PDA

Visualizza la versione completa : Scandali elettrici



jumpjack
12-03-2012, 15:34
Al Motodays 2012 ho notato non una, non due ma almeno sette "anomalie" per quanto riguarda gli scooter elettrici:

1 - i venditori di scooter elettrici neanche sanno cosa siano le spine SCAME (per ricaricare da colonnina).
2 - il rivenditore Sym faceva anti-pubblicità all'unico scooter elettrico del vasto parco-scooter a sua disposizione.
3 - lo scooter Oxygen Lepton, fabbricato da anni in Italia ma venduto solo all'estero, è talmente brutto che c'e' da vergognarsi a comprarlo (corrimano lungo il manubrio??? :bored:).
4 - anche quest'anno gli scooter elettrici si potevano provare solo in interni, mentre decine di altri scooter si provavano all'esterno, su asfalto, su pista lunga 500 metri con curve e rettilinei.
5 - la Yamaha e la Honda producono due scooter ridicoli che vanno a 30 all'ora per 20 km.
6 - una colonnina di ricarica da 3 kw (quindi adatta anche a impianti casalinghi) costa 6000 euro.
7 - lo "scooter più venduto in Italia" (Ecojumbo) esponeva un modello privato di 3 anni fa, senza neanche un volantino o uno striscione (oltre che senza stand).

Aggiungiamo infine che le colonnine gratuite Atac di Roma sono in via di sostituzione con quelle a pagamento ATAC, che al momento obbliga a stipulare un contratto flat da 25 euro al mese a prescindere da quanto consumi.

Se due o tre indizi fanno una prova, sette fanno una certezza: c'e' qualcuno che "rema contro".
Ho deciso di far notare la cosa a Striscia la Notizia.


P.S.
E vogliamo aggiungere le anomalie che ho riscontrato sulle auto elettriche negli ultimi anni?
- Ad una fiera di 2 anni fa a Roma, le auto elettriche venivano portate in esposizione dentro grossi camion completamente senza insegne, cioè praticamente in incognito.
- La Peugeot i0n è noleggiabile a Roma... ma solo se hai una carta di credito, non vanno bene nè contanti nè carte prepagate tipo postepay, e devi lasciare 500 euro di cauzione.
- Una ricerca del 1968 (http://www.proper.com/lookit/Electric%20Automobile%20-%20George%20Hoffman.pdf)(sessantotto!) (link (http://technews.it/eNDaN)) diceva che un'auto elettrica con batterie meno capaci di quelle disponibili oggi poteva raggiungere autonomie di 320 km in autostrada.
- Quasi tutte le case automobilistiche stanno lavorando a prototipi elettrici "che usciranno tra qualche anno"... ma la Fiat si rifiuta espressamente di farlo, puntando invece sul metano.

Alainros
12-03-2012, 16:00
Hai ragione, probabilmente un mezzo che non dipende più dalla benzina o dal metano fa spavento, secondo me non c'é bisogno di pensare a nessun complotto anche perché i petrolieri hanno sempre fatto quello che volevano alla luce del sole e a noi tutti c'é sempre andato bene. Mi ricordo quando doveva uscire Eolo, l'auto ad aria compressa, mille commesse già pronte, una fabbrica in costruzione e... Pufff!!! Tutto sparito per magia!Ps. Per quanto riguarda Ecomission secondo me hanno partecipato un pó all'ultimo momento tanto per essere presenti, so che stanno implementando la linea nuova di produzione a Genova proprio in questi mesi e secondo me hanno altro a cui pensare.

jumpjack
12-03-2012, 17:01
Già... su FB hanno scritto che hanno altro a cui pensare che farsi pubblicità.Mah.

archimedegigi
12-03-2012, 20:36
Ciao Jumpjack, sono il proprietario dell'ecojumbo in fiera...non deprezzarmelo ..poverino ha solo un anno! ..a parte gli scherzi è la prima versione uscita in italia, l'esposizione alla fiera è partita dalla società che vende mezzi per camper che mi ha gentilmente chiesto l'EJ in esposizione, la Teknit al momento non ha intenzione di partecipare a mostre varie, credo finchè non può contare sulla sua catena di montaggio italiana. Comunque ci conosciamo, raduno di febbraio all'Eur! ...anzi quando ne facciamo un altro prima dell'estate?

ecomobile
12-03-2012, 21:00
per jumpjack
"lo scooter Oxygen Lepton, fabbricato da anni in Italia ma venduto solo all'estero, è talmente brutto che c'e' da vergognarsi a comprarlo (corrimano lungo il manubrio??)"

Forse ti riferivi al Cargoscooter. in effetti l'estetica non è il suo forte. D'altro canto - come dice il nome - è uno scooter nato per fare la funzione dei tuboni da delivery e riadattato alla bell'e meglio in versione per i privati. Per me non sarebbe un problema: non mi serve per rimorchiare. Ma per caso lo hai provato? mi ha sconcertato un po' la guidabilità, sia per la ruota anteriore da 10 pollici (a Roma le buche sono molto più profonde di così) sia per la rigidità dell'on-off. In rilascio interviene il sitema di recupero di energia, ma poi non va in folle. Finchè non riapri la manetta non hai inerzia. Non sono mica tutti così gli scooter elettrici con recupero di energia, vero?

jumpjack
12-03-2012, 22:25
la Teknit al momento non ha intenzione di partecipare a mostre varie,
"Teknit"?!?


credo finchè non può contare sulla sua catena di montaggio italiana. Comunque ci conosciamo, raduno di febbraio all'Eur!

Sì, mi ricordo un ecojumbo rosso... ma non mi ricordo la faccia di chi ci stava sopra...



...anzi quando ne facciamo un altro prima dell'estate?
Boh? Soprattuto, quando ne facciamo uno con TUTTI gli scooteristi elettrici di Roma, invece che solo vectrixisti?!?



per jumpjack
"lo scooter Oxygen Lepton, fabbricato da anni in Italia ma venduto solo all'estero, è talmente brutto che c'e' da vergognarsi a comprarlo (corrimano lungo il manubrio??)"

Forse ti riferivi al Cargoscooter.
Mi pareva che avesse il "corrimano" in tutte le versioni, boh.


Ma per caso lo hai provato?

No, visto che lo posso provare gratis per un'ora quando mi pare, mi sono dedicato agli altri.
Vediamo se questo mercoledì riesco ad andare a provarlo, avei un pomeriggio libero.



mi ha sconcertato un po' la guidabilità, sia per la ruota anteriore da 10 pollici (a Roma le buche sono molto più profonde di così) sia per la rigidità dell'on-off. In rilascio interviene il sitema di recupero di energia, ma poi non va in folle. Finchè non riapri la manetta non hai inerzia. Non sono mica tutti così gli scooter elettrici con recupero di energia, vero?
Be', se vuoi recuperare l'energia, non puoi "andare in folle" e buttarla in attrito tra gomme e estrada!

archimedegigi
18-03-2012, 08:17
@jumpjack
la teknit srl è la società del progetto ecomission, ha al suo attivo anni di produzione di circuiti stampati e montaggi elettronici a doppia faccia e con componenti smd, da punto di vista elettronico non dovremmo avere problemi.