10-2015, 23:39
..... rossw i tempi corrono!!!

Una volta, era vero, ora con il controllo della T sullo scarico la centralina della caldaia impedisce che i fumi arrivino a T pericolose, semplicemente diminuendo la potenza in aspirazione, e regolando tramite le valvole la quantità di aria primaria.....

Inoltre le ventole sono autopulenti, il motore è raffreddato da apposita ventola, la potenza molto ridotta (30-50 watts) silenziose e

durature!!!

Rossw
17-10-2015, 10:35
Grazie Scresan ...Ho letto inoltre che hanno un rendimento migliore ... E così?Cosa vuol dire che le aspirate non staccano la fiamma?

Dott Nord Est
17-10-2015, 11:31
la potenza molto ridotta (30-50 watts) silenziose

la potenza è la stessa, sia soffiata che aspirata (anzi, spesso una aspirata consuma di più)
come silenziosità, una soffiata è più silenziosa di una aspirata (nella maggioranza dei casi)
e come sempre faccio, documento con dati certi.

esempio di consumi elettrici:

ETA 86 W
Sola..ayer 63 W

(caldaia della stessa potenza)

se qualcuno ha i decibel delle aspirate, sarebbe buona cosa postarli (così poi io posto i decibel di una soffiata e compariamo)

scresan
17-10-2015, 11:49
Diciamo che l' evoluzione della specie ha portato alla soluzione aspirata, in quanto semplifica, nelle piccole potenze, la costruzione, l' utilizzo di un utente normale, la gestione delle arie primaria e secondaria, evita il fumo in sala termica in quanto l' aspiratore passa alla massima potenza quando si parono i portelli e si apre una feritoia superiore diretta alla ventola di aspirazione.

Inoltre la gestione dell perdite della caldaia, intese come calore disperso, viene semplificata dal sistema aspirato dato che quando si chiude il "cofano" (in realtà le teutoniche hanno anche il 4 portello, quello del sarcofago!!) l'aria preriscaldata che circonda l'isolante interno, viene comunque utilizzata per la combustione.

Quando si sale di potenza, viene aggiunga una ventola anche in immissione aria secondaria ed un sensore di depressione della camera di combustione, oltre a sensori di temperatura del refrattario , con o scopo di aumentare la turbolenza e la temperatura all' interno della camera di combustione, cioè l'utilizzo di ugelli dell' aria secondaria piu' piccoli e strategie di miscelazione diverse a seconda della fase di funzionamento.

Quello che differenzia le caldaie di un certo livello sono una serie di particolari poco visibili, fra cui una gestione molto evoluta del processo di combustione, perfino con l' utilizzo di "strategie" diverse a seconda della situazione, un po' quanto aveva fatto la ducati in moto gp quando era arrivata e diventata imbattibile: elettronica quasi intelligente che aiutava moltissimo il pilota nel suo lavoro..... in questo caso il "fuochista di turno!".

Questa esperienza non è alla portata di tutti i costruttori, dato che viene acquisita nel tempo, con una serie di investimenti e ricerca e come tutto costa cara.

Direi che ormai il discorso del ventilatore di aspirazione che si rovina prima ........ rispetto a quello di "soffiaggio" è un retaggio del passato.

Poi tutto si rompe, dipende se dopo 2-10 o 15 anni!!

morenorisorti
17-10-2015, 12:02
DC25S dichiarati 50W

Dott Nord Est
17-10-2015, 12:34
scresan, se non erro hai scritto che consuma meno ed è meno silenziosa l'aspirata.

sia io che moreno abbiamo messo dei dati; per cortesia hai dei dati per supportare quanto da te detto?
sarebbe interessante anche i decibel, se li hai.....

per il discorso dell'immissione di aria secondaria attraverso ugelli, ecc su caldaie più grosse, non serve andare alle teutoniche. Già le nostrane marine ce l'hanno....

scresan
17-10-2015, 12:40
.... credo sia la potenza massima, ovvero per le aspirate quella necessaria quando si pare il portello di carico, in funzione antifumo.

