PDA

Visualizza la versione completa : Produzione di gas sintetico mediante elettrolisi



archimede1972
18-04-2013, 11:33
Produzione di gas sintetico mediante elettrolisi, nato sui passi di tanti amici sul forum con Genio e l'aiuto di Lorenzo, oggi nasce un nuovo combustibile battezzato Gas sintetico.

Allora dopo anni di attesa di studi, siamo arrivati ad realizzare un gas sintetico con le proprietà fisiche simili al Metano, ma con proprietà nettamente superiori.
Questo gas nasce per estrema pericolosità dell'HHO rendendo la combustione estremamente complessa è molto instabile, con l'inserimento della nostra miscela organica si crea un nuovo gas, il vecchi caro Gas brown può essere archiviato, abbiamo inventato un sistema innovativo a basso costo e molto stabile.

Dopo anni di studi e perizie fatte in universitari da vari ricercatori si venuto al punto che questo gas può essere iniettato in rete senza essere tratto. La sua composizione chimica comprende il classico idrogeno ma con una buona produzione di anidride carbonica si crea una legame perfetto per la combustione, in oltre buona parte della molecola scissa rilascia tutta la catena del carbonio rendendolo estremante competitivo su altri gas come GPL Metano propano ecc ecc, qualsiasi gas a bisogno di essere ottimizzato, ma il nostro gas è perfetto e molto pulito.

La miscela brevettata, rimarrà ancora un secreto fino quando non vedremo i sistemi in vendita.

UIBM - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (http://www.uibm.gov.it/uibm/dati/Titolare.aspx?load=info_uno&id=2128056&table=Invention#ancoraSearch)

<!--[if !mso]> <style> v\:* {behavior:url(#default#VML);} o\:* {behavior:url(#default#VML);} w\:* {behavior:url(#default#VML);} .shape {behavior:url(#default#VML);} </style> <![endif]--> Formula chimica:

........ (s) + ........ (s) H2(g) + O2(g) + CO(g) + CO2(g) + N2(g) + CH4(g) + CH2(g)- + C3H8(g) + C4H10(g) + C5H12(g) + CH3(CH2)4CH3(g) + CH3OH(g) + C2H6O(g) + CH3CH(OH)CH3(g) + C6H6(g) + C7H8(g) + C8H10(g) + C6H5Cl(g) + C3H6O(g)

29773


Tutti sistemi HHo sono compatibili alla nostra miscela, unica pecca, il sistema per funzionare correttamente va modificata l'alimentazione, che dovrà essere modificato con un secondo brevetto depositato dagli amici di Palermo. Per produrre questo gas si va fuori dagli schemi classici per elettrolisi.

PS. non abbiamo sistemi da vendere, ma possiamo collaborare con persone che vogliono realizzare sistemi di qualsiasi natura civile industriale, oppure per motori a combustione, noi mettiamo a disposizione il nostro lavoro e la nostra miscela per produrre sistemi alternativi.

Ringrazio amministratore, e lo staff del forum per la fiducia data, spero di pubblicare al più presto sistemi nati con la collaborazione degli amici del forum.

lorenz1955
18-04-2013, 12:35
E bravo Giulio.......Complimenti..!!!!
preparati che adesso i lupi cominceranno ad avvicinarsi per sbranarti....
Cordialità
lorenzo

archimede1972
18-04-2013, 13:10
Grazie Lorenzo, tranquillo i lupi già ci sono stati, anche minacce, ma noi non molliamo MAI....
Sei, è restai il mio padrigno tecnologico, ritieniti responsabile di queste tecnologie, frutto del tuo seme, sono tutti figli tuoi.

Ciao ci sentiamo, a presto.

alexc90
18-04-2013, 22:32
Uh! Interessante! Non ho capito bene però, avete creato una miscela con cui far reagire l'idrogeno e l'ossigeno oppure una miscela da elettrolizzare?

Potrebbe essere molto interessante per l'autotrazione...

Edit: Scrivi il nome del titolare del brevetto, il link al sito UIBM da errore!

michylee
19-04-2013, 09:27
Ciao Archimede (e ciao Lorenzo!!!).

Chiedo da ignorante ma sempre molto interessato al riguardo.
Che tipo di risultati avete raggiunto, per favore? Mi sfugge quale possa essere l'utilizzo dell'invenzione.
Molte grazie.

Andrea

Mr.Hyde
19-04-2013, 11:26
ciao , scusa non so se ho capito correttamente il concetto ... voi mettete 2 sostanze organiche solide(per caso una di queste è acido ossalico e l'altra urea?) che si sciolgono in acqua ..e dopo applicate il processo di elettrolisi per formare quella miscela aeriforme che c'è nella descrizione?

archimede1972
19-04-2013, 12:52
Si tratta di un nuova forma di energia sotto forma di gas, stiamo parlando di generare con la semplice acqua gas per casa, oppure sistemi per auto. Le potenzialità sono infinite, se poi si aggiungono sistemi a basso consumo energetico, allora si apre un altra era di energia, pulita e completamente autonoma, la possibilità di gestire e vendere in Russia il nostro gas, sganciandoci dai sistemi classici, pilotati dalle lobby petrolifero.


Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Sono sostanze naturali derivati da alcuni vagateli, e la seconda serve solo per la conduttività elettrica, poi la procedura e furori dai schemi classici, diciamo che il nostro processo non e menzionato in nessun libro, perché un processo sbagliato per elettrolisi, per produrre il nostro gas serve calore, e nei sistemi classici viene evitato produrre calore per non disperdere energia, ma per fortuna questo errore si dimostrato utile per produrre il nostro gas.


Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***


E sola una nuova miscela, si può produrre con comuni elettrolizzatore tipo brown, con adeguate modifiche.

Il brevetto viene secredato per nove mesi.

Mr.Hyde
19-04-2013, 13:12
bè ....ma io infatti non ho letto nulla su nessun libro era solo una deduzione vedendo tanta CO2 e azoto nella miscela gassosa , anche gli spinaci contengono acido ossalico ad es e l'urea ..bè lo sappiamo tutti dove è presente .. haha ... ma stavo skerzando :spettacolo: e capisco benissimo la protezione del brevetto ... comunque volevo solo capire se avevo connesso bene l'argomento , si tratta di elettrolisi di queste due sostanze "X"sciolte in acqua che originano quella miscela? ...giusto?

giopi-areand
19-04-2013, 20:52
archimede1972,affrettati al brevetto,perchè qualcuno forse ti può precedere.Non sei l'unico che à sperimentato ed à scelto quella strada.Dai retta a Lorenz,lui ti sa consigliare molto bene.

lorenz1955
21-04-2013, 15:09
Edit: Scrivi il nome del titolare del brevetto, il link al sito UIBM da errore!
Ciao Alex,
quando esce la finestra che indica errore , clicca su Titolare , si aprirà un'altra finestra dove dovrai inserire il nome ..Il Brevetto è condiviso...i nomi sono tre...tu inserisci Palermo Giulio ed avrai i nomi di chi ha presentato la domanda di Brevetto, che rimarrà secretato per 18 mesi dalla data di presentazione.
Entro 6/8 mesi, dalla data di presentazione, riceverà dall' EPO ( European Patent Office ), la risposta sulla brevettabilità o meno della domanda, se ci sono anteriorità, saranno indicate, cosi le rivendicazioni eventuali da presentare nel caso ci fosse qualcosa di simile ma con procedimenti diversi....etc...
Se l'esito di brevettabilità sarà positivo, ti chiederenno se vuoi pubblicare la domanda cosi come presentata o con variazioni attinenti la stessa. Dopo aver nuovamente inviato la risposta all' EPO, e aver ricevuto una loro notifica , la domanda di Brevetto...verrà classificata..Brevetto N°...etc...etc...
Spero di essere stato sufficientemente chiaro.
Cordialità
lorenzo

Mazarul
22-04-2013, 11:08
Sarebbe interessante conoscere il potere calorifico di questo gas.
Anche il numero di ottano.

