PDA

Visualizza la versione completa : la fine delle batterie ni-fe



Trinità
17-03-2015, 21:08
salve a tutti,

è da qualche mese che faccio ricerche sulle batterie stazionarie cercando la chimera dell'autonomia domestica totale.
Le batterie nichel-ferro di Edison sono state largamente usate fino al 1975, e poi???
Perché oggi dove si richiede una batteria semi-stazionaria che duri anni ed anni non sono le ni-fe ma le piombo OPZS che durano "solo"10/15anni?
penso carrelli elevatori, ups ospedali (ho visto di persona enormi banchi di opzs), centrali elettriche, centrali telefoniche (visto anche qui banchi da 3500Ah opzs), e i piu' interessanti accumuli FV..
Non credo sia stato un complotto rivolto allo stoppaggio di questa tecnologia che visto i dati dura all'incirca 50anni e quindi non se ne vendono, c'è qualche altro motivo, oppure no?!
In effetti qualcuno le produce ancora, ma la domanda è : se c'è tutta questa durata ed il prezzo non è poi tanto piu' alto delle piombo perché non le abbiamo tutti nel nostro FV ad accmulo??

attendo vs pareri prima di acquistare un banco da 1000Ah visto su ebay..

Grazie