PDA

Visualizza la versione completa : Bamboo e fermentazione oscura



loryzex
12-05-2014, 10:34
In italia si sta aprendo questo nuovo mercato del bamboo ed ho scoperto che per le biomasse ha delle rese impressionanti con un fattore di emissione co2 ridotto al 35%, ho già letto praticamente tutto su internet c'è qualcuno che sta calcando il territortio? e conosce dati tecnici generici? o link in merito a impianti attivi? magari con rese, tonnellate utili, ha di terreno e produzione, praticamente per fare il conto della serva per un piccolo buiseness plan sommario di costi investimento ricavi.
Grazie a tutti

bu$ine$$
28-06-2014, 20:50
bamboo?! o arundo?

loryzex
28-06-2014, 21:06
Bamboo moso gigante

EnricoDonato
03-09-2014, 08:18
buon giorno sono enrico
fammi sapere qualcosa di più sul bambolo perché dove vivo in inverno ce ne molto
e potrei usarlo assieme al liquame dei maiali

loryzex
03-09-2014, 09:48
quì c'è tutto quello che vuoi sapere sul consorzio pui anche contattare un tecnico con sopralluogo gratuito ma oramai se ne parla l'anno prossimo a settembre, quando deve essere fatta la piantumazione, considera che per quest'anno il consorzio ha chiuso i contributi vedi comunque come funziona.

OnlyMoso® | Bambu' - Bamboo (http://www.onlymoso.it/)

EnricoDonato
04-09-2014, 07:10
grazie per la risposta immediata
io vorrei sapere come fare la ermemtazione per produrre biogas
io vivo in filippine isole e la ho molto bamboo che usiamo per fare i recinti dei maiali
vorrei sapere come
grazie
enrico

loryzex
04-09-2014, 16:05
e' quello che nello specifico vorrei sapere anche io ma comunque si tratterebbe di mettere un impiando di biomassa il problema è come farlo nello specifico per l'alimentazione del digestore, dovresti informarti su come funziona prima bene un impianto di biomassa e le condizioni di vendita energetica nelle filippine.

WTR
16-09-2014, 21:12
Non sono ancora riuscito a capire il procedimento di fermentazione. Qualcuno può fornire qualche link ? Grazie

loryzex
17-09-2014, 06:49
La fermentazione oscura abbinata ad una piantagione di bambù - [Agorà Magazine] (http://www.agoramagazine.it/agora/La-fermentazione-oscura-abbinata)

WTR
20-09-2014, 19:29
Dunque, produzione con FO stimata 140 MWh/anno con reflui di 200 bovini, decisamente inferiore alla digestione anaerobica tradizionale:
200 capi x 50 Kg/capo di letame = 10 ton/g x 365 giorni = 3650 ton/anno = 270.000 mc/anno biogas 53% = 550 MWh/anno
quindi la FO produce circa 4 volte meno del biogas
poi l'autore aggiunge:
assenza costi di smaltimento reflui: è in contraddizione altrimenti quale sarebbe questo carbonio da portare nei campi?
produzione di energia elettrica e termica: è possibile ma con un'efficienza inferiore
produzione di legname di bambù: è facoltativo, i terreni italiani sono poveri di SO
nessun consumo di suolo per produzione di biomasse aggiuntive: anche questo è facoltativo
risparmio costi di condizionamento aria dell’allevamento: un allevamento che necessiti di ventilazione (es galline ovaiole) deve averlo per forza non farai mica la FO sotto il sedere delle galline :-D
possibilità di allevamento di un numero maggiore di capi parità di suolo: solo nel caso in cui ci sia una effettiva riduzione dell'N e non dimentichiamo che anche il P in futuro potrebbe essere regolato

Visto così, lo vedrei solo come implemento ad un impianto tradizionale a patto che:
1- aumenti almeno del 25% l'efficienza di conversione
2- mantenga la promessa di ridurre l'N

Il bambù lo considero facoltativo, nei terreni poco adatti a fare agricoltura si potrebbero creare dei boschi sicuramente molto più gradevoli alla vista rispetto al bambù.

loryzex
20-09-2014, 19:57
Giusto tutto infatti conviene solamente se si utilizza il bosco per la vendita del legname per il resto

WTR
21-09-2014, 11:41
Non considero vincolante il fatto della creazione di un bosco. Vorrei veramente capire il processo di produzione dell'idrogeno, perché dice che si abbassa l'N ( cosa che ritengo non possibile), che generatore ha preso in considerazione per la produzione di quei 140 MWh. Tutto troppo generico a distanza di un paio di anni dalla data dell'articolo non si è ancora mosso nulla sulla FO. Ciò mi fa pensare che non ci sia concretezza nell'idea