MaZ

alexc90
22-04-2013, 18:03
Citazione quasi integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Grazie per la precisazione.

Quindi, se l'invenzione è brevettabile, dopo 18 mesi (a partire dal giorno della domanda) cade il segreto e diventa accessibile a tutti la possibilità di visualizzarlo? Oppure questa è un opzione subordinata ai titolari?
Scusa per la domanda non tecnica, più da segreteria, ma non ho trovato, altrove, risposta a questa curiosità.

Ciao!

lorenz1955
22-04-2013, 23:41
cade il segreto e diventa accessibile a tutti la possibilità di visualizzarlo
Esatto....18 mesi per legge..non per scelta.
Cordialità
Lorenzo

alexc90
24-04-2013, 23:07
Non vorrei essere indiscreto, ma quindi, le tue domande di brevetto, relative all'iniezione e all'elettrolisi, sono liberamente consultabili?

:bye1::bye1::bye1::bye1:

lorenz1955
25-04-2013, 07:52
Certo Alex,
Già dal novembre dell'anno scorso.....
Oggi sono Brevetti....e non più domande di Brevetto....
Cordialità
lorenzo

cagliostro
25-04-2013, 11:03
si ma sia sul sito italiano uibm che su quello europeo epo non ci sono estratti , ci sono solo i titoli ma il brevetto non sembra essere visibile , ma forse non sono capace a cercarlo . un link diretto o magari caricare il brevetto per intero in un'altro link diretto sarebbe il massimo .Grazie in anticipo .

http://worldwide.espacenet.com/publicationDetails/biblio?FT=D&date=20121107&DB=worldwide.espacenet.com&locale=en_EP&CC=IT&NR=TO20110400A1&KC=A1&ND=5

http://patentscope.wipo.int/search/en/result.jsf

lorenz1955
25-04-2013, 11:48
si ma sia sul sito italiano uibm che su quello europeo epo non ci sono estratti , ci sono solo i titoli ma il brevetto non sembra essere visibile .
Ciao a Tutti,
ho provato anch'io, a scaricarlo dal download...ma esce...
Abstract not available for ITTO20110400 (A1)Dovrò chiedere all'ufficio Brevetti quale è la procedura...appena l'avrò vi terrò informati.
Buona giornata

alexc90
25-04-2013, 22:15
Grazie mille, sei molto gentile!

cagliostro
26-04-2013, 07:38
beh si ...in effetti quando si devono mantenere le cose nascoste , non c'è di meglio che inventarsi nuove procedure ...:cry:
ma forse sono io che sono sempre fuori-tempo ...

lorenz1955
26-04-2013, 13:11
ma forse sono io che sono sempre fuori-tempo ...
Su questo mi trovi completamente d'accordo...un pizzico di ricerche in più sul web .... sicuramente non guasterebbe, e farebbe di te una persona molto più colta.
Con Affetto
Lorenzo

cagliostro
27-04-2013, 09:23
ricercare si , ma se non sono resi leggibili e difficile che si possa parlare di brevetti , ma piuttosto di fantasmi di brevetto .Ma te dovresti averne una copia e metterla on line non dovrebbe essere troppo difficile , visto che sul tuo sito ci sono solo due pagine,di 150 e oltre .Comunque la cosa più interessante del tuo brevetto è senza dubbio l'elettronica o meglio le frequenze adoperate , per le varire fasi di prescissione e scissione totale dell'acqua.Si possono utilizzare elettrodi in alluminio , visto che l'acqua non ha nessun additivo che potrebbe disintegrare l'alluminio ?

lorenz1955
27-04-2013, 11:30
ricercare si , ma se non sono resi leggibili e difficile che si possa parlare di brevetti , ma piuttosto di fantasmi di brevetto .
Carissimo,
una telefonata alla Camera di Commercio della tua città sarebbe molto più propedeutica al fine di capire come eseguirne i download...credo che si facciano pagare...anche perchè sinceramente io non ho nessun interesse a pubblicarlo...per il momento .
Appena..avrò provveduto a proteggere adeguatamente il mio lato B...sicuramente lo farò....anche se ad oggi servirebbe a ben poco...spero solo di avere un buon margine di vantaggio..prima che Cinesi o altri..me lo facciano ritrovare in casa a prezzi da portachiavi.

Si possono utilizzare elettrodi in alluminio , visto che l'acqua non ha nessun additivo che potrebbe disintegrare l'alluminio ?
Se vuoi sciogliere l'elettrodo in pochi secondi liberissimo di farlo.... ...stai parlando di elettrodo in una soluzione...anche acqua..ma sempre elettrodo....
Buona giornata
Lorenzo

archimede1972
28-04-2013, 18:30
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Posso darti solo alcuni dati parziali.

come calorie siamo intorno 50 ed 60 mj/kg
Come ottani si supera 130

Ciò significa che c'è meno rischio di inneschi per la semplice compressione provocata dal pistone e quindi più elevato il rapporto di compressione che si può adottare senza che insorga la detonazione.

alexc90
29-04-2013, 18:23
Carissimo,
una telefonata alla Camera di Commercio della tua città sarebbe molto più propedeutica al fine di capire come eseguirne i download...credo che si facciano pagare

Confermo, si tratta di spese di segreteria, pochi euro.




come calorie siamo intorno 50 ed 60 mj/kg

Ed i MJ per per Nm3?

archimede1972
11-07-2013, 19:24
Eccomi qua, scusa x la lunga attesa ma per motivi brucartici, abbiamo avuto grossi problemi, purtroppo nel nostro paese due cose vengono bloccate le Armi e le invenzioni per generare altre fonti energetiche.
Purtroppo il Ministero ha bloccato il nostro sistema, con una scusa che non si capiva di cosa si trattasse??? :bored: tanti soldi buttati al vento..... comunque abbiamo deciso di rifarlo e ribrevettare solo la soluzione, sperando che un componente chimico non venga fermato, che poi si può fare il gas oppure lavare i pavimenti quello resta udente finale capitemi!!

Dopo tante promesse da persone che promettevano di sviluppare il nostro sistema ad oggi nulla, purtroppo imprenditori veri in questo paese non ci sono più', comunque il sistema è visionabile per ogni test, naturalmente oggi si opta solo per persone solo veramente interessante e con capitali adeguati alle potenzialità del sistema.

Grazie un saluto circolare tutti amici.:bye1:

alexc90
11-07-2013, 22:46
Non devi perdere le speranze, gente volenterosa disposta a mettersi in ballo esiste ed esisterà sempre, devi pubblicizzarti, farti conoscere. Vedi Lorenzo che come te era sfiduciato, ma tra non più di un paio d'anni sarà sul mercato. Potresti organizzare una raccolta fondi.

Ovviamente resta burocrazia...


Davvero si possono brevettare le soluzioni chimiche?

Lupino
12-07-2013, 06:24
Sto invecchiando :cry: , mi sono accorto solo ora di questa discussione..... bé, che dire, rinnovo i miei complimenti, già fatti in altre occasioni, sia a Lorenzo che a Giulio. COMPLIMENTI!

archimede1972
12-07-2013, 18:33
*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Ciao alex, non mi scoraggio mi in***** solo pensando le potenzialità del sistema, e poi scappano, perché? ritengono il sistema scomodo e pericoloso per incolumità personale, purtroppo persone senza palle ci facciamo intimorire da qualche banchiere senza scrupolo mettendoci in schiavitù.... carpiscimi.
Sai la cosa bella io pensavo un dibattito scientifico, spiegare e convincere che energia usata e quella prodotta sia maggiore ecc, ma invece semplicemente spariscono!

