PDA

Visualizza la versione completa : consiglio acquisto auto elettrica



mr.right77
09-11-2011, 14:41
nel 2012 dovremo cambiare una punto van diesel e sebbene all'inizio la scelta ricadesse sull'acquisto di un'ibrida, ci stiamo informando sull'acquisto di un'elettrica visto che il percorso che dovremmo fare tutti i giorni ci permette di avere un'autonomia ridotta.
purtroppo la confusione regna sovrana.

i requisiti dell'auto dovrebbero essere:
- affidabilità (uso lavorativo)
- possibilità di ricarica senza modifiche sensibili all'impianto elettrico
- buona capacità di carico
- vantaggio economico rispetto ad alimentazione classica

esiste attualmente sul mercato (anche dell'usato) un'auto che soddisfi questi requisiti? purtroppo di recensioni di veicoli elettrici ne ho trovate ben poche.. spero nel vostro aiuto

jumpjack
10-11-2011, 09:59
L'unica auto elettrica utilizabile senza cambiare l'impianto elettrico di casa e' la Prius Plug-in (ibrida), che consuma 12A; tutte le altre richiedono un impianto di 4,5 o 6 kW, perchè il caricabatterie consuma ALMENO 3 kW!
Ha 23 km teorici di autonomia in solo elettrico a 85 km/h. (ma secondo me, coi 4,4 kWh disponibili a bordo, ne fa la metà...)

Costa 26'000 euro. Dovrebbe essere già sul mercato, o al massimo arrivare tra qualche mese.

mr.right77
10-11-2011, 11:45
Non è ancora in vendita plug-in e purtroppo la cifra di 26000 euro mi sembra ottimistica.
Mi correggo: intendevo che non vorrei fare modifiche "hardware" all'impianto (colonnine etc..) mentre non ci sono problemi per l'impianto a 6kW...se in quest'ottica hai qualcosa da segnalarmi ti ringrazio molto
stefano

jumpjack
10-11-2011, 12:23
che vuol dire modifiche "hardware" all'impianto (colonnine etc..) ???

mr.right77
10-11-2011, 14:53
che ad esempio le nuove renault elettriche prevedono l'installazione di una colonnina del box. io invece vorrei essere libero di ricaricare l'auto sia in magazzino che nel box di casa senza dover avere necessità di installatori o elettricisti...a meno che non si tratti di piccole modifiche
non voglio e non posso (sono in affitto) installare una cosa tipo la "wall box" della renault per intenderci Ricarica standard dell’auto elettrica - Renault Z.E. (http://www.renault-ze.com/it-it/mobilita-elettrica/renault-z.e.-viste-da-vicino/come-si-ricarica-un-auto-elettricay-786.html)

jumpjack
10-11-2011, 19:41
ah...
Hanno tutte i tipi più strani di spine e spinotti, ma alcune hanno la normale siemens/schucko per la ricarica a casa, nel qual caso hanno nel cavo di ricarica una speciale centralina per il controllo delle perdite e non so che altro (una specie di "colonnina portatile"). Non so se diventerà lo standard, comunque la prius plug-in di h2roma aveva entrambi i cavi (per colonnina e per casa).

tonini_mingoni
11-11-2011, 06:52
Ti consiglio di dare un'occhiata qua.

ENERBLU S.R.L. (http://www.enerblu.it/servizi/catalogoonline/catalogoonline_fase01.aspx)

Le spine di ricarica sono la normalissima 16Amp. monofase (quella blu) per i veicoli piccoli , mentre per i veicoli più grossi la pentapolare rossa da 32 o 64Amp. a seconda della capacità del pacco batteria.

Ciao

Fox

mariomaggi
11-11-2011, 08:14
mr.right77,
hai visto la possibilita' di usare auto esistenti trasformate in elettriche?

www.ecarsnow.it (http://www.ecarsnow.it/)

E' un'iniziativa in collaborazione con la nostra associazione, proprietaria di questo forum.

