PDA

Visualizza la versione completa : Scooter e quadricicli elettrici in autostrada & tangenziali



jumpjack
28-12-2011, 18:30
Finalmente, dopo tante teorie, una certezza sugli scooter elettrici (purtroppo non positiva):

[url=http://jumpjack.wordpress.com/2011/12/28/diario-elettrico-21-autostrade-gra-isole-pedonali-multe-e-ricorsi/]Diario elettrico 21 – autostrade, GRA, isole pedonali, multe e ricorsi…

jumar
14-01-2012, 16:52
Ciao a tutti,
chiedo scusa, immagino che la domanda sia gia' stato fatta, ma non riesco proprio a trovare il post sul forum :confused:...
Vorrei sapere quali sono i criteri di accessibilita' ad autostrade & tangenziali per scooter elettrici. Per i motoveicoli a motore termico per quanto ne so il limite e' tuttora 150cc, ma per quelli elettrici come si fa?

Conto sulla vostra comprensione per una seconda domandina al volo ;-). Per questa ho trovato solo post vecchiotti...
Se ho capito bene, prima del 2010 la Regione Piemonte consentiva l'esenzione a vita del bollo per i veicoli elettrici, dopo tale data l'esenzione e' concessa solo per 5 anni dopo la data d'immatricolazione.
E' corretto?

Grazie a tutti, ciao.

Giuseppe

athlon
27-01-2012, 00:53
Ciao , ho risposto a questo e a molti altri quesiti sparsi sul tuo blog ,

riporto anche qui la risposta per quanto riguarda la guida in (autostrada/tangenziale/GRA)

Un motoveicolo elettrico puo' entrare su queste strade se provvisto di motore elettrico di almeno 11kw e se richiede per la guida la Patente A , qualsiasi motoveicolo che puo' essere guidato con la patente B NON puo' entrare in autostrada

jumpjack
27-01-2012, 10:28
Allora ti rispondo anche qui :-) Dicono che il vectrix è stato omologato per le autostrade, e "si dice" lo stesso anche per l'emax 120 S, ma bisognerebbe cercare conferme ufficiali (non saprei dove).

jumpjack
27-01-2012, 13:42
C'e' una "diatriba" in corso... La Municipale di Roma mi ha detto che nessun mezzo che pesa meno di 400 kg può circolare sulle autostrade; qui sul forum mi dicono che i vectrix sono omologati per le autostrade; un utente sul blog mi dice che è impossibile; un mio amico dice che ora anche l'emax 120s è omologato per le autostrade.
E' un casino.

Ho mandato una mail alla motorizzazione di Roma, vediamo se/come rispondono!

Per il bollo:
Normative e leggi scooter elettrici (http://win98.altervista.org/scooter/leggi-simple.html)

athlon
27-01-2012, 22:08
Semi-ufficiale (non posso dire ufficiale perche' per E-max sono stato solo un consulente esterno di R&S)
il motoveicolo E-max 120S dotato di motore da 4Kw NON e' abilitato a circolare su tangenziali , GRA o Autostrade in quanto legalmente equiparato ad un 125cc

jumpjack
27-01-2012, 22:26
dubbi si aggiungono a dubbi...

athlon
27-01-2012, 22:37
facciamo cosi , mandami in PVT chi dice che l' E-max 120s puo' entrare in autostrada che lunedi' lo chiamo :)

jumpjack
27-01-2012, 22:48
Mi sa che faccio prima io a chiamare il tizio che l'ha detto al tizio che l'ha detto a me, visto che lo conosco... (è un venditore di roma...)

athlon
28-01-2012, 17:30
se e' un venditore multimarca o un agente ok , avvisalo tu , se e' un ufficiale E-max per favore fammi avere il contatto perche' se non dice cose certe lui ( che e' stato istruito a farlo )... non oso immaginare che minestrone finiscano con l'avere in testa i suoi clienti :D :D :D
E per lo sviluppo dei veicoli elettrici non c'e' nulla di peggio della confusione e delle notizie bufale

jumpjack
28-01-2012, 17:52
domani vedo la persona che mi ha detto questa cosa, gli chiedo conferma.

athlon
28-01-2012, 18:15
Per quanto riguarda l' E-max ed il GRA l'unica possibile spiegazione e' che ci sia solo ed esclusivamente per il GRA una deroga che permette ai 125 di entrare ( non essendo di Roma non posso andare a controllare i cartelli ) per il resto delle autostrade l' E-max 120s ( come qualisasi altro scooter elettrico o a benzina guidabile con patente B ) non puo' entrare in autostrada

jumpjack
28-01-2012, 19:57
e il vectrix come ha fatto a essere autorizzato?

athlon
28-01-2012, 20:37
Il vectrix ha una potenza di picco di 21 Kw

athlon
31-01-2012, 18:11
conferma ufficiale , in Italia E-max 120S non puo' entrare in autostrada , per poter entrare nel GRA servirebbe una deroga che permetta ai 1255cc ed equivalenti di entrare , se sul GRA valgono le stesse regole delle autostrade allora non si puo' entrare nel GRA.

p.s. quando puoi fammi avere i riferimenti

jumpjack
31-01-2012, 19:32
Proprio l'altro giorno io invece ho avuto conferma "ufficiale" del contrario, da un tizio che dice che in via Belloni gli hanno detto che il 120S può andare in autostrada.

Non so che dirti... :preoccupato:

DANIELONE
12-03-2012, 12:37
****

Vabbè, lo scooter pesa sui 250 kg, io peso sui 150kg, totale circa 400kg e posso andare sulle autostrade, ma daiiiiiiiiiiiii.........come al solito il piano terra non comunica col piano di sopra, come al solito in Itaglia non si capisce chi c'ha ragione e chi torto.
Lo scooter è in grado di camminare su GRA e tangenziale perchè raggiunge e supera i 100km/h ?????
Basta, ci può andare, se non ricordo male non è solo un discorso di peso, ma di potenza e velocità di percorrenza, cmq ho dei miei amici che lavorano come vigili urbani, provo a chiedere a loro.

Stay tuned.......... :bye1:

Regola 3d): Citazioni integrali o comunque di evidente inutilità (specialmente tra messaggi consecutivi) non sono tollerate e comportano provvedimenti. (http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=cfrules)

jumpjack
27-03-2012, 10:33
news?
gira voce di una sentenza che permetterebbe agli scooter elettrici di circolare in autostrada se vanno a più di 80 km/h.

Vectrix Italia
03-04-2012, 09:30
Per quel che ne sappiamo noi, i veicoli elettrici omologati come motocicli (ad esempio il Vectrix VX-1 e VX-3) possono circolare liberamente in autostrada e tangenziali..

jumpjack
03-04-2012, 12:05
Servirebbe un riferimento normativo ufficiale (leggasi: pezzo di carta da mostrare a vigli o assicuratori in caso di contestazione/incidente).

DANIELONE
13-04-2012, 11:09
Anche io come ho scritto sopra, sembra che ho armato una bomba, mi hanno addirittura chiesto di mandargli il libretto del mio V per capire bene tutte le voci scritte, gli ho chiesto di farmi sapere sia in positivo che in negativo come ci possiamo muovere e in caso positivo di farmi avere un foglio di carta da presentare ai + pignoloni......quindi come sopra........

STAY TUNED :closedeyes:

jumpjack
13-04-2012, 12:24
da mo' che sto tuned... :bored:

DANIELONE
13-04-2012, 13:24
EEEHHH.....vordì che te piace la stazione :spettacolo:

Ora telefono al gruppo e sento che mi dicono va........speriamo che mi sappiano dare informazioni a riguardo.......

Stay Tuned....yet..... :devilred:

jumpjack
13-04-2012, 14:01
Forse dovremmo chiedere direttamente alla motorizzazione civile, che dite? Non sono loro che fanno le omologazioni?

DANIELONE
13-04-2012, 14:47
Forse dovremmo chiedere direttamente alla motorizzazione civile, che dite? Non sono loro che fanno le omologazioni?

Alla motorizzazione civile di via Salaria per esempio non sono stati in grado neanche di farmi il passaggio di propietà e mi hanno sparato al P.R.A. che dopo un pò di peripezzie in qualche modo sono riuscito a chiudere la pratica.


