PDA

Visualizza la versione completa : La catastrofe ecologica del bitcoin



Darwin
24-08-2017, 16:04
Ogni nostra azione a un costo a volte nascosto ma dannatamente pesante.
Il bitcoin ad oggi richiede una quantità di energia elettrica di 16 TWh/a pari al consumo annuale della Tunisia e nel 2020 sarà di 1024 TWh/a pari a quello della Russia!

Bitcoin, la catastrofe ecologica | Risorse Economia Ambiente (https://aspoitalia.wordpress.com/2017/08/22/bitcoin-la-catastrofe-ecologica/#comments)

BrightingEyes
26-08-2017, 11:24
Questo è l'aspetto delle "criptomonete" che più solleva perplessità infatti.
C'è una generale ignoranza fra la gente nel comprendere come nasca un bitocoin o una delle tante alternative ora disponibili e molti pensano solo al miracoloso effetto di "liberazione" da oscene malvagità come euro, dollaro, banche, fisco e simili.
Ma in realtà quando mi ero interessato per provare a "minare" mi sono reso conto che l'unica via ACCETTABILE per produrre e utilizzare queste monete sarebbe quella di usare l'energia da FER (fotovoltaico o eolico) prodotta in eccesso e non altrimenti accumulabile.
Infatti, anche se non sono mai stato un gran fan del risparmio francescano volto a "salvare il mondo" via rinunce e sacrifici trovo del tutto assurdo sprecare Terawatt di preziosa energia per "creare" quello che Mario Draghi può creare con due sms! E che è di fatto solo una convenzione economica.
A mio parere ancorare un valore monetario a una reale produzione energetica dovrebbe essere possibile, anzi auspicabile per superare alcuni gravi problemi delle monete tradizionali. Ma il sistema bitcoin e simili non credo sia la soluzione.
Io vedo un'efficacia di questi sistemi solo nel permettere una monetizzazione, una valorizzazione, dell'energia prodotta in eccesso. E' un pò lo step evolutivo che si è fatto quando il contadino si è reso conto che produceva formaggio in eccesso e che piuttosto che tentare di conservarlo (con ovvie perdite) era utile venderlo accettando un valore virtuale in cambio.
Per l'energia sarebbe senz'altro molto più complessa, ma un sistema che accumuli il valore di energia trasformata in moneta virtuale potrebbe starci.
Ovviamente per arrivare a questo servirebbe una forte regolamentazione. Fine della produzione "faidate", permesso solo a chi può dimostrare di utilizzare energia di esubero prodotta da FER. ecc.
Ma temo che non sia così semplice, vista l'enorme diffusione di questi strumenti che la rete ha reso ormai sovranazionali e quasi impossibili da regolamentare!

Tra l'altro avevo già affrontato l'argomento bitcoin in una precedente discussione, giungendo alle stesse conclusioni dell'articolo:

...Il bitcoin a ben guardare è una sciocchezza incredibile. Per "stampare" un singolo bitcoin ormai consumi un quantitativo di energia abnorme che aumenta sempre di più! Quell'energia non viene creata, ma bruciata!...
Sarò un "competente" in grado di dare consigli all'ESA anch'io? :oops: Ah.... se mi dessero retta!! :closedeyes:

Certo che quando si pensa che gli straordinari sforzi volti al risparmio energetico di ogni tipo sono di fatto vanificati da mostri di calcolo che "succhiano" l'equivalente energetico di 3 famiglie per produrre un bitcoin in mesi... beh! C'è da farsi cadere le braccia!

P.S. Uno dei modi per arginare il fenomeno è paradossale ed è quello che impedisce all'Italia di essere fra i produttori maggiori. Ed è proprio il costo a kWh al consumo!
Produrre vantaggiosamente bitcoin o simili in Italia è molto costoso e si va a rischio notevole di passare in perdita al primo imprevisto. Senza contare il pericolo di certi "rack" da decine di schede video e superalimentatori che ho visto costruiti in rete! Veri e propri centri elaborazione dati faidate che assorbono carichi abnormi, con sistemi di batterie, inverter e cavi in corrente continua da centinaia di volt... nel garage della villetta! Boh!

uforobot
27-08-2017, 20:27
La sicurezza è fondamentale per le cripto monete, e allora il consumo di elettricità non è un capriccio.

Il consumo di elettricità è necessario per fare algoritmi piuttosto pesanti, impossibili da decifrare senza la chiave privata giusta che solo il proprietario di quei bitcoin possiede.

Cifrare e decifrare algoritmi complessi richiede potenza di calcolo e quindi potenza elettrica.

Però anche le antiquate banche hanno degli uffici con dentro personale e questo personale vuole l'aria condizionata d'estate e il riscaldamento d'inverno e vuole anche la luce per vedere, forse un computer con ottima scheda grafica consuma meno elettricità.

La cripto moneta è la vera unica via per scrollarsi di dosso le angherie e soprusi di banche e banchieri.

Ovviamente se fossi un banchiere non mi piacerebbe affatto vedere che le mie banche non servono a niente perché c'è la cripto moneta, e non è da escludere che un giorno i banchieri corrompano i governi per fare una legge che vieta l'uso delle cripto monete.

Ma già il sabotaggio è parzialmente in corso infatti le banche non accettano transazioni da cripto monete, cioè i banchieri tengono isolate le cripto monete.

----------------
Siccome io ho la connessione internet 24h su 24 ed inoltre ho il vetro della fibra ottica mi arriva direttamente in casa, un amico mi ha proposto di usare il mio PC come uno dei tanti server di cripto monete, ma mi ha chiesto che scheda grafica io ho, domani gli dico che ho una NVIDIA GeForce 745.

Non so se va bene perché lui mi aveva detto che le radeon sono buone e quella che ho io non è radeon.

Poi gli avevo chiesto cosa centra la scheda grafica con la velocità di connessione di rete, e lui mi ha spiegato che la connessione è importante ma è ancora più importante la scheda video.

Io penso che evidentemente la scheda video è usata per fare calcoli e la connessione non è poi cosi importante.

Purtroppo qua in Italia non c'è il nucleare e l'elettricità costa tantissimo, il più alto in Europa, di conseguenza Io penso che per avere un guadagno sarebbe necessario collegare più schede video alla stessa scheda madre, per esempio 6 schede video collegate su una sola scheda madre.

----------------------

Sbagliatissimo tassare tanto l'energia, perché tassare tanto l'energia significa ritornare al medioevo quando la chiesa feudale era onnipotente.

Fmi: italiani guadagnano meno di 20 anni fa (http://www.energeticambiente.it/ai-confini-del-forum/14769352-fmi-italiani-guadagnano-meno-20-anni-fa-post119775578.html#post119775578)

pox1964
28-08-2017, 21:28
non conosco e quindi non capisco le cripto valute,ma sono scettico ogni tanto esplodono
bolle catene di santantonio,anche questa mi puzza,a me mi arrivano dei consigli per
partecipare a favolosi guadagni,qualcuno guadagna tanti vengono trombati,quando l'avidità
oscura l'intelligenza,il rischio di essere trombati è elevato

Lupino
29-08-2017, 09:39
Ciao a tutti,
non conosco l'argomento di discussione ma...

...Io penso che evidentemente la scheda video è usata per fare calcoli...
su questo posso darti tranquillamente conferma; sia le nVidia con i Cuda core che le ATI con gli Stream core possono essere usate nell'ambito di criptazione e decriptazione (:dev:) di algoritmi di cifratura. Da aggiungere che con i sistemi SLI (nVidia) o crossfire (ATI) è possibile parallelare più schede video ampliando ancor di più la potenza di calcolo

uforobot
29-08-2017, 21:43
io sto pensando di fare il minatore, e per farlo mi hanno detto di andare sul sito NiceHash (https://www.nicehash.com/) e scaricare ed installare nhm_setup_2.0.1.1.exe

io l'ho scaricato e anche installato ma poi quando l'ho avviato mi sono bloccato su questa schermata
62406

Che cavolo è 'sto "bitcoin wallet adress" ?
Domani mattina, andrò in ufficio e chiederò all'esperto collega che lui sa tutto.

L'esperto collega è un negro del Camerun, incredibile ! nel suo cervello ci sono centinaia di termini che riguardano soltanto le cripto monete, non sto qui ad elencare tutti i termini perché non basterebbe un libro, e poi questo forum si intaserebbe di parole strane ed incomprensibili.
Si deve imparare un poco alla volta.