Ciao
Mario

jumpjack
11-11-2011, 10:06
bel sito, pero' non trovo niente sui prezzi.

mr.right77
11-11-2011, 11:22
grazie ancora..
il sito enerblu mi sembra solo una vetrina. la pagina faq, contatti, garanzia, etc.. sono tutte vuote o irraggiungibili...
interessante invece

mr.right77,
hai visto la possibilita' di usare auto esistenti trasformate in elettriche?

www.ecarsnow.it (http://www.ecarsnow.it/)



nel sito ci si perde un po' ma approfondirò la cosa.
davvero lodevole l'iniziativa, sarebbe interessante capire quali siano i costi iniziali anche spannometrici...

mr.right77
11-11-2011, 11:30
ho lasciato i contatti per il gruppo di acquisto. Vi consiglio di inserire qualche riferimento in più sul trattamento dei dati. Senza la tua referenza (mariomaggi) probabilmente non li avrei lasciati...

tonini_mingoni
12-11-2011, 00:59
grazie ancora..
il sito enerblu mi sembra solo una vetrina. la pagina faq, contatti, garanzia, etc.. sono tutte vuote o irraggiungibili...
interessante invece


Ciao Mr.right77 che sia un pò da vetrina hai ragione , ma se non chiedi informazioni e prezzi non li hai...

Ti posso assicurare che vengono trasformati tutti quei veicoli (prevalentemente veicoli commerciali ma anche trasporto persone) che vedi in "vetrina"... (vedi i link sotto).

Per Mario...quando sei dalle parti dell'enerblu passa che ti aspetto.

Ciao

Fox



n.b. Mr.right guarda qua

Ecodolomites in Alto Adige (http://www.letsmove.cc/it/ecodolomites.html) giro dei 4 passi in trentino; i veicoli che vedi nelle foto (mercedes sprinter , Ducato) sono dell'enerblu.

oppure

Around Old Copenhagen with City CirkEL-BUS - YouTube (http://www.youtube.com/watch?v=uTefMfnJmNQ) renault master

Se hai bisogno di un veicolo commerciale potrebbe essere che l'enerblu ce l'ha!

Ciao

mr.right77
12-11-2011, 08:27
Ciao Mr.right77 che sia un pò da vetrina hai ragione , ma se non chiedi informazioni e prezzi non li hai...


è che tutti questi siti praticamente uguali, dicono tutto ma inrealtà fanno capire nulla...si fa fatica a capire se sono in commercio o se non sono in commercio, se sono acquistabili tra 5 anni o da subito, come si deve fare per acquistarli..se vendono solo a grosse aziende o anche a pmi e privati...
comunque mandata una mail di richiesta.

tonini_mingoni
12-11-2011, 09:03
dunque , se non ho capito male dovete sostituire una punto van diesel a Lecco...va bene un fiat fiorino con 21kwh batterie litio polimeri kokam con autonomia 100km e motore 15kw nominale e 30kw di picco?

in che zona verrà utilizzato il veicolo? (salitadiscesa pianura?e con chechilometraggio giornaliero?).

acquistabile da domani senza problemi.

lo potresti acquistare anche qua!

http://www.bdoto.com/en-ie

Ciao

Fox

mr.right77
12-11-2011, 09:15
un fiorino potrebbe rappresentare il mezzo ideale. siamo in brianza, quindi discese e salite, raramente/mai impegnative.
con l'autonomia siamo al pelo, nel senso che giornalmente facciamo mediamente 80km (a volte con possibilità di rientro alla "base" a volte no), ma potremmo adattare i percorsi con una migliore logistica...

mr.right77
12-11-2011, 09:29
devo andare io in turchia o me lo portano qua loro? :-)



lo potresti acquistare anche qua!