Ho trovato questo interessantissimo link: OMOLOGAZIONE (http://www.codicestradainfantino.it/NTECNICO/OMOLOG.HTM)


ma è talmente esteso che stò cercando di estrapolare quello che ci interessa.
Per quanto riguarda i vigili, li ho chiamati e mi hanno detto che non sanno dove andare a mettere le mani, stanno cercando di contattare chi di dovere anche perchè mi hanno fatto notare che se dovessero fare dei rilevamenti su un incidente con mezzi elettrici, non saprebbero cosa scrivere sul verbale e mi ringraziano per aver sollevato il problema ih ih ih :clapping:

Intanto mi hanno fatto notare che proprio dalla casa madre hanno notato che il VX-1 si guida con la patente A1 che è quella che serve per guidare i mezzi 125cc, quindi se questa cosa è vera, mi confermano che con il VX-1 non si può prendere nel il GRA ne la tangenziale ne tanto meno l'autostrada :bored:

Quindi credo sia interesse di tutti sapere che se facciamo un incidente su strade diciamo " fuori omologazione " le nostre amate assicurazioni ci abbandonerebbero, oltre al danno, la beffa del multone + fermo amministrativo del mezzo.

Meditate gente meditate........ma soprattutto.......STUDIATEEEEEEEEEEEE :cry:
Dobbiamo uscir fuori da questa situazione a dir poco imbarazzante.

Il mio amico vigile mi ha confermato che sia lui che altri colleghi si stanno interessando al caso e mi faranno sapere appena possibile l'evolversi degli eventi....speriamo bene.

jumpjack
14-04-2012, 10:10
mi confermano che con il VX-1 non si può prendere nel il GRA ne la tangenziale ne tanto meno l'autostrada :bored:
Non credo, la tangenziale è vietata ai ciclomotori, e il VX-1 è tutto meno che un ciclomotore! :)
Basta un aggeggio omologato per andare a più di 45 all'ora per andare in tangenziale. Almeno, il codice della strada dice che se va a più di 45 non è un ciclomotore.

jumpjack
14-04-2012, 10:14
Ora non ho tempo di leggerlo con attenzione... ho solo capito che la parte più importante, gli allegati... non so dove siano!
Veicoli a trazione elettrica con funzionamento autonomo e ibrido (http://www.codicestradainfantino.it/NTECNICO/OMOLOG.HTM#23) - Circolare ministeriale 19 luglio 1995, n. 136. Veicoli a trazione elettrica con funzionamento autonomo e ibrido. Nuove disposizioni

DANIELONE
14-04-2012, 12:15
Allora, i miei amici vigili mi hanno fatto notare che anche i 125cc vengono considerati motocicli e non ciclomotori, ma non possono cmq andare in tangenziale e Autostrade compreso G.R.A. che ormai è stato equiparato ad autostrada, quindi il problema non è la velocità, ma come viene omologato il mezzo, quindi l'unico modo secondo me di capire è chiedere direttamente alla Vectrix che se l'è fatto omologare e in che categoria è stato omologato, dopo di che, mostrando il libretto alla motorizzazione, o al P.R.A. forse ne usciamo fuori.
Mi hanno fatto anche notare che non sapendo neanche a che santo appellarsi, difficilmente se ci fermano ci creeranno problemi, ma alla fine di tutto a me quello che mi preoccupa, è che se io faccio un incidente in GRA, o in tangenziale, cosa succede ???
Perchè le assicurazioni ci mettono un attimo a dire......TU IN TANGENZIALE/GRA NON CI DOVEVI ESSERE....ERGO NON TI PAGO !!!
Allora si che mi verrebbero le bolle dalla rabbia :cry:

jumpjack
14-04-2012, 15:41
Allora, i miei amici vigili mi hanno fatto notare che anche i 125cc vengono considerati motocicli e non ciclomotori, ma non possono cmq andare in tangenziale e Autostrade compreso G.R.A. che ormai è stato equiparato ad autostrada,
E daje con questo affiancamento di tangenziale e autostrade!
Sono due cose diverse!

Sulla tangenziale c'e' questo:
23061

Sulle autostrade c'e' questo:
http://www.codicestradainfantino.it/segnali/fii347.gif


I motocicli possono circolare in tangenziale, anche se hanno meno di 150cc; per l'esattezza, non c'entrano i CC, perchè un ciclomotore, cui è vietato l'accesso in tangenziale, è definito ciclomotore se va a meno di 45.

Invece sulle superstrade il cartello è blu, ma comunque vuol dire che non si puo' andare nemmeno con lo scooter, se non è almeno 150.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/99/Strada_extr._primcipale.png
Sulla tangenziale di Roma c'e' solo il cartello tondo.

DANIELONE
14-04-2012, 17:41
Lunedì ti faccio la foto al cartello se non l'hanno tolto per i lavori, perchè c'è lo stesso cartello autostradale e differisce solo per il colore che è a fondo bianco.
Cmq, se così fosse, io ho risolto :clapping:

jumpjack
14-04-2012, 17:43
Boh, ma a Roma?

DANIELONE
14-04-2012, 19:18
Boh, ma a Roma?

BEH SI....io sò de Roma :spettacolo: appena pio la tangenziale je faccio subbito na foto a stò famiggerato cartello :rolleyes:

jumpjack
14-04-2012, 19:42
Proverò a prevenirti: :-)
Molti romani, se non tutti, pensano che la strada dove ci sono enormi cartelli con scritto TANGENZIALE... sia la tangenziale. Non so perchè lo credano... sta di fatto che non è la tangenziale, ma il tratto urbano dell'autostrada A24 Roma-L'Aquila; siccome in fondo l'autostrada si immette nella tangenziale, ad ogni svincolo c'e' un enorme cartello sopra la carreggiata che dice TANGENZIALE... ma nel senso di "più avanti c'e' la tangenziale"; ovviamente il cartello dice anche che a destra si va in via Fiorentini, o Via Togliatti, ecc...

Però non so se è il tuo caso. Io in zona tiburtina, all'ingresso in tangenziale (quella vera, propriamente detta "circonvallazione tiburtina") ho visto il cartello tondo dei ciclomotori.

DANIELONE
14-04-2012, 21:38
Ora non ci faccio + caso da anni visto che ho sempre guidato moto abbastanza spinte, tranne l'ultima, ma una volta c'era il cartello all'imbocco di ogni ingresso della " tangenziale " che si è vero, non è quella la tangenziale anche perchè in direzione stadio si chiama OLIMPICA :spettacolo:, diciamo che per comodità la chiamiamo tangenziale.
Ora con tutti i lavori che stanno facendo non ci si capisce + niente, ma se all'ingresso io trovo un cartello tipo quello autostradale, il divieto parte da li, non dalla A24.
Cmq è inutile buttarci a capofitto su questa cosa, lunedì che torno a lavoro, appena la imbocco da ponte delle valli ti faccio sapere.

Ovviamente...........STAY TUNED ah ah ah ah ah ha (stò in fissa) :rolleyes:

jumpjack
29-05-2012, 15:38
Lunedì ti faccio la foto al cartello
Fatta poi la foto?

DANIELONE
29-05-2012, 15:48
Fatta poi la foto?

Diciamo NI...ovvero si e no.....perchè c'era sempre troppo casino e troppo rischio di essere acciaccati, però ho fatto i compiti a casa:

Copio giusto la parte + interessante e poi sotto per chi vuole leggere tutto il link a wikipedia:

Pur trattandosi dell'unione logica di più strade urbane (le cui caratteristiche, come la larghezza delle carreggiate, la presenza della corsia d'emergenza (http://it.wikipedia.org/wiki/Corsia_d%27emergenza) e i limiti di velocità, variano a seconda del tratto), la Tangenziale Est di Roma è classificata come strada urbana (http://it.wikipedia.org/wiki/Strada_urbana) di scorrimento gestita dal comune, composta da due corsie per senso di marcia (http://it.wikipedia.org/wiki/Corsia_di_marcia) e interdetta ad alcune categorie di veicoli (mezzi non motorizzati, ciclomotori e motocicli non superanti i 150 cc (http://it.wikipedia.org/wiki/Centimetro_cubo), autobus (http://it.wikipedia.org/wiki/Autobus) e veicoli per trasporto merci con massa complessiva di oltre 3,5 tonnellate (http://it.wikipedia.org/wiki/Tonnellata)).


http://it.wikipedia.org/wiki/Tangenziale_Est_di_Roma

23737 (http://it.wikipedia.org/wiki/Tangenziale_Est_di_Roma)

jumpjack
29-05-2012, 19:23
mannaggia.

DANIELONE
29-05-2012, 19:37
mannaggia.

Perchè mannaggeggi ??? :oops:

jumpjack
29-05-2012, 20:18
perchè "per colpa tua" non posso più andare in tangeziale!

DANIELONE
29-05-2012, 20:27
Ma se io la faccio tutti i giorni !!!!!

