PDA

Visualizza la versione completa : Comportamento e regole per chi partecipa in "ENERGIE CONTROVERSE"



Furio57
07-06-2015, 21:25
Ciao a tutti
da poco tempo quasi "d'ufficio" Roy mi ha consegnato la moderazione di questa zona del forum "controversa". Le regole non cambiano: sono sempre le stesse accettate all'iscrizione. Se non si ricordano ogni tanto una ripassata non farebbe male. Desidero altresì precisare che il termine "controverso" è riferito a tutte quelle discipline "esoteriche" o dispositivi più o meno "particolari", che per loro fondamento o struttura, sono in contrasto o comunque disallineate rispetto ai canoni dettati dalla scienza più consolidata. Il termine controverso non va confuso con interventi che generano controversie...pertanto ogni futuro intervento flame al primo accenno verrà immediatamente cancellato senza nessun preavviso e con le dovute sanzioni all'autore. Le sezioni su argomenti controversi esistono da quando è nato il forum, anzi il forum è proprio nato per studiare e realizzare il MEG da cui il forum prese il nome in Progettomeg. Successivamente questo nome divenuto troppo stretto per comprendere molte altre discipline ed argomenti successivamente aggiunti, è diventato come lo è ora. La regola è sempre stata che in queste sezioni si dà spazio a idee spesso molto "originali" anche le più fantasiose, di conseguenza la moderazione si è sempre basata sul concetto di rispetto personale e assolutamente non su motivazioni tecniche almeno che non siano create palesemente per generare "flame", si da spazio anche al contrasto portando però solamente con educazione valide motivazioni e non risolvendo la questione con un "che minchiata". Chiunque è libero di esprimere le proprie idee e le proprie convinzioni, ma solamente con pacatezza ed educazione invece di schernire canzonando chi scrive o peggio riversare sequele di insulti. Se uno non crede a ciò che viene esposto oppure se tecnicamente si sente offeso, basta lasciare semplicemente perdere andando se lo si desidera su altri validi argomenti più consoni alle proprie tendenze. Non ultimo non saranno accettati interventi linkando semplicemente un indirizzo web senza nessun commento. Desidero riprendere facendolo mio in parte quanto è già stato scritto sull'argomento da Hellblown nel lontano 2007.

http://www.energeticambiente.it/free-energy-z-p-e/5752618-linee-guida-sezione-free.html

Salutoni
Furio57

riccardo urciuoli
11-06-2015, 14:10
ottima idea Furio, queste regole vanno a completare (per questa sezione?) il regolamento, ma forse potrebbero valere ovunque in EA.

Io voglio evidenziare i punti 2 e 5, che sono stati causa di molti dei recenti diverbi.

Inoltre il punto 4 lo estenderei anche a prove, prototipi, misure ecc.

Qualcosa tipo:
Cose tipo "Questa cosa è cosi' ora compratevela o costruitela e provatela voi" o altre cose simili non sono piu' tollerate perchè verranno considerare come posts privi di contenuto

Inoltre deve essere anche chiaro che la credibilità, se pure in questa sezione non deve essere vincolata alle Leggi della Fisica, dovrebbe SEMPRE essere vincolata ai risultati e alle scadenze, specie se annunciati dall'autore stesso.

Le "energie" possono essere controverse quanto si vuole, nel senso che non si riesce a spiegarne o capirne del tutto la natura, ma per non diventare "bufale" devono portare a risultati apprezzabili e replicabili in tempi non biblici.

infine, già compreso nel punto 2 ma soprattutto nella regola 9 del regolamento generale, se gli autori dell'oggetto o teoria sono più o meno esplicitamente implicati in una attività commerciale relativa ad essa deve essere ben chiaro e devono diventare utenti supporter se vogliono "vendere" il prodotto agli utenti.

