PDA

Visualizza la versione completa : ghibli scooterone elettrico ecostrada



Pagine : [1] 2 3

clacor
19-07-2012, 18:01
salve volevo avvertire gli interessati che finalmente ho prenotato lo scooter!!
appena mi arriva ve lo faro sapere e se volete potete anche provarlo!!
ciao ciao

aztlan
19-07-2012, 19:55
grande!!!! mi aspetto una bella recensione:-)

giocol62
20-07-2012, 09:53
... ho prenotato lo scooter!! ...


Ciao clacor,
complimenti e auguri per il tuo nuovo mezzo.

Una domanda:
hai prenotato da Ecostrada o la versione con le batterie Elionix?

clacor
20-07-2012, 14:00
no ho prenotato da ecostrada con batterie 70ah e anche il supporto in acciaio per il bauletto :)

Ghibli - Ecostrada SRL
(http://www.ecostrada.it/ghibli.html)http://motori.tiscali.it/green/feeds/12/04/03/t_51_20120403_news_900167.html?

I
(http://motori.tiscali.it/green/feeds/12/04/03/t_51_20120403_news_900167.html?<br /><br />I)http://www.youtube.com/watch?v=F8dmB3FiHAE

lorenzino
21-07-2012, 21:07
Ma, qualcuno lo possiede già'? O si tratta di fantasmi della rete. L'altro giorno alla Ecostrada mi hanno detto che l'ultimo conteiner era andato a ruba. Boh, tutta gente che non frequenta questo forum evidentemente.

clacor
21-07-2012, 23:31
no credo che nessuno è iscritto qui al forum!!
io sono di roma e qui ce ne sta solo 1 ad ostia che ho provato, il secondo ad avere un ghibli dovrei essere io in tutta roma eheheh :)

lorenzino
08-10-2012, 23:58
Clacor, hai notizie del tuo Ghibli? O si è perso per strada?

clacor
09-10-2012, 13:34
no ho notizie, in questo momento sta sulla nave direzione italia a fine ottobre mi dovrebbe arrivare :)

jumpjack
12-10-2012, 10:53
Mi ero perso questo thread.
Ottimo, un altro ghibli a Roma. Peccato sempre a Sud... ma tanto hai abbastanza autonomia per arrivare fino all'EUR per il raduno del 10 novembre (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14750719-raduno-scooter-elettrici-roma-sabato-10-novembre-ore-11-00-13-00-h2roma.html), no? :)

clacor
12-10-2012, 20:54
Mi ero perso questo thread.
Ottimo, un altro ghibli a Roma. Peccato sempre a Sud... ma tanto hai abbastanza autonomia per arrivare fino all'EUR per il raduno del 10 novembre (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14750719-raduno-scooter-elettrici-roma-sabato-10-novembre-ore-11-00-13-00-h2roma.html), no? :)
certo se non ho da fare ci verro sicuramente :) di km ne dovrei fare circa 100 con una carica quindi si ce la dovrei fare con andata e ritorno non arriverei neanche a 40 :)

jumpjack
12-10-2012, 21:06
Ottimo, speriamo che ti arrivi davvero in tempo!

clacor
02-11-2012, 11:14
lo scooter è arrivato a la spezia!! entro la prossima settimana lo dovrebbero immatricolare e portare qui :)

jumpjack
02-11-2012, 14:25
mannaggia, è rimasta sola una settimana di tempo per il raduno...

clacor
02-11-2012, 22:39
mannaggia, è rimasta sola una settimana di tempo per il raduno...
mai dire mai!! la speranza è l'ultima a morire :)

puledro94
02-11-2012, 22:54
come è finita!

jumpjack
03-11-2012, 00:06
com'e' finita che?!?

clacor
06-11-2012, 12:48
notizie positive!! mi ha contattato il venditore e mi ha detto che per venerdi sera mi porta lo scooter! :) al 100% (previo sorprese) sono dei vostri al raduno :):)

jumpjack
06-11-2012, 15:08
ottimo, speriamo sia vero!

giocol62
07-11-2012, 11:04
Complimenti Clacor :rolleyes::rolleyes::rolleyes:.
Siamo tutti in attesa di sentire le prime esperienze dirette.

Una domanda: quanto costa?

clacor
07-11-2012, 19:12
Complimenti Clacor :rolleyes::rolleyes::rolleyes:.
Siamo tutti in attesa di sentire le prime esperienze dirette.

Una domanda: quanto costa?
io l'ho pagato 6900 perche ha le batterie da 70ah il portabauletto e l'immatricolazione compresa
io costo normale è di 6300 senza immatricolazione

clacor
15-11-2012, 15:14
ok prime esperienze del ghibli
POSITIVO
scatto da paura!! oggi ho passato i 105km/h con una rapidità che non mi sarei proprio aspettato.
autonomia: avendo il consumo istantaneo sul display mi sono regolato ed andando ad una velocità di 50 /60 km/h costanti quando potevo altrimenti a meno di 50 all'ora nel traffico sono a 100 km (almeno una 30 in due) con una carica e batteria ancora a più della metà!!!!!
le salite le fa come un endotermico (ancora non l'ho provato in salite ripidissime, il prossimo obiettivo sarà arrivare su ai castelli :) )
display tutto analogico fantastico di notte
stabilità io avevo un sh 150 vi devo dire che riesco ad essere più agile con il ghibli
NEGATIVO
carene messe un po velocemente (certe non sono incastrate a dovere) ma si possono rimontare :)
ammortizzatori nn è del tutto negativo questo commento,fanno il loro dovere ma risalgono troppo velocemente (non sono a molla ma a gas compresso) anche questo mettendosi d'accordo con ecostrada (sono diventato il loro rivenditore nel lazio) si può cambiare prima della consegna al cliente
per i pedoni la silenziosità :devilred:( è da meno di 1 settimana che ce l'ho e gia ho rischiato di prendere 1 passante che attraversava la strada senza guardare!!)

aztlan
15-11-2012, 15:23
ottimo!!! ora non rimane che testarne l'affidabilità nel tempo:spettacolo:

giocol62
15-11-2012, 15:36
Le premesse sono veramente buone!!!

jumpjack
15-11-2012, 16:33
ok prime esperienze del ghibli
POSITIVO
scatto da paura!! oggi ho passato i 105km/h con una rapidità che non mi sarei proprio aspettato.
autonomia: avendo il consumo istantaneo sul display mi sono regolato ed andando ad una velocità di 50 /60 km/h costanti quando potevo altrimenti a meno di 50 all'ora nel traffico sono a 100 km (almeno una 30 in due) con una carica e batteria ancora a più della metà!!!!!
l
Eh?!??



per i pedoni la silenziosità :devilred:( è da meno di 1 settimana che ce l'ho e gia ho rischiato di prendere 1 passante che attraversava la strada senza guardare!!)
[/quote]
Ci siamo passati tutti... :-) LOL Occhio soprattutto alle femmine, loro non GUARDANO se arriva qualcuno quando attraversano, ASCOLTANO... e quindi te le ritrovi sui denti!
(che ne so perchè!)

clacor
15-11-2012, 17:49
Eh?!??



si per adesso la batteria sta cosi :) 100km e ancora a piu della metà! l'ho tirato solo oggi un po :) domani credo che ti diro l'autonomia totale che può fare con una carica (dovro fare piu di 40 km :) )


Ci siamo passati tutti... :-) LOL Occhio soprattutto alle femmine, loro non GUARDANO se arriva qualcuno quando attraversano, ASCOLTANO... e quindi te le ritrovi sui denti!
(che ne so perchè!)
si era proprio una donna ahahahh

massimo_merilio
15-11-2012, 20:21
Salve e complimenti per l'acquisto, anche io sono di Roma precisamente della Provincia ed anche io ho uno scooter praticamente identico al tuo solo che il mio si chiama Flash 6000, lo ho acquistato a Castel San Pietro Terme in provincia di Bologna precisamente ad un anno e tre mesi da oggi.
Posso confermarti che hai fatto un ottimo acquisto.
Il mio è nero il tuo che colore è ?
Il mio monta batterie Litio 72Volt come il tuo ma da 60A no da 70A come il tuo, quindi te riuscirai sicuramente ad avere anche più di 100Km di autonomia.
Io ogni 80 Km comunque lo ricarico, per non far soffrire le batterie.
Sarei voluto tanto andare anchio al raduno del 10 novembre, ma non ho potuto causa salute (influenza).
Spero tanto di poterci andare al prossimo per fare la conoscenza di tutti.
Ho percorso 5100 km e ancora va che è un amore, gli ho montato anche un parabrezza grande per il freddo, un po bruttino ma necessario.
Le uniche cose che ti consiglio sono di controllare i bulloni delle batterie e di fissare le batterie bene con delle cinte non di gomma come erano fissate le mie che quindi erano sottoposte a sollecitazioni che hanno fatto allentare un positivo creando scintille.
Io ora le ho fissate con le cinte autostringenti che normalmente si usano per i bagagli, e posso affrontare le buche più tranquillamente.
Ti saluto,
Fabiano.

Vecchio
15-11-2012, 22:32
Salve a tutti, anch'io sono interessato all'acquisto di uno scooter elettrico ed è da aprile che sondo i vari forum per cercare di recepire più info possibili. Ho provato il ghibli a settembre e anche se si trattava di uno dei primi modelli importati usato per fare i test ne sono rimasto impressionato positivamente. Prima verso giugno avevo provato anche il flash 6000 proprio a Bologna, apparentemente sembrano lo stesso scooter. Ora visto che sono rimasto a piedi con il mio vecchio scooter termico, volevo procedere finalmente all'acquisto, il ghibli però fino a fine gennaio non è disponibile, mentre a Bologna il Flash sarebbe in pronta consegna. Visto che voi li avete entrambi mi potete aiutare a capire se sono veramente fatti dallo stesso costruttore? Da una parte preferirei il ghibli in quanto acquisterei un oggetto appena costruito con le ultime modifiche/ migliorie realizzate (come il fissaggio delle batterie e ammortizzatori). Però andare al lavoro in auto a Firenze fino a fine gennaio non è una cosa che mi alletta, se i due mezzi sono simili quasi quasi vo a Bologna e lo compro...visto che il prezzo più o meno e quello...Saluti

jumpjack
15-11-2012, 22:35
Credo che anche l'Ecostrada GTO sia un quasi-clone, anche se con motorizzazione diversa (non mi ricordo chi ha la cinghia e chi no...)

Vecchio
15-11-2012, 22:38
Intendi il modello della Lukas tuo ?

jumpjack
15-11-2012, 22:43
Questo:
Lukas two -- Scooter Elettrici (http://www.lukas-two.com/component/rdautos/?view=detail&id=22)

Non capisco bene l'accoppiamento "Ecostrada/Ghibli" ed "Ecostada/LukasTwo", come funziona 'sta faccenda?!?

massimo_merilio
15-11-2012, 22:48
Io credo proprio siano identici. Anzi credo che il produttore sia anche lo stesso perchè dalla foto del numero di telaio che ho visto sul sito del ghibly della ecostrada c'è scritto SANYOU propio come sul mio che ho il Flash 6000.
Se deciderai di andare a Bologna salutami il signor Baldo, venditore dell fastegest srl che sarebbe Mobilita Elettrica (http://www.mobilitaelettrica.it) persona disponibilissima e cordialissima anche post vendita.
Sul mio libretto di circolazione c'è scritto alla voce D.1 dove si indica la marca: GOELIX;SANYOU;SHENGUAN se anche il nostro amico Cleacor verifica il suo libretto potrai avere la conferma.
Ciao.

massimo_merilio
15-11-2012, 23:00
Questo:
Lukas two -- Scooter Elettrici (http://www.lukas-two.com/component/rdautos/?view=detail&id=22)

Non capisco bene l'accoppiamento "Ecostrada/Ghibli" ed "Ecostada/LukasTwo", come funziona 'sta faccenda?!?

Ciao Jumpjack, se puo essere utile per capire l'abbinamento delle due io tempo addietro li contattai quelli della Lukas e mi risposero così :


E’ un mezzo molto simile al nostro ma non è quello prodotto dalla EFUN (solito discorso di ieri per cui più produttori cinesi sviluppano mezzi simili sullo stesso progetto)

Vecchio
15-11-2012, 23:01
Da quel che ho capito le due società Ecostrada e Lukas Two importano entrambe dalla Cina. Ecostrada importa lo scooter e lo rivende non facendo praticamente alcun intervento in Italia a parte forse l'eventuale sostituzione degli ammortizzatori, il bauletto etc.. Invece lukas Two importa il telaio dello scooter e monta motore, centraline e batterie in Italia. In particolare il Gto che sarà disponibile a febbraio così mi ha detto il titolare che ho sentito pochi giorni fa(ho voluto,informarmi anche su questo modello) non ha un motore hub montato sulla ruota ma separato con cinghia di trasmissione e sopratutto un motore in AC. Molto interessante anche questo mezzo il prezzo dovrebbe essere all'incirca come gli altri intorno a 6000-7000€. Dovrebbe essere molto,performance soprattutto,sulle salite dovrebbe essere immatricolato come un equivalente 300-350 quindi puo andare in autostrada. Il problema e che lo stanno testando ora entrerà in produzione a dicembre e sarà in vendita da febbraio....

Vecchio
15-11-2012, 23:10
Grazie Massimo, verificherò appena cleacor mi risponde. Anche a me il signor baldo ha fatto una buonissima impressione. Ma te a parte questi problemi con le cinghie delle batterie hai avuto altri problemi..che impressioni hai visto che ci hai fatto Più di 5000 km. Io lo userei per un tragitto casa lavoro 60km di cui 30 in discesa e il ritorno salita, la maggior parte extraurbani. Grazie

massimo_merilio
16-11-2012, 08:38
Nessun problema, sono soddisfattissimo dello scooter, e posso dirti, come ti ho già raccontato ho anche installato un parabrezza che fa parecchia resistenza, a 5000Km ha ancora una piena autonomia come appena acquistato.
Se casa lavoro fai 60Km in totale andata e ritorno di cui l'andata in discesa credo potrai stare tranquillissimo.
Io faccio ogni giorno tra andata e ritorno a lavoro 20 Km misti curve salite non grandissime e pianure e lo ricarico ogni 4 giorni appena arrivo ad 80 Km per non far soffrire le batterie.
Una mattina mi è capitato di farne una trentina in andata, (per andare a ritirare delle analisi prima di andare a lavoro e quindi sono dovuto passare da un paese vicino al mio), più i 10 soliti di ritorno dal posto di lavoro sono stati 40Km ma quella volta anche con salite importanti per arrivare alla prima destinazione e posso assicurare che non ha sofferto per niente.

Prima o poi dovrò fare una prova, e fare i stessi Km di continuo, senza alternanza, e vedere se l'autonomia sia la stessa, avrei voluto provarci il giorno del raduno, ma purtroppo non mi è stato possibile.
Appena proverò ve lo farò sapere.

clacor
16-11-2012, 09:11
...
ho visto le foto si è identico

Posso confermarti che hai fatto un ottimo acquisto.
Il mio è nero il tuo che colore è ?
grazie mille :) il mio è grigio (argentato)


Io ogni 80 Km comunque lo ricarico, per non far soffrire le batterie.
si ho fatto la stessa cosa anche io, se posso quando è a metà batteria lo ricarico :)


...
confermo stesso produttore


...
mi ero scordato di scrivere questo:
antifurto è di serie, ha 4 pulsanti oltre a inserire e disinserire l'antifurto puoi anche far accendere lo scooter senza inserire la chiave o farlo suonare se per caso ti sei scordato dove l'hai messo :)

jumpjack
16-11-2012, 09:51
...
vi consiglio di cambiare "politica" al piu' presto: se si tratta di fare un paio di test ok, ma come detto in altri thread, scaricare ogni volta la batteria al 30% o al 100% prima di ricaricarla, significa far durare le batterie 5 anni oppure DUE rispettivamente!
ricaricate ogni giorno, ogni volta che potete, altrimenti danneggiate le batterie: sul momento non ve ne accrgete, perche' all'inizio l'autonomia rimane la stessa, ma ad ogni scarica profonda gli elettrodi si "gonfiano" e "sgonfiano", si degradano, e alla fine si rovinano.
Vale sia per piombo che per litio.

clacor
16-11-2012, 10:49
ok allora le ricaricherò ogni giorno :) grazie per il consiglio

massimo_merilio
16-11-2012, 13:47
anche io naturalmente grazie anche da parte mia

giocol62
16-11-2012, 14:27
km e velocità sono di contakm o da GPS?

clacor
16-11-2012, 21:25
sinceramente non lo so ma credo un semplice contakm non gps!!

massimo_merilio
16-11-2012, 21:40
non capisco la domanda,
comunque l'autonomia da me indicata è da contachilometri non da gps

jumpjack
17-11-2012, 14:20
I contachilometri indicano sempre almeno 10 km/h in più, anche quelli delle auto, quindi sbagliano anche l'autonomia, essendo meccanici.
Il valore del mio contachilometri per esempio deve essere divis per 1,18 per dare valori reali.

massimo_merilio
17-11-2012, 22:47
Ciao Ragazzi questo pomeriggio sono andato a fare una passeggiata al centro commerciale Roma est ed ho potuto vedere che finalmente si cominciano a pubblicizzare i scooter elettrici.
All'interno del centro commerciale c'è una postazione di enelgreen che pubblicizza tre bei scooter visibili anche all'indirizzo :

Il tuo scooter elettrico Muoversi Senza Pensieri - Enel Green Power (http://www.enelgreenpower.com/retail/it-IT/offerta/e_mobility/scooter-elettrico/miami.aspx?it=0)

sono bellini e non dovrebbero costare neanche moltissimo ma purtroppo hanno batterie al GEL non a Litio.

Un saluto a tutti.
Fabiano.