Tra l'altro ho chiesto ai miei amici viggggili che hanno aperto un caso di stato, li ho mandati in fissa sotto molti aspetti, mi hanno addirittura chiesto la fotocopia del libretto da presentare in motorizzazione e chiedere una serie di informazioni per evitare di rimanere completamente ignoranti in materia e non fare figuracce.
Cmq ora che mi ricordo, i nuovi cartelli della tangenziale non hanno + la dicitura dei 150cc e mi stavano dicendo che ora è percorribile anche dai 125cc in quanto rientrano nei motocicli.
Effettivamente io quando prendo la tangenziale dalla Salaria, o dalla Nomentana, c'è un cartello simile a quello che ho postato, ma non v'è + la scritta della cilindrata !!!
Porca miseria, domani mi metto il cellulare nella tasca esterna della giacca e vedo di fare sta foto esaustiva :rolleyes:

jumpjack
29-05-2012, 21:02
ora ti uccido.

DANIELONE
29-05-2012, 23:16
ora ti uccido.

Ma dai per così poco :oops:

Dai ti prometto che domani mattina faccio il servizio fotografico ai cartelli e richiamo gli amici vigili per farmi dare conferma contento ????? :beer:

DANIELONE
01-06-2012, 10:04
ora ti uccido.

Allora, non ho fatto le foto perchè non ve n'era bisogno.

Hanno tolto tutti quei cartelloni brutti e hanno messo solo i 2 cartelli di divieto di circolazione per cicli e ciclomotori che poi sono gli stessi che si trovano anche nella corsia centrale della cristoforo colombo.
Ergo, non hai problemi a prendere la tangenziali, ti concedo di farlo ih ih ih :rolleyes:

Vai tranquilllooooooooooooooooooooooooo go go go :clapping:

jumpjack
01-06-2012, 10:55
Adesso vado a cercare dove hanno messo i vecchi cartelli, me ne faccio dare uno, e te lo dò sulla capoccia. :closedeyes:
:)

DANIELONE
01-06-2012, 11:05
Ma che è tutta sta violenza gratuita :cry: pis en lov (lo so che nunse scrive così)
Dai t'ho levato stò dubbio amletico ce poi sta......ih ih ih :beer:

luigiduca
23-10-2012, 15:40
Scusate se torno sul tema: il fatto che il VX1 sia pilotabile con patente A1 da 125 (e patente B) deriva dal suo rapporto peso/potenza che per i motoveicoli dotati di motore endotermico è abbinato al limite di cilindrata di 125cc.
Non avendo però il limite di cilindrata ed essendo in grado di mantenere velocità superiori a 80km/h (che è l'altra condizione per l'accesso ad autostrade e tangenziali) se ne deduce che il VX1 possa cicolare su di esse, o no?
La deduzione personale è che chi è dotato di patente A "illimatata" dovrebbe poter circolare su autostrade e tangenziali (chi ha A1 e B no perche la A1 non consente accesso e la B non abilita a condurre moto >125ccche quindi possono circolare in autostrada).Perònon sono un avvocato.
Sarebbe bello se Vectrix_Italia facesse chiarezza su questo punto, dato che io circolo normalmente sul GRA con il Vectrix e il fatto che a detta del (vecchio) commerciale potesse circolarvi fu elemento dirimente per l'acquisto...

jumpjack
23-10-2012, 17:20
Questa faccenda del limite di velocità minimo non è sufficiente, perchè ce n'e' anche uno sulla massa: se il mezzo, senza batterie, pesa meno di 400 kg, in autostrada non ci puo' andare!
Pero' non capisco, le moto >150cc pesano 400 kg??? Non mi pare possibile.

I limiti sono:
150cc
80 km/h
400 kg

Ma devono essere superati tutti insieme o uno per volta?!?
Mah.

morrob
17-01-2013, 14:30
Ciao a tutti, ammetto di non essere molto ferrato sull'argomento, infatti sono entrato nel forum cercando informazioni per vedere se comprare o meno una moto elettrica. Dalla mia (scarsa) esperienza vi posso però dire che la regola dei 400 kg mi sembra assurda. Ad esempio, la ducati 1199 (moto da 1200cc di cilindata e quasi 200 cavalli) pesa 188 kg in ordine di marcia...neanche mettendoci due passeggeri si arriverebbe ai fatidici 400 kg...ed è ovvio che una moto del genere possa andare in autostrada. Lo stesso discorso vale per qualunque sportiva stradale...
Leggendo un po' in giro ho capito che nessuno ha una risposta certa, ma che la discriminante potrebbe essere più legata al tipo di patente del conducente che non al veicolo (ovviamente escludendo i veicoli troppo lenti).
Tra l'altro mi chiedevo (e quindi chiedo a voi) ammesso di poter circolare in autostrada il pedaggio è lo stesso dei veicoli tradizionali o c'è qualche sconto o facilitazione per i veicoli elettrici?

sabo
19-08-2013, 09:31
Il Vectrix Vx1 può andare in autostrada e tangenziali. Non è una supposizione ma è una certezza.

jumpjack
19-08-2013, 11:35
Non è una supposizione ma è una certezza.
Molti qui sarebbero interessati ad avere un documento ufficiale stampabile, da tenere a bordo del vectrix, che attesti questa certezza.

jumpjack
23-09-2013, 12:12
Aggiornamento:


in riferimento alla Sua segnalazione si informa che, al momento, non esiste ancora una normativa specifica sulla circolazione dei mezzi elettrici pertanto occorre valutare quanto previsto dal Codice della Strada in materia di eccedenza di massa dei veicoli alimentati a metano, GPL, elettrici o ibridi.

Sicuramente una “conditio sine qua non” è la velocità tenuta dal mezzo in autostrada e nelle strade extraurbane che non deve essere inferiore agli 80 Km/h.

Si suggerisce tuttavia di indirizzare una richiesta ufficiale specifica presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, organo deputato a valutare gli aspetti normativi e, in caso di necessità, legiferare sulla materia.

L’occasione è gradita per inviare distinti saluti.

---------------------------------

Strada dei Parchi S.p.A.

Il Direttore Personale e Gestione,

Sistema Qualità

(Dott. Ing. Giampaolo Centrone)

(Sono i gestori della A24 Roma L'Aquila, gli ho chiesto se almeno il tratto urbano possiamo percorrerlo).


Invece Autsotrade S.p.A.:


Cortesemente sapreste dirmi quali sono le condizioni di legge attuali
effettive sotto cui un mezzo a due ruote elettrico o un quadriciclo
elettrico può circolare in autostrada? Faccio notare che il 99% dei
motoveicoli elettrici esistenti ha potenza inferiore a 6 kW e massa
inferiore a 300 kg, pur essendo molti modelli omologati pervelocità
superiori a 90 km/h.
Sarebbe interessante anche sapere se almeno sul Grande Raccordo Anulare
di Roma, sul tratto urbano della A24 e sulle varie "tangenziali" dei
capoluoghi questi mezzi potrebbero circolare.

Risposta:


ad oggi è vietato l'accesso in autostrada ai veicoli elettrici
Ci riscriva tra qualche giorno
cordiali saluti
pierluigi pezzi

Finalmente ho trovato, su indicazione di Autostrade, la norma sulla velocità minima in autostrada e "strade extraurbane principali":

4. Gli autoveicoli di cui all'articolo 54, comma 1, lettera a), del
codice non sono ammessi a circolare in autostrada o nelle strade
extraurbane principali se non sono in grado, per costruzione, di
sviluppare la velocita' in piano di almeno 80 km/h. Il Ministro dei
lavori pubblici puo', ai sensi dell'articolo 142, comma 2, del
codice, fissare limiti minimi di velocita' per altre categorie di
veicoli di cui all'articolo 54 del codice.
*** NORMATTIVA *** (http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1992-12-16;495~art226-com4-leta)


Però...

Art. 54.
Autoveicoli

1. Gli autoveicoli sono veicoli a motore con almeno quattro ruote,
esclusi i motoveicoli, e si distinguono in:
a) autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi
al massimo nove posti, compreso quello del conducente;

Quindi il limite è solo per gli AUTOveicoli...
Gli scooter stanno nell'articolo 53!
Quindi niente di fatto.


Però stavo rileggendo per l'ennesima volta l'articolo 175:


Art. 175.
Condizioni e limitazioni della circolazione sulle autostrade e sulle
strade extraurbane principali

1. Le norme del presente articolo e dell'art. 176 si applicano ai
veicoli ammessi a circolare sulle autostrade, sulle strade
extraurbane principali e su altre strade , individuate con decreto
del ((Ministro delle infrastrutture e dei trasporti)), su proposta
dell'ente proprietario, e da indicare con apposita segnaletica
d'inizio e fine.
2. E' vietata la circolazione dei seguenti veicoli sulle autostrade
e sulle strade di cui al comma 1:
a) velocipedi, ciclomotori, motocicli di cilindrata inferiore a
150 centimetri cubici se a motore termico e motocarrozzette di
cilindrata inferiore a 250 cm(Elevato al Cubo) se a motore termico;
b) altri motoveicoli di massa a vuoto fino a 400 kg o di massa
complessiva fino a 1300 kg;
[...]
4. Nel regolamento sono fissati i limiti minimi di velocita' per
l'ammissione alla circolazione sulle autostrade e sulle strade
extraurbane principali di determinate categorie di veicoli.