Durante il funzionamento invece la potenza dell' aspiratore lavora in funzione della % di apertura dell' aria primaria e della T dei fumi, comunque penso a metà potenza....., con un buon tiraggio della canan fumaria anche meno.

Nelle piu' evolute ancora, è il sensore di pressione(o depressione) della camera di combustione a determinare la potenza del ventilatore di aspirazione fumi. In questa tipologia si consuma tanta energia quanto è necessaria.
Inoltre di solito le teutoniche hanno ventole controllate ad inverter con encoder, molto piu' efficienti rispetto alle solite 230 + condensatore con un semplice controllo in pwm (ne abbiamo discusso a lungo nella sezione solare termico a proposito dei circolatori del solare termico, e a dire degli esperti di elettronica questi sistemi hanno consumi pari al massimo del circolatore, anche se la gira alla meta......

Nelle soffiate invece il ventilatore spesso funziona a piena potenza sempre e l' aria viene regolata dal motore della valvola aria primaria..... sempre che c'è l' abbia!

La regolazione della potenza tramite il controllo dei giri della soffiante non è molto precisa dato che i condotti di adduzione dell' aria primari e secondaria avendo conformazione diversa, spesso lasciano passare quantità diverse di aria (in %diverse) a seconda della portata del ventilatore, e la combustione a potenza ridotta non è proprio il massimo!

Dott Nord Est
17-10-2015, 12:45
scresan, forse mi sono spiegato male....
tu ben dici tante belle cose, sarebbe opportuno però riportare qualche dato certo.

ad esempio, quando dici che nelle soffiate il ventilatore funziona sempre a piena potenza, è una gran castroneria. Il servomotore è comandato dalla centralina in rapporto alla lettura della lambda.

hai detto tu in altri post che devo tralasciare la vendita... bene, ora iniziamo a confrontarci su dati certi.
ho postato ritagli dove si evince che quello da tu detto sui consumi è il contrario.
aspetto ora tuoi dati (certi) sulla rumorosità.

Rossw
17-10-2015, 12:52
X Dott. il tuo intervento 16 è contro l art. 9

In tutte le altre sezioni saranno tollerate la segnalazione di marche, ditte, prodotti o servizi, solo se risultano assolutamente in argomento con la discussione e colui che segnala non è direttamente collegato al bene o servizio evidenziato; Vedi tu ...

Dott Nord Est
17-10-2015, 12:56
ecco i decibel 45,5 della Sola..ayer 25 (l'unica che ho trovato, se altri ne hanno trovate altre, pregasi postare)

ho modificato il nome, per la gioia di rossw ("cerchiamo di vedere gli utenti per quello che sono...")

Rossw
17-10-2015, 12:57
Dott. anche il n. 23 non va bene ...Non puoi scrivere il nome delle tue caldaie ...

aldo55
17-10-2015, 13:03
volevo sapere se nel forum c'è qualcuno che fa il pasticciere..
mi interessava una ricetta su come fare i babá..
scusate forse ho sbagliato forum..

Rossw
17-10-2015, 13:03
Dott. Per me puoi fare quello che vuoi ... Rispetta però le regole ...Non vedo perché tutte le volte che non rispetti le regole invece di chiedere scusa rispondi polemico ...Boh ...Secondo me non va bene nemmeno scritto così ... Ma se va bene agli amministratori ...

Comunque ci sarebbe anche il 16 ...

Rossw
17-10-2015, 13:23
Dott. In riferimento al n. 21 ...Se la caldaia non ha sonda lambda? nelle soffiate il ventilatore funziona sempre a piena potenza?Capisco che tu lo dia per scontato perché le teutoniche ce l'hanno tutte ma alcune soffiate non c'è l'hanno ... Ad esempio le sb econimiche

Dott Nord Est
17-10-2015, 13:30
certo, ce ne sono con e senza sonda lambda della SB.
quelle senza sonda lambda il ventilatore funziona in base alla T° acqua e T° fumi (come avviene per qualsiasi altra caldaia anche a pellet senza lambda).
sta all'utente scegliere se con lambda o senza.
il bravo tecnico illustra le varie differenze di prestazioni e costi, e poi l'utente decide.
io ad esempio non spingo una o l'altra: le illustro entrambe e poi l'utente decide.