Si si può brevettare il metodo, noi abbiamo optato per la soluzione elettrochimica.:bye1:


*** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

Ciao Lupino... garzie

renatomeloni
13-07-2013, 08:47
Bravi ragazzi!!!!!! Tenete duro e andate avanti:)

internice
22-03-2014, 19:31
Salve a tutti. Sono nuovo del forum.
Vorrei chiedere se alla mia caldaia a condensazione è possibile installare un "generatore" di gas metano o simile, per poter "tagliare" definitivamente la linea del gas da Eni.
Se è possibile anche sapere il prezzo.
Grazie.

Al Mizar
22-03-2014, 20:24
Ma tu guarda la combinazione, proprio oggi è stata aperta una discussione dove si parla dell' apparato che fa per te: http://www.energeticambiente.it/acqua-fuel-bingo-fuel-gas-di-brown/14759231-generatore-caldaia-hho-consiglio-perfavore.html#post119523972
Naturalmente è pieno di panzane, verifica tu stesso.

internice
22-03-2014, 21:51
infatti proprio quello avevo visto. Così anche sul sito "Energiaxtutti", ma volevo sapere se qualcuno lo aveva installato e se funzionava veramente... Grazie ancora

tersite3
23-03-2014, 08:22
Tralasciando le baggianate che infarciscono le spiegazioni della meraviglia basta guardare i dati di targa.
Il modello da 300 litri ora consuma 1 kWh di elettricità per produrre 300 litri di gas meraviglioso.
Usando questi 300 litri in uno scaldabagno "miracoloso" ottieni meno acqua calda che se usassi il kWh elettrico in un banale, economicissimo scaldabagno elettrico

Mr.Hyde
23-03-2014, 10:25
sempre guardando i dati di targa , sul modello preso come esempio da tersite , non mi tornano i calcoli del volume di gas prodotto (miscela stechiometrica tra ossigeno e idrogeno) .

dalla reazione elettrochimica

H2O -------> H2 + 1/2 O2

quindi da 18 g di acqua si formano 2 g di idrogeno e 16 g di ossigeno

risulterebbe che da una mole di acqua sottoposta al processo di elettrolisi si formano 1 mole di idrogeno e 1/2 mole di ossigeno.

passando al volume di Avogadro sappiamo che una mole di idrogeno occupa il volume di 22,414 l e mezza mole di ossigeno occupa il volume di 11,207 l ... (alle C.N.)
tirando le somme da 18 gr di acqua (18 ml) si formano 33,621 litri di miscela gassosa ( somma del volume di idrogeno + quello di ossigeno)

ora ... se da 18 ml di acqua si formano 33,621 litri di gas ,da 90 ml di acqua se ne formeranno X , impostando la proporzione :

18 : 33,621 = 90 : X ........ X = 168,1 litri

sulla targhetta invece si parla di 300 litri/ora da un consumo di 90 ml/ora di acqua ...

inoltre il gas è in pressione , quindi applicando la formula PxV = nRT ... V= nRT/P ... il volume è ancora inferiore a 168,1 litri

come mai?? :(

Francy :)

archimede1972
23-03-2014, 10:56
Attenzione, fino ad oggi non esiste niente di concreto o di vendibile che funziona realmente, tutti i sistemi in commercio non hanno brevetti ne certificazione di sicurezza, in più sono a limite della truffa "occhio".

Il mio sistema è brevettato, ma per avere tutti i criteri energetici e di sicurezza passeranno ancora qualche anno, in più si fa molta fatica trovare i fonti.

Un consiglio, non spendete soldi per sistemi che promettono produzioni mirabolanti perché non ci sono, ma ci sono piccoli accorgimenti che migliorano notevolmente la produzione di gas, un sistema reale al suo massimo della produzione si aggira 2kw a 4kw per metro cubo di gas HHO, chi promette altro sono balle.
In piu vi rammento prima di fare dei calcoli, che un gas allo stato gassoso si calcola in metri cubi non in litri, io uso un sistema affidabile quello classico dei contatori del metano con un pressione stabile intorno 0,30mbr, per una produzione che oscilla un massimo 2kw ora ad un minimo 1kw ora per 1mc2 di gas.
In piu non confidiamo il gas allo stato liquido con quello gassoso, un metro cubo di gpl equivale: facendo un paragone sbagliato perché sono due unita di misura completamente diverse non paragonabili ma se si vuole convertirla si ottengono allo stato gassoso 1200 litri.

Per info per ogni litro di acqua si può ottenere 1mc2 di gas, in teoria, ma in pratica condonando evaporazione più' le dispersioni energetiche si ottengono meno della meta di metri cubi.

Il sig citato dal video su yootube che conosco molto bene! con 500watt ottiene meno di " tre litri a minuto" per portare una produzione sufficiente parlando la sua lingua per ottenere 1000 litri ora ci vuole una piccola centrale enel.

Tonis
23-03-2014, 11:09
Risalve a tutti, la discussione di ieri e' quella che ho aperto io e come l'utente internice non ci avete date ancora risposta alla nostra domanda: LO HA PROVATO QUALCUNO? STI TIZI LI CONOSCE NESSUNO? come al solito anziché rispondere per esperienza personale si risponde per calcoli e sentito dire!

Mr.Hyde
23-03-2014, 11:21
Ciao Tonis :)

forse i calcoli non sono poi cosi' da sprovveduto ...e ti fanno aprire gli occhi .. di sicuro senza chiedere chi lo ha acquistato o se funziona .. visti i calcoli ..personalmente vedo che è una bufala e non ci tengo proprio a spendere dei soldi per prendermelo nel lato B .. loro si basano proprio sulla poca conoscenza (per essere gentile) ...vendono piu' modelli possibili agli sprovveduti e poi scappano in papuasia

la moltiplicazione dei pani e dei pesci puo' esistere solo se si ha fede ...e la chimica è una materia precisa che non richiede fede!!

cordialita'

Francy

archimede1972
23-03-2014, 11:37
Ciao,
abbiamo provato è costruito di tutto, ma sistemi seri non sono in commercio, con HHO non si può costruire ne brevettare nulla, perché i due gas o direi l'ossidrogeno sono altamente esplosivi, ecco perché qui si parla di gas metano sintetico che un altra cosa, qui si parla di un gas simile al metano, ma sono anni che cerchiamo di commercializzare ma ci viene impedito, poi in giro sulla rete ci sono sistemi nati dai nostri studi sul HHO, ma sono a limite della truffa perché non funzionano o sono molto pericolosi.

Tonis
23-03-2014, 11:53
Archimede fammi capire perfavore una cosa, sto Amir HHO ha copiato tutto da voi e poi sta vendendo un generatore esplosivo per caldaie?
Cioe' non riesco a capire nemmeno tutti quei video da 3 anni a sta parte con installazioni su autovetture,camion,scavatori e persino un elicottero.....sarebbe tutto una falsa? Anche il caldaista che prova il generatore sulla caldaia dalla camera aperta a quella a condensazione sarebbe una truffa? Mi spiegate come questa gente che avete a quanto pare addestrata voi all'involuta possa fregare tante persone?

archimede1972
23-03-2014, 12:07
Ti rispondo in privato.
Purtroppo siamo in Italia, io avviso più persone, ma chi mastica queste cose lo capisce da solo che sono bufale.

Mr.Hyde
23-03-2014, 13:51
scusami archimede , visto che hai fatto osservazioni sui miei calcoli :(


In piu vi rammento prima di fare dei calcoli, che un gas allo stato gassoso si calcola in metri cubi non in litri

m3 e litri si possono convertire senza tanti problemi non vedo quindi alcuna differenza nel calcolo .. scrivere 1000 litri o un m3 non cambia il risultato :)

questa poi ...


In piu non confidiamo il gas allo stato liquido con quello gassoso, un metro cubo di gpl equivale: facendo un paragone sbagliato perché sono due unita di misura completamente diverse non paragonabili ma se si vuole convertirla si ottengono allo stato gassoso 1200 litri.

per favore archimede .... 1 m3 di liquido o 1000 litri di liquido sono sempre 1 m3 o 1000 litri

se vuoi trasformarlo in volume che 1000 litri di gpl liquido( considerandolo propano per semplificare e non butano e isobutano) occupano allo stato gassoso devi usare i pesi molecolari e il volume di avogadro ...nel caso

44 g di gpl occuperebbero allo stato gassoso 22,414 litri o se meglio credi 0,022414 m3

quindi essendo la densita' del gpl liquefatto 0,5 g/cm3 , 1000 litri peserebbero 500 kg ...o se vuoi 1 m3 pesa 0,5 tonnellate .. o 5 quintali o come vuoi ..