Purtroppo al momento gli "altri motoveicoli"... siamo noi, e finchè i nostri scooter peseranno meno di 400 kg senza batterie, non potremo andare in autostrada,a prescindere dalla velocità!

DANIELONE
24-09-2013, 15:13
Vedrai che quando la solita ottusità dello stato Itagliano comandato da vecchi, passerà in mani più competenti, verrà risolto anche questo problema, nel frattempo, se dobbiamo prendere l' autostrada, chiama er TAXI :cry: altrimenti, stradine secondarie rulez. :closedeyes:

renedrive
28-09-2013, 16:50
mi e' sembrato di capire che sia stato assodato che non puo' entrare in autostrada (art 175 cds massa a vuoto inferiore a 400 kg) , che posizione ha preso la vectrix (si non puo' farci niente bisogna far cambiare la legge...)


A proposito di omologazione e possibilità di ingresso in autostrade e tangenziali ho chiesto tempo fa a Matteo informazioni precise in merito.
Vi riporto esattamente quello che mi ha risposto.

> il mezzo è omologato come L3e ossia motociclo e gia puo andare in tangenziale solo per questo

> la limitazione si applica in due modi la dove non è presente la cilindrata, per potenza motore (e noi abbiamo 21kw) e per massa complessiva del mezzo. in entrambi i casi puoi circolare in autostrada

> I 21kw non indicati nel libretto italiano (e ripeto solo in ITALIA) sono però indicati nol COC ossia il certificato di conformità europeo,
> utilizzato su tutte le moto all'atto dell immatricolazione; solo che qui ci scordiamo un pezzo...

Da quanto mi ha risposto quindi deduco che la mancanza di Vectrix sta nel non consegnare il COC che dovrebbe essere fornito al momento dell'acquisto.

Ho cercato di fare domande più specifiche ma, come sempre indaffarato, credo si sia perso il mio secondo messaggio.

Avevo chiesto se eventualmente fosse possibile richiedere il documento alla Vectrix in modo da "mettersi in regola" ed avere documentazione buona alla replica in caso di fermo in tangenziali e autostrade.

Ciao

davidea
28-09-2013, 21:39
io sinceramente leggendo l' articolo 175
http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-v-norme-di-comportamento/art-175-condizioni-e-limitazioni-della-circolazione-sulle-autostrade-e-sulle-strade-extraurbane-principali.html

n (http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-v-norme-di-comportamento/art-175-condizioni-e-limitazioni-della-circolazione-sulle-autostrade-e-sulle-strade-extraurbane-principali.html)on trovo nessuna indicazione relativa alla potenza , solo cilindrata e peso , e se la stradale ti ferma in autostrada ha sicuramente a disposizione il manualetto del CDS , e credo proprio si atterranno acio' che e' scritto li!

il problema e' legislativo, che non tiene in conto nessun mezzo elettrico , a meno che non vogliamo fare degli scooter da 400kg ..... (pacchi batterie extra large? autonomie da 1000 km?)

renedrive
28-09-2013, 22:18
... sinceramente leggendo l' articolo 175 ...non trovo nessuna indicazione relativa alla potenza ...

Lo so, infatti il mio tentativo con Matteo era stato quello di riuscire a chiarire meglio il tutto.
Solo che dopo la risposta che ho riportato pari pari non sono più riuscito ad approfondire.
La mia idea è che Vectrix per prima, e di conseguenza chi le gira attorno, abbia le idee piuttosto confuse.
Non aiuta non avere il COC da cui forse qualcosa si poteva tirar fuori.

Non so.

In effetti in molti sono stati fermati e non hanno preso multe e diversi altri sono stati fermati, hanno preso la multa, ma poi contestata l'hanno evitata. Come anche alcuni che al momento della contestazione se la sono poi dovuta pagare.
A me non è mai capitato, non so cosa dire.

jumpjack
29-09-2013, 09:16
A proposito di omologazione e possibilità di ingresso in autostrade e tangenziali ho chiesto tempo fa a Matteo informazioni precise in merito.
Vi riporto esattamente quello che mi ha risposto.

> il mezzo è omologato come L3e ossia motociclo e gia puo andare in tangenziale solo per questo

La definizione di "tangenziale" purtroppo non esiste nel codice della strada; e la tangenziale di Milano, per esempio, è diversa da quella di Roma: i vigili di Roma mi hanno messo per iscritto che mezzi non in grado di superare i 45 km/h non possono entrare in tangenziale; non sono riuscito a farmi mettere per iscritto il contrario... ma va bene lo stesso. Il punto è che la discriminate, per latangenziale di Roma, è la velocità; ma pare che la tangenziale di milano sia considerata "altra strada extraurbana" (sì, EXTRAurbana!), che a quanto pare avrebbe le stesse limitazioni dell'autostrada: minimo 150cc/400 kg.



> la limitazione si applica in due modi la dove non è presente la cilindrata, per potenza motore (e noi abbiamo 21kw) e per massa complessiva del mezzo. in entrambi i casi puoi circolare in autostrada

Se trovi la legge che parla della potenza, tutto il forum, ti sarà grato. L'ho chiesto alla Società Autostrade,ma non l'hanno saputa trovare.



> I 21kw non indicati nel libretto italiano (e ripeto solo in ITALIA) sono però indicati nol COC ossia il certificato di conformità europeo,

Ho scoperto che il CoC non è destinato ai privati: "scompare" negli archivi della Motorizzazione al momento dell'immatricolazione, permutato col libretto di circolazione!

Ci sono state già tre proposte di legge per abbassare da 150cc a 100cc il limite per i motoveicoli in autostrada, cosa che permetterebbe agli scooter elettrici più grandi di entrarci, visto che se vanno a più di 45 e hanno meno di 11 kW sono considerati motocicli-125... ma sono cadute sempre nel nulla perchè ogni volta è caduto il governo.



il problema e' legislativo, che non tiene in conto nessun mezzo elettrico , a meno che non vogliamo fare degli scooter da 400kg ..... (pacchi batterie extra large? autonomie da 1000 km?)
Non risolveresti nemmeno così: il peso si intende ESCLUSE LE BATTERIE!!!

LuckyLukeJohn
15-10-2013, 15:55
No, scusa, ma da quanto ho capito io neppure la twizy "grande" può andare in tangenziale-superstrada-autostrada. O mi sbaglio?

GianniTurbo
15-10-2013, 16:04
Dipende dalle tangenziali,
la 45 è un quadriciclo leggero, targa cinquantino, limitazioni dei 50ini 45 all'rora, la 80 quadriciclo, targa moto, velocità 80 max niente autostrade, a Roma niente GRA niente tunnel della tangenziale ...

LuckyLukeJohn
15-10-2013, 16:59
Gianni, da me vorrebbe dire: niente tangenziale ( ci sta pure un tunnel sulla tangenziale di Lecce, pensa un po' ), niente superstrada ss16 che da Lecce va a Brindisi, Bari, Taranto, resto del mondo...;); niente superstrada per Gallipoli, San Cataldo, Maglie, Otranto e Santa Maria di Leuca-finis terrae! Insomma la usi in città e per arrivare al paesino limitrofo. Punto!

ponzo
15-10-2013, 18:27
Confermo anche che entro dicembre avremo le nostre 20 colonnine qui a Lecce e che la prima è già installata in Piazza Mazzini, centralissima! Spettacolo :)

jumpjack
15-10-2013, 19:38
a Roma niente GRA niente tunnel della tangenziale ...
che c'entra il tunnel?
C'è il malefico cartello??

lucusta
15-10-2013, 22:05
il codice si e' aggiornato, almeno nella classificazione dei veicoli (la twizy ora e' un L7e-CP)
il limite piu' restrittivo e' solo nella velocità, che non deve superare gli 80Km/h su strada extraurbana (art 142 cds), pero' e' realmente dubbiosa come restrizione, per la solita carenza leggislativa, in quanto questo e' il limite per i quadricicli L7e adibiti al trasporto merci (il solo conducente, max 550Kg a secco o escluse batterie e max 1000Kg di merce, oltre al 50% del peso a secco su carrello appendice se espressamente dichiarato dal costruttore); per i quadricicli pesanti adibiti al trasporto persone (400Kg, 300 di cose ecc ecc), il suddetto limite di velocita' non e' specificato; c'e' solo nell'articolo 142, che tra' l'altro riporta le vecchissime categorie dei veicoli, e non e' stato mai aggiornato alle nuove (l'ultima riclassificazione e' del 19 gennaio 2013).
per la potenza, che non deve superare i 15KW, con 21cv (al motore, il che significa che e' grasso che cola e giusta carburazione se arrivano alle ruote 13KW) il mio cinquino arriva ad circa 100Km/h (bhe', il mio qualcosa in piu', ma sono un carburatorista nato), e pesa ben piu' di 400Kg (a secco ne fa' 530).

