PDA

Visualizza la versione completa : Zero Motorcycles inizio vendite a Milano



Pagine : [1] 2

eroyka
22-05-2015, 08:22
Ciao a tutti,
questo weekend (23-24 maggio), iniziano le vendite in italia della moto full electric "ZERO" una società che arriva dalla california e vende già in molti stati europei questa gamma di moto che sembrano ben fatte e di buona efficienza.
Qualcuno andrà al concessionario? Sarà possibile provare le moto e mi piacerebbe avere qualche sensazione da chi le testa dal vivo.

Se qualcuno può, riporti qui la sua esperienza.
Grazie!!

P.S. un articolo di riferimento: Zero Motorcycles lancia in Italia la sua gamma di moto elettriche (http://www.askanews.it/altre-sezioni/motori/zero-motorcycles-lancia-in-italia-la-sua-gamma-di-moto-elettriche_711503904.htm)
Il sito ufficiale: http://www.zeromotorcycles.com/it/

Alby62
18-06-2015, 17:55
ottime autonomie , ma che prezzo , cmq sempre meglio delllo scooter BMW

Alby62
24-09-2015, 18:00
ho l'mp3 a fare il tagliando , siccome non posso stare senza moto, mi sono noleggiato per 2 giorni la Zero DS 12.5 kw

oggi percorsi 110.5 km computer dava ancora 16.5 km , rimane 9% di carica .
percorsi 45 km in autostrada 20 in sport a 130 -135 kmh con punta in pedemontana ,8 il traffico lo permette) a 170 kmh stava ancora accellerando ma dovevo uscire ....,gl'altri 25 in ECO che autolimita a 120kmh , poi percorsi 40 km in centro a milano , e il resto 25,5 km strade extraurbane .

l'autonomia a parte le sparate che ho fatto, ma domani faccio il bravo , può essere migliorata , in quanto nei primi km percorsi a milano la somma dei percorsi + quelli percorribili sommava 185 km .
la moto non aveva in power tank da 2.8 kw , per cui si potrebbero percorrere il 25 % dei km .

ciclistica pregevole , si può regolare precarichi delle sosp ant e post , freni ( per quel poco che ho usato ) con ABS veramente ben , con accortezza per frenare si utilizza la rigenerazione, che in modalità eco è consistente , in sport invece è meno importante in quanto sul bagnato potrebbe scodare leggermente 8 siccome c'è labs ) la moto .
tutto è regolabile impostando con l'app da telefonino ,ma io se dovrei acquistarla , dovrei cambiare pur e il telefono in quanto finora per i microsoft non c'è questa app. velocità max , rigenerazione , coppia , potenza , e altro che non ricordo .

il punto di forza di questa moto è la progressione , un fulmine , quasi ti scappa dal manubrio. oramai sono 10 anni che non guido moto di una certa potenz a , ma pure mio fratello che ha una brutale 910 e una buel 1200 lighthing , è rimansto strabiliato , e mi ha confermato che la progressione supera la buell di un bel pezzo , ma mai come il brutale anche se ci manca poco .

la ricarica è il punto dolente secondo me , in quanto carica circa il 12% in un ora , occorre avere anche l'altro caricabatterie esterno per dimezzare il tempo o pure un'altro pe rdiminuire ulteriormente .
ho chiesto se non avessero il cavo chademo , per ora non c'è ma ci stanno lavorando , per me che ho il 380 volt , diminuirebbe di molto il tempo di ricaric a. senza andare a d acquistrare il 2à caric a batterie .

altro punto dolente il prezzo di questa così comè con 3 borse supera i 17000 € , ma essendo usata uno sconto 10% trattabile si può avere . , quella che ho in mano ha solo 1000 km .

ah per la cronaca , la ricarica è tutta free energy , tramite fv da 143.5 kwp

Alby62
25-09-2015, 18:27
2° giorno, oggi sono andato tranquillo sempre extraurbano velocità dai 75 ai 90 km percorso 152km e rimanenti a computer 53km, 35% di batteria . beh incredibile quasi quei 224 km dati dalla scheda in ciclo urbano e + dei 167 km dati da ciclo misto .
giochicchiando con il computerino stamattina mi sono accorto che da anche i w/km , stamattina erano 61.3 stasera 45.4,giudavery ecomnomi, a senza andarein giro da " nonno".
domani sparata a Milano per riportarla sigh , sigh :bored::oops:

eroyka
25-09-2015, 20:57
Grazie Alby della descrizione. Segnalerò questa discussione nella prossima news. Per cui se hai altro da riportare sarai di aiuto a moltissimi!
Mi sembra un ottima moto. Peccato solo il prezzo che speriamo si abbassi un po!

inviato da Samsung con tapatalk

Alby62
27-09-2015, 16:08
Sabato prima consegnarla l hanno provata 2amici che corrono con delle r1/6yama prima di salire sogghignavano entrambi un po per il peso e ovviamente perché. Elettrica al ritorno tutti e due erano sorridenti entusiasti per handling e ripresa- progressione. Per l ad cronaca. Il triste ritorno a Milano 45 km di cui 30 in autostrada a 120 kmh in eco . Arrivato con i l 70% di carica rimanente . come vi ho detto questa che avevo in mano costa sui €14000, mente. Quelle del 2014 con batteria da11kw .no abs e sospensioni non regolabili le vendono a 12000€

energeko
08-10-2015, 08:32
Sì possono provare anche a Roma presso la Energeko che dispone di moto zero dedicate al test drive. Finalmente un prodotto serio e dalle grandi prestazioni.

dolam
08-10-2015, 11:00
Bene energeKo , sono di Pescara e una puntata a Roma, verrò a farla volentieri per provarla e chissà.
La mia prima esperienza elettrica con Un Malaguti CiaK risale al 2000 e l'acquistai nuova proprio a ROMA per i grandi incentivi che c'erano allora, ma fu un vero disastro,
questa Zero invece, dalla descrizione di Alby , sembra entusiasmante anche se il prezzo veramente pare alto e il peso non indifferente.
Volevo due info aggiuntive: ha la retromarcia? e come viene classificata fiscalmente? ovvero un 18enne può guidarla?
Si sbrigassero ad aggiustare la ricarica perché il 12% di ora mi sembra proprio poco, se consideriamo che le batterie vengono dichiarate per una durata immensa, oltre i 100000km credo che qualcosa possano fare.

Stregatto
08-10-2015, 11:44
Credo che la moto sia la migliore applicazione, perchè la scorta di energia richiesta è relativamente piccola. Questo significa batterie leggere e tempi di ricarica accettabili (anche se siamo sempre alla nottata richiesta per un impianto domestico).
Mi pare invece che si dia troppa evidenza alle prestazioni, che se usate tutte riducono troppo l'autonomia. Motori meno potenti, con le prestazioni di uno scooter e batterie più leggere (e meno costose) ricaricabili nei tempi di un orario di lavoro aprirebbero molti orizzonti.

energeko
08-10-2015, 12:57
Bene energeKo , sono di Pescara e una puntata a Roma, verrò a farla volentieri per provarla e chissà. La mia prima esperienza elettrica con Un Malaguti CiaK risale al 2000 e l'acquistai nuova proprio a ROMA per i grandi incentivi che c'erano allora, ma fu un vero disastro, questa Zero invece, dalla descrizione di Alby , sembra entusiasmante anche se il prezzo veramente pare alto e il peso non indifferente.Volevo due info aggiuntive: ha la retromarcia? e come viene classificata fiscalmente? ovvero un 18enne può guidarla?Si sbrigassero ad aggiustare la ricarica perché il 12% di ora mi sembra proprio poco, se consideriamo che le batterie vengono dichiarate per una durata immensa, oltre i 100000km credo che qualcosa possano fare.La moto non risulta affatto pesante, la sensazione è quella di averla sempre guidata. I pesi perfettamente bilanciati la rendono maneggevole. Le regolazioni delle forcelle anteriori e del posteriore si prestano alla misura preferita dal guidatore. Sul prezzo non credo sia alto per quello che concede. Solo il pacco batteria da 12.5 kw nominali ha un costo di mercato elevato. La qualità delle celle ragguardevole. Ma anche le garanzie non sono da meno. Si parla di valori di molto superiori ai 100000 km. La ricarica è possibile anche in un ora per i più esigenti. Figura la s e la Ds come un 16 kw fiscalmente. Solo la fx è guidabile per chi ha meno di 21 anni.

Alby62
08-10-2015, 18:18
confermo per la guidabilità , vero è che sono abituato a 250 khg di scooeter o ex conducente di quota 100 moto guzzi , kg 3250 , questa ovvio che manco la sento , ma lo conferma anche chi corre con le r1 e r6, per cui ....
io so che occorre la A2 per la DS
fioscalmente per i mezzi elettrici l'iva è detraibile al 50 € salvo ultime tagliate del dott jekil monti, ma non trovo nulla che parli del solito 40% come per altre moto fino a 350 cc.
scrivere che si ricarica da 0 in un ora è azzardato ma in 2.5 ore si con altri due caricabatterie e sterni . e mo basta perchè mica mi pagano ,
saluti alberto

e poi mi fate rimembrar dolci ricordi ...

dolam
08-10-2015, 18:33
Un ultima domanda ma le batterie dove ce le ha? la mia twizy ha 7kw di batterie e pesano 92 kg e stanno sotto il sedile guida e passeggero, questa ne ha 12,5kw estensibili di altri 2,8kw, ma dove le hanno messe?

energeko
08-10-2015, 20:36
Un ultima domanda ma le batterie dove ce le ha? la mia twizy ha 7kw di batterie e pesano 92 kg e stanno sotto il sedile guida e passeggero, questa ne ha 12,5kw estensibili di altri 2,8kw, ma dove le hanno messe?
Le batterie vanno ad occupare lo spazio usualmente utilizzabile da un motore endotermico e parte del serbatoio. Comunque sul sito zero motorcycles ci sono numerose foto consultabili. È vero che si riesce a caricare l'intero pacco in 2,4 ore ma al 100% e questo per via della fase di equalizzazione delle celle nella fase finale fatta con correnti molto basse. Ma dopo solo un'ora di ricarica si ottiene già una carica importante tale da permetterci di risalire in sella e percorrere tanta tanta strada. La moto esce fuori dagli schemi convenzionali ed è una rivoluzione. Per lo spazio rispetto ad una twizy , semplicemente si è scelta una cella diversa con una densità energetica superiore e dalla chimica migliore in grado di lavorare senza problemi a c di scarica impressionanti senza dare problemi. Ecco perché al momento è l'unica casa che da 5 anni e 160000 km di garanzia sul pacco. La twizy non dà nessuna garanzia sulla batteria ma obbliga l'acquirente al canone di noleggio.

dolam
08-10-2015, 21:04
Energeko volevo solo precisare che la Twizy ha le batterie garantite a vita e non solo , anche tutta la parte elettronica su di esse montate, compreso il carica batterie ( 900euro) che mi è stato appena sostituito in garanzia dopo 3 anni dall'acquisto.Comunque la zero ha dalla sua prestazioni e percorrenza che al momento definirei eccellente e per le prestazioni mi affido al giudizio di Alby che l'ha provata, per me unica pecca resta il prezzo.

energeko
09-10-2015, 08:49
Energeko volevo solo precisare che la Twizy ha le batterie garantite a vita e non solo , anche tutta la parte elettronica su di esse montate, compreso il carica batterie ( 900euro) che mi è stato appena sostituito in garanzia dopo 3 anni dall'acquisto.Comunque la zero ha dalla sua prestazioni e percorrenza che al momento definirei eccellente e per le prestazioni mi affido al giudizio di Alby che l'ha provata, per me unica pecca resta il prezzo.Non bisogna confondere una garanzia sul prodotto acquistato da un canone di noleggio. Sono due formule commerciali diverse entrambi valide. Nel caso del noleggio la proprita' del bene è del noleggiato che percepisce il canone e si assume i rischi di molti rischi di rottura. Anche io ho una fluence elettrica della Renault e pago il noleggio delle batterie ma ne avrei fatto volentieri a meno contro 5 anni di garanzia da parte del produttore.

dolam
09-10-2015, 09:04
energeKo, prima facevo il tuo stesso ragionamento , e non siamo OT perché parlo anche per la ZERO , mi sarebbe piaciuto non avere il noleggio ma ora ciò riflettuto, la mia Twizy l'ho pagata 5000€ e il noleggio ( ho quello più lungo) 600€ l'anno in cinque anni, il costo totale sarà 8000€ che peraltro non ho pagato subito e come tu dici è totalmente a carico di Renault qualsiasi guasto, devo dire che rispetto a sborsare subito 14.000€ c'è un po' di differenza, anche se i prodotti sono totalmente differenti e la Zero offre prestazioni non confrontabili con una Twizy.
Ribadisco che comunque la Zero è un ottimo prodotto, se si riuscisse ad abbassare il prezzo il successo sarebbe grande.

max5726
14-10-2015, 22:48
Li ho incontrati sabato scorso alla presentazione che hanno tenuto a Firenze: sono rimasto ottimamente impressionato dalle moto, purtroppo il meteo ha fatto si che non fosse possibile provarle.... spero davvero che ci siano margini di riduzione di prezzo, oppure, come mi hanno anticipato, forme di noleggio / leasing x le batterie, ad oggi ancora da definire.

saluti

Max

Alby62
16-10-2015, 18:26
mi è arrivata una mail tramite sito zero, è uscita la nuova batteria d a 13 kw , e non vorreei sbagliare ma la moto costa uguale , mentre quella da 9.8 kw ( prima era 9.3) costa credo di meno 12.800€.
hanno prodotto anche la DSR , motore d 67 kw come la SR , 0-.100 , 3.9 sec , beh se la 54 kw provata era una scheggia chissà questa..... , ma alla fine a noi interessa l'autonomia ..... non salire sui muri .

dolam
16-10-2015, 22:06
Alby62, una curiosità che rumore fa la moto , si sente qualcosa o nulla?

Alby62
19-10-2015, 11:29
ciao , il rumore è un sibilo dai 30km/h in su dato o dal motore op dalla cinghia , poi oltre i 60 subentra il rumore dell'aria "tagliata" e tutto si confonde......., che poeta ....... :wub2:

energeko
20-10-2015, 06:49
Ragazzi, sono iniziate le promo :spettacolo:sulle demo del 2015 delle Zero, non perdete questa opportunità di acquistare sottocosto, poche moto disponibili. Ci sono anche due DS nuove del 2014 con maxi sconto. Contattatemi in privato non posso dare prezzi online. I prezzi sono inripetibili......

cloxyloredhat
21-10-2015, 14:18
Per chi vuole la dimostrazione che la Zero è un ottimo mezzo può seguire l'avventura di Thomas, da quando è partito ha già fatto 20.000km :

Electric Powered Odyssey – USA to Patagonia on an Electric Powered Motorcycle (http://electricpoweredodyssey.com/)

https://www.facebook.com/ElectricPoweredOdyssey

Alby62
24-10-2015, 21:23
A p a rte qualche spinta per errore di calcolo per le pendenze montane. E rade possibilità. Di rifornimenti

maccorix
02-11-2015, 09:37
provata la sr.....sbalorditiva!!
ottima frenata, ottimo assetto e strepitose accelerazione , coppia e ripresa
peccato che è impostata troppo carica in avanti (anche la ds.. sigh :( )ed i miei polsi vetusti e la mia cervicale non reggerebbero più di qualche decina di minuti..
offrono in offerta a 15,5k il modello 2015 con batteria 12,5 Kwh..se avessi qualche anno di meno me la comprerei immediatamente.. provatele prima di comprare qualsiasi cancello puzzolente!!

energeko
18-11-2015, 00:10
Ciao,

ti posso assicurare che la moto è molto silenziosa. Dovresti provare un test-drive presso il rivenditore più vicino a casa tua, divertimento assicurato ;)

Panurge
23-11-2015, 10:22
Ciao A tutti
Volevo solo dire, avendone provate varie nel corso degli ultimi 3 anni, che Queste moto sono eccezionali...
Date retta, provatele se potete e consideratene attentamente l'acquisto.

Ho una conoscenza abbastanza profonda del mezzo, ho un amico ingegnere che lavora per il brand e ho avuto anche il piacere di lavorare su una DS2014 ed una S2013 per piccoli problemi di natura elettrica sulla linea 12v su una e per aggiungere la retromarcia ed altre piccole customizzazioni all'altra.

PRO:
- Batterie allo stato dell'arte (NCM) e garantite.
- Servizio eccellente lato distributori e lato casamadre (basato su esperienze dirette ed indirette sia in Italia che negli USA e Germania)
- Controller Sevcon estremamente avanzato
- Bilanciamento ottimo, peso accettabile e ciclistica all'altezza
- Manutenzione ridotta all'osso, non c'è neanche la catena ed i freni usando la frenata rigenerativa durano il doppio.
- Silenziosità senza rivali anche rispetto alla concorrenza elettrica
- Vari livelli possibili di regolazione, da quelli via Smartphone disponibili per il cliente a quelli via canbus e seriale per l'officina.
- Accelerazione a livelli di supermoto
- Autonomia ottima nel misto urbano ed extraurbano, anche sopra al dichiarato
- Cura dei particolari ed espandibilità
- Discreta quantità di accessori disponibili sia compatibili che dedicati.