500 kg di gpl liquefatto(sempre considerandolo propano per semplicita') occuperebbero allo stato gas alle condizioni normali

44 : 22,414 = 500000 : X

X = 254704 litri = 254,7 m3

un po' differente dal tuo calcolo che dice che 1000 litri di gpl liquido occuperebbero se gassificati solo 1200 litri o 1,2 m3

cordialmente

Francy

internice
23-03-2014, 17:00
Concordo pienamente con l'utente Tonis. Rivolto a voi tutti molto esperti (e tanti complimenti per la vostra esperienza nonchè cultura circa l'argomento):

ma qualcuno di voi ha trovato una soluzione valida DA VENDERE affinchè io POSSA COMPRARLA e possa staccare la linea del gas ENI e quindi poter riscaldare CASA usando la mia caldaia a condensazione? A me interessa solo questo. I dati, grazie mille, ma poco mi importano!

Fatemi sapere cose concrete per favore.
Grazie

renatomeloni
23-03-2014, 17:15
@internice
Ciao....:)
Provo a dire la mia........
Per scaldare casa occorre ENERGIA e l'energia ha un costo sempre e comunque. Tale costo aumenta ogni qualvolta la vuoi convertire nelle varie forme: termica, elettrica, meccanica, ecc.
Esiste dell'energia più economica di altre, ma GRATIS allo stato attuale non ne conosco!!!
Pertanto ti dico no, non esiste nessun accrocco miracoloso da comprare, l'unica cosa che puoi fare per abbattere il costo della bolletta, è quello di cercare una fonte di energia più economica di quella attualmente utilizzata.

Saluti

tersite3
23-03-2014, 17:25
:

ma qualcuno di voi ha trovato una soluzione valida DA VENDERE affinchè io POSSA COMPRARLA
Grazie
Sinteticamante:
-chi ne mastica qualcosa dell'argomento non ci ha neanche provato. E' una balla
-chi ne mastica qualcosa ed è anche un pelino disonesto prova ad intortare il prossimo con paroloni che sembrano cose scientifiche
-chi si è fatto fregare ha difficoltà ad ammettere pubblicamente di aver speso soldi per delle baggianate.
Quindi non troverai nessuno che ti possa consigliare di comprare.
Troverai, come stai trovando, molti (onesti e competenti) che ti dicono di lasciar perdere. Se poi vuoi credere alle fanfaluche dei vari truffatori fai pure.
Vanna Marchi è fuori e continua a fregare gli ingenui.
Truffare i poveri di spirito rende di più dello spaccio della droga. Ed è meno rischioso

Mr.Hyde
23-03-2014, 18:07
ciao internice :)


I dati, grazie mille, ma poco mi importano!

ottimo ...

quindi i poveri chimici che hanno formulato leggi per spiegare la realta' dei fenomeni che ci circondano ..poco ti interessano

povero Lavoisier che ha dimostrato empiricamente che le masse coinvolte nelle reazioni chimiche non si distruggono , ma solo si trasformano ...legge fondamentale e universale ..

bè ...quindi la mia presenza non è utile in questo thread ..anche perchè cominciano a girarmi i cosidetti ...quindi meglio lasciare la discussione

p.s. per archimede ..... consiglio .... ripassa le unita' di misura e i loro multipli e sottomultipli, le conversioni etc..

qui siamo davvero allo stato brado !!:cry:

e non è una offesa , ma un dato di fatto ..

saluti cordiali

Francy :)

internice
23-03-2014, 20:30
Mr.Hyde:
grande apprezzamento, elogio e plauso ai tuoi dati e ai tuoi studi scientifici, ma in questo mondo, in cui tutti noi andiamo di fretta, ci vorrebbero cose veloci! Per cui andare a leggere i trattati onestamente non ne avrei il tempo!
La mia richiesta mi sembrava abbastanza limpida e chiara: se esiste qualcosa di alternativo ed ENI. Stop!

Rigiro la domanda: sfruttando l'energia elettrica, (con pannelli solari, e quindi producendo energia), cosa si potrebbe installare a monte di un impianto a riscaldamento con radiatori sostituendo la caldaia a gas? Una pompa di calore? Ma esistono di quelle che portano l'acqua a temperatura oltre i 60°? Insomma c'è qualcosa di alternativo per poter eliminare la fonte del gas e sfruttare l'energia elettrica?

Grazie a tutti.

internice
23-03-2014, 20:33
@internice
Ciao....:)
Provo a dire la mia........
Per scaldare casa occorre ENERGIA e l'energia ha un costo sempre e comunque. Tale costo aumenta ogni qualvolta la vuoi convertire nelle varie forme: termica, elettrica, meccanica, ecc.
Esiste dell'energia più economica di altre, ma GRATIS allo stato attuale non ne conosco!!!
Pertanto ti dico no, non esiste nessun accrocco miracoloso da comprare, l'unica cosa che puoi fare per abbattere il costo della bolletta, è quello di cercare una fonte di energia più economica di quella attualmente utilizzata.

Saluti

Perfetto: è qual è?....
Grazie

serman
23-03-2014, 20:46
Mr.Hyde: grande apprezzamento, elogio e plauso ai tuoi dati e ai tuoi studi scientifici, ma in questo mondo, in cui tutti noi andiamo di fretta, ci vorrebbero cose veloci! Per cui andare a leggere i trattati onestamente non ne avrei il tempo! La mia richiesta mi sembrava abbastanza limpida e chiara: se esiste qualcosa di alternativo ed ENI. Stop!Rigiro la domanda: sfruttando l'energia elettrica, (con pannelli solari, e quindi producendo energia), cosa si potrebbe installare a monte di un impianto a riscaldamento con radiatori sostituendo la caldaia a gas? Una pompa di calore? Ma esistono di quelle che portano l'acqua a temperatura oltre i 60°? Insomma c'è qualcosa di alternativo per poter eliminare la fonte del gas e sfruttare l'energia elettrica?Grazie a tutti.. Caro Internice non capisco il tuo disappunto, le risposte che chiedi le hai avute tutte ma certo che se non hai il tempo di leggerle perche' sei troppo preso ..... che le chiedi a fare ?

renatomeloni
23-03-2014, 20:52
Ciao,
ti consiglio di non quotare tutto il testo nelle risposte perché il regolamento del Forum lo vieta e il moderatore ti bacchetta!!



è qual è?.
La risposta dipende da molti fattori e il Forum è strapieno di discussioni a riguardo.

Hai parlato di gas ENI ma non hai scritto quale tipo di gas: Metano/GPL/Propano ????
Esistono diverse tecnologie che potrebbero farti risparmiare (nel tempo) i costi per riscaldamento/ACS, a cominciare dall'isolamento di casa.

Ti consiglio di visitare le varie sezioni e, con pazienza, potrai farti un'idea sul da farsi.
Scoprirai che non esistono sistemi magici per produrre energia gratis, ma sistemi che possono farti risparmiare rispetto a degli altri.


Saluti

internice
23-03-2014, 23:42
@renatomeloni
il gas è il metano!

La mia domanda è molto chiara! Cosa posso usare che non sia gas metano ma solo elettricità per riscaldare i termosifoni del mio appartamento? Lasciamo stare discorsi di isolamento ecc. perchè come classe sto su una B quindi lasciamo perdere questo discorso! Voglio solo domandare se c'è qualcosa che con l'elettrico funziona bene e che ovviamente non consumi molto (parlo massimo intorno ai 2kw/h) esiste? Bene e cosa?
Grazie

renatomeloni
24-03-2014, 09:45
La mia domanda è molto chiara!