Rossw
17-10-2015, 13:47
Allora era meglio che argomentavi invecie di dire che quello che scrive Scresan è una castroneria (art. Regola n.1 ... è aperto a qualunque idea e opinione purchè siano espresse con educazione, spirito costruttivo e siano aperte al confronto con gli altri utenti, nel rispetto delle idee altrui e delle Leggi vigenti.)

Se tu avessi detto: solo se compri caldaie base è così ...era meglio ...ma non devo essere io a dirti cosa scrivere ... Anzi ... Le prendo come dimenticanza 'casuali' ...

È solo che creare confusione non la vedo positiva ...

Secondo me se vogliamo che il forum continui ad essere spettacolare occorre mettere da parte gli interessi personali e gli scontri ...

Tu non devi smetter di vendere ... Fallo pure nella tua vetrina ... Nel forum però non puoi ...

Per questo non te la prendere con Scresan ...

Se Scresan ti vorrà rispondere lo farà ... Altrimenti può non farlo e fare altre domande o considerazioni attinenti all argomento ...

Tu non vuoi che ti si costringa a dire cose (e col forum ci guadagni altrimenti non pagheresti) ... Figurati uno che lo fa gratis ...

Come ti ho già detto (e vedo che l'hai usato): cerchiamo di vedere gli utenti per quello che sono...

Dott Nord Est
17-10-2015, 13:49
infatti ho argomentato con ritagli postati, nel caso non te ne fossi accorto.
ora se vuoi andare avanti con altre domande, benvenga.
nessun problema a rispondere e argomentare le cose :bye1:

Rossw
17-10-2015, 13:52
P.s.Per base non intendo che costano poco (le tu soffiate ad es costano di più delle aspirate atmos)Si potrebbe pensare altrimenti che si risparmia con le soffiate ....

Dott Nord Est
17-10-2015, 13:55
certo che costano di più, perchè sono diverse.
come diverse sono le teutoniche che costano ancor di più.
se vai su ebay o simili trovi anche caldaie che costano 500/600 euro. E tale valore hanno.
sta al bravo tecnico esporre tutte le variabili, in modo che l'utente possa scegliere.

Rossw
17-10-2015, 13:57
Scusa dott. ma dai ritagli non avevo visto che menzionavi le sb senza lamba ...

Dott Nord Est
17-10-2015, 13:58
non è mia colpa se tu non hai visto.
vai sulla scheda tecnica della SB e vedi tutte le differenze del caso.
oppure le chiedi al tecnico o qua.

Rossw
17-10-2015, 14:03
Dott. non 'vendere' ...Non c entra nulla teutonica o non ...Si parla di aspirat o soffiata ...ho voluto chiarire quello che ho scritto ... Sembrava che le soffiate potessero costare meno delle aspirate ... No. Altrimenti come ha chiesto Aldo55 parliamo di babà ... Sempre lui che non li venda!

Ci mancherebbe se mi interessano le tue caldaie caldaie vado in vetrina ... Grazie del suggerimento

Ora torniamo alle caldaie in generale ...

Dott Nord Est
17-10-2015, 14:05
ci sono soffiate che costano meno delle aspirate, ci sono aspirate che costano meno delle soffiate, ci sono con lamda e senza, ci sono rosse e gialle, ci sono basse e alte, ecc ecc.
nulla è scontato.
sta al bravo tecnico, ascoltato le esigenze dell'utente, proporre le varie soluzioni in modo che l'utente possa scegliere in libertà e non condizionato.
(forse non hai ben compreso l'intervento di aldo55, mi sa...)

morenorisorti
17-10-2015, 14:10
(forse non hai ben compreso l'intervento di aldo55, mi sa...)

sottoscrivo

morenorisorti
17-10-2015, 14:12
volevo sapere se nel forum c'è qualcuno che fa il pasticciere..
mi interessava una ricetta su come fare i babá..
scusate forse ho sbagliato forum..


aspetta che ci arriviamo, piano cottura a induzione o lambda aspirata?