(l'installazione ho dovuto farla 2 volte perché la prima volta l'applicativo non era abilitato dal firewall di windows)
(la prima volta viene creato l'eseguibile, si abilita con il firewall, si ripete l'installazione)

BrightingEyes
30-08-2017, 00:59
Che cavolo è 'sto "bitcoin wallet adress" ?
Domani mattina, andrò in ufficio e chiederò all'esperto collega che lui sa tutto.

Wallet, letteralmente, è un "portafoglio". In pratica è la tua cassaforte dove accumuli i bitcoin che minerai. Cioè il pezzetto di bitcoin che dopo un anno buono sarai riuscito (forse) a tirar fuori. Per un valore che in Italia sarà CERTAMENTE sotto il costo di corrente e l'ammortamento macchine che avrai!
Il bitcoin ormai NON CONVIENE se non negli USA e con macchine dedicate!
Ci sono molte altre criptomonete se proprio ti interessa il campo. Oppure ci sono sistemi di mining diffuso come nicehash che ti permette di divertirti un pò.
La cosa migliore è armarsi di santa pazienza, iscriversi a uno dei tanti forum specializzati in questo settore e STUDIARE cosa si deve fare.
Ma ripeto che in Italia o hai energia gratis o molto, molto difficlmente caverai qualcosa. I pc devono stare accesi 24/7 eh!

spider61
30-08-2017, 08:37
Faccio notare che energia gratis non esiste mai : se te la produci con FV o eolico , ti perdi la parte scambiata con SSP di circa 10cent al kwh e quella che avanza di 4 o 5 cent in ogni caso , quindi fate i vostri conti....

pox1964
30-08-2017, 08:55
nel corso dei secoli ci sono state tante corse all'oro,dove si prospettavano
immediati e facili arricchimenti,come sempre succede qualcuno è diventato
ricco ma la maggior parte si è impantanato dopo aver lasciato tutto quello
che aveva ed è morto come un morto di fame,guardare sempre al futuro
con uno sguardo al passato la storia insegna,oggi le informazioni e le
notizie viaggiano molto veloci,quando le apprendi sono già vecchie e superate
ma i bidoni continuano a pioverci adosso

BrightingEyes
30-08-2017, 09:07
Faccio notare che energia gratis non esiste mai.... fate i vostri conti.... Infatti era un modo elegante per dire che NON c'è alcun vantaggio in Italia a minare bitcoin.
Questi ormai sono anni che vengono minati e ogni hash è più difficile, lungo e quindi costoso da estrarre. Un margine lo conservano i superpc mirati alimentati con EE a basso costo, come è negli USA.
Ci sono altre monete e altre soluzioni se proprio si vuole divertirsi a fare i neo cercatori d'oro. Anche semplicemente giocare sul valore del bitcoin comprando e vendendo può dare soddisfazioni (come pure sanguinose delusioni!). Ma milionario con poco lo sono ormai diventati solo quelli che ci hanno creduto all'inizio, minando i primi bitcoin con macchine autoassemblate.
È uno schema Ponzi tecnologico, ma tale resta.

spider61
30-08-2017, 09:10
Insomma per guadagnare senza sbattimenti , si deve fare il politico :D

pox1964
30-08-2017, 09:44
è quasi sorprendente come lo schema ponzi abbia e continui a funzionare
semplicemente facendo leva,su una cosa semplice e banale la tendenza
a essere avido dell'essere umano,il facile arricchimento,purtroppo per arricchirsi
molte volte non basta neanche lavorare tanto per riuscirci,ma è molto più
semplice nel rifilare patacche o organizzare un esercito di pataccari,dove
ti viene prospettato un facile arricchimento c'è sempre dietro una patacca
uguale grosse perdite e delusione,il mondo è pieno di bolle e finirà in una
grossa bolla,forse quella dei derivati,quando scoppierà tutto si fermerà,
gente che muore di fame,derrate alimentari che marciscono nei campi

uforobot
30-08-2017, 15:41
Negli Stati Uniti un kw/h costa 11 centesimi di euro o dollaro.

In Italia costa 20 centesimi di euro, nonostante ci sono i pannelli fotovoltaici e pale eoliche, quindi secondo me c'è un problema di tasse che favorisce il possesso cioè la chiesa medioevale.

Ma nonostante il costo di 20 centesimi, avendo a disposizione una scheda video NVidia da 16 GigaByte, il guadagno netto è di 4 auro al giorno.

Ciò significa che dopo soli 8 mesi, la costosissima scheda video da 1000 euro si ripaga da se... Dopo e tutto guadagno.

Per quando riguarda le bolle speculative, quelle sono invenzioni di ricchi americani per tentare di fregare i poveri e anche sopratutto i cinesi.

Non dimentichiamoci infatti che i cinesi hanno grossi crediti con gli Stati Uniti, il sogno sarebbe di cancellare i grossi crediti con qualche bolla speculativa maniacale e diabolica, ma i cinesi non sono fessi e quindi quella illusione rimarrà sempre un illusione.

pox1964
30-08-2017, 16:23
magari sono gli stessi americani,che fanno costruire la scheda ai cinesi e li pagano
in dollari poi la rivendono a te che guadagni criptomonete,che poi dopo un pò non
valgono un mazzo,e ti rimane una costosissima inutile scheda video che fra 2 anni
varrà un mazzo,qualche anno fa vidi un servizio sui cercatori d'oro in brasile dei morti
di fame che stanno a setacciare fango tutto il giorno,lche inquinano l'acqua col mercurio
che poi bevono e se trovano qualcosa lì tutto costa il triplo,e alla prima occasione vengono
rapinati,comunque sognare è possibile facci sapere,
ma faccio un'altra riflessione ci sono investitori fondi speculativi alla ricerca di rendimenti
certi che a volte si accontentano di poco per non rischiare il capitale,se tutto fosse così
facile e renumerativo non ci si sarebbero già buttati,andando nel paese dai costi energetici
più convenienti,ed avendo accesso alle tecnologie più evolute ai prezzi più convenienti,
sbarragliando la concorrenza dei peones

spider61
30-08-2017, 17:05
In Italia oggi il kwh costa circa 12cent in scaglione 1 e 18 in 2 , la quota fissa non va mai messa nel computo , altrimenti se consumo 1kwh mi costerebbe 10€ :D

Non ho capito quanto consumerebbe questo fantomatico PC con scheda da 16Gb , e quanto farebbe incassare al giorno , ma poi il tutto per 4€ :D ... piuttosto vado a chiedere l'elemosina ne prendo 100 al giorno.....

spider61
30-08-2017, 19:30
Allora siamo proprio imbecilli noiattri a continuare a lavorare La Dolce Vita in Bitcoin: Cryptocurrencies Around the World, Italy (http://kimsae.com/cryptocurrencies-around-the-world/?c3=4) :D

BrightingEyes
30-08-2017, 21:42
Certo. Ovviamente devi cliccare sul link per vedere se hanno ancora posto! Il pishing sta diventando uno sport super praticato in rete!
Ma li leggete i "commenti" sotto? "....Ethereum sta appena lasciando la stazione e pagherà grande se copia il modello di Bitcoin..." Vi sembrano genuini??
Quel link è una pagina totalmente fake! Non funziona un link che è uno se non quello che manda alla proposta commerciale!!!