Vecchio
18-11-2012, 22:38
Salve a tutti,
Credo che in settimana ordinerò il Ghibli, avrei bisogno di un consiglio: secondo voi mi conviene ordinare la versione da 60 ah o quella da 70 ah, visto che la differenza in prezzo è di circa 600 € mentre in Km dovrebbero essere 100 per la versione 60aH e 120Km per quella da 70 ah. Io faccio un percorso casa lavoro di circa 60 Km abito in collina quindi metà sono in discesa e l'altra in salita, ma niente di che..
Ho la possibilità di ricaricare al lavoro, però non so magari quelle da 70 scaricandosi meno mi durano anche di più negli anni o dico castronerie. E pensabile secondo voi aggiungere qualche modulo per aumentarne la capacità in seguito, ammesso di trovare la stessa tipologia di batterie?.
grazie

massimo_merilio
18-11-2012, 22:44
Compralo subito da 70, soffriranno meno le batterie nel fare meno km di quelli a disposizione proprio come diceva jumpjack

jumpjack
19-11-2012, 08:01
sono bellini e non dovrebbero costare neanche moltissimo ma purtroppo hanno batterie al GEL non a Litio.

Un saluto a tutti.
Fabiano.
saranno i soliti etropolis, cinquantini al piombo. la energeko li ha esposti a porta di roma qualche mese fa.
devo ancora riuscire a provarne uno, mannaggia.

massimo_merilio
19-11-2012, 10:03
quelli esposti anche li erano quelli piccoli ma se vai sul link dell' enelgreen c'è lo status che un L3 con le stesse caratteristiche del mio.
Ciao.

jumpjack
19-11-2012, 14:08
se vai sul link dell' enelgreen c'è lo status che un L3 con le stesse caratteristiche del mio.
Ciao.
bello il 5000 watt da 95 km/h; ho lasciato i miei dati per farmi chiamare quando li avranno disponibili per una prova.

massimo_merilio
19-11-2012, 14:11
l'unica pecca è che ti rimarrebbe comunque il problema delle batterie che non sono estraibili.

giocol62
19-11-2012, 14:25
sinceramente non lo so ma credo un semplice contakm non gps!!

In parte ha già risposto @jumpjack, la mia domanda era proprio per capire se si parlava di km e km/h effettivi o meno.
Se leggi altri thread, troverai diverse esperienze di misurazione con GPS per avere valori reali. In genere, avendo uno smartphone con GPS, si scarica una delle diverse App disponibili per misurazione di distanze, percorsi, velocità, ecc. e si ottengono i valori reali.




...
Se ti riferisci al modello Status, mi sembra che la pecca più grossa sia il tipo di batteria, cioè al Piombo e non al Litio.
Inoltre, da quanto ho letto sopra il tuo dovrebbe essere più potente (non è un 6kw?).
Insomma, mi sembra che tra lo Status e il Ghibli/Flash 6000/GTO ci sia una certa differenza.

massimo_merilio
19-11-2012, 15:13
certamente che c'è differenza, ma mi riferivo solo al fatto che jumpjack parcheggia all'aperto, se non ricordo male, e gli necessita di portarsi la batteria dietro per caricarla.
Per il resto lo so che il piombo è meno performante del litio, ma in compenso credo che si stia muovendo qualcosa in vista del 2013, che se non siamo veramente un mondo di pazzi, speriamo sia l'anno di inizio di una mobilità a zero emissioni.

giocol62
19-11-2012, 17:48
.... credo che si stia muovendo qualcosa in vista del 2013, che se non siamo veramente un mondo di pazzi, speriamo sia l'anno di inizio di una mobilità a zero emissioni.

è la speranza di tutti:):):)
non ne possiamo più di affumicarci e puzzarci con sti endotermici :cry:

Chissà se arriveranno gli eco-incentivi e se daranno finalmente la spinta decisiva.
Boh. Vedremo.

jumpjack
19-11-2012, 17:59
l'unica pecca è che ti rimarrebbe comunque il problema delle batterie che non sono estraibili.
già, m'ero scordato. :-)

Protozoo
19-11-2012, 18:56
mmm

Jumpjack, ricordo male o Enel aveva una partnership con Etropolis?

Comunque:

Batteria (V)(AH):72V/40Ah al gel di silicio (pb)
Velocità massima: 95km/h
Autonomia: 75±5km
Peso netto: 207kg

quella autonomia forse a 40km/h... Piombo/gel 40 Ah.. e dichiarano quei dati.. bah

Solo per distinguere il GTO dal Ghibli, il GTO ha motore centrale, trasmissione a catena (anche se ho letto da qualcun altro che dovrebbe essere una cinghia) motore induzione trifase AC (made in Italy) pilotato da inverter ed il già rinnomato BMS made by Lukas-Two che gestisce i singoli elementi sia in fase di carica che scarica.

Relativamente al Ghibli o forse il Flash 6000 avevo letto che le celle non erano gestite da BMS ma da alcuni moduli passivi solo in fase di carica (mi sfugge il nome) ricordo male o era così? Ma quello che potrebbe interessare ai passanti è, attualmente da cosa sono gestite le celle?
Voi avete maggiori informazioni al riguardo?

http://www.energeticambiente.it/vectrix/14730023-vectrix-scooter-raduni-vari-19.html#post119380192

clacor
20-11-2012, 12:48
il ghibli nn ha bms gestisce tutto la centralina

massimo_merilio
20-11-2012, 14:22
meglio no ?
cosi se vorrai cambiare o aggiungere batterie non avrai problema di BMS.
Credi forse anche il mio sia uguale ?
In effetti io mi sono divertito a smontarlo tutto per risolvere il problema delle batterie poco ferme e non so se ho visto il BMS.
Qualcosa ho visto ma non so se sia veramente il BMS a questo punto.
Ti inserisco le foto dove ho scritto qule penso sia il BMS, cosi magari qualcuno più informato di me saprà dirmi.
ecco le foto :

http://oi48.tinypic.com/21ct2c1.jpg

queste sono tutte le batterie :

http://oi46.tinypic.com/2d9bqqg.jpg

jumpjack
20-11-2012, 16:45
ommioddio, hai squartato lo scooter nuovo!

Ottimo. :-)

clacor
20-11-2012, 17:24
nn saprei proprio massimo forse qualcuno del forum te lo saprà dire :)

massimo_merilio
20-11-2012, 18:36
ommioddio, hai squartato lo scooter nuovo!

Ottimo. :-)

dopo le tue esperienze non potevo rimanere con la curiosità di cosa avevo sotto il sedere, o no ? :)

tanto per sistemare bene le batterie, il modo più comodo era quello di togliere la carena e in questa maniera con calma, ho imparato come smontare qualsiasi parte dello scooter, mi dovesse mai servire, e speriamo mai.:preoccupato:

Tu saprai meglio di me, cosa significa smontare con il nervoso di non sapere cosa si sta toccando.:cry:
Ciao.

P.S. puoi dirmi, te che sei più esperto di componenti, se quello che ho indicato è il BMS ?

jumpjack
20-11-2012, 18:57
Boh, a me quello indicato dalla freccia sembra un morsetto! Il BMS è una scatola piena di circuiti elettronici, oppure tante piccole scatoline accanto a ogni batteria.

Pero' così ti sei giocato 2 anni di garanzia, smontando tutto...
Cosa non si fa in nome della scienza sperimentale! ;-)

jumpjack
20-11-2012, 19:47
il ghibli nn ha bms
ma è a litio o piombo?

ccriss
20-11-2012, 20:25
Dalle foto che vedo il BMS non sembra esserci :-( Un BMS deve per forza avere un filo che arriva da ogni cella, il mio riceve tutti i positivi piu' il negativo...
La foto non è delle migliori , ma io li il BMS non lo vedo..

Quello che hai indicato come ipotesi di BMS per me è una resistenza di Shunt, serve a misurare gli ampere consumati dal mezzo...

Chiedi a chi te lo ha venduto se c'e' o meno il BMS, ma se non c'e' un pochino sarei preoccupato, dopo un po' di utilizzo (mesi) ci sono buone possibilità che le celle non siano piu' bilanciate con l'effetto di caricare troppe alcune e poco altre fino al punto in cui alcune andranno in sovraccarica (quindi si gonfiano e muoiono) o in sotto-carica (anche in questo caso è difficile recuperarle anche se qualche speranza in piu' c'e' a patto di beccarle appena succede)

Al mio rottame che ha 20celle il BMS io l'ho messo e ti assicuro che è stato estremamente utile fino ad oggi!!

Puoi postare una foto piu chiara del blocco batterie, come ti dicevo occorre capire se da tutti i negativi o da tutti i positivi (poco importa) parte un filo che va ad un aggeggio (il BMS), se non ci sono quei fili non c'e' nemmeno il BMS.

massimo_merilio
20-11-2012, 23:20
Dalle foto che vedo il BMS non sembra esserci :-( Un BMS deve per forza avere un filo che arriva da ogni cella, il mio riceve tutti i positivi piu' il negativo...
La foto non è delle migliori , ma io li il BMS non lo vedo..

Quello che hai indicato come ipotesi di BMS per me è una resistenza di Shunt, serve a misurare gli ampere consumati dal mezzo...

Chiedi a chi te lo ha venduto se c'e' o meno il BMS, ma se non c'e' un pochino sarei preoccupato, dopo un po' di utilizzo (mesi) ci sono buone possibilità che le celle non siano piu' bilanciate con l'effetto di caricare troppe alcune e poco altre fino al punto in cui alcune andranno in sovraccarica (quindi si gonfiano e muoiono) o in sotto-carica (anche in questo caso è difficile recuperarle anche se qualche speranza in piu' c'e' a patto di beccarle appena succede)

Al mio rottame che ha 20celle il BMS io l'ho messo e ti assicuro che è stato estremamente utile fino ad oggi!!

Puoi postare una foto piu chiara del blocco batterie, come ti dicevo occorre capire se da tutti i negativi o da tutti i positivi (poco importa) parte un filo che va ad un aggeggio (il BMS), se non ci sono quei fili non c'e' nemmeno il BMS.

questa è una foto un pochino più nitida,

http://oi50.tinypic.com/vmxdaf.jpg

c (http://oi50.tinypic.com/vmxdaf.jpg)omunque che ricordo io non c'erano proprio dei fili che dai positivi partissero per andare a qualunque apparecchio, ci sono solamente i collegamenti che mettono le celle unite tra loro per raggiungere i 72 V.
Gli unici componenti elettronici presenti sono :

centralina
inverter da 72v a 12v
resistenza di Shunt ( da te scoperta)
motore nella ruota
quadro strumenti contakilometri

quindi niente BMS :preoccupato:

P.S. volendo posso aggiungerlo io ? inserisci qualche link con un adatto alle mie esigenze. Grazie.

questa la foto della centralina

http://oi50.tinypic.com/2qcm55l.jpg (http://oi50.tinypic.com/2qcm55l.jpg)

Ciao :preoccupato:

ccriss
21-11-2012, 11:56
Massimo, da lavoro non riesco a vedere il link che hai messo , ma intanto posso dirti che
A) Se fai tu il lavoro credo tu perda la garanzia
B) Se sbagli qualcosa mentre monti il BMS (es.: un corto sulle celle) friggi le tue amate batterie, è un lavoro che richiede una certa delicatezza e che si sappia quello che si fa.
C) Non tutti i BMS sono affidabili, ad alcuni è capitato che fosse lo stesso BMS a dare problemi friggendo qualche cella, io prima di sceglierlo ho letto bene in giro le esperienze di altri..
D) Non tutti BMS vanno bene, devi sapere quanti Ampere scarica la centralina altrimenti superati gli ampere max gestiti dal BMS , il BMS stacca la centralina.

In sintesi ti suggerirei di chiedere a chi te lo ha venduto di mettere il BMS per evitare un sacco di problemi.

Ciao

massimo_merilio
21-11-2012, 12:02
Massimo, da lavoro non riesco a vedere il link che hai messo , ma intanto posso dirti che
A) Se fai tu il lavoro credo tu perda la garanzia
B) Se sbagli qualcosa mentre monti il BMS (es.: un corto sulle celle) friggi le tue amate batterie, è un lavoro che richiede una certa delicatezza e che si sappia quello che si fa.
C) Non tutti i BMS sono affidabili, ad alcuni è capitato che fosse lo stesso BMS a dare problemi friggendo qualche cella, io prima di sceglierlo ho letto bene in giro le esperienze di altri..
D) Non tutti BMS vanno bene, devi sapere quanti Ampere scarica la centralina altrimenti superati gli ampere max gestiti dal BMS , il BMS stacca la centralina.

In sintesi ti suggerirei di chiedere a chi te lo ha venduto di mettere il BMS per evitare un sacco di problemi.

Ciao

OK, grazie.

clacor
21-11-2012, 14:29
il rivenditore per la faccenda bms mi ha spiegato che stanno cercando di metterli ma per adesso ci sono dei problemi (i bms si rompono facendo fermare lo scooter) appena ho notizie positive vi faccio sapere

massimo_merilio
21-11-2012, 14:33
e quindi sono venduti senza ?

ma scusami ma se li importano, è dalla fabbrica che non ci sono i BMS, mica li producono qui ?
qui al massimo li assemblano e poi li rivendono o no ?
o potrebbero anche arrivare già assemblati secondo me e poi solo venduti.

ccriss
21-11-2012, 14:35
Provo una certa delusione nel riscontrare che vengano venduti scooter litio senza BMS, a mio modo di vedere non è una bella mossa...
Da un punto di vista costi un BMS da 24 celle costerà 150/200Euro e su uno scooter di quel livello non dovrebbe mancare. Stiamo parlando di un mezzo da 6.000 Euro in su!!

massimo_merilio
21-11-2012, 15:00
Provo una certa delusione nel riscontrare che vengano venduti scooter litio senza BMS, a mio modo di vedere non è una bella mossa...
Da un punto di vista costi un BMS da 24 celle costerà 150/200Euro e su uno scooter di quel livello non dovrebbe mancare. Stiamo parlando di un mezzo da 6.000 Euro in su!!

credo che tu abbia proprio ragione.

clacor
21-11-2012, 15:03
e quindi sono venduti senza ?

ma scusami ma se li importano, è dalla fabbrica che non ci sono i BMS, mica li producono qui ?
qui al massimo li assemblano e poi li rivendono o no ?
o potrebbero anche arrivare già assemblati secondo me e poi solo venduti.
si sono venduti senza e credo che la fabbrica non li produce bisogna assemblarli poi, per adesso non hanno trovato ancora il bms adatto!
se qualcuno vuole consigliarci un modello di bms è ben accetto :)

massimo_merilio
21-11-2012, 15:06
Sai cosa si potrà fare sperando il più tardi possibile ?
Quando sara ora di sostituire le Batterie che non dureranno purtroppo quanto promesso si potrebbe acquistare direttamente un pacco batterie già fornito di BMS come questi venduti a Firenze :

Batterie Li-Po e LiFePO4 personalizzate (http://www.energaitaly.it/it/batterie-personalizzate.html)

oppure si potrà creare un pacco batterie con queste celle vendute a San Marino che non necessitano di BMS.

http://www.lipotech.net/storeindustria/product_info.php?cPath=123_131&products_id=1152&osCsid=61cd156f0fe4f20b26bb41efc0bb8787

i (http://www.lipotech.net/storeindustria/product_info.php?cPath=123_131&products_id=1152&osCsid=61cd156f0fe4f20b26bb41efc0bb8787)o non ho più la Garanzia e OK ma chi lo ha in Garanzia se quando lo ha comprato era publicizzato con BMS lo puo pretendere credo.

clacor
21-11-2012, 15:12
Sai cosa si potrà fare sperando il più tardi possibile ?
Quando sara ora di sostituire le Batterie che non dureranno purtroppo quanto promesso si potrebbe acquistare direttamente un pacco batterie già fornito di BMS come questi venduti a Firenze :

Batterie Li-Po e LiFePO4 personalizzate
(http://www.energaitaly.it/it/batterie-personalizzate.html)

oppure si potrà creare un pacco batterie con queste celle vendute a San Marino che non necessitano di BMS.

Lipotech.net (http://www.lipotech.net/storeindustria/product_info.php?cPath=123_131&products_id=1152&osCsid=61cd156f0fe4f20b26bb41efc0bb8787

i)o non ho più la Garanzia e OK ma chi lo ha in Garanzia se quando lo ha comprato era publicizzato con BMS lo puo pretendere credo.
credo che bisogna sempre vedere se sono compatibili con il ghibli

bonkers_corp
22-11-2012, 01:05
Come ho già detto in altri post, quelle batterie non hanno dimensioni standard. Difficile che entrino negli alloggiamenti previsti per quelle al piombo. E quelle che sono abbastanza piccole da entrarci non reggono scariche continuative sufficientemente elevate.
Forse si deve aspettare la nuova generazione di queste batterie con BMS integrato.

massimo_merilio
23-11-2012, 19:18
Ciao ragazzi,
non so se lo conoscevate già.
Guardate questo link

www.ecovolution.it (http://www.ecovolution.it/)

sembrerebbe un buon negozio.

Sono ben organizzati al Nord per le colonnine.
Qualcuno sa se anche a Roma esiste un sistema del genere ?
Se non esiste bisognerebbe fare arrivare la voce al Comune di Roma.
Che ne pensate ?

jumpjack
23-11-2012, 20:01
Le batterie al litio senza BMS hanno la tendenza a esplodere e/o incendiarsi.
Com'e' possibile che vendano un mezzo da 6 kW con 5 kWh di litio senza BMS?!?

jumpjack
23-11-2012, 20:03
Ciao ragazzi,
non so se lo conoscevate già.
Guardate questo link

www.ecovolution.it (http://www.ecovolution.it/)


Scooter con batterie da 1000Wh?!?
30 km di autonomia!!!

massimo_merilio
23-11-2012, 21:18
Bo !!!!!!
però per il discorso che hanno instaurato per le colonnine che ne pensate ?

jumpjack
23-11-2012, 21:21
A Nord sono molto avanti, da Roma in giù siamo molto arretrati con le colonnine.
Enel e Acea avevano annunciato a inizio 2012 che avrebbero installato 200 nuove colonnine, e a giugno 2012 l'enel doveva lanciare la tariffa a consumo, dopo quella flat da 25 euro.

