PDA

Visualizza la versione completa : Gravi problemi Caldaia a Pellet MZ Idro Easy25/30



Mattiadom
23-01-2016, 16:16
Buonasera. Non so se è la sezione giusta ma vorrei esporvi un problema che ho con la caldaia a Pellet.
Dall'inizio di questo inverno la combustione all'interno della mia caldaia a Pellet non avviene correttamente.
Inizio con il dire che l'anno scorso si è bucata la camera che contiene l'acqua. Il buco è stato prontamente saldato alla perfezione ed ora non si hanno più perdite d'acqua. Tuttavia da questo inverno sono sorti dei problemi mai riscontrati.
1) La vaschetta che deve contenere il pellet dove avviene la combustione si è curvata inspiegabilmente. In questa vaschetta è presente il foro per la candela che deve dare inizio alla bruciatura del pellet. La curvatura si trova sia sul lato anteriore (lato dove c'è la candela) e sia nel lato posteriore.
2) Nella camera di combustione, nella parete da dove scende il pellet, si sono formate delle incrostazioni che piano piano si tolgono. Non riesco a capire a cosa siano dovute tali incrostazioni ma tengo a precisare che non esce acqua dalla camera di combustione.
3) Sempre da questo inverno la combustione non avviene correttamente in quanto, quando la caldaia è avviata, ad un certo punto sembra che il fuoco non deriva solamente dal contenitore del pellet ma da tutta la camera di combustione destando in me grandi preoccupazioni. Inoltre, quando vado a controllare la camera dopo ogni accensione (durata media di accensione giornaliera: 10 ore) tutte le pareti sono nere come la pece.
4) Al termine di ogni bruciatura, quando la caldaia si sta spengendo, si forma una quantità di deposito nero smisurata tale da intasare il contenitore (quello piegato descritto in precedenza).
Non saprei come riuscire a risolvere questi problemi. Voi avete dei consigli da darmi? 5230252303523045230552306Grazie

Dott Nord Est
23-01-2016, 16:19
dalla situazione della camera di combustione tu non hai nessun sistema anticondensa, giusto ?

Mattiadom
23-01-2016, 16:27
Oddio non so cosa sia il sistema anticondensa. Se mi dici cosa è e come posso vederlo te lo dico. Però tengo a precisare che per 4 anni la caldaia ha funzionato egregiamente e solamente da questo autunno/inverno da tutti questi problemi.

Dott Nord Est
23-01-2016, 16:30
anticondensa è un sistema che impedisce il ritorno in caldaia di acqua sotto una certa T°.
inoltre, la canna fumaria com'è ?

Mattiadom
23-01-2016, 16:42
Guarda non so se è dotata di valvola anticondensa ma ti lascio il link della caldaia che ho io cosi forse puoi notarlo te. MZ stufe a pellet (http://www.mzgroup.it/idroeasy25.html)
Inoltre ecco le foto della canna fumaria
http://i67.tinypic.com/1072yw2.jpg52307
52308
52309

Dott Nord Est
23-01-2016, 18:55
canna fumaria esterna monoparete... altro grossissimo errore.....

l'anticondensa non si vede dal modello di caldaia, ma se l'hai montata in fase di installazione

Fuochista
24-01-2016, 12:14
Confermo anch'io quello che dice DR, la caldaia sta lavorando in condensa, sia per la canna fumaria, sia per i collegamenti idraulici. Prova ne è che la caldaia si è bucata in tempi molto brevi. Bisogna sistemare canna f. ed installare la valvola a/c. Poi la caldaia deve essere smontata e pulita a fondo, sopratutto il collettore posteriore che sarà completamente intasato. Le fiamme che tu vedi tutto dentro alla camera è proprio il catrame che si incendia, attenzione che la cosa non coinvolga la canna fumaria, per non dover essere costretti a chiamare i vigili del fuoco... ;)

Mattiadom
24-01-2016, 12:53
Ciao ragazzi. Vi ringrazio per le risposte. Oggi con mio padre abbiamo totalmente smontato la caldaia e l'abbiamo pulita perfettamente. In effetti c'erano le vie di aspirazione della caldaia totalmente intasate che non permettevano una corretta areazione nella camera di combustione e di conseguenza non bruciava correttamente il pellet. Per quanto riguarda il catrame, abbiamo usato una raschietta e tolto il possibile ma continueremo a pulirla giornalmente per cercare di rimuovere tutto il catrame possibile. Per quanto riguarda l'anticondensa, il tecnico ha impostato la caldaia in modo che, secondo lui e spero sia cosi, venga eliminata la condensa prima che la caldaia arrivi a regime.
Per pulire la caldaia l'abbiamo smontata completamente ed abbiamo inserito il tubo del compressore nei canali di areazione ed è uscita tutta la polvere (praticamente la caldaia era intasata). Una volta rimontata e pulita per bene, alla prima accensione si è spenta subito con l'errore:
Er02: Spegnimento intervento pressostato fumi. La sicurezza può intervenire solo a caldaia non spenta (tiraggio canna fumaria insufficiente)
In effetti all'accensione abbiamo sentito la pompa dei fumi che, sputando l'aria verso la canna fumaria, si sentivano come dei granelli di cenere che venivano sbattuti contro la canna fumaria. Comunque la caldaia è partita ed ora funziona davvero bene.
Ho quindi due domande da farvi:
1) Per togliere totalmente il catrame come posso fare?
2) Per rimuovere completamente la cenere presente nel tubo di areazione della caldaia posso smontare la canna fumaria posteriore (il primo segmento che si collega alla caldaia) e utilizzare l'aspiracenere da quel foro? Ovviamente comunque pulirò perfettamente anche la canna fumaria (che comunque è stata pulita perfettamente il 6 gennaio).
Grazie per l'aiuto

Dott Nord Est
24-01-2016, 13:01
1- montare un sistema anticondensa
2- montare una canna fumaria doppia parete

tute le altre operazioni che stai facendo, ok farle, ma sono solo temporanee.
i problemi si ripresenteranno se non fai le modifiche che servono.

Mattiadom
24-01-2016, 13:23
1- montare un sistema anticondensa 2- montare una canna fumaria doppia paretetute le altre operazioni che stai facendo, ok farle, ma sono solo temporanee.i problemi si ripresenteranno se non fai le modifiche che servono. Ma per canna fumaria doppia parete intendi che la canna fumaria è formata da due cilindri, uno esterno più grande e uno interno più piccolo? Perché la mia canna fumaria è formata in quel modo. Inoltre in cosa consiste l'installazione del sistema anticondensa? Poi sai come rimuovere la maggior parte del catrame all'interno della camera di combustione?Tengo a precisare che ora la combustione è magnifica, una fiamma potente e alta r non c'è il minimo di fumo.

Dott Nord Est
24-01-2016, 13:29
se la tua canna è così, va bene. Dalla foto pensavo monoparete.

montando un sistema anticondensa e lavorando alle T° giuste, il catrame interno la caldaia si toglie da solo.

Mattiadom
24-01-2016, 15:39
Bene. Allora grazie mille. Spero di poter risolvere il tutto. In tanto grazie ragazzi