Contro:
-Prezzo di listino un po' troppo alto (ma non mancano occasioni)
-Mancanza retromarcia che sulla DS specialmente si fa sentire, andare indietro a mano anche in piano su terra o erba è una impresa quasi impossibile, su una dual-sport è davvero una carenza, specialmente considerando che con i motori elettrici implementare la retro è uno scherzo, e che la Centralina che usano le Zero la supportano di fabbrica come funzione.
-Mancanza di avvisatore acustico Frecce/Cortesia (capita di frequente di dimenticarle ma, soprattutto, per l'uso nei luoghi con limite di 50Kmh o meno, ritengo fondamentale tale opzione.)
-Splashproofing da migliorare per alcune sezioni dell'impianto elettrico (cablaggi ed alcune connessioni)

Il bello è che a parte il prezzo, ovviamente, tutti i contro sono risolvibili con relativamente poca spesa. Anche la Retro sarebbe molto facile da implementare se non fosse che lo puo' fare solo un meccanico dotato di strumentazione e software adeguati, e non è una modifica autorizzata dalla casa, quindi la garanzia decaderbbe, ancorché si tratti di una modifica reversibile:rolleyes:.

In 5 anni con lo stesso volume/peso in batterie (forse con lo stesso numero di celle, identiche per forma, ma di maggior capacità, cosi' come è avvenuto per l'ultimo up-grading, che di fatto si potrebbe chiamare Up-Rating) il range potrebbe duplicare ed allora suoneranno davvero tante campane a morto....

Concordo totalmente con Stregatto. Il segmento Moto è quello in cui l'elettrico ha ormai ragguinto livelli del tutto concorrenziali rispetto all'endotermico, sotto tutti gli aspetti. Al di sopra di tale segmento (tesla a parte) per ora nessuno offre un rapporto qualità/autonomia/rifornibilità/prezzo paragonabile alla concorrenza endotermica di pari settore/livello, mentre al di sotto di tale segmento, ad esempio gli scooters, facilmente, per ottenere un ottimo prodotto con autonomia paragonabile ad un equivalente endotermico (cosa fattibilissima tecnicamente), il costo di produzione e quindi di vendita è troppo alto.

energeko
23-11-2015, 11:51
E' bello quanto scrivi e sintetizzi. E' stato per me una grande soddisfazione ottenere tanto interesse all'Eicma finita ieri, e assicuro che anche con le nostre elettriche silenziose abbiamo fatto un bel casino! Quelli che fino a poco fa snobbavano l'elettrico ora sono in grande difficoltà e si ammorbidiscono all'idea che qualcosa di serio sta cambiando.

maccorix
24-11-2015, 07:37
Sono pienamente d'accordo sui pregi, ma il difetto peggiore a mio parere è la mancanza di un rigeneratore in stile "regen" vectrix.
Per un maniaco dell' "energy saving run" come me, è irrinunciabile.
Sarei disposto a sorvolare sulla mancanza di protezione data dagli scudi dello scooter, ma la mancanza del "regen" (per chi non lo sapesse è un rigeneratore modulabile in tempo reale in base alle condizioni di marcia) mi ha fatto rinunciare all'acquisto della SR.

energeko
24-11-2015, 12:57
Mi dispiace dirti che non è proprio così, perchè a bordo, ovvero pollice mano destra, in funzione della modalità di guida impostata (eco, sport, custom) dal guidatore al rilascio della manetta avviene la rigenerazione, che viene avvertita dal guidatore come un vero e proprio freno motore. Anche in questo caso la rigenerazione è progressiva non c'è bisogno di assecondarla, addirittura con la modalità custom attraverso un applicazione che si scarica sul cellulare è possibile determinare la percentuale desiderata di rigenerazione con scala da 1 a 100.
La rigenerazione controllata dal pilota (tipo vectrix o LEmev) e quindi non definita da un algoritmo preimpostato e puntuale come quello della Zero, sottopone le batterie ad uno stress superiore e se vogliamo anche a dei cicli di carica pericolosi o limitati rispetto quanto potrebbero di fatto recuperare in termini di energia, questo spiega il perchè delle garanzie limitate sul pacco batterie a due anni per il Vectrix rispetto ai 5 anni e 160.000 km della Zero. Anche se è molto bello anche il Vectrix, credo che siamo lontani dagli standar qualitativi delle Zero, che ci siano almeno 10 anni di ricerca e sviluppo spinti messi in campo sulle Zero è evidente. Mi dispiace che hai quindi rinunciato all'acquisto per questo motivo, ti consiglio di provare su strada la moto e di sperimentare il comando con il cambio di modalità ma vedrai che dopo poco ti soffermerai su quella che va più a genio per il tuo uso specifico del mezzo.

maccorix
24-11-2015, 13:40
la moto l'ho provata, quindi ho potuto apprezzare la presenza delle 3 mappature, fra cui la custom che è programmabile tramite smart phone..
purtroppo la modulabilità in tempo reale del regen non può essere riprodotta "switchando" continuamente fra le 3 mappature e quindi sono pienamente d'accordo con te che la durata delle batterie può anche non trarne giovamento, ma la mia libidine di guida si.. :)

Panurge
25-11-2015, 15:24
Vabbe' s'è capito che sei un fan dei vectrix (che sono degli scooter e non delle moto).....ma in parte devo darti ragione, la regen variabile è una gran bella cosa.....ma non vorrei mai una manetta stile vectrix su una moto vera, preferisco una leva idraulica a sinistra.
Cio' detto mi dispiace che hai rinunciato ad una zero solo per questo....anche perchè considera che la centralina è la stessa dei vectrix (un po' piu' grossa ovviamente , gen4size2 per il vectrix2 e gen4size4 per ZeroS e DS gen4size6 per la SR......e quindi, se cambierai idea, quando vorrai, sarei felice di riprogrammartela per avere la regen variabile.......sempre che per questa libidine tu sua disposto a fare qualcosa che sebbene reversibile e innocua se ben settata, rischia di invalidare la garanzia....:)

dolam
25-11-2015, 16:14
Ragazzi peccato che sono a Pescara, ma vorrei proprio provarla questa moto, le caratteristiche sono entusiasmanti, le vostre relazioni/prove , intriganti,
se potessi averla qui credo che farei il gran passo.
Ma voi che l'avete vista ma tutti quei Kw dove li ha immagazzinati?, personalmente del recupero in frenata non mi interessa molto o meglio non ne farei una malattia, ho la Twizy che tramite App
può essere settata come si vuole ( con l'OVMS) ma vi assicuro che trovo l'impostazione di fabbrica la migliore.
Per me l'unico difetto, a leggere le vostre prove, è solo il Prezzo e aggiungerei di sicuro la retro, fondamentale su moto di un certo peso.

energeko
25-11-2015, 17:30
fai un salto a Roma, e vienila a provare per il prezzo lo ragioniamo insieme, importante è farle girare queste moto. ciao

Alby62
25-11-2015, 17:38
io della retro non ne ho sentito ,bisogno , e si che ho il ginocchio incidentato dal 2013 .
forse perchè ho sempre guidato moto pesantucce , moto guzzi quota 1000 300 kg , malaguti 500 gt e ora mp3 hybrid 250 kg , che ha la retro ma non la uso .
dai 230 kg di moto non sarà mica pesante , o siete abituati alle moto GP ?

dolam
25-11-2015, 17:49
Alby se 62 è il tuo anno il mio è ......ancora più giù.....:cry: la retro mi serve, ho un majesty400 che faccio fatica a far arretrare, specie in leggera pendenza all'insù.

E poi diciamo la verità sull'elettrica è una vera stupidata invertire la marcia.
Energeko avevo programmato per 7 dic ma è già saltata la mia visita a Roma ma verrò di certo con mio figlio, alla fine è lui che l'userà, dopo il mio placet, certo che la voglia me l'avete messa.

Panurge
25-11-2015, 23:40
La twizzy, manco a farlo apposta è un altro mezzo che monta la solita centralina Sevcon gen4 come anche la Brammo.

Il motivo per cui è utile la retro (ripeto, soprattutto sulla DS secondo me) oltre che la moto pesa..... è piuttosto che offre una certa resistenza rispetto ad una ICE (internal combustion engine) in folle, se su S e SR non ce n'è bisogno, con una DS (dual sport) avro'anche diritto di farmi uno sterro leggero e fermarmi in un prato a sgranare un panino? ma se l'erba o la terra sono appena un po' pesantini, non è proprio agile farla andare all'indietro se necessario.

Nessuna di queste piccole carenze, (retro, regen variabile, ecc) è comunque in grado di sminuire i grandi meriti di questo progetto, ne tantomeno il piacere di guidarlo.

Nonostante possegga ancora orgogliosamrnte dei puzzolenti motori a scoppio, i motori endotermici a combustibile fossile per l'autotrazione li considero un vicolo cieco evolutivo percorso ormai veramente troppo a lungo....resteranno sempre nel mio cuore ed avrano sempre uno spazio d'uso, ma non è piu' accettabile che il 99% delle risorse (la ricerca, gli investimenti, i sussuidi e incentivi governativi, e le leggi per citarne alcune), siano oggi ancora destinate a questa strada senza uscita, soprattuto perchè l'elettrico ha bisogno ancora di pochi ultimi passi per maturare definitivamente, il processo è ormai irreversibile e per fortuna mi sembra entrato in un circolo virtuoso capace di autoalimentarsi, ma questi pochi passi possono voler dire comunque anni a questi ritmi, mentre se disponesse di un decimo delle risorse dei puzzoni basterebbero giorni.....

maccorix
26-11-2015, 09:07
Vabbe' s'è capito che sei un fan dei vectrix (che sono degli scooter e non delle moto).....ma in parte devo darti ragione, la regen variabile è una gran bella cosa.....ma non vorrei mai una manetta stile vectrix su una moto vera, preferisco una leva idraulica a sinistra.
Cio' detto mi dispiace che hai rinunciato ad una zero solo per questo....anche perchè considera che la centralina è la stessa dei vectrix (un po' piu' grossa ovviamente , gen4size2 per il vectrix2 e gen4size4 per ZeroS e DS gen4size6 per la SR......e quindi, se cambierai idea, quando vorrai, sarei felice di riprogrammartela per avere la regen variabile.......sempre che per questa libidine tu sua disposto a fare qualcosa che sebbene reversibile e innocua se ben settata, rischia di invalidare la garanzia....:)
veramente sono anche un fan della zero, ma purtroppo la moto mi serve per andare a lavorare tutto l'anno (faccio 90 km di statale trafficata al giorno e stamattina c'erano -4 gradi ... :( )
è impensabile utilizzare la zero per un simile scopo.. però ho due vectrix e probabilmente nel 2016 potrei sacrificarne uno e permutarlo per l'acquisto della zero in modo da usarla nel periodo dell'anno più adeguato ad un mezzo del genere.
In tal caso la prima cosa che faccio è venire a disturbarti.. ;) ;)

Panurge
26-11-2015, 11:27
Ti capisco, e ovviamente siamo tutti fan di tutto quello che è mobilità elettrica e sostenibile, qui, credo.

Anche a me piacciono i vectrix, anche se riesco difficilemente ad essere fan di qualsiasi scooterone per deformazione culturale.
Di sicuro sotto il profilo tecnico sono dei gran bei mezzi che hanno fatto storia, e il sistema (patented, ricordiamolo) della manetta che ha anche rotazione negativa per attuare la regen variabile, con il punto zero, e la retro da fermo, è un gran bel sistema. Mi chiedo se abbia senso averlo brevettato e sopratutto averlo tenuto chiusissimo in questi anni....quando l'anno scorso c'è stata l'asta Vectrix (Pesco.com - ELECTRIC MOTORCYCLE & SCOOTER MFG & ASSEMBLY PLANT - MACHINE SHOP - LIFTS - REPAIR EQUIP - Auction Information (http://www.pesco.com/servlet/SelectAuction.do?auctionId=9256&path=/servlet/AuctionInfo.do)) in tanti si aspettavano che Zero o altri competitors si sarebbero fatti avanti proponendosi per l'acquisto della proprietà del patent sulla manetta/regen (https://www.google.com/patents/WO2003078199A2?hl=it&dq=vectrix&cl=en).....

Mi manca di provare la regen della Tesla, che tutto sommato non è così lontana dal sistema vectrix.....l'auto si presta ad essere guidata sia con un piede che con due piedi.....il pedale del freno non interagisce con la regen, ma solo il rilascio del pedale acceleratore. ovviamente il pedale non ha corsa negativa come sul vectrix la manetta......;)

GianniTurbo
26-11-2015, 12:50
Non l'ha comperato la govecs?

paleoprog
26-11-2015, 17:48
intervista in 3 pagine http://www.autoevolution.com/news/we-have-the-best-batteries-in-the-world-exclusive-interview-with-zero-motorcycles-102246.html
per le batterie fanno tutto loro mentre le celle sono farasis 27Ah (modelli 2015)
per me troppo care

Panurge
02-12-2015, 09:43
Non l'ha comperato la govecs?

di sicuro il gruppo govecs (daimler) ha comprato tutta la struttura polacca ex vectrix, anche perchè pare di capire che già possedessero capannoni li accanto, ma non mi risulta, (ne dagli aggiornamenti ai vari patent) che fosse inclusa la proprietà del brevetto. tra l'altro, fanno scooter a trasmissione (cinghia), quindi sistemi non proprio intercompatibili.

GianniTurbo
02-12-2015, 09:46
però govecs e vx -2 sono uguali come telaio, non come controller e motore...

leaza
02-12-2015, 11:42
curiosità, (non so nulla in materia) bollo e assicurazione sono uguali ad una moto vecchio stampo?

riccardo urciuoli
02-12-2015, 12:05
bollo gratis, almeno in alcune regioni.

Assicurazione agevolata, per es c'è la polizza "insieme" sviluppata in collaborazione con questo forum che di solito è molto conveniente.

GianniTurbo
02-12-2015, 13:48
lazio solo i primi 5 anni gratis ora credo sia scesa a 2 anni.

dolam
02-12-2015, 15:21
è proprio vero che non li vogliono i veicoli elettrici.

GIOR
29-01-2016, 15:16
da ieri sono possessore di una Zero DS 2015 acquistata dal concessionario di Roma. E' impressionante e anche particolare da guidare. Domenica blocco totale traffico me la potrò godere al centro di Roma.
52446

GianniTurbo
29-01-2016, 15:17
E il vecchio scooter?
Se lo vendi fammi un fischio

GIOR
29-01-2016, 15:28
il vecchio scooter sta a rifare i freni! quello è un vero mulo cammina e non si lamenta!

ccriss
29-01-2016, 21:20
da ieri sono possessore di una Zero DS 2015 acquistata dal concessionario di Roma.

Complimenti!!! Visto che sei uno dei pochi fortunati a poter girare con un simile mostro ti toccherà raccontarci tutto..
E' la versione standard oppure quella con il pacco batteria maggiorato?

GIOR
31-01-2016, 16:43
pacco batteria da 11.9.
La guido in modalità ECO perchè l'asfalto è pò umido e già così l'accelerazione è rabbiosa. in Modalità SPORT ci vuole coraggio, ma ci riuscirò!

riccardo urciuoli
31-01-2016, 17:26
Gianni sei inqualificabile... invece di gioire per Gior cerchi di strappargli lo scooter peggio di un avvoltoio :spettacolo:

Gior mi raccomando... misura tutto! I consumi per esempio sarebbero molto interessanti

GIOR
31-01-2016, 18:37
consumi? la cosa che mi preoccupa è che la moto dovrebbe avere 210 km di autonomia ma il trip computer ne dichiara 150. domani chiederò lumi al concessionario.

dolam
31-01-2016, 19:29
il Trip computer, se funziona come quello della twizy, calcola l'autonomia in base alle ultime medie fatte , per cui se ultimamente l'hai tirata un pò per prova e un pò per sentirne le accellerate il computer di bordo considera la tua guida dispendiosa e ti calcola un'autonomia scarsa.

Quando comincerai ad usarla in modo normale avrai la percorrenza effettiva e il computer si adeguerà man mano,
se invece il tuo modo di guidare è "sportivo" allora rassegnati perchè i Km saranno sempre più o meno quelli.

Ultima considerazione, di carattere assolutamente previsionale, calcolando un consumo di 70w/km farai 159km , se avrai una guida più sportiva ne farai di meno se ne farai una più risparmiosa arriverai a 180.

La Zero resta comunque una bella pioniera delle moto elettriche, anche se ci sarà molto da lavorare sulle batterie, per il futuro ( di tutti i veicoli elettrici).

GIOR
31-01-2016, 20:50
per ora la mia guida è tranquilla anche per la moto è molto veloce e tirarla non è facile.

GianniTurbo
01-02-2016, 09:23
Gianni sei inqualificabile... invece di gioire per Gior cerchi di strappargli lo scooter peggio di un avvoltoio :spettacolo:


semplicemente è che sto cercando un altenativa al mio giocattolo che va a 45 in pianura e 36 in salita. e non ho 5-8000 euro da spendere su un vectrix.

Alby62
03-02-2016, 21:48
io con quella da 12.5 kw ero arrivato a toccare i 210 km ( ra percorsi e rimanenti da fare) , con velocità di 75 -90kmh, basta non accellerare bruscamente e prevedere le fermate rigenerando.
cmq GiOR complimentissimi , gran bell'acquisto.