Rossw
17-10-2015, 14:12
Si si ... Ma non divaghiamo ... Volevo solo dire che soffiata non significa risparmiare.Ora rimaniamo in tema ... Mi scuso se ti ho portato OT

Cosa c era da capire dell intervento di Aldo? Ha sbagliato a scrivere qui ...
A volte capita di scrivere in forum che non hanno niente a che vedere con quello che si chiede ...

Poverino ... non ci vorrai mica vedere qualcosa dietro il suo messaggio ... Si è anche scusato!

aldo55
17-10-2015, 14:17
eeeehhhh.. si vendo babá.. scusa volevo dire.. blaa blaa..

Rossw
17-10-2015, 14:22
scusa Aldo ma non ti capisco ... I blaa blaa sono nelle soffiate?
È il kit che le fa diventare aspirate?

aldo55
17-10-2015, 14:24
no no.. ci vuole aspirazione per fare i bla bla.. scusa ispirazione..

Dott Nord Est
17-10-2015, 14:25
È il kit che le fa diventare aspirate?

posso rispondere per quel che "so io...."
il kit serve SOLO ED ESCLUSIVAMENTE se la canna fumaria tira poco.
ma io da tecnico, prima di vendere il kit, consiglierei di sistemare la canna fumaria....... cosa importantissima

Rossw
17-10-2015, 14:48
Dott. Non urlare ... Pensavo che i bla bla fossero kit ... E si facessero per guadagnare e non per ispirazione ... Se non vi spiegate ... Ora che Aldo ha spiegato ho capito ... E vedo che è molto pratico di bla bla ...Però se permettete tornerei all argomento ...

aldo55
17-10-2015, 14:57
penso che hai pochi argomenti per parlare di "argomenti", almeno da quelloi che si è dedotto fin'ora.
comunque puoi continuare a scrivere le tue di argomentazioni (scusate il gioco di parole), se ti accontenta.
il forum è libero a tutti e a tutte le idee.. che siano costruttive o meno.. chi se ne frega.. tanto..

Rossw
17-10-2015, 15:11
Non ho capito il tuo intervento ... Aldo ...

Io certamente ho pochi e direi confusi argomenti da discutere in questo forum ... mi sono iscritto per approfondire i dubbi ... Non ci voleva un genio a capirlo ...

È un forum riservato ad esperti venditori (scusa mi sono dimenticato la e)?

Se così basta che si dica e io non scrivo più non essendo ne un venditore ne un esperto.

Se tu alcuni argomenti li trovi non costruttivi non scrivere (ti costringo io?)

Se li trovi OT falli togliere ...

Se tu decidi chi può scrivere e chi no ti ringrazio per farmi continuare a scrive (non credevo che tu potessi impedire a qualcuno di farlo ...)

Però ti faccio notare che la discussione in cui stai intervenendo non l'ho iniziata io ... Hai visto l'anno?

Possiamo tornare ora all argomento?

Rossw
18-10-2015, 15:48
La dc25s e soffiata? Sarebbe la Nordica?


scresan, se non erro hai scritto che consuma meno ed è meno silenziosa l'aspirata.sia io che moreno abbiamo messo dei dati; per cortesia hai dei dati per supportare quanto da te detto? Dott. i 50w di Moreno sono 'aspirati' .... 50<63 ... Scresan ha scritto giusto ... Cosa non hai ancora chiaro ?

eroyka
19-10-2015, 13:46
Vi prego di ritornare con calma ad affrontare gli aspetti tecnici e lasciare accuse, OT e attachi fuori da questo posto. Possibile che dovete trasformare un posto dove scambiarsi dubbi e conoscenze in un ring da combattimento?
Per ora non ho dato infrazioni a nessuno ma se continuate sarò costretto a cominciare.
Confido nel vostro buon senso. Eroyka

Rossw
19-10-2015, 14:29
Chiedo scusa a nome di tutti ...
È ora torniamo a discutere dell'argomento con la serietà di questo forum !