GianniTurbo
16-10-2013, 08:03
che c'entra il tunnel?
C'è il malefico cartello??
mi rifesco al tunnel tra batteria nomentana e stazione tiburtina..
No, solo c'è il divieto di ciclomotori, quindi per proprietà transitiva non ci andrei con un mezzo che va a 45 all'ora...
Mentre con il quad di mia moglie ci vado tranquillo perché va a 80 all'ora.

dolam
16-10-2013, 10:10
La Twizy 80 raggiunge gli 85kmh effettivi e in città mi sembra decisamente una velocità elevata , se non ricordo male il limite è 50kmh. Insomma Gianni abbiamo capito che non ti piace proprio.

jumpjack
16-10-2013, 12:18
il codice si e' aggiornato, almeno nella classificazione dei veicoli (la twizy ora e' un L7e-CP)
il limite piu' restrittivo e' solo nella velocità, che non deve superare gli 80Km/h
Se ti riferisci alla nuova normativa europea (168/2013 (http://is.gd/lstrGs)), i nuovi limiti per i quadricicli per trasporto passeggeri sono 450 kg e 90 km/h (praticamente... fatto apposta per superare i limiti di accessibilità all'autostrada! :spettacolo:)
E tanto per confondere un po' le cose hanno deciso di chiamarli anche quadrimobili, come sinonimo (non ho trovato una definizione precisa, forse potrebbe essere la nuova definizione di "quadriciclo diverso", che non aveva molto senso).

GianniTurbo
16-10-2013, 12:50
La Twizy 80 raggiunge gli ..... Insomma Gianni abbiamo capito che non ti piace proprio.
è bene capire cosa si compra e quali sono i limiti...

dolam
16-10-2013, 13:32
Gianni ma il tuo quod è coperto? per caso schizza acqua da tutte le parti?, puoi mettertici in giacca e cravatta per andarci a lavorare, magari quando piove? puoi entrare nelle zone a traffico limitato? puoi portare "comodamente" un passeggero? per caso è elettrico? allora di che stiamo parlando? vogliamo paragonare un veicolo di uso sporadico con uno di uso quotidiano e non inquinante.

GianniTurbo
16-10-2013, 14:23
a parte che si dice quod ma scrive quad... comunque non è mia intenzione discuterne qui, qui si parla di veicoli elettrici. lungi da me l'idea di andare OFF Topics,
Semplicemente che io sappia è classificato come quadriciclo (non leggero) per trasporto persone alla stessa maniera della twizy, per questo ne parlavo...
Semplicemente ne conosco le problematiche, vedi passaggio di proprietà equiparato alle auto e non alle moto, fra 4 anni revisioni, quasi impossibili, ( a Roma solo 2 la fanno, uno per finta... ) limitazioni su alcune strade, obbligo di mettersi il giubbino riflettente in caso di guasto, diversamente dalle moto, ma come le auto..

jumpjack
23-07-2014, 11:12
Novità in arrivo, ma per ora solo FORSE e solo nel 2015:
- scooter 125 in tangenziali e autostrade

Riforma al codice della strada | Guida all'auto elettrica (http://autoguida.wordpress.com/2014/07/23/riforma-al-codice-della-strada/)

dolam
23-07-2014, 11:36
Proprio una bella notizia, poter fare circonvallazioni e tangenziali con la Twizy potrebbe farne esplodere le vendite e che dire di quei 125 che vanno a 130kmh e non possono passare in autostrada, un assurdo italico.

jumpjack
23-07-2014, 12:38
La twizynon rientra in queste modifiche alla legge, la twizy80 ha già più di 4 kw e va a più di 45, ma è un quadriciclo, quindi non può andare a più di 80, e pesa meno di 400kg e se vai a meno di 80 e pesi meno di 400kg non puoi andare in autostrada.
Però so che è allo studio anche una modifica alla legge sui quadricicli per portarne la velocità a 85 e la massa a 450kg, così potrebbero andare in autostrada.

GianniTurbo
23-07-2014, 13:50
A quel punto non avrebbe senso comprare un 150 a benzina...

jumpjack
23-07-2014, 14:37
Mi correggo, il limite sarà di 90 km/h (e il peso di 450 kg).
EUR-Lex - 32013R0168 - EN - EUR-Lex (http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:32013R0168)

La normativa europea entrerà in vigore nel 2016, non so quali siano o debbano essere i tempi italiani.

In compenso ho scoperto una cosa "sconcertante": chiunque può avviare una raccolta-firme a livello europeo per promuovere leggi di iniziativa popolare. "Basta" trovare altri 6 cittadini europei con cui costituire un comitato, e... avviare una raccolta di UN MILIONE di firme; se ci si riesce, la proposta di legge arriva alla Commissione Europea.
European Citizens' Initiative - Useful links - European Commission (http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/useful-links)

bboyfreshkid
31-10-2014, 12:24
Ciao Ragazzi
evitando di aspettare riforme europee etc etc... fra venti giorni avrò la possibilità di discutere con un parlamentare e proporre delle idee per incentivare i nostri bei mezzi elettrici! L' idea è quella di trovare e rimuovere quei ' cavilli' burocratici che creano problemi ai nostri mezzi.
I particolare non ho potuto fare a meno di notare questo assurdo limite dei 400 KG, secondo voi proponendo la riduzione di questo limite ( magari a 150 KG) ci potrebbe essere un vantaggio per tutti?? da quello che ho capito potremmo circolare in autostrada ( superando gli 80 /90 KM/H). se insieme riusciamo a creare una proposta 'piccola' 'concreta' e 'attuabile' forse possiamo fare la differenza!
attendo vostre risposte

dolam
31-10-2014, 14:24
@bboyfreshkid, purtroppo a noi italiani piace complicarci la vita, stamattina mio figlio ha avuto la patente della moto e contemporaneamente abbiamo scoperto che non è utile per la Twizy che invece richiede la B1 che è comunque conseguibile a 16 ma occorre un altro esame. Per la circolazione di questi mezzi basterebbe fare quello che fanno in Germania libera circolazione ovunque comprese le autostrade, da noi non possono andare neanche sui raccordi. Che dirvi, siamo alla frutta.

jumpjack
31-10-2014, 19:00
Ciao Ragazzi
evitando di aspettare riforme europee etc etc... fra venti giorni avrò la possibilità di discutere con un parlamentare e proporre delle idee per incentivare i nostri bei mezzi elettrici! L' idea è quella di trovare e rimuovere quei ' cavilli' burocratici che creano problemi ai nostri mezzi.
Fortunatamente, non c'è più bisogno (quasi; speriamo che la Camera non si metta per traverso...)

https://autoguida.wordpress.com/2014/10/31/finalmente-libero-accesso-agli-scooter-elettrici-in-autostrada-salvo-modifiche-dellultimo-momento-alla-camera/

dolam
31-10-2014, 19:25
Vorrei avere un po' del vostro ottimismo qui invece vedo sempre più le cose complicate, vi faccio un esempio mio figlio 16enne ha appena preso la patente A1, che è una delle cinque patenti della catg A, dopo avere superato l'esame , scopriamo che la Twizy è guidabile solo con la patente B1 che a sua volta è una delle quattro patenti della catgB. Per cui ora nuovi documenti e nuovo esame e manco a dirlo nuovi bollettini per un totale di 200 euro. Colgo l'occasione per farvi sapere, in maniera certificata, che il Quadriciclo Elettrico Twizy necessita di patente B1. Perciò non facciamoci illusioni, se non vedono un loro guadagno ( leggasi Nuova tassa) non credo andremo in autostrada ed onestamente vi dico un 5kw non lo farei viaggiare in autostrada a mio modestissimo parere è abbastanza pericoloso.

bboyfreshkid
04-11-2014, 15:46
Ciao JAck!! speriamo Bene!! ad ogni modo all infuori di quello che c'è scritto sull ariticolo vi invito ad aiutarmi nel formulare delle proposte utili a migliorare la legislazione sui veicoli elettrici! ( anche all' infuori di questa) visto che ho questa possibilità tanto vale non sprecarla!

dolam
04-11-2014, 20:53
Zona pedonale libera per veicoli elettrici, senza ordinanze sindacali. I sindaci potranno solo deliberare dove " non " farli passare, sarebbe una svolta storica in tutta Italia, credo provocherebbe un aumento spaventoso dei veicoli elettrici. Stessa cosa per i parcheggi , sempre free su strisce blu, i sindaci decidano solo per il divieto, zona per zona. Insomma la mia proposta è : veicolo elettrico senza vincoli di circolazione e sosta, i casi di eccezione lo decidano i sindaci delle città, sarebbe più facile , no?