GIOR
03-02-2016, 22:39
stò cercando di organizzarmi per filmare il cruscotto mentre cammino, per farvi vedere i dati che riporta il trip computer in base alla velocità. Comunque un dato lo posso dare: consumo medio 43Wh/km.

dolam
03-02-2016, 23:24
consumo medio 43Wh, significa che con 11,2kwh a bordo dovresti percorrere all'incirca 260km di strada , mi sembra ottimo se confermato.

ccriss
04-02-2016, 09:49
stò cercando di organizzarmi per filmare il cruscotto mentre cammino, per farvi vedere i dati che riporta il trip computer in base alla velocità.
Finalmente un bel video nostrano della Zero, sono molto curioso di vederlo!! I consumi sono davvero ottimi anche se vanno rapportati al tipo di utilizzo (es.: velocità costante di 50Kmh su strada piana non sarebbe eccezionale, se andassi a 70Kmh o oltre siamo ad un ottimo risultato).
Con il video ,se riuscissi a mantenere alcune velocità costanti e visualizzare il consumo istantaneo, si potrebbe capire meglio e sarebbe utile per stimare il range.... Ma non voglio fare pressioni ;-)
Io l'ho provata al Eimca da ferma nel senso che la ruota posteriore era rialzata e poteva girare a vuoto, cosi' me l'hanno fatta "guidare", meglio che niente. Una bella moto, molto curata anche nei dettagli, ma quel prezzo è ancora troppo alto.

GianniTurbo
04-02-2016, 09:49
stò cercando di organizzarmi per filmare il cruscotto mentre cammino, per farvi vedere i dati che riporta il trip computer in base alla velocità. Comunque un dato lo posso dare: consumo medio 43Wh/km.

il con il mio scooterino consumo 45-50Wh/ km ma vado a 45 all'ora e peso un decimo di te, sei enormemente più efficiente di me....

Alby62
04-02-2016, 18:45
beh io ve l'ho descritto prima quanto può percorrere , il + o - sta nella manetta , puoi terminare la carica a 110 km , come puoi arrivare a 200 ( 170 con l 11.2 kw credo)

ccriss
05-02-2016, 14:49
beh io ve l'ho descritto prima quanto può percorrere
Ma vuoi mettere un bel video con misurazione in diretta del consumo :spettacolo:, poi se nel video si vede anche accelerazione, si sente il sibilo del motore etc non dispiace affatto

GIOR
05-02-2016, 18:58
questo è il video in movimento con visione cruscotto. Un pò sfuocato e molto rumoroso. Il numero grande è la velocità, sotto gli RPM e sotto ancora i W/km.

https://youtu.be/Jrw_Lg-X0lc

GIOR
05-02-2016, 19:00
proverò a farne uno più decente, perchè questo fa schifo ma rende l'idea.

Elisabetta Meli
05-02-2016, 19:56
GIOR scusa le domande :), ottimo video comunque.
Ho notato un assorbimento massimo di 285W/km al minuto 4,26, è il massimo assorbimento raggiunto finora o è limitato dalla modalità ?
Si percepisce una risonanza a circa 27 Km/h che si ripete a circa 54 Km/h, effetto del cellulare o reale e sono armoniche del motore ?
In circa 7 minuti ad una media di quasi 40 Km/h hai consumato il 3% delle batterie, quindi in teoria ci sarebbe una autonomia di 3h e 45' pari a circa 180 Km con quelle medie, confermi ?
Nel trip B non ho notato la rigenerazione, non lo segnala, non esiste o è disabilitata ?

Alby62
05-02-2016, 21:04
l'intensità della rigenerazione sono le tacchette sotto la linea media segnata il + a destra sul cruscotto.
ehhh dolci ricordi ....., Gior ho sentito un clacson, qualche P...a che è uscito dallo stop ' che non ti ha viosto o meglio "sentito " arrivare , occhio questo è l'unico neo del viaggiare elettrico , ma credo che tu lo sappia visto che hai un'altro scooter.
ps . usa meno i freni e + rigenerazione , farai + km ciAO

GIOR
05-02-2016, 21:37
la risonanza che si sente è la telecamera, l'erogazione della potenza, vista nel video, è la massina in modalità sport, è lineare e con un sibilo sottile che viene coperto dal rumore del vento. L'autonomia potrebbe essere intorno ai 180 - 200 km. A velocità costante, 75-80 km/h, consuma tra i 55 ai 70 w/h, dipende anche molto dalla strada ( se salita o sconnessa). La rigenerazione è indicata con delle barrette come nei telefoni che stanno sulla destra.
Alby, sono quasi tre anni che guido elettrico, quindi conoscono bene i rischi del silenzio in movimento. Ma ,a Roma, ti tagliano la strada anche fai il rumore di una f1. Comunque sto studiando il sistema di montare delle trombe da 130 db.
Domani farò altre foto della moto "allestita", con cupolino e bauletto. Oggi alla concessionaria mi hanno proposto il kit velocità (dicono costa poco), sono 15-20 km/h di più.

ccriss
05-02-2016, 22:20
Mi sembra che il video confermi ,se mai ce ne fosse stato bisogno, gli ottimi consumi della Zero.
Video strepitoso, non voglio spingere Gior oltre i limiti :spettacolo:, ma non nascondo che mi piacerebbe vedere una accelerazione full in modalità sport.
Da qualche parte gli strumenti segnano i Watt di picco che raggiunge?

Alby62
26-05-2016, 10:41
iO MI SONO GIà PRENOTATO per la prova della DSR il 28 5 a Lainate , volendo lo si può registrarsi dal sito Zero

ccriss
26-05-2016, 14:06
Hai fatto bene a scriverlo!! Ho appena prenotato la Zero S -> quella piu' economica e la DSR -> quella piu' potente! Spero di avere la possibilità di provarla in uno spazio adeguato.

ccriss
26-05-2016, 15:52
Sono appena stato contattato da Zero per la conferma dell test drive:spettacolo:. Mi hanno detto che sarà possibile provare la moto nel circuito, quindi potrò "gustare" la guida in un contesto più che degno per farsi una idea del mezzo.

Alby62
26-05-2016, 15:57
IO VADO PER LE 10 DI SABATO , semmai ci vediamo , volevo presentarmi con il mio mp3 hybrid ma è ancora fermo per il tagliandone tagliandone , e non me lo prepara per sabato . peccato

GIOR
26-05-2016, 16:17
attenzione alle prove....poi non vorrete più scendere dalla moto!!!!

Alby62
26-05-2016, 18:25
allora spero di salirci prima di CRISS....:spettacolo::bye1::beer:

ccriss
29-05-2016, 09:54
Ciao Alby, io sono andato nel pomeriggio, ho provato la FXS e la S, bellissima esperienza!! Peccato aver fatto solo 3 giri..
Dovevo provare anche la DSR, ma sfortunatamente il ragazzo prima di me è caduto. Lui non si è fatto molto male per fortuna, ma la moto non era piu' utilizzabile per i test drive.

Non volevo piu scendere, ma mi hanno fatto scendere gli altri a forza!!

gugli
30-05-2016, 00:00
ciao a tutti, (premetto che non sono un motociclista, ma sabato l'ho provata e mi è quasi venuta voglia),

ho letto un po velocemente questo 3d che non conoscevo (come non conoscevo la zero motorcycles)
non sto neanche a dire quanto mi sia piaciuta, ma, la cosa che dicevo anche nel 3d dei raduni, (per cui ho pensato di cercare e venire qua nel 3d dedicato)
è la capienza delle batterie e la loro dimensione , io non ci volevo credere!

ho visto che avete già marginalmente affrontato la questione, ma magari ora che c'e più esperienza , qualcuno ha capito come sia possibile quella capacità in quello spazio???

tanto per fare dei paragoni (sicuramente inappropriati )
sulla mia c-zero ci sono 16kwh, sotto tutto il pianale, per un peso che non credo sia inferiore ai 180-200kg, con celle da 50Ah per un totale di 330V
sulla microcar che ho appena convertito LIFEPO4 con celle da 40Ah, ho installato circa 10kwh, con 76 celle , uno spazio di 90x50x20 cm, per un peso di 110kg circa,
http://www.energeticambiente.it/categoria-l6-l7/14764120-upgrade-lifepo4-movitron-teener-e-confronto-con-altri-upgrade.html#post119632492

ora se non ho capito male mi dicevano che hanno una tensione totale di circa 110V, quindi nel caso della 13KWh dovrebbero avere celle da 120Ah (o il parallelo per raggiungere tale livello)
mi sembra inoltre di aver capito le usano le ioni di litio, che credo siano più preformanti e leggere , delle LIFEPO4 , ma la differenza di dimensione e di peso non si spiega solo con questo.

per stimare il peso ho fatto la differenza di peso tra la stessa moto (zero s 13.0 - zero s 9.8) 185kg - 171kg = 14kg per 3KWh (la differenza di capacità installata)
quindi ne consegue circa 5kg per 1KWh, che nel caso della 13.0 vorrebbe dire 65Kg in uno spazio stimato di 45x50x20 cm .
stimano una vita utile di oltre 500.000km.

ora:
sicuramente un'auto è più pesante,.....
ma per assurdo se le vendessero (visto che pare sia un sistema modulare quindi presumo con bms integrato)
non si potrebbe pensare di prendere questi blocchi, per le conversioni di auto tipo 600 elettra o simili?
2 blocchi in serie per 220V, 130 kg di peso , spazio richiesto,.....lasciamo perdere,.... si potrebbero mettere nel baule addirittura!!
26KWh contro i 15Kwh (con190kg) delle migliori conversioni LIFEPO4 con le 60Ah. e un'autonomia che andrebbe oltre i 200km (visto anche il notevole peso in meno).

dolam
30-05-2016, 06:01
Riflessioni corrette, alle quali aggiungerei che hanno sempre detto che le lifepo4 sono più performanti delle litio, e qui i conti tornano ancora meno. Comunque cari ragazzi si sta aprendo un mondo che ci riserverà delle meravigliose sorprese ma quando dobbiamo ancora aspettare?Si la Zero è già una realtà ma per ora il prezzo è ancora alto.

GianniTurbo
30-05-2016, 06:34
Probabilmente saranno Litio non Lifepo4. Io sul mio Vectrix ho messo batterie di una Nissan Leaf, 9kWh per circa 70 kg. A parità di peso il Litio sono più performanti, nel senso di densità energetica, ma una volta avevano meno cicli.

ccriss
30-05-2016, 09:09
Mi sembra di aver letto che usa le celle della Farasis, hanno quasi 185w/Kg, 410 Wh/L e sono delle NCM da 1000 cicli. 4C di scarica continua e 10C di picco (10Sec).
Le mie LifePo4 hanno un misero 75w/Kg (128W/1,6Kg) , ma considerato il calo di tensione che ho sulle celle anche meno! Ho considerato 3,2V di tensione media, ma non è quasi mai vero.

Penguin
30-05-2016, 09:16
...qualcuno ha capito come sia possibile quella capacità in quello spazio???...
Per quanto mi consta, la tecnologia costruttiva e le celle utilizzate nei motoveicoli della Zero Motorcycles sono descritte nei
due documenti allegati: 5471954720

GianniTurbo
30-05-2016, 09:22
https://www.cdiweb.com/ProductDetail/IMP06160230P25A--ctc-battery/470845/

Penguin
30-05-2016, 09:37
Lo status appare "obsolete" in quanto Farasis produce le nuove celle da 27Ah (al posto di quelle da 25Ah, fonte: http://www.farasis.com/news.html) per i nuovi modelli della Zero Motorcycles: purtroppo non ne trovo la scheda tecnica.

riccardo urciuoli
30-05-2016, 09:51
provata anche io a Lainate, dove ho provato anche la Tacita.

Niente da dire, sono moto ben curate e entusiasmanti da guidare. Credo si potrebbe fare di più riguardo le impostazioni di trazione e frenata, magari non al manubrio ma con un menu "nascosto" per utenti esperti.

Riguardo le batterie sono evidentemente il top (o quasi) disponibile oggi, probabilmente un po' meno adatte delle solite giallone Winston per applicazioni amatoriali se in pouch.

Ma è evidente che lo strapotere LiFeYPO4 è agli sgoccioli...

Alby62
30-05-2016, 10:22
HAI PROVATO ANCHE LA TACITA? , MA IL BOSS mi aveva dichiarato che erano solo in esposizione .
io al mattino ho provato la DSR , una ripresa da togliere il fiato , anche se acquisterei quella normale DS , ne avrei già abbastanza , tanto con il traffico ,autovelox e pirlotti , in giro , c'è poco d'andar straveloci .
Di chi era il vectrix violetto ?, mi dispiace da non averlo visto arrivare , mi sarebbe piaciuto scambiare 4 chiacchere.
delle auto mi sarebbe piaciuto provare la tesla ...ma non erano disponibili , o Riccardo ha provato pure questa ?

dolam
30-05-2016, 10:41
la mie Valence hanno 15,5 kg di peso per 1280w ovvero 82,5W/Kg e sono LifePo4 e dire che sembravano batterie spaziali , certo quelle della zero devono veramente essere delle super batterie in uno spazio così ristretto 13Kwh sono veramente tanti.
Mi piacerebbe confrontare con quelle della Tesla.

GIOR
30-05-2016, 13:27
parlate tanto di batterie...ma ho scoperto che il punto importante dell'autonomia è il software. Infatti, oggi la mia moto sarà in collegamento remoto con l'Olanda e gli Usa (non so bene) per l'aggiornamento ed il miglioramento dell'autonomia.

ccriss
30-05-2016, 13:27
Le celle 18650 di Tesla dovrebbero usare qualcosa di molto simile alle Panasonic NCR18650B. Mi sembrava di ricordare che le celle usate da Tesla non sono esattamente quelle in vendita sul mercato retail. Qui sotto i dati della cella che, pur essendo meno longeva delle NCM, ha dalla sua dei valori di densità decisamente migliori. Con queste celle ci fai stare ancora piu' capacità, ma la forma cilindrica ne riduce un po' l'ottimizzazione degli spazi.
La vera differenza è il costo, con queste si risparmia parecchio rispetto a quelle di Zero.

676 Wh/L
243 Wh/Kga
Scarica 2C continuativa
500 Cicli

gugli
30-05-2016, 17:27
Ora mi incominciano a quadrare i conti ....
usano celle a sacchetto, (riducono le dimensioni facendo un unico contenitore esterno rispetto alle celle calb o winston)
tecnologia ioni di litio (un po più efficiente e performante ),
MA LA QUESTIONE DI USARE LE LIFEPO4 PER QUESTIONI DI SICUREZZA, CON VALVOLE ecc. rispetto alle litio che parevano essere meno sicure?

forse ero stato troppo ottimista con i 65 kg per il 13Kwh pare siano 77kg (sempre molto buono) ma sulle dimensioni a occhio non ho sbagliato di molto:beer:

a questo punto la strada sembrerebbe,....celle ioni di lito a sacchetto con un robusto contenitore esterno in alluminio fatto su misura. (x resistere alla pressione interna)

probabilmente un po più complicate da cablare in serie tra di loro con quelle "alettine", ma una volta capito il sistema......
le celle cilindriche forse sono piu complicate da cablare, anche se li problema pressione interna è gia risolto , basta tenerle insieme.

x GIOR, io parlo di batterie , perché è li che possiamo mettere le mani noi "smanettoni" nelle conversioni,
fare un SW per la gestione della marcia penso sia molto complicato (roba da costruttori dove ti scegli motore e centraline , noi li siamo bloccati)
poi magari ci inventiamo diversi sistemi per controllare la carica e la scarica ma non credo , noi si possa andare oltre,
ci tocca vedere i GRANDI, quelli bravi, e copiare la strada che prendono, quando si vedono dei buoni risultati.

jumpjack
13-07-2016, 14:16
Le "ioni di litio" sarebbero le "litio-polimeri" o LiPo, ma hanno "solo" 180 Wh/kg, ormai sono superate dalle esagerate Panasonic. :-)
Ormai non ha più senso rischiare con le LiPo, potendo montare queste nuove celle.

Cmq pensate cosa succederà alle Zero quando arriveranno sul mercato le auto con autonomia di 400km! Dovrebbero avere batterie da 300 o 400 Wh/kg... come dire 20-30 kWh a bordo di una Zero! :-)

Alby62
15-07-2016, 20:48
30kw su una moto vuol dire 400km percorsi a 130kmh sai che "culo" e cervicali che ti fai? AmMesAmmesso di trovare il posto di infilarcele

jumpjack
16-07-2016, 15:40
Le nuove batterie hanno una densità di 6-700 Wh/L, hai voglia a spazio.
E 400km non li devi mica fare tutti in un giorno! Però finalmente potranno esistere bikers elettrici!
E se è vero che essere un biker dà un senso di libertà... essere un biker che non ha bisogno di distributori di carburante che sensazioni darà? :-)

francescoG1
20-07-2016, 17:30
Lo status appare "obsolete" in quanto Farasis produce le nuove celle da 27Ah (al posto di quelle da 25Ah, fonte: Farasis Energy, Inc. | News (http://www.farasis.com/news.html)) per i nuovi modelli della Zero Motorcycles: purtroppo non ne trovo la scheda tecnica.

Anche le 27Ah sono obsolete, dal 2016 usano le 29Ah. A livello di cella dovremmo essere sopra i 200 Wh/Kg


Le celle 18650 di Tesla dovrebbero usare qualcosa di molto simile alle Panasonic NCR18650B. Mi sembrava di ricordare che le celle usate da Tesla non sono esattamente quelle in vendita sul mercato retail. Qui sotto i dati della cella che, pur essendo meno longeva delle NCM, ha dalla sua dei valori di densità decisamente migliori. Con queste celle ci fai stare ancora piu' capacità, ma la forma cilindrica ne riduce un po' l'ottimizzazione degli spazi.
La vera differenza è il costo, con queste si risparmia parecchio rispetto a quelle di Zero.

