PDA

Visualizza la versione completa : Caldaia a legna fiamma inversa Centrometal



Gasogeno
18-09-2017, 12:35
Buongiorno a tutta la comunità!
Questa estate in giro per la Croazia mi sono imbattuto in una caldaia a legna marca Centrometal.
Al ritorno ho approfondito un po' e ho scoperto che si tratta di un costruttore croato che produce una gamma molto ampia di prodotti alcuni dei quali mi sembrano anche ben realizzati.
Siccome devo rifare completamente l'impianto ho cominciato a valutare le varie caldaie e a chiedere preventivi fra i quali anche una Centrometal Bio Tec L. A vedere la documentazione mi sembra una gran bella caldaia, sonda lambda, calsse 5 (conto termico) scambiatore ben fatto, peso attorno ai 600 kg. In soldoni la differenza di prezzo tra questa e una Eeder Biovent SLC è di circa 4000 euro !!
Onestamente sarei tentato ma vorrei sapere se qualcuno nel forum ha avuto esperienza con queste caldaie. Avrei anche l'opportunità di prendere una Froeling S4 ad un prezzo interessante.
Cosa mi consigliate ?

Dott Nord Est
18-09-2017, 12:58
ciao, conosco la Centrometal....
Buone caldaie, fatte con "metodologia" est (quindi buon metallo), ma nulla a che vedere con caldaie Austriache di alta gamma.
In Italia sono scoperti per l'assistenza ( ha tentato di commercializzarle la SOS Energy, ma senza successo)

Gasogeno
18-09-2017, 16:18
ciao, conosco la Centrometal....
Buone caldaie, fatte con "metodologia" est (quindi buon metallo), ma nulla a che vedere con caldaie Austriache di alta gamma.
In Italia sono scoperti per l'assistenza ( ha tentato di commercializzarle la SOS Energy, ma senza successo)

Secondo me le caldaie austriache sono ottimi prodotti ma su di loro si è creato un po' un mito dovuto anche al prezzo esorbitante.
In fondo stiamo parlando di prodotti con una tecnologia relativamente povera e ormai ultraconosciuta.
Io nella centrometal vedo un vano legna con rivestimento intercambiabile, una camera di combustione in refrattario, scambiatore a fascio tubiero con turbolatori, regolazione automatica aria primaria e secondaria con sonda lambda. A meno di acciaio scadente, ma a quanto dici non dovrebbero esserci problemi, faccio fatica a vedere un valore superiore del 100%. Molta fatica.

Dott Nord Est
18-09-2017, 16:24
si fatica a vederlo fintanto che non si va ad analizzare punto per punto, finchè non si vedono le caldaie in fase di produzione, finchè non si usano, finchè non si confrontano alla pari, ecc ecc....
capisco che per l'utente normale è difficile....
pure io anni fa reputavo le teutoniche spese inutili, ma.... valutate.... installate.....confrontate..... mi sono ricreduto.
con lo stesso discorso c'è il cliente per la panda e per il mercedes. Entrambe hanno 4 ruote, ma dire che sono uguali, beh......
quindi, Centrometal buon prodotto, nulla da dire, ma non paragonabile a certe teutoniche

Gasogeno
18-09-2017, 20:56
Stiamo parlando di carpenteria, non è un motore aeronautico... Il paragone che fai tra Panda e Mercedes non è proprio calzante. Senza contare che le auto tedesche non sono certo tra le più affidabili. Se vuoi un'auto davvero affidabile al giorno d'oggi devi prendere una KIA, una Honda non certo BMW o Mercedes. Ad ogni modo, ribadisco, sono pienamente d'accordo che molti prodotti siano inferiori ma nel caso specifico di quel modello Centrometal non vedo differenze tali da giustificare quella differenza di prezzo. Sulla qualità delle saldature non posso esprimermi ma insomma in tal senso nemmeno la mia povera Unical da 3000 euro mi ha dato problemi. Per quanto riguarda il rendimento vedo che la Centrometal è in classe 5, non dovrebbero esserci differenze sostanziali. Con la mia Unical senza puffer (250 mq riscaldati) consumo 100 q.li di legna. Circa 1000 euro. Con un impianto ben fatto e una Centrometal probabilmente ne consumerei 60 q.li. Con una Eder Biovent da 11.000 euro magari ne consumerei 50 q.li. 100 euro all'anno. In quaranta anni forse riprenderei la maggior spesa...

Dott Nord Est
18-09-2017, 21:02
se tu consideri una caldaia sia solo carpenteria..... allora inutile che cerchi di spiegarti.
una mercedes non si prende perchè consuma meno di una panda, o perchè calcoli quanti anni per la maggior spesa.... la prendi per altro.
con lo stesso paragone che fai delle caldaie, giustificami il prezzo di 70.000 euro della mercedes in confronto ai 15.000 della panda.
però... tanto si vende la panda che la mercedes.....
quindi, vuol dire che per alcuni va bene le panda, per altri la mercedes.....
tu hai chiesto pareri sulla Centrometal, io ti ho dato il mio: buona carpenteria, ma nel globale non può essere una austriaca di fascia alta (e non solo per una questione geografica...)
ci sono persone che non fanno solamente i conti dei quintali, ma vogliono e guardano altro..... (se così non fosse, si venderebbero solo caldaie Centrometal e similari...)