Poi... con una scheda video da 16Gb a me non risulta certo una resa di 4€ al giorno!
Al momento una delle macchine più efficienti è l'antminer S9. Su amazon li vendono con alimentatore (da 2250W!!) a 3.400 in Usa (Bitmain Antminer S9 13.5TH (July Batch) with HP 2250W Power Supply | eBay (http://rover.ebay.com/rover/1/711-53200-19255-0/1?ff3=4&pub=5574866635&toolid=10001&campid=5337187574&customid=&mpre=http://www.ebay.com/itm/Bitmain-Antminer-S9-13-5TH-July-Batch-with-HP-2250W-Power-Supply-/302430698214?hash=item466a463ae6:g:-9QAAOSw9ytZnWo2)). Non so quanto venga a costare in Italia.
Con quel sistema articoli recenti (Antminer S9 Review: Is it Profitable to Buy? (Probably Not) (https://www.buybitcoinworldwide.com/mining/hardware/antminer-s9/)) propongono una ottimistica resa di 159$ al mese negli Usa, con costo elettrico americano.
In Italia che ti vada bene avrai una resa del 70% se non dimezzata. Almeno 4 anni di lavoro ininterrotto solo per arrivare al pareggio. Sempre che non si rompa qualcosa, ovviamente! :dry:

Ripeto.. provate, ma non lamentatevi se ci andrete solo a spendere soldi col mining di bitcoin.
Altre criptomonete potrebbere dare rese maggiori, vero. Ma che poi il mercato segua la crescita dei bitcoin è tutta una scommessa.

pox1964
30-08-2017, 21:50
di queste barzellette ne girano,servono per attirare allocchi che sicuramente faranno arricchire
i primi arrivati e faranno guadagnare qualcosa ai penultimi,ma c'è qualcuno in grado di spiegare
da dove nasce questa presunta ricchezza,altrimenti è una bolla di nessun valore,sarei più
propenso ad investire in lotti di terreno su marte.
Ricordate la bolla della quotazione di aziende che operavano su internet a fine anni 90,hanno
raccolto i soldi poi pochi ricavi grandi stipendi valori borsistici azzerati,però la gente voleva
arricchimento veloce e si buttava a pesce qualcuno è riuscito a guadagnare molti hanno perso
tutto o quasi

Lupino
30-08-2017, 23:02
Ciò significa che dopo soli 8 mesi, la costosissima scheda video da 1000 euro si ripaga da se...
Considerando un uso al 100% h24 7/7, in otto mesi probabilmente di schede video ne avrai già fatte fuori un paio.

...una scheda video NVidia da 16 GigaByte...
Nell'utilizzo della scheda video per operazioni di criptaggio/decriptaggio il quantitativo di memoria presente "on-board" è abbastanza indifferente, mooolto più importanti (come accennavo su) sono il numero di core (CUDA o STREAM) presenti nel processore grafico e, di rimando, il numero di schede video presenti nel sistema.
Per quanto riguarda il fabbisogno energetico basti pensare che un sistema ad ok per tali scopi, formato ad esempio da 4 schede GTX Titan (per un totale di 10752 CUDA core!!! Ed un "irrisorio" costo di 5/6000€ :cry:), ha un consumo minimo superiore ad 1 kW
P.S.
Tieni conto inoltre che la GTX 750 ormai è una scheda "vecchia"; con 384 CUDA core rappresenta ormai appena un gradino sopra l'entry level nel gaming 3D. Giusto per fare un paragone la mia GTX 960 4gb con 1024 CUDA core acquistata ormai 2 anni fa (per grafica 3D) è appena sufficiente per rendering 3D di scene relativamente complesse (alto numero di poligoni)

uforobot
25-09-2017, 19:16
Considerando un uso al 100% h24 7/7, in otto mesi probabilmente di schede video ne avrai già fatte fuori un paio.

Se l'ambaradam è acquistato da un improvvisato artigiano falegname che fa i lavori in uno scantinato e quindi la struttura è di legno, è logico pensare che quel calzolaio non provvede a ventilare sufficientemente le schede video e quindi probabilmente dopo 8 mesi si rompono.

Ma se l'ambaradam è acquistato da una ditta specializzata che fa solo quel lavoro, è probabile che l'ingegnere di quella ditta abbia già sperimentato cose passate è certamente saprà come ventilare le schede video.

Se non c'è over clocking e se la ventilazione è abbondante, non c'è motivo per cui si debba rompere qualche scheda video e quindi le schede video possono durare 20 anni; semmai il problema è che dopo 5 anni si dovrebbe fare l'aggiornamento hardware perché i modelli, sebbene che sono funzionati, sono obsoleti.

Poi non è necessario segare alberi per fare la carta, la quale carta è usata per fare banconote euro e costosissimi inchiostri inquinanti.

La moneta digitale è praticamente infalsificabile e non è necessario segare alberi.

Gli alberi sono molto importanti perché producono l'ossigeno che noi respiriamo inoltre trattengono il terreno ed evitano frane che cadono giù dalla montagna.

e poi ti lamenti del signoraggio, senza neanche sapere che roba è.

pox1964
25-09-2017, 20:17
il denaro in circolazione è quasi tutto digitale le banconote sono una minima parte,quello
che non riesco a capire perchè dovrei scambiare del denaro ufficiale con cripto valute che
possono azzerare il valore,infatti mi pare che qualche giorno fa è bastato che uno aprisse
bocca per perdere metà del valore,la storia insegna,ma è necessario studiarla e capirla
è già tutto scritto e successo.

spider61
25-09-2017, 22:15
Ecco mi mancava che la produzione di banconote di carta , provocasse dissesto idrogeologico :D :D , non lo fate sapere alla ministra troschi .

Lupino
26-09-2017, 11:52
..l'ingegnere di quella ditta...
Ingegnere?? Capisco che assemblare un PC possa non essere un lavoro alla portata di chiunque ma ti assicuro che non serve nessuna laurea in ingegneria, neppure con sistemi multi-scheda in SLI o crossfire e neppure se, nella ricerca del massimo delle prestazioni, si volesse passare a raffreddamenti in water-block o peltier.

..quindi le schede video possono durare 20 anni..
E' evidente che non hai presente quale sia il carico di lavoro di un PC (CPU + GPU) nell'attacco a codici di criptaggio, se poi questo deve continuare h24-7/7... mica per altro, come faceva notare BE, normalmente si utilizzano sistemi embedded

Darwin
02-10-2017, 14:40
tralasciando le dissertazioni tecnologiche-eco-geografiche di Uforobot che col PC di casa vorrebbe mettersi a fare il mining in concorrenza a gente che sta installando macchine costruite ad hoc in zone a basso costo energetico.
Quello che mi fa più rizzare i capelli è il costo energetico del sistema bitcoin, questa e la tabella del consumo del sistema passata e stimata

<tbody style="border: 0px; font-family: inherit; font-style: inherit; font-weight: inherit; margin: 0px; outline: 0px; padding: 0px; vertical-align: baseline;">
Anno
T Wh/a
Consumo paragonabile alla produzione elettrica di



2017
16
Tunisia (2016)


2018
64
Austria(2016)


2019
256
Italia (2016), 286TWh


2020
1024
Russia(2016)


2021
4096
Usa (2016)


2022
16384
Mondo (2016), 25.000TWh


2023
65536

</tbody>
ora se il trend rimane nel 2022 o il bitcoin o fate andare il frullatore.
altro articolo interessante
Bitcoin Energy Consumption Index - Digiconomist (https://digiconomist.net/bitcoin-energy-consumption)

Lupino
02-10-2017, 20:17
La cosa è a dir poco impressionante, se poi si considera che almeno un buon 50% è con molta probabilità di derivazione "fossile" :cry:

diezedi
23-01-2018, 11:34
Lasciando stare gli speculatori ....io credo che la svolta di riunire/concatenare tantissime unità di elaborazione potrebbe essere una svolta epocale,se sarà in peggio o in meglio in questo caso dipenderà solo da noi.Per es.... Principi della FairCoop | FairCoop (https://2017.fair.coop/it/principi-della-faircoop/) ....http://www.villaggiodeipopoli.org/faircoin/

serman
23-01-2018, 12:15
Però ho letto che i bitcoin non possono essere infiniti ma il sistema ne può gestire al massimo 21 milioni e a oggi ne risultano sul mercato 17 milioni per cui tra breve dovrebbero arrivare al top.

riccardo urciuoli
23-01-2018, 12:25
credo sia un limite solo di bitcoin (una delle tante monete) ma ne esistono già molte altre...

