PDA

Visualizza la versione completa : Caldaia a pellets con stufa a gas



emanuel.m
22-03-2016, 15:00
Buongiorno, mi trovo in questa situazione:
Un mio cliente installa una caldaia a pellets in un locale ove è già installata una caldaietta a gas.
L'installatore certifica tutto.
Il produttore della caldaia a a pellets non rilascia il libretto di centrale perchè dice che nellos tesso locale è esistente un'altra caldaia a gas e questo non è possibile per cui rilasciasse il libretto di centrale, l'Arpa farebbe subito un sopralluogo con tanto di verbale.

Vi risulta?
Quali sono i requisiti tecnici che dovrà avere questo locale?

Premetto che si accede direttamente da piano terra e non ha accessi dall'esterno ma solo una finestra di aerazione.

grazie

FaGa86
22-03-2016, 15:06
Gas di che tipo: metano o GPL?
La caldaia a pellet insiste nello stesso fluido della caldaia a gas?

emanuel.m
22-03-2016, 15:10
gas metano ed il sistema fluido so che lo hanno reso indipendente usando questo schema:

53556

FaGa86
22-03-2016, 15:29
Ma non è il produttore della caldaia a pellet che deve rilasciare il libretto di centrale ma l'installatore/manutentore.
Se non è la stessa figura sarà l'installatore che lo rilascia e lo carica sul sito della sua regione di competenza.

emanuel.m
22-03-2016, 15:31
ma il mio problema, indipendentemente da chi lo debba rilasciare è se le due possano coesistere.
Io faccio poca prevenzione incendi ma so che se le due potenzialità superano i 35Kw la stessa dovrà avere adeguate caratteristiche tecniche (infatti sto aspettando i dati delle due caldaie)

Appurato questo il dubbio sulla coesistenza mi rimane.

Grazie comunque per la celerità.

FaGa86
22-03-2016, 15:36
Se sono separate dallo scambiatore non superano i 35 kW.
Se ambedue sono sotto i 35 kW.
Diversamente puoi anche omettere lo scambiatore ma fare progetto termotecnico (non hanno costi così spropositati) rispettando le normative richieste.

emanuel.m
22-03-2016, 15:40
quindi se tutte e due sono sotto i 35K (potenzialità complessiva) possono coesistere.
se superano i 35Kw (potenzialità complessiva fra le due) è necessario un progetto termotecnico.
Resta inteso il locale CT a norma se superano i 35Kw.

Spero di aver capito bene.
Grazie

Dott Nord Est
22-03-2016, 15:58
a parte la norma, MAI io metterei una gas con la biomassa.....
se il gas perde? :wub2:

emanuel.m
22-03-2016, 21:04
questo me lo hanno già detto altri.actutt'oggi non so se è fattibile un tale impianto e con quali accorgimenti.

Dott Nord Est
22-03-2016, 22:25
una curiosità....
perchè oltre le norme non si lavora con il buonsenso?
basta spostare il gas, ad esempio fuori o in altra stanza.

emanuel.m
22-03-2016, 22:29
è una soluzione presa in considerazione mettendo la caldaia nel bagno confinante ma la linea gas si deve spostare con molti lavori.Io ho solo la necessità di sapere se la soluzione adottata dall'installatore non rispetta la normale tecnica e che norme viola in modo da contestargli la cosa e fargli fare i lavori a sue spese.

FaGa86
23-03-2016, 06:08
Quindi l'idraulico ha seguito lo schema del sito: Caldaia a gas Caldaia a pellet - Come evitare pratica INAIL | atuttaidraulica.it - Il primo portale al servizio dell'installatore (http://www.atuttaidraulica.it/caldaia-a-gas-e-caldaia-a-pellet-come-evitare-la-pratica-inail-ex-ispesl)Già la sola caldaia a gas è installata in un locale tecnico? È provvista della corretta aerazione?

emanuel.m
23-03-2016, 06:58
esatto, lo schema è proprio quello ed il locale è provvisto di aerazione ma chi deve fare il libretto di centrale sostiene che comunque sia le due caldaie non possano coesistere.

flavio26
23-03-2016, 07:14
buon giorno, vorrei entrare nel menu tecnico della stufa " la castallana" ma non trovo nei parametri come fare chi di voi mi potrebbe aiutare?

emanuel.m
23-03-2016, 13:34
nessuno che sa darmi una risposta al mio quesito?grazie

Dott Nord Est
24-03-2016, 08:41
hai chiesto a un termotecnico ?