Anche la mia risposta lo è, ma qui sei OT!!!

Cerca sul Forum: termosifoni bassa temperatura pdc site:energeticambiente.it



(https://www.google.it/search?q=termosifoni+bassa+temperatura+pdc+site%3A energeticambiente.it&rlz=1C1GGGE_itIT411IT411&oq=termosifoni+bassa+temperatura+pdc+site%3Aenerge ticambiente.it&aqs=chrome.0.69i59.4661j0j7&sourceid=chrome&espv=210&es_sm=93&ie=UTF-8)

archimede1972
24-03-2014, 18:24
scusami archimede , visto che hai fatto osservazioni sui miei calcoli :(



m3 e litri si possono convertire senza tanti problemi non vedo quindi alcuna differenza nel calcolo .. scrivere 1000 litri o un m3 non cambia il risultato :)
Purtroppo devo correggerti, il risultato cambia, in base alla pressione e temperatura si possono avere differenze di volume molto diversi, ecco perché il calcolo va fatto con pressione e temperature note.

questa poi ...



per favore archimede .... 1 m3 di liquido o 1000 litri di liquido sono sempre 1 m3 o 1000 litri
Qui e un gasso sbaglio, 1000 litri allo stato liquido sotto pressione come gpl a tre atmosfere refrigerato quando e in evaporazione la sua densità e pari a ben 120000 gas vapore.
Fai un piccolo esperimento compra una bomboletta di butano, e fai il calcolo tramite una bottiglia di un litro , e vedrai cosa di sto dicendo.

se vuoi trasformarlo in volume che 1000 litri di gpl liquido( considerandolo propano per semplificare e non butano e isobutano) occupano allo stato gassoso devi usare i pesi molecolari e il volume di avogadro ...nel caso .
Qui concordo, ma non dimenticare che parliamo di gas compressi, il peso molecolare si misura con Gascromatografia-spettrometria di massa a pressione atmosferica, perchio non occupano lo stesso volume.



Francy

Per il resto non faccio polemica, ma cerco di correggere la grande confusione che si fa sui gas compressi, mescolando i volumi di misurazione liquido e gassosi .
Ti rammento che i nostri contatori di metano, essendo gas gassosi si misurano il mc3 e non in litri.

Per il resto il generatore scopiazzato di amir non produce quei "litri" basta solo collegare un vecchio contatore di metano, e poi mi direte quando produce.

Ciao Giulio

Mr.Hyde
24-03-2014, 18:47
hahahaha .... archimede ... manco ti rispondo ...stai blaterando oppure hai visto un ufo che passava vicino a casa ...lascia perdere che piu' ti addentri e piu ti ingaboli ..rileggi bene i miei calcoli e fattene una ragione .. qui siamo al limite caro

forse non sai cosa vuole dire la specificazione ....alle C.N. ... te lo dico visto che non hai inteso ben

c.n. vuole dire ...gas alle condizioni normali (devo spiegartelo o ci arrivi da solo quali sono le condizioni normali?)

la gascromatografia lasciala perdere che non sai nemmeno cosa sia , io si!!

prima di quello comincia a ripassare le unita' di misura che facciamo prima ... altrimenti taci ...che ne stai sparando di veramente grosse

caro non ho bisogno di fare esperimenti banali con le bombolette .....io lavoro su grossi volumi di gas liquefatti e/o compressi ...che manco ti immagini :)

cordialita'

Francy :)

livingreen
24-03-2014, 19:02
Erano mesi che non intervenivo, ma tanto vedo che il forum non fa che degenerare, e la serie di eresie che ho appena visto ne è la dimostrazione.
Archimede, sei sicuro di sapere qualcosa sui gas e sulle unità di misura? Perchè sarà meglio che siamo noi a correggere te e non il contrario!
(altro che "cerco di correggere la grande confusione che si fa sui gas compressi" !!!)


Purtroppo devo correggerti, il risultato cambia, in base alla pressione e temperatura si possono avere differenze di volume molto diversi, ecco perché il calcolo va fatto con pressione e temperature noteCosa c'entra col fatto che mille litri siano un metro cubo?? Che poi il volume vari con la pressione, la temperatura ed alro è ovvio ed arcinoto.


Qui e un gasso sbaglio, 1000 litri allo stato liquido sotto pressione come gpl a tre atmosfere refrigerato quando e in evaporazione la sua densità e pari a ben 120000 gas vapore.Questa non la commento nemmeno, è assurda Mai sentito parlare di incomprimibilità dei liquidi? E che non c'entra niente col fatto che diventano gas (e quindi dipendono dalle sopracitate leggi dei gas) solo quando evaporano?


Qui concordo, ma non dimenticare che parliamo di gas compressi, il peso molecolare si misura con Gascromatografia-spettrometria di massa a pressione atmosferica, perchio non occupano lo stesso volume.Cooosaaa? Ma che c'entra?


Ti rammento che i nostri contatori di metano, essendo gas gassosi si misurano il mc3 e non in litriE cioè esattamente la stessa cosa, come la dici tu.
Comunque, non misurano affatto i metri cubi o i litri, ma gli standard metri cubi (Sm3), corretti appunto per temperatura e pressione:

"I valori della pressione e della temperatura del gas naturale assumono quindi un ruolo molto importante in quanto a parità di volumi misurati in condizioni differenti varia la quantità di energia distribuita. Alcuni misuratori possiedono proprio per tale motivo un correttore di volume, un apparecchio capace di rilevare la pressione e la temperatura e di convertire i volumi misurati in condizioni standard.
Per i misuratori sprovvisti di correttore, invece, i volumi sono rapportati alle condizioni standard attraverso l’utilizzo del coefficiente C, definito dalla delibera 69/09 dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas come Coefficiente di Conversione, determinato dall’impresa di Distribuzione. Tale coefficiente tiene conto della quota altimetrica e della zona climatica della località servita, è arrotondato alla sesta cifra decimale e viene moltiplicato ai volumi rilevati."

Mr.Hyde
24-03-2014, 19:18
ringrazio living per l'intervento .... altrimenti sembrava che ero l'unico squilibrato :)

Francy

Darwin
24-03-2014, 23:51
Sei un buona compagnia Hide, è che ormai mi sono arreso la deriva antiscientistica in Italia è clamorosa.

Mr.Hyde
25-03-2014, 10:26
Ciao Darwin , nutro il tuo stesso sconforto :( ...lo sento sulla pelle ,lo respiro dall'aria ..

si parla di megabrevetti e poi dietro chi c'è? uno che nemmeno conosce le unita' di misura ... o le conversioni ...proprio quello che insegnano alle elementari :( ... e si chiede come mai il mio brevetto non parte ? le lobby ? ed altre cavolate ...

ma quel che piu' mi colpisce è l'assoluta incompetenza del brevetto trattato .

breve rassicurazione ....se un brevetto non parte nella maggior parte dei casi è una ciofeca
se il brevetto è valido , non fai nemmeno tempo a presentarlo che te lo rubano (se non ci si tutela)

lo dico per esperienza ...tempo fa' ero un babbazzo di m. e parlavo delle mie idee con professori universitari ed anche con aziende del settore ... in buona fede ...

loro in buona fede mi hanno ciulato 2 brevetti ,ormai di uso comune .. un brevetto a livello planetario è stato depositato in Inghilterra e riguarda la depurazione delle acque da sostanze cancerogene areniche ( derivati del benzene )

un'altro brevetto (meno plateale) riguarda un prodotto di largo consumo che probabilmente viene acquistato da molti di noi per sverniciare superfici metalliche , legnose e cementizie(murales nei centri storici e plastocementi)...

poco male negli anni mi sono fatto furbo e non pubblico piu' le mie idee (almeno quelle che ritengo brevettabili)...

i brevetti scientifici non nascono da soli ma servono delle basi scientifiche abbastanza solide per sostenerlo

qui stiamo parlando di convertire 1 m3 in litri (piu' che banale...scontato), del volume di avogadro , dei pesi molecolari e le leggi sui gas ...

e soffermarmi su questi discorsi mi lascia basito se non atterrito :cry:

cordialita'

Francy

Tonis
25-03-2014, 11:33
Si puo' confermare dopo questa discussione che tutti i generatori elettrolitici in vendita dai siti italiani sono una bufala? Un congegno pericoloso e che non fa pr iente risparmiare? Rispondete soprattutto con una delle risposte piu' semplici.........SI o NO.