BD | Home (http://www.bdoto.com/en-ie)

Ciao

Fox

jumpjack
12-11-2011, 10:01
si vabbe', sarà anche vero che quei siti sono veri e che i veicoli sono acquistabili anche domani.... ma perche' non mettono nessun prezzo, nemmeno approssimativo, almeno come esempio?

tonini_mingoni
12-11-2011, 14:01
devo andare io in turchia o me lo portano qua loro? :-)

globalizzazione....visto che sono costruiti a modena , paghi in turchia , e lo vieni a prendere a modena...

semplice no?!??!

Fox

tonini_mingoni
12-11-2011, 14:07
si vabbe', sarà anche vero che quei siti sono veri e che i veicoli sono acquistabili anche domani.... ma perche' non mettono nessun prezzo, nemmeno approssimativo, almeno come esempio?

io sono un tecnicoe non commerciale; sappiamo tutti benissimo che i prezzi paragonati ad altri veicoli simili con motore endotermico non sono competitivi , quindi penso che , come in altri settori, si voglia prima istituire un contatto commerciale che spiega pregi e difetti e poi ti fa un'offerta economica.

I requisiti richiesti all'inizio non hanno richiesto solo una quotazione economica

-------------
i requisiti dell'auto dovrebbero essere:
- affidabilità (uso lavorativo)
- possibilità di ricarica senza modifiche sensibili all'impianto elettrico
- buona capacità di carico
- vantaggio economico rispetto ad alimentazione classica
----------------

i veicoli enerblu rispecchiano i primi 3 punti , mentre l'ultimooccorre anche verificare in quale regione/comune verrà utilizzato e se suscettibile a incentivazione.

Ciao

Fox

mr.right77
12-11-2011, 14:37
@ tonini_mingoni
Il contatto con un commerciale è la cosa più fastidiosa.
Primo chi si avvicina ad un veicolo elettrico sa fare 2 conti.
Secondo potrebbe non avere tempo e voglia di parlare con 20 venditori diversi.
Risultato?
È una settimana che cerco e non ho una e dico una! Sola proposta o anche solo un riferimento di una qualunque azienda che mi dimostri di aver venduto anche una sola auto elettrica sul territorio italiano.Salvo poi leggere sui loro siti che sono tutte le aziende più innovative del mondo.
Ovviamente non parlo di malafede semplicemente se io vendessi auto elettriche mi muoverei in modo diverso (se i miei clienti avessero difficoltà ad acquistare i miei prodotti qualche dubbio mi verrebbe...)

mr.right77
15-11-2011, 08:46
senza fare nomi e cognomi segnalo di aver ricevuto il primo preventivo serio. Un mezzo con 70km/h di velocità massima, 100km di autonomia dichiarata costa 5 volte tanto rispetto alla sua versione a benzina (che ovviamente non ha la limitazione dei 70km/h nè di difficoltà sulle pendenze). pensando di fare 36.000km/anno e facendo finta di avere elettricità gratis si raggiunge la parità di costi col mezzo a benzina dopo 15anni....non ho messo in conto incentivi etc... ma l'investimento iniziale non è assolutamente giustificato. avevo calcolato di raggiungere prima il pareggio con la mia prius... a questo punto davvero meglio una prius/auris con kit plugin (ufficiale o no) oppure la riconversione come proposta da ecarsnow, se i prezzi preventivati rispecchiano la realtà....
...continua la ricerca...

tonini_mingoni
15-11-2011, 11:31
Ciao mr.right , ecco svelato il perchè la mobilità elettrica , per ora non prende piede.
Tutto è a svantaggio nel nostro caso per la mobilità elettrica.Siamo costretti ad acquistare il veicolo normale con motore endotermico , smontarlo , elettrificarlo.
Il motore smontato si può vendere al mercato dell'autoriparatore ma a prezzi veramente bassi.
Lo standard per ora sono i carburanti , ma basta uno sciopero di un paio di gg. che si possono vedere i risultati.
Se ci fosse (chiaramente lo spero...) un distribuzione di colonnine elettriche per ricaricare ins. veicolo a pranzo , al lavoro , in posta , in banca etc...allora si che forse i veicoli elettrici potrebbero competere.
Burocraticamente parlando servono i nulla osta delle case costruttrici per poi potere procedere alla omologazione.
Se si vuole omologare un solo veicolo non c'è problema , mentre se si vuole fare una piccola produzione di serie le carte da preparare aumentano.
Il cuore del sistema comunque rimane la batteria., oggi con litio , si ottengono ottime prestazioni e ottime affidabilità , ma costano ancora tanto ed è questo che fa aumentare il costo.