Invece per il momento dobbiamo combatere con colonnine ENEL inutilizzabili senza tessera, abbonamento a consumo non disponibile, e colonnine ATAC in dismissione, andassero tutti affanbicchiere.
Ma magari gli arriva la benzina a 3 euro al litro, tie'.

massimo_merilio
23-11-2012, 22:09
Scusami Jumpjack dici colonnine ENEL inutilizzabili senza tessera,
cosa significa
dove si fà la tessera ?
quanto costa ?
ci vuole sempre la presa SCAME modificata ?

clacor
23-11-2012, 22:54
Scusami Jumpjack dici colonnine ENEL inutilizzabili senza tessera,
cosa significa
dove si fà la tessera ?
quanto costa ?
ci vuole sempre la presa SCAME modificata ?
per la tessera devi andare all'enel al centro di roma (nn mi ricordo dove sia esattamente) serve una tessera che devi passare vicino la colonnina in modo che ti si apra lo sportello per ricaricare, la presa credo che te la dia insieme alla tessera :)

massimo_merilio
23-11-2012, 22:55
per la tessera devi andare all'enel al centro di roma (nn mi ricordo dove sia esattamente) serve una tessera che devi passare vicino la colonnina in modo che ti si apra lo sportello per ricaricare, la presa credo che te la dia insieme alla tessera :)

ma sai quanto costa ?

clacor
23-11-2012, 22:55
Le batterie al litio senza BMS hanno la tendenza a esplodere e/o incendiarsi.
Com'e' possibile che vendano un mezzo da 6 kW con 5 kWh di litio senza BMS?!?
se sono controllate dalla centralina invece c'è sempre il rischio che esplodano??

clacor
23-11-2012, 22:58
ma sai quanto costa ?
come ha detto jumpjack si puo solo fare un abbonamento mensile mi sembra di 25 o 30 euro al mese (che secondo me nn conviene)
a me hanno detto che inizio 2013 dovrebbero fare la tariffazione a consumo direttamente sulla bolletta di casa :) (fonte atac, dove sono andato a ritirare la mia presa per le colonnine atac che fra poco mi hanno detto che verranno sostituite dalle colonnine enel/acea :( )

Spuzzete
24-11-2012, 05:29
Vorrei tranquillizzare un po' gli animi su questa dichiarazione:


Le batterie al litio senza BMS hanno la tendenza a esplodere e/o incendiarsi.

NON è vero! Possono sì incendiarsi, ma dato che si tratta di Lifepo4, e che provengono da una delle marche e tipi piu diffusi è un fatto piuttosto raro.

Quello che accadrà invece è che le celle tra loro saranno "non equilibrate", ovvero con tensioni differenti tra loro a fine carica,durante la scarica e ricarica e a fine scarica. Questo porterà prima o poi ad una o piu celle ad andare sotto la soglia limite durante la scarica. Il risultato è che una cella muore. Dopo che ne muore una è facile che ne segua un'altra e via via tutto il pacco andrà a lavorare su tensioni troppo basse. Questa è la tendenza di un pacco batterie senza bms.

Quando una cella muore non accade nulla di pericoloso, semplicemente la cella non accetterà piu la carica, ed anche se l'accetta, le performance in scarica saranno una frazione della capacità rispetto alla cella "sana".

Sicuramente su un mezzo del genere un bms è obbligatorio, perlomeno al momento, come misura provvisioria è consigliabile monitorare le tensioni delle singole celle (io consiglio i cell-log 8 S o M) giusto per non "uccidere" le celle o comprometterle fin dall'inizio.


Fonte: test ed esperienza.

jumpjack
24-11-2012, 08:43
Io ho letto che una cella "morta" diventa una resistenza, e come tale non produce tensione, ma "subisce" quella delle celle circostanti, e si sa che applicando una tensione a una resistenza, questa si scalda. E si sa anche che una cella al litio che si subisce una tensione troppo alta si surriscalda e alla fine si incendia. Il problema e' molto accentuato e pericoloso nelle LiPo, meno accentuato nelle Li-ion, meno ancora nelle LiFePO4, considerate attualmente le piu' sicure, e credo che le moderne LiFeYPO4 con ittrio siano ancora piu' sicure. Ma non ho numeri per quantificare il livello di sicurezza, so solo che il BMS nelle batterie al litio sta li' tutt'altro che per bellezza!
invece le batterie al piombo, se le maltratti, al massimo si rompono e le devi buttare.
non hanno cioe' bisogno di BMS... Ma di un caricabatterie serio si': se sovraccaricate infatti producono idrogeno, estremamente infiammabile. pero' non e' detto che si incendi... se non ci sono scintille nei paraggi.

massimo_merilio
24-11-2012, 13:59
A me è capitato di misurarle quando lo ho smontato tutto, ed ogni cella mi dava 3,7 volt se non ricordo male.
Mi ricordo che lo avevo caricato da poco.
Appena avrò un po di tempo le rimisurerò per vedere se sono ancora allineate sullo stesso voltaggio come ad allora, che comunque erano ad un anno di utilizzo 4000Km.

ccriss
24-11-2012, 14:28
A me è capitato di misurarle quando lo ho smontato tutto, ed ogni cella mi dava 3,7 volt se non ricordo male.
Beh è una buona notizia che siano tutte prossime a 3,7V questo ti consente di stare piu' tranquillo visto che hai potuto controllarle a patto che quel voltaggio sia immediatamente successivo alla fine della carica.
Le celle una volta cariche e staccate dal carica batterie dovrebbero scendere intorno ai 3,4V dopo qualche ora.
Aggiungo che senza BMS cautelativamente sarebbe stato meglio impostare il fine carica a 3,6V x cella piuttosto che 3,7V, ci sarebbe stata una piu' bassa probabilità di sovraccaricare una cella nel futuro.

Io ho fatto delle prove di carica di quelle batterie, una volta superati i 3,55V sei quasi al 100% di carica, dopo quel voltaggio la cella sale rapidissima fino a 3,7V ed otre se non la fermi, la prova l'ho fatta caricando a 0,2C, se carichi a 1C è un'altra storia perche' il voltaggio è piu' alto.

Comunque il bello di queste celle è che c'e' molta documentazione e prove di altri scooteristi, quindi se hai voglia di approfondire non ti resta che fare delle ricerche con Google.

massimo_merilio
24-11-2012, 14:36
Grazie dell'interesse ccriss, non sono sicurissimo che fossero a 3,7 ma comunque un valore che ci gira in torno. Potrebbe essere 3,2 qualche giorno dopo ?
Ma è possibile secondo te, che possa aver camminato con meno volts di 72, nel periodo che ho avuto quel positivo lento che faceva falso contatto ?
Io me ne sono accorto solo perchè ogni tanto non si inseriva il Kers in frenata.

Spuzzete
24-11-2012, 15:49
Io ho letto che una cella "morta" diventa una resistenza, e come tale non produce tensione, ma "subisce" quella delle celle circostanti, e si sa che applicando una tensione a una resistenza, questa si scalda. E si sa anche che una cella al litio che si subisce una tensione troppo alta si surriscalda e alla fine si incendia.

Questo è quello che hai letto ed è giusto fare infomazione. Quello che non mi piace è il tono allarmistico delle tue dichiarazioni.
Io ed altri (cerca nel forum) abbiamo fatto delle prove e non s'è incendiato nulla. La produzione di calore indubbiamente c'è. Di sicuro quando sei sullo scooter l'anomalia si sente parecchio, perchè lo scooter non si comporterà in maniera "normale" ed il pacco inizierà a "saggare" (calo di voltaggio anomalo e molto piu rapido rispetto alla norma) fino anche al raggiungimento del LVC (low voltage cutoff) e quindi allo spegnimento del mezzo.

Nota che il mio intervento non è anti-BMS, infatti specifico che serve, ma è per chiarire un po' le idee su quello che succede usando queste batterie senza.

jumpjack
24-11-2012, 16:42
Il riscaldamento non è l'unico problema: in caso di abuso di una cella al litio c'è anche la formazione di "dendriti", cioè filamenti di litio metallico, sugli elettrodi; non ho ancora capito bene la dinamica della formazione e se avviene in TUTTi i tipi di celle al litio, ma quando avviene, gli elettrodi positivo e negativo vanno in corto circuito.
E sono guai.

jumpjack
24-11-2012, 16:45
Grazie dell'interesse ccriss, non sono sicurissimo che fossero a 3,7 ma comunque un valore che ci gira in torno. Potrebbe essere 3,2 qualche giorno dopo ?
Ma è possibile secondo te, che possa aver camminato con meno volts di 72, nel periodo che ho avuto quel positivo lento che faceva falso contatto ?

3,7 è solo il valore nominale, non rimane costante; così come i 72 volt; tra batteria carica e scarica possono anche esserci una decina di volt di differenza, che a livello di cella si riducono a diversi MILLIvolt.


Ah, ho ritrovato la mia pagina sui pericoli del litio:
Varianti batterie al litio (http://jumpjack.wordpress.com/2012/09/30/varianti-batterie-al-litio/)
Esatratto:

sovraccarica e iperraffreddamento possono causare la “metallizzazione del litio”, che cioè passa dalla forma ionica a quella metallica: si formano cioè filamenti di litio metallico sugli elettrodi, che possono andare in corto, e comunque si riduce la quantità di ioni liberi nell’elettrolita, e quindi la capacità della batteria. Il fenomeno è irreversibile.

edit:
nota: le batterie indicate come LCO nel grafico della mia pagina sono quelle comunemente chiamate "li-ion" o "ioni di litio", semplicemente perche... furono le prime ad arrivare sul mercato (nel 1991). Quindi erano le uniche batterie a ioni di litio. LCO=Litio-Cobalto-Ossido

ccriss
24-11-2012, 18:38
. Potrebbe essere 3,2 qualche giorno dopo ?
Ma è possibile secondo te, che possa aver camminato con meno volts di 72, nel periodo che ho avuto quel positivo lento che faceva falso contatto ?.

Le Winston ,ma molto similmente anche le altre batterie di tipo LFP , dopo la carica lentamente si posizionano verso i 3,4V.. Quando le usi poi a riposo stanno sui 3,3V circa...

72V non vuole dire molto, occorre sapere il nr di celle rispetto ai 72V,se sono 24 (come credo di aver capito) allora 72/24 = 3V a cella, se quel voltaggio lo leggi mentre vai in giro mi sembra del tutto normale.

:bye1:

massimo_merilio
24-11-2012, 18:55
Le Winston ,ma molto similmente anche le altre batterie di tipo LFP , dopo la carica lentamente si posizionano verso i 3,4V.. Quando le usi poi a riposo stanno sui 3,3V circa...

72V non vuole dire molto, occorre sapere il nr di celle rispetto ai 72V,se sono 24 (come credo di aver capito) allora 72/24 = 3V a cella, se quel voltaggio lo leggi mentre vai in giro mi sembra del tutto normale.

:bye1:
Io volevo intendere se era possibile che io abbia viaggiato con 12V in meno, dato che il cavo che avevo lento era quello di congiunzione delle ultime 6 celle e cioè dell'ultimo pacco perchè ogni mio pacco è da 4 celle ed in totale sono 6 pacchi come si vede in foto.
Quello staccato era uno di quelli rossi cicciotti che unisce i pacchi sotto a quelli sopra.

http://oi46.tinypic.com/2d9bqqg.jpg

ccriss
24-11-2012, 20:32
Massimo,direi che non è possibile, le 24 celle sono in serie ed i cavi rossi concorrono al collegamento in serie, quindi se si sgancia uno di quei cavi che collega la serie lo scooter dovrebbe smettere di funzionare.

massimo_merilio
24-11-2012, 22:41
Proprio come pensavo anche io.
Ciò vuol dire che non si è mai staccato totalmente.
Grazie del tuo parere.

massimo_merilio
25-11-2012, 12:26
Ciao Ragazzi ho trovato in rete un file excel sul blog di leomignemi trovato tramite il blog di JumpJack, ed ho fatto la piacevole scoperta che se il mio scooter supera i prossimi 1 anno e 6 mesi compiendo 3 anni lo ha pagato il mio benzianio.
E cioè i soldi spesi per lo scooter li avrei dovuto dare al benzinaio per mettere il gasolio.
Sperando di avere fatto bene i conti dal 30/08/2014 viaggerò a costo zero alla faccia del governo che continua a non risolvere questa fantomatica crisi.
A in più cosa molto più importante non ho e non inquinerò.
Sono sempre più convinto di vendere la macchina e quando mi servirà affittarne una, magari elettrica o a metano.


<tbody>

<tbody>





Anni passati
Anno
DIESEL
Elettrico
Km percorsi
Differenza costo



S-MAX

FLASH 6000

1
2011
€ 1.792,00
€ 311,40
5280
€ 3.419,40


consumo km/l
12



2
2012
€ 3.584,00
€ 622,80
10560
€ 1.938,80


costo euro/litro
€ 1,80



3
2013
€ 5.376,00
€ 934,20
15840
€ 458,20







4
2014
€ 7.168,00
€ 1.245,60
21120
-€ 1.022,40


Km/5gg
100











Km/fine settimana
10











Km/settimana
110











Km/mese
440











Km/anno
5280
























costo per 100km
€ 15,00

€ 0,50









costo per 1km
€ 0,15

€ 0,0050









Manut+bollo+assic
€ 1.000,00

€ 285,00









costo annuo
€ 1.792,00

€ 311,40






















Costo s-max
€ 0,00

<tbody>


</tbody>











Costo scooter elettrico
€ 4.900,00
























DIFFERENZA ANNO
€ 1.480,60
























ANNI AMMORTAMENTO
3,3094691























</tbody>

































































































































</tbody>

clacor
25-11-2012, 20:57
visto il problema del bms qualcuno puo consigliare una marca buona e di qualità da provare a mettere sul ghibli?
grazie mille :)

massimo_merilio
25-11-2012, 22:31
Ciao ragazzi qualcuno sa se questo BMS va bene ?


http://3xe-electric-cars.com/lithium-battery-accessory/battery-management-systems-bms/bms-emus/bms-emus-cell-module-detail


Ne monterei uno ogni pacco.

GianniTurbo
26-11-2012, 11:25
prova pure qua.
Elettroniche di gestione (http://www.lipotech.net/industria/index.php?option=com_content&view=article&id=1&Itemid=94)

ccriss
26-11-2012, 21:42
Difficile dire se questo è di buona qualità, ma sembra molto simile a quello che ho io (pero' solo 16S) ed è stato comprato sempre da quel fornitore
Okkio alla scarica max che potete selezionare prima dell'acquisto la piu' alta è 100A continuativi e 200A di picco
24S LiFePO4 BMS - Battery Management System - BMSBATTERY (http://www.bmsbattery.com/bmspcm/378-17s26s-24a-max-discharge-current-bms.html)

Altra possibilità potrebbe essere questa, qualcuno ha comprato da qui con successo,ma non si puo' garantire nulla!!
24S100A 72V Protection Circuit Module For 24S LiFePO4 battery Pack BMS PCM-L24S100-249 (http://www.battery-matrix.com/24S100A-72V-Protection-Circuit-Module-For-24S-LiFePO4-battery-Pack-BMS-PCM-L24S100-249.html)

P.S.: non conosco gli Ampere continuativi e di picco del Ghibli quindi potrebbero essere dei BMS non adatti, dovete controllare.

Se ci provate fateci sapere

massimo_merilio
26-11-2012, 22:14
Grazie delle info ccriss.
Ciao.

giocol62
28-11-2012, 14:24
.... ho trovato in rete un file excel ...
Ciao massimo,
sicuramente i risparmi sono notevoli.
Io ho fatto un calcolo analogo confrontando il mio scooter endotermico Hexagon 180 e uno scooter elettrico ed ho calcolato che facendo 10.000 km/anno (la mia percorrenza media in scooter) avrei un risparmio che si avvicina ai 1000 €/anno.
Non mi sono ancora deciso all'acquisto perché non ho trovato ancora un mezzo che soddisfi le mie esigenze di autonomia.

Una domanda. Ho visto che nel costo hai messo 4900 €. Mi sembra poco. Dove lo hai preso a quel prezzo?

massimo_merilio
28-11-2012, 15:07
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Ho aspettato, pazientato ed ho acquistato quello che utilizzavano per prove ed esposizione, già immatricolato e con 900 km circa.

giocol62
28-11-2012, 15:36
Bel colpo!

Spruzz
05-12-2012, 12:33
ciao a tutti abito a Roma fuori il raccordo, zona Infernetto x capirci, ogni giorno faccio 60/70 molti extra urbani e auasi in piano ho anche la possibilita di caricare un pochino al lavoro.
premesso chd lo scooter che posseggo mi fa' circa 30 litro con guida da 80enne ma ha 10 anni e 160 mila km dunque il risparmio sarebbe buono considerato che ho anche un impianto fovoltaico dunwue almeno il lunedi andrei al lavoro gratis (nn pago le tasse su quei2 litri di benza) vorrei comprare il Ghibli,consigli?

massimo_merilio
05-12-2012, 13:44
Per me fai benissimo, io non lo scambierei neanche con uno che 50 km a litro perchè caricandolo con il mio impianto fotovoltaico vado quasi sempre a lavoro gratis, e non pago le tasse sulla benzina visto che sono già molte quelle che si prendono in anticipo sullo stipendio.

aztlan
05-12-2012, 15:06
@Spruzz, complimenti per i 160.000km, ma che scooter è?

Spruzz
05-12-2012, 15:08
bene ma vorrei sapere da voi che gia'l'avete pregi e difetti. vedo che avete percorso pochi km forse e' troppo presto per dare giudizi sul mezzo?:oops:

versity 300 anzi era 300 ora il cilindro sara' un poco sbracat:cry:

massimo_merilio
05-12-2012, 15:50
Fino ad adesso a parte fissare bene le batterie tutto Ok.
Solo che abbiamo scoperto insieme che non hanno il BMS almeno i nostri.
Dovresti informarti se i nuovi li hanno.
Ciao.