676 Wh/L
243 Wh/Kga
Scarica 2C continuativa
500 Cicli


Questa qui? http://www.batteryspace.com/prod-specs/NCR18650B.pdf

(http://www.batteryspace.com/prod-specs/NCR18650B.pdf) Mi spiace ma questa cella non è adatta alla zero. Avrebbe vita breve anzi MOLTO breve...

Questa invece è una cella cilindrica della fararis (c'è anche la versione a 9 Wh che pesa uguale quindi circa 216 Wh/kg) che trovate in vendita qui con il relativo datasheet: https://www.cdiweb.com/ProductDetail/IMR18650E22-CTC-Battery-Inc/470843/

(https://www.cdiweb.com/ProductDetail/IMR18650E22-CTC-Battery-Inc/470843/)Rispetto alla prima ha maggiore carica preservata a C maggiori, a temperature basse e maggiore durata. Ma anche questa con solo 2C max non è adatta alla zero. Alcune cella della LG hanno capacità simile a quelle della panasonic ma sono migliori per il resto. La densità energetica da sola come parametro non serve a molto. La zero s (moto direi quasi artigianale data che non stiamo parlando di grossi volumi di vendita e produzione) costa almeno 7000 euro più di una moto di potenza e categoria simile. Questi soldi forse pareggiano dopo 150.000-200.000 km percorsi difficile fare un calcolo preciso. Da tener conto che i motori spinti delle moto con dopo quei Km so da rifare sicuramente. La durata reale della batteria non si sa anche perché cambia spesso tipo di cella. Fra +5 anni c'è da dire che il prezzo di queste batterie possa essere sensibilmente più basso di oggi. Se considero il prezzo attuale la convenienza è molto incerta o comunque ridotta...

Immagino che abbiano scelto quei livelli di potenza per avere un valore aggiunto dato che scendere di potenza non avrebbe comportano una significativa riduzione del prezzo a parità di autonomia...

Penguin
21-07-2016, 08:24
...Questa invece è una cella cilindrica della fararis (c'è anche la versione a 9 Ah che pesa uguale quindi circa 216 Wh/kg) che trovate in vendita qui con il relativo datasheet: https://www.cdiweb.com/ProductDetail/IMR18650E22-CTC-Battery-Inc/470843/...
Trovo interessante quanto scrivi. Sarebbe utile, a memoria futura, rimandare alla fonte dell' informazione circa le celle a bustina Farasis da 29 Ah. Ho contattato i rivenditori di CDI circa le celle CTC a bustina, senza successo. Ad ogni modo la cella cilindrica CTC, cui rimanda il link, ha una tensione di cella di 3.6V (Ioni di Litio) e non di 3.7V-3.8V (Litio polimeri, con catodo di diversi metalli): ricordavo che quella chimica presentasse un pericolo in più.

ccriss
21-07-2016, 16:39
La cella di tesla andrebbe bene se il pacco è dimensionato adeguatamente. Se riescono a farci stare 20kwh potrebbe essere sufficiente. La scarica da 2c è continuativa, ma il picco più alto è di pochi secondi. Per arrivare a 100kmh ne bastano 4s.. Tesla ha dimensionato il pacco x ottenere in autonomia e scarica elevata usando celle da 2c.. È una scelta, magari discutibile, ma potrebbe valere anche x zero riducendone un po i costi.

mgc
05-09-2016, 16:23
So poco o nulla di batterie, ma posso dire che dopo un anno la mia nuova Tesla, ricaricata all'ottanta per cento, mi dà 359 km di autonomia, ogni mattina.
Mi avete fatto scoprire ora questa nuova moto, vado a vederla e se capita come con la Tesla, al diavolo la schiena e la compro.

riccardo urciuoli
05-09-2016, 16:31
Mi raccomando casco e protezioni! :spettacolo:

mgc
05-09-2016, 18:00
Riccardo, pensi sia blasfemìa presentarsi con il casco, giubbotto e MV Agusta (750 S) o è meglio solo con la Tesla?

dolam
05-09-2016, 18:25
Meglio presentarsi con "La Storia" cioè MV Agusta (750 S),

riccardo urciuoli
05-09-2016, 18:30
MGC magari un giro...tu con l'Agusta io col Superalce... a emissioni ZERO (nel senso di Euro 0) :spettacolo:

GIOR
06-09-2016, 08:31
Mi avete fatto scoprire ora questa nuova moto, vado a vederla e se capita come con la Tesla, al diavolo la schiena e la compro.
non ti preoccupare per la schiena! la Zero ha un telaio e un molleggio fantastico. Io ho la DS e abito a Roma (Roma = buche e dossi) e sembra di guidare sul velluto.

Alby62
06-09-2016, 09:28
mgc PERCHè CARICHI AL 80% E NON AL 100% .
TI CONSIGLIO D'ANDARE CON L'aGUSTA anche se euro 0 ( PUOI ENTRARE IN AREA c ? ) ,perchè davanti al negozio si sono solo 2 posti ma I 5 MTL DELLA TESLA NON CREDO CI STIANO .
Ma non sei venuto a provarle il 27 maggio a Lainate ? ,.... ahi ahi ahi

mgc
06-09-2016, 10:04
Alby, non ero al corrente della presentazione.
Caricare al 100% sempre, è sconsigliato dalla casa, come pratica quotidiana continua. Alcuni teslari, fanatici del 100%, dopo due anni, stesso modello, hanno sempre 344, poca cosa ma indicativa.
Per il momento mi hanno contattato con mail di cortesia, vedremo. Devono fare in fretta, adesso è uscita la P100D e anche quella è interessante per il poco in più di autonomia e per i 2,5 s sui 0-100.
Temo che l'area C sia un'ostacolo e poi io sono abbastanza creativo nei parcheggi, mia moglie dice che è il mio lato B.

mgc
06-09-2016, 10:22
Giusto ricevuto chiamata da Zero. Domani vado a provarla.

jumpjack
07-09-2016, 08:26
Perchè non fate una prova "a tirare" tra una Zero e una Tesla? :-)

mgc
07-09-2016, 08:41
Bella gara, ma penso non ci sia paragone possibile. Forse solo nel parcheggio od in un percorso particolare. Purtroppo non ho più l'età, o il fisico, per divertirmi a fare certe cose. In ogni caso, suggerimenti su tratti stradali praticabili per questa evenienza?

jumpjack
07-09-2016, 09:14
Tratti stradali? Non mi pare il caso.
Ci vorrebbe il parcheggio scoperto di un centro commerciale: dopo le 22.00 si svuotano. E per fare la prova bastano 2-300 metri, essendo di accelerazione e non di velocità.
Mi ricordo quando ho provato la Tesla S a tavoletta in 100 metri di parcheggio.
Poi sono sceso e sono andato a recuperare lo stomaco che era finito nel bagagliaio.... :-) :-)

Alby62
07-09-2016, 16:53
bisogna vedere tra che tesla e zero fai la prova tra ludicros e zero dsr- sr vince la tesla 0 - 100 in 3 tesla contro 3.3 sec zero , poi cii sono le altre che competono alternativamente .

mgc
07-09-2016, 17:32
Lo sapevo; sono andato a provare una Zero DSR.
55906


Fantastica, zero problemi di schiena, eccellente switch tra Eco-Custom-Sport, silenzio, chiare indicazioni della carica, freno anteriore un poco aggressivo ma posso tornare ad usare un dito invece di due ed anche il freno posteriore, insomma giudizio positivo.
Poi mi viene in mente di invitare a pranzo mia figlia e parlarle della moto. Le brillano gli occhi e torniamo da Zero Shop. La porto a spasso in città per venti minuti con una FXS55907 e finisce che lei si ritrova con una moto nuova ed io che attendo di provare una S, fra un pò.

Alby62
07-09-2016, 17:46
MGC , non è che niente niente sei il mio Papino ??????:innamorato::clapping:,
fortunata tua figlia ,
mentre nascondo il post ai miei figli .....

cmq complimenti Papy

Alby62
07-09-2016, 17:49
da quando gli hanno messo la colonnina davanti al negozio lo scorso ahnno non c'era , oppure sono guercio marcio .
Mgc ma non avevi la P90D ?

mgc
07-09-2016, 17:55
Alby, no, la P85D, la 90 me la avevano sconsigliata dagli USA, dicendomi di attendere che ci sarebbero state novità; sto aspettando un mio amico a cui vendere questa per prendere la P100D.
Ho caricato dalla colonnina a 32 A., funziona.
55908

mgc
07-09-2016, 18:05
Ci sono due cose a cui non so resistere, le tentazioni e mia figlia e mentre per la prima concedo la primogenitura ad O. Wilde, la seconda la reclamo in coabitazione.
Per altri non c'è posto. Sorry.

Alby62
08-09-2016, 08:05
:clapping:
cmq ho capito come hai trovato parcheggio in quella bolgia , finchè l'elettrico riane una nicchia è una pacchia ....

mgc
08-09-2016, 09:15
Jump, post http://www.energeticambiente.it/categoria-l3-es-moto-elettriche/14763710-zero-motorcycles-inizio-vendite-milano-6.html#post119712685 , temo che dopo le 22 diventi "tardi" per me. Poi ho il dubbio che dopo le accelerazioni, uno dei due si schianti contro la barriera del parcheggio.

jumpjack
08-09-2016, 10:02
ho il dubbio che dopo le accelerazioni, uno dei due si schianti contro la barriera del parcheggio.
E' una possibilità. :-)

GianniTurbo
08-09-2016, 10:19
in tal caso possiamo capire se in caso di schianto i mezzi elettrici vadano a fuoco, se ne parla molto in questi giorni, fra gli elettrici...

mgc
08-09-2016, 10:31
Temo che se ti schianti con un mezzo che accelera da 0 a100 in meno di 3 secondi, dopo 300 metri, te ne freghi che le batterie prendano fuoco.

GianniTurbo
08-09-2016, 10:36
Temo che se ti schianti con un mezzo che accelera da 0 a100 in meno di 3 secondi, dopo 300 metri, te ne freghi che le batterie prendano fuoco.
dipende se sei a favore della cremazione o no ... ;)
scherzavo ovviamente...

dolam
08-09-2016, 10:38
Se Tesla arriva in Italia con la piccola ai prezzi annunciati mi sa che ne vedremo delle belle, le stazioni di ricarica sorgeranno come funghi.

mgm quando ti consegneranno la nuova moto per tua figlia, ci dai cortesemente dei feedback sull'effettiva durata della carica ?

vedo il vano batterie estremante piccolo in rapporto all'energia immagazzinata , quelle batterie devono avere una grossa densità se in quello spazio ci stanno 13kwh

mgc
08-09-2016, 10:54
Penso che in Italia vada sui 50000 Euro. Il prezzo indicato, vale per gli USA, poi devi aggiungere IVA, trasporto e messa in strada. Da un forum Tesla vedo che da noi i sc, gratuiti per i possessori auto Tesla, non sono mai pieni, all'estero a volte si fa fatica ad accedere.
La consegna dovrebbe essere in settembre, dovrebbe. Sull'autonomia bisognerà che la "provi" io, non mi fido molto delle ragazze, da questo punto di vista.
Per la piccola FXS sono 6,5 per 130 kg peso totale, per la DSR 13,5 per circa 200.

Alby62
08-09-2016, 11:02
io spero si fermi a 40000€ chiavi in mano .
zero è abbastanza onesto sulle percorrenze tantè che divaga d a autostrada a uso cittadino , ma l'extraurbano è +o - giusto , se si viaggia in relax, no da nonno 40 km/h ma 70 - 90 km/h , ma niente sgommate impennate o riprese brucianti.

marcober
08-09-2016, 11:39
Mgc..inizia a pensare a questo per le scorribande sui ghiaioni del Ticino...

https://nikolamotor.com/zero

mgc
08-09-2016, 12:24
Vigliacco. Per fortuna è vietato.

mgc
08-09-2016, 12:36
Vediamo un poco per quello che concerne i costi.
35000$ è un MRSP di versione basica, temo che i gadget, come al solito e in parte obbligatori, influenzino molto. In ogni caso, 35000$ danno largo circa, 32000 Euro a cui aggiungere trasporto, 1500 a Rotterdam, dazio 3500, IVA 8000, trasporto da Olanda in Italia 600, messa in strada 400.
Diciamo 46000 Euro. Forse qualche cosa in meno poichè l'auto sarà parzialmente assemblata in Olanda, ma senza tener conto degli optional.

Alby62
08-09-2016, 14:34
acc... il dazio quello non l'avevo calcolato .

GIOR
08-09-2016, 14:38
la fxs l'avevo considerata anch'io ma ha poca autonomia (120km che alla fine sono 70)

mgc
08-09-2016, 15:51
Questa è per mia figlia che vive e studia a Milano. Io aspetto di provare la SR, che mi sembra più adatta alle mie esigenze. Lunedì la testo.

mgc
16-09-2016, 09:30
Provato la Zero S. Decisamente più confortevole, per me e le mie esigenze. Piedi a terra e nessuna interferenza pedivella/caviglia, con la DSR e la FXS c'era fastidio nell'appoggiare il/i piede per terra. Sensazione positiva da fermo, nessuna sensazione di instabilità o di insicurezza nel bilanciarsi. Peccato la mancanza di cavalletto centrale, da vecchio motociclista, avere solo la stampella laterale e con moto molto inclinata, non mi soddisfa. Inoltre, per soste lunghe in garage, io preferisco alleggerire completamente il peso dai pneumatici, la deformazione è sempre in agguato.
Percorso in Valenza e poi tratta Valenza-Alessandria, 20 chilometri, 10% consumo batteria, come da indicatore. La moto ha un momento dove fa resistenza a passare da diritta a piega, è un accenno iniziale, una sensazione. Per chi ha più esperienza(anni), ricorda, poco, il lamerdone 750. é una sensazione che passa subito, appena si piega, penso dovuto alla posizione delle batterie. Mi sono affiancato e poi in coda ad altra moto tradizionale, nel tratto di provinciale, per piccolo raffronto. Zero rumore e ripresa da moto grossa, sorpassi molto corti e sensazione di sicurezza nella marcia. Buona visione dagli specchietti, anche se piccoli, avrei fatto qualcosa di più, senza seguire troppo la linea della moto. Sicuramente il fissaggio a vite è perfezionabile. Non ho avuto la possibilità di customizzare le impostazioni, ma ho visto che il recupero era settato più spinto, cosa che preferisco. Per esperienza ibrida ed elettrica, cerco di usare poco i freni e molto il potere frenante della rigenerazione. Certamente con il setting sport la moto è più brillante, ma a me va bene l'eco, forse solo in certe situazioni ti scappa di fare di più. Sensazioni piacevoli durante la guida, i comandi sotto dito ti aiutano nel confort e solo il lampeggio potrebbe trovare una collocazione più agevole. Unico problema è il calore sviluppato dalle batterie e che senti nel "soprassella", i maschietti sessantenni mi capiranno bene. Non ho fatto delle pieghe divertenti ne prove decise di accelerazione/ripresa, non mi sembrava il caso, al momento la mia schiena e sopratutto le viti, non apprezzerebbero una scivolata. In tutte le situazioni l'ho trovata soddisfacente e più agevole degli altri modelli provati. Silenzio, accelerazione/ripresa, maneggevolezza, tutto soddisfacente e il peso non è cosa che si senta. Se l'autonomia è quella indicata, e non ho motivi per dubitare, direi ottima, per me quella desiderata. Comprarla la compro, ho solo bisogno di un paio di mesi di fisioterapia per rinforzare i muscoli della schiena, poi la prendo.

eroyka
16-09-2016, 12:48
Grazie del bel report mgc.
Sembra proprio un bell'acquisto. Mi se che faremo un gruppo di acquisto con la zero per cercare di ottenere un po di sconti e far vendere qualche numero significativo.

Semmai sentiamoci prima che finalizzi l'acquisto, vediamo di farti risparmiare qualcosa.
Roy

Alby62
16-09-2016, 18:21
una volta che vendo il mio hybrid ci sarò anch'io, ma è dura andiamo verso la brutta stagione cominciata ieri ... già preso 2 lavate ...mica tanto ho la tuta antiacqua .

Alby62
16-09-2016, 18:23
mgc il"calore" non me lo ricordo......,sarà da canalizzare bene per l' inverno ..

mgc
16-09-2016, 20:06
Roy, sempre d'accordo nel risparmio, fischia che partecipo.Il calore l'ho provato su tutte e tre i modelli testati, certo puoi sempre sollevarti e avere sollievo. È proprio concentrato LI'.

eroyka
17-09-2016, 15:05
Mgc, mi riesci a mandare via MP i riferimenti del rivenditore?
Così lo contatto subito in settimana.
Grazie!
Roy

Alby62
17-09-2016, 15:41
e si .... che mi funziona ancora ..... ma proprio non ricordo ....., ma h..... quando guido penso ad altro ...

mgc
17-09-2016, 16:35
Eh sì, pensiamo entrambi ad altro, forse se colleghiamo bene le batterie..

Elisabetta Meli
17-09-2016, 16:54
E se... mi aggiungessi pure io per la primavera 2017 ? da una Deauville del 2001 si potrebbe fare ? la S mi attira anche se...

mgc
17-09-2016, 17:26
Anche se?Provala, e' molto, molto interessante.

mgc
21-09-2016, 17:51
Mia figlia ha ricevuto oggi la sua Zero.