Al Mizar
11-06-2015, 20:33
... la credibilità, se pure in questa sezione non deve essere vincolata alle Leggi della Fisica, dovrebbe SEMPRE essere vincolata ai risultati e alle scadenze, specie se annunciati dall'autore stesso ...

Oltre che dalle Leggi della Fisica, la credibilità dovrà essere svincolata anche da logica e coerenza, altrimenti si creeranno dei paradossi irrisolvibili.
Come pensi di vincolare la credibilità al rispetto delle scadenze, con sanzioni?
E come verificherai la produzione di risultati, se gli strumenti della Fisica diventano facoltativi? Non sarà più possibile nemmeno verificare con una bilancia se pesa di più la paglia o il piombo.

Comunque per me le discussioni sulle energie controverse sono sempre state fonte di grande spasso: è troppo buffo leggere di ricerche , per dire, sui motori ad acqua, insabbiate dagli interessi petrolieri; naturalmente, ho trovato anche occasioni di apprendimento grazie a chi ha cercato, spesso -come suol dirsi- con dedizione degna di miglior causa, di esporre dei fatti -la validità tetragona delle Leggi Fisiche, per l'appunto.

"Le "energie" possono essere controverse quanto si vuole [ma] devono portare a risultati apprezzabili e replicabili in tempi non biblici".
Anche qui, mi chiedo come verificherai i risultati, se la loro credibilità è svincolata dalle Leggi Fisiche per impostazione, e in conseguenza di ciò logica e coerenza diventano cessano di essere cogenti.
Sono sicuro che sarà molto interessante osservare lo sviluppo di questa tendenza.

Saluti.


AM

Gdmster
11-06-2015, 21:07
Oltre che dalle Leggi della Fisica, la credibilità dovrà essere svincolata anche da logica e coerenza, altrimenti si creeranno dei paradossi irrisolvibili.
AM

Così però diventa un bel problema. Come misuro la potenza in uscita se il mio wattmetro decide di svincolarsi dalle leggi della fisica nei giorni feriali e i giorni festivi vado al mare? Porto con me tutto il setup sulla spiaggia? Mi serve però estrarre l'energia elettrica, svincolandomi ecc, dall'acqua del mare (tanto è piena di deuterio) per accendere il tutto e sto da capo, ho solo allungato il brodo.

Faccio una proposta dirompente: e se considerassimo valide le leggi della fisica finché non dimostriamo che sono perfezionabili? Non hanno fatto così pure i nostri nonni?

riccardo urciuoli
11-06-2015, 23:36
"non vincolata" non vuol dire che si ipotizzano le leggi fisiche non valide, ma le si può ben ipotizzare valide "limitatamente". E' il metodo scientifico o no?

Se un esperimento viola le leggi, o magari semplicemente non è spiegabile con esse, vuol dire semplicemente che le leggi vanno affinate o corrette. E' sempre stato così.

Per essere attuali con le dichiarazioni di questi giorni, se qualcuno, magari mostro magnetico o franco52 :rolleyes:, dovesse riuscire a "estrarre" energia dalla materia oscura.. qualche principio fondamentale sarebbe probabilmente violato ma saremmo tutti felici.

riguardo le scadenze... era un modo per mettere le mani avanti e chiarire che non si può pretendere di evitare ironie e scetticismo se l'autore della rivoluzione la annuncia da anni e non arriva mai al dunque.

Furio57
12-06-2015, 03:08
Ciao a tutti

ottima idea Furio, queste regole vanno a completare (per questa sezione?) il regolamento, ma forse potrebbero valere ovunque in EA...voglio evidenziare i punti 2 e 5, che sono stati causa di molti dei recenti diverbi...Ciao Riccardo mi fa piacere che ti piaccia, ma visto che richiami la regola N5 desideravo semplicemente puntualizzare che come scritto: "non sono un tiranno ed il forum è libero", ma aggiungo che comunque non vige democrazia.