GianniTurbo
05-12-2012, 15:56
@massimo_merilio (http://www.energeticambiente.it/members/massimo_merilio.html)Si fa sempre in tempo a metterlo o almeno a mettere un qualcosa che analizza lo stato delle batterie e bippa in casoi di eventuali sbilanciamenti.

massimo_merilio
05-12-2012, 16:38
tipo ?
hai qualche link ?

clacor
05-12-2012, 17:19
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
io ancora nn ho problemi di batterie che si muovono (sto ancora a 700 km)
ti consiglio di evitare le buche (nn si sa mai) e di evitare le pozzanghere (anzi direi i laghi) che si formano per le strade quando piove per evitare problemi con il motore :) (nn so cosa potrebbe capitare se l'acqua sommerge metà ruota:preoccupato:)

massimo_merilio
05-12-2012, 17:33
Le buche aggiungendo delle belle cinte alle batterie non sono più un problema. Ve lo assicuro ne ho prese certe la settimana scorsa che mi hanno confermato di aver fatto un buon lavoro di fissaggio:clapping:.
Per l'acqua posso dirti che se supera la gomma sono affari amari come qualsiasi cosa elettrica:cry:, una volta che arriva a i fili va in corto:bye1:.

GianniTurbo
05-12-2012, 18:22
I motori hub delle bici, quelli buoni sono sigillati...Mi aspetto altrettanto sugli scooter...

jumpjack
05-12-2012, 18:22
Evitare le buche sulle strade di Roma???
Ah AH AH, divertente.
:-(

Certo che.... a riuscire a fare altri 160.000 km ma stavolta in elettrico, risparmieresti abbastanza da comprarti una macchina! (16000 euro risparmiati rispetto a un'auto a benzina, 8000 rispetto a uno scooter a benzina)

jumpjack
05-12-2012, 19:03
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
Io col mio zem l'anno scorso ho fatto praticamente una prova subacquea, con l'acqua a mezza ruota, e onn è successo niente.
Il problema sono le batterie: se l'acqua sale oltre il livello della pedana, arriva alle batterie e buonanotte! (le mie non sono sigillate, hanno anche dei buchini di ventilazione (???))

GianniTurbo
05-12-2012, 19:40
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll *** Bilanciatori LiPo/LiFePO4 (http://www.lipotech.net/storeindustria/index.php?cPath=103&osCsid=1db760ee83d128c04e391a17df046e12Prova) qui, è in italia e si rifornisce qui Tennico, credo.

clacor
05-12-2012, 19:47
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
secondo me è impossibile sigillare almeno completamente le batterie!! tutti i fili dove li fai passare??

ccriss
05-12-2012, 19:47
Al mio scooter invece l'acqua è entrata nel motore purtroppo :cry: ed ha rovinato 2 sensori di hall.
Il fattaccio è successo quando mi hanno riparato la gomma bucata ed hanno rimontato l'ingresso dei cavi di potenza sul motore male. Normalmente i cavi entrano nel centro del motore passando basso all'alto, mentre in quella occasione li hanno montati dal basso in alto consentendo alla pioggia di entrare piu' facilmente. Purtroppo il mio motore non è sicuramente a tenuta stagna, pero' ho avuto modo di andarci spesso con pioggia anche molto forte, l'importante nel mio caso è di evitare pozzanghere troppo profonde.

Qui trovate qualche dettaglio in più e le foto del motore aperto se vi interessa!!

Il blog di Ccriss: Il motore adesso dovrebbe essere OK, ma.. (http://eco-mobilita.blogspot.it/2012/09/il-motore-adesso-dovrebbe-essere-ok.html)

jumpjack
05-12-2012, 19:54
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
Le centraline hanno una miriade di fili che escono, ma sono tutti siliconati ermeticamente.
Ceerto, da qualche parte pero' prima o poi un contatto elettrico deve sbucare fuori dalla guaina per collegarsi a un altro contatto.
Pero' i neffetti se le batterie non sono estraibili si potrebbe in effetti siliconare e sigillare tutto...

GianniTurbo
05-12-2012, 22:01
a proposito di ruggine nei motri dei nostri cugini ciclisti..
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility - Motore distrutto!!! (http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=10147)

qui una guida com si sigilla un cavo motore.
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=10392

ccriss
06-12-2012, 08:21
Grazie Gianni, spunto molto interessante quello per sigillare i cavi di potenza, certo lo avessero fatto direttamente in fase di produzione non avrei avuto questi problemi, comunque anche io in qualche modo l'ho sigillato, il lavoro di Daniele è ottimo.

jumpjack
11-12-2012, 17:44
A proposito di BMS opzionali...


lf assembled LFP battery pack are not used with BMS it will not get fire or burn, however, if this kind of battery has been charged and discharged for long time without BMS, the single cell may be overcharged or over—discharged and even the cell voltage will rise to 5V or 10V, and meanwhile discharge voltage of some cell come down to 1.5V or 0V. At this condition the LFP battery pack will not smoke or burn as LCP battery(1), however those cells that are damaged by overcharging or over—discharging cannot be used any more. So it Is necessary to use BMS with any kind of battery.
http://www.thunderstruck-ev.com/Manuals/Thundersky%20Product%20Manual.pdf


(1)Batterie Li-ion di prima generazione al Cobalto, credo (ma che c'etra la P?)

clacor
18-12-2012, 11:35
arrivato a quota 1100 km :)
l'ho provato in tutte le condizioni climatiche in questi giorni (tranne neve :closedeyes:) per adesso tutto bene :)

giocol62
18-12-2012, 14:00
arrivato a quota 1100 km :)

Complimenti:):)

Riesci a fare una sintesi delle caratteristiche sperimentate?
- autonomia
- velocità max
- maneggevolezza
- ecc.

:bye1:

clacor
18-12-2012, 17:16
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

si allora velocita massima è di 110
io avevo un sh150 e mi trovo piu agile con il ghibli (forse perche pesa di meno)
autonomia: avendo la versione potenziata con batteria life po da 70ah non l'ho mai scaricata!! ti posso dire che sono arrivato ad un massimo di 90 km ed avevo la batteria scarica solo a meta!! (questo perche cerco sempre di dosarmi avendo il consumo istantaneo sul display :) )

ccriss
19-12-2012, 19:48
Pero', mica male, quell'autonomia è persino eccessiva per me, ma immagino che tu ci faccia tanta strada...
Le batterie da 60Ah sono senza dubbio le Winston ,avevo visto le immagini postate da un tuo "collega", le tue sai di che marca sono?

Come trovi la regolazione dell' acceleratore, è buona? (Di solito testimonia in qualche modo la qualità della centralina almeno in termini di sw)

Finalmente uno scooter che ti dice quando consumi istantaneamente, ma poi ti dice anche quanto hai consumato?

La tua versione di Ghibli che tu sappia monta il BMS? Magari è diverso da quello comprato da Massimo e sarebbe interessante saperlo

clacor
20-12-2012, 10:46
no nn saprei di che marca sono le batterie, ti faro sapere piu tardi quando mi risponde il rivenditore :)
l'accelerazione si per me è buona!! ma questa è una cosa soggettiva devi provarlo per valutarla te stesso!
si nel display a destra c'è il consumo istantaneo a sinistra la carica della batteria ad occhio puoi vedere quanto hai consumato!
no per adesso il ghibli non ha il bms!! per 2 anni sto sicuro (grazie alla garanzia) poi si vedra! male che va comprero le nuove batterie che non hanno bisogno di bms :)
ti consiglio di andarlo a provare!

Non citare messaggi per intero. Regola n.3

questa è la foto del display del ghibli 27092

GianniTurbo
20-12-2012, 11:14
no per adesso il ghibli non ha il bms!! per 2 anni sto sicuro (grazie alla garanzia) poi si vedra!

okkio che a volte i venditori danno garanzia di 2 anni su tutto tranne il materiale di consumo, tipo gomme batterie....
verifica prima di avere brutte sorprese.

clacor
20-12-2012, 11:16
okkio che a volte i venditori danno garanzia di 2 anni su tutto tranne il materiale di consumo, tipo gomme batterie....
verifica prima di avere brutte sorprese.
no no me l'ha specificato proprio!! e ormai per legge deve esse garantito tutto per 2 anni pure le lampadine!! eheh

GianniTurbo
20-12-2012, 11:23
meglio così a jumpjack non volevano passare in garanzia il telaio spaccato... poi gli hanno fatto una pecionata di saladatura...

GianniTurbo
20-12-2012, 11:28
senno puoi mettere qualcosa del genere
che bippano se una singola celal scende sotto il voltaggio

RC Model BVM-8S 1-8 Cell Battery Voltage Meter LiPo LiFe NiCd NiMH BK200 | eBay (http://www.ebay.it/itm/RC-Model-BVM-8S-1-8-Cell-Battery-Voltage-Meter-LiPo-LiFe-NiCd-NiMH-BK200-/130690773199?pt=US_Character_Radio_Control_Toys&hash=item1e6dc6f0cf)

Tarot 1-8S Adjustable Low voltage Beeper | eBay (http://www.ebay.it/itm/Tarot-1-8S-Adjustable-Low-voltage-Beeper-/330763528014?pt=US_Character_Radio_Control_Toys&hash=item4d030ae74e)

clacor
20-12-2012, 14:39
la marca delle batterie del mio ghibli sono CALB!

ccriss
20-12-2012, 16:54
Complimenti Clacor, si tratta di una buona marca e anche piuttosto nota nel settore, in termini di prestazioni chi ha potuto compararle con le Winston ha trovato le Calb migliori (e.s.: meno calo di tensione, 3C continuativi reali,maggior AH rispetto a quelli di targa etc ), i minus delle Calb leggendo i datasheet sono temperatura operativi piu' limitata (es.: quando carichi le Calb le celle devono essere ad una temperatura >0°) e minor numero di cicli, ma è tutto da dimostrare...

jumpjack
20-12-2012, 20:21
meglio così a jumpjack non volevano passare in garanzia il telaio spaccato... poi gli hanno fatto una pecionata di saladatura...

Che c'entra, il mio scooter era stato manomesso da un meccanico imbranato che mi ha fatto decadere la garanzia! E avevo anche segato via col frullino il cavalletto laterale (inutile in quanto con inclinazione sbagliata), proprio perchè tanto ormai la garanzia era scaduta.

...eppure me l'hanno risaldato gratis :-) (meno male, devo riuscire a farlo durare almeno fino a maggio 2013 "per principio", e a maggio 2014 per ripagarmelo (non ce la farà mai...) )

Spruzz
03-01-2013, 08:30
Salve a tutti mi domando, per uno come me, che ogni giorno fa almeno 60/70 km di cui il 60 % in rettilineo quasi piano a gas paro quanto mi può durare uno scooter elettrico? Leggo che le batterie senza BMS decadono facilmente, che comunque altri piccoli problemi li hanno questi scooter però devo mettere in conto che non costano nulla come gestione. No benza (non inquino) no cambio olio o cinte varie e in più silenzioso e innovativo. Sto valutando questa cosa da un bel po ma ancora nn ho deciso mi volevo incontrare con Clacor per provare il suo ma 6900 € x il ghibli ora mi spaventano dopo aver preso una mezza sola con l'impianto fotovoltaico (non l'ho presa dall'istalatore ma dallo stato vedi V conto energia in cui sono incappato pur avendo chiuso i lavori e pronto da giugno 2012) .
Ora se faccio due conti, circa 16000 km all'anno per ua spesa di circa 900 € (andando generosamente piano) all'anno all'attuale prezzo della Benza, a cui sommo circa 50 € per 5 anni di bollo che nn pago in circa 8 anni ho ripagato il mezzo con i soldi risparmiati.
Vero che col endotermico non mi ripago nulla anzi ci spendo soldi ogni giorno per la PREZIOSISSIMA benza,( con altre prestazioni e posso andarci pure un poco lontano da roma con autonomia illimitata), ma se dopo 3/4 anni avrò speso altri 1000 € in batterie e piccoli problemi considerando la spesa GENEROSA per comprarlo ho qualche dubbio.
Dunque Vi chiedo di togliermi i dubbi perchè oramai sono quasi due anni che vorrei comprarmi uno scooter elettrico.
Grazie dei consigli.
Domanda per Jumpjack ma quando l'hai comprato il tuo e che scooter hai?

jumpjack
03-01-2013, 10:10
Io ho uno Zem Star 45 comprato a maggio 2011; ad oggi ho percorso 14.000 km (vedi diario elettrico (http://jumpjack.wordpress.com/?s=indice)).
Avevo calcolato un tempo di recupero dell'investimento di circa 3 anni, e avevo anche calcolato che le batterie sarebbero durate 90.000 km.... ma in realtà ne sono durate 10.000 a causa dei miei abusi da inesperto (scariche al 100%), di errori del meccanico (abilitazione non richiesta del limitatore di velocità) ed errori di progettazione dello scooter (batterie utilizzate una per volta invece che in parallelo).
Il guaio più grosso sono stati i caricabatterie: da febbraio 2011, quando noleggiai il primo Zem per prova, ad oggi, Gennaio 2013, ne ho visti bruciarsi SETTE! Quello del noleggio e quelli fino a maggio 2012 me li hanno sempre cambiati gratis perchè il mezzo era ancora in garanzia, ma gli ultimi due mi toccherà pagarmeli... (non so ancora quanto).

La morale della favola è che attualmente per acquistare uno scooter elettrico [bisogna essere sicuri di avere un centro assistenza/ricambi vicino casa, perchè al momento sono per il 90% prodotti cinesi di scarsa qualità, e si può contare solo sulla garanzia per non rimetterci soldi: le mie disavventure sono infatti comuni anche ai possessori di Ecojumbo, UrbaFlower e chissà quali altri modelli.

Quanto ai tuoi numeri, secondo me 16.000 km ti costano 1600 euro, non 900 (oppure vai a gas?).
E per poter fare in tranquillità 60 km al giorno devi per forza comprare uno scooter con almeno 100-120 km di autonomia, altrimenti le batterie dureranno poco.
Uno scooter al piombo secondo me è sicuramente da escludere, ormai sono roba vecchia.
Potrebbe andar bene per esempio l'Emax 120L Blitz da 140A: costa 7000 euro, che potresti ripagarti in 4-5 anni. Le batterie dovrebbero durare almeno 90.000 km se usate bene.

Spruzz
03-01-2013, 10:24
io La benza la pago al momento 1,72€ e con 10 € ci faccio 180/190 km che fanno 32 al litro vado a 80km/h fisso fuori Roma e poi trafficco permettendo media 50 km/h il computer di bordo stamani a segnato media 63. vero che esco alle 6:15 del mattino e traffico non ce ne è....
Certo è che se oltre a spendere per ripararlo rimango pure a piedi proprio non posso comprarlo io sul motorino CI CAMPO.

clacor
03-01-2013, 10:59
ciao spruzz
io continuerò a scrivere su questo forum in modo da far vedere a tutti come si comporta il mio ghibli :)
ciao ciao

jumpjack
03-01-2013, 13:08
io La benza la pago al momento 1,72€ e con 10 € ci faccio 180/190 km che fanno 32 al litro
ah giusto, tu hai fatto il conto rispetto a uno scooter a benzina, io rispetto a un'auto...

jumpjack
03-01-2013, 17:51
Potrebbe andar bene per esempio l'Emax 120L Blitz da 140A: costa 7000 euro, che potresti ripagarti in 4-5 anni. Le batterie dovrebbero durare almeno 90.000 km se usate bene.
Ho visto che a Roma sono appena arrivati gli EMCO: il Novum 77 è una bella bestia da 120 all'ora e 100 km di autonomia. A Roma in prova non c'e', ma ovviamente si può ordinare.
Io ho provato il Novax (http://jumpjack.wordpress.com/2013/01/03/prova-su-strada-scooter-elettrico-emco-novax/), teoricamente in 50cc ma in grado di arrivare agevolmente a 60 kmh.

Spruzz
04-01-2013, 10:55
Grazie Clacore jumpjack aspetto allora un pochino poi decido tanto il mio di motorino sta all'ammazzacaffe....

massimo_merilio
04-01-2013, 13:55
io La benza la pago al momento 1,72€ e con 10 € ci faccio 180/190 km che fanno 32 al litro vado a 80km/h fisso fuori Roma e poi trafficco permettendo media 50 km/h il computer di bordo stamani a segnato media 63. vero che esco alle 6:15 del mattino e traffico non ce ne è....
Certo è che se oltre a spendere per ripararlo rimango pure a piedi proprio non posso comprarlo io sul motorino CI CAMPO.

Ciao Spruzz,
secondo me lo scooter elettrico te lo ripaghi in 3 anni o 4 (vedi schemino sotto) e la cosa bella è che te lo RIPAGHI, mentre quello a benzina non ti si ripaga in nessuna maniera e inquini pure:clapping:.
Metti che al quarto anno devi ricomprare le batterie sono circa euro 2000 nel caso di un 72volt 60 ah come il mio, ma tanto la spesa dell'acquisto la hai già ammortizzata, e questa nuova la ammortizzerai in 2 anni se non prima, con i prezzi in salita dei carburanti e continui aumenti di bollo e assicurazioni.
Spero di non sbagliarmi, certo è che per ora, possiamo solo confermare che sono speranze, perchè nessuno di noi ha ancora compiuto 4 anni di vita, io posso dirti che da quasi due anni sono solo che soddisfatto (BMS a parte).
Inoltre sfidiamo il sistema di consumismo inquinante tradizionale.
Ciao.


