PDA

Visualizza la versione completa : Registro GSE



WTR
22-01-2014, 20:08
Quante aperture di registro sono previste ancora per l'iscrizione degli impianti a biogas per accedere alle tariffe incentivanti?

emanuele.c
24-03-2014, 10:36
Il bando che sta per uscire a giorni sarà l'ultimo

WTR
24-03-2014, 23:31
non tutti gli impianti che hanno avuto accesso all'incentivazione sono stati costruiti, inoltre il plafond dei grandi impianti dovrebbe essere ancora da sfruttare. Sarebbe auspicabile che ne tenessero conto

emanuele.c
25-03-2014, 07:48
Il DM parla chiaro: il contingente dell'anno 2015 è l'ultimo per gli impianti a registro, quindi questo è l'ultimo registro.
Per "tenerne conto" dovrebbero fare un decreto che modifichi quello attuale. Non è impossibile, ma quasi...
Il problema è che degli impianti a registro ne realizzano il 30% sì e no, e se si fanno altri registri il DM si esaurisce in 2-3 anni. Invece senza ulteriori registri potrebbe durare altri 6-8 anni o anche più...
Cosa ne pensate?

WTR
05-04-2014, 20:18
non ho capito, se non ci sono più aperture di registro, come si incentivano altri impianti?

emanuele.c
07-04-2014, 07:44
Hai capito, hai capito... gli impianti soggetti a registro non saranno più incentivabili fino a che non faranno un nuovo DM.
Brutta notizia, venerdì scorso è stato aggiornato il contatore al 31 gennaio, ha fatto un balzo enorme, quindi qualsiasi stima sulla durata di questo DM va a farsi benedire.

WTR
07-04-2014, 23:38
Il problema è che degli impianti a registro ne realizzano il 30% sì e no, e se si fanno altri registri il DM si esaurisce in 2-3 anni. Invece senza ulteriori registri potrebbe durare altri 6-8 anni o anche più...
Cosa ne pensate?

vorresti dire che incentiverebbero solo impianti <100 kW biogas e <200 kW biomasse?

emanuele.c
08-04-2014, 08:08
Secondo quel decreto sì!

apperol
09-04-2014, 08:35
secondo me quello che è stato scritto non è del tutto corretto.
l'incentivo va avanti per gli impianti a registro, devono solo essere pubblicati i nuovi contingenti per gli anni successivi al 2015
a ottobre-novembre scadono i 24 mesi per realizzare gli impianti del primo registro, quindi si libererà la potenza non realizzata e si riutilizzerà per il bando che uscirà a marzo 2015
il problema è che se non ci si muove, i grossi impianti industriali a biomasse si fregano quella potenza a disposizione degli impianti agricoli

emanuele.c
10-04-2014, 10:09
Ciao Apperol, faccio alcune domande/considerazioni

a) in quale articolo del DM hai trovato che verranno pubblicati nuovi contingenti?
b) scaduti i 24 mesi ci sono ancora 12 mesi in cui l'incentivo viene decurtato dello 0,5% e non si perde diritto all'incentivo. In ogni caso il GSE non può eliminare impianti iscritti così in automatico, vedi precedenti registri per il FV, che hanno sempre occupato e mai liberato, nemmeno dopo più di 1 anno dalla scadenza, a meno che il soggetto responsabile non faccia esspressamente rinuncia all'iscrizione a registro (non dico che sia giusto, dico che è successo così).
c) non è previsto nessun bando per il 2015, in quanto non esiste un contingente per iol 2016, è confermato da telefonata al call center.
d) il GSE è vincolato dal DM, non può aggiungere contingenti di potenza per anni sucecssivi o aggiungere registri non previsti dal DM. L'unico modo sarebbe modificare il DM stesso, o integrarlo con un nuovo DM, ma vista l'esperienza di CINQUE DM per fotovoltaico, non succede mai che modificano un DM, ma attendono il suo esaurimento per poi, eventualmente, farne uno nuovo.

emanuele.c
10-04-2014, 10:14
PS. il DM si esaurisce al raggiungimento del costo cumulato di 5,8 miliardi di € (costo cumulato di CIP6, certificati verdi, tariffe omnicomprensive, registri, aste, e tante cose al di fuori del DM 6/7/2012), e dal 31 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 siamo passati da 4,558 miliardi a 5,03 miliardi. C'è stato un balzo straordinario, che purtroppo lascia presagire poco di buono.

apperol
19-04-2014, 09:38
È indicato nel DM 6 luglio 2012, all’art. 3:


il primo comma prevede infatti che il decreto si applichi agli impianti che entrino in esercizio in data successiva al 31 dicembre 2012 (e non “entro il 31 dicembre 2015”!);
il comma 2 prevede un tetto di 5,8 ml di euro di costo cumulato per gli incentivi (oggi la stima dei costi viene fatta considerando che tutti gli impianti a registro entrino in esercizio. in realà al 31 gennaio 2014 -28 mesi dopo il dm 6 luglio- sono entrati in funzione circa 10 mW a biogas );

il comma tre prevede invece le modalità di previsione dei nuovi contingenti, successivi al triennio 2013-2015, richiamando il d.lgs. 28/2011, che all’art. 25 aveva già previsto le tempistiche e i criteri con cui dovrebbero uscire i contingenti per il successivo triennio (e lascia aperta la possibilità di variare l’incentivo).


Quel che manca dunque non è l’incentivo, ma come dici tu il contingente. il punto però è che il contingente DEVE uscire. altrimenti deve essere fatta una legge (non basta un decreto ministeriale) per far finire gli incentivi

emanuele.c
22-04-2014, 07:51
Per rispondere ai tuoi primi due punti, ti dico che infatti il decreto per gli impianti non soggetti a registro o aste, continua ad applicarsi finchè non si arriva ai 5,8 miliardi, non ho mai detto il contrario.
Ad oggi i contingenti finiscono lì, chissà SE E QUANDO faranno una legge per aggiungere nuovi contingenti... chi è che adesso inizia a fare nuove autorizzazioni senza sapere se ci saranno nuovi contingenti?
Poi considerando che nell'ultimo aggiornamento del contatore GSE, in un mese il contatore è passato da 4,56 a 5,03 miliardi... aspetta e spera... Se continuasse così in due mesi quel decreto sarà carta straccia, tranne che per gli impianti già iscritti a registro!

g.conte
02-07-2014, 11:00
Scusate ragazzi se riapri questa discussione.
Praticamente ... ad oggi, se ho una minima idea di realizzare un impianto che necessita, per l'incentivazione, l'iscrizione a registro (tipo biomassa o a rifiuto >200kW) devo attendere un eventuale DM che determini l'incentivazione per il triennio 2016-2018, che terrà conto degli eventuali incentivi NON usufruiti per il triennio in corso

altrimenti, sarà emanato un DL dove verranno cessati gli incentivi per le FER.

ci siamo?