PDA

Visualizza la versione completa : Batteria Pb con scarica anomala



a2000
01-07-2013, 20:28
Gentili sperimentatori esperti di batterie, ho un paio di batterie al piombo gel VRLA 12V da 7Ah nominali.
In seguito a performance insoddisfacenti ho provato a misurare la curva di scarica con una stringa di led che assorbe 400 mA a 12V.
Ho ottenuto una curva di scarica carica_residua [Wh] - tensione[V] a doppio plateau, uno a circa 12.6 V per circa il 6% della carica nominale (5 Wh) ed un altro da 10.6 V per un altro 6% di scarica (5 Wh).
Poi la tensione scende sotto i 10.5 Volt ed ho sospeso la scarica.

Che malattia è (solfatazione ?) e come si può curare ?

Grazie ;)

Silver
02-07-2013, 08:04
Anche io ho una batteria che si comporta come la tua.
In fase di carica si comporta normalmente, invece nella scarica la tensione scende abbastanza rapidamente sotto i 10V.
Credo sia difficile poterla recuperare.

ciao.

a2000
02-07-2013, 08:34
grazie Silver :)

la mia ad un certo punto fa proprio un gradino ed in meno di 5 minuti passa da 12.6 volt a 10.6 volt.
Complessivamente fino a 10.5 volt finali, fornisce non più di 10 Wh su 12x7 = 84 Wh nominali con una corrente di scarica non superiore a 400 mA ( 17.5C )

12.6 V_________________
.......................................\
........................................\
.........................................\
..........................................\_______ ____________ 10.6 V


magari stasera posto il grafico esatto.

Silver
02-07-2013, 15:43
ciao a2000

La mia è una SKB 12V 7,2Ah piombo gel.

Avevo fatto delle prove di scarica usando un carico da 1,5A e mi ricordo che manteneva una tensione di almeno 11V per circa 20 minuti, poi scendeva rapidamente a 10V.

Ora la uso per alimentare una ventolina da computer con corrente assorbita di circa 70mA a 12V e mi accorgo che anche a basse correnti si comporta allo stesso modo.

Ho provato per molti mesi a caricarla a impulsi, ma non ho notato particolari differenze rispetto alla carica in continua.

a2000
02-07-2013, 15:47
a impulsi come ? grazie.

udos3
02-07-2013, 18:33
prova a caricarla, poi togli i tappi e mettici acqua distillata
malgrado siano ermetiche, con il tempo perdono acqua , inoltre usa un caricatore con desolfatatore incorporato

a2000
02-07-2013, 18:57
la batteria è questa:
31472

la curva di scarica è questa:

31474


posso anche provare a togliere il coperchio (è ad incastro ? ) e rabboccare l'acqua.

come caricatore ho usato questo della GBC:
GBC Elettronica (http://www.gbconline.it/main.asp?L=1&COD_0=10&COD_1=48&ItmName=38.0265.00)

e adesso sto provando l' imax b6 che va bene anche per le batterie al piombo.
31473

E provare con diodo e lampadina ? con che tensione di corrente alternata ?

grazie :)

udos3
02-07-2013, 19:03
il coperchio e' incollato , usa un cacciavite....caricatore tipo CTK che li trovi simili , nei supermarchet a 10 euro

a2000
02-07-2013, 19:13
ho visto i ctek CTEK Italia (http://www.ctek.it/), se mi dai una dritta anche per il modello saresti perfetto ! ;)

udos3
02-07-2013, 19:16
il piu piccolo, da 3,6A

a2000
02-07-2013, 19:43
OK udos, sei massiccio ! :cheers:

e mi dici che si trova nei market fai da tè a molto meno di quanto costano i ctek. perfetto.

provo e vediamo ;)

grazie anche a Silver.

Silver
02-07-2013, 20:37
Io avevo già aggiunto l'acqua distillata ed usavo un caricabatterie a impulsi autocostruito che dovrebbe essere capace di desolforare la batteria.

a2000
03-07-2013, 01:16
tutto quello che è autocostruito è benvenuto: puoi postare lo schema ?

Silver
03-07-2013, 07:22
ciao a2000



Ho usato lo schema di un Joule Thief come questo http://www.overunity.com/6123/jule-thief/dlattach/attach/27819/image//

ho sostituito la resistenza da 1M con un trimmer per poter regolare la corrente di base e di conseguenza la corrente assorbita dal circuito.

ho usato un transistor di potenza per TV e un trasformatore con nucleo in ferrite; avvolgimento trifilare 3x20 spire circa (non ricordo il numero preciso).

al posto del LED ho messo un diodo 1N4007 che va al + della batteria.

Per caricare la batteria ho alimentato il circuito a 12V e regolato la corrente assorbita a 200mA.

In queste condizioni per caricare la batteria erano necessarie circa 25 ore

a2000
03-07-2013, 09:11
molto interessante (anche come ricevitore a reazione). ho visto anche la fonte.
il diodo dello schema però è sverso mi pare.

ma l'output lo hai controllato con un oscilloscopio ?

P.S.
l'imax b6 carica con i vincoli di massima corrente impostata dall'utilizzatore (ho messo 0.7 A) e massima tensione di 2.46 V/cella.
La massima carica che si è bevuta è stata di circa 0.5 Ah, poi la tensione arriva al massimo di 14.7 V e la batteria viene dichiarata FULL. Full un c. ! :(

Silver
03-07-2013, 14:31
Hai ragione il diodo dello schema è un LED, nel mio caso il diodo va messo invertito con l'anodo al collettore e il catodo al + della batteria.

L'uscita è un treno di impulsi brevissimi, senza carico arriva a superare i 200V la frequenza dovrebbe essere di qualche decina di KHz

Tornando alla batteria, nella mia la curva di carica è del tutto normale, raggiunge i 14V dopo molte ore alla fine della carica.

a2000
03-07-2013, 15:30
voglio provare. grazie ;)

Silver
03-07-2013, 20:19
ciao a2000

Hai esperienza di elettronica?
Hai un minimo di attrezzatura come tester, saldatore, utensili?
Hai già del materiale elettronico o devi comperare tutto?

a2000
03-07-2013, 22:44
tra le tante malattie croniche che ho, c'è anche questa.
ho (quasi) tutto.
mi sono trattenuto dal comprare il Rigol 100MHz per non compromettermi completamente.
però non ho tanto tempo.
ma dimmi tutto ...


P.S.
per esempio adesso la sto tenendo sotto carica a 14.7 volt (alimentatore cinese tipo PS-305) e dopo 2 ore è passata da un assorbimento di solo 20mA a 30mA (glorioso tester analogico ICE 680G ma ne ho anche svariati e avariati digitali)

Silver
04-07-2013, 07:20
ciao a2000

Se vuoi costruire un circuito come il mio, tieni presente che non è sicuro che funzioni come desolforatore, altri usi non ne ha molti, forse per accendere dei tubi florescenti.

Comunque se vuoi provare, ti consiglio di cominciare con un Joule Thief come ad esempio questo GRIX.IT :: Joule Thief (http://www.grix.it/viewer.php?page=8529)

a2000
04-07-2013, 14:16
OK. grazie ;)