Ciao

Fox

jumpjack
15-11-2011, 14:40
Ciao mr.right , ecco svelato il perchè la mobilità elettrica , per ora non prende piede.
Tutto è a svantaggio nel nostro caso per la mobilità elettrica.Siamo costretti ad acquistare il veicolo normale con motore endotermico , smontarlo , elettrificarlo.
E perche' mai?!? Non potete semplicemente elettrificare i veicoli forniti dai clienti stessi? E' ovvio che costruire una macchina elettrica partendo da una macchina a benzina COMPRATA costa di più, no?!!! Chi mai si sognerebbe di comprare una macchina a benzina apposta per farla convertire in elettrica???
Io infatti sto seriamente pensando di far elettrificare la mia Fiesta quando il motore morirà.


senza fare nomi e cognomi segnalo di aver ricevuto il primo preventivo serio. Un mezzo con 70km/h di velocità massima, 100km di autonomia dichiarata costa 5 volte tanto rispetto alla sua versione a benzina (che ovviamente non ha la limitazione dei 70km/h nè di difficoltà sulle pendenze).

Ma elettrificato o nativo?
Una Citroen c-zero "nativa" costa 37'000 euro, appunto 5 volte il prezzo di un'utilitaria analoga a benzina!

mr.right77
15-11-2011, 15:16
Loro mi consegnano il mezzo a51 mila euro più iva.la versione benzina costa poco meno di 10 mila euro.faccio notare che con 99 mila dollari ci si compra la tesla roadster

tonini_mingoni
15-11-2011, 16:47
E perche' mai?!? Non potete semplicemente elettrificare i veicoli forniti dai clienti stessi? E' ovvio che costruire una macchina elettrica partendo da una macchina a benzina COMPRATA costa di più, no?!!! Chi mai si sognerebbe di comprare una macchina a benzina apposta per farla convertire in elettrica???

Dipende da quante ne devi fare...ad oggi nessuna casa accetta di fornirti un veicolo senza motore. (anche perchè devono collaudarlo integralmente)...forse se si facesse la produzione con 1000 pezzi al mese allora forse le potrebbero fornire.




Io infatti sto seriamente pensando di far elettrificare la mia Fiesta quando il motore morirà.

Si certo , ma qua in Italia èmolto dispendioso ri-omologare un veicolo.
E' solo un problema burocratico e non tecnico...purtroppo.




Ma elettrificato o nativo?
Una Citroen c-zero "nativa" costa 37'000 euro, appunto 5 volte il prezzo di un'utilitaria analoga a benzina!

ehhh già.

Ciao

Fox

tonini_mingoni
24-11-2011, 07:22
Ciao a tutti , ma nessuna news...mr.right ti sei già arenato?

Ciao

Fox

mr.right77
24-11-2011, 08:23
altre proposte serie mai ricevute, mi sto informando su elettrici ad autonomia estesa e sono allettato visti i prezzi sulle prossime toyota plugin

mr.right77
24-11-2011, 13:12
oggi ho anche avuto uno scambio di mail con www.ecarsnow.it (http://www.ecarsnow.it/) decisamente allettante se avete un mezzo tradizionale da convertire in elettrico. costi di conversione ammortizzabili in pochi anni.
se le promesse vengono mantenute è una strada assolutamente percorribile ed eccezionale sotto il profilo della sostenibilità ambientale.
l'unico problema per quanto riguarda questi mezzi è che bisogna essere accorti sotto il profilo assicurativo...