Salutoni
Furio57

milliwatt
12-06-2015, 11:52
Se un esperimento viola le leggi, o magari semplicemente non è spiegabile con esse, vuol dire semplicemente che le leggi vanno affinate o corrette.
Capisco cosa intendi.
Si, diciamo che in tal caso le leggi vanno sostituite da nuove leggi, e le vecchie leggi diventano un caso particolare delle nuove.
Ma considera anche che qui non siamo al CERN, e non siamo a metà dell'800, dove c'era ancora molto da fare...
Io dico che è molto probabile che se qualcuno viola le attuali leggi della fisica con un esperimento fatto da solo in casa, ha preso una cantonata.


Per essere attuali con le dichiarazioni di questi giorni, se qualcuno, magari mostro magnetico o franco52 :rolleyes:, dovesse riuscire a "estrarre" energia dalla materia oscura.. qualche principio fondamentale sarebbe probabilmente violato ma saremmo tutti felici.
Mettiamola così: se riescono a trovare energia dove non ce la si aspetterebbe, va bene.
Ma per quanto strana sia la fonte di questa energia, deve leggersi inequivocabilmente su un wattmetro tradizionale, e scaldarmi un bidone d'acqua, altrimenti che energia è?
Mi spiego: ogni energia degrada in calore, quindi ogni energia può scaldarmi un bidone di acqua.


riguardo le scadenze... era un modo per mettere le mani avanti e chiarire che non si può pretendere di evitare ironie e scetticismo se l'autore della rivoluzione la annuncia da anni e non arriva mai al dunque.
Assolutamente d'accordo.

riccardo urciuoli
12-06-2015, 12:36
giusto milliwatt, hai chiarito meglio quello che intendevo.

Lo spiego anche ad altri, in particolare Al Mizar.

Io sono capitato in questa sezione "per sbaglio" e sono MOLTO SCETTICO. scettico sul fatto, appunto, che si possa scoprire qualcosa di importante, non dico una teoria ma anche solo un oggetto funzionante, senza una preparazione adeguata, che oggigiorno è diventata anche molto specialistica.

Le grandi scoperte ormai sono fatte da team di scienziati, o addirittura collaborazioni tra grosse multinazionali o università.

Invece in questa sezione capita spesso di leggere di "inventori improvvisati" che pensano di poter cambiare il mondo "con una botta di fondoschiena".

Il mio post voleva quindi rappresentare si un'apertura "al miracolo", ma soprattutto mettere un limite a ottimismo e creduloneria.

Perchè ultimamente mi sono trovato coinvolto in polemiche con presunti inventori, che non solo pretendono di mettere in dubbio la validità delle leggi della Fisica, ma lo fanno senza avere in mano nessun risultato sperimentale degno di nota dopo anni di prove.

E spesso se si prova a riscrivere le leggi (note..) si riempiono pagine e pagine di 3d senza arrivare a niente.

Visto il livello medio dei partecipanti, ho semplicemente voluto "aprire" alle innovazioni "inspiegabili" ma dando una sacrosanta priorità a dei risultati tangibili.



Riguardo la moderazione, in linea di massima sarei d'accordo a una maggiore severità, anche se contrasta con quanto scritto al punto 5 del link messo dallo stesso Furio.

Sono invece meno d'accordo sull'ultimo post di Furio, è una contraddizione in termini. Tra l'altro in questa sezione è impossibile fare una moderazione tecnica (difficile anche con le energie non controverse).

Il forum è democratico eccome, nel senso che le regole accettate da tutti impediscono l'anarchia ma non la democrazia. Purchè siano applicate allo stesso modo per tutti, e aggiungerei con parsimonia visti gli argomenti.

