PDA

Visualizza la versione completa : Progetto collettivo di agriturismo sostenibile



Silviared
06-01-2016, 12:45
Salve a tutti,

questo è il mio primo post per cui mi presento brevemente. Ho 29 anni, vivo in Toscana, sono giornalista freelance e scrivo principalmente di ambiente e migrazione. La costante instabilità del lavoro da freelance mi ha portato ormai da tempo a considerare alternative che possano garantirmi un minimo di serenità e potere allo stesso tempo continuare il mio lavoro di giornalista.

L'idea di lavorare la terra mi ha sempre affascinato e, se purtroppo da questo punto di vista ho pochissima esperienza, dall'altro gestco già da un paio di anni un piccolo affittacamere a casa di mia mamma, quindi ho invece più esperienza nel settore turistico.

Ho iniziato a muovermi fra annunci di vendita terreni/rustici e consulenze con agronomi, bandi europei, ecc... per giungere alla conclusione che un progetto di questo tipo ha solo da guadagnare dalla collaborazione con altre persone che abbiano ambizioni simili. Sarà che sono una strenua sostenitrice della collaborazione in ogni ambito, a partire da quello giornalistico che mi ha dato grandissime soddisfazioni, ma sono convinta che anche in questo caso unire le forze sia la soluzione. Sia quelle finanziarie, per poter mettere su qualcosa di più "importante", che quelle mentali, perchè i progetti possibili, anche in ambito sociale, sono pressochè infiniti, e ovviamente anche le forze fisiche, che l'agricoltura non è una passeggiata!

Insomma, chiunque avesse pensato ad un progetto del genere, e si trovi in Toscana o abbia voglia di spostarsi da queste parti, io sarei ben felice di incontrarci e discuterne di persona.

Spero di leggervi in tanti!

eroyka
07-01-2016, 09:05
Ciao Silvia,
benvenuta nella nostra grande comunità! Una cosa non mi è chiara però... cosa intendi per agriturismo collettivo? Cerchi dei "soci" per acquistare insieme il casale? Ti interessa anche la condivisione dello stesso? (parli di lavorare insieme la terra).

Ti segnalo che a Pontedera (PI) sta per nascere un cohousing dove ci saranno spazi condivisi e spazi privati e ci sarà diverso terreno da coltivare e la possibilità anche (nel futuro) di affittare appartamenti o stanze. Un progetto del genere come lo vedi?
Insomma descrivici meglio cosa intendi e chissa che non nasca qualcosa!
Ciao
Roy

Silviared
13-01-2016, 14:35
Ciao Roy e scusa per la risposta tardiva, sono stata disconnessa qualche giorno.

I tipi di collaborazione possibile sono molteplici, e sarei contenta di valutarne diversi. Personalmente, cerco un posto dove poter anche vivere, e non escludo la possibilità di con-vivere con qualcuno che voglia fare lo stesso, ma non è detto che sia l'unica soluzione. Per esempio, nel caso che qualcuno sia interessato a partecipare come socio lavoratore, ma non abbia esigenza di acquistare/affittare o comunque risiedere nel potenziale terreno, possiamo comunque valutare altri tipi di collaborazione. Credo che il pacchetto giovani per l'agricoltura sia un'ottima opportunità per dare vita a progetti del genere e quindi vorrei approfittarne finchè ci sono i fondi. So che suona tutto molto generico messo così, ma mi sto muovendo fra varie consulenze per delineare meglio le possibilità e sarei contenta di entrare più nei dettagli se qualcuno davvero interessato si facesse avanti.

Avevo sentito parlare del progetto di Pontedera, mi sembra molto interessante ma avevo in mente un qualcosa di più piccolo e che contemplasse già dall'inizio l'attività turistica.

Grazie intanto per la tua risposta e spero di riceverne altre!

Silvia