PDA

Visualizza la versione completa : Caldaia di soccorso e backup a gasolio consigli configurazione



misterpellet
01-12-2015, 22:15
Ciao a tutti,
come qualcuno saprà, ho un impianto a pellet e sulla mandata ho in serie una caldaia a gasolio che serve da soccorso o backup totale.

Ora come ora lo switch è manuale, la centralina della gasolio è sempre accesa ma il bruciatore è scollegato, alla bisogna (i periodi sono prevedibili) collego il bruciatore e la gasolio se sente la T<58*C si mette in moto e alza la mandata fino a 60. Faccio così per non avere magari l'acqua della caldaia a gasolio a 58 e consumare gasolio ma in realtà è fredda perchè non c'è richiesta dall'impianto e ho pure i puffer carichi.
La centralina non posso abbassarla sotto i 60 e non ho controllo dell'isteresi.

Pensavo di mettere un termostato NC sul tubo in entrata della gasolio e metterlo in serie al termostato attuale della caldaia. Così se lo punto diciamo a 50, quando la mandata che arriva dai puffer scende a 49 chiude il contatto e mi fa partire la gasolio che si fermerà a 60 (il termostato aggiuntivo rimarrà attivo finchè la mandata dei puffer salirà a più di 50 quindi tendenzialmente per un po' d tempo).

Dite che può andare?

MP

FaGa86
02-12-2015, 06:45
Può funzionare sia se la caldaia a pellet non ce la fa a darti la T desiderata sia nel caso di guasto della caldaia a pellet. Per essere magari più funzionale potresti metterlo sulla mandata impianto (se vuoi che la gasolio funzioni in cascata alla pellet o di soccorso)

misterpellet
02-12-2015, 06:51
Grazie FaGa,
Io lo metterei prima della gasolio altrimenti fa on/off continui.

MP


Inviato utilizzando Tapatalk
Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.

Dott Nord Est
02-12-2015, 07:14
devi concentrarti sul/sui puffer, e lavorare su quelli anche con i controlli T°, altrimenti avrai la caldaia a gasolio che si accende e spegne di continuo, e quindi dispersioni date da riscaldamento/raffreddamento del corpo caldaia.