LuckyLukeJohn
04-11-2014, 21:55
Non so a Pescara ma immagino già il sindaco di Lecce fare un divieto per tutto il centro storico e ztl per i veicoli elettrici e parcheggio consentito sulle strisce blu solo fuori dalla circonvallazione, in altre parole come per i veicoli con motore a scoppio...

dolam
04-11-2014, 22:02
Lucky è più difficile fare ordinanze di divieto, piuttosto che quelle di autorizzazioni. Sarebbe più complicato per quello di Pescara e quello di Lecce, certo alcune zone vanno salvaguardate e in certi casi è giusto che intervengano ma se c'è una "direttiva" nazionale di permissione si crea più facilmente una mentalità "elettrica".

riccardo urciuoli
06-11-2014, 09:12
vi segnalo il 3d aperto da bboy per raccogliere proposte da esporre ad un parlamentare:

http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-commercio/14761387-proposte-pro-scooter-e-veicoli-elettrici-da-esporre-un-parlamentare.html

lellociccio
26-04-2015, 12:31
Ciao io con il mio Zeus della Cerberus 5000W vado tranquillamente in autostrada, mi hanno fermato e mi hanno confermato (la stradale) che per loro è un 151, saluti.

renedrive
26-04-2015, 14:49
... mi hanno fermato e mi hanno confermato (la stradale) che per loro è un 151,

Mi permetti una domanda?
Quando ti hanno fermato hanno sicuramente chiesto di visionare il libretto di circolazione ed immagino che da li abbiano potuto confermarti la possibilità di circolare in autostrada.
Tu sai cosa hanno preso in considerazione come dato dal libretto per affermare che per loro risulta un 151?
C'è qualche dicitura particolare nel libretto che tu sappia?

Te lo chiedo perché a qualcuno degli amici con il Vectrix VX1 come il mio la stradale invece ha vietato l'ingresso in autostrada.

Grazie

lellociccio
26-04-2015, 21:58
Boo non saprei con esattezza, hanno chiesto patente e libretto, e mi hanno lasciato andare.

dolam
27-04-2015, 06:03
Con la mia Twizy non mi azzardo ad andare ne in autostrada ne in tangenziale, ma riflettevo che occorrono ben 550 euro di passaggio di proprietà ( vergognoso) è considerato quadriciclo pesante, ovvero paga come una moto oltre i 650 di cilindrata allora potrebbe andarci in autostrada?

GianniTurbo
27-04-2015, 09:37
I quadricicli - Quad sicuramente non possono andare in autostrada raccordo superstrada, neanche quelli a scoppio. Per gli scooter elettrici è zona grigia.

lucusta
27-04-2015, 19:41
la maggior parte dei quad non puo' andare in autostrada, perche' non arriva ai limiti della circolazione su queste strade.
il limite di velocità inferiore in autostrada è di 70Km/h, quindi i quadricicli pesanti rientrano in questo parametro, visto che possono essere omologati fino ad 80Km/h di velocità massima;
ulteriore parametro per laccesso in autostrada e' che un mezzo a piu' di 2 ruote puo' entrare in autostrada solo se supera 400Kg di massa a vuoto e 1300Kg di massa totale; visto che un quadricilco pesante puo' trasportare al massimo una massa di 1,5 volte il suo peso a vuoto (se omologato dal costruttore), se e' un quadriciclo pesante adibito al trasporto di persone, non rientra nemmeno nel primo limite (veicoli la cui massa a vuoto è regolamentata a un limite massimo di 400kg, con una capacità di carico massima non superiore ai 200 kg), mentre se è un quadriciclo pesante adibito al trasporto di merci (veicoli la cui massa a vuoto è regolamentata a un limite massimo di 550kg, escluse le batterie se ad alimentazione elettrica, con una capacità di carico massima non superiore ai 1000 kg, quindi 1550Kg, e comunque con una massa a pieno carico che non supera del 50% quella a vuoto) teoricamente con la patente B1, ma a 18 anni di eta', si potrebbe accedere in autostrada, anche se il limite di velocità massima della categoria e' di 80Km/h.

risulta quindi a condizione dell'omologazione del mezzo.

lellociccio
27-04-2015, 19:50
Cmq io vi confermo che lo zeus in autostrada ci và... e sfreccia a 110 km/h lasciando sbalorditi i guidatori degli scooter a benzina 150 =)

dolam
27-04-2015, 22:06
Locusta, non saprei risponderti la Twizy è omologata per 80 km/h e in Germania viaggia in autostrada, siamo gli Stati Uniti D'Europa e quindi ognuno fa come vuole , chiarezza nessuna.

cristiano2B
19-07-2015, 08:14
Volevo sapere se ci sono delle novità in merito all'ingresso in autostrada del Vx1,
sottolineando che è vero che ha 21kW di picco, ma sul libretto è ben specificata la potenza di 3,8kW
potenza che non lo farebbe neanche rientrare nelle recenti proposte di legge con limiti a 5kW, lette sopra.

jumpjack
18-11-2015, 14:24
Aggiornamento 18/11/2015:

Termine ultimo di presentazione degli emendamenti prorogato dal 28/10 al 3/11:


Il PRESIDENTE ritiene che un breve rinvio potrebbe essere senz'altro concesso, senza recare pregiudizio alla prosecuzione dell'iter di esame. Propone pertanto di spostare il termine per la presentazione di emendamenti e ordini del giorno al disegno di legge n. 1638 a martedì 3 novembre alle ore 12.

LINK (http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=941952)

IaR17
08-03-2016, 15:16
novità in merito?

renedrive
08-03-2016, 16:47
Non credo che ci siano modifiche alla situazione rispetto a quanto avevo scritto tempo fa in questo (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14745602-scooter-e-quadricicli-elettrici-autostrada-tangenziali-3.html#post119474038) mio post.

Il nesso era:
- Il VX1 è omologato da Vectrix per entrare in autostrada in Italia
- Questo però non è scritto a libretto
- E' scritto nel COC ossia il certificato di conformità europeo
- Vectrix e i rivenditori però non lo rilasciano al momento della vendita del VX1 come dovrebbero fare

Il risultato finale è che a seconda della zona in cui circoli o della benevolenza o disinformazione delle autorità che ti fermano prendi oppure non prendi la multa, tutto molto aleatorio.

Tutto molto "all'italiana".

PS: non so se nel frattempo è stato modificato qualcosa nel codice della strada, non sono informato

dolam
08-03-2016, 17:38
Nel frattempo i 125cc termici viaggiano in autostrada, più di qualcosa è cambiato .La Twizy in Germania viaggia in autostrada in Italia? Boh!!!

renedrive
10-03-2016, 08:39
Nel frattempo i 125cc termici viaggiano in autostrada, più di qualcosa è cambiato .
Bene, grazie dell'informazione.
In effetti però per i Vectrix non è comunque cambiato nulla.
- Potevano circolare in autostrada prima, perché omologati specificatamente, e possono ora.
- Non potevano dimostrarlo prima alle forze dell'ordine, causa mancanza del COC, e non lo possono dimostrare ora.


La Twizy in Germania viaggia in autostrada in Italia? Boh!!!
Trasferirsi in Germania e comprare una Twizy lì?
Mah?

Comunque in Italia non credo che la situazione Twizy sia chiara, potresti dare un'occhiata o chiedere info in una delle discussioni dedicate, tipo questa (http://www.energeticambiente.it/categoria-l6-l7/14745695-renault-twizy.html).

dolam
10-03-2016, 09:24
ti ringrazio dell'info ma se vedi sono uno degli assidui frequentatori del thread , anche l'autore dell'ultimo post

jumpjack
11-03-2016, 08:49
Nel frattempo i 125cc termici viaggiano in autostrada, più di qualcosa è cambiato .La Twizy in Germania viaggia in autostrada in Italia? Boh!!!