pox1964
23-01-2018, 13:26
se non ricordo male hanno parlato di 400 miliardi di dollari il valore delle cripto monete
sarà anche per quello che si allarga la forbice tra i poveri e i ricchi cripto miliardari,se
mi scambiano le banconote del monopoli con gli euro divento ricco anche io,questa è
la sostanza

diezedi
25-01-2018, 11:29
Naturalmente ci stiamo facendo soffiare da sotto il naso l ENORME possibilità di cambiare in meglio rispetto al modello da chi già detiene/accumula il money.Le possibilità di uscire dalla soggiogazione dei soliti ci sta,un pò,sfuggendo.Eppure l idea di fondo del giapponese è ancora valida.Come al solito stara a noi tutti deciderlo.Pigrizia e paura a parte.ESEMPIO NEL ENERGIA ...Brooklyn&#39;s new community micro-grid will allow for peer-to-peer renewable energy sharing : TreeHugger (https://www.treehugger.com/renewable-energy/brooklyns-new-community-micro-grid-will-allow-peer-peer-renewable-energy-sharing.html) ////o anche ///about us - ME SOLshare (https://www.me-solshare.com) oppure i soliti La blockchain nel trading dell'energia (http://www.rinnovabili.it/energia/blockchain-trading-energia/) Rinnovabili, Ternienergia sottoscrive accordo per le prime tre micro-grid in India | Teleborsa.it (https://www.teleborsa.it/News/2017/05/03/rinnovabili-ternienergia-sottoscrive-accordo-per-le-prime-tre-micro-grid-in-india-189.html#.Wmm-QKHbvbg) secondo me il sistema DC di Edison potrebbe tornare....http://www.blockchain.srl/wp/wp-content/uploads/2016/07/Blockchain-SorrentinoN.pdf

pox1964
25-01-2018, 18:16
possiamo anche decidere che da domani siamo tutti ricchissimi,perchè creiamo
e usiamo le cripto monete,oppure un giorno ci svegliamo ed è successo un casino
non si capisce più il valore del denaro delle cripto monete e per cedere beni alcuni
pretendono oro diamanti o beni qualunque,quando riconosco un valore a una cosa
che non esiste fisicamente ed è creato dal nulla,secondo me mi illudo e voglio avere
anche io la briciolina della cripto torta,ma contribuisco a fare avere una bella fetta a
qualcun'altro,cioè agli ideatori,chiunque naviga su internet incappa in tifosi interessati
a coinvolgere più persone possibile in questa bolla,il discorso di pagamenti alternativo
ci può anche stare,ma la stragrande parte delle persone sono interessate alla continua
rivalutazione,perchè finchè si rivaluta sta bene,ma quando poi dovrei accettare un
pagamento poniamo 1000 e diventa 400,allora la cosa comincia a sembrare quello che
è in realtà gioco d'azzardo si può vincere, spesso si perde e sopratutto
il banco vince sempre

diezedi
25-01-2018, 20:39
Perché continui a guardare solo il lato speculativo delle blockchain,c'è molto di più.Le grandi risorse l hanno già capito e ci stanno fregando,di nuovo...

pox1964
25-01-2018, 21:06
si è come se guardassimo il mondo del calcio,io vedo i grossi ingaggi i prezzi stellari
dei trasferimenti,tutto quello che ci sta dietro per arrivare in cima,e tu vedi il mondo
amatoriale i campetti dietro casa i tornei fra amici,ma poi tutti vorrebbero successo
donne e fama che il mondo del calcio concede ad alcuni e tutti gli altri stanno a guardare
io riesco a capire tutti questi vantaggi di questa nuova tecnologia a quanto pare mirabolanti
però mi manca qualcuno che me li spieghi,poi magari mi ricredo,però resta sempre il fatto
che tutti gli adepti sono interessati al lato speculativo azzardo,non al resto e visto che è
così ritengo che possa fare solo casini

diezedi
26-01-2018, 11:11
A me ha aperto gli occhi questo articolo....Ethereum, la rivoluzione economica oltre Bitcoin - Tom's Hardware (https://www.tomshw.it/ethereum-rivoluzione-economica-oltre-bitcoin-86960) ....Immagina ...oggi hanno fatto diventare la rete una grossa scatola d imballo con dentro solo un piccolo oggetto... a te la grossa scatola credo non serva ma solo il contenuto.Piccoli vantaggi..non mi è chiara la funzione dei motori di ricerca ma comunque """""dovrebbero""""""diventare più neutrali di oggi,come farebbe il censore di turno a bloccare la rete e non i server??Eppoi non servirebbe più le "web machine" per trovare vecchie pagine che non pagano più l host di turno.Certo è da fare in modo che non ci sia un unico gestore che piglia i soldi per ogni movimento della catena....Le istituzioni finanziarie hanno fatto il loro lavoro fino ad oggi ma si potrebbe andare oltre,finalmente..

pox1964
26-01-2018, 12:42
ho letto l'articolo e ancora non riesco a vedere questi vantaggi,i vantaggi
li potrebbero avere chi cerca la ricchezza insieme all'anonimato,tipo evasori
malavita organizzata,in un mondo in cui pochi si arricchiscono velocemente
alle spalle della maggioranza,io non voglio riconoscergli sistemi elusivi,
dietro ogni fortuna c'è un crimine se non dimostri come l'hai avuta,se hai
guadagnato tanti soldi puoi anche pagarci le tasse a meno che non siano
attività criminose e allora le cripto monete sono l'ideale,se vogliono comprare
vendere droga,ma non per me,alla fine queste transazioni cosa sono se non
un modo di evitare controlli,
è come dire a me le telecamere nei punti strategici non stanno bene perchè.....
ma se non faccio di solito niente di male perchè dovrei essere preoccupato

spider61
26-01-2018, 12:58
Era la domanda che mi facevo anche io : ma visto che lo stato perde controllo su queste criptovalute , sono legali o illegali ? si usano per pagamenti a nero , traffici , etc ?!

diezedi
27-01-2018, 09:56
Cioè come è stato fino ad oggi,lasciate stare BC,che tra l altro mi stà particolarmente antipatico perchè hanno fatto lo sbaglio di mettere tutti in competizione con un ENORME SPRECO di energia(interi quartieri cinesi ,,visto che l energia carbonifera è l ideale, dedicati solo a creare il codice,senza contare i furti di memoria collettiva che qualcuno ha ideato),cioè a voi stà bene come è gestita l economia attualmente,,,che poi "loro"stanno già sfruttando la block chain per essere ancora più liberi da vincoli e guadagnare ancora di più,se entrambe le cose fossero possibili,,,Siete pure intelligenti NON continuate a guardare il dito,come vogliono "essi"---:bye1:

pox1964
27-01-2018, 16:18
a parte che in cina e corea sono vietati,a me piacerebbe che andassero proprio
fuorilegge,così sparirebbero i cripto miliardari,come è gestita l'economia non mi piace
ma da da mangiare quasi a tutti, i derivati e le cripto monete sono un pericolo
planetario,ormai siamo inter dipendenti,si producono merci e vengono ripartite,
il denaro è il motore dell'economia,se si inceppa il valore del denaro l'economia si
ferma,i beni rimangono nei magazzini,gli alimenti marciscono nei campi,è già
successo nel 1929,perchè dovrei dare valore a una cosa che ha un valore che
fluttua,perchè finche sale va bene ma se cala sono azzi amari per chi la riceve
io non li voglio

diezedi
28-01-2018, 08:54
Va bene,se tu credi che quelli abbiano intenzione di cambiare e lasciare non solo le briciole cadute dal tavolo agli altri non dedicherai sicuramente il tuo tempo alla lettura veloce di questo tipo di notizie oltre al solito titolo,tanto scrivono sempre le stesse cose...https://www.oxfamitalia.org/wp-content/uploads/2018/01/Rapporto-Davos-2018.-Ricompensare-il-Lavoro-Non-la-Ricchezza.pdf ...:bye1:Ps ---non credo che sarebbe la mancanza di denaro che potrebbe far marcire il cibo nei campi,nelle mega navi/silos si.E SI sono d accordo che le cripto monete se mal gestite possono essere un pericolo planetario,ma ....:bye1: si può fareeee!!!!

pox1964
29-01-2018, 08:38
è notizia di stamattina trafugati 500 milioni di dollari di cripto monete in dollari,e non è
il primo furto,tu vedi delle cose o ti illudi che io non vedo,vedi in lontananza un'isola
felice mentre è un covo di pirati avidi di ricchezze,poi se vogliamo parlare di decrescita
sostenibilità,ma le cripto monete che c'azzeccano

pox1964
06-02-2018, 17:07
il bitcoin ritraccia sotto i 6000 $,dopo aver toccato quasi i 20000 circa un mese fa
può essere un bene rifugio una moneta di scambio,o è solo roba da scommettitori
d'azzardo o lavanderia di denaro sporco,finalmente le autorità avvertono dei rischi
ma certo non ci voleva un genio a capirlo che è una bufala e bella grossa anche,
e se la matematica non è un opinione invece che tendere a valore infinito,tenderà
a valore zero o quasi,ho letto di un olandese che ha venduto la casa e ha ceduto
l'attività per acquistare bitcoin adesso non so a quanto li ha acquistati,ma si aspettava
che arrivassero almeno a 300.000 si campa cavallo che l'erba cresce :spettacolo::spettacolo::spettacolo::spettacolo::s pettacolo:
di sicuro a qualcuno avrà giovato la sua sprovvedutezza :clapping::clapping:

Lupino
06-02-2018, 18:13
Come sempre accade in queste "invenzioni" finanziario-monetarie i primi ci guadagnano... gli ultimi ci rimettono. Vogliamo scommettere che chi ha dato il via alla filiera bitcoin ha già convertito il tutto in monete ben più reali e se la sta godendo su qualche spiaggia esotica

Optmum
06-02-2018, 19:00
Da Lupino:

"Vogliamo scommettere che chi ha dato il via alla filiera bitcoin ha già convertito il tutto in monete ben più reali e se la sta godendo su qualche spiaggia esotica"

ti piace vincere facile eh?!

f.sco

serman
06-02-2018, 19:26
Quello che non mi spiego e' la petulanza con cui continuino tuttora ad arrivare decine di mail che ti garantiscono guadagni favolosi investendo in queste miracolose valute. Penso anche a quei poveri co...ni che hanno investito solo un mese fa su questa m...da quando era a 15000/20000 € ma non li compiango troppo perché sono solo vittime della loro stupida avidità.