Furio57
12-06-2015, 14:09
Ciao tutti

...sono MOLTO SCETTICO....che si possa scoprire qualcosa...Le grandi scoperte ormai sono fatte da team di scienziati, o addirittura collaborazioni tra grosse multinazionali o università...Sono invece meno d'accordo sull'ultimo post di Furio, è una contraddizione in termini...le regole accettate da tutti impediscono l'anarchia ma non la democrazia...Ciao Riccardo ciò che scrivi mi è apparso molto deprimente: in poche parole dici: non fate nulla perché tanto non funziona niente e se non riescono a far funzionare nessun dispositivo nelle università o centri di ricerca, voi che siete dei somari o poco colti non sprecate tempo...
Avrei altre cose da scrivere, ma tutti questi discorsi sono superflui...aria fritta, se si parte da questi concetti di puro prevenuto scetticismo non se ne esce.
Rileggi il mio intervento dove scrivo: Se uno non crede a ciò che viene esposto oppure se tecnicamente si sente offeso, basta lasciare semplicemente perdere andando se lo si desidera su altri validi argomenti più consoni alle proprie tendenze. Tutto qua molto semplice no? Per quanto riguarda il mio modo di pensare di come moderare è già stato chiarito e non intendo modificare alcunchè...

Salutoni
Furio57

Al Mizar
12-06-2015, 14:20
... ogni energia degrada in calore ...

La tua affermazione è corretta perché integra le leggi fisiche sotto le quali sembra che il mondo funzioni.

Senza vincoli di leggi fisiche, però, diventa non più necessario che risulti corretta; a seconda dei gradi di libertà che ci si concede, si potrebbe anche elaborare ipotesi descriventi sistemi di riferimento nei quali l'energia, o parte di essa, NON degradi in calore. Con le appropriate premesse, l' energia potrebbe anche sfuggire al suo destino, per sempio condensandosi in massa, o via canali ulteriori e/o diversi rispetto agli attuali.

La cosa più semplice per raggiungere questi risultati è dichiarare non necessaria la conferma sperimentale; questo effetto si amplifica derubricando le necessità logiche a necessità contingenti, e si esalta non esigendo nemmeno coerenza con il conosciuto.

E' un problema epistemologico davvero complesso, un vero ginepraio; forse in questo caso il solo riferimento valido è la storia di Alessandro Magno quando si trovò ad avere a che fare col Nodo di Gordio: un bel colpo di scimitarra, ZAC! Via l'impiccio.

Saluti.


AM

riccardo urciuoli
12-06-2015, 14:40
Furio, quanto scrivi è semplice ma non condivisibile.

Per come la vedo io non si può "credere" se si trattano argomenti scientifici.

Però ripeto, io "apro" e terrò a freno il mio scetticismo, ma dovranno parlare i risultati.

Non capisco perchè ti deprimi. Io credo che ci voglia una preparazione adeguata, o almeno dei risultati condivisi e condivisibili.

Ma qui dobbiamo parlare di regole e moderazione (sul resto quasi quasi aprirei un 3d tipo "scettici vs entusiasti").

Riguardo la moderazione la cosa più importante è che le regole siano applicate nella stessa misura a tutti. Quindi giustissimo sanzionare flame, OT e messaggi privi di contenuti purchè lo si faccia con tutti.

Facciamo un esempio? Il 3d sul "test di Venom" è degenerato quando Venom ha cominciato a tergiversare e rimandare il test da lui annunciato, per il quale aveva ricevuto suggerimenti da tutti (me in primis).
Se vai a rileggerlo, vedrai quanti post vuoti o OT ha scritto Venom. E' OT anche continuare a menarla su come costruire una cella in un 3d che parla di test (ce ne sono altri sulla costruzione/ottimizzazione celle..) Non puoi pretendere che gli altri non reagiscano.

Io non mi sono mai sentito "offeso tecnicamente", ma preso in giro si (dal continuo rimandare e dall'annullamento del test dopo averci speso del tempo a definirlo).

Giusto chiudere quella discussione, come sarebbe stato più giusto far nascere questa discussione come già "chiusa" se sei chiuso ad osservazioni e consigli.