5608656085

Ovvio che non potevo non eserci



56084

dolam
21-09-2016, 18:35
mgc complimenti,
vedo che quel negozio è veramente dedito all'elettrico, ha centrato il settore.
L'ultimo piano presentato dal ministero dei trasporti
prevede un incredibile aumento delle colonnine per 2020, ormai ci siamo, significa anche che le batterie stanno acquisendo una grande densità e
infatti la domanda sorge spontanea: ma le batterie di quella moto dove sono?

P.S. Io ho questo e lo porto sempre in macchina , ci si adatta.

Alby62
21-09-2016, 18:36
bravi complimenti per l'acquisto :clapping::bye1::beer:

ccriss
21-09-2016, 19:00
Le batterie sono sotto la sella e "dentro" il telaio. Sono due box neri che fanno, se ricordo bene, 6,8Kwh. Non moltissimo,ma sufficienti per divertirsi e mantenere il mezzo leggero. L'ho provata qualche tempo fa e ero rimasto colpito dalle prestazioni, spinge con un 800cc, spero che tua figlia abbia esperienza e comunque prenda confidenza con il mezzo prima di spalancare l'acceleratore.
Complimenti a Mcg e famiglia ;-)

dolam
21-09-2016, 19:24
ccriss ho venduto la Twizy da 4 mesi e aveva 7,1 kwh a bordo (6,4 sfruttabili) ma la batteria era molto più grande , per quello chiedevo se sono solo quei due cubi neri che si vedono e perciò
penso che abbiano tanta densità e capacità d'accumulo in più.

questa è la batteria della Twizy lunga ben 94 cm e mi sembra 34cm di larghezza (questo non lo ricordo bene) x 23 d'altezza

ccriss
21-09-2016, 20:52
Beh le celle della Zero sono notevoli su molti aspetti: peso, longevità , C di scarica.. Tra le migliori sul mercato, ma per poveri mortali temo abbiano prezzi troppo alti.

mariomaggi
22-09-2016, 05:55
Non credo che Zero abbia bisogno di imbattersi in gruppi di acquisto per vendere le sue moto. Se un utente la vuole e può permettersela, la compra comunque. Credo che i gruppi di acquisto possano funzionare quando ci sono diversi fornitori alternativi di prodotti simili, non mi sembra il caso della Zero.
Ciao a tutti.

riccardo urciuoli
22-09-2016, 07:48
il punto non è che non serva il gruppo, ma che si tratterebbe probabilmente di un gruppo sparuto.

La Zero come TUTTI i produttori di veicoli elettrici ha interesse a vendere il più possibile e soprattutto farsi conoscere, vista la mentalità italiota....

Perfino Tesla si è mossa e si muove tantissimo (vedi test drive) per farsi conoscere, e "non ne avrebbe bisogno".

Più che un gruppo di acquisto bisognerebbe cercare forse anche una intesa più "visibile" (partnership o roba così)

eroyka
22-09-2016, 07:50
Ciao a tutti,
ovviamente il nostro gruppo di acquisto non sarebbe semplicemente acqustare 2 moto insieme ma prevederà un pacchetto completo con pubblicità e altro che metteremo insieme in accordo al fornitore.
Appena ho news più precise vi aggiorno.
A presto e buon divertimento a mgc e famiglia!!
Roy

mgc
22-09-2016, 10:22
Che voglia di andarci io in giro e non solo salirci sopra, per foto di rito.
Che timore paterno, saperla in giro con un mezzo performante. Penso sia naturale, ma rimane; che cavolo, vedere il telefono come possibile portatore di cattive notizie, rischio il mal di cuore quando squilla.

mgc
22-09-2016, 10:31
Dolam, bello e comodo.
Ti invidio, il mio problema è muoverlo dal bagagliaio all'asfalto e la mancanza di ammortizzazione. La mia schiena ha seri problemi con gli urti.

GIOR
22-09-2016, 15:18
in fondo la Zero è una moto come le altre ( tutte le moto sono veloci e performanti). Viaggiando in ECO si gestisce benissimo ed è tranquilla, certo aprendo l'acceleratore la velocità si sente. Altre cosa la mod SPORT, la moto schizza anche troppo.

dolam
22-09-2016, 15:22
@mgc Si dal bagagliaio è scomodino, pesa 23kg, ma arrivato in ZTL il problema resta solo il parcheggio.
No per la schiena nessun problema le gomme sono leggermente più grandi di quelle del negozio di Milano e le tengo un po' sotto la pressione consigliata
ti assicuro che l'unico vero disastro sono le persone che ti guardano come se tu fossi un marziano e con ogni genere d'osservazione, a volte anche poco appropriate.
La velocità è eccessiva perché supera i 22kmh ma si arrampica dappertutto, importato direttamente dalla CINA ( mi è arrivato senza dazi in via del tutto casuale ma l'avrei pagato volentieri) costo ridicolo.
La Batteria è infinita almeno per l'uso che ne faccio , ha superato i 24km senza ricaricare e non era esaurita.
Se lo acquisterete consiglio di prendere la versione con regolazione velocità da telecomando, max 8 kmh a mio avviso possono bastare, il mio è libero e decisamente 22 kmh sono troppi per quella posizione.
Sto acquistando un monopattino elettrico fino a 120Kg l'altezza da terra mi sembra migliore , 8 cm , dichiarano stessa autonomia e in macchina è molto più pratico, 7,5 Kg per 1 metro di lunghezza da chiuso,
sperando che guardino meno di traverso quando passo, effettivamente è troppo silenzioso, i pedoni si spaventano.

mgc
22-09-2016, 15:42
Gior, un poco di patema c'è sempre. L'ha capito anche lei, oggi mi ha telefonato da un centro commerciale fuori Milano. Grazie per aver capito.

Dolam, 23 kg sono decisamente troppo per la mia schiena. Dovrei montare un paranchino sulla Tesla. NO

dolam
22-09-2016, 15:48
sulla TESLA un paranchino elettrico ci starebbe tranquillamente, di energia ne avresti in abbondanza:bye1::bye1::bye1:

Alby62
22-09-2016, 18:28
dolam se il mezzo ha le ruote a raggi , ci metti una bella cartolina , sai come i vecchi tempi in bici .....

mgc
22-09-2016, 20:25
"una cartolina fra i raggi pareva una motoretta", testo di una vecchia canzone. Forse i Gufi.

dolam
22-09-2016, 20:32
che ne dite se metto le vecchie catenelle che pendevano dalle auto, anni 80 e 90?
Mah, meglio acquistare un cicalino! meno romantico e più efficace a dire il vero ce l'ha ma funziona solo in retromarcia

Alby62
22-09-2016, 21:49
Fai un ponticello. E funzionerà sempre

eroyka
11-10-2016, 18:22
Vi segnalo, come promesso, l'apertura del gruppo di acquisto: Gruppo di Acquisto MOTO ELETTRICA ZERO (http://www.energeticambiente.it/comunicazioni-al-forum-e-dal-forum/14767378-gruppo-acquisto-moto-elettrica-zero.html)

I tempi sono un po stretti ma spero di trovare almeno 5 acquirenti. Mgc, tu sei interessato?
Nei prossimi giorni vi darò anche un'altra opportunità di acquisto... ma attendete qualche giorno!

Ovviamente cercate di spargere la voce, non vedo l'ora di vedere parecchie di queste splendide moto in circolazione!!!
Buon proseguimento!
Roy

mgc
12-10-2016, 11:21
Roy, sempre interessato.

eroyka
18-10-2016, 10:22
Ciao ragazzi,
vi segnalo che ho aggiunto, nella discussione del gruppo di acquisto, anche l'info che su tutti i veicoli DEMO attualmente disponibili, a tutti gli utenti del forum iscritti a Energoclub, abbiamo la prelazione sull'acquisto e un prezzo chiavi in mano ancora più interessante.
Nella discussione ho inserito anche i prezzi: approfittatene!
Roy

mgc
18-10-2016, 10:48
Non trovo la discussione, potresti darmi un link completo?

eroyka
18-10-2016, 11:07
Gruppo di Acquisto MOTO ELETTRICA ZERO (http://www.energeticambiente.it/comunicazioni-al-forum-e-dal-forum/14767378-gruppo-acquisto-moto-elettrica-zero.html)
Lo trovi anche in evidenza nelle sezioni.
Ciao

Alby62
26-03-2017, 09:47
GIOR , hai messo il kit velocità? se si aumenta anche l'autonomia ? grazie ciao

GIOR
26-03-2017, 09:55
niente kit velocità, già fa 160 km/h, quindi per me basta! Per aumentare l'autonomia basta settare bene la centralina e limitare il gas. Comunque così facendo si va sempre piutosto forte.

Alby62
27-03-2017, 18:16
tranqui Gior , ero interessato a solo se si guadagnava km in autonomia , e non a quanti km/h avrebbe potuto raggiungere ,
lo so che la velocità è quanto basta ,
lasciamo a Valentino o al Dovi il loro lavoro ,
a noi per andare veloci e rischiare di farci del male non ci paga nessuno .

Alby62
27-03-2017, 18:19
cmq da E move a Milano da venerdi a domenica ,si può provare vari veicoli elettreici ,basta registrarsi sul sito , proverò la Tacita, e se si può una bella tesla X , ma in milano ..... non rende .......

leaza
01-06-2017, 22:51
Scusate, dal sito non riesco a capire la differenza tra ZERO FXS ZF6.5 Modular e l'altra "non Modular" i 300 euro in più a cosa sono dovuti?
Per il resto la moto come va? (se qualcuno l'ha comprata ovviamente)

energeko
02-06-2017, 07:11
Scusate, dal sito non riesco a capire la differenza tra ZERO FXS ZF6.5 Modular e l'altra "non Modular" i 300 euro in più a cosa sono dovuti?
Per il resto la moto come va? (se qualcuno l'ha comprata ovviamente)

La differenza è nel fatto che una la modular ha due moduli di batterie removibili mentre l'altra ha un unico modulo doppio non estraibile. La moto è semplicemente pazzesca, dovresti provarla da un concessionario. Se vuoi provarla a Roma - via gregorio VII , 370.

leaza
03-06-2017, 19:01
Ah, dunque la Modular ha il pacco batterie diviso in due ed estraibili(per cambiarle al volo immagino) mentre l'altra ha la batteria fissa che non si smonta.

Roma è decisamente fuori mano.. Magari apriranno un concessionario a Torino, già più abbordabile per me.
Però l'idea di un mezzo elettrico mi ispira assai, economicamente non so quanto convenga ma il prossimo anno un serio pensiero c'è lo farò. Grazie

Alby62
21-09-2017, 21:04
ciao a tutti , oggi ho acquistato il mio accumulo da 13 kw che mi porta in giro , una bella DS MY 17,
Ringrazio Giuseppe agenzia di Milano , che pazientemente mi ha accolto dopo 2 anni di tentennamenti , ma col bonus di 1500€ che c'è fino al 30 settembre , mi ha proprio tentato e chi se lo fa scappare .... ciao.

Un 'altro ringraziamento a Daniel agenzia di Bolzano, con cui ho trattato per la sua dsr usata , ma anche se mi ha trattato con i guanti di velluto e mi ha proposto un buon prezzo ,i miei soci hanno preferito acquistare una moto nuova , per via della garanzia + lunga , cmq in bocca al lupo Daniel .

stendo un velo pietoso al mio compaesano , che se tratta i clienti come ha fatto me ,avrà poco da vendere ..... e non parlo di prezzo, ma di cortesia. saluti a tutti , tra 15 gg vi sciverò come va , anche se lo sapete dall'inizio di questo 3 D.

Tesla_dream
21-09-2017, 23:23
<style type="text/css">P { margin-bottom: 0.21cm; }A:link { }</style> Zero Motorcycles modello DS a confronto con BMW C Evolution versione Long Range.


oggi ho tagliato la testa al toro e ha acquistato una zero ds 17 - 13 kw, ampliabile a 16.3 kw , accessoriata.... a molto meno del bmw , e certifico che si possono percorrere + di 200 km ad andature di 80 km-h, mentr e col bmw solo col binocolo o in discesa.

Se non sono indiscreto dove l'hai acquistata e quanto l'hai pagata?

La scheda tecnica di Zero Motorcycles parla di un'autonomia della DS di 142 km alla velocità costante di 89 Kmh.
Non so se hai provato a fare delle prove pratiche; forse il tachimetro non è preciso e quando vedi 80 Kmh sei nella realtà alla velocità di max 75 Kmh.
Oltretutto bisogna vedere qual'era la temperatura ambientale quando hai fatto questo test.
Essa influisce molto sull'autonomia complessiva. Forse eri in estate a circa 30 C°?
Da qui si spiegherebbero i 200 km di autonomia che dici.

La differenza di capacità delle batterie di Zero Motorcycles (13 Kwh di capacità massima) e quella di BMW Motorrad
con il C Evolution nella versione Long Range (12,5 Kwh di capacità massima) non sono così distanti.
Sono solo 0,5 Kwh oppure 500 Wh.
Però influisce il peso dello scooter tedesco con molta più massa. 187 Kg per Zero Motorcycles DS e 275 Kg per il C Evolution.
In questo caso 275 – 187 = 88 Kg di differenza a favore di Zero Motorcycles. E' il peso di una persona alta circa 1,80 mt.
Inoltre a livello aerodinamico il BMW C Evolution è più penalizzato perché se da una parte ha una carenatura che lo avvantaggia
perché ne migliora il CX aerodinamico, dall'altra però oppone all'aria una superficie frontale nettamente più ingombrante
delle snella DS di Zero Motorcycles.
Anche in questo caso è in vantaggio la moto californiana.

Però se si sottopongono i due veicoli elettrici ad un test che consiste nel viaggiare in autostrada alla velocità costante di 80 Kmh,
si vedrebbe che a quella velocità non è così preponderante l'aerodinamica e dall'altro che il peso alla velocità costante in pianura
è poco influente nell'incremento dei consumi.
Da ciò se ne deduce che, avendo capacità delle batterie simili, in questo specifico test le differenze sarebbero nell'ordine massimo
dei 10 km di autonomia in più a favore della Zero Motorcycles.

Infine c'è da rimarcare che il BMW C Evolution è uno scooter con la protezione aerodinamica che ripara il conducente
dall'aria e dal freddo.
Quindi lo si può usare anche nei periodi invernali. Ripara le gambe dalle intemperie e dal freddo.
Si presta maggiormente per un uso pendolare tipo Casa – Lavoro dove l'autonomia è sufficiente per viaggi in tutta tranquillità
di 100 km (tra andata e lavoro) alle diverse temperature ambientali che come sappiamo bene incidono molto sull'autonomia
della batteria.

La moto californiana è molto agile e maneggevole con maggiori prestazioni in accelerazione e ripresa
(ha molta più potenza e coppia ed inoltre è più leggera);
Regala maggiori emozioni ma è più scomoda. Potrebbe essere una valida alternativa ad una tradizionale moto endotermica
se solo non la penalizzasse l'autonomia.
Soprattutto se si dà fondo alle prestazioni di cui è capace il suo potente motore elettrico.
Senza considerare i lunghi tempi di ricarica, a causa del caricabatterie on board con soli 1300 Watt di potenza.
Inoltre non si può collegarlo alle colonnine pubbliche di ricarica.
Per fare ciò, bisogna acquistare un costoso accessorio che si chiama Charge Tank al modico prezzo di 2.338 € che porta
la potenza complessiva del caricabatteria a 3800 Watt.

Ho trovato una bella recensione nel sito Motorionline, della Zero Motorcycles modello SR (versione sportiva naked) ZF13.0 con
Power Tank, accessorio venduto a caro prezzo, che porta la batteria a 16,3 Kwh.
Sotto ho postato il link della recensione:

Zero Motorcycles SR ZF13.0 con Power Tank, un piede nel futuro? [PROVA SU STRADA] (http://moto.motorionline.com/2017/09/01/zero-motorcycles-sr-zf13-0-con-power-tank-un-piede-nel-futuro-prova-su-strada/)

Leggetela è interessante, fanno alcune considerazioni da valutare con attenzione.

Saluti

dolam
22-09-2017, 06:26
credo che i 200km siano assolutamente possibili per la ds da 13kW.
Ho avuto una twizy da 7,1kW, utilizzabile 6,6kW, e riuscivo a percorrere quasi sempre 83km ( max 90km) ma con una massa di 550kg, i 200 km per la DS dovrebbero essere alla sua portata.
Ovviamente in inverno i km si riducono notevolmente , diciamo che potevano scendere anche sui 60km a temperature prossime allo zero.
Ci ho percorso 25.000km ( mio figlio ) e il rendimento non era affatto sceso quando l'ho venduta.

Tesla_dream
22-09-2017, 12:02
Risposta a Dolam:

<style type="text/css">P { margin-bottom: 0.21cm; }A:link { }</style>
credo che i 200km siano assolutamente possibili per la ds da 13kW.
Ho avuto una twizy da 7,1kW, utilizzabile 6,6kW, e riuscivo a percorrere quasi sempre 83km ( max 90km)
ma con una massa di 550kg, i 200 km per la DS dovrebbero essere alla sua portata.

Non metto in dubbio le percorrenze chilometriche che tu o tuo figlio siete riusciti ad ottenere guidando la vostra Renault Twizy.
L'auto in questione che citi è quella che ha la velocità massima limitata a 45 Kmh o quella da 80 Kmh?
Quest'ultima richiede di essere guidata con patente B.

Ma ritornando all'autonomia data dal modello DS della moto californiana, posso sostenere che Zero Motorcycles
ha inserito nella scheda tecnica un dato molto preciso:

142 Km di autonomia alla velocità costante di 89 Km/h.

Questo è un dato tecnico preciso; I parametri che mancano però sono due:

1) Qual'era la temperatura ambientale da cui è stato estratto il dato sull'autonomia?
2) Qual'era la velocità del vento ed in quale direzione soffiava rispetto al veicolo?