Lupino
25-03-2014, 12:30
...Cosa posso usare che non sia gas metano ma solo elettricità per riscaldare i termosifoni del mio appartamento?...
Un boiler elettrico! Rapporto consumo/resa, pressoché 1/1 o, ancor meglio, P.d.C.

renatomeloni
25-03-2014, 13:13
Si puo' confermare dopo questa discussione che tutti i generatori elettrolitici in vendita dai siti italiani sono una bufala?

Perché ci sono ancora dei dubbi???????:preoccupato:

Se poi a qualcuno piace farsi del male, altro discorso........:closedeyes:

Saluti

Tonis
25-03-2014, 15:42
Ragazzi siete tutti chi piu' chi meno in gamba ma nelle discussioni appena ci sono diversi parri perdete subito la pazienza!
Grazie ugualmente,saluti.

tersite3
25-03-2014, 15:44
Si puo' confermare dopo questa discussione che tutti i generatori elettrolitici in vendita dai siti italiani sono una bufala? .SI o NO.
I generatori elettrolitici non sono una bufala, è un bufala se te li vendono per risparmiare metano nel tuo scaldabagno.
Per chiarire:
i venditori di bicliclette non sono dei truffatori, lo diventano se ti promettono che con la loro speciale bici puoi andare da Milano a Roma in 4 ore e a costo zero

archimede1972
25-03-2014, 18:30
Buonasera,
con rammarico devo appurare la totale mancanza di rispetto nei lavori altrui, come vedo persone blasonate che credono di sapere, ma in realtà usano un linguaggio che dice tutto.
Come volevo spigare un modo semplice con un descrizione il più' comprensibile per tutti, è non con formule e discorsi da dottorati, se volete e siete cosi capaci ci sono altri posti dove divulgare la vostra consapevolezza, confrontatevi con la realtà, noi e tanti amici di questo forum abbiamo depositato un brevetto è portato in mezza Europa con tanto di spiegazioni scientifica, fatta da persone competenti da enti come l'università il CNR ed altro, ma voi cosa avete fatto? caro Mr.Hyde (http://www.energeticambiente.it/members/mr-hyde.html), o forse il suo lavoro riempire delle bombole?

Chi ha le capacita capisce benissimo cosa ho scritto, per colui che madre natura non è stata benefica o direi limitato come tanti osservatori, mi dispiace!
I famosi monumenti di questo forum purtroppo sono incapaci di spigare in parole semplici senza girare formule e concetti di non facile comprensione ed spigare semplicemente il concetto dei gas allo stato liquido e gassoso, è molto semplice girare o copiare informazioni e poi vantarsi, ma la realtà che in pochi sanno e fanno cose che realmente funzionano.

In più aggiungo che qualche mio concetto e stato digitato male, ma non indento ribattere, credo che il mio intervento finisca qua.

Saluti e buona fortuna .
Giulio

serman
25-03-2014, 19:09
Chi ha le capacita capisce benissimo cosa ho scritto, perché colui che madre natura non è stata benefica o direi limitato come tanti osservatori, mi dispiace!




E' proprio perche abbiamo capito che crediamo tu sia un po confuso. Uno che non capisce che mc e lt sono entrambe unita di volume ( 1 lt equivale a 1 dmc cioe' 1/1000 di mc) che possono essere usate in alternativa denota delle carenze di base preoccupanti. Ma non ti curare di noi incompetenti e vai avanti con il tuo fantastico brevetto che risolvera' i problemi energetici del mondo ..... forse.

Mr.Hyde
25-03-2014, 19:29
caro Mr.Hyde (http://www.energeticambiente.it/members/mr-hyde.html), o forse il suo lavoro riempire delle bombole?

il lavoro che faccio lo puoi estrapolare dal mio profilo

mentre le mie attivita' di ricerca le puoi leggere in ogni dove in questo forum


con rammarico devo appurare la totale mancanza di rispetto nei lavori altrui, come vedo persone blasonate che credono di sapere, ma in realtà usano un linguaggio che dice tutto.

questo è un forum tecnico/scientifico e non letterario/linguistico, quel che conta sono i dati di fatto ed i calcoli matematici!!
tra l'altro ... non mi sembra che tu abbia una padronanza cosi' lineare ed assoluta della lingua italiana per criticare gli altri utenti


Come volevo spigare un modo semplice con un descrizione il più' comprensibile per tutti, è non con formule e discorsi da dottorati

se quelli che ho fatto sono discorsi da dottorato ...mia madre è Carla Fracci


In più aggiungo che qualche mio concetto e stato digitato male, ma non indento ribattere, credo che il mio intervento finisca qua.

non sono digitati male ... se fosse solo per quello non avrei fatto alcuna osservazione ...

p.s. mi spiace veramente averti offeso e spero di recuperare .

cordialita'

Francy

livingreen
26-03-2014, 11:46
vedo persone blasonate che credono di sapereNono! Noi non crediamo di sapere... noi sappiamo, e basta.

Come volevo spigare un modo semplice con un descrizione il più' comprensibile per tuttiE' per questo che hai complicato le cose e le hai pure sbagliate?

è non con formule e discorsi da dottorati,Mah... io le hofatte in prima superiore, ora credo che le facciano alle medie. In ogni caso, è roba da scuola dell'obbligo.

abbiamo depositato un brevetto è portato in mezza Europa con tanto di spiegazioni scientifica, fatta da persone competenti da enti come l'università il CNRDa quanto vedo in rete, hai sbagliato la proposizione... sostituire "fatta DA" con "fatta A". In altre parole, sei tuche sei andato da loro a spiegare quant è bello il tuo gas, dopo aver pagato per avere almeno le analisi della composizione.
Certo che mancando la coscienza di come si misure il calore dei gas, di cosa siano calore e temperatura (vedi discussioni precedenti) e senza nessuna prova calorimetrica, le "previsioni" possono avere valori completamente sballati, ed il tuo gas potrebe costare da cento volte in meno del metano a cento volte di più. E' quel che succede se non si riesce a fare i calcoli.

ma la realtà che in pochi sanno e fanno cose che realmente funzionano.Verissimo: e siamo noi.

Mi chiedo come sia possibile che il 99,99% dei casi di overunity, free energy, nuove invenzioni e compagnia cantando... venga fuori da persone con problemi a fare le quattro operazioni, che poi cercano di difendersi denigrando in qualunque modo gli "avversari", invece di correggere i pacchiani errori che sono stati commessi. Ma non li danno più i brutti voti, alle elementari ed alle medie? Possibile che tutte le volte che uno fa 2+2=5 debba minacciare tutto e tutti perchè avversano la sua "nuova matematica", invece di capire che forse sbaglia a che, in confronto, qualunque quindicenne se la cava molto meglio?

experimentator
26-03-2014, 15:56
Non è vero Living la matematica non è una opinione infatti è 2+2 =5 meno uno.
Ahahaah.....

BesselKn
30-03-2014, 01:54
24-03-2014 18:24#52
archimede1972

Qui e un gasso sbaglio, 1000 litri allo stato liquido sotto pressione come gpl a tre atmosfere refrigerato quando e in evaporazione la sua densità e pari a ben 120000 gas vapore.

Gasso sbaglio nel senso di grosso sbaglio ???
Non ti ricordi cosa diceva la tua maestra alle elementari?
1 metro cubo = 1000 litri
Che sia gasso gassoso, gasso liquido o gpl come fosse antanti anche per tre, un metro cubo = 1000 litri.



