PDA

Visualizza la versione completa : Pellet di stocco di mais in aggiunta ai liquami



iciodebby
01-04-2012, 12:37
L’azienda con cui realizzerò il mio impianto ha effettuato una prova di biometanizzazione di pellet di stocco di mais e la produzione è stata di 395 mc di biogas/ton. Visto che pensavo di inserirlo nel mio impianto, (da noi gli stocchi li lasciamo nel campo e il pellet di stocco dicono che si miscela benissimo con i liquami ) volevo chiedervi se avete notizia di esperienze simili.

caldodalmais
02-04-2012, 07:44
Non mi esprimo sulla resa ma tieni presente che la cubettatura e' un processo piuttosto "energivoro" che ha senso solo quando il prodotto non e' utilizzabile tal quale!
Non e' sufficiente la trinciatura?

iciodebby
02-04-2012, 19:33
La trinciatura non basta per evitare il galleggiamento e la scarsa
miscelazione con gli altri substrati in entrata, facendo perdere quindi
efficienza e produzione di biogas. La lavorazione la farebbe un’azienda
di disidratazione di erba medica, che mi farebbe anche lo stoccaggio e
il trasporto (entro i 15 km) al costo di € 50 ton. Inoltre in questo
modo evito terra e sassi che potrebbero danneggiare pompe o altri
elementi e non devo fare trincee per stoccaggio mais

caldodalmais
03-04-2012, 17:42
Direi che si tratta di un prezzo stracciato visto che, se non erro, ha lo stesso prezzo della paglia in balle!
Chissa' come faranno a mantenere questo prezzo data la quantita' di lavorazioni in gioco!

LEP_2009
02-05-2012, 13:13
Ciao a tutti. Sapete dirmi se ci sono problemi a lungo andare inserendo in un biodigestore in ambiente mesofilo del Letame bovimo o bufalino composto da deieizione animale piu' la paglia recuperata dalla trinciatura delle canne di mais? Quello che sapevo è che il contenuto di lignina che rilascia lo stocco di Mais, non si decompone interamente e depositandosi sul fondo del biodigestore con il tempo riduce la volumetria del digestore stesso. Grazie in anticipo per ogni chiarimento o documento in merito.