Hai qualche link?

dolam
11-03-2016, 09:39
junpjack nessun link ma a cosa ti riferisci al 125 o alla germania? nel secondo caso l'ho vista con i miei occhi nei pressi di Monaco di Baviera viaggiare in autostrada, nel primo basta googolare.

jumpjack
07-10-2016, 14:31
Normativa europea 168/2013 , attuata nel febbraio 2013 (ma non so se recepita in Italia), sulla classificazione dei veicoli di classe L (bici, ciclomotori, scooter, moto, quadricicli):
http://www.lowcvp.org.uk/assets/presentations/EU%20Regulation%20on%20the%20Approval%20of%20L-Category%20Vehicles.pdf
http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2013:060:0052:0128:IT:PDF

2 ruote:
L1e-A: "ciclo a propulsione" con motore attivo solo fino a 25 km/h (powered cycles) - max 1000W
L1e-B: ciclomotori (moped), max 45 km/h, 4kW
bici a pedalata assistita: non coperte

L3e-A1: motociclo a basse prestazioni - fino a 11 kW, rapporto potenza/peso minore di 100W/kg
L3e-A2: motociclo a medie prestazioni - fino a 35 kW, rapporto potenza/peso minore di 200W/kg
L3e-A3: (motociclo ad alte prestazioni - oltre 35 kW, rapporto potenza/peso senza limitazioni

4 ruote:
L6e-BP: quadrimobile leggero con cabina chiusa: 45 km/h, 425 kg, 6 kW
(BP = passeggeri, BU = merci)

L7e-A1: quadrimobile pesante con manubrio e sella - max 15 kW, 2 posti
L7e-A2: quadrimobile pesante aperto con volante e sedili - max 15kW, 2 posti

L7e-B1: quad con manubrio e sella, max 90 km/h, max 2 posti
L7e-B2: quad con 3 sedili, max 15kW, max 3 sedili

L7e-CP: quadrimobile pesante chiuso - meno di 15kW, meno di 90 km/h, max 4 posti
CP (=passeggeri) : 4 sedili
CU (=merci): 2 sedili


Un'utilitaria elettrica come la Czero ha un rapporto peso/potenza di 40W/kg.
Un quadrimobile elettrico moderno come la Twizy ha 20W/kg
Un quadrimobile antico al piombo non superava i 10W/kg.

Notare che con la nuova normativa i quadricicli possono pesare più di 400 kg (425) e andare a più di 80 all'ora (90), quindi in Italia sono ammessi in autostrada, dove la velocità minima consentita è 80 km/h e la massa minima per i cicli è 400 kg.

Poi vedo che la potenza ammessa per la Twizy ora passa da 4 a 6 kW (L6e-B), ma sempre col limite a 45 km/h per la versione leggera.

Infine hanno alzato a 4 il numero dei posti nei quadricicli pesanti chiusi (prima era 2).


Bisogna però vedere se quando e come la normativa europea verrà recepita in Italia.

Nota: tra le propulsioni possibili per i "cicli" in generale, ora ci sono anche queste due (!):;
c) motore ad aria precompressa che non emette livelli di inquinanti
e/o di gas inerti superiori ai livelli presenti nell’aria
ambiente; ai fini delle prescrizioni in materia di sicurezza
funzionale e di stoccaggio e alimentazione del carburante il
veicolo è assimilato ai veicoli con alimentazione a carburante
gassoso;
d) motore elettrico;

Inoltre:
2. La massa in ordine di marcia di un veicolo della categoria L non comprende la massa:
a) del conducente (75 kg) e del passeggero (65 kg);
b) dei macchinari o delle attrezzature installate sulla superficie della piattaforma di carico;
c) delle batterie, nel caso di un veicolo ibrido o elettrico puro;
d) del sistema di alimentazione a gas nonché dei serbatoi per lo stoccaggio del carburante gassoso, nel caso dei veicoli monocarburante, bicarburante o policarburante;
e) dei serbatoi per lo stoccaggio dell’aria comppressa, nel casodella propulsione ad aria precompressa.


E:

Articolo 20
Misure applicabili ai costruttori riguardanti le modifiche del gruppo propulsore dei veicoli
1. I costruttori dotano i veicoli della categoria L, ad eccezione
di quelli delle sottocategorie L3e-A3 e L4e-A3, di apposite
caratteristiche atte a impedire la manipolazione del gruppo propulsore
del veicolo, mediante una serie di prescrizioni e specifiche
tecniche volte a:
a) impedire le modifiche che potrebbero pregiudicare la sicurezza,
in particolare l’aumento delle prestazioni del veicolo
mediante la manipolazione del gruppo propulsore in modo
da aumentare la coppia e/o potenza massima e/o la velocità
massima per costruzione del veicolo debitamente stabilite nel
corso della procedura di omologazione seguita dal costruttore
del veicolo;


Questo mi piace. :-)
Capo XV, articolo 57, comma 1:
Obblighi dei costruttori
1. I costruttori consentono agli operatori indipendenti un
accesso senza restrizioni alle informazioni sulla riparazione e
la manutenzione del veicolo, utilizzando siti web con formato
standardizzato, facilmente utilizzabili e rapidi. In particolare, tale
accesso non deve essere discriminatorio rispetto all’assistenza o
all’accesso di cui fruiscono i concessionari e i riparatori autorizzati.

jumpjack
03-11-2016, 19:49
Lintes Little-e, il primo quadriciclo elettrico che può andare in autostrade e superstrade!

57011

auto elettriche, automobili elettriche, e-car, city-car (http://e-car.lintes.org/index.php)

Dalla pagina delle caratteristiche (http://e-car.lintes.org/caratteristiche.php):

Circolazione in autostrada :
La city car Lintes può circolare in superstrada ed autostrada.


Il veicolo pesa 550 kg ed è immatricolato come autocarro, per cui può circolare in autostrada, e può in teoria anche essere omologato come M1.

Hanno già aperto le prenotazioni per le prime consegne a febbraio 2017.

Monta moderne batterie NCM da oltre 200 Wh/kg, per cui con soli 70 kg di batteria vanta 16 kWh di energia! Che, per un quadriciclo che consuma circa 100 Wh/kg, significa 150 km sicuri, ma, con una guida oculata, anche 200! (wow)

Il problema, come sempre, è il prezzo: tutto compreso si parte da 19.000 euro....

dolam
03-11-2016, 20:36
Jumpjack "Il veicolo pesa 550 kg ed è immatricolato come autocarro, per cui può circolare in autostrada, e può in teoria anche essere omologato come M1."

Potremmo dire che è l'omologazione autocarro che consente di viaggiare in autostrada con patente B1 e questo veicolo?

Perchè se si allora tutti i quadricicli pesanti , omologati autocarro, potrebbero andare in autostrada
esempio : la Twizy 80cargo va in autostrada e la Twizy 80 passeggero non va in autostrada, a me sembrerebbe una gran "strozzata"

jumpjack
03-11-2016, 20:54
Jumpjack "Il veicolo pesa 550 kg ed è immatricolato come autocarro, per cui può circolare in autostrada, e può in teoria anche essere omologato come M1."

I quadricicli-autocarro hanno un limite di massa superiore rispetto quadricicli-persone, quindi superano la soglia fatidica dei 400 kg necessari per l'autostrada.
Poi a quel punto si tratta solo di tarare la centralina per andare anche solo a 81 km/h invece che 80, omologare per quella velocità, ed hai un mezzo che può andare in autostrada. Probabilmente è questo che hanno fatto. :-)

Cmq con la nuova legge europea per rendere "autostradabile" una twizy per trasporto persone, alla Renault basterà mettere una "zavorra" di 10 kg e tarare la centralina per i suddetti 81 km/h.
Sempre se gli interesserà farlo...

Ovviamente non è che uno pensa di fare la Roma-Milano in Twizy, ma a Napoli, Roma e Milano le minicar sono utilissime, ma quelle elettriche poco gettonate perchè non possono fare raccordo e tangenziali varie.
Una minicar che può andare liberamente sulle tangenziali di Roma, Milano e Napoli sarebbe una bella rivoluzione e avrebbe un bel mercato!

dolam
03-11-2016, 21:23
concordo in pieno " Una minicar che può andare liberamente sulle tangenziali di Roma, Milano e Napoli sarebbe una bella rivoluzione e avrebbe un bel mercato!"

e anche la carrozzerie chiusa mi piace molto, quello che ormai non comprendo più e perchè non fare delle versioni , "depotenziate" come le Moto, che consentano di usare uno stesso mezzo anche a chi è in possesso di un permesso di guida inferiore.
Voglio dire una Panda elettrica "depotenziata " e limitata a 90 kmh con ABS, airbag e eps per patenti B1, avrebbe costi inferiori e consentirebbe, a noi genitori, di stare molto più tranquilli sulla solidità del mezzo, oltre che a rinforzare il mercato dell'auto aiuterebbe la sicurezza sulle strade.
Mio figlio ha concluso felicemente il ciclo da 16 a 18 anni in Twizy ma vi assicuro che tremavo ogni giorno al pensiero di un urto laterale su quel veicolo, si sarebbe trovata l'altra auto sopra il sedile con tutte le conseguenze del caso.
Ometto ogni commento sulla' Aixam Country che ha usato da 14 a 16 anni, non vedevo l'ora di toglierla anche se meglio di un motorino.
Con questo vorrei semplicemente dire che questi veicoletti non mi sembrano molto solidi e seppure utile nei luoghi in premessa, dovrebbero trovare migliore solidità e magari qualche chilogrammo in più speso in solidità strutturale , insomma rivedere le regole e abbassare la soglia di età di guida consentendo la stessa a 16 preparati su mezzi supertestati, addirittura con limite minimo 5 stelle euroncap
Parliamo dei nostri figli e visti i prezzi proposti dovremmo pretendere super sicurezza piuttosto che aggiungere range d'azione a veicoletti di cartapesta.