GIBRUN
06-02-2018, 19:45
In fin dei conti era tutto calcolato un po' come tutte le bolle speculative del passato solo che questa è molto più veloce con oscillazioni non solo giornaliere ma istante dopo istante , passi dal super guadagno alla perdita pesante in un clic però notate una cosa tutti a parlarne ,giornali , tv, radio internet quando la moneta galoppava adesso che è in discesa libera tutti zitti

pox1964
06-02-2018, 20:12
è una classica catena di S antonio ci sono i vertici che fanno i soldi i portatori d'acqua
che hanno interesse a coinvolgere più persone e magari ci credono pure,poi visto che
il giochino del rialzo funzionava,perchè la mamma dei polli è sempre incinta,arriviamo
al punto che le quotazioni per crescere necessitano di polli che impegnino tutti i risparmi
o peggio vendono proprietà,il tutto condito da una manipolazione delle quotazioni per
mantenere alto il prezzo,poi quando il panico cresce tutti vendono e non si trovano
compratori,cenere eravamo e cenere torneremo,le cripto monete erano il nulla e il nulla
o quasi torneranno,certo ci sono sempre i nostalgici e i collezionisti

Optmum
06-02-2018, 21:20
Sino a che l'uomo tenderà all'auto glorificazione, perdureranno queste cose ( sempre )...
Tutti siamo capaci di fare tutto, ivi compreso farci prendere per il c.lo, vedi sale bingo e sale scommesse che spuntano come funghi, in barba delle limitazioni imposte da regolamenti comunali, un tot di metri minimi un "burrone" dall'altro e non vicino a luoghi sensibili, dico, ma le licenze per questi "burroni", non le rilascia il comune?...
Comunque, ove c'è l'uomo, ivi c'è stupidità cupidigia e arroganza.

f.sco

spider61
06-02-2018, 21:38
E' il momento di comprare :D :D a sapere come.....

scresan
06-02-2018, 22:48
.... ho un amico che ha fatto sul capannone 100 kw di fotovoltaico con il 3CE, capannone dedicato a magazzino, ma contratto di SSP e sapete cosa ha fatto con quei 100000 kwh elettrici che gli avanzavano, invece che venderli a mamma enel a 8 cent???

Nel 2013 ha comprato 10 computer con 4 schede grafiche cad della amd e minava bitcoin, standoci dentro quando valevano 15-20 euro l' uno!!
Allora mi disse che in meno di 1 mese era rientrato dell' investimento (computers)!!!


E' un po' che lo cerco al cell, ma mi dicono che è sempre in viaggio per lavoro...... siiii ai Caraibi!!!

Quello era il business vero!!!!!!

spider61
14-02-2018, 14:57
E ora chi paga ? Firenze, spariti 158 milioni di euro in criptovalute':' "Un furto che riguarda oltre centomila utenti" - Repubblica.it (http://firenze.repubblica.it/cronaca/2018/02/13/news/firenze_158_milioni_nano_valute_sparite_un_furto_c he_riguarda_oltre_centomila_utenti_-188791298/?ref=RHPPBT-VE-I0-C6-P10-S4.2-T1)

diezedi
14-02-2018, 15:44
Mi dispiace SINCERAMENTE per chi si è visto rubare qualcosa ma altrettanto sinceramente non per quelli che speculavano sulla cripto valuta.NON è stata creata per quello.Per speculare è già più che sufficiente la normale "virtualizzazione" della normale moneta.

scresan
14-02-2018, 18:26
.... non capisco come abbiano fatto a trafugare le monete virtuali, quando le chiavi private necessarie per la transazione saranno state 100000, pari ai proprietari.

Per quale motivo avevano le criptovalute nel loro portafoglio, e non nei 100000 portafogli dei 100000 clienti.....

Non sono un esperto, ma c'è qualcosa che non mi quadra.

La parola criptovaluta, secondo me, ci induce ad assimilarla alle monete classiche, quando invece sono uno "strumento" efficacissimo per spostare "valore" in modo molto sicuro, ovvero un modo incredibile per evitare intermediari classici, come le banche (o carte di credito, western union ) .... ed è questo che terrorizza il mondo finanziario!

pox1964
14-02-2018, 18:44
non è il primo caso evidentemente bisogna appoggiarsi a qualche intermediario,
io di terrorizzante ci vedo solo gli allocchi che convertono il denaro,che poi anche
questo non è che sia tutta sicurezza,più di uno ha magnificato la nuova tecnologia
ma ancora non ho capito tutti questi vantaggi e perchè dovrebbe creare valore e
ricchezza dal nulla e dove sta il vantaggio se richiede un sacco di energia

spider61
14-02-2018, 22:15
Infatti , sembnrava che tutti questi pc connessi in rete la sicurezza fosse al 1000% e invece ci si accorge che spariscono ? oltretutto lo stato che tecnicamente ci rimette con le transazioni a nero avrebbe potere o voglia di perdere tempo a ricercare il colpevole ?!?!

pox1964
15-02-2018, 08:35
ho letto che per solo il bitcoin c'è un consumo rquivalente come una nazione come
l'austria e l'irlanda,e visto che si tratta di avidità e speculazione,ricercano energia a
basso costo e vanno nei paesi che non hanno problemi a usare il carbone,poi non è
sfuggito a nessuno lo schema selezionare adepti,che cercano di coinvolgere amici e
parenti prospettandogli arricchimenti facili e immediati.nonchè una pubblicità su varie
piattaforme,già tutto normale direi di no,come in tutte le mega truffe c'è bisogno di
complicità molto in alto,ci sono manipolazioni autorità che non intervengono o tardano
certo il denaro facile fa gola a molti,ma è quello dei tanti fessi che ci lasciano le penne

experimentator
15-02-2018, 09:07
Onestamente non mi sono mai fidato di questo tipo di valute , in primis perché non ho mai capito come vengono generate .
Nel caso della moneta euro o dollaro sappiamo da chi vengono emessi e a chi ci dobbiamo rivolgere , ma nel caso delle criptovalute ? Bohh.

BrightingEyes
15-02-2018, 11:06
A mio parere abbiamo solo assistito a un episodio di entusiasmo popolare un po’ “gonzo” su un aspetto secondario di una cosa che invece ha portata ben più vasta.
Bitcoin etc non nascono come sistemi di speculazione. Lo sono diventati per il grande successo che i vantaggi delle cripto monete offrono. Ma non andrebbero giudicate per le avventure e disavventure che hanno procurato a chi scommette sulle quotazioni.
In realta una criptomoneta dovrebbe essere una forma di accumulo che trasferisce un credito energetico, certificato dagli algoritmi, ed utilizzabile per pagare energia o servizi. In questo funzionerebbe.
La distorsione è stata nel ricercare a tutti i costi il massimo ricavo dal sistema.
In parole povere, se il Bitcoin e simili vengono “minati” utilizzando energia da fonte rinnovabile non altrimenti utilizzabile ha un senso, eccome!
Se invece mi costruisco l’accrocchio appositamente per lucrare la differenza fra costo energetico e resa finanziaria no! Qui esce la giustificazione del titolo di “catastrofe energetica”! Ma non perché ogni criptomoneta sia un pericoloso inghippo. Il problema, come al solito, sta nel come si utilizza uno strumento. Non nello strumento in sè!

