PDA

Visualizza la versione completa : Caldaia a Legna x 200mq sotto i 2000€ ?



Fabrizio88
16-11-2015, 15:31
Buondì,
Settimana scorsa ho avuto un incendio... la stufa ha incendiato l'intero tetto/sottotetto e vicini..

Ora sto pensando di non utilizzare più una stufa. anche se la colpa è stata del camino non a norma o tetto non a regola d'arte.

Subito ho pensato di sostituire un camino (ne ho due) con un termocamino.. ma il rendimento penso sia inferiore ad una caldaia a legna.

Ho già una caldaia a Butano con relativi radiatori di alluminio.

Ora sto cercando di capire quanto mi costa l'installazione di una caldaia a legna e collegarla alla caldaia a Butano.
Voglio spendere il meno possibile, quindi per il momento senza puffer e se spendo meno anche senza acqua sanitaria e collegamento alla caldaia a gas.
magari usare la caldaia a legna per i radiatori e la caldaia a gas per l'acqua sanitaria.

Mi consigliate una caldaia a Legna che stia sotto i 2000€ ?
ho trovato le Per-Eko KSW che costa poco e sembra ben costruita.. ma non trovo pareri..

Inoltre per avere la detrazione fiscale posso comprare all'estero?

Grazie per gli aiuti....

morenorisorti
16-11-2015, 15:40
Wood gasifying boiler ATMOS DC 25 S with Laddomat 21-60 (72°C) R32 and BVTS 1.3m, KOTLY.COM (http://kotly.com/en/wood-gasifying-boiler-atmos-with-laddomat-72c-r32-and-bvts-13m-valve-p-319.html)
in funzione da 3 anni a casa mia senza prob
Il puffer anche credo sia indispensabile
vedi tu

Dott Nord Est
16-11-2015, 15:47
fabrizio, non puoi mettere una caldaia a legna senza puffer e sicurezze
inoltre non la puoi "aggiungere" a quella a butano, ma devi separare gli impianti per essere a norma.
quindi, con 2.000 euro ci fai ben poco...per non dire nulla.

Fabrizio88
16-11-2015, 16:50
Grazie per le risposte.

Ovviamente ci devono essere tutte le sicurezze del caso.
Ma voglio spendere il meno possibile, quindi se mi dite che il puffer serve solo per mantenere l'acqua calda in caso non c'è nessuno in casa; amen.. è una seconda casa! farò la predisposizione e la metterò in futuro.

Per il fatto di aggiungere alla caldaia a butano, ho letto che per legge non si può superare i 35kw, ho letto bene?
Sempre se è possibile, lascierei allacciata la caldaia a butano solo per l'acqua sanitaria.
Mentre la nuova caldaia allacciata all'impianto di riscaldamento.

Questo devo chiedere ad un amico idraulico, ma non sò se sia anche tecnico specializzato.
Ma penso che quello che vorrei fare abbia un senso.. ovvero scaldare l'abitazione sempre a legna ma non per via aerea.. ma con i termosifoni che già ci sono.

Ho un locale dove tengo la legna, qui vorrei sapere bene o male se le misure siano adatte per fare un locale caldaia e se la legna posso tenerla sempre li..
misura circa 3.5m x 1.5m

sinerjigrottaminarda
16-11-2015, 16:59
caldaie a legna di fascia economica ce ne sono un bel pò ma a rischio di avere un prodotto non certificato quindi con rendimenti non certificati che magari si spenderesti poco in fase di acquisto ma poi in gestione???

Fabrizio88
16-11-2015, 17:15
lo sò.. che più spende meno spende.. ma penso che in un'abitazione dove la uso solo nei week'end mi dovrebbe durare minimo 10anni.