Qui concordo, ma non dimenticare che parliamo di gas compressi, il peso molecolare si misura con Gascromatografia-spettrometria di massa a pressione atmosferica, perchio non occupano lo stesso volume.

Ah, pensa te! Credevo bastasse la formula bruta e una tavola periodica. Invece serve la gasso-cromatofagia?



Per il resto non faccio polemica, ma cerco di correggere la grande confusione che si fa sui gas compressi, mescolando i volumi di misurazione liquido e gassosi .

D'altronde, si sa che 1 kg di paglia pesa meno di 1 kg di ferro... Fai bene a fare chiarezza.


Ti rammento che i nostri contatori di metano, essendo gas gassosi si misurano il mc3 e non in litri.

A me il metano arriva talmente compresso che diventa un gas solido, cioè un gassolido, una specie di gassolio... ma solido. Ci tengo a fare chiarezza.


vedo persone blasonate che credono di sapere, ma in realtà usano un linguaggio che dice tutto.

Altre usano un linguaggio che non pare nemmeno italiano...


non con formule e discorsi da dottorati

Già... un mio amico ha scritto la tesi di dottorato dal titolo
"1 metro cubo = 1000 litri ?
I Templari ne dubitavano già".
Il dottorato non l'ha preso, però in compenso gli hanno levato la licenza elementare.



ma voi cosa avete fatto?

Io peso la paglia (gassosa) e il ferro (a volte sotto forma di gasso liquido, altre volte sotto forma di gasolio). 1 kg dell'una e 1 kg dell'altro, 8 ore al giorno, 5 giorni alla settimana. A volte pure il sabato mattina. Occorre capire chi pesa di più.



I famosi monumenti di questo forum purtroppo sono incapaci di spigare in parole semplici senza girare formule e concetti di non facile comprensione ed spigare semplicemente il concetto dei gas allo stato liquido e gassoso

Effettivamente, il concetto di litro è troppo difficile. L'hanno spiegato nel 1793, ma ancora oggi nessuno ci capisce niente... Molto più semplice la tua gasso-scromatograffia-spettrometrofotonordica (di massa).

Comunque, per chi non lo sapesse, i gassi allo stato liquido sono liquidi mentre i gassi allo stato gassoso-vaporroico sono impalpabili.

archimede1972
30-03-2014, 19:24
Salve, rispondo solo perché alcuni amici mi chiedono di chiarire il concetto:

Allora semplice domanda per illuminati:
1) perché gpl si misura in litri?
2) perché il metano si misura in chilogrammi?
3) perché il vostro metano di città si misura in metri cubi?

Chi lo sa?
bene se avete affermato quello che ho letto vuol dire che la vostra convinzione pecca di molta ignoranza.

Ricominciamo, le tre misure non posso essere capovolte, se può sembrane molto difficile il concetto invece è molto semplice, vi hanno insegnato che un mc3 = 1000 litri esatto, ma, per i gas compressi! niente di più sbagliato, a fini partici queste misure vengono usate solo per lo stoccaggio dei gas (litri mc3 chilogrammi) ma ripeto, solo per misurare il volume compressi.
Ma quando parliamo di gas aeriforme la sua misurazione si fa mc3 perché? l'unita di misura più precisa per tutti i gas allo stato vapore aeriforme come preferite si effettua MC3,(LEGGETE LA VOSTRA BOLLETTA ) ma per i gas compressi la musica cambia, PER LO STOCCAGGIO l'unita di misura è diversa alla tipologia dei gas.

Allora queste cose non le troverete in rete, troverete quanti litri è un chilogrammo di (metano per auto) , quanti litri di gpl equivale in mc3, ma nessuno sa' che sono misure teoriche fatte molto molto con il c....senza calcolare le variabili di pressione e temperature, vi faccio un esempio per capire meglio:

Se misuro il mio generatore da un mio amico di Rimini con un altezza dal mare di pochi metri, lui con lo stesso consumo e la stesse identiche attrezzatura avrà una differenza di produzione in un ora, perché? strano, la matematica non è un opinione, no? ma paragonando incrociando i dati da un mio amico dalle Dolomiti le produzioni sono diverse o direi le letture, perché? semplice perché il mio gas è allo stato gassoso, e la differenze di pressione atmosferiche e temperature cambiano, e cosi le letture sono diverse, ecco perché i gas vanno compressi per avere delle misure + precise e costanti, capite? mi seguite, capite perché i gas hanno differenti misurazioni, afferate il concetto: quando parlate di litri per un gas aeriforme è sbagliatissimo.

Tutti i gas che conoscete sono stati portati allo stato liquido, perciò quello che credete di sapere un litro = 1 metro cubo va bene per lo stoccaggio, ma non per la lettura O MISURAZIONE per i gas ALLO STATO GASSOSO A PRESSIONE ATMOSFERICA SI FA IN MC3.

SALUTE, E A VOLTE UN PIZZICO DI UMILTÀ' NON FA MALE.

serman
30-03-2014, 20:01
Ci rinuncio, questo e' peggio di Mostro .... in fin dei conti se e' contento lui perche' insistere ?

BesselKn
30-03-2014, 23:06
Ma quando parliamo di gas aeriforme la sua misurazione si fa mc3 perché?

I gas li puoi "misurare" in tanti modi: in litri, in metri cubi, in kilogrammi, in moli, in n° di molecole... Non esiste un modo più giusto dell'altro!!! Sta a te convertire nell'unità che t'interessa, sempre che tu ne sia capace.


Allora queste cose non le troverete in rete

Sai dove le troviamo? Sui libri di scuola! Sempre che uno ci sia andato, ovviamente.


Se misuro il mio generatore da un mio amico di Rimini con un altezza dal mare di pochi metri, lui con lo stesso consumo e la stesse identiche attrezzatura avrà una differenza di produzione in un ora, perché? strano, la matematica non è un opinione, no? ma paragonando incrociando i dati da un mio amico dalle Dolomiti le produzioni sono diverse

Una scoperta epocale! Che, però, altri hanno fatto già secoli fa...

E oggi la spiegazione sta sui libri di scuola. Tu, dove li hai messi?

Sai cosa t'insegnano a scuola? Robe di questo tipo:
1) se il metano occupa 50 litri a 200 bar e -15 °C, quanti kilogrammi sono?
2) se il metano occupa 1,7 metri cubi a pressione atmosferica e a 50 °C, quanti kilogrammi sono?

Tu sai rispondere? Ci fai vedere come fai a rispondere?

BesselKn
30-03-2014, 23:27
Tutti i gas che conoscete sono stati portati allo stato liquido
Tu, nei tuoi esperimenti, il metano l'hai fatto diventare liquido??? Come hai fatto?

endymion70
01-04-2014, 07:55
Che tristezza nel vedere gente che, non sapendo cosa siano le equivalenze (le facevo alle elementari: evidentemente ci sono scuole e squole), crede di avere la soluzione del millennio. E pensa anche di esser creduto. Ma una sana moderazione sul merito no? Se qualcuno scrive che 2+2=5, che 1000 litri e un metro cubo sono due cose diverse, non dovrebbe esser moderato d'ufficio? C'è un limite alle "opinioni", soprattutto quando poi vengono difese manco fossero il nuovo verbo.

Manca la sezione "dietro la lavagna" dove mandare messaggi come quello indicato. Io la istituirei.

livingreen
01-04-2014, 10:09
SALUTE, E A VOLTE UN PIZZICO DI UMILTÀ' NON FA MALE
Appunto... se tutti ti dicono che stai dicendo delle bestialità, MAGARI sarebbe il caso di rifletterci e di correggersi, non ti pare? Qui quasi tutti conoscono le leggi dei gas che siano compressi o come ti pare che siano, ed è evidente che sei tu che non le conosci, e che per giunta vorresti "insegnarle" agli altri dicendogli pure che sono ignoranti.