<tbody>





Anni passati
Anno
Benzina
Elettrico
Km percorsi
Differenza costo



benzina

elettrico

1
2012
€ 1.390,72
€ 336,40
17280
€ 2.515,68


consumo km/l
30



2
2013
€ 2.781,44
€ 672,80
34560
€ 1.461,36


costo euro/litro
€ 1,72



3
2014
€ 4.172,16
€ 1.009,20
51840
€ 407,04







4
2015
€ 5.562,88
€ 1.345,60
69120
-€ 647,28


Km/5gg
350



5
2016
€ 6.953,60
€ 1.682,00
86400
-€ 1.701,60


Km/fine settimana
10



6
2017
€ 8.344,32
€ 2.018,40
103680
-€ 2.755,92


Km/settimana
360



7
2018
€ 9.735,04
€ 2.354,80
120960
-€ 3.810,24


Km/mese
1440



8
2019
€ 11.125,76
€ 2.691,20
138240
-€ 4.864,56


Km/anno
17280



9
2020
€ 12.516,48
€ 3.027,60
155520
-€ 5.918,88







10
2021
€ 13.907,20
€ 3.364,00
172800
-€ 6.973,20


costo per 100km
€ 5,73

€ 0,50

11
2022
€ 15.297,92
€ 3.700,40
190080
-€ 8.027,52


costo per 1km
€ 0,06

€ 0,0050

12
2023
€ 16.688,64
€ 4.036,80
207360
-€ 9.081,84


Manut+bollo+assicuraz
€ 400,00

€ 250,00

13
2024
€ 18.079,36
€ 4.373,20
224640
-€ 10.136,16


costo annuo
€ 1.390,72

€ 336,40

14
2025
€ 19.470,08
€ 4.709,60
241920
-€ 11.190,48







15
2026
€ 20.860,80
€ 5.046,00
259200
-€ 12.244,80


Costo scooter benzina
€ 3.330,00











Costo scooter elettrico
€ 6.900,00
























DIFFERENZA ANNO
€ 1.054,32
























ANNI AMMORTAMENTO
3,3860687










</tbody>

Vecchio
09-01-2013, 23:42
Salve a tutti, volevo informarmi che da oggi sono possessore di un scooter elettrico Flash6000 come quello di massimo. Sono andato a Castel San Pietro terme ho fatto il passaggio di proprietà e me lo sono portato a Firenze ....115 km facendo 2 passi appenninici non è male....Velocità molto basse intorno a i 60-65 km /h però direi che non ci si può lamentare...Un saluto a tutti

clacor
10-01-2013, 10:06
Salve a tutti, volevo informarmi che da oggi sono possessore di un scooter elettrico Flash6000 come quello di massimo. Sono andato a Castel San Pietro terme ho fatto il passaggio di proprietà e me lo sono portato a Firenze ....115 km facendo 2 passi appenninici non è male....Velocità molto basse intorno a i 60-65 km /h però direi che non ci si può lamentare...Un saluto a tutti
ne sono felice!! :clapping:

ccriss
10-01-2013, 11:18
115 km facendo 2 passi appenninici

Niente male come autonomia!!
Benvenuto nel club degli scooteristi elettrici

Spruzz
11-01-2013, 09:39
A Clacor quanti KM ci hai fatto col tuo?

clacor
11-01-2013, 10:09
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

io sono arrivato ad un massimo di 90km sui 50 / 60 km/h la batteria su 8 tacche me ne segnava 6 ancora utilizzabili (io uso molto i freni in modo da ricaricarlo il più possibile e inoltre ho la versione con le batterie da 70 ah)

Spruzz
11-01-2013, 11:01
km totali intendevo..

clacor
11-01-2013, 11:31
a sto a 1800!!! :)

Spruzz
12-01-2013, 19:07
1800 li faccio quasi in mese... porca pupazza! come sta andando?

clacor
12-01-2013, 23:11
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

tutto bene per il momento :) io invece ne faccio 1000 1100 in un mese è che con le feste sono stato fermo per un po :)

massimo_merilio
14-01-2013, 13:39
1800 li faccio quasi in mese... porca pupazza! come sta andando?
Ciao Spruzz, scusa se intervengo ma se li fai in macchina tutti questi km al mese con un anno ti ripaghi uno scooter elettrico come il nostro.
Ciao, Fabiano.

Spruzz
14-01-2013, 14:10
la macchina? e che e'? l'ultima volta che ho preso un veicolo con 4 gomme aveva le lucine blu sul tetto e ho pure protestato volelo un' autoambulanza scooter....
scherzi a parte 1600 al mese con lo scooter 30/32 km/litro

massimo_merilio
14-01-2013, 14:15
Comunque vada uno scooter elettrico così come una macchina elettrica o a metano è l'unico mezzo che si ripaga con il risparmio, proprio come un impianto fotovoltaico.

clacor
16-01-2013, 16:16
dopo oggi posso dire che il ghibli è a prova d'acqua!! certo non mi sono immerso in una pozzanghera gigante!! ma oggi ho fatto ben 4 ore sullo scooter fra pioggia e grandine ed è andato tutto bene :)

clacor
21-01-2013, 21:52
arrivato a quota 2100 km!! :) tutto ok

giocol62
22-01-2013, 10:06
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Fai circa 1000 km/mese. Più o meno è la mia percorrenza media.
Dai vari post questo scooter mi sembra che si avvicini molto alle mie esigenze.
Alla fine sono indeciso tra questo e l'EcoJumbo modificato col Litio.
Ormai, comunque, aspetto a vedere se arrivano i tanto promessi EcoIncentivi.

Non sono riuscito a trovare in giro una scheda con le misure (non riesco a capire quanto è grosso).
Mi puoi girare le dimensioni?

clacor
22-01-2013, 13:58
185 cm di lunghezza 75 di altezza (dal posto di guida fino a terra) 50 cm di larghezza
si piu o meno 1000 /1300 km al mese

massimo_merilio
22-01-2013, 16:07
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Ciao giocol62, io 2 anni fà mi sono trovato nelle tue stesse condizioni perchè mi ero appassionato all'ecojumbo che era solo al piombo a quei tempi, ma poi ho scelto quello come il ghibli di cleacor perchè si avvicina molto di più ad un maxiscooter mentre l'ecojumbo rimane più uno scooter in quanto è più piccolino.
La scheda dei nostri scooter anche se forniti da diversi fornitori italiani la trovi sul sito alibaba dove ci sono i vari fornitori cinesi.
Questo è il link dove è descritto il maxiscooter :

China Eec Jn6000d-1a Electric Motorcycle Sales, Buy China Eec Jn6000d-1a Electric Motorcycle Products from alibaba.com AU (http://au.alibaba.com/product/360875866-China-EEC-JN6000D-1A-Electric-Motorcycle.html)

qui trovi un bel video molto esaudiente dello scooter che desideri.

SANYOU Scooter electric électrique 125 ENR Max 6000 Watts http://www.sanyou-motors.fr - YouTube (http://www.youtube.com/watch?v=oyGdWb64WDs)

comunque posso confermarti che è un gioiellino.

giocol62
22-01-2013, 16:44
clacor, massimo, grazie ad entrambi.
Guargando le misure riportate sulla scheda su Alibaba, direi che sono leggermente superiori rispetto al mio Hexagon 180, mentre le prestazioni gli si dovrebbero avvicinare.
Le maggiori dimensioni ho paura che mi diano meno maneggevolezza nel traffico. Considerate che io giro quasi esclusivamente in città (anche se Torino non è Genova o Roma ed il traffico è decisamente veloce).
Questo è uno dei motivi della mia indecisione.
Voi cosa mi dite dell'agilità del mezzo? Lo avete usato nel traffico?

Altra nota dolente è il prezzo.
Con un ecoincentivo del 20% (sperando che arrivino) per il Ghibli dovrei spendere circa 6000 € (compreso spedizione ed immatricolazione), mentre con l'EcoJumbo dovrei fermarmi tra i 4500 ed i 5000 (compresa conversione al Litio).

Boh. Devo proprio riflettere.:preoccupato::preoccupato:

massimo_merilio
22-01-2013, 17:48
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Purtroppo non posso dirti di esperienze su traffico, ma posso dirti che io mi trovo bene ma non ho una guida scaltra da scooterista, non ero per niente abituato a guidare nessuno scooter quindi non saprei confrontare.
Dovresti riuscire a provarli di persona, vedi se riesci a trovare un rivenditore nelle vicinanze che possa metterti a disposizione lo scooter per prove.
Se capiti dalle parti di Bologna dove lo abbiamo comprato sia io che il Vecchio (anche lui frequentatore di questo forum), su internet li trovi a questo link:
http://www.mobilitaelettrica.it/index.html
li lo fanno provare, e avvolte trovi anche occasioni di un buon usato a pochi km.
Se mai ti trovassi a passare nelle vicinanze di Roma potrei farti fare un giretto con il mio anche se nel paesello,(io abito in provincia), non troveresti il traffico che ti servirebbe per prova.
Chiedi info anche per questi dell'enel anche se purtroppo sono al piombo però forse più economici.

Il tuo scooter elettrico Muoversi Senza Pensieri - Enel Green Power (http://www.enelgreenpower.com/retail/it-IT/offerta/e_mobility/scooter-elettrico/miami.aspx?it=0)

Qui a Roma a volte li espongono nei centri commerciali per publicità magari fanno lo stesso dalle tue parti e vedendolo da vicino potresti regolarti.

A torino hai un centro assistenza della Ecostrada che vende il Ghibli come quello di cleacor, magari ne hanno uno da farti provare,
ti indico chi sono:


VERNA SRL
Aggiornata il 8 feb 2012


Strada Verna, 37
10040 Cumiana (TO)
Tel. 011 19823198
Fax 011 9059318
E-mail: campeggio@gmail.com

li trovi tramite il sito di Ecostrada.

Anche questo sembrerebbe un buon prodotto e prima di acquistare il mio flash6000 avevo quasi concluso anche con loro ma poi ho scelto diversamente, guarda qui:

potrebbe essere anche più economico 2916 euro più IVA italiana.

Eskuter Delta (it) (http://eskuter.si/it/component/morfeoshow/view/12.html)

Spero di non averti complicato la scelta :cry:..
Ciao.

clacor
22-01-2013, 19:06
io come ho gia detto mi ci trovo molto bene in termini di agilità :) prima avevo un sh 150 e secondo me è più agile il ghibli :) ma come ha detto massimo lo devi provare per farti una tua idea, chiedi al concessionario di torino della ecostrada :) se casualmente scendi a roma te lo faccio provare io :)
a dimenticavo io il traffico lo prendo sempre stando in periferia :dry:

Spruzz
23-01-2013, 09:14
Basta mi sono deciso....
Ma sono i 6900 euri che mi mancano!!!

giocol62
23-01-2013, 10:20
Concordo sul fatto che l'ideale è provarli.
Io ne ho provati vari modelli (EcoJumbo, Lucas Two GTS, Vectrix VX-3 e vari altri) ed ogni scooter ha caratteristiche sue; in alcuni casi sono diversissimi gli uni dagli altri.



Se capiti dalle parti di Bologna ... Mobilita Elettrica (http://www.mobilitaelettrica.it/index.html) ... li lo fanno provare.
...
Se mai ti trovassi a passare nelle vicinanze di Roma potrei farti fare un giretto con il mio


Dalle parti di Bologna non escludo di riuscire a passare.
Da è molto più difficile.


A torino hai un centro assistenza della Ecostrada che vende il Ghibli ...

Avevo già contattato questo centro assistenza di Cumiana, ma purtroppo non aveva il Ghibli. Proverò a ricontattarlo, ma non sono molto ottimista.

Tornando sui prezzi, ho provato a rifare i conti sul Ghibli\Flash "base", cioè con le batterie da 60A.
- prezzo base: 6200 €
- ecoincentivi 20%: -1240 €
- spedizione: 200 €
- immatricolazione: 200 €
TOTALE: 5360 €
Con il 70A partendo da 6900 si arriva a 5920.

Vi tornano questi conti? Coincidono più o meno (incentivi a parte) con quanto avete speso voi?

ccriss
23-01-2013, 13:36
Ti vorrei consigliare di chiedere a chi te lo vende di far mettere il BMS. Se hai letto i post precedenti, sembra che lo scooter non lo abbia, ma se vuoi assicurarti il massimo della longevità delle batterie (che da sole costano quasi 2.000 Euro) è un componente quasi obbligatorio.

Senza BMS, dopo vari mesi di utilizzo, è possibile che qualche cella arrivi a fine carica oltre i canonici 3,6V con il risultato di rovinarla, oppure puoi rovinarle portando una cella sotto i 2V durante una "gita" piu' lunga del solito.

clacor
23-01-2013, 16:00
Vi tornano questi conti? Coincidono più o meno (incentivi a parte) con quanto avete speso voi?
si piu o meno si sono quelli i prezzi :) 6400 per il 60 e 7100 il 70 con spedizione ma senza immatricolazione (decide il futuro proprietario se farla con il concessionario o per conto proprio)

giocol62
23-01-2013, 21:25
Ti vorrei consigliare di chiedere a chi te lo vende di far mettere il BMS. Se hai letto i post precedenti, sembra che lo scooter non lo abbia. Guardando uno dei link che mi ha passato massimo-Merlino (sali su un paio di tread) sembrerebbe che il Bms ci sia nella versione cinese.Comunque, se dovessi prenderò una verifica la faccio

massimo_merilio
24-01-2013, 18:40
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
No
non farti ingannare dalla scheda tecnica che è su alibaba perchè quelli importati fino ad ora abbiamo verificato che non hanno alcun BMS.
Forse dalla Cina partono da assemblare e quando li assemblano qui non lo rimettono anche se non riesco a spiegarmene il motivo.

clacor
06-02-2013, 19:43
ecco a voi il ghibli versione invernale (con portabauletto :) 282292823028231)

massimo_merilio
06-02-2013, 20:14
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Complimenti Cleacor, di quale tipo di scooter hai comprato il coprigambe ?

Spruzz
07-02-2013, 08:41
e' proprio bello.....:clapping:

clacor
07-02-2013, 09:28
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
honda forza!! :)

giocol62
07-02-2013, 10:10
Stanno arrivando gli incentivi: Incentivi auto 2013-2015 (http://www.omniauto.it/magazine/22509/incentivi-auto-2013-2015) :clap::clap::clap::clap:

Nei prossimi giorni comincio a contattare i venditori per sentire se aderiscono.
Poi decido cosa fare.

massimo_merilio
08-02-2013, 17:03
Questa la mia versione con parabrezza :

http://i50.tinypic.com/11bnreg_th.jpg (http://tinypic.com/view.php?pic=11bnreg&s=6)

clacor
08-02-2013, 17:53
io invece mi sono comprato il casco semiintegrale /integrale (insomma quello dove si puo alzare la "mandibola" del casco) :)

massimo_merilio
09-02-2013, 19:25
Chi saprà dirci se questo BMS può andare bene per il nostro scooter ?

72V 60A/120A SMT BMS System, For 24S LiFePO4 Battery Pack (30 ADYS Reach) | eBay (http://www.ebay.it/itm/72V-60A-120A-SMT-BMS-System-For-24S-LiFePO4-Battery-Pack-30-ADYS-Reach-/321056180722?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item4ac07089f2)

grazie a chiunque sappia consigliarci.:spettacolo:

ccriss
09-02-2013, 21:28
60 ampere continuativi di scarica mi sembrano veramente pochi per reggere il tuo scooter...
Non so quanto ampere usi, ma non starei sotto i 120A continuativi, suggerisco caldamente prima di fare acquisti di chiedere i parametri della centralina a chi te lo ha venduto, dovrebbero poterti dire quanto scarica sia continuativo che di picco.

A quanti Km percorsi sei arrivato? So che ne macini parecchi:spettacolo:

massimo_merilio
10-02-2013, 08:13
Sono a 5400Km,
in inverno non lo ho usato molto perchè non resisto alle temperature sotto i 5 gradi infatti ora ho comprato una Open start Lab per l'inverno.
La centralina è una kelly questa:

http://oi49.tinypic.com/2narapu.jpg (http://oi49.tinypic.com/2narapu.jpg)

magari te che sei esperto, al contrario di me, riesci a risalire tramite la rete alle notizie che mi hai chiesto.

http://i49.tinypic.com/2narapu.jpg

ccriss
10-02-2013, 10:49
I limiti max sono: 350A di picco (10 secondi) e 140A continuativi, la controller costa niente meno che quasi 500$ a cui aggiungere spedizione e tasse!!
Quindi il BMS che dicevi non va bene, devi trovarne di piu' potenti, io ho trovato 24S a 100A continuativi, ma oltre mi sa che bisogna contattare chi li vende per chiedere se ne hanno anche oltre i 100A..

Ecco un esempio di 24S x 100A cont., chiedi se possono alzare gli ampere
24S100A 72V Protection Circuit Module For 24S LiFePO4 battery Pack BMS PCM-L24S100-249 (http://www.battery-matrix.com/24S100A-72V-Protection-Circuit-Module-For-24S-LiFePO4-battery-Pack-BMS-PCM-L24S100-249.html)

massimo_merilio
10-02-2013, 10:58
Grazie Ccriss
di quanti ampere devo chiedere ?

ccriss
10-02-2013, 13:07
Quelli che ho scritto sono i parametri max della controller , questo non toglie che il produttore degli scooter li abbia abbassati visto che è programmabile e magari non ti serve arrivare a quelli, i valori sono 350Ampere di picco (10 secondi) e 140Ampere continuativi. Per il BMS occorrone indicare entrambi i valori, poi aggiungo che il BMS che ti ho indicato non so se sia affidabile o meno, era semplicemente un esempio. Ti consiglio di cercare sulla rete esperienze di chi il BMS lo ha comprato e l'ha usato con profitto.

massimo_merilio
10-02-2013, 14:15
Grazie di nuovo.

clacor
18-02-2013, 11:06
comunicazione:
ieri ho provato lo scooter in salite prolungate (sono arrivato da morena ad ariccia e ritorno)
conclusione ho fatto quasi 60 km in tutta la giornata (di cui 14 piu o meno in salita a minimo 50 all'ora costante in 2) gli altri da solo sempre a 50 /60 all'ora, la batteria mi segnava 7 tacche su 8 con lo scooter fermo :) sempre più contento del mio acquisto!!!:bye1:

giocol62
18-02-2013, 11:15
Ciao a tutti. Ho appena contattato il rivenditore (http://www.mobilitaelettrica.it/index.html)del FLASH 6000.
Mi ha assicurato che il mezzo monta il BMS. Anzi, ha aggiunto che senza non potrebbe funzionare.

Ho anche chiesto se sanno niente degli ecoincentivi. Loro non ne sanno ancora niente, ma appena uscirà il decreto attuativo si attiveranno per ottenerli.