Di una cosa sono convinto però, se si inizia una moderazione troppo simile a una censura si ridurrà la platea di utenti interessati a questa sezione del forum, e non sarebbe un bene neanche per le energie controverse.

Furio57
12-06-2015, 17:58
Ciao a tutti

...Per come la vedo io non si può "credere" se si trattano argomenti scientifici...Ciao Riccardo a credere a che? o a che cosa? ma di cosa stai parlando?
Poi io non mi deprimo mai, rileggi bene: è ciò che hai scritto che è deprimente.



...Di una cosa sono convinto però, se si inizia una moderazione troppo simile a una censura si ridurrà la platea di utenti interessati a questa sezione del forum, e non sarebbe un bene neanche per le energie controverse.Riccardo ti facevo meno scontato...non c'è censura, anzi sì a tutti gli interventi che non rispettano il regolamento o alle modalità che ho già espresso. Tu credi che si ridurrebbe la platea? è qui che ti sbagli! purtroppo è già successo che gran parte degli utenti interessati a questi argomenti per colpa dei "soliti" noti sono scappati, in particolare quelli appena iscritti! Riccardo basta amenità...la parola è un dono non un obbligo!

Furio57

Gdmster
12-06-2015, 18:09
...la parola è un dono non un obbligo!
Furio57


Finalmente uno che parla chiaro: condivido appieno. Bravo, così si fa!

milliwatt
12-06-2015, 21:09
@Riccardo
Mi trovi d'accordo su tutte le considerazioni in materia di rigore.
In effetti però a me tutto questo non interessa molto.
Alla fine, molto giustamente, questa sezione del forum è stata chiamata "energie controverse" e questo è già abbastanza onesto, da parte di energeticambiente.
Già questa è una ammissione del fatto che chi legge qui, lo fa a suo rischio e pericolo.
Quindi credo che difficilmente scriverò ancora qui dentro. Non ne vedo il bisogno.
Non c'è nulla da chiarire.
Si gioca, e non ci sono regole.
Più che altro penso a un certificatore energetico come te, che si trova a moderare la sezione "energie controverse".
Roba da esaurimento nervoso. :clapping:
Io più che scettico mi definivo un "rigorista", perchè tutti, ma tutti i risultati di macchine che violerebbero le leggi della fisica attuale, derivano come minimo da misure errate, quando non da veri e propri trucchi.
Rigore nelle misure, ripetibilità dell'esperimento da parte di chiunque, dati certificati da professionisti accreditati.
Queste secondo me potrebbero essere le uniche regole da rispettare qui dentro.
Temo che l'applicazione ferrea di queste uniche regole porterebbero al collasso della sezione, perchè nessuno sarebbe in grado di rispettarle.
La storia dell'e-cat mi ha insegnato molto.

Ma se uno vuol divertirsi qui dentro, chi sono io per disturbarlo?
Più che altro, mi viene in mente che la mancanza di rigore nelle misure e la assenza di ripetibilità, sono il tratto distintivo di praticamente tutti i fenomeni LENR.
Quindi l'unica cosa che mi verrebbe da chiedermi è come mai i fenomeni LENR non sono in questa sezione.
Circa l'idea del forum scettici vs. entusiasti, verità o bufala, è una buona idea già sperimentata ai tempi dell'e-cat.
Ne è uscita una discussione in due volumi con record di pagine e di accessi.
PS tu pensa che sono arrivato qui per il fotovoltaico, che era il mio lavoro, e anche io, ai miei tempi, avevo dato gli esami SACERT e CENED.
buon proseguimento a tutti.
mW

riccardo urciuoli
12-06-2015, 21:42
Ciao a tutti
Ciao Riccardo a credere a che? o a che cosa? ma di cosa stai parlando?
Poi io non mi deprimo mai, rileggi bene: è ciò che hai scritto che è deprimente.


