PDA

Visualizza la versione completa : cs40 pasqualicchio



Albert83
05-03-2015, 08:05
ho un problemino..se non accendo i termosifoni nn ho la produzione
di acqua calda
è presente un boiler x l'accumulo di acqua i collegamenti delle pompe sono stati fatti come manuale inviato dalla pasqualicchio...qualcuno potrebbe aiutarmi...

Dott Nord Est
05-03-2015, 12:47
evidentemente o hai sbagliato qualcosa, o il manuale non è corretto.....

lully
30-03-2015, 16:37
ALBert83 ti hanno collegato il boiler come se fosse un radiatore e quindi se non accendi il termostato la pompa non parte e l'acqua non circola ne' nell'impianto ne' nella serpentina del boiler della sanitaria e quindi non hai produzione.
Con un boiler dovevano installarti una valvola deviatrice oppure qualche altro sistema per fare inverno / estate perchè anche nella mia centralina c'è solo una pompa ed è quella per il riscaldamento.
Al limite chiudi tutte le valvole del riscaldamento e poi fai partire il termostato per far girare la pompa.
Ma non è un po' costosa la produzione di acqua calda con una csb40 ?
La mia è uguale ma è già un costo enorme mantenerla accesa figurati a produrre solo acqua sanitaria calda considerato il costo del pellet.
Al limite allega uno schema idraulico così gli esperti (non io) riescono a darti qualche consiglio su come fare.
ciao
luca

sinerjigrottaminarda
30-03-2015, 17:06
o mamma mia :closedeyes:
ovvia installazione errata

Bubusettete1978
30-03-2015, 19:42
Ciao io ho la tua stessa caldaia.....la sonda nel boiler che va alla caldaia? Controllato isteresi? Che configurazione hai scelto? I vari parametri li hai settati tutti?

lully
31-03-2015, 09:33
Bubusette, chiedi a me oppure ad Albert ?
Io di ingressi sulla mia scheda (datata) per il boiler non ne ho e neanche parametri relativi ad acqua sanitaria o altro.
Ciao

Bubusettete1978
31-03-2015, 16:58
No? Strano ...cmq io chiedevo ad Albert.....ma forse non si collega più....ma che scheda elettronica monti Lully? Io ho una SY400 e l'ingresso per la sonda puffer o boiler é presente....la versione prima non saprei ma forse dal manuale riesco a risalirvi....

lully
01-04-2015, 08:15
e' una SY315.
Comunque già che ti sento, volevo sapere un po' dei tuoi consumi per il mantenimento perchè secondo me sono molto elevati.
Penso che a giorni la spengo definitivamente (è dal 20 di ottobre che va inininterrottamente); ora sto bruciando nocciole ed ho messo un tempo di pausa per automantenimento a circa 4 ore ; è vero che il braciere si svuota quasi completamente e che per ripartire ci mette quasi 1/2 ora ma io programmo l'accensione 1/2 ora prima e non ho problemi.
Mantenere il livello del combustibile come da "manuale" consuma tantissimo e secondo me va bene solo d'inverno.
Tu come fai ?
ciao

Bubusettete1978
01-04-2015, 16:35
Si vero consuma ..... Per il solo mantenimento invernale con caldaia esposta al freddo ho consumato quasi un sacco da 25 kg di nocciolino di oliva al giorno....però acqua sanitaria sempre disponibile tra 50 e 65 gradi tutto il giorno .... Poi il riscaldamento serale circa 5 ore lo facevo con 8 pezzi di legno circa 40kg e quello mattina altre 3 o 4 ore in automatico con nocciolino all'incirca 20 kg di nocciolino .....riscaldo però una bella superficie di 330 m\2 circa ....quella abitata....la casa tutta é più di 500 ..... Non mi posso lamentare ..... E il braciere non lo faccio abbassare ..... Anche io volevo provare a dare tempi più lunghi per il mantenimento e vedere cosa succede.....ti aggiorno se provo .....

lully
02-04-2015, 09:09
Mi interessa molto il discorso della legna perchè io ho provato e funziona bene ma non ho un programma per gestire legna e pellet nel senso che l'unico modo che ho per farla funzionare a legna è staccare il salvamotore della coclea.
Forse tu con la tua scheda più nuova riesci a gestire una ricetta ad hoc.
A te in pratica con la legna come ti funziona ?
ovvero, quando hai finito la legna poi riparte in automatico con il nocciolino ?
ciao
luca

p.s.
di dove sei ?
io della zona di Savona.

Bubusettete1978
02-04-2015, 09:24
Si ho il programma già di fabbrica , in verità ne ho tre programmi solo pellet e si divite in 4 sottoprogrammi, 1 legna e l'ultimo misto prima legna e poi appena la temp. Fumi cala parte in automatico il nocciolino .....nel braciere si mantiene sempre un pochino di brace che permette la partenza in automatico.....certo ho dovuto settare bene prima che partiva sempre ma ora sono soddisfatto .... :) sono della Sicilia

lully
02-04-2015, 13:20
Il pellet l'hai mai usato nella CS40 ?
se si, a quanto tenevi l'aria più o meno se ti ricordi ?
ciao
luca

Bubusettete1978
02-04-2015, 21:24
Pellet si usato.....però mai regolato a dovere in quanto dopo 20 sacchi ho abbandonato quella strada e ho prima usato sansa disoleata e poi nocciolino .....sono ancora al secondo anno che la uso e il primo che la uso bene....attaccata il 15\20 dicembre e ancora accesa....spenta solamente 2 giorni fra le varie pulizie e poi ultimamente per 15 giorni xché non ero in casa...cmq forse tu hai la ventola tiraggio fumo? Io no ....ed ho regolato diverse volte per ottenere un fiammone bello grosso ma lento con brace sopra i buchi anche di 2 cm in maniera tale da far attraversare l'aria in tutto il braciere....se questo é quello che volevi sapere naturalmente ....più spinto nel normale con mandate non troppo copiose é poi modulazione di mantenimento livello che pian piano si abbassa fino al raggiungimento di 1\2 cm dai fori e naturalmente raggiungimento tempo. Caldaia.... Se non la raggiungi per quel livello allora dai un pochino di mandata in più o riduci i tempi fra una mandata e l'altra