Ultima cosa, mi hanno detto che il prezzo di 6.200 € per il 60Ah è comprensivo dell'immatricolazione.

clacor
18-02-2013, 11:27
se lo compri e tutto va bene poi ci dici che marca sono i bms??
per gli ecoincentivi credo che si riferiscono solo alle autovetture e non ai mezzi a 2 ruote

GianniTurbo
18-02-2013, 16:32
Ecomission propone uno sconto di 700 euro per il suo ecojumbo...Quindi gli incentivi ci sono, il mio timore è che siano limitati...

massimo_merilio
18-02-2013, 19:06
Non vorrei smontare nessuno, ma i 700 euro di sconto ecomission li propose già ai tempi che lo volevo acquistare anche io l'ecojumbo, controllate bene che non siano fantomatici sconti su prezzi gonfiati, prezzi come quelli che propongono per le macchine elettriche non potranno mai essere concorrenziali, cosi come un vectrix che può costare fino a 12000 euro e i nostri quasi 7000.
Per acquistarli bisogna avere molta passione per l'elettrico.
Questa è solo la mia opinione comunque.
Speriamo che prima o poi le cose cambino anche per questo ramo, rendendo i prodotti molto più accessibili.

jumpjack
19-02-2013, 08:11
Ho anche chiesto se sanno niente degli ecoincentivi. Loro non ne sanno ancora niente, ma appena uscirà il decreto attuativo si attiveranno per ottenerli.
Il decreto è appena uscito, gli incentivi saranno attivi a partire dal 14 marzo. Sconto massimo 20% fino a un massimo di 5000 euro.
Gli incentivi per i mezzi elettrici partono il 14 marzo, e non richiedono rottamazione (http://jumpjack.wordpress.com/2013/02/17/gli-incentivi-per-i-mezzi-elettrici-partono-il-14-marzo-e-non-richiedono-rottamazione/)

clacor
19-02-2013, 08:57
ma come funziona?? se uno vuole avere gli incentivi dove deve andare?? che documenti si deve portare?

jumpjack
19-02-2013, 09:36
ma come funziona??
Nel blog c'è il link al sito del ministero con tutte le spiegazioni e FAQ.
Conviene:
- mandare il link (del ministero, non del blog!) al venditore
- chiamare il venditore dopo una settimana per dargli tempo di digerire la normativa
- chiedergli se applica gli incentivi e che prezzi fa

sbrigarsi, sbrigarsi, sbrigarsi! Se aspettiamo che i venditori SCOPRANO che ci sono gli incentivi, SCOPRANO il sito, lo LEGGANO, lo STUDINO, e lo CAPISCANO.... sarà già il 13 marzo... se non più tardi... e nel frattempo le aziende avranno già prenotato tutto il prenotabile e si saranno prese tutti gli incentivi!

clacor
19-02-2013, 20:19
no nn mi pare giusto sti incentivi sono una balla!!
massimo il 20% di sconto di cui il 10% te lo rimborsano tramite credito d'imposta (sul sito nn ci sta un tempo massimo di rimborso, ma solo un sacco de regole che il rivenditore o acquirente devono rispettare)
e l'altro 10%?? a fondo perduto :spettacolo:!!! ma stiamo scherzando??
non credo che saranno molto utilizzati sti incentivi!!

massimo_merilio
19-02-2013, 20:31
Ciao Ragazzi se volete visionate la sezione che ho aperto per il mio ultimo acquisto. 4 ruote elettriche, per la precisione la open start lab.

questo il link: http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14752974-open-start-lab-street-48-volt.html

squizzy
21-02-2013, 22:14
Salve a tutti, ho intenzione di acquistare a breve uno scooter elettrico tipo GHIBLI. Ho letto il vostro forum e vedo con piacere che siete soddisfatti di questo scooter a parte il problema del BMS.
Ora navigando su internet ho trovato un gruppo di acquisto che offre il GHIBLI o sembra esserlo a 4950€. Cosi mi sono messo in contatto con loro. In effetti è uguale al GHIBLI ma è marcato EVIC modello GX-3 con questa configurazione motore 6000W BATTERIE AL LITIO GBS o CALB 72V 60Ah CON BMS KELLY CONTROL il prezzo è 4950€ se raggiungono le 32 prenotazioni necessarie a riempire 1 container. Non ci sono intermediari nè concessionari, si compra direttamente dal produttore tramite 1 venditore compiacente. Il prezzo è escluso di immatricolazione e spese di spedizione. C'è qualcuno che sia interessato a partecipare?

massimo_merilio
22-02-2013, 09:25
Non citare messaggi per intero come da regolamento

Informatevi bene per immatricolarlo, perchè se lo prendete direttamente in Cina poi dovrete adempiere voi agli obblighi dei collaudi e delle omologazioni e delle immatricolazioni, e non credo sia coì facile.
Comunque inboccaallupo.
Teneteci aggiornati.

paleoprog
22-02-2013, 11:40
Non citare messaggi per intero come da regolamento


ha un link da sottoporci ?

4950 euro è molto più di quello che costerebbe prendendolo direttamente spedizione dogana e immatricolazione compresi (non serve il collaudo essendo il veicolo già omologato), se è il prezzo di vendita di questo 'venditore compiacente', quindi con la possibilità di ottenere gli incentivi, è un altro discorso :bye1:

massimo_merilio
22-02-2013, 14:33
ha un link da sottoporci ?

(non serve il collaudo essendo il veicolo già omologato),

Credo tu abbia ragione quando mi informai io, non lo aveva ancora mai immatricolato nessuno, per questo mi avevano informato che avrei dovuto anche omologarlo, portando alla motorizzazione anche la scheda tecnica tradotta in italiano in tribunale.
Almeno questo è quanto mi avevano detto chiedendo in rete.:bye1:

paleoprog
23-02-2013, 09:40
mi scuso per la citazione intera

in attesa di altre informazioni metto per chi fosse interessato quello che ho trovato
immagino l'offerta sia https://it-it.facebook.com/elettricar di tal Alberto Diaco ECOMIX DI DIACO ALBERTO (http://www.informazione-aziende.com/Azienda_ECOMIX-DI-DIACO-ALBERTO) che credo sia un fan del movimento 5 stelle (ottima credenziale ai miei occhi) http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/02/formazione-gruppo-dacquisto-auto-elettrica.html

per me se i prezzi sono fatturabili con accesso ai finanziamenti pubblici va bene, altrimenti i due mezzi facilmente identificabili facendo un giro su alibaba (non è il ghibli) costano meno prendendoli direttamente (meglio ovviamente se si riesce ad essere in tanti)

ccriss
23-02-2013, 12:05
Mi chiedo se acquistando anche in gruppo direttamente dalla Cina consente di far valere in qualche modo la garanzia...
Che succede se uno o piu' mezzi non funzionano bene da subito o peggio dopo qualche mese?

paleoprog
23-02-2013, 17:33
le ditte che commercializzano qui da noi gli scooter non fanno altro che importare roba prodotta da cinesi e dagli stessi produttori cinesi omologata in Europa, lukas-two (eccetto l'ultimo dove dicono di aver apportato almeno qualche modifica come il motore e l'inverter entrambi italiani), ecomission, ecostrada, mobilità elettrica, ecc.

la garanzia la offre il costruttore cinese, quindi si tratta di ottenere i pezzi in garanzia dal costruttore cinese

esattamente quello che fanno le ditte italiane che non sono altro che semplici rivenditori

IMHO :bye1:

squizzy
23-02-2013, 19:06
Confermo le informazioni che hai trascritto. Ho interpellato il Sig. Alberto al telefono, che mi ha spiegato che ha formato un gruppo d'acquisto, per rivolgersi direttamente al produttore cinese. Ha strappato un prezzo decisamente inferiore alla quotazione di partenza, a patto di acquistare un container intero. Poi si è rivolto ad un rivenditore di moto compiacente che si accolerebbe gli oneri della spedizione, sdoganamento ecc. Tutto fatturabile, con garanzia 2 anni presso il rivenditore. Anche per quanto riguarda gli incentivi sono da applicare se si riesce ad averli in toto. Mi ha garantito anche che tutto viene fatto alla luce del sole, in pieno controllo di tutto il gruppo d'acquisto, non mi dilungo qui. La moto è stata testata dal Sig. Alberto ed ha verificato la qualità del prodotto. Tutti i costi sono a disposizione del gruppo di acquisto e verificabili. Solo il rivenditore ha un margine minimo per lo scomodo, mi sembra giusto. Mi ha spiegato come funziona in Cina per la produzione, mi è sembrato molto preparato. Ha formato anche un gruppo d'acquisto per un'auto elettrica. Io ho dato la mia adesione per lo scooter, tanto non mi è costato niente. Fino a quando non si raggiunge il numero di 32 persone non se fà niente.


Non citare messaggi per intero come da regolamento

paleoprog
23-02-2013, 20:17
Squizzy, il prezzo che riportò era 4950 senza spedizione (immagino quella sul suolo italiano dal rivenditore all'acquirente finale) e senza immatricolazione ... non è pochissimo, se lo compra per conto suo con un altro paio di persone lo paga meno (lo so che i rivenditori qui lo propongono a più di 6000 euro e pare te fanno un favore) ... per un container pieno da 40HQ si tengono intorno a 500 euro a pezzo (costa sicuramente meno di 2800 euro sbarcato dalla nave a Civitavecchia), in due o 3 si risparmia un pò di meno, l'incentivo è 1,5 milioni di euro in totale dal 14 marzo, di positivo ci sarebbe la garanzia del rivenditore italiano (gli impicci se li accolla lui) e, se si muovono, gli incentivi (bisogna chiederli il 14 mattina presto penso, con gli incentivi costerebbe meno che prendendolo direttamente) ...

squizzy
24-02-2013, 09:53
Rispondo a paleoprog, in parte quello che hai detto corrisponde a verità:..... (lo so che i rivenditori qui lo propongono a più di 6000 euro e pare te fanno un favore).... Ma come mi ha spiegato al Sig. Alberto ci sono alcuni paletti che ti fanno lievitare il costo, tutta l'operazione del gruppo di acquisto mi verrà spiegato nella email che mi sarà inviata. Il dettaglio di tutti i costi a partire dal prezzo di acquisto a finire dalla consegna a casa propria dello scooter immatricolato ed assicurato.......(immagino quella sul suolo italiano dal rivenditore all'acquirente finale)........ mi verrà spiegato nella email che aspetto di ricevere. Quello che ricordo della telefonata era: 1) che la fabbrica cinese non vende a piccoli pezzi ai privati, ma solo ad una società con mandato di agenzia per l'italia (il rivenditore compiacente) che ha ora stipulato un contratto di rivendita per tutta l'Italia. 2) al costo di spedizione del container 40HQ, ci sono altri costi da aggiungere: 10% di dazio doganale + 21% di IVA + costi sdoganamento + costo di trasporto e consegna del container (dal porto al rivenditore) + costo dell'assicurazione container + costo del corrispondente di controllo cinese (fondamentale !!) Per chi come non lo sapeva, il corrispondente cinese, è una figura determinante di tutta l'operazione, come mi ha spiegato il Sig. Alberto. In pratica è il responsabile di tutta l'operazione: se vogliamo dormire sonni tranquilli e non trovare brutte sorprese all'arrivo del container :bored:. E' una società che segue da vicino tutta l'operazione: dal controllo della produzione, ai test su tutti gli scooters, all'imballaggio ed al carico del container, al trasporto e consegna del container sulla nave, controllo documenti ecc...ecc.. Loro sono responsabili di eventuali problemi e sono coperti da assicurazione. 3) La garanzia di 2 anni è presso il rivenditore e i pezzi di ricambio sono disponibili in Italia (e questo secondo me già vale un bel pò). 4) Il guadagno del rivenditore, che anche se compiacente ha una sua percentuale di guadagno. 5) Per l'assicurazione RCA si stà chiudendo un contratto unico con UNIPOL (prezzo max di 653€ annui x gli utenti di Napoli e provincia !!).

Si hai ragione ......(bisogna chiederli il 14 mattina presto penso). Alle 8.00 si aprirà il sito web per le registrazioni. Dal Sig. Alberto ho saputo che molti rivenditori di auto e moto hanno già attivato gruppi di finti acquirenti (parenti/amici) pronti a chiedere il contributo. CHE SECONDO L'INTERPRETAZIONE DEL DECRETO VALE FINO AL 2015!

Comunque il gruppo d'acquisto si stà formando e deve raggiungere le 32 unità per andare in porto l'operazione. Se qualcuno vuole conoscere i dettagli consiglio di telefonare e farsi dare tutte risposte dal sig. Alberto. Da come mi è stato esposto il progetto è una cosa seria. Anzi chiederei a qualcuno di telefonare e farsi un'idea.... che dite?

Ps: I prezzi presenti su Alibabà non sono poi veritieri. La stragande maggioranza dei produttori cinesi pubblica quello con migliaia di pezzi acquistati.

clacor
24-02-2013, 10:47
spero che ce la facciate ad arrivare a 32 persone interessate :) nn mi interessa nulla se lo comprate da ecostrada o meno l'importante è che si incomincia a circolare con più mezzi a inquinamento zero :)
ps: io sono sempre disponibile se volete provare lo scotter, per informazioni e anche per l'acquisto se non riuscite ad arrivare a 32 persone ciao ciao :bye1:

massimo_merilio
24-02-2013, 11:38
Rispondo a paleoprog punto 5) Per l'assicurazione RCA si stà chiudendo un contratto unico con UNIPOL (prezzo max di 653€ annui x gli utenti di Napoli e provincia !!).

Per l'assicurazione vi consiglio di chiedere alle Generali io per il mio Flash6000, 285 euro un anno RCA provincia di Roma (che credo sia alta come Napoli) a fronte di 653 è quasi la metà.
Solo a titolo informativo magari a qualcuno potrà servire:
L'unipol al contrario è meglio per i 50 ciclomotori elettrici e quadricicli considerati ciclomotore come la mia open start lab, 346 euro annuo a fronte di Gemerali 475 euro.
Per i quadricicli leggeri elettrici non immatricolati ciclomotori la meglio è Linear 405 euro a fronte di altre come GroupAma 690 euro.
La classe bonus malus che ho preso in considerazione è sempre la 14 in provincia di Roma con massimale minimo per legge 6000000.


Rispondo a paleoprog Ps: I prezzi presenti su Alibabà non sono poi veritieri. La stragande maggioranza dei produttori cinesi pubblica quello con migliaia di pezzi acquistati.

Non credo che i prezzi su Alibaba non sono veritieri perchè c'è specificato quando il prezzo è riferito a più unità, inoltre alcuni vendono tranquillamente un solo pezzo ad un privato, e te lo spediscono fino a Civitavecchia è solo che da solo ti costa 1500 euro di spedizione più i 2800 euro che paghi per lo scooter + dogana + iva, per un singolo privato diventa antieconomico acquistare ma in gruppo è tutto una latro discorso.
Alemeno queste erano le informazioni che ero riuscito ad avere da un fabricante cinese, poi non so se avrei preso una bufala, ed infatti poi avendo conosciuto il signor Baldo, ho preferito acquistare da lui da Mobiltaelettrica (http://www.mobilitaelettrica.it)

Comunque 32 mezzi elettrici in una volta da aggiungere al nostro parco di appassionati è una ottima cosa.
Vi auguro di divenatre al più presto possessori di questi fantastici mezzi elettrici.

Ora contatterò il link che avete messo per l'autovettura che è davero carina e promette ottime prestazioni ad un buon prezzo, e da quando ho sistemato la mia macchinina elettrica open start lab dopo la fantastica esperienza avuta con il Flash6000 sto assaporando la bellissima senzazione di viaggiare con 4 ruote elettriche qui raccontata http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14752974-open-start-lab-street-48-volt.html.
Saluti e tanti inboccaallupo.

paleoprog
24-02-2013, 12:53
*** Citazione quasi integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***


Squizzy, lasciando perdere amenità tipo che i cinesi vendono solo a lui e minimo una nave intera o che il dazio è il 10% mentre dalla Cina è il 6% come chiunque può vedere su aidaonline.agenziadogane.it ... come ho già detto la cosa è interessante se c'è chi emette fattura e ottiene alle 8 del mattino del 14 marzo i contributi pubblici ...

per il resto metto quello che chiesero a me (sono a Pomezia come vede) ... se mettono ciofeche nel container non si paga, basta mettere in mezzo la banca o escrow (3% del totale) e si paga DOPO la verifica della merce

in attesa di migliori informazioni sulla tipologia esatta di ciclomotore ( tipo/potenza ecc) necessarie per individuare i costi doganali d'importazione nonche' le necessarie certificazioni, puo' far conto - relativamente ai soli costi di trasporto - su come segue - FOB. a carico del fornitore ( ossia tutti i costi in Cina : invio del container al magazzino del fornitore per il riempimento, il rientro in porto, l'operazione doganale di esportazione, l'imbarco del container sulla nave, l'emissione della documentazione di viaggio ) - NOLO MARE DA XIAMEN A CIVITAVECCHIA x 40' HC USD 1950,00 ( al cambio, attuale per orientamento, EURO 1466,00) - Spese di sbarco, amministrative, ed operazione doganale import, ma escluse eventuali ispezioni doganali e soste in porto ) EURO 338,00 - TRASPORTO A POMEZIA EURO 310,00 + IVA - Eventuale assicurazione all risk lo 0,30% sul : valore merce + costi viaggio mare + (opzione: poiche' e' inclusa anche la prosecuzione terrestre , il valore dei diritti doganali) + trasporto a Pomezia + 10%

dimenticavo
le informazioni che ho riportato sono per la stessa identica operazione che offrono questi che dicono di avere un accordo con l'azienda, per lo stesso identico mezzo dallo stesso identico produttore

spero non vogliano dirci di avere un accordo in esclusiva dato che ci sono già l'ecostrada ghibli e il flash di mobilità elettrica non certo con differenze abissali

paleoprog
25-02-2013, 08:18
devo porre fine alle citazioni

devo anche scusarmi e correggere le informazioni fornite ieri

per errore mio ho riportato le informazioni sulla spedizione riguardante il ghibli (o flash, come volete, sono lo stesso scooter) e non quelle sul veicolo della raccolta adesioni (simile ma non lo stesso mezzo), più che altro cambia il porto di partenza (NingBo)

a me interessava di più un altro scooter (più potente veloce e con maggiore garanzia), anche quello della proposta sarà senz'altro valido, mi piacerebbe una operazione simile si organizzasse possibilmente tra gente che risiede vicino a Roma e non con margini di 500 euro a pezzo per il 'rivenditore'

credo che alla fine si rimarrebbe comunque entro i 5000 euro per ogni partecipante, con gli incentivi altri 1000 euro in meno