Visto che te la prendi sempre troppo e diventi anche offensivo, quoto solo quello che hai scritto, ti invito a riflettere e rileggere i tuoi post e poi la smetto perchè non voglio certo litigare con te per queste amenità.



Ciao Riccardo ciò che scrivi mi è apparso molto deprimente
...
Rileggi il mio intervento dove scrivo: Se uno non crede a ciò che viene esposto oppure se tecnicamente si sente offeso
...

Salutoni
Furio57

Se uno mi dice che quello che scrivo è deprimente...oltre a offendermi mi fa intendere che è lui il depresso dai miei scritti, mica parli per conto terzi...
Dai Furio diamoci un taglio va...è meglio per tutti. Ma se taglio deve essere deve essere da entrambe le "parti".



Più che altro penso a un certificatore energetico come te, che si trova a moderare la sezione "energie controverse".
Roba da esaurimento nervoso. :clapping:
Io più che scettico mi definivo un "rigorista", perchè tutti, ma tutti i risultati di macchine che violerebbero le leggi della fisica attuale, derivano come minimo da misure errate, quando non da veri e propri trucchi.
Rigore nelle misure, ripetibilità dell'esperimento da parte di chiunque, dati certificati da professionisti accreditati.


Non esageriamo... ho smesso di fare certificazioni, anche perchè sono talmente rigoroso da non poter competere (con tempi e costi) con quelli che lo fanno... diciamo così... in maniera controversa :spettacolo: cioè senza rispettare norme e prescrizioni di legge!

Figuriamoci se si trovano professionisti accreditati disposti a certificare certe realizzazioni fai da te.. anzi, in realtà MGC aveva proposto di finanziare un test sui sistemi HHO, ma gli autori si sono sempre tirati un po' indietro (io almeno l'ho vista così).

Io a differenza di Furio non sono moderatore in questa sezione. La moderazione mi è stata tolta (giustamente?) perchè sono stato visto (e segnalato da alcuni utenti) come troppo "contro".

In realtà pretendevo (e continuerò a farlo) solo onestà intellettuale. E ho fatto presente che chi chiedeva di "credere" in certi sistemi poi passava a chiedere non solo consigli agli altri (anche agli scettici) ma soprattutto si proponeva (e forse si propone ancora) come venditore/istallatore di questi sistemi, violando la regola n.9, o per lo meno incitava altri utenti ad acquistarli e testarli.

Lo stesso Furio, innervosito dallo scetticismo, si è rifiutato di fornire dati e riscontri su un sistema da lui usato.

Ecco, questo per me è inaccettabile, l'applicare le regole solo ad alcuni. Io nelle mie sezioni ho sempre sanzionato severamente OT, pubblicità non ammesse, offese e tutto ciò che violava il regolamento.

Quando ho cominciato a farlo in questa sezione mi è stata tolta la moderazione globale.

Spero di poter continuare a rappresentare la parte più "rigorosa" del forum, e invito chiunque a farmi notare dove ho sbagliato con la moderazione o anche dove il mio scetticismo è stato smentito da FATTI.

PS: alla fine per come la vedo io avevo ragione, visto i risultati, anche in quei post e quelle moderazioni che mi hanno fatto "segnalare" agli amministratori.

Furio57
12-06-2015, 23:45
Ciao a tutti
Ciao milliwatt bentrovato! Tanto per capirci sono progettista elettronico e vivo sulla progettazione e consulenza di macchine automatiche a controllo numerico anche per la parte meccanica.
L'ultima esperienza viene dal fotovoltaico per la realizzazione di linee di produzione di moduli fotovoltaici. Probabilmente non frega nulla a nessuno, ma era tanto per puntualizzare che non sono l'hobbysta di turno che la domenica attacca il saldatore e gioca con filo calamite e lamierini...
Comunque visto che sei andato a "ruota libera" desidero risponderti punto, punto.