pox1964
15-02-2018, 13:03
mi sa che se chiediamo a 1000 persone di spiegare le cripto monete non ne trovi
una che te la spiega giusta,ma forse neanche fossero centomila o più,che io sappia
ma non ci ho ancora capito,l'energia serve per far funzionare i computer con schede
energivore,che servono per la cifratura delle transazioni,quindi l'energia non ha nessun
collaterale sul valore,è solo al servizio della tecnologia,ma forse non ho capito un tubo

BrightingEyes
15-02-2018, 15:38
Beh... è ovvio che l'energia serve per far funzionare i computer.
Ma se io ho una pala eolica che gira e mi produce 100 kWh e la rete non me li acquista... o cerco di immagazzinare quell'energia in qualche forma (batterie, idrogeno, ripompaggi.. boh) o è energia sprecata!
Se con quell'energia ci "mino" un bitcoin che mi costa meno dell'investire in sistemi di accumulo (dico "se" eh! Non è che sto sostenendo che sia sempre, ovunque e comunque così!) avrò un valore che è riconosciuto da tutti (o quasi) e che quindi di fatto rappresenta una "copia" di quell'energia. Quel valore potrà essere da me cambiato in beni, servizi, lavoro o... altra energia! Il bitcoin per sua natura è una valida valuta su base energetica in quanto non è falsificabile, è facilmente trasportabile senza costi e in minimo tempo in tutto il mondo, non si altera e mantiene il teorico valore energetico di produzione.
Questa era una delle iniziali motivazioni un pò filosofiche delle criptomonete basate su algoritmi informatici. Poi si è scoperto l'altro enorme vantaggio delle critpovalute. E cioè la quasi assoluta intracciabilità che ne ha fatto una moneta ideale per chiunque voglia fare scambi leciti o illeciti senza destare attenzione.
La fase dell'innamoramento popolare è venuta dopo. Io non la vedo granchè collegata al concetto di critpovaluta, in quanto una speculazione identica potresti farla su migliaia di altri beni. Dal grano al litio all'oro. Si tratta solo di un'ondata di entusiasmo ingenuo che ha reso alcuni più ricchi e molti un pò più poveri. Evabbè.

Il vero problema dei bitcoin e delle criptomonete in genere è nel fatto che non vengono utilizzati per recuperare il valore dell'energia superflua, ma anzi si spreca energia utile in altri settori per farci speculazione. Partecipando ad uno spreco di risorse abnorme!

diezedi
18-02-2018, 11:41
Beh... è ovvio che l'energia serve per far funzionare i computer.Il vero problema dei bitcoin e delle criptomonete in genere è nel fatto che non vengono utilizzati per recuperare il valore dell'energia superflua, ma anzi si spreca energia utile in altri settori per farci speculazione. Partecipando ad uno spreco di risorse abnorme!Perfetto,però ethereum e altre cripto come quella da me citata al post 26 oppure,meglio.i sistemi di scambio basati sulle blockchain che stanno provando ad usare .. ,a me piace moltissimo quella ideata dal movimento RES(Euclides Manche) in Brasile,potrebbe benissimo funzionareIl punto è che le monete complementari...(Sistema di scambio non monetario - Wikipedia (https://it.m.wikipedia.org/wiki/Sistema_di_scambio_non_monetario) ) ... non inontrano il favore della massa .,secondo me PURTROPPO.Ma oggi il liberismo grazie al indottrinamento pervasivo creato ad arte(Mont Pelerin,ecc,ecc)ormai ,come disse voleva fare la Tacher, è entrato nel animo del uomo(heconomicus).E lo conferma il post del 27/08/2017 di M.V. che sposta tutto sul vecchio metodo economico.Io comunque spero che lo scoppio avvenga presto altrimenti sarà veramente devastante,anche o sopratutto per il gigantesco spreco di risorse energetiche e poi di risorse umane(alcune non tutte a mio personale modo di vedere il mondo)..

Darwin
19-02-2018, 10:34
L'idea alla base di tutto ossia la block chain è utile per molte applicazioni e non solo le criptovalute.
Poi si è cominciato a deviare su applicazioni pseudo filosofiche come le criptovalute che ben presto sono deviate verso la più bieca speculazione e anche si prestano a tutta una serie di malversazioni.
Come ti fregano i bitcoin? semplice il meccanismo tecnico fa si che il bitcoin sia non falsificabile ma non ne certifica la proprietà e se chi ti custodisce i tuoi bitcoin ha delle falle nella sicurezza informatica, beh sei fregato spero siano assicurati.
La speculazione era insita nel meccanismo stesso del bitcoin c'è né un numero finito (volevano evitare l'inflazione) più ti avvicini al numero massimo più calcoli ed energia è necessaria.
Ormai le serverfarm per il mining non sono più sufficienti sono arrivati anche a infettare i PC per minare Le parole di Internet: cryptojacking | Il Disinformatico (https://attivissimo.blogspot.it/2018/02/le-parole-di-internet-cryptojacking.html?m=1)

Sinceramente alla fine non capisco tutto questo amore per monete virtuali (se non per il fatto di venderle quando hanno raggiunto quota 20000 dollari a dei fessi che ora le hanno a portafoglio a 11000 ) o monete complementari. Il denaro è nato per uno scopo molto semplice quello di facilitare gli scambi quando il baratto non era possibile. Tutte le paturnie pseudo filosofiche non dipendono dal denaro in se ma dal sistema finanziario e se qualcuno vuole speculare lo fa anche con lo scambio in natura.

diezedi
19-02-2018, 11:14
Darwin;119806958]
L'idea alla base di tutto ossia la block chain è utile per molte applicazioni e non solo le criptovalute..ok
...Del bitcoin cè un numero finito,volevanoevitare l inflazione...OK...eppoi a mio parere sarebbe come l antico sistema monetario basato su un bene finito,oro,argento,rame,ecc..
Tutte le paturnie pseudo filosofiche non dipendono dal denaro in se ma dal sistema finanziarGuarda che è proprio grazie alla filosofia applicata al economia che sono riusciti a fregare "quasi"tutto il genere umano facendo credere che la razionalita economica sia il bene supremo e hanno modificato l antropologia degli umani,se poi credi che questa si solo questione di destra/sinistra io,naturalmente con il mio livello attuale di conoscenza epistemologica del mondo,credo che tu ignori delle informazioni rilevanti al riguardo..
se qualcuno vuole speculare lo fa anche con lo scambio in natura...Certamente ma non credo proprio al livello reso possibile dal modello economico attualmente prevalente.:bye1::respect:

pox1964
23-02-2018, 10:06
da ignorante cioè persona che non comprende il fenomeno delle cripto valute,
ne tanto meno perchè dovrebbero avere un valore reale,essendo solo codici
cifrati scritti da qualche parte,leggo che il bitcoin si può minare virtualmente
con potenti sistemi di calcolo che lavorano ore giorni o forse mesi per estrarre
la pepita,e qui veniamo al bello cosa costa estrarre un BC,in corea costa 26000
dollari e non sarebbe conveniente ai prezzi attuali,in germania danimarca costa
14000 in italia 10000,e siamo quasi alla parità sempre che riesci a venderlo a
quel prezzo,se invece vogliamo andare dove conviene di più abbiamo,il venezuela
531 $,il paese più conveniente in europa l'ucraina 1852 $,il titolo catastrofe ecologica
è azzeccato,possiamo paragonare i minatori del BC ai cercatori d'oro,che separano
l'oro dal fango col mercurio che poi si disperde nelle acque che finisce nei fiumi nel
mare e contamina la catena alimentare,perchè hanno necessità di energia a bassissimo
costo quella più inquinante per creare aria fritta,sarò ignorante ma non riesco ancora
a capire l'utilità e i vantaggi rispetto a quello che c'è già,che poi non brilla neanche per
sicurezza visto che ci sono state diverse effrazioni,possiamo credere di risolvere problemi con
la corsa all'oro virtuale,non c'è niente di più diseducativo dell'arricchimento facile invece
dell'onesto lavoro

diezedi
06-03-2018, 09:49
Buon giorno... OT incuriosito da questa news ..Energia digitale, un business da 1.500 miliardi l'anno (45 in Italia) | Staffetta Quotidiana (http://www.staffettaonline.com/articolo.aspx?id=281438&fr=nlSQ&dt=20180302) .ho cercato il report ma secondo voi costa 4 oppure 4000$$$$???..Impact of Digital on IT Services in Energy Sector: 2017 (https://www.marketresearch.com/NelsonHall-v3055/Impact-Digital-Services-Energy-Sector-11267516/) Che poi non sono neppure sicuro sia questo ...Search results for: digital energy - market reports (https://www.marketresearch.com/search/results.asp?query=digital+energy&qtype=2&page=1&categoryid=82&uprice=0&lprice=0&datepub=6)....OK,TEMEVO,cercherò ancora,grazie Lupino.....Che sia questo molto +/---???https://ww2.frost.com/files/6615/1619/3733/Future_of_Energy_Value_Proposition_-_Dec_2017.pdf

diezedi
06-03-2018, 09:57
Per quanto riguarda le monete criptate e le catene di blocchi credo ormai sia stato aperto il vaso,chiuderlo sarà difficile,ma sopratutto io temo le ultime frasi delle immagini ...Del l energia che sprecano credo che molti,non tutti però,se ne freghino

