PDA

Visualizza la versione completa : che tipo di problemi posso avere con una centrale di 1 MW alimenta a mais



87biogas87
13-02-2011, 14:19
Salve a tutti mi sto avvicinando ora alle informazioni per quanto riguarda le centrali a biogas e biomasse, in futuro avrei intenzione di farne una nelle mie zone. Volevo chiedervi quali problemi posso incontrare in una centrale a biogas alimentata ad insilato di mais che produce 1mw? Normalmente per rimanere nella tariffa omnicompresiva.

nick1
13-02-2011, 18:13
ciao, secondo me le problematiche principali possono essere due: 1) il costo del mais in relazione alla tariffa incentivante che viene revisionata ogni tre anni 2)la smaltimento del digestato assoggettato alla normativa nitrati

87biogas87
13-02-2011, 21:46
Grazie mille nik io ora diciamo che sto lavorando in una azienda agricola quindi problemi di costo non dovrebbero esserci. Secondo te riesco a produrre solo con mais o dovrei incentivare la digestione con qualke prodotto???? Essendo in mancanza di liquami o devo aggiungere per forza liquami???

nick1
14-02-2011, 05:11
nei digestori devi avere un valore di sostanza secca, normalmente, compresa tra il 12% ed il 15% pertanto dovrai necessariamente diluire il silomais. in esercizio lo puoi fare con la frazione liquida del digestato o con i liquami. nel primo caso usi un prodotto oramai esausto e che potrebbe alla lunga anche darti qualche problema con l'ammoniaca nel secondo usi un prodotto dal quale ricavi biogas. in qualunque caso le matrici non devono contenere contaminanti che possano inibire la digestione. ciao

frensis
15-02-2011, 16:03
Ciao, io credo tu possa anche trattare solo mais, ma in quel caso probabilmente dovresti utilizzare una tecnologia di digestione a secco, e non ad umido.
Quanto alla tariffa, credo che la revisione ogni 3 anni si applichi solo ai certificati verdi, e non alla omnicomprensiva che è invece garantita per 15 anni (ma potrei sbagliarmi).

Dal punto di vista tecnico non dovresti avere particolari problemi.
Uno dei problemi principali probabilmente resta quello del costo di investimento iniziale, oltre a costi e modalità di gestione dell'impianto.

apperol
15-02-2011, 18:50
per quello che sto vedendo i problemi che potresti avere derivano solo dal fatto di essere lasciato solo e senza assistenza
dagli impianti che ho girato ho visto che quelli che hanno avuto un buon biologo hanno ottenutto ottimi risultati sia con alimentazioni monoprodotto che con tante biomasse
chi è lasciato da solo deve invece andare per tentativi

eta
14-07-2011, 14:44
problemi ne puoi avere all'avvio, serve un inoculo per avviare e favorire il processo