...Mi trovi d'accordo su tutte le considerazioni in materia di rigore.In effetti però a me tutto questo non interessa molto.Capisci anche tu che viene naturale chiederti allora che ci fai qui? e perchè?




...molto giustamente, questa sezione del forum è stata chiamata "energie controverse" e questo è già abbastanza onesto, da parte di energeticambiente...che chi legge qui, lo fa a suo rischio e pericolo. desidero ricordarti e se non lo sai, che tutto è nato dalla free-energy quindi nessuna necessità di onestà, ma semplicemente è un valido proseguimento di questa materia. Non ti preoccupare nessun pericolo! non ci sono ne ladri né assassini, anzi in questa sezione spesso i rapporti sono molto più amichevoli che in altre sezioni...certo dipende dalla qualità delle persone che intervengono...




...difficilmente scriverò ancora qui dentro...Non c'è nulla da chiarire...beh! se non hai nulla da esporre è meglio così e ciò mi 'spiace. Sul fatto di chiarire scusa, ma pecchi di presunzione se pensi di saper tutto ed immaginare che non ci sia nulla da scoprire di vedere e studiare...




Si gioca, e non ci sono regole.Beh! non hai capito un tubo, assolutamente non si gioca e le regole sono ben fissate!




mi definivo un "rigorista", perchè tutti, ma tutti i risultati di macchine che violerebbero le leggi della fisica attuale, derivano come minimo da misure errate, quando non da veri e propri trucchi.per quel che mi riguarda sono da sempre stato contro ai cosiddetti "fake" e comunque se leggi i miei interventi sono stato sempre molto critico su dispositivi free-energy.
Quelle di mio interesse non violano le leggi della fisica attuale con amenità tipo "moto perpetuo"...però quest'ultimo...considerando che...




Rigore nelle misure, ripetibilità dell'esperimento da parte di chiunque, dati certificati da professionisti accreditati potrebbero essere le uniche regole da rispettare...certamente hai perfettamente ragione forse appoggiarsi a dei professionisti accreditati è un po' esagerato nonché costoso. Comunque su Energeticamente ci sono fior fiori di professionisti. Purtroppo una azione sconsideratamente negativa da parte di utenti soppressori ha fatto scappare tutti: esperti e non.




mi verrebbe da chiedermi è come mai i fenomeni LENR non sono in questa sezione. Esiste sul forum una sezione dedicata apposta.




...sono arrivato qui per il fotovoltaico, che era il mio lavoro, e...E' stato il mio primo argomento di moderazione e successivamente come già scritto anche di lavoro, quindi so benissimo di cosa parli.


Au Revoir
Furio57

milliwatt
13-06-2015, 01:50
ciao Furio 57,
veramente io non ho niente da ridire su di te.
Hai visto che sono intervenuto solo perchè mi interessava quello che diceva Riccardo, e visto che rifletteva il mio pensiero, volevo precisarlo.
Io ho risposto solo a lui, e non sono entrato nel merito dei tuoi contenuti, ne in senso positivo, ne negativo.

Il resto non mi interessa, perchè io intervengo quando c'è qualcosa che non mi torna e che viene presentato come vero.
Non sono presuntuoso e so giusto due cose di elettricità e due cose di termodinamica, sempre le stesse.
Nel caso ecat, c'era molto che non tornava, e c'era molto da chiarire, nelle dichiarazioni e nelle "prove" presentate.

Ma visto che questa sezione ha l'onestà di chiamarsi "energie controverse", il lettore sa che può trovarsi di fronte a cose che poi possono rivelarsi un buco nell'acqua.
Spero di avere spiegato meglio il mio punto di vista.
Quindi io qui non sono portato a venire a "disturbare".
Vedi bene che in questa sezione non ho mai scritto niente.
Con l'ecat mi sono sentito preso in giro, e quindi capisci avevo un altro interesse.