Hai fatto una serie di errori catastrofici, e a dispetto dell'umiltà che pretenderesti dagli altri, sono anche ricolmi di supponenza ed arroganza che ti impedisce di considerare che semplicemente non conosci l'argomento.
A proposito, come ripetiamo da tempo, fin da quando TU parlavi di produzione di "litri per minuto di HHO", tutte le leggi che governano i calcoli sui gas si fanno in prima superiore, e si fanno giuste altrimenti ti bocciano.

Ricominciamo, le tre misure non posso essere capovolte, (sciocchezza, tutte le misure si convertono agevolmente, lo sa fare chiunque) se può sembrane molto difficile il concetto invece è molto semplice,(infatti è semplicissimo))vi hanno insegnato che un mc3 = 1000 litri esatto, ma, per i gas compressi! (questo te lo stai inventando di sana pianta! E' un errore molto grave, che testimonia la tua scarsa conoscenza dell'argomento: TUTTI i gas sono "compressi". Non pensi che se è diffuso nell'aria invece che dentro una bombola, il gas è UGUALMENTE compresso?, Non capisci che si trova "compresso" alla pressione di un'atmosfera? (1)) niente di più sbagliato, a fini partici queste misure vengono usate solo per lo stoccaggio dei gas (litri mc3 chilogrammi) ma ripeto, solo per misurare il volume compressi.(ripeto, è una tua personalissima visione -sbagliata- dell'argomento. E senza nessun riscontro se non nella fantasia)
Ma quando parliamo di gas aeriforme la sua misurazione si fa mc3 perché? l'unita di misura più precisa per tutti i gas allo stato vapore aeriforme come preferite si effettua MC3,(LEGGETE LA VOSTRA BOLLETTA ) ma per i gas compressi la musica cambia, PER LO STOCCAGGIO l'unita di misura è diversa alla tipologia dei gas. (fantascienza, non ho altro da dire)

Allora queste cose non le troverete in rete, (peccato che invece la rete sia piena delle spiegazioni corrette, basterebbe leggere... invece di farsi belli facendo passare per segrete cose che invece conoscono tutti) troverete quanti litri è un chilogrammo di (metano per auto) , quanti litri di gpl equivale in mc3, ma nessuno sa' che sono misure teoriche fatte molto molto con il c....senza calcolare le variabili di pressione e temperature, (COSAAAAAAAAA!?!?!?!?!?!? TUTTI QUELLI CHE FANNO CALCOLI E MISURE CONSIDERANO TUTTE LE VARIABILI!! Ma pensi forse che i tecnici diano i numeri o dicano le cose a caso? Ma come si fa a scrivere certe bestialità, accidenti!!!) vi faccio un esempio per capire meglio:

Se misuro il mio generatore da un mio amico di Rimini con un altezza dal mare di pochi metri, lui con lo stesso consumo e la stesse identiche attrezzatura avrà una differenza di produzione in un ora, perché? strano, la matematica non è un opinione, no? ma paragonando incrociando i dati da un mio amico dalle Dolomiti le produzioni sono diverse o direi le letture, perché? (e qui sembri quasi capire come funziona ) semplice perché il mio gas è allo stato gassoso, e la differenze di pressione atmosferiche e temperature cambiano, e cosi le letture sono diverse, ecco perché i gas vanno compressi per avere delle misure + precise e costanti, capite? (e qui invece siamo sul pianeta Papalla) mi seguite, capite perché i gas hanno differenti misurazioni, afferate il concetto: quando parlate di litri per un gas aeriforme è sbagliatissimo. (sbagliatissima è la tua idea balzana cha la variazione di pressione e temperatura porti ad usare unità di misura diverse, o che i litri e i metttri cubi siano cose differenti)

Tutti i gas che conoscete sono stati portati allo stato liquido, perciò quello che credete di sapere un litro = 1 metro cubo va bene per lo stoccaggio, ma non per la lettura O MISURAZIONE per i gas ALLO STATO GASSOSO A PRESSIONE ATMOSFERICA SI FA IN MC3.

Un disastro, ecco tutto! Mai sentito parlare di Avogadro, di Boyle, di Charles? E del fatto che sono tutti aspetti della più generale legge dei gas? Mai sentito parlare della formula PV = nRT? E nel caso della nota (1) delle pressioni parziali dei gas?
Tutta roba chefa qulunque studente della prima superiore, che trovi in migliaia di libri, documenti, link, roba che sanno tutti. E che tutti usano nella pratica con risultati evidenti: funzionano perfettamente.

Non è che gliinvestitori nel gas miracoloso, invece di boicottarti perchè sono al servizio delle multinazionali, al contrario siano scappati perchè hanno visto che non sai nemmeno fare i i calcoli e lemisure più semplici (e quando hanno rifatto i calcoli loro, quelli giusti, hanno capito che non quadrava nulla?)

ubuntu
12-11-2015, 14:59
Risposta di Chiedi all'esperto (http://www.vialattea.net/esperti/php/risposta.php?num=9762)

Caro Archimede purtroppo dobbiamo combattere con ignoranza certificata,dici benne, un litro non corrisponde ad un metro cubo... ma per gpl liquido servono quattro litri per ottenere un metro cubo di gas vapore.

Dio mio quante menti tolta agricoltura.

innominato
12-11-2015, 15:26
purtroppo dobbiamo combattere con ignoranza certificata,dici benne

ecco appunto


un litro non corrisponde ad un metro cubo

ma dai??? davvero? come unità di misura del volume ti posso garantire che 1 litro è un litro e mille sono mille, ed 1m3 equivale a 1000 litri, un decimetro cubo equivale ad 1 litro :D

anche 1 gallone è un gallone ne :clapping:..etc..


ma per gpl liquido servono quattro litri per ottenere un metro cubo di gas vapore.

a che pressione?temperatura?

e ci voleva un'esperto ?

noi l'avevamo già calcolato , ma forse non l'avevi letto :)

qui
http://www.energeticambiente.it/acqua-fuel-bingo-fuel-gas-di-brown/14754456-produzione-di-gas-sintetico-mediante-elettrolisi-3.html#post119524148

..

Dio mio quante menti tolta agricoltura.

non nominare il nome di Dio ..invano , non mi sembra proprio il caso :bored:


cordialmente

Francy

ubuntu
12-11-2015, 15:58
2 : 0,52 = 3,846 litri di GPL liquido in un metro cubo di gas.

Quindi, poco meno di 4 litri di gas liquido per ogni metro cubo di GPL allo stato gassoso.

Se il GPL fosse di solo propano, avremmo che 1000 litri di gas propano liquido corrisponderebbero a 273,9 metri cubi di propano gassoso. Da cio’ si ha:


1000 : 273,9 = 3,651 litri di liquido per metro cubo di gas.
Detto cio', vul dire che i produttori di gas non capiscono nulla....ok

innominato
12-11-2015, 17:01
bene :)

se leggi bene il post che ti ho linkato ,l'utente archimede(che difendi a spada tratta) diceva che 1000 litri di gpl liquido , se portati in fase aeriforme ,avrebbero occupato il volume di 1200 litri.

un pochino assurdo ...nooo??

quindi abbiamo aggiustato il tiro :) .. a numeri + regolari :D, tipo che da 1000 litri di GPL liquefatto ..si formano circa 255000 litri (e non 1200!!!) di aeriforme (questo alle CONDIZIONI NORMALI !)

poi

se guardi bene i calcoli dell'ESPERTO( il link da te proposto con la risposta dell'esperto) ti dice :


2 : 0,52 = 3,846 litri di GPL liquido in un metro cubo di gas.

benissimo , allora ripetendo il medesimo calcolo per il solo propano ... (secondo loro tabelle caratteristiche fisiche del propano)

sarebbe ... 2: 0,49 = 4,08 litri di liquido per m3 di gas

quindi da dove viene fuori quel 3,651 ?

saluti