Sopra i 21 anni guida libera per tutti, su tutto, in ogni strada ma fino ad allora , fino dall'età della ragione tutti i tipi di veicoli ( sopra i 50kmh) anche in tangenziale

ma non per quelli sotto i 21 anni , sono pericolose quelle macchinette come e forse più di una moto da 400cc con 60Cv, ci vuole grande consapevolezza nell'uso.

Scusatemi il piccolo OT ( ma non proprio) ma dovremmo chiedere più sicurezza e resistenza per auto da affidare a minorenni visto che ora possono anche portare il passeggero da 16 anni. Sbaglio?

jumpjack
03-11-2016, 21:28
Con questo vorrei semplicemente dire che questi veicoletti non mi sembrano molto solidi
E' un errore comune (e anche ovvio) scambiarli per "piccole automobili".
I quadricicli leggeri non sono "piccole automobili", sono "scooter coperti e riscaldati che non cadono da un lato quando ti fermi". :-)
Non hanno fisicamente lo spazio per le zone a deformazione programmata destinate, nelle auto, ad attutire un urto ad alta velocità; per questo devono andare piano; e per questo possono guidarli anche i minorenni. E per questo non avrebbe senso mettere una "twizy autostradale" in mano a un quattordicenne... che ci andrebbe a "fare le corse" con gli amici sulla milano-napoli invece che sul raccordo anulare!

dolam
03-11-2016, 21:38
jumpjack è più o meno quello che penso sullo "scambiarle per piccole automobili" ma di fatto è quello che sono, con tutte le conseguenze del non esserlo,
perciò meglio consentirle solo a quelli sopra i 21 anni almeno saranno coscienti che viaggiano su una moto coperta.

Per i ragazzini, sedicenni, la Panda depotenziata mi sembrerebbe più sicura della "moto coperta".

GianniTurbo
04-11-2016, 09:21
credo che la Tazzari che era un quadriciclo abbia a catgalogo anche una versione omologata come automobile.

awvqa
16-11-2016, 23:55
Ciao,
N.B. hummm ma se è omologata autocarro, (come l'automobile fiat panda eletra 1 serie, guidabile da 28 con patente b) quind nn gode delle agevolazioni di veicolo 1005 elettrico in uanto nn auto ma autocarro, almeno così per il bollo della panda elettra mi rispose un proprietario via web, gusto perchè visto il costo d'acuisto se ci tolgo pure l'agevolazion -50% dell'asscurazione, purtroppo è difficile che abia successo, probabilmete le cose migliorerebbero se e quando passerà la legge che prevede anche i 125 (10cc?) in autostrada...
mi sà che non andrà a ruba-- se è vero che l'accordo eni fca farà raddoppiare i distibtri a metano per praticità putroppo una vettura tipo wv eco up monovalente a meano con sconto /esenzione bollo pare ancora una scelta pratica

jumpjack
17-11-2016, 08:41
Penso l'abbiano omologata come autocarro per aggirare quella limitazione dei 400 kg, ma ora non è più necessario.
E cmq la riduzione del 50% dell'assicurazione non è (più) una legge dal 1993, è solo una scelta delle compagnie assicurative.

Per la faccenda degli scooter elettrici in autostrada, mi sa che l'emendamento dei 5 kW si è arenato... :-(

awvqa
17-11-2016, 10:56
salve jump (hai anche un blg che leggo vero?)
per le assicurazioni mi han risposto che è facoltà delle assivurazioni aderirvi o semplicemente alcune assicurazini si rifiutano di assicurarele elettriche oppure fanno il doppio della tariffa e poi applicano il 50%.....

dolam
17-11-2016, 11:15
da possessore di veicolo elettrico vi confermo che le compagnie fanno quello che gli pare sullo sconto, ne ho trovata una che a Roma faceva pagare 147€ annui per la twizy
e a Pescara 300€, l'ho poi fatta con un'altra compagnia a 205€ a Pescara e la stessa ,a Roma, fa pagare 400. Ovvero fanno i comodi loro per non usare un'espressione più colorita.

Siamo in Europa: la Twizy in Germania viaggia in autostrada e in Italia no, ma che cavolo di Europa è?

jumpjack
17-11-2016, 14:30
Guida all'auto elettrica - Luca Cassioli - Google Livres (https://books.google.fr/books?id=50rIegoV71EC&lpg=PA16&ots=sNLFj9W1Cy&dq=luca%20cassioli%20assicurazione%20dimezzata&pg=PA16#v=onepage&q&f=false)

awvqa
17-11-2016, 18:19
dolam:pure il mio scarico auto supersprint era omogato in irlanda, in Tedeschia cìè il suv, non la motorzzazione civile a cui il minstero trasporti terrestri mi ha deto di scrivereve perche nn sapeva rispondermi e la motorizzazione neppure mi risponde (PEC), mi rimane la polizia strdale, sulla questione di circolazione di mezzi elettrici tipo monopattini assimilabili a seegway (he sìè fatto fare una nta "ad hoc" - vedi sito) o "scooter" a 4 ruote per anzia (non con certificato di portatori di handycap).
O.T jumpjack, grazie, sto leggendo ma pur vedendo qualche grafico di coppia motore bruschless (nn ho ancora visto prove al banco di 4r o motociclismo) ancor mi sfugge perchè la panda 1 serie aveva il cambio (comprensibile per arretratzza tecnica), la tesla preferisce fasrsi 14000 giri la tranquilla leaf/zoe "solo2 10000, ok ma allore le formula e che han cambio a 5 marce..? anche se non necessario il cambio non aiuterebbe almeno nello stressare meno gli accumulatori o installarne di meno, se non aumentare l'autonomia ?

jumpjack
17-11-2016, 19:46
Il cambio serve solo a permettere a un motore termico di simulare la curva di coppia di un motore elettrico. Il cambio su un motore elettrico non serve a niente.
Probabilmente la prima panda aveva il cambio perchè era una normale panda... col motore elettrico. Forse l'hanno prodotta in pochi esemplari fatti a mano, senza stare a costruirgli un'apposita catena di montaggio.

riccardo urciuoli
18-11-2016, 07:24
Beh un po' troppo drastica l'affermazione che non serve a niente, si tratta di considerare costi e benefici... ma se interessa approfondire ne parlerei qui:
FAQ, dubbi, considerazioni su utilizzo e problemi generici dei veicoli elettrici (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-a-propulsione-elettrica-/14760711-faq-dubbi-considerazioni-su-utilizzo-e-problemi-generici-veicoli-elettrici-3.html)

jumpjack
16-12-2017, 18:38
Attenzione, novità in arrivo!
Da moto.it:

In data 14 dicembre, un paio di giorni dopo la pubblicazione di questo articolo, è stato depositato in Senato un disegno di legge finalizzato a consentire l’accesso di motocicli elettrici in autostrada e nelle strade extra-urbane principali. Il provvedimento è stato firmato dal Sen. Vincenzo Gibiino, membro della Commissione Lavori Pubblici del Senato e da altri 27 senatori appartenenti a diversi schieramenti parlamentari. «Il tema della mobilità elettrica – dichiara Corrado Capelli, presidente di Confindustria ANCMA – è sempre più al centro del dibattito pubblico. Appare quindi incomprensibile il silenzio del codice stradale sulle moto elettriche».
Moto e scooter elettrici, i dubbi sulle patenti e l’accesso in autostrada - News - Moto.it (https://www.moto.it/news/elettrici-i-dubbi-sulle-patenti-e-l-accesso-in-autostrada.html)

In realtà c'era già un emendamento arenato alla Camera da anni (https://autoguida.wordpress.com/2014/10/31/finalmente-libero-accesso-agli-scooter-elettrici-in-autostrada-salvo-modifiche-dellultimo-momento-alla-camera/), ma vabbè...

jumpjack
16-12-2017, 19:58
Riferimenti per la nuova proposta di legge (12 dicembre 2017):


presentato da Vincenzo GIBIINO (FI-PdL) ("gibiino" con due "i")
Codice proposta di legge: S.2997
Titolo: "Disposizioni in materia di circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali di motocicli a motore elettrico"

Scheda su disegno di legge S. 2997 Disposizioni in materia di circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali di motocicli a motore elettrico - OpenParlamento (https://parlamento17.openpolis.it/singolo_atto/93289)

Lo stesso tizio ha anche proposto un disegno di legge recante "Disposizioni per lo sviluppo della mobilità in bicicletta e la realizzazione della rete nazionale di percorribilità ciclistica" il giorno dopo, 13 dicembre, ma la sua discussione è stata per ora rimandata.