Lupino
06-03-2018, 09:58
Nella notazione anglosassone sarebbero 4000$ :bored: (la virgola segna le migliaia), nella nostra 4$.... certo un semplice report 4000$ mi sembra un po' tantino ma magari, oltre al pdf, è previsto l'invio del documento stampato su fogli d'oro con rilegatura in platino

uforobot
10-03-2018, 23:13
Perché la necessità di criptare ?
Non basta criptare la password e nome utente ?
Certo occorre essere certi che l'utente sia proprio lui, quindi



conferma con email
conferma con il telefono (SMS)
conferma con Google Autenticathor (2FA)


Dopo che è stato stabilito che lui e proprio lui, perché criptare la moneta di scemo ?

Non la cripti e basta,e non criptandola, tutto diventa velocissimo, e consumo di energia praticamente inesistente.

Si tratta quindi di inventare un sistema meno cretino di quello che c'è adesso.

Ma secondo me l'idea della decentralizzazione è buona, se non altro per contrastare lo strapotere PASTORALE delle banche.

BrightingEyes
11-03-2018, 09:31
]Certo occorre essere certi che l'utente sia proprio lui, quindi



conferma con email
conferma con il telefono (SMS)
conferma con Google Autenticathor (2FA)

Gent.le sig. Spacciatore/trafficante se mi invia sua mail e telefono le saldo i due kg di coca ordinati al “deep web store”


Si tratta quindi di inventare un sistema meno cretino di quello che c'è adesso. Mi sa che hai centrato il succo del problema....

uforobot
28-03-2018, 14:23
Si usa pensare che il minaggio di criptovalute sia una brutta cosa perché serve una centrale nucleare per alimentare vagonate di schede video.

Ma ultimamente è venuta fuori la possibilità di fare minaggio anche con un microscopico telefonino tascabile, il cosi detto smartphone.
Welcome – it – Electroneum – The mobile based cryptocurrency (https://electroneum.com/it/welcome-it/)

Stando alla teoria, un microscopico telefonino tascabile dovrebbe assorbire meno elettricità rispetto a quella prodotta da una centrale nucleare.

Mi sembra di capire che la resa sarebbe di 2 electroneum al giorno cioè 4 centesimi di euro al giorno.

la domanda è...
Vale la pena ridurre la performance del telefonino del 50 per cento per avere solo una caramella al giorno ? cioè per avere 4 centesimi di euro al giorno. ?

Forse ci sarebbe la necessità di caricare il telefonino tutti i giorni anziché una sola volta ogni 2 giorni.

Per caricamento intendo la carica di elettricità, non la carica di credito pagando la società dei telefoni; la società dei telefoni non sa che fai minaggio.

pox1964
28-03-2018, 14:46
un'altra cripto minchiata per allocchi,nulla si crea nulla si distrugge,il nulla rimane sempre
nulla se non si trovano allocchi che gli danno un valore

uforobot
28-03-2018, 15:07
pardon...
ho sbagliato link.
il link giusto è questo
Electroneum - App Android su Google Play (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.electroneum.mobile&hl=it)

Ma questo link va scritto nel telefonino e non nel personal computer di casa, perché l'applicativo funziona nel telefonino e non nel personal computer di casa.

Lupino
28-03-2018, 19:01
E in base a cosa dovrebbe consumare meno? Che si chiami Elecroneum, bitcoin, rava&fava o vattelapesca costa comunque sempre energia.
Se stabilisco un rapporto tra i valori convertiti delle varie criptovalute e l'energia impiegata per il mining, questo sarà migliore solo su hardware dedicato (sistemi embedded) o comunque particolarmente performante in applicazioni di criptaggio (es. schede video in grado di gestire svariati tera FLOPS (https://it.wikipedia.org/wiki/FLOPS)), non di certo su un comune smartphone.

buonuomo
10-05-2018, 15:40
ed anche morale...

Omicidio Gloria, i suoi soldi investiti da Gabriele in Bitcoin - Cronaca - La Sentinella del Canavese (http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2018/05/09/news/omicidio-gloria-i-suoi-soldi-investiti-da-gabriele-in-bitcoin-1.16813214)

pox1964
10-05-2018, 16:39
pensa un pò come siamo messi uno uccide e poi investe i soldi in bitcoin,speriamo
solo nella galera dura e non virtuale,tanto per tornare con i piedi per terra

uforobot
16-05-2018, 13:28
Ci sono delle cripto valute con non hanno necessità di minaggio, quindi niente consumo di elettricità.

Una di queste è "nano" sito ufficiale Nano – an instant, zero-fee, scalable currency (https://nano.org/en)

è possibile acquistarla in
https://www.binance.com/
oppure
The world's leading Nano exchange * Nanex (https://nanex.co/)
oppure
The Leading Global Bitcoin/Ethereum/Litecoin Exchange - The Leading Global Bitcoin/Ethereum/Litecoin Exchange (https://www.okex.com/) (sconsigliato perché ha dei problemi)

Sul sito ufficiale c'è scritto che le transazioni sono instantanee, ma io ho misurato con il cronometro e ho visto che ci impiega 2 minuti per fare una transazione.

A parte il fatto che stando alla fisica classica gli eventi istantanei non esistono, semmai esistono nell'ambito della fisica quantistica, vedi "entanglement quantistico" su wikipedia Entanglement quantistico - Wikipedia (https://it.wikipedia.org/wiki/Entanglement_quantistico).

Comunque 2 minuti di attesa possono anche andare bene per fare acquisti online, ma non per fare la fila davanti alla cassiera del supermercato.

Insomma: le cripto monete sono in evoluzione e prima o poi il bitcoin passerà in secondo piano; chi adesso sta investendo in bitcoin (per tenerseli e non per acquistare subito altre cose) sta facendo secondo me un errore finanziario.

Mi sembra troppo riduttivo condannare le cripto monete solo perché il bitcoin è primitivo, sbagliato cioè considerare un fascio di erba tutta erbaccia solo perché c'è un filo di erbaccia.

pox1964
16-05-2018, 13:40
apparentemente si può creare ricchezza dal nulla,vedi cripto monete,però se poi si
rimane con un pugno di mosche in mano,visto che non c'è il collaterale,cioè garanzie
oro uno stato serio,beni immobili e mobili,non ci si lamenti che si è stati truffati

uforobot
16-05-2018, 14:28
Anche la lira può essere creata dal nulla, infatti nel 1975 un ghiacciolo costava 35 lire e nel 2001 il medesimo ghiacciolo costava 1000 lire.
Questo succedeva perché mascalzoni della DC e sindacati avevano fatto le pensioni baby di 14 anni 6 mesi ed 1 giorno.

e per pagare tutti quegli sperperi ?
Non c'è problema !
Basta mettere in azione il ciclostile della zecca statale è stampare tanta carta straccia, quindi creazione di ricchezza dal nulla mediante carta e monete metalliche palpabili.

Segare alberi per fare le banconote da trasportare con la carriola per acquistare un solo litro di latte.

pox1964
20-11-2018, 12:08
è scesa ancora la valutazione del bitcoin con le altre cripto valute
siamo sotto i 5000 $,quando veleggiava sopra i 15000 c'è chi la
vedeva a 50000 e oltre, e che avrebbe sostituito le valute,
come ho detto è una bolla si sta sgonfiando è più facile perdere soldi
che guadagnarli, visto che i polli comnciano a scarseggiare

uforobot
23-11-2018, 10:56
Il ripple mantiene il suo valore praticamente costante.

Essendo il ripple centralizzato dal un banchiere, il tempo necessario per fare una transazione è di soli 4 secondi; a differenza del bitcoin che richiede 2 ore di scemo.

