PDA

Visualizza la versione completa : MZ 32 kw idrobox richiedo parametri di programmazione



Marius Davi
25-02-2016, 18:46
Buona sera a tutti vi espongo in breve il mio problema,io ho aquistato una caldaia a biomassa idrobox MZ 32 kw per riscaldare circa 240 mq divisi in 2 appartamenti una da 100 mq e l'altro da 140. i due appartamenti sono riscaldati da 4 fancoil galletti,2 impianti canalizati e 3 termosifoni. la mia abitazione è coibentata e si trova sul litorale romano quindi con temperature miti in casa in pieno inverno con tutto spento ci sono temperature dai 15-17 gradi. il problema è che la caldaia con tutti i fan coil accesi non riesce a superare i 62 gradi di temperatura acqua, ho contattato 2 tecnici uno mi ha detto che la caldaia è sottodimensionata e l'altro che il probblema può essere l'impianto. ma che per avere i 5 gradi che migliorerebbero il confort in casa si potrebbe semplicemente lavorare sul menù gestione coclea e aspirazione fumi, mi chiedo se qualcuno abbia già modificato i parametri di una MZ 32 kw per migliorarne le prestazioni e se me le potesse girare tali parametri grazie.
Ps dimenticavo di dire che utilizzo il nocciolino, in passato utilizzavo anche il pellet e andava meglio

aldo55
25-02-2016, 20:39
il nocciolino rende meno del pellet e quì non si scappa.. però tieni anche presente che riscaldare i fancoils è molto più pesante che riscaldare i semplici termosifoni, per cui, oltre ai parametri di regolazione, dovresti controllare anche se la caldaia è in regola con la componentistica.. il ritorno dall'impianto è molto più freddo dei normali termosifoni.. credo molto utile indispensabile una buona valvola anticondensa e far lavorare l'impianto su puffer..

Marius Davi
26-02-2016, 04:10
il nocciolino rende meno del pellet e quì non si scappa.. però tieni anche presente che riscaldare i fancoils è molto più pesante che riscaldare i semplici termosifoni, per cui, oltre ai parametri di regolazione, dovresti controllare anche se la caldaia è in regola con la componentistica.. il ritorno dall'impianto è molto più freddo dei normali termosifoni.. credo molto utile indispensabile una buona valvola anticondensa e far lavorare l'impianto su puffer.. L'impianto ė dotato di valvola anticondensa, il ritorno ė più freddo ma non di molto. Tu mi consigli un puffer per migliorare le prestazioni o come protezione della caldaia? E poi il nocciolino non dovrebbe dare una potenza superiore del pellet sulle tabelle che ho scaricato mi danno il pellet con potere calorifero 3500 e il nocciolino a 5700

Dott Nord Est
26-02-2016, 05:40
mi sà che devi cercare altre "tabelle".....

aldo55
26-02-2016, 12:10
per le tabelle dai retta a Dott.
che vac è montata sulla caldaia ?
per quanto riguarda il puffer a parere strettamente personale, migliori sia la gestione che le prestazioni della caldaia..
no no.. il ritorno dai fan coils è molto più freddo dei normali termosifoni.. forse anche 10 gradi in meno... per cui la caldaia lavorerebbe a piena potenza sul puffer con rese migliori.. con una gestione in diretta con tale tipologia può andar bene solo una caldaia a condensazione ma non ideale per una caldaia a biomassa..
ripeto.. parere personale.. magari altri potranno consigliarti meglio.. una 32 kW per come descrivi la casa e la zona dove abiti sarebbe anche sovradimensionata, per cui credo proprio sia un problema di impiantistica..

Marius Davi
26-02-2016, 17:57
per le tabelle dai retta a Dott.
che vac è montata sulla caldaia ?
per quanto riguarda il puffer a parere strettamente personale, migliori sia la gestione che le prestazioni della caldaia..
no no.. il ritorno dai fan coils è molto più freddo dei normali termosifoni.. forse anche 10 gradi in meno... per cui la caldaia lavorerebbe a piena potenza sul puffer con rese migliori.. con una gestione in diretta con tale tipologia può andar bene solo una caldaia a condensazione ma non ideale per una caldaia a biomassa..
ripeto.. parere personale.. magari altri potranno consigliarti meglio.. una 32 kW per come descrivi la casa e la zona dove abiti sarebbe anche sovradimensionata, per cui credo proprio sia un problema di impiantistica..

la vac è una esbe, ma per me è montata male subito dietro la canna fumaria quindi vicino a una fonte di calore molto forte, protrebbe disturbare il suo funzionamento??? il puffer come potrebbe aiutare la caldaia???? il potere calorifero della caldaia non è sempre quello!!!

aldo55
26-02-2016, 20:47
ciao

beh se il calore della canna influisce sulla vac direi proprio di si.. se questa è in grado di far percepire una T diversa del bulbo, sicuramente non regolarizza il mix come dovrebbe..


il puffer come potrebbe aiutare la caldaia???? il potere calorifero della caldaia non è sempre quello!!!

se tutto è regolato bene, con i parametri corretti, collegamenti dei tubi e accessori giusti, con il rispetto delle altezze etcc.. la caldaia avrà un comportamento, consumi e rese diverse
se collegato ad una puffer.. questo perchè sfrutti la sua potenza.. non per nulla se fai un giro sulla rete, questo è indispensabile con la legna e altamente consigliato con il pellet/biomassa.
non per niente, se uno, acquistando una caldaia a biomassa e vuole accedere al conto termico, è obbligatorio l'installazione di un puffer, oltre ad altri accessori..
io ho esperienza con la legna e non c'è paragone gestire con o senza puffer l'impianto..
comunque, se con la potenza della tua caldaia la T non riesce a salire oltre un tot, i motivi potrebbero essere vari.. iniziando dalla qualità del nocciolino, vac inadeguata, parametri
errati etcc... io prima di tutto proverei a spostare la vac in altra posizione e vedere se potrebbe essere una causa.. anche se secondo me una gran parte di colpa sono i fan-coils..
io ne posseggo solo uno e se ti dico che influisce sul bilanciamento dell'impianto... eccome se influisce..!! figuriamoci nel tuo caso che sono ben di più.. per questo penso che, sopratutto
nel tuo caso il puffer sarebbe d'obbligo. proprio perchè la caldaia scaricherebbe sul puffer facendo da "cuscinetto" sull'impianto..
non sono un tecnico e il mio parere è basato solo su esperienza personale della legna. credo comunque che, se stavo sbagliando qualcosa i più esperti sarebbero intervenuti a smentire..

aspettiamo e vediamo se qualche utente ha idee da proporre, consigliarti meglio o altre soluzioni migliori..

aquiee
14-11-2016, 11:53
Ciao potresti dirmi che ricetta usi per il nocciolino.