GIOR
25-02-2013, 09:23
stavo leggendo i vostri post sull'acquisto in Cina dello scooter. Io l'ho già fatto! ho preso in efun d300 (60v 60ah litio) a 1200 euro e per trasporto e dogana ho speso 640 euro. Però lo scooter è arrivato a Genova e sdoganato a Milano. Quindi ho speso altri 90 euro per farlo arrivare a Roma.

massimo_merilio
25-02-2013, 09:32
stavo leggendo i vostri post sull'acquisto in Cina dello scooter. Io l'ho già fatto! ho preso in efun d300 (60v 60ah litio) a 1200 euro e per trasporto e dogana ho speso 640 euro.
Ma sei stato un grande, come va lo scooter ? Considera che un modello dell'efan è identico al mio flash 6000, cambia solo la sigla ma la scheda tecnica che mi feci inviare anche di quello sempre tramite alibaba è identica.
Illuminaci, come reputi le batterie ?
Sai la marca ?
Quanti Km hai fatto ?

paleoprog
25-02-2013, 11:38
GIOR

se ho capito bene ha preso per capirsi il tikey 3Kw al litio ... potrebbe mettere per filo e per segno tutti i passaggi che ha seguito ? contatti, spedizioniere, ne ha preso uno solo o più, se lei è un 'rivenditore', ecc.

sono informazioni che credo interessino tutti, grazie in anticipo

GIOR
25-02-2013, 11:50
in altri post c'è tutta la storia passata e presente del mio scooter!
Però per farla breve: ho contattato l'addetto commerciale, e gli ho detto che ne volevo comprare uno per prova (futuro commercio), mi ha fatto il prezzo, inviati soldi con bonifico internazionale, conferma pagamento e conferma invio tramite nave. Arrivato dopo 35 giorni a Genova e contattato dalla compagnia navigazione per i miei dati necessari per sdoganamento ed iva. Invio da Milano e Roma tramite corriere. Presentazione coc alla motorizzazione (che non ha accettato il documento) e qui. Fine della storia.

paleoprog
25-02-2013, 11:54
or che mi ricordo ne parlammo qualche mese fa

http://www.energeticambiente.it/categoria-l3-es-moto-elettriche/14713216-tikey-lukas-two-3000w-scooter-informazioni-prove-ecc-6.html#post119366996

ma lo scooter è targato o no ? si ricorda lo spedizioniere cui si è rivolto ?

GianniTurbo
25-02-2013, 12:00
Quindi non hai la targa e libretto...

GIOR
25-02-2013, 12:01
or che mi ricordo ne parlammo qualche mese fa

http://www.energeticambiente.it/categoria-l3-es-moto-elettriche/14713216-tikey-lukas-two-3000w-scooter-informazioni-prove-ecc-6.html#post119366996

ma lo scooter è targato o no ? si ricorda lo spedizioniere cui si è rivolto ?
hanno fatto tutto loro, io ho solo pagato!

massimo_merilio
25-02-2013, 12:24
hanno fatto tutto loro,

nella discussione in cui se ne parlava dicevi problemi con la motorizzazione,
ma sei riuscito ad immatricolarlo e targarlo o no ?

squizzy
25-02-2013, 17:21
Per Massimo.....(Per l'assicurazione vi consiglio di chiedere alle Generali io per il mio Flash6000, 285 euro un anno RCA provincia di Roma (che credo sia alta come Napoli) a fronte di 653 è quasi la metà). Purtroppo x Napoli è più alta. Comunque sentiremo anche le Generali, grazie per il suggerimento. Il gruppo d'acquisto è fatto per questo, chi ha migliori informazioni è ben accetto! xchè aiuta tutti e se stesso..... mi piace dire OGNUNO VALE UNO! Oppure l'UNIONE FA LA FORZA!
Stesso discorso vale per Paleoprog.... ( NOLO MARE DA XIAMEN A CIVITAVECCHIA x 40' HC USD 1950,00 ( al cambio, attuale per orientamento, EURO 1466,00.........) Lo dico xchè dall'email che ho ricevuto dal Sig.Alberto il costo del nolo dalla Cina a Napoli si aggira intorno ai 3500 euro x il 40HC spedizione FOB. Ora se le tue informazioni sono vere, ci puoi dare il recapito di chi applicherebbe questo favoloso prezzo di 1466€.... Ci daresti una bella mano!!! Grazie.

paleoprog
25-02-2013, 18:46
International container shipping | Freight exchange | Freight forwarder | Freight broker (http://www.searates.com/)

i miei erano Hapag-Lloyd - Global container liner shipping (http://www.hapag-lloyd.com/)

:)

PS comunque, come dicevo, a me piaceva di più un altro scooter che costa in Cina circa 200 euro in più con 8 anni (o 50.000 km) di garanzia per le batterie ... se però preferite a tutti i costi il ghibli, cala il prezzo e ci sono gli incentivi a me interessa ugualmente

puoi riportarci le informazione contenute nella email che hai ricevuto dal promotore ?

http://visforvoltage.org/forum/11326-erider-8000w-scooter-australia-similar-xm5000li

http://www.alibaba.com/product/pearland-11776263-10211017/12kw_MAXI_Electric_motorcycles_speed_up_to_120km_h .html

http://www.erider.cn/product/html/?90.html



(http://www.erider.cn/product/html/?90.html)

GianniTurbo
25-02-2013, 19:31
Il prezzo basso mi sa che è senza i documenti...

massimo_merilio
25-02-2013, 19:44
12kw MAXI Electric motorcycles speed up to 120km/h,View electric Motorcycles,Super Maxi Product Details from XIAMEN ZAP EV Manufacturering Co., Ltd on Alibaba.com (http://www.alibaba.com/product/pearland-11776263-10211017/12kw_MAXI_Electric_motorcycles_speed_up_to_120km_h .html)



Bellissimo il Puma sembra grande quanto il Vectrix e promette 180km di autonomia una cosa fantastica!!!!:spettacolo:

Comunque se a qualcuno può interessare io a malincuore :crybaby:vendo il mio Flash6000 perchè come vi ho già detto ho comprato una sfiziosisima macchinina elettrica alla quale vorrei fare un upgrade al Litio:drive1:.

Qui metto il link dell'annuncio:
Maxi scooter elettrico 6kw litio cat L3e... a Cave - eBay Annunci (http://rover.ebay.com/rover/1/724-53478-19255-0/1?ff3=4&pub=5574866635&toolid=10001&campid=5337187574&customid=&mpre=http://annunci.ebay.it/annunci/moto-e-scooter/roma-annunci-cave/maxi-scooter-elettrico-6kw-litio-cat-l3e-grande-come-un/42922151)

squizzy
25-02-2013, 22:10
Per Paleoprog........(puoi riportarci le informazione contenute nella email che hai ricevuto dal promotore ?) Credo che la cosa migliore sia che il Sig. Alberto (promotore) prender parte al forum, cosi ho chiesto di partecipare. Attendiamo che sia lui stesso a rispondere.

paleoprog
26-02-2013, 08:44
dicevo ' se però preferite a tutti i costi il ghibli, cala il prezzo e ci sono gli incentivi a me interessa ugualmente'

aridaje cor ghibli, scusatemi, mi confondo sempre, l'offerta degli amici napoletani NON è il ghibli, è il T3 (uno scooter che nessuno finora importa ufficialmente, il signor Alberto ci dice che è un ottimo prodotto, ci dirà DOVE lo ha provato)
vorrei anche sapere chi è il rivenditore e se ha mai importato (con successo) veicoli (quali ?) dalla Cina in precedenza

oggi è già il 26 febbraio, il 14 marzo è vicino


PS ... vedo che ora il signor Alberto ha messo immagini del ghibli mentre quello rosso è il T3
https://it-it.facebook.com/elettricar

c'è un pò di confusione e di approssimazione ... o sbaglio ?

Ecomix-EVcar
26-02-2013, 15:59
Per chi volesse confrontare il GHIBLI con il nostro scooter può farlo visionando il video che ho postato su http//:www.facebook.com/elettricar

paleoprog
26-02-2013, 16:15
ok, quindi è il ghibli (o flash) con il bms

altre informazioni ? :bye1:

Ecomix-EVcar
26-02-2013, 16:48
Ragazzi cosa volete che vi dica? Chiamatelo come volete: Ghibli, T3, DJ6000W, GX3 o qualsiasi altro nome. Mi interessa molto di più delle sue caratteristiche tecniche, della qualità della componenti (motore, controller, caricabatteria, batterie, BMS), della plastica, delle rifiniture, della meccanica ecc. ecc. della serietà di chi lo produce e ci dà la garanzia negli anni a seguire. Tutto qui.
Se si riesce a formare il gruppo, si acquisterà ad un prezzo inferiore di almeno 1000€ rispetto agli altri modelli. Non si riesce? Non succede niente, nessuno ci ha rimesso 1 cent.

paleoprog
26-02-2013, 17:01
io ho messo quello che avevano chiesto a me per un container, è meno della metà di quello chiesto a voi a quanto pare
poi il rivenditore chi è e se 4950 è prima dell'incentivo 20% fifty fifty con lo Stato o no ? fattura e garanzia, esperienza nell'importazione ? spese immatricolazione e spedizione erano a parte nella proposta pare ... si insomma ... qualche info aggiuntiva e se per caso vi interessava lo scooter che ho riportato e preferivo

Ecomix-EVcar
26-02-2013, 17:46
Ho contattato lo spedizioniere che mi hai suggerito:

HAPAG-LLOYD (ITALY) S.R.L VIA PONTE DI TAPPIA, 47 SCALA B INT. 21 I-80133 NAPOLI (NA)
<label id="office_details_f:hl27" for="office_details_f:hl29" class="inputLabel">Phone</label> chrome://skype_ff_extension/skin/numbers_button_skype_logo.png+39 081 5530643

Sono in attesa di un'offerta. Ma dubito fortemente che sia inferiore ai 3500€ (che poi incidono solo di circa 100€).
Questo modello di escooter in comune con il Ghibli o il Flash ha solo il telaio. Tutto il resto, è tutt'una altra qualità... Mi spiace
ma sul blog non posso dire di più. Chi vuole intendere intenda.
Per quanto riguarda gli incentivi, non mi posso pronunciare. Bisogna vedere se qualcuno sarà fortunato. Lo scooter è fatturabile, ha l'omologazione EEC,
ha 2 anni garanzia.
Quale scooter ti interessava?
</pre>

paleoprog
26-02-2013, 19:17
è nel mio messaggio http://www.energeticambiente.it/categoria-l3-es-moto-elettriche/14749412-ghibli-scooterone-elettrico-ecostrada-9.html#post119417847 ... la garanzia sulle batterie è di 8 anni

quello spedizioniere a Napoli non so che offerta possa fare, ma se fa la richesta sul sito invece che a un singolo la contatta direttamente quello probabilmente più conveniente, anche il produttore ne avrà uno da proporre

non mi ha risposto
da Napoli a Pomezia la spedizione chi la paga ?
l'immatricolazione ?
gli incentivi sono per metà a carico del venditore e per metà dello Stato ... 4950 è il vostro 'listino' da cui detrarre il 10% vostro e il 10% dello Stato o solo il 10% dello Stato o è la cifra 'a prescindere' ? sono fatture con importi iva diversi ...

massimo_merilio
26-02-2013, 19:41
Questo modello di escooter in comune con il Ghibli o il Flash ha solo il telaio.

A noi risulta che gli scooter siano identici ai nostri Flash e Ghibli, montano centraline kelly e motori brousheels con recupaero di energia in frenata, da vari che avevo contattato prima di acquistarlo le schede tecniche inviatomi erano praticamenete uguali.

Tutto il resto, è tutt'una altra qualità....

Comunque potete acquistare tranquillissimi, perchè se il mio e quello di Cleacor sono gioielli di cui andiamo estremamente fieri, mentre questo che comprerete è tutt'una altra qualità allora ne sarete in futuro davvvero molto soddisfatti come noi se non di più.
Quando lo comprerete se vorrete lo confronteremo come abbiamo fatto con Cleacor senza soffermarci però sulla qualità dell'uno o dell'altro, siamo semplicemente fieri di averlo acquistato anche se da venditori diversi, come del resto saremo semplicemente fieri se lo acquisterete anche voi da chiunque voi lo acquistiate.

Mi spiace
ma sul blog non posso dire di più. Chi vuole intendere intenda.
Se vorrete ognuno di noi poi potrà apprendere le migliorie dall'altro, ma per farlo bisogna spiegarlo sul blog, è fatto apposta per condividere tra noi ciò che di meglio ognuno conosce.
Comunque per giudicare la qualità evidemente ne avrete già uno che avete testato.

Riconfermo comunque che l'idea del gruppo di acquisto è un ottima idea.

paleoprog
28-02-2013, 07:13
ok

è un one man show

se posso faccio anch'io da me senza incentivi, meglio che dare 2000 euro ad ecostrada o similari per il disturbo, se ce l'hanno fatta loro ce la farò anch'io

clacor
03-03-2013, 16:42
raggiunta quota 3000km tutto ok :bye1:

massimo_merilio
03-03-2013, 17:37
3000km tutto ok :bye1:

Non ne avevo dubbi:clapping:, complimenti hai quasi raggiunto i miei 5350Km.
Mi stai recuperando terreno perchè io ora sto viaggiando con la mia macchinina elettrica.
Dimmi una cosa, concordi che è veramente uno spasso viaggiare in elettrico ?:).
Ciao,
Fabiano.

clacor
03-03-2013, 21:58
si altri 3 mesi e ti riprendo :devilred:
è uno spasso che si, niente rumore, solo il vento che sbatte sul casco :)

GIOR
04-03-2013, 10:10
Non ne avevo dubbi:clapping:, complimenti hai quasi raggiunto i miei 5350Km.
Mi stai recuperando terreno perchè io ora sto viaggiando con la mia macchinina elettrica.
Dimmi una cosa, concordi che è veramente uno spasso viaggiare in elettrico ?:).
Ciao,
Fabiano.
che auto elettrica usi?

massimo_merilio
04-03-2013, 11:31
auto elettrica usi?

Ciao Gior ho una macchinina due posti Open start Lab, puoi trovarne notizie sulla discussione che ho messo in questo link per chiunque voglia informarsi,

il link: http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14752974-open-start-lab-street-48-volt.html

albyxxx
14-03-2013, 09:53
Ciao a tutti, sono nuovo del forum se c'è un area per le presentazioni chiedo scusa per non averla vista.
Scrivo da Ravenna, ho 35 anni e vorrei acquistare il mio primo scooter elettrico.

Di cose da sapere ce ne sono tante, troppe, diciamo che dopo aver rovistato ogni angolo del web la mia scelta è ricaduta sul Flash 6000 fratello o cugino del Ghibli dell'ecostrada, dovendo fare 30+30 km al giorno per il lavoro a una velocita di crociera di 70-80 km/h se non voglio spremere e rovinare le batterie mi sembra che possa andare bene.
La componentistica -sulla carta- mi sembra di prim'ordine, dalle batterie lifepo4 della calb, motore tedesco, centralina kelly, la linea è gradevole, mentre per le plastiche, beh.. siamo di fronte al solito prodotto cinese dove occorre chiudere un occhio se non tutti e due... tuttavia la "sostanza" mi pare che ci sia, considerato che al netto degli incentivi lo pagherei in strada meno di 5000 nuovo.

Ho letto di alcuni di voi che ce l'hanno e nessuno ha mai lamentato un difetto, insomma vorrei essere uno dei vostri..
Lo scooter l'ho provato solo per alcuni metri, mi piacerebbe però sapere alcuni dettagli che solo nell'utilizzo pratico di tutti i giorni si possono capire.

- Tipo a 80 all'ora da solo (io sono 75 kg) in pianura si scarica velocemente la batteria o teoricamente i 100-120 km di autonomia li fa? Ho letto dell'utente "Vecchio" che ne ha fatti 115 fino Firenze... e poi c'è una specie di riserva a velocità ridotta oppure ad un certo punto si è a piedi e basta?

- Come si capisce l'autonomia residua? Ho visto nelle foto su internet che il Ghibli ha le "tacche", mentre il flash 6000 ha solo il valore dei volt (tipo 80-81) così non ci capisco niente? cosa fanno calano i volt? a quanti volt è scarico?

- Dove dovrei caricarlo io non posso lasciare il caricabatterie alla mercé di tutti, lasciandolo sotto la sella e facendo uscire solo il filo si surriscalda?

- Se riesco a ricaricarlo dopo i soli 30km dell'andata (ho letto che per la questione DOD è bene fare così) quanto tempo impiega la carica e dove indica che è terminata?

Avrei tante domande da fare e sono curioso come immagino lo siate stati tutti voi prima di buttarvi nel mondo dell'elettrico e vi ringrazio fin d'ora se riuscirete a rispondere alle mie domande e a consigliarmi su questo mio primo acquisto che proprio facile non è... grazie a tutti e un saluto

GianniTurbo
14-03-2013, 10:20
Se hai modo di scendere a roma sul forum sezione mercatino c'è un tipo che si vende quello che cerchi tu o qualcosa di molto simile.
verifica.

giocol62
14-03-2013, 11:27
Ciao Albixxx e benvenuto nel forum.
Io mi trovo in una situazione analoga alla tua ed anche io dopo aver girato parecchio mi sto orientando sul Flash o il Ghibli.
Per quanto riguarda le tue domande, per ora mi posso basare solo su quanto ho letto in giro.