Rossw
19-10-2015, 21:48
Appurate le differenze di consumo ...

Leggo su internet 'Aspirata risulta migliore perché non tende a staccare la fiamma dalla zona di combustione e in più riesce a piegarla in modo più armonico, più fluente, senza creare strane turbolenze che potrebbero spegnerla.'

Questa cosa è scritta anche all inizio della discussione ...

E ancora valida questa considerazione con le ultime caldaie?

Sembra una differenza importante ...

Dott Nord Est
19-10-2015, 21:51
se la fiamma si stacca, è eccesso di aria comburente o eccesso di tiraggio, indipendentemente se aspirata o soffiata

Rossw
19-10-2015, 22:03
Non so sai se è così ...

Tieni conto che le teutoniche se l'impianto non è ad hoc piantano delle grane ... Controllano tutto ...

Stando così le cose perché investirebbero nelle aspirate? Solo per piegare la legna in maniera giusta?

La tecnologia delle soffiate costa meno e come dici tu nel caso di problemi protrebbero 'incolpare' ad es. la canna fumaria e far finta di niente ...

misterpellet
19-10-2015, 22:30
Ciao,
ti dico quello che vorresti dire tu.
Ovviamente meglio aspirate perchè le teutoniche migliori sono aspirate.

Io ho preso una economica aspirata perchè credevo risolvesse il tiraggio. In realtà ne ho troppo!
Mi trovo bene ma conosco persone con economiche soffiate e si trovano bene.
Però partiamo dal presupposto che il camino è a posto sennò non ne usciamo vivi.

Per l'utilizzo la soffiata è più reattiva alle variazioni di ventilazione, l'aspirata è più costante.
E in effetti un caminetto chiuso reagisce bene all'apertura aria inferiore (aspirata), ma se ci soffi sopra! (soffiata)

Il top ha aspiratore, serrande per aria primaria e secondaria.

G

Rossw
20-10-2015, 10:44
Misterpellet effettivamente mi ero espresso male ...Intendevo dire proprio di partire almeno dal presupposto di considerare che i camini siano corretti ... I tecnici delle teutoniche onde evitare grane sono molto attenti a queste cose ... e se l'impianto non è corretto piantano grane e non ti fanno avviare l'impianto ...

ivanb
28-12-2015, 23:09
I tecnici delle teutoniche onde evitare grane sono molto attenti a queste cose ... e se l'impianto non è corretto piantano grane e non ti fanno avviare l'impianto ...Mha, anche li c'è di tutto mi sa... Recentemente ho visto un ETA SH 30 in funzione installata da un mio vicino di casa... Io mi preoccupavo per il costo della canna fumaria che dovrò andare a fare io e questo aveva messo due metri e mezzo di canna. Inoltre gli ho chiesto a quanto andassero i fumi e mi ha detto che a pieno regime stavano sui 220, io pensavo che le ETA riuscissero a stare su temperature un po inferiori.. Ma mi sa che tutto il mondo è paese...

morenorisorti
28-12-2015, 23:20
Caldaia Herz da 30 kw in funzione da 3 mesi, temperatura impostata da loro tecnico 220 gradi a regime, in accensione 230/235

Come la Mia "pentola"................................

Dimenticavo 2 metri di canna fumaria orizzontale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!......... ..........davvero

ivanb
28-12-2015, 23:41
Non so perche ma pensavo andassero a meno come T Fumi...Due metri di canna orizzontale sono proprio tanti cmq, ma ho visto di peggio:)