Se poi uno ha la passione per queste cose, io non ci trovo nulla di male.
Se invece vuole venderti un bidone, non va ne a me ne a te, che sei contro i fake.
Non so di quali energie ti occupi, e su di te non ho davvero nulla da dire.

Io sono arrivato per il fotovoltaico e poi ho passato tutto il mio tempo sull'ecat!

Se reputi che i dispositivi di cui ti interessi possano funzionare, buona fortuna, io davvero non ne so nulla.
Però capisci che fino a che non sono ripetibili e certificati da professionisti accreditati, all'atto pratico non esistono ancora.
Non dare la colpa agli utenti soppressori.
I certificatori si cercano e si pagano. Purtroppo non c'è alternativa.


PS Io avevo lanciato l'idea di una colletta per fare le spettrografie per Cirillo, che era al centro di polemiche con Ugo Bardi e 100 euri ce li avrei messi volentieri. Non tifavo ne per l'uno ne per l'altro, ma speravo di fare chiarezza. Ho chiesto a Eroyka di aprire un conto corrente postale, ma poi non se ne è fatto nulla.... :(
Allora aveva ragione Bardi, poche palle.
Mi spiace per Quantum Leap, con cui ci siamo anche divertiti, quando era il mio moderatore in "verità o bufala" e che ha fatto anche lui i conti della sfiatella dell'ecat.
ciao.

mgc
26-06-2015, 17:28
Simpatico 3d, 17 risposte per non parlare dell'argomento. Mi sembra che esso non sia su Energie Controverse ma su Personalità Problematiche e Controverse. Capisco chiarire ma si comincia già a cazzeggiare tra caratteri diversi e non è un buon segno per il prosiequo.

Furio57
26-06-2015, 18:03
Ciao a tutti

Simpatico 3d, 17 risposte per non parlare dell'argomento...Capisco chiarire ma si comincia già a cazzeggiare...e non è un buon segno per il prosiequo.Ciao mgc hai perfettamente ragione, non sapevo dove inserire il chiarimento sulle regole e lo ho infilato qui. Vedrò di spostarlo in un posto ad hoc più adeguato. Non pensavo nascessero commenti perchè non c'era nulla a cui replicare, sono solo regole da rispettare e stop! Ma si sa...

Salutoni
Furio57

Al Mizar
27-06-2015, 11:14
... Non pensavo nascessero commenti perchè non c'era nulla a cui replicare ...
Ti sembrava che non ci fosse nulla da commentare, ma è evidente che ti sbagliavi, dato che commenti ne sono venuti; se non vuoi commenti sai come fare: chiudi la discussione.

Furio57
27-06-2015, 14:50
Ciao a tutti

Ti sembrava che non ci fosse nulla da commentare...se non vuoi commenti sai come fare: chiudi la discussione.Ciao al Mizar, mi dimenticavo che siamo in Italia e si discute anche su qualsiasi regola semplicemente da rispettare. Per quanto riguarda le discussioni che portano solamente "scompiglio" e nulla di buono al forum, ben vengano le chiusure anche con ammonizioni e ban. Anticipo che questo thread essendo OT all'argomento quanto prima verrà spostato e ripulito.

Saluti
Furio57

mgc
27-06-2015, 14:58
Basta ripulire.

Furio57
27-06-2015, 18:49
Ciao a tutti
Ciao mgc non riesco a cogliere il senso, non si capisce, ma a prescindere dal senso che volevi dare ho già iniziato da un po' a "ripulire" tutta la zona di mia competenza, anche su thread molto vecchi, ciò già concordato ovviamente con il benestare dell'amministrazione.

Salutoni
Furio57

mgc
27-06-2015, 18:54
Riguardava spostare e ripulire.Basta ripulire.

Furio57
27-06-2015, 19:03
Ciao a tutti
Ciao mgc non capisco perché, capisco che da tempo non rispettando le regole ci si è abituati al "ruffo": però quando c'è troppa spazzatura si ripulisce, tutto qua.

Salutoni
Furio57