jumpjack
24-11-2011, 19:11
cioè? l'assicurazione dovrebbe costare la metà.

mr.right77
24-11-2011, 19:18
che l'assicurazione (solo la parte RC ) costi la metà ne possiamo discutere. il problema è un altro.
due casi limite:
trasformi un'auto a motore endotermico che ha 10 anni in elettrico.
hai speso 15000 euro per trasformarla.
il giorno dopo te la rubano.
quanto ti paga l'assicurazione per un'auto di 10 anni d'età?
caso incidente: ti distruggono l'auto. quanto ti valutano il danno per un'auto di 10 anni?
Quindi bisogna stipulare un'assicurazione ad hoc possibilmente con un professionista competente per evitare spiacevoli sorprese...

jumpjack
24-11-2011, 19:26
ah... ci sarà da piangere.....
Comunque 15000 euro è un prezzo ridicolo, elettrificare un'auto di 10 anni avrebbe senso solo se costasse meno che rifargli il motore (termico) nuovo!

mr.right77
24-11-2011, 19:29
in che senso ridicolo? che è basso? la carrozzeria dell'auto è praticamente "eterna" passami il termine. 15000 euro sono ammortizzabili anche in meno di 5 anni...

jumpjack
24-11-2011, 19:42
basso?!?Con 15000 euro compro una macchina nuova! (termica). O due macchine usate.Perchè qualcuno dovrebbe scegloiere un retrofit elettrico, se non per passione per l'elettrico?Non ci siamo.Cos'e' che costa così tanto, le batterie?

mr.right77
24-11-2011, 20:34
scusa, francamente non capisco il ragionamento. a 15.000 hai una macchina con motore nuovo, freni nuovi, elettronica nuova che fa 100km con 1,50 euro.
a casa mia e nel mio lavoro le macchine servono per portarmi da un punto A ad un punto B. E vorrei farlo spendendo il meno possibile.
Il costo maggiore di un'auto tradizionale non è il prezzo d'acquisto ma i costi di mantenimento e per il carburante.
Con un'auto trasformata hai costi di manutenzione quasi azzerati e una spesa ridicola per il carburante. Se vuoi facciamo due conti sull'investimento. se invece l'auto deve servire per fare le sfilate la domenica è un'altra questione...

tonini_mingoni
26-11-2011, 09:35
La soluzione secondo me è solo la seguente :

1)acquisti un veicolo nuovo elettrico (non hai problemi di nessun tipo di assicurazione su distruzione e o furto veicolo in quanto nuovo).

I veicoli enerblu , offerti seriamente , hanno anche un collegamento gps-gprs che serve per sapere dove sono i veicoli anche in caso di furto.
Se pensi di fare retrofittare la punto van , sono convinto nessuno se ne accorgerà!!!!! (quindi tranquillo che non te la rubano)

Se si retrofitta un veicolo i rischi sono ben descritti da mr.right ,ma comunque penso che , come in tutte le cose , se nessuno comincia....tra un anno saremo ancora qua a parlarne....

Per Jump....il costo maggiore di un veicolo elettrico ad oggi sono le batterie.

Ciao

Fox

tonini_mingoni
26-11-2011, 09:36
basso?!?Con 15000 euro compro una macchina nuova! (termica). O due macchine usate.Perchè qualcuno dovrebbe scegloiere un retrofit elettrico, se non per passione per l'elettrico?Non ci siamo.Cos'e' che costa così tanto, le batterie?

beh se vedi certe offerte fiat 8700€ per un fiorino van con un'usato da rottamare...