Il ripple non ha bisogno di minaggio, quindi niente centrali nucleari per fare minaggio.

Ma con questo discorso non voglio lasciare intendere che la decentralizzazione è destinata a soccombere.

Per esempio ieri ho acquistato 32 pezzi di factom

Factom è una evoluzione del bitcoin e la rete è meno congestionata.

Non è meno congestionata soltanto perché ci sono meno transazioni, ma anche perché il codice è diverso.

Occorre fare una distinzione tra token e coin.

Il token è una criptovaluta che si appoggia alla blockchain di una coin.

Invece la coin è una criptovaluta che ha la sua blochain.

Ovviamente le token si prestano meglio per fare truffe online, perché qualunque bambino di 7 anni di età potrebbe fare un small contract con la blockchain di ethereum per creare un nuovo nome di token.
Nell'ambito di ethereum, la frase "fare contratto" è una frase demenziale da scemo perché non esiste nessun contratto, semplicemente viene duplicato un codice sorgente di criptovaluta, si sceglie un nuovo nome cioè si fa la rinomina (per esempio shitcoin), si mette online e quel codice sorgente si appoggia sulla blockchain di ethereum.

Secondo me, tutti i token che si appoggiano sulla blockchian di ethereum sono specchietti per le allodole.

Sono specchietti per le allodole perché è troppo facile appoggiarsi sulla blockchain di ethereum, e questa facilità favorisce le truffe, infatti i nomi di criptomonete sono 2000.

Secondo me ethereum fu inventato per buttare fango sul bitcoin, infatti farabutti mascalzoni di banchieri non volevano che esistesse solo il bitcoin e si voleva invece che il bitcoin fosse seppellito da 100 mila trilioni di criptomonete truffaldine (che si appoggiano su ethereum).

Nessun token (truffaldino o non truffaldino) si appoggia a bitcoin perché il codice sorgente di bitcoin non permette questa possibilità, scherzosamente diciamo che la squadra di programmatori si era dimenticata.
Il realtà l'antica squadra di programmatori di bitcoin non aveva dato questa possibilità di proposito perché la volontà era giustamente quella secondo cui doveva esistere soltanto bitcoin, e non dovevano esitere 100 mila trilioni di criptomonete truffaldine.

E' evidente la volontà dei banchieri di buttare fango sul bitcoin,

Non c'è dubbio che il bitcoin ha i suoi difetti; difficoltà di minaggio che cresce esponenzialmente, troppo tempo per fare una transazione, la blockchain può fare solo 3 transazioni al secondo quando invece ripple ne fa 100 mila (come fosse una master card).

Il mondo delle cripto monete è come la giungla di 10 milioni di anni fa, a quell'epoca l'animale malato o difettato o troppo anziano o troppo sfortunato... veniva eliminato dai predatori, in questo contesto brutale e crudele, emergono i migliori.

Secondo me Bitcoin è predestinato a scomparire perché stanno emergendo nuove coin (no token) che possiedono caratteristiche superiori, per esempio factom possiede caratteristiche superiori.

In questo scenario fortemente distruttivo ed evolutivo:


è sbagliato acquistare token che si appoggiano su ethereum (specchietti per le allodole)
è sbagliato acquistare coin che sono un duplicato esatto di bitcoin (quel furfante ha fatto solo il duplicato e poi ha rinominato)
è sbagliato acquistare coin che non offrono vantaggio, per esempio transazioni più veloci eccetera


Occorre osservare i grafici e vedere in mezzo alle 2000 cripto quella che sta lentamente emergendo, e per motivi di sicurezza deve avere una forte capitalizzazione, e per motivi di sicurezza deve essere già ospitata da piattaforma di trading importanti.

Potrebbe essere Factom la cripto moneta del futuro ma adesso non c'è certezza, perché può darsi che domani ne esce un'altra migliore.

Factom non ha bisogno di minaggio, quindi niente centrali nucleari per fare minaggio.

Piuttosto che fare lo scemo con il gioco del lotto, è meglio secondo me tentare sulle cripto monete, perché le cripto monete offrono maggiore possibilità di vincita rispetto alle medesime probabilità che sono offerte dal gioco del lotto.

Nel gioco del lotto la probabilità di azzeccare il singolo estratto è 1/18 ma lo Stato paga neanche 11 volte la posta, invece nell'ambito delle cripto monete (stessa probabilità) il pagamento è molto più alto, quindi chi gioca al lotto è più stupido di quell'altro che maneggia cripto monete.
Poi nelle cripto monete l'intelligenza conta qualcosa, nel gioco del lotto non conta niente.

kirsche
03-01-2019, 10:20
Salve a tutti! Grazie per questa discussione interessante! Il fenomeno delle criptovalute interessa molte persone in tutto il mondo. E' un ottimo investimento. Vorrei imparare ad investire in bitcoin. Sarebbe molto divertente. Ho già provato ad inverstire in azioni. I miei amici mi hanno consigliato una piattaforma ideale Azioni Telecom Italia | Quotazioi e ultime notizie | AvaTrade (https://www.avatrade.it/trading-su-cfd/azioni/azioni-telecom) E' molto utile anche per i principianti.

Darwin
09-01-2019, 19:49
E' un ottimo investimento..
Vallo a dire a chi li ha pagati 20000€ e se li ritrovano a 4000€

serman
10-01-2019, 19:30
Scusa ma dove sei vissuto finora ? Comunque .... Auguri !

pox1964
10-01-2019, 20:41
se qualcuno non li compra quando mai risalgono, quando erano sopra i diecimila lo dicevo se la gente non comincia a vendere
terreni e case per comprarli a 20-50000 non ci arriveranno mai

serman
22-03-2019, 19:24
Visto le ultime quotazioni ? In 15 mesi hanno perso l'80% del valore e tre quarti delle valute sono sparite dalla circolazione. Sul WSJ (Wall Street Journal) c'è un interessante articolo che fa il punto sulle cripto valute e le demolisce.

diezedi
23-03-2019, 07:12
Eh beh certo e dove vorresti trovare ricerche pro monetaristiche ...convenzionali..

diezedi
23-03-2019, 07:14
Io non lo leggo,ora, ma Chi Dicono siano i sopravvissuti?

Lupino
23-03-2019, 08:47
...In 15 mesi hanno perso l'80% del valore e tre quarti delle valute sono sparite dalla circolazione...
Con buona pace di tutta l'energia (e non in senso figurato), ahimè, sprecata per produrle

Mr.Hyde
23-03-2019, 10:26
quindi riassumendo in poche righe ..... si potrebbe interpretare così ??

bitcoin = bolla di sapone fluttuante nell'aere ?

cordialmente

Francy :)

diezedi
23-03-2019, 13:37
A me l IDEA di una moneta "finita" piace molto e sopratutto il sistema block chain che la regge poi l idea è stata abusata dal avidità.E Comunque il metodo varra finchè non ci sarà il modo "tecnologico" di decifrare i codici allora si o si avrà un ulteriore innalzamento del livello di cifratura ma sarà un gatto/topo.Per ora però gli scambi economici via block chain al mondo Wall street piacciono eccome se piacciono,liberta di scambi senza bisogno di intermediari.Li non gli frega nulla del energia buona distrutta per creare i codici.Poi arriverà l entanglement,che in verità và oltre il mio comprendonio perchè non ho capito se usandolo causeremo qualcosa nel universo.O qui cè qualcuno che è capace di farmelo capire?

serman
23-03-2019, 19:44
Io esprimo un'opinione solo sull'aspetto finanziario. I bitcoin sono stati presentati come la nuova frontiera della speculazione finanziaria che avrebbe cancellato le monete egemoni e dato una spallata alle lobby bancarie. Guru e soloni vari hanno pontificato per mesi sui vantaggi delle cripto valute e migliaia di consulenti finanziari si sono buttati sul nuovo filone d'oro (per loro) a spese di incauti investitori. E ora?

pox1964
24-03-2019, 13:07
a qualcuno i cocci e ad altri che sono usciti in guadagno coinvolgendo altri polli la ricchezza

diezedi
25-03-2019, 10:56
Appunto, speculazione finanziaria.Non è per quello che è stato creato questo metodo di scambio.

serman
25-03-2019, 12:34
Francamente questo lo può dire solo chi l'ha inventata che però ha pensato bene di restare il più anonimo possibile. Per un sistema che dovrebbe garantire la massima chiarezza delle transazioni non è un bel biglietto da visita.