Autonomia: 120 km penso sia una stima decisamente ottimistica; il Ghibli (che è lo stesso mezzo) dà 80-110 e precisa che:
"L'autonomia dipende da molte variabili (stato della strada, condizioni delle batterie, inclinazione del piano stradale, condizioni climatiche, velocità, peso del carico, presenza di parabrezza e molte altre). Le autonomie indicate sono state da noi testate in condizioni di normale utilizzo (terreno pianeggiante, velocità di crociera, carico pilota 70 Kg, batterie nuove, temperatura 25°)".
Penso che la velocità di crociera per i 110 km sia intorno ai 50-60 km/h.

Per quanto riguarda un'eventuale prova "seria", il Ghibli puoi andarlo a provare a Verona in Ecostrada (io ci vado la prossima settimana), mentre il Flash lo puoi provare a Bologna.

Una domanda te la faccio io: come mai Flash e non Ghibli?

albyxxx
14-03-2013, 11:34
Ciao Giocol62, innanzitutto grazie per la risposta,
ho optato per il flash perchè non sono distante da Bologna e lì potrei avere anche l'assistenza, in più il prezzo è inferiore..
Spero che gli utenti che l'hanno acquistato possano rispondermi sulle altre domande in modo da riuscire a prendere una decisione con maggiore consapevolezza...

giocol62
14-03-2013, 11:44
Il prezzo dovrebbe essere 6200 € per la versione da 60Ah sia per il Ghibli che per il Flash.
Ho contattato entrambi i rivenditori.

Ti faccio un'altra domanda (scusa se ti faccio domande anziché darti risposte): in Mobiòità Elettrica a Bologna ti hanno detto se aderiscono agli ecoincentivi? Te lo chiedo perché quando ho chiamato io lo scorso mese mi avevano detto che non ne sapevano niente.

albyxxx
14-03-2013, 12:26
A me hanno detto di sì, il prezzo che mi hanno fatto sotto i 5000 era appunto in funzione degli ecoincentivi...

giocol62
14-03-2013, 13:42
Grazie. Proverò a ricontattarli.

massimo_merilio
14-03-2013, 15:33
Ciao a tutti, sono nuovo del forum se c'è un area per le presentazioni chiedo scusa per non averla vista.
Scrivo da Ravenna, ho 35 anni e vorrei acquistare il mio primo scooter elettrico.
Di cose da sapere ce ne sono tante, troppe, diciamo che dopo aver rovistato ogni angolo del web la mia scelta è ricaduta sul Flash 6000 fratello o cugino del Ghibli dell'ecostrada, dovendo fare 30+30 km al giorno per il lavoro a una velocita di crociera di 70-80 km/h se non voglio spremere e rovinare le batterie mi sembra che possa andare bene.
Innanazitutto complimenti per la scelta Elettrica e spero che presto diventerai dei nostri, per quanto riguarda le cose da spere non ritengano siano tante, sicuramente meno di uno scooter a benzina. Per il tuo percorso 60 km totali non avrai alcun problema di ricarica intermedia prchè 60 km li fai tranquillamente e non sforzerai le batterie.

La componentistica -sulla carta- mi sembra di prim'ordine, dalle batterie lifepo4 della calb, motore tedesco, centralina kelly, la linea è gradevole, mentre per le plastiche, beh.. siamo di fronte al solito prodotto cinese dove occorre chiudere un occhio se non tutti e due... tuttavia la "sostanza" mi pare che ci sia, considerato che al netto degli incentivi lo pagherei in strada meno di 5000 nuovo.
Ho letto di alcuni di voi che ce l'hanno e nessuno ha mai lamentato un difetto,.
Difetti veri e propri, per nostra Fortuna non ne abbiamo riscontarti, io personalmente ho provveduto a fissare in modo migliore le batterie perchè con le buche venivano sollecitate parecchio rischiando di allentare i positivi delle batterie.

insomma vorrei essere uno dei vostri...,.
E' un mezzo che ti fa innamorare dei mezzi elettrici per presatzioni e comodità. Almeno nel mio caso così è stato, tanto da comprare anche una macchinina elettrica.

Lo scooter l'ho provato solo per alcuni metri, mi piacerebbe però sapere alcuni dettagli che solo nell'utilizzo pratico di tutti i giorni si possono capire.

- Tipo a 80 all'ora da solo (io sono 75 kg) in pianura si scarica velocemente la batteria o teoricamente i 100-120 km di autonomia li fa? Ho letto dell'utente "Vecchio" che ne ha fatti 115 fino Firenze... e poi c'è una specie di riserva a velocità ridotta oppure ad un certo punto si è a piedi e basta?.,.
a 100 km di autonomia io non sono mai arrivato perchè il signor Baldo che sicuramente avrai conosciuto, mi ha consigliato di ricaricarlo a 80km per non sforzare le batterie.
Inoltre, conviene ricaricarlo ogni volta quando se ne ha la possibilità cosi da avere sempre l'autonomia totale a disposizione, tanto le batterie al litio non hanno memoria ma se a lavoro non potrai non credo sara un problema per soli 60km.
Abbiamo la conferma del Vecchio che all'occorrenza ha fatto 115Km senza problemi.


- Come si capisce l'autonomia residua? Ho visto nelle foto su internet che il Ghibli ha le "tacche", mentre il flash 6000 ha solo il valore dei volt (tipo 80-81) così non ci capisco niente? cosa fanno calano i volt? a quanti volt è scarico?
Per l'autonomia ti abbituerai a verificare ogni volta i km percorsi tramite il contachilometri parziale, al meno cosi faccio io.
Sul Ghibli di Cleacor ha un voltmetro a tacche che ti indica la carica sul mio Flash ho un voltmetro numerico che indica Ivolt (83V carico completo) che scende dopo ogni utilizzo.
Non credo si possa mai sapere quanta sarà l'autonomia residua con precisione, perchè dipendente da fattori tipo la pendenza.
Cioè se ho fatto 50 km di pianura e mi rimagono 50 km in salita il consumo dei secondi 50Km sara molto più alto dei primi fatti in pianura, anche se, come ho provato questa estate mantenendo la velocità bassa in salita dosando gli amper istantanei che si consumano (indicati anche quelli numericamente sul quadro strumenti) si riesce ad avere un ottima prestazione di autonomia anche in salita.
- - Dove dovrei caricarlo io non posso lasciare il caricabatterie alla mercé di tutti, lasciandolo sotto la sella e facendo uscire solo il filo si surriscalda?
Non ho mai provato a chiudere il caricabatterie in funzione nella sella, posso dirti che fuori non si surriscalda ha una bella ventola di raffredamento.
Posso anche confermarti, (conoscendo gli spazi come le mie tasche), che potrai trovare anche una sistemazione fissa per il caricabatterie tenendolo a bordo ma è una modifica che dovrai fare da solo, si può mettere tranquillamente nello spazio del vano in mezzo alle gambe dove avresti anche uno sportello per fare uscire la presa.
Oppure puoi creare delle prese d'aria al vano sotto sella.

- - Se riesco a ricaricarlo dopo i soli 30km dell'andata (ho letto che per la questione DOD è bene fare così) quanto tempo impiega la carica e dove indica che è terminata?
Posso confermarti che se non hai la possibilità di ricaricare al lavoro, non hai problemi per soli 30Km, comunque per ricaricare in totale ci vogliono 3 ore e 30 minuti circa, per ricaricare un tragitto di 30km credo ci vogliano si e no un ora e 30 minuti, perchè considera che l'ultima mezzora il caricabatterie la impiega ad equilibrare le celle non a ricaricare.

- Avrei tante domande da fare e sono curioso come immagino lo siate stati tutti voi prima di buttarvi nel mondo dell'elettrico e vi ringrazio fin d'ora se riuscirete a rispondere alle mie domande e a consigliarmi su questo mio primo acquisto che proprio facile non è... grazie a tutti e un saluto
Secondo il mio parere posso solo consigliarti che acquistandolo farai la cosa giusta, e per ogni altra curiosità presente e futura ti posso dare la mia massima disponibilità, anche dopo l'acquisto se vorrai anche se so che acquistandolo dal signor Baldo potrai stare tranquillissimo anche per il post vendita, è una persona disponibilissima.

Inoltre come ti ho detto prima è un mezzo che a me a soddisfatto pienamente, e fatto innamorare di viaggiare in elettrico tanto da comprare anche una macchinina elettrica dalla quale sto anche ricevedno parecchia soddisfazione ma ha le batterie al piombo e prima o poi dovrò fargli un upgrade al litio, ma purtroppo per fralo e lo dico con molto malincuore devo vendere il mio amato Flash6000.
Non posso tenere entrambe i mezzi, e dato che qui da me in provincia non ho problemi di traffico opto per tenere solo la macchinina.


La mia nuova avventura su quattroruote elettriche, se vuoi puoi consultrla qui:
Open start lab street 48 volt (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-auto-elettriche-moto-elettriche-veicoli-propulsione-elettrica/14752974-open-start-lab-street-48-volt.html)

Vecchio
14-03-2013, 17:30
Salve a tutti,
E da tempo che non scrivo purtroppo sono molto indaffarato, ho visto che ci sono diverse persone interessate al Ghibli, Flash per cui riporto di seguito le mie ultime esperienze non tutte rosee.
Premetto ho un Flash 6000 preso a gennaio con 800 Km A Bologna. Vi posso garantire, anche se il concessionario di Bologna vi dirà che c'è il BMS, che non è assolutamente vero, non c'è nessun tipo di BMS neanche integrato nella centralina o alimentatore come Lui sostiene. Il fatto che il carica batterie a fine carica faccia dei cicli di attacca/stacca per allineare le celle non c'entra nulla con il BMS. Avendolo smontato tutto vi posso garantire che non c'è la misura di tensione di ogni singola cella, pertanto nessun componente, che sia centralina o alimentatore, può effettuare una funzione di bilanciamento seria. Stesso discorso vale per il GHibli il produttore cinese è lo stesso, a meno che non ci siano state novità in questi primi mesi dell'anno. Io conto di realizzare un Bilanciatore(non un BMS) fatto da me sulla base di alcuni circuiti che ho trovato in rete che ho già provato con esito positivo su una cella, poi vi dirò se riesco a farlo per tutte le celle. Detto questo ho fatto circa 2000 Km e confermo le buone impressioni e tutto quanto scritto e detto sia da Clacor che Merililo, purtroppo io però sono rimasto fermo ben tre volte. Ogni volta che pioveva all'improvviso si fermava e non ripartiva più, solo dopo un paio d'ore (il giorno successivo la prima volta) se non pioveva ripartiva. Tralascio la trafila per riuscire a scoprire cosa si bagnava, sono partito da connettori, poi la centralina, pensavo fosse entrata acqua nel motore etcc. alla fine ho scoperto il male oscuro che no era altro che l'interruttore montato sotto la leva del freno sinistro. Per capirsi quello che negli scooter normali serve ad accendere solo lo stop, su questo essendo elettrico fa altre cose come interrompere l'alimetazione al motore e attivare il regen. Probabilmente il mio era difettoso, comunque consiglio di controllarli(merilio e Clacor) ed eventualmente coprirli con qualcosa, in quanto secondo me la tipologia di interruttore usata è assolutamente non idonea per il tipo di montaggio. Essendo esterni infatti(quindi soggetti a bagnarsi con la pioggia) questi interruttori dovevano essere stagni almeno IP56 per utilizzare una codifica di riferimento, invece sono normali interruttori per ambienti interni. Comunque se vi dovesse succedere, per ripartire basta che scolleghiate uno dei fili di questi interruttori, non vi si accenderà più lo stop, però il motore riparte(lo avessi saputo le tre volte che mi ha lasciato a piedi mannaggia...). Sempre riguardo l'acqua, Io ho montato delle coperture sulla centralina che è situata nella parte DX sotto la carenatura. Questo perchè sempre quando piove, l'acqua che cade sulla sella nella parte posteriore, si raccoglie nel canale di scolo laterale, scivolando lungo questo canale trova un varco tra le varie parti in plastica e cade giù grondando propriò sulla centralina e relativi connettori. Non parlo di gocciole, ma di una bella quantità di acqua, che chiaro dipende da quanto piove. La centralina sembra stagna e pure i connettori per cui probabilmente non gli fa nulla, ma secondo me a lungo andare non giurerei che qualcosa non entri dentro, soprattutto attraverso il connettore RS232(tipo quello a cui si collega il monitor al computer per capirsi), dove è collegato il cavo che porta l'interfaccia USB sotto la sella. Nella parte posteriore sotto la sella dove ci sono le batterie ho inserito una protezione in plastica per riparare le batterie dagli schizzi della ruota posteriore , perchè il pararuota che c'è non basta. Stesso ho fatto nella parte anteriore, non essendoci radiatore non c'era nulla che impedisse all'acqua sollevata dalla ruota , di arrivare fino alle batterie. Queste modifiche le ho fatte a mia sensazione non è che abbia avuto problemi con le batterie, però ritengo che stanno meglio se sono all'asciutto. Putroppo il problema principale è che questo scooter non è nato per essere elettrico, ma è uno scooter a benzina trasformato in elettrico, per cui certe soluzioni che vanno bene per uno scooter a benzina non sono invece adatte a uno elettrico.
Per chi voleva sapere se l'alimentatore ha problemi in funzione sotto la sella, direi di no in quanto io lo carico con sella chiusa, però siamo in inverno le temperature sono basse bisogna vedere tra un pò.
A parte quanto sopra io sono molto soddisfatto dell'acquisto in quanto avevo messo in conto quando l'ho comprato di dover fare degli interventi e migliorie. Ritengo che per un'utilizzo casa lavoro sia perfetto e si possa usare anche per piccole gite fuori porta anche in due senza grossi problemi. Capisco comunque che chi non ha manualità o conoscenza Elettrica ed elettronica, possa trovarsi un pò in difficoltà, senza un'assistenza vicina. Oltre il fatto che spendere 5000 € e dover fare modifiche e intrventi per risolvere carenze costruttive anche se non così drastiche non è proprio il massimo; però purtroppo per avere maggiore qualità si deve salire di prezzo.
Scusate se mi sono un pò dilungato ma era diverso tempo che non scrivevo per cui le cose da dire erano tante:)

Ciao a Tutti

massimo_merilio
14-03-2013, 18:42
Salve a tutti,
E da tempo che non scrivo purtroppo sono molto indaffarato, per cui le cose da dire erano tante:)

Ciao a Tutti

Grande Vecchio sono contento che, a parte quelle piccole migliorie che come sapevi, tranne il freno, io ho già fatto al mio, ed ora con il tuo consiglio prima che mi capiterà lo metterò in sicurezza anche quello perchè fin ora non l'ho quasi mai usato sotto la pioggia.
Quando pioveva prendevo il pulman, perchè non essendo uno scooterista di esperienza, mi spaventava guidarlo per paura di scivolare. (Infatti ho comprato la macchinina)
Quelle rarissime volte che ho preso qualche goccia forse non mi è successo perchè pioveva poco ed avendo il parabrezza la maniglia dei freni rimaneva coperta dal paravento per le mani del parabrezza stesso.

Inoltre mi felicita il fatto che a parte qualche cinesata che già avevamo abbondantemente descritto proprio in questa discussione come il BMS tu sia fiero del tuo acquisto.

2000 km da quando lo hai non sono mica pochi è ?

clacor
14-03-2013, 18:56
io non ho capito di quale interuttore parla!! potete mettere una foto?? grazie :)

clacor
14-03-2013, 19:16
29004io ho queste protezioni sotto al ghibli sono uguali al flash?? questa è una foto della ruota posteriore si vede la centralina che sembra coperta bene dalla carena e la protezione in acciaio delle batterie dietro all'ammortizzatore a gas!!

albyxxx
14-03-2013, 19:30
Grazie a tutti per il vostro prezioso aiuto, è bello vedere che fra pionieri di questo nuovo modo di muoversi ci si possa aiutare.

Purtroppo in giro non c'è ancora molta informazione, rivenditori, assistenza... e anche scelta fra i mezzi, che sono molti meno di quelli a benzina, spesso con un estetica più goffa, minor qualità oppure costi elevatissimi, ma siamo solo agli inizi e per ora è così...

Certo l'eventualità di prendere uno scooter usato a benzina a 1500 euro e con i 3000 euro che risparmio comprarci i prossimi 30.000 km di benzina senza problemi di autonomia e rifornimenti l'ho valutata.... ma c'è qualcosa che mi spinge verso l'elettrico che non vi saprei dire... forse perché amo la tecnologia e preferisco spendere qualcosa in più ma non pagare più le accise sui carburanti.

Mi sto informando per l'assicurazione ma non riescono nemmeno a farmi i preventivi, la marca SANYOU non esiste e quando vedono veicolo elettrico mi guardano come un marziano, e del famoso -50% non ne sa niente nessuno. Voi con chi avete fatto l'assicurazione? ...e quanto avete speso?

Ancora un grazie a tutti per la disponibilità, ciao

clacor
14-03-2013, 19:40
http://www.energeticambiente.it/vectrix/14746993-roma-assicurazione-vectrix-vogliamo-pagare-di-meno.html
questo è il posto in cui si parla riguardo le assicurazioni cmq io pago 313 euro 14esima classe sto a roma e l'ho fatta con la genertel con assistenza stradale e possibilita di sospendere l'assicurazione

jumpjack
14-03-2013, 20:00
Mi sto informando per l'assicurazione ma non riescono nemmeno a farmi i preventivi, la marca SANYOU non esiste e quando vedono veicolo elettrico mi guardano come un marziano, e del famoso -50% non ne sa niente nessuno. Voi con chi avete fatto l'assicurazione? ...e quanto avete speso?

A Milano da oggi a Domenica, e a Roma dal 21 al 24 marzo, c'è Elettrocity, dove è possibile vedere e provare una 60ina di mezzi elettrici a 2 e 4 ruote, e ricevere informazioni di ogni tipo su questi mezzi. Per esempio, che l'obbligo di assicurazione dimezzata è decaduto nel 1994 con la scomparsa del Comitato Interministeriale Prezzi e la liberalizzazione delle tariffe delle assicurazioni, mentre l'esenzione dal bollo per 5 anni esiste dagli anni CINQUANTA ed è tutt'ora valida.

Se mi mandi un messaggio privato ti posso dare ulteriori ragguagli.