Ciao

Fox

mr.right77
26-11-2011, 09:42
un veicolo elettrico nuovo costa 4 volte rispetto alla trasformazione di un veicolo normale (quindi per assurdo faccio modificare tre veicoli così se me ne rubano uno ne ho 2 di riserva :) ).
io non ho esposto rischi. ho detto che bisogna stare attenti a cosa si firma. il mio assicuratore già interpellato ha già trovato la soluzione adatta ad un veicolo trasformato.
un utente sprovveduto potrebbe non aver valutato la cosa e quindi poi trovarsi delle sorprese.
la trasformazione rimane la soluzione ecologicamente ed economicamente più vantaggiosa al momento (ed il riutilizzo più in generale, non soltanto nel settore autoveicoli).

ccriss
22-12-2011, 10:34
Se puo essere utile ho visto che questa azienda fa delle trasformazioni, io mi ero interessato per comprarci delle batterie, ma principalmente si occupano di trasformazioni auto.

Questo è ad esempio la trasformazione di un fiorino, ce ne sono molte altre
http://3xe-electric-cars.com/index.php?/virtuemart/3xE-samochody-elektryczne/EV-delivery-cars/Electric-car-Fiat-Fiorino.html


C (http://3xe-electric-cars.com/index.php?/virtuemart/3xE-samochody-elektryczne/EV-delivery-cars/Electric-car-Fiat-Fiorino.html)erto sono in Polonia (che comunque è in Unione Europea), quindi non è il massimo acquistare da li', ma trovate degli esempi di trasformazione interessanti, danno indicazioni su motori usati, batterie, autonomia e velocità max.. Sentire quanto costa la trasformazione potrebbe riservare sorprese interessanti,

tonini_mingoni
18-05-2012, 07:20
Ciao a tutti , avete notizie di mr.right?
Ha continuato la sua ricerca sui veicoli elettrici?

Ciao

Fox

mr.right77
18-05-2012, 15:12
un calvario. i veicoli nuovi sono anti economici (intendo non ammortizzabili nemmeno in 20 anni).
l'unica azienda che ha risposto alle mie "esigenze", tra l'altro citata in questo thread, che ho anche avuto il piacere di visitare, non ha veicoli al momento disponibili, ci sono problemi con le omologazioni ma sta raccogliendo le adesioni per un gruppo di acquisto a dei prezzi assolutamente convenienti (se va in porto). non nascondo un certo pessimismo e una certa delusione

jumpjack
18-05-2012, 16:32
Io infatti sto spostando la mia attenzione sulle minicar elettriche, tanto per andare a lavoro e in giro per la città vanno più che bene. A patto però di riuscire a immatricolarle come motocicli o quadricili per poter togliere il limitatore, sennò rimangono giocattoli!
Qualche idea su come/dove/se poterlo fare legalmente?
Se la Twizy può andare a 80 all'ora, perchè questi macinini non dovrbbero?!?

riccardo urciuoli
22-05-2012, 22:39
perchè cambia l'omologazione... e cambiano freni e altri dispositivi di sicurezza (immagino, non parlo per conoscenza diretta)

Comunque è vero che 'taroccare' un veicolo elettrico potrebbe essere facile quanto truccare un motorino, ma non credo potrà mai essere un'operazione legale!

jumpjack
22-09-2012, 08:45
Burocraticamente parlando servono i nulla osta delle case costruttrici per poi potere procedere alla omologazione.
Se si vuole omologare un solo veicolo non c'è problema , mentre se si vuole fare una piccola produzione di serie le carte da preparare aumentano.
Do' una rispolverata al thread sperando che tonini_mingoni sia ancora sintonizzato, magari il "Decreto Monti" gli può essere utile!
Punti di ricarica elettrica obbligatori nei nuovi edifici, incentivi ai benzinai che fanno ricaricare i mezzi elettrici,… � Jumping Jack Flash weblog (http://jumpjack.wordpress.com/2012/09/03/punti-di-ricarica-elettrica-obbligatori-nei-nuovi-edifici-incentivi-ai-benzinai-che-fanno-ricaricare-i-mezzi-elettrici/)