Ora il fatto è che la stufa a legna che si usava come fonte principale di riscaldamento(cucina e sala) non vorremmo più usarla, sia per il fatto accaduto sia perchè dovremmo comunque fare delle opere murarie (canna fumaria e camino che non ci sono più)

Io prenderi la caldaia della per-eko vista su ebay, 24kw per 1400€ spedita.
Ma non sò se devo acquistare in italia per esempio per avere la detrazione fiscale..
Ora mi sto informando e ho letto che fino a fine di questo anno avrei una detrazione del 65% per una caldaia a biomassa.

Una cosa che non vi ho detto è che la legna non la pago, visto che è una casa in montagna e ho un bel bosco.

siamo andati avanti sempre con la stufa a legna e la caldaia a gas accesa solo 24-48ore massimo.

sinerjigrottaminarda
16-11-2015, 17:22
e torniamo come in una vecchia discussione caldaia per eko se si rompe ti resta solo fare eko dalla finestra perchè nessuno ti risponde, caldaie italiana ei fascia economica ci sono tipo la edilkamin energy e comunque resta il fatto che è quasi obbligatorio abbinarci un puffer e con 2.000 euro di budget ti consiglierei a questo punto un prodotto da interno

leone sandri
16-11-2015, 17:27
Ciao Fabrizio88, guarda questa pentola Caldaia a legna (http://www.klover.it/IT/stufa-pellet-legna//30/61/Caldaia-a-legna.aspx)

sinerjigrottaminarda
16-11-2015, 17:31
leone detto da te che hai una Eta :) è giusto definirla pentola. scusate per OT

Fabrizio88
16-11-2015, 20:34
la caldaia della eldikamin non mi dispiace essendo in ghisa, che penso duri di più dell'acciao.

Ma ho trovato una caldaia con controllo meccanico, quindi nessuna centralina che si posso rompere.

Per avere l'agevolazione fiscale cosa dovrei fare?

Dott Nord Est
16-11-2015, 21:30
in primis il prodotto deve avere le caratteristiche adatte e installare a norma.

scresan
16-11-2015, 23:16
.... per me la soluzione piu' "adattabile" alle tue esigenze è una caldaia a pellet, economica, tipo termostufa.

Per esempio:

STUFA A PELLET 9.5kw RED mod PRIMULA. CAMINO TERMOSTUFA | eBay (http://www.ebay.it/itm/STUFA-A-PELLET-9-5kw-RED-mod-PRIMULA-CAMINO-TERMOSTUFA-/110549956980?hash=item19bd4a7974:g:f1sAAOSwLzdWSgV C)

solo per darti un' idea!

Dott Nord Est
17-11-2015, 07:10
quindi, una stufa ad aria + 2 camini ad aria che già ha..... per scaldare 200 mq
(quella indicata su ebay è la versione air, poi c'è la versione multiair e ancora dopo la versione hydro, con un crescere del prezzo)
beh, come consiglio non mi sembra il max....:closedeyes::bored:

scresan
17-11-2015, 09:50
.... tipo una di queste, allora!

TERMOSTUFA A PELLET EDILKAMIN NORMA KW 14 RISCALDAMENTO NUOVO ALLUMINIO/PIETRA | eBay (http://www.ebay.it/itm/TERMOSTUFA-A-PELLET-EDILKAMIN-NORMA-KW-14-RISCALDAMENTO-NUOVO-ALLUMINIO-PIETRA-/291566510779?hash=item43e2b7e2bb:g:fBAAAOSweW5VQl3 r)

per rimanere sotto i 2000 euro che chiedeva, forse c'è la fa!

Dott Nord Est
17-11-2015, 12:02
cosa vuoi che facciano 12 kw all'acqua su 200 mq....... :cry:
a meno che non abbia l'abitazione in classe B, ma dubito....

meglio essere sinceri e non illudere le persone: con 2.000 euro non fa nulla.

scresan
17-11-2015, 12:15
.... io scaldo 480 mq con una 25 kw..... basta lasciarla accesa e riempire di pellet al bisogno.

L' importante è non pretendere di accendere il riscaldamento la sera alle 17.00 per avere la casa calda alle 17.30, al rientro dal lavoro.