Io penso che il test è stato effettuato in condizioni ideali: cioè temperatura ambientale 25 C° e velocità del vento
molto basse e in direzione e verso analogo al veicolo. Inoltre la batteria era nuova ed in piena efficienza energetica.

Zero Motorcycles ha tutto l'interesse a fornire un dato reale ma che dimostri le buone percorrenze
chilometriche che sono in grado di fornire i propri veicoli.

Consideriamo che il modello “S” (la stessa moto ma in versione Naked), con identico motore e capacità
pacco batteria da 13 Kwh, ha un'autonomia di 158 Km alla stessa velocità costante di 89 Kmh.
Sono 16 Km in più e solo perché ha un'aerodinamica leggermente diversa, cambiano gli pneumatici e forse ma dico forse,
ha un rapporto di trasmissione leggermente più corto.
La velocità massima della DS è 153 Kmh e 158 per la versione S.

La velocità influisce molto sui consumi, questo vale per tutti i veicoli endotermici ed elettrici ma soprattutto la sua variazione
incide soprattutto su questi ultimi.
Questo perché i motori elettrici hanno un'altissima efficienza energetica alle basse velocità e soprattutto nel ciclo urbano
fatto di continui stop and go, e velocità di crociera basse.
I motori endotermici in queste condizioni d'uso danno il peggio di loro in fatto di rendimenti.
Mentre i motori elettrici sono al top. Da qui le strabilianti performance di autonomia alle basse velocità.

Se si potesse fare un test del BMW C Evolution versione Long Range da 12,5 Kwh di capacità della propria batteria
alla identica velocità massima di 89 Km/h (reale da GPS e non indicata sul tachimetro digitale) sarebbe molto interessante
per vedere qual'è il veicolo più efficiente.

Saluti

dolam
22-09-2017, 12:51
tesla - dream, indubbiamente la velocità ha molta influenza sui consumi in generale e quindi anche sull'elettrico.
La mia era una Twizy 80 alla quale era stato tolto anche il limitatore ( meglio ne aveva uno a tre step comandabile dal mio cellulare OMVS) e raggiungeva anche i 112 kmh su strada piana, ovviamente eseguito quel test, durante la guida di mio figlio ,16-18 anni patente B1 ( quella occorre per la Twizy anche se pochi ne conoscono l'esistenza) , è stata rilimitata alla stessa velocità per lui (83kmh al max), quando la guidavo io toglievo il limitatore ed i consumi salivano.

Per la DS il test a 89km costanti a mio avviso non sono significativi ma un parametro bisogna pur averlo e va bene così.

Ho raccontato la mia esperienza su una vettura elettrica al litio moderna e per quello ritengo possibile quella percorrenza per la DS ,
diciamo che già quella batteria sulla twizy potrebbe garantirle 160km perciò su quella moto ci siamo, sempre che venga guidata in maniera normale .

Per il momento sto ancora alla finestra a guardare ma appena arriveranno le litio ad alta densità, con capacità raddoppiata sullo stesso peso e dimensione, tornerò ad avere un veicolo elettrico,
Il mio primo malaguti ciaK risale al 1999 ( un disastro di moto).
Per ora uso solo un motore elettrico di scorta sulla barca e devo dire che è meglio degli stradali, è veramente a zero decibel.

Alby62
22-09-2017, 18:26
il tred l'ho aperto si può dire io quando noleggiai la ds 2015 12.5 kw , 1° giorno a fare lo scemo tirata e 170 km h sulla pedemontana m, citta extraurbano 110km con 17 di rimanenza9% rimanenza batteira ( il compute rdella moto partiva con 122 km autonomi , anche chi l'aveva prioma piano non andava . secondo giorno 152 km percorsi rimanenti 53 con 35% di batteria andatura mia solit a 80 - 90 km h , ho voluto usarla come uso lo scoooter ai tempi avevo anche un 500 cc , per cui vedi che si può passare i 200 km , quest nuova ha pure 500 watt in più per cui 4% in + 8 - 9 km .
tra 15 gg vedremo ciao

Alby62
23-09-2017, 07:54
acquistata a milano , e 16000 accessoriata e con un altro caricatore, ma da 1 ottobre( sempre se è vero) ritorna così comè a 17500€

Alby62
27-09-2017, 22:17
Cmq visto che nulla...o quasi... Lascio al caso . Avevo gia messo a confronto senza sapere i prezzi e mantenimento definitivi.. Tra la DS e un quadro 4... Bene. Il punto d incontro e' di 59000 km se acquisterò. Anche la batteria supplementare.mentre senza ne bastano 22000km per me un anno e tre mesi.
Altra considerazione se confronto il q4 +accumulo da 5kw (potenza per accumulare in un anno quello che consumera in un anno la moto )alla ds con 16,3kw di batterie. Il punto di incontro scende a...... 4000km. Manco 4 mesi. Super positivo

Tesla_dream
28-09-2017, 22:51
<style type="text/css">P { margin-bottom: 0.21cm; }A:link { }</style> CALCOLO SPESE DI GESTIONE TRA ENDOTERMICO ED ELETTRICO
Confronto tra:
- Zero Motorcycles DS: 16.000 € (già scontata) peso 187 Kg
- Quadro 4D: 9890 € (listino) peso 257 Kg
Differenza di prezzo: 16.000 € – 9.890 € = 6.110 €


Il punto d incontro e' di 59000 km se acquisterò. Anche la batteria supplementare.mentre senza ne bastano 22000km per me un anno e tre mesi.

Secondo quanto scritto da Alby62, riesce a percorrere 22.000 km in circa un anno e tre mesi, quindi 15 mesi complessivi.
Analizzo i costi di gestione tra i due veicoli per vedere se in quel lasso di tempo e di chilometri, la moto elettrica quanto riuscirà a risparmiare e recuperare il gap di prezzo all'acquisto iniziale.

Come mai hai preso in considerazione proprio il Quadro 4D??
L'unica cosa che lo accomuna con la DS è che sono entrambi veicoli originali e fuori dal comune.
Per il resto una è una moto e per giunta elettrica, l'altro uno scooter endotermico, ma non uno tradizionale, ha ben 4 ruote.
Il Quadro 4D prevede un tagliando ogni 6.000 Km e/o una volta all'anno.

Elenco Spese di gestione a livello annuale:

Tassa di possesso (Bollo) moto:
Quadro 4D 22.1 Kw.: 38,47 € (Lombardia)
Zero Motorcycles DS 21 Kw: 0 € (per 5 anni) esenzione totale in Lombardia

Assicurazione RC:
Quadro 4D 22.1 Kw.: 400 € (valore medio per un conducente di almeno 30 anni e senza incidenti)
Zero Motorcycles DS: 200 € (assicurazione ridotta del 50%)

Tagliandi:
Quadro 4D.: 1.000 €
Iagliandi sono fissati con scadenza a 6000 Km e quello iniziale a 1000 km. Costo medio 250 € cadauno. In totale sono 4.

Zero Motorcycles DS: 0 €
(non considero i costi di gestione dell'acquisto pneumatici analogo ai due veicoli)

Costo energia (Benzina e Kwh) per percorrere 22.000 km (consumo medio)
Quadro 4D: 18 Km/lt consumo medio Costo medio benzina: 1,5 € / lt
22.000 Km / 18 Km/lt = 1222 lt benzina x 1,5 €/lt = 1.833 € (costo complessivo carburante)

Zero Motorcycles DS: Consumo medio: 15,0 Km / Kwh (il calcolo tiene conto delle perdite energetiche nella ricarica).
15 Km/Kwh x 11,4 Kwh (Capacità Nominale batteria) = 171 Km.
22.000 Km / 15 Km = 1467 Kwh
1467 Kwh x 0,40* € = 587 €

* Il costo del Kwh può andare da 0 € (Impianti fotovoltaici domestici e colonnine pubbliche gratuite) fino ad un massimo di 0,40 € per Kwh
in molte Colonnine pubbliche Enel Energia.

Tiriamo le somme ed otteniamo:

Zero Motorcycles DS: 0 (Bollo Moto) + 200x2 € (Assicurazione RC Moto x 2 anni) + 0 € (Tagliando) + 0 € (Costo Energia in Kwh) = 400 €
(Spese di gestione annuale per percorrere 22.000 km)*

Quadro 4D: 38,47x2 € (Bollo Moto x 2 anni) + 400x2 € (Assicurazione RC Moto x 2 anni) + 1.000 € (Tagliando) +
+ 1.833 € (Costo carburante benzina) = 3.710 €
(Spese di gestione annuale per percorrere 22.000 km)*

* = Nel calcolo non sono considerate le spese per la sostituzione degli pneumatici

3.710 € (Quadro 4D) - 400 € (Zero Motorcycles DS) =3.310 € (Differenza di costo gestione in 15 mesi di utilizzo
e 22.000 Km percorsi)

Ho considerato la situazione migliore per la moto elettrica DS dove tagliandi non esistono, la corrente elettrica
per ricaricare la batteria è gratuita perché proviene dall'impianto fotovoltaico e naturalmente
la tassa di possesso (Bollo moto) non esiste.

Si paga solo l'assicurazione per 2 anni (15 mesi) di utilizzo.

La differenza nel prezzo di acquisto è di 6.110 € - 3.710 = 2400 €

Quindi dopo 15 mesi e 22.000 Km NON è vero che si ammortizza la spesa di investimento acquistando la Zero Motorcycles DS
rispetto allo scooter Quadro 4D.

Tu Alby62 che hai detto di essere preciso come hai fatto a ricavare il pareggio a 22.000 Km.
Ricorda che lo scooter Quadro 4D quando viaggia al massimo a tutta manetta aperta percorre 15 Km/lt.
In un uso tranquillo percorre 21 Km/lt e io sono stato nel mezzo.

Saluti

Alby62
29-09-2017, 08:09
9890€ è pure scontato , ma 280€ di immatricolazione e 700€ di baule copertatucano, spoiler + alto dove lo hai lasciato ?.
poi il conto e al netto FISCALE iva elettrici è al 50%,
mentre l'altro è al 40%,
soltanto la differenza tra queste sono già 800€
per cui 2400€ -800€ - € - 280-700 siamo a 600€ tra il mio conto e il tuo . assicurazione pago con la mia solita 165€ ma c'è insieme che costa 120 € +25e di "tassa" associazione .

cmq vedo di riguardare bene , perchè io ho impostato un consumo di 23 km/lt ( secondo il forum dei tripodisti- o Q4 chi lo ha ha queste percorrenze ....poi bisogna vedere a che velocità medIa...,) qui la benzina costa 1.58 € /lt .
mentre la corrente l'ho ipotizzata la media annuale del prezzo RID che MI paga il GSE, scorso anno 0.046€/kwh , vedi che la differenza .... ,
certo che se prendevo un bmw GS o guzzi stelvio, manco iniziavo a scervellarmi coi conti.

Alby62
17-10-2017, 21:28
signori son dei vostri... domani ritiro finalmente la moto, oggi è arrivato il libretto:spettacolo:, seguita da un'altra mail proveniente d a news lwtter Zero, che ..... escono le 2018, nessuna differenza tranne il colore bianco, non male , e verde militare ...a me non piace , ma :bored::cry::oops: batteria da 14.4 kw ACCIDENTI, SINCERAMENTE ME LO ASPETTAVO DOPO 2 ANNI COL 13 KW .... MA POCO MALE IL POWER PACK è CRESCUITO ANCHE LUI DIVENTA 3.6 KW INVECE DI 3.3KW , sbalorditivo (se si fa finta di non sapere che il cambio euro -dollaro è sceso del 30% dal 2014 e risalito ultimamante del 10% ) il prezzo di listino è come per le 2017 si guadagna qualche km , ora con 18 KW la danno per passa 360 km . ammazzete .

eroyka
17-10-2017, 21:50
Grande Alby!
Che bello! Facci assolutamente sapere come sarà cavalcare la Zero... come sai siamo mooolto curiosi!!

A presto e complimenti per l'acquisto!
Roy
P.S. l'hai presa al negozio di Roma?

Alby62
20-10-2017, 11:23
ok cominciamo , intanto , l'ho acquistata da e-move a milano.
ieri percorso 149 km terminato con 16% di batteria ( ahi ahi sono sceso sotto il 20% di DOD ... ), l'ho usata come la solita kavasaki 500 versys ,di mio fratello , dopo che l'hybrid per un lavaggio troppo spinto, ha qualche problema di collegamenti , cmq venduto oggi.
per cui autostrada km 30 a 125 kmh, superstrada 35 a 90 - 100 kmh , resto extraurbano a non menoi di 80 , ao, non riersco ad accelerare di meno , ti trovi oltre gli 80 in un batter d'occhio.
giuro che solo gl'ultimi 4 kM li ho preRcorsi a 60 km h solo perchè mi sono accorto di avere la batteria sotto il 20% .
io la uso in modalità castom, con regen al massimo, mercoledì quando la ritirai, mi accorsi subito che usavo troppo il frenoanche solo pe rrallentare alle rotonde , infatti in eco è registrata col regen a 70 % . mentre ieri i freni li ho usati tre volte , di cui due per schivare gente che non mi ha v... sentito arrivare . ECCO QUESTO è L'UNICO PROBLEMA .
Ma c'è il rovesci della medaglia , da lontano vidi un posto di blocco dei vigili, in strada c'ero solo io , questi confabulavano fra loro , Non si accorgono che arrivo .... mi avvicino , rallento a 50 kmh vedo il tele LASER, .... A 50 - 60 MT SI ACCORGONO ,PUNTANO IN FRETTA E FURIA IL TELELASER , MA ciao belli , io vi ho già sottocchio .
RISPARMIATO 357 € DI MULTA E 5 PUNTI PATENTE , 1à GODURIA :spettacolo::bye1::clapping:.
2° GODURIA ... la mia segretaria , mi chiede per il bollo, come facciamo, mah ci penseremo tra 5 anni, poi si pagherà il 25%, di che cosa non saprei...., e la scheda carburanti , ah ah SCORDATELA !:clapping::bye1::spettacolo::beer:
PER Tesla dream..... risparmi da considerare nel conteggio tra Q4 e zero o qualsiasi elettrico ......

altro pro, la ripresa , non devO + calcolare se ce la faCCIO A superare il tir , o n o , accelleri e via già superato.... ovvio non sorpasso con l'altro veicolo in arrivo distante solo 100 mt , ma cmq si riuscirebbe ad eseguire la manovra lo stesso, prima col kava ce ne volevano almeno 200 ... con l'hybrid.... stavo dietro e basta .
contro rispetto all'hybrid....da VECCHIETTO mi manca la copertina . MA SABATO VADO A CERCARLA CE SE SARà UNA UNIVERSALE PER LE MOTO O NO ?

farmarc
20-10-2017, 11:51
Più che la copertina mi sento di consigliarti quella protezione termica da indossare sopra i calzoni (e che in moto non intralcia i movimenti) senza doverla infilare grazie al velcro.

Alby62
20-10-2017, 12:41
hai ragione non l'avevo preso in considerazione :biker:

eroyka
20-10-2017, 12:52
Ciao Farmac,
ma dici tipo queste? Aoopoo ginocchiere termiche invernali da moto in pelle neve antivento scaldino protezione: Amazon.it: Sport e tempo libero (http://amzn.to/2inXXZC)
Perchè non le ho trovate facilmente...
Grazie!
Roy

farmarc
20-10-2017, 13:36
Mi riferivo al coprigambe takeaway della tucano urbano; dovrebbe costare intorno ai 40 euro; io lo uso e mi ci trovo bene. Spero di usarlo presto anche per la moto Zero.

Alby62
21-10-2017, 21:17
Preso i panta fast tucano a 65€. Anche se i velcro, con l uso che ne faccio io resisteranno 2anni.

Alby62
23-10-2017, 18:20
oggi percorso 218 km con ascesa da lago di como a lanzo d intelvi... E discesa . biberonato tra i 3 cantieri + ditta 8%+5% + 25% + 9%, arrivato a casa con 36% di batteria , per cui consumato : 14,45 kw, media cosi dice il computer 45.2 watt/km , a me risulta 66 = 218 /14,45.
con velocità da moto termica visto che avevo kw disponibili .....però dai non da disgraziato, al massimo ho tirato a 130 in autostrada .

Alby62
02-11-2017, 18:10
vedo che la mia autonomia si assesti a 190 km /cad ricarica , moolto buona . cmq è una f:clapping:igata !. ,anche con i copripantaloni non ripiango lo scooter,,.... vedremo quando piove :cry:

ccriss
03-11-2017, 17:25
Alby mi raccomando continua a raccontarci la tua esperienza sempre molto interessante!!!

Alby62
04-11-2017, 21:07
Martedì sera aperitivo offerto da e move a Milano . Mgc ci sei anche tu ?

Tesla_dream
08-11-2017, 22:31
<style type="text/css">P { margin-bottom: 0.21cm; }A:link { }</style> Leggendo il MANUALE DELL'UTENTE relativo le moto Zero del 2018 mi sono soffermato a riflettere in merito
ad una informazione tecnica contenuta nel documento:

DURATA IPOTETICA DELLA VITA UTILE DEL POWER PACK ALL'80% (CICLO URBANO)
Questa informazione ci indica, facendo un semplice calcolo, quanti cicli di Carica / Scarica può sostenere il pacco batterie della moto ma...
HO NOTATO UNA NOTEVOLE DIMINUZIONE DI QUESTI CICLI NELLE VERSIONI DEL 2018.