P.S.: se guardi solo il rapporto euro/peso, questa allegata è imbattibile..... 700 euro :spettacolo:

62597

Gasogeno
18-09-2017, 21:22
Se ci basiamo su quello che la gente compra allora si giustifica tutto. C'è anche chi spende 4.000 euro per una borsa di Louis Vuitton. Ma qui stiamo parlando di una caldaia che deve scaldare non di uno sfizio. La Mercedes da 80.000 euro costa quella cifra perché ha tutta una serie di rifiniture che non aggiungono assolutamente nulla alla sua funzione principale. E comunque se queste differenze ci sono sono qui proprio per capirle. Finché si resta sul mantra "le austriache sono un'altra cosa" senza specificare nel dettaglio i reali vantaggi la discussione rimane sterile. La grande differenza di prezzo si spiega anche semplicemente che l'operaio tedesco guadagna due volte e mezzo quello italiano. Per lui comprare una HDG o una Guntamatic è come comprare una Thermorossi.

scresan
18-09-2017, 21:26
@ gasogeno, come al solito chi non rischia non rosica!!

Nella mia zona (friuli orientale) molti impiantisti si stanno orientando verso questa marca, soprattutto per potenze superiori alle solite per utilizzo casalingo.

Parlando con un installatore a suo dire sono ottimi prodotti ad un buon prezzo.

Credo che a confronto con una froling o una eta abbiano magazzino legna piu' piccolo a parità di potenza rispetto alle austriache, che di solito vanno dai 190 ai 210 lt.

Non conosco la centralina di controllo, ne i costi delle sue espansioni. Se aggiorni l' impianto magari potresti pensare anche ad una regolazione climatica. In quel caso vanno valutati i costi per gli optional, se non già di serie.

Vedendo le foto potrebbe utilizzare la centralina polacca che ha utilizzato Moreno Risorti per migliorare la sua caldaia a fiamma rovesciata: ricca di opzioni e dai costi molto contenuti!

P.S.: prova a chiedere anche qua:Gasification wood boiler Centrometal BioTec-L 25 (http://www.emundia.it/hvac-systems/stoves-boilers/wood-boilers-gasification/gasification-wood-boiler-centrometal-biotec-l-25-biotec-l25)

Dott Nord Est
18-09-2017, 21:30
Gasogeno....
io tratto caldaie da 2500 come da 15000.... e le differenze le conosco bene....
ho il cliente a cui va bene quella da 2500, e quello che vuole quella da 15000
alla fine hanno entrambe la funzione di bruciare legna e scaldare la casa, ma lo fanno in modo completamente diverso.....
Fino a due anni fa la pensavo come te, e mi dicevo "che senso ha proporre le teutoniche?"
poi, pian piano mi sono informato, ho iniziato a montare le prime.... e mi si è aperto un mondo
per capire i particolari bisognerebbe farsi un giro in una fabbrica e nell'altra, allora si che vedi di cosa si parla.
non si tratta di mantra, credimi.... ma di volere una cosa o l'altra.
se tu fai solo il calcolo costo/kw senza badare ad altro, prendi una Centrometal. Se tu vuoi altro, allora guardati in giro....
Ma alla fine, sta Centrometal a che prezzo te l'hanno proposta?

Gasogeno
18-09-2017, 21:45
Dott Nord Est credimi non voglio fare polemica, mi interessa solo capire. Anche io (che comunque ho una cultura tecnica) ho sempre ritenuto le austriache e tedesche il non plus ultra. Una Fischer TX40, una HDG Euro, Eder Biovent sarebbero le mie preferite. Però prima di spendere quelle cifre vorrei capire molto bene quale tipo di vantaggio mi potrebbero dare rispetto appunto alla Centrometal in questione. Sono convinto anche io che siano superiori in qualcosa, non fosse altro per le rifiniture, magari per la facilità di pulizia. Ma appunto vorrei mettere proprio nero su bianco in modo da fare una spesa consapevole. Se poi hai qualche consiglio sono felice di ascoltarlo. Scusami per l'ignoranza vedo sotto il tuo logo il marchio Solarfocus. Ho ricevuto proprio oggi il preventivo per la Therminator II. Che mi dici di questa caldaia ? Il preventivo ricevuto mi è sembrato un po' alto. La Centrometal verrebbe 5300 € iva e trasporto compresi.

Gasogeno
18-09-2017, 21:48
Io quasi quasi vorrei fare un salto dall'importatore AMG a Vicenza per vederla e toccare con mano.

Dott Nord Est
18-09