Comunque per il ns amico è un ripiego dovuto al momento (incendio e danni vari).

In caso di freddo polare accende anche la caldaia a gpl, già collegata ai termosifoni.

morenorisorti
17-11-2015, 12:21
12 kwx24 fanno 290 kw giorno mica poco dentro una casa, almeno con le finestre

Dott Nord Est
17-11-2015, 13:02
scusate......
se l'utente vuole spendere poco, voi consigliate una caldaia a pellet?
12 kw x 24 ore sono 70 kg di pellet....
quello che risparmia ora lo spende in 3 mesi sul combustibile.....
dopo il primo anno si sarebbe ripagato la differenza economica di un'impianto a legna completo.

attenti.... i consigli si danno sempre guardando l'insieme delle cose.....

Dott Nord Est
17-11-2015, 13:14
.... io scaldo 480 mq con una 25 kw..... basta lasciarla accesa e riempire di pellet al bisogno.



pure io scaldo 240 mq con una 25 kw, ma non con una caldaia da 2.000 euro (compresi gli accessori).
tu scaldi 480 mq con una caldaia da 2.000 euro totali?
non confondiamo le cose, altrimenti fabrizio88 si illude inutilmente e sbaglia già in partenza.
piuttosto, meglio fare un piccolo sforzo ora sull'impianto, tanto la differenza viene ampiamente ripagata in un anno dalla differenza tra pellet e legna

secondo me ha due vie per risparmiare:

- impianto a legna, spende qualcosa di più sul nuovo e detrae
- impianto a legna, prende una caldaia usata o base base (se non gli interessa la detrazione) + puffer (no acs) e si scalda

scresan
17-11-2015, 20:04
.... stiamo ragionando a rovescio!!!

L' assunto di moreno riguardava la potenzialità massima giornaliera di una caldaia da 14 kw/h, non il consumo della casa del ns amico.

Non continuiamo a creare continui allarmismi sugli impianti a biomasse, non giova a nessuno.

Stiamo con i piedi per terra: se Fabrizio ora utilizzava gpl + legna nei camini e sulla vecchia stufa incendiata non è detto che la scelta migliore per lui sia la caldaia a legna. Inoltre con 2000 euro non avrebbe il massimo di sicuro, ovvero dovrebbe minio spendere il doppio.

Una termostufa a pellet invece potrebbe essere la soluzione che accontenta "il portafoglio" di fabrizio sia per il costo iniziale che per quello del combustibile sicuramente molto meno costoso del butano!

infatti in commercio esistono caldaie a legna, a pellet e a metano, al bisogno......

Dott Nord Est
17-11-2015, 21:04
scresan, la cosa più seria se fabrizio fosse un mio cliente sarebbe di chiedergli in primis quanto gas consumava prima, e in base a quello dire il seguito
(ma dubito fortemente ne usasse parecchio, visto che utilizzava una stufa e due camini, oltre al gas)

io prima di dire le cose ragiono: se una persona chiede di spendere poco poco di un generatore, secondo te prima usava gas a go go ??????????
basta ragionare........no ?

Dott Nord Est
17-11-2015, 21:31
queste + puffer 1.000 lt + accessori, con 2.000/2.5000 euro dovrebbe farcela, a seconda del modello (logicamente, se non ha pretese di rese super)

http://www.ebay.it/sch/i.html?_odkw=caldaie&adpos=1t2&ul_noapp=true&geo_id=33486&MT_ID=65&crlp=67869004594_567&rlsatarget=aud-131349666309%3Akwd-333205882&keyword=caldaie&device=c&crdt=0&clk_rvr_id=932088753305&treatment_id=7&_osacat=0&_from=R40&_trksid=p2045573.m570.l1313.TR10.TRC0.A0.H0.Xcalda ie+a+legna.TRS0&_nkw=caldaie+a+legna&_sacat=0

scresan
17-11-2015, 22:51
... si aspettiamo di vedere cosa consuma e cosa ne pensa Fabrizio.