Riporto due valori esemplificativi:
ZERO MOTORCYCLES Modello S del 2017:
Capacità Massima: 13 Kwh
Capacità Nominale: 11,4 Kwh
DURATA DEL PACCO BATTERIA: 583.000 KM
Autonomia Ciclo urbano: 259 km
583.000 Km / 259 Km = 2251 CICLI DI CARICA / SCARICA

ZERO MOTORCYCLES Modello S del 2018:
Capacità Massima: 14,4 Kwh
Capacità Nominale: 12,6 Kwh
DURATA DEL PACCO BATTERIA: 388.000 KM
Autonomia Ciclo urbano: 288 km

388.000 Km / 288 Km = 1347 CICLI DI CARICA / SCARICA

La cosa è molto strana!!!!
Forse potrebbero aver cambiato le celle al litio ioni precedenti molto più longeve con quelle nuove
dotate di maggior capacità in Ah ma che si degradano più velocemente e magari costano anche meno.

Da qui potrebbe derivare (ma non è detto) il mantenimento dei prezzi di listino del 2018 analogo a quello delle versioni precedenti
(tranne che nel caso delle versioni sportive SR e DSR).

Voi che ne pensate in merito alla questione Cicli di carica diminuiti?

Saluti

Alby62
09-11-2017, 16:31
MAH ! appena posso questa cosa me la studio, per me hanno sbagliato qualche copia incolla , so per certo che con la batteria del mio ex hybrid mp3 di 6 anni ricaricata minimo due volte al giorno per 230 gg anno il 95% da 8% dod dava ancora il 80% di percorrenza rispetto a nuovo .

siamo sicuri che non sono calcoli con batterie sempre tirate a 0 e ricaricate ?

Alby62
09-11-2017, 18:48
sul sito per quel che vedo c'è la foto di quella da 7.2 kw , forse con questa si percorrono 320000 kw , la moto ne percorre 132 a carica togli il 20% percorre 105 km 320000/105 = 3047 cicli + o - . provo a chiedere al concessionario .

Tesla_dream
09-11-2017, 21:14
2018 Zero Owners Manual Model "S"

Estimated Power Pack Life to 80% (city)

• ZF7.2: 121.000 miles (195.000 km)

• ZF14.4: 241.000 miles (388.000 km)

RANGE According to EU 134/2014 Annex VII

• ZF7.2: 66 miles (107 km)


• ZF14.4: 124 miles (200 km)

Da ciò si ricava:

• ZF7.2: 195.000 km / 107 Km = 1822 Cicli di Carica / Scarica

• ZF14.4: 388.000 km / 200 Km = 1940 Cicli di Carica / Scarica

Saluti

Alby62
13-11-2017, 12:42
il conce mi ha detto , che son cambiate le normative di calcolo , sono + restrittive , per cui si ricavano percorrenze minori, ma non mi ha spiegato che differenze ci sono da prima , io credo che vengono calcolate le percorrenze co 10 o 20% di DOD residuo . .
i cicli sono e restano 2000,

ps: s ele batterioe resistono 2000 cicli faccio in tempo ad andare in pensione , anche se la fornero le allunga a 70 anni

Alby62
17-11-2017, 18:17
anche oggi , da un altro cliente , l'interesse è massimo , poi si affloscia quando sentono il prezzo, cmq , la gente quando consce l'autonomia ne rimane entusiasta .
muoio dal ridere quando si mettono tutti ad arco per sent... ehm vedere la partenza :beer::spettacolo:
con temperature + fredde ora andiamo dai 5 ai 12C° , non vedo sta gran differenza di autonomia , per ora è la stessa , forse scenderà repentina sotto i 0° , vedremo tra un 15 gg .

ccriss
18-11-2017, 18:39
Strano che non si noti alcuna differenza, le celle che tu sappia hanno un qualche sistema di controllo e condizionamento della temperatura delle celle?

Alby62
18-11-2017, 21:16
Che sappia io , no

Alby62
22-11-2017, 18:04
stamattina temp +2°C autonomia mi dava 165 km

Alby62
23-11-2017, 10:42
oggi sono andato a s fedele d'intelvi stessa strada della volta scorsa, stessa velocità, anzi visto che pioveva le curve dovevo percorrerle con meno velocità , ho ricaricato 8% in cantiere , e sono tornato con il 24%di batterie per cui , o 'è l'aerodinamica che è cambiata visto che ho scooterato la moto con due appendici aerodinamiche per riparare ginocchia e piedi ( so' lattoniere ) , o è il freddo che a differenza della volta scorsa andatoci nel pomeriggio a 20°C e ora a 5°C con pioggia, riscontro una differenza dell'11 % di autonomia .

dolam
23-11-2017, 10:55
"riscontro una differenza dell'11 % di autonomia"
assolutamente normale per il freddo e le appendici avranno il loro impatto.
Con la Twizy scendevo da 84km a 64/68 km nel periodo invernale , diciamo molto di più come impatto percentuale.

Dormouse75
23-11-2017, 20:58
Stasera tornando a casa con il mio piccolo E-tropolis, sentivo un sibilo caratteristico...guardo lo specchietto e vedo uno in moto...nemmeno il tempo di ragionare e questo mi sorpassa con una Zero S gialla bellissima!
Allora mi lancio all'inseguimento e facilitato dal traffico e dai semafori, riesco a raggiungerlo, mi affianco e gli faccio il terzo grado!
Il proprietario, molto gentile e disponibile, mi ha fatto vedere la moto: veramente bella!
Mi ha detto che ha una buona autonomia (230 Km) e raggiunge i 100 Km/h in 5 secondi!
Il display a mio avviso è molto semplice e bello.
Lui ha detto che è talmente entusiasta che vuole passare al modello nuovo, perciò la moto è in vendita.
L'annuncio è su Subito, l'ho postato qui:
AVVISI IMPORTANTI: Occasioni veicoli elettrici, ecc. (http://www.energeticambiente.it/veicoli-elettrici-in-commercio/14714007-avvisi-importanti-occasioni-veicoli-elettrici-ecc-11.html)

Alby62
27-11-2017, 18:22
oggi 43 km a -2°C e ritorno a + 5, ma autonomia sempre 165 km ( tra quelli percorsi e rimasti ) . forse il riparo alle mie ginocchia ripara dal freddo anche le batterie ...

Alby62
04-12-2017, 18:06
acc...che freddo , stamattina a - 5C ancora verso le 9 c'erano ° , 96 km consumato il 53% di batteria , sto diventando vecchio non sopporto +il freddo

Alby62
13-12-2017, 11:19
oggi dopo il sopralluogo in cantierfe a milano , passo da Giuseppe a fargli vedere la moto scooterata:biker:

Alby62
21-12-2017, 18:11
l'altro ieri sono passato dal mio benzianio eranoi 2 mesi che non mi vedeva...., gli ho detto se voleva provare la moto , ma ha glissato. sono partito un pò a scheggia me nemmeno a manetta ,ieri ritorno con l'auto, pe ril pieno, e mi ha chiesto di passare subioto un'altra volta , che la moto la vuol provare , visto , la ripresa fenomenale a cui ha assistito. le prendono tutti sottogamba come se l'elettrico , non dasse senzazioni paragonabili al termico.....

però manca il rumore ... ultime parole ...

Alby62
09-02-2018, 18:16
oggi sparata autostrada tra i 120 - 130 , fatti 111 km residuo 17% , quando ce vo , ce vo !

Alby62
19-02-2018, 17:30
oggi 4°C, percorso 111 km ,di cui 30 km in pedemontana a 110 km/h resto percorso extraurbano trafficato( novedratese chi la conosce sa di cosa parlo ....) media 67 km/h( spero che non ci siano gl'autovelox ...., , residuo 28% ( 47 km) ,

Alby62
21-02-2018, 10:12
STAMATTINA PERCORSI... COL FREDDO CHE Fà, 125 KM IN TANGENZIALE A 95KM/H IN AUTOSTRADA A 110KM/H , QUASI TUTTI PERCORSI SUCCHIANDO LA SCIA A CAMION E FURGONI , RESIDUO 32% CON 61 KM , ( ED ERO PARTITO CON 165,9 KM DI AUTONOMIA!!!!!) , ops scusate il maiuscolo lo vedo solo or a..... , stare in scia funziona , , non pèe rla mia mano destra ... occorre tenere due dita pront e sul freno anteriore , per stare all'erta ...

leaza
21-02-2018, 13:04
Uhm... Spendi 40 centesimi in più, consuma 2 kw in più e guida più sicuro ;)
Che in moto è presto fatto (in estate uso abbastanza la moto)

Alby62
21-02-2018, 17:56
tranquillo, non guido sempre così, è solo per testare il comportamento della moto e di quanto può aumentarne l'autonomia , per prepararsi a viaggi con percorrenze no stop + lunghe dei soliti 150 km .
per il costo, l'80% dei casi ricarico da FV non immetto in rid per cui mi costa in media 0.05 €/kwh, ma ricaricando quasi sempre dalle 11 alee 14 il prezzo scende a 0.025 €/kwh pe r cui quasi gratis .
cmq non ti preoccupare tengo sempre le distanze ...... :biker::console::cool::bye1:,

Alby62
13-03-2018, 18:20
oggi finalmente temperatura mattino sopra gli 8°C tornato a mezzogiorno a 11 °C l'autonomia partito con 164 km , arrivato con 108 kmdi residuo e 73 percorsi:spettacolo::clapping: si ricomincia a ragionare , chissà quando la temperatura salirà a 20 °C!!!:biker: ( è ora di togliere il "fumo" dal emoticons :oops:

Alby62
15-03-2018, 18:10
ieri percorsi 92 km , tornato con residuo 99 sempre meglio, :clap:, oggi lasciata a casa troppa acqua :arrabbiato:

Alby62
27-03-2018, 13:50
prendo da Tesla Dream
Elenco Spese di gestione a livello annuale:

Tassa di possesso (Bollo) moto:
Quadro 4D 22.1 Kw.: 38,47 € (Lombardia)
Zero Motorcycles DS 21 Kw: 0 € (per 5 anni) esenzione totale in Lombardia

Assicurazione RC:
Quadro 4D 22.1 Kw.: 520 € (valore medio per un conducente di almeno 30 anni e senza incidenti) con furto incendio
Zero Motorcycles DS: 270 € (assicurazione ridotta del 50%) con furto incendio quest'anno l'ho messo, poi vedrò

Tagliandi:
Quadro 4D.: 270 € ( prezzo che pagai per il mio malaguti spidermax cambio olio filtri pastglie)
Iagliandi sono fissati con scadenza a 6000 Km e quello iniziale a 1000 km( fu gratuito ) . Costo medio 250 € cadauno. In totale sono 4.

Zero Motorcycles DS: 0 €
(non considero i costi di gestione dell'acquisto pneumatici analogo ai due veicoli)

Costo energia (Benzina e Kwh) per percorrere 6000 km (consumo medio)
Quadro 4D: 18 Km/lt consumo medio Costo medio benzina: 1,6 € / lt
6000 Km / 18 Km/lt = 1222 lt benzina x 1,6 €/lt = 533 € (costo complessivo carburante)

Zero Motorcycles DS: Consumo medio: 15,0 Km / Kwh (il calcolo tiene conto delle perdite energetiche nella ricarica). ok confermo + - 5%
15 Km/Kwh x 11,4 Kwh (Capacità Nominale batteria) = 171 Km.
6000 Km / 15 Km = 400 Kwh
400 Kwh x 0,052( media costo rid non remunerato da gse ) * € = 20.8 €

* Il costo del Kwh può andare da 0 € (Impianti fotovoltaici domestici e colonnine pubbliche gratuite) fino ad un massimo di 0,40 € per Kwh
in molte Colonnine pubbliche Enel Energia.

Tiriamo le somme ed otteniamo dopo 6000 km percorsi :

Zero Motorcycles DS: 0 (Bollo Moto) + 270 € (Assicurazione RC Moto ) + 0 € (Tagliando) + 0 € (Costo Energia in Kwh) = 21 €
(Spese di gestione annuale per percorrere 6000 km)*

Quadro 4D: 38,47x2 € (Bollo Moto x 2 anni) +520 € (Assicurazione RC Moto ) + 270 € (Tagliando) +
+ 533 € (Costo carburante benzina) = 1.112 €
(Spese di gestione annuale per percorrere 6000 km)*

* = Nel calcolo non sono considerate le spese per la sostituzione degli pneumatici

1112 € (Quadro 4D) - 21 € (Zero Motorcycles DS) =1091 € (Differenza di costo gestione in 5 mesi di utilizzo
e 6.000 Km percorsi)

Ho considerato la situazione migliore per la moto elettrica DS dove tagliandi non esistono, la corrente elettrica
per ricaricare la batteria è gratuita perché proviene dall'impianto fotovoltaico e naturalmente
la tassa di possesso (Bollo moto) non esiste.

Si paga solo l'assicurazione per 2 anni (15 mesi) di utilizzo.

La differenza nel prezzo di acquisto è di 5.130 ( ho tolto costo immatricolazione , parabrezza coperta e baule che tesla non aveva considerato )- 360€ differenza dell'iva detratt= 4770€ - € -1091 = 3679 €

Quindi dopo 15 mesi e 22.000 Km NON è vero che si ammortizza la spesa di investimento acquistando la Zero Motorcycles DS
rispetto allo scooter Quadro 4D.

vero ma con questo trend a 30000 sono sicuro d'aver ammortizzato la differenza .

dolam
27-03-2018, 15:49
Alby c'è qualcosa che non va nel conteggio?

Lo rifarei così nel mio caso e con valori utili per tutti ( eliminando detrazioni o altro che non sempre altri hanno)

Zero Motorcycles DS: 0 (Bollo Moto) + 270 € (Assicurazione RC Moto) + 0 € (Tagliando) +400 Kwh x 0,30( media costo casa colonnine) * € = 120 €(Costo Energia in Kwh) = 120 €
(Spese di gestione annuale per percorrere 6000 km)* = 390€ spesa annuale + 480€ ammortamento batterie ( calcolando 8000€ riacquisto a 100.000km, sono ottimista!)

Piaggio MP3 300 i.e. touring 16,7 kW : 48,47x1 € (Bollo Moto x 1 anno) +290 € (Assicurazione RC Moto 16,7kw ,mio scooter MP3, classe 13) + 90 € (Tagliando) +
+ 435 € (Costo carburante benzina 1.6€ , consumo minimo 22km/l, migliore 28km/l) = 863 € (Spese di gestione annuale per percorrere 6000 km)*

* = Nel calcolo non sono considerate le spese per la sostituzione degli pneumatici

863 € (Piaggio MP3 touring) - 870 € (Zero Motorcycles DS) = -7 € (Differenza di costo gestione in 1 anno di utilizzo
e 6.000 Km percorsi)

Considerato la situazione reale per la moto elettrica DS dove tagliandi non esistono, la corrente elettrica
per ricaricare la batteria è solo 0,30€ a kWh tra casa e colonnina .

Per elettrico si paga solo l'assicurazione per cinque anni , dopo si paga bollo al 50% .

La differenza nel prezzo di acquisto è di 5.130???? ( non conosco il prezzo della tua , il mio MP3 touring è costato 6.850€ nuovo)

Quindi dopo 12 mesi e 6.000 Km NON è vero che si ammortizza la spesa di investimento acquistando la Zero Motorcycles DS
rispetto ad uno scooter Piaggio MP3 Touring.

Ma con questo trend penso che la differenza non si ammortizzi mai .

Alby62, sono stato possessore di due veicoli elettrici, grande gusto , grandi innovazioni ma risparmio = sottozero ,
però come si dice: dove c'è gusto non c'è perdenza
La tua è una bellissssima moto, veloce e divertente ma come tutte le elettriche è una innovazione molto costosa,
c'è solo da sperare che in futuro il costo delle batterie scenda e le elettriche perdano il ruolo di nicchia
a quel punto i prezzi diventeranno più competitivi, spero.

N.B. Mi piacerebbe avere la tua moto ma non per il risparmio
mi piacerebbe avere una Tesla 85 ma nel raffronto con una serie E Mercedes o una serie 5 BMW è ancora molto indietro a livello economico
speriamo che tra qualche anno le cose cambino

Alby62
27-03-2018, 17:32
DS vs mp3, ( io che ho avuto l'hybrid) per cui posso scrivere aneddoti veritieri ,
è come mettere a confronto una 500 abarth 200 cv , con una 500 1.2, sono due mezzi che ti spostano da A a B , ma come ti spostano ? .
tu con l'mp3 spendi 90 € ogni 6000 km ? , aspetta quando passi i 40000 km , poi mi dirai ....( il mio l'ho venduto a 73000, ah ma lo sai ) ,
tu mi obblighi a mettere l'ammortamento delle batterie , vedremo tra 5 anni , tanto.... spero.... saremo qui a scrivercelo.....
il motorino piaggio da 300 cc è troppo delicato per come lo uso io , sicuro che avrà spirato i suoi ultimi colpi (al mio ho dovuto cambiare tutto )
cmq ovvio che espongo conteggi con le mie caratteristiche , forse , se fosse stato diverso avrei scelto altro.

dolam
27-03-2018, 19:38
"il motorino piaggio da 300 cc è troppo delicato"
Alby , che dirti , non lo so!
Il Mayestic Yamaha 250 che ho avuto per 11 anni aveva percorso 85000 km senza mai problemi ( 125kmh ) e da 40000 non ho più fatto tagliandi , solo cambio olio e pasticche freni , venduto che ra perfetto.