Ancora sul retrofit elettrico – trucchi e segreti delle leggi italiane � Jumping Jack Flash weblog (http://jumpjack.wordpress.com/2012/09/05/ancora-sul-retrofit-elettrico-trucchi-e-segreti-delle-leggi-italiane/)

goodwasabi
04-11-2012, 19:22
un calvario. i veicoli nuovi sono anti economici (intendo non ammortizzabili nemmeno in 20 anni).
l'unica azienda che ha risposto alle mie "esigenze", tra l'altro citata in questo thread, che ho anche avuto il piacere di visitare, non ha veicoli al momento disponibili, ci sono problemi con le omologazioni ma sta raccogliendo le adesioni per un gruppo di acquisto a dei prezzi assolutamente convenienti (se va in porto). non nascondo un certo pessimismo e una certa delusione

Ciao Mr.Right77, a qualche mese di distanza hai notizie riguardo alla ricerca del veicolo elettrico per uso commerciale? Sei riscuto a trovare qualcosa per cui "tornino i conti" rispetto all'equivalente endotermico?

mr.right77
05-11-2012, 09:03
sul nuovo nulla... per il retrofit la pratica è lunga e per nulla chiara.
aspetto sempre il gruppo di acquisto già citato su questo thread ma nonostante dicano di essere a buon punto io continuo a non vedere risultati.
aspetto..

tonini_mingoni
05-11-2012, 20:21
Ciao Mr.Right...io sono sempre qui...anche dove lavoro aspettiamo che la situazione retrofit si chiarisca...
Intanto comunque continuiamo la produzione della gamma dei veicoli commerciali nuovi, non retrofittati.

Ciao

Fox

leocavalex
27-11-2012, 22:34
Ciao a tutti, io posso raccontarvi la mia esperienza con la Belumbury Dany,acquistata, ormai da maggio 2012, presso la BNR GREEN MOBILITY (http://www.bnrgreenmobility.com) di Roma, distributori nazionali.
Devo dire che il servizio offerto dalla società è stato impeccabile, mi hanno consegnato dall'ordine l'auto in 30 giorni, perchè ho chiesto una colorazione particolare.
La società mi ha anche installato una colonnina elettrica nel mio garage sotto cosa e una presso un altro garage vicino il mio Studio.
In questi mesi, l'ho sfruttata tantissimo, in modalità Race e ECO e devo dire che i km di autonomia dichiarati sono reali.
In base alla mia esperienza di vecchi automobilista, la cosa che più mi ha colpito è l'estrema professionalità del personale BNR GREEN MOBILITY, in fase di vendita, ma soprattutto in fase di post vendita.

P.S. dimenticavo, mi è stato affidato un Flying Doctor, in caso di guasti, che interviene in 3 ore...per fortuna la mia DANY non mi ha dato alcun problema:spettacolo:...FANTASTICA

ccriss
28-11-2012, 08:09
Ma dove trovo le caratteristiche tecniche di Belumbury Dany, sul sito ci sono indicazioni generiche, ma batterie, motore etc.. dove le trovo

jumpjack
28-11-2012, 08:32
io so solo che è un quadriciclo da 23.000 euro, come la tazzari...

jumpjack
28-11-2012, 08:42
belumbury dani
progettazione e fabbrucazione italiana
16300wh LiFePO4, 32 celle da 160Ah/102V, 179kg, 3000 cicli, carucabatterie 2400w
10kW
85 kmh su 96
170 km di autonomia
pendenza 30%
3185x1623x1484mm
690kg
4 posti
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=861928
Belumbury® - Citycar elettrica e altro... (http://www.belumbury.it)

jumpjack
28-11-2012, 08:44
belumbury dani
progettazione e fabbricazione italiana
16300wh LiFePO4, 32 celle da 160Ah/102V, 179kg, 3000 cicli, caricabatterie 2400w
10kW
85 kmh su 96
170 km di autonomia
pendenza 30%
3185x1623x1484mm
690kg
4 posti
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=861928
Belumbury® - Citycar elettrica e altro... (http://www.belumbury.it)