Tra questo e il Mayestic mi sembra che la solidità faccia un salto in avanti (+ 40 kg) e chiamarlo motorino a me sembra riduttivo, ne apprezzo comodità, stabilità e un impagabile stare dritto senza cavalletto.
Lo sento solido, silenzioso, parco nei consumi e arriva a 140kmh di tachimetro in autostrada il tutto con una tenuta eccezionale rispetto all'altro, sul bagnato poi non lo confronto con nessun altro motoveicolo.
Tu ci hai percorso 73.000km e da quel che capisco( per il tipo che sei) non l'avresti tenuto se non ti funzionava a dovere e di sicuro l'Hybrid era molto difettoso nella parte Batteria-Centralina( a detta persino del centro assistenza).
Il mio non vuole essere un confronto tra i due motorini, bensi tra l'elettrico e il termico , al momento non ci siamo, costa troppo tenere un veicolo elettrico ( pensa a quei poveracci che solo tre anni fa hanno acquistato il primo modello della "rivoluzionaria Leaf" che oggi è invendibile da usata se non a prezzi stracciati.
Non dimenticare che ho avuto la Twizy per 24000 km con due riparazioni in assistenza gratuita: caricabatteria ( costo 900€) e sostituzione "centralona" per difetto di fabbrica ( 3000€).
Mi fosse accaduto fuori garanzia sarebbe stato un disastro , per non parlare delle 50€ mensili di affitto batteria che per loro credo sia l'equivalente dell'ammortamento accumulatore.
Negli USA vendono ( e l'ho postato varie volte) auto ibride Plug-in da 60 km a 23000$ ( C-Max e la corrispondente Focus americana) , ecco, per chi ha fotovoltaico credo che al momento sia la tecnologia vincente per il risparmio vero ( ed infatti non le mettono in commercio ovunque, da noi non c'è).
Esempio, percorro da 40 a 60km gg, per me sarebbe viaggiare gratis , sempre (carica da FV o SSP) e in autostrada = nessun problema per viaggi anche da 600km , nessuna ricarica e ritorno a casa garantito.
Al momento penso che per il risparmio è utile ed anche per l'inquinamento della città, viaggerei sempre elettrico ( come ben sai è lì che questo tipo di veicolo è imbattibile per il consumo).

La tua moto è divertente e sfiziosa ma a risparmio ancora non ci siamo , non ricordo quanto l'hai pagata ma se non erro siamo vicino al costo di due "motorini" Piaggio MP3 300 i.e.
se volevi toglierti un gran bello sfizio condivido la tua scelta, è unica, per il risparmio ne parleremo attorno ai 50000 km, ci potremo regolare meglio.

Alby62
27-03-2018, 21:17
Chi vivrà,vedrà, tu sei stato fortunato, come lo sono stato io con il guzzi quota 1000 venduto con 200000. Km , o malaguti spidermax con 122000, che stanno ancora gironzolando , intanto dell hibryd, l unica cosa che funzionava. Bene era proprio. La parte elettrica. Ma guarda un po' che strano, la batteria sempre ricaricata da 0% per più di 3000 volte, ha perso solo il 15% della potenza e spero si ripeta con questa., che ricarico diligentemente raramente sotto al 30% . Ai posteri l ardua sentenza.

dolam
27-03-2018, 21:47
Su quella batteria starei tranquillo, tutto ciò che mi preoccupa delle elettriche è l'elettronica altamente sofisticata.

Malaguti Ciak elettrico del 2000 : pagato 6.000.000 di lire ( nuovo ma con incentivi costò 1.200.000 £) venduto dopo 2500km a 400.000 mila lire con il secondo pacco batterie AGM già inservibile e sostituito per due volte in garanzia . La moto fu richiamata in fabbrica per la sostituzione dell'intero apparato di controllo e gestione ad ottobre del primo anno ( acquistata a giugno) e trattenuta in fabbrica per ben due mesi.

Una Yamaha XS 400 del 1983 con 83000 km, acquistata nuova da me, è ancora nel mio garage, parte e si avvia al primo colpo regolarmente. ( capirai che non siamo lontani d'età)
Esempi e casualità.
Ti auguro di percorrere 200.000 km con la tua DS ( sono stato ad un passo dall'acquistare il veicolo utilizzato nelle prove ) è divertentissima e eccellente , ma conveniente no, non ancora.

GianniTurbo
28-03-2018, 14:02
il malaguti ciak l'ho avuto, usato per 10 anni, pagato usato su ebay la folle cifra di 66 euro, sostituito batteria da piombo a lifepo4, ma ho bruciato 2-3 centraline, pessime e delicatissime. era chiaramente un esperimento, la parte elettrica veramente pessima, e aveva grossi problemi con la cinghia, cambiate almeno 3 in 2 anni, una ogni 6 mesi, ogni 4000 km a spanne.

leaza
28-03-2018, 19:18
Interessante questa discussione sui costi di esercizio...
Io é già un po' che medito sulla fxs..
Facevo il paragone con la macchina come costo di esercizio
Rifarò qualche calcolo :clapping:
(però le batterie della zero sono garantite 5 anni, dunque non credo che a 100000 debbano essere cambiate) :preoccupato:

Alby62
29-03-2018, 12:45
ma anche Dolam , ne è convinto, non lo è sul resto dell'elettronica . ma chi può essere sicuro su tutto ??.
io se non "rin********sco di colpo" in 5 anni ne percorro 75000 km

dolam
29-03-2018, 15:27
Perchè non mi preoccupo delle batterie:
ho acquistato batterie litio usate e nuove da 1,3kwh cadauna , la più vecchia del 2006 la più nuova del 2009, ebbene tra loro non esiste al momento alcuna differenza di scarica
uso testare di tanto in tanto con una lampada da 55W 12V ( H7) e lasciarla accesa,
dopo 24 ore restano perfettamente accese, alla 25° si spengono di colpo ( elettronica d'eccellenza, Valence).
La stessa Twizy dopo 24000 km aveva la stessa autonomia che da nuova, senza nessun segnale di decadenza.
Il problema grosso sulle elettriche è la gestione elettronica che ancora è in fase "d'assestamento", non escludo che la DS si trovi già più avanti, anzi è probabile.

Sui vecchi modelli era un disastro, Piaggio fece con il 300 Hybrid un capolavoro di sintesi ,elettrico/termico, purtroppo però l'elettronica ha penalizzato il suo utilizzo come anche la scelta commerciale di utilizzare una batteria da 2500€ ( ricambio dal prezzo improponibile su uno scooter) e soprattutto una centralina da 3000€ , che significava rischiare di trovarsi senza scooter da un giorno all'altro in caso di guasti,
aggiungete che senza batteria nemmeno il motore termico funzionava ed ecco come far morire una moto rivoluzionaria in tutto.

Voi immaginate la stessa moto con autonomia di 50km in elettrico e il motore termico per percorsi fuori porta, d'incanto le nostre città sarebbero ripulite da smog e puzza di motorini che pensate ne girano ancora a 2 tempi!!!

Alby62
07-04-2018, 09:16
ABBATTUTO MIL MURO DEI 200 KM , effettivi 207 , diciamo percorsi 192, rimanenti da computer 15, arrivato cosa però da non e fare sempre col 9%. comunquew occorre rimanere sui 40 watt km, ovvero non superare gli 80 , e regne sempre MAIO toccare i freni se non per emergenze negl'ultimi 5 - 10 mtl per fermarsi a a stop o semafori , 30 km in suoerstrada a 90 km h ( solo li ) , 50 in citta a varese , ah non dimentichiamo la differenza geotecnica di 750 mt tra salire a varese e varie salite della valle olona , resto extraubano trafficato .
credo che aiuti la temperatura tra giovedi e verdi sui 20°C , chissà quest'estate ,
se non fosse per i 500 mt di differenza pe rl'altezza e i 15 km mancanti potrei arrivare alla casa in montagna , forse se non passo i 60 km h...... arriverei con una piccola riserva .
cmq poteri fermarmi all'ikea a Torino, un oretta o mangio e riparto

Alby62
07-04-2018, 09:19
oppure i 10€ spesi all'ikea li investo nel power tank, dopo 350 pasti ovvero 175 viaggi( ma con questo arriverei anche a casa al mare) , ovvero 15 - 20 anni sarei a pari :spettacolo::beer::biker:

Alby62
18-04-2018, 18:35
con questo caldo viaggiando sui 90 -100 extraurbano ... quando si può e a ... 120 in autostrada si percorrono 185-190 km con una carica , fichissimo :clapping:

GIOR
18-04-2018, 22:37
con questo caldo viaggiando sui 90 -100 extraurbano ... quando si può e a ... 120 in autostrada si percorrono 185-190 km con una carica , fichissimo :clapping:
fortunato! io ne faccio dai 120 ai 140 km.

ora sta in assistenza perchè dopo 6000 km si è rotto il cuscinetto posteriore!


ABBATTUTO MIL MURO DEI 200 KM , .

tutto dipende dall'andatura! Ho portato la moto in assistenza perchè aveva un problema al posteriore e sono andato molto piano. Arrivato con la batteria al 90%, aveva una ancora una percorrenza residua di 255 km.

Alby62
19-04-2018, 07:15
che batteria montatoa la tua moto ? , la mia è da 13 kw , cmq si secondo come si giuda,per recuperare km , occorre prevenire le frenate con i rallentamenti col regen , e non fare riprese brucianti, se no scendo anchio a 120 ma solo in inverno e correndo oltre i 110 - 130 kmh.
le mie percorrenze sono per lo + extraurbane .

Alby62
19-04-2018, 07:17
cuscinetto post ??, ehh queste strade romane .....

GIOR
19-04-2018, 07:43
cuscinetto post ??, ehh queste strade romane .....
la mia ha la batteria da 11,9, spero che questo consumo sia dovuto al cuscinetto rotto. Infatti numerosi controlli hanno evidenziato che la batteria era in perfetta forma. Forse il cuscinetto era difettoso fin dall'inizio.

Alby62
19-04-2018, 18:27
vedi la mia batteria ha circa un 10% in + di capacità ,poi so che tra un anno e l'altro migliorano il softwere per rosicchiare qualche km in + , eppoi mettici anche il cuscinetto, vedrai che ora passerai i 170 anche tu . ciao

Alby62
23-04-2018, 17:22
SABATO ho smontato le alette per riparo "INVERNALI ", gonfiato le gomme a 2.2 - 2.3 ... erano un pò basse sotto i 2, parto con 188.9 km di autonomia , vado a Monza e ritorno 82 km , il display da ancora ben 148.7 km siamo a 230.7 km di autonomia totale , e si che ho fatto i 58 kmh di media , oggi non ricarico vediamo domani fino a dove si va !

Alby62
24-04-2018, 17:46
OGGI HO PERCORSO senza ricaricare 113 KM , rimasti 23 km col 9% , ho veramente abbattuto il MURO DEI 200 KM !!!, PERò MAI SUPERATO I 95 KMH, E FRENATO, IL MENO , MA PROPRIO MENO POSSIBILE. SE NON GL'ULTIMI 5 - 10 MT

gargol
26-04-2018, 12:58
Ciao a tutti, sono Carlo da Milano volevo condividere con voi tutti le mie esperienze con questo splendido mezzo.
Sono alla seconda Zero (prima una FX 2016) ed ora una DSR 2017; parlando di autonomie devo dire anche io che i 200km ed oltre sono assolutamente fattibili con una tecnica di guida accorta.


L'ultimo test effettuato è stato sulla A1 MI-PC andata e ritorno media 95/100 km/h sfruttando quando possibile le varie scie dei mezzi pesanti e tenendo d'occhio il consumo Watt/Km. Viaggio in Custom al 60% come rigenerazione e 100% come frenata rigener.

150,4km fatti con il 42% di batteria rimanente. Dai risultati direi che c'è da essere più che soddisfatti abbiamo un mezzo che con i dovuti accorgimenti ci può regalare grandi soddisfazioni.
Ho notato infine che il consumo watt/km è pressoché identico alla FX che pesa 50kg meno.

Un saluto a tutti.

Alby62
26-04-2018, 16:02
grande Gargol , hai la DSR, io la provai sulla pista di Lainate, con questa dai la paga anche alle R1 o Panigale ecc ecc
, io per ora mi accontento di sverniciare fighetti, che ti sfottono con vari t max e moto no ipersportive fino a 1000 cc... o i vari GS , PHFUI , , li lascio sfogare e poi gli do la biada , ma in quei casi i 200 km di autonomia ce li sognamo .
IO sono li li che tentenno per inserire IL POWER TANK, MA "GIUSEPPE " NON MOLLA ....., per ora con queste percorrenze me la cavo benissimo è D'INVERNO CHE CALA ,ma con l'altro caricatore ricaricando in giornata ci sto ancora dentro

Alby62
26-04-2018, 16:18
ah ma come fai a mettere le foto, sai , per chi non ci crede , ........

dolam
26-04-2018, 16:45
gargol
"L'ultimo test effettuato è stato sulla A1 MI-PC andata e ritorno media 95/100 km/h sfruttando quando possibile le varie scie dei mezzi pesanti e tenendo d'occhio il consumo Watt/Km."

Ti confesso che queste fesserie le ho fatte anch'io, qualche volta con la Twizy per arrivare ai 96 km ( massima percorrenza raggiunta con una carica) ma visto che diventava uno stress incredibile guidare l'elettrico in questo modo ho venduto la macchina ( anche perchè non mi serviva più)
Questo è uno dei motivi principali del perchè aspetto un'ibrida Plug-in da 70 km ( auto).
L'elettrico dev'essere un piacere e non stressarsi ogni volta che si guida per sapere se si è fatti 10 o 20 km in più con una carica ,
c'è qualcuno che lo fa con le auto a scoppio?

Alby62
26-04-2018, 17:23
col termico credo nessuno , perchè cambierebbe pochissimo
ma così passi il tempo, se no viaggiare in autostrada è una palla .......
ma a 95 - 100 credo che faccia dalla prrim a òòa second a corsia , tra un camion e l'atro , oppure dietro i camion con peso complessivo inf a 75 qli o autobus .

Alby62
26-04-2018, 17:26
Dolam , non sarai uno di quelli che in 2à corsia viaggia a 80 km/h ........

Alby62
26-04-2018, 17:33
cmq è vero che quando partti e sai che devi percorrere 150 km ti adegui con la velocita, forse avrebbe anche fatto a meno di rimanere in scia e mantenere la stessa velocità e tornare col 20% di carica , ma perchè rischiare di rimanere a piedi o diminuire la velocità al ritorno ?
. mi piacciono tutti sti calcoli intanto che viaggio.

gargol
26-04-2018, 17:42
Era ovviamente un test per capire i limiti della batteria che a queste condizioni passa ampiamente i 250km di autonomia. Sono prove limite per testare, in casi di necessità, la max autonomia.
Albi ti sconsiglio il power tank. Tutti quei kg innalzano il baricentro della moto e si sente non poco... Se posso consigliarti preferirei il charger tank da 6kw

Alby62
26-04-2018, 18:25
ti rimngrazio , ma ho già un caricatore esterno in 1 ora ricarico del 22%,e poi ho sempre avut oi moto oscooter pesanti dai 270 ai 380kg, questa che ne pesa 190 , per me e ' resta come Una bicicletta, non sembra proprio d'aver la tra le gambe

dolam
26-04-2018, 19:30
no, purtroppo, dietro di me credo che il vento ti arriverebbe lo stesso , la tua moto è più alta della mia macchina

Alby62
26-04-2018, 20:14
:oops::beer::clapping: Olla Peppa stai attento che viaggi in Ferrari o giù di li,allora sei sem.pre in terza corsia.

dolam
26-04-2018, 21:26
"Olla Peppa stai attento che viaggi in Ferrari o giù di li"
ero certo che abboccavi
eccola la mia ferrari , stessa altezza!! :woot_jump:

Alby62
27-04-2018, 11:21
beh già è rossa , l'inizio promette bene ...

gargol
03-05-2018, 15:00
Rimanere nella soglia dei 30/40 wh per Km non è difficile ma necessita di qualche accorgimento; è sufficiente il vento contrario è wh diventano 50/60 con conseguente crollo di autonomia. diciamo senza farsi troppe paranoie, i 170/180km di autonomia sono fattibili a condizione di non divertirsi troppo. Ma chi non si divertirebbe con un mezzo che fa da 0 a 100km/h in poco più di 3 secondi... e che da qualsiasi velocità scarica i suoi mostruosi 146nm di coppia? Con questo gioiello è un attimo e l'autonomia scende a 100km.... Nell'utilizzo quotidiano bisogna trovare l'equilibrio giusto. Io che lavoro a Milano con tutte le colonnine presenti, cerco di non farmi troppe paranoie con l'autonomia, ma per viaggi discretamente lunghi con percorrenze autostradali, bisogna pianificare...

dolam
03-05-2018, 15:37
bravo gargol, si è corretto, è la stessa sensazione che ho avuto nei tre anni d'utilizzo della twizy elettrica,
se si guida come si guida una termica, spensieratamente, i consumi lievitano parecchio.

Se parliamo di accelerazioni e del fatto che in città si consuma solo quando ci si muove e non quando si sta fermi, allora si , è meglio.
Direi che è un gran bel giocattolo ma non economico, forse è addirittura un lusso.

Alby62
03-05-2018, 20:53
Quoto Gargol...
Dolam se questa e'. Quasi un lusso, una Bmw, o HarleyMV che sono principesche?, ce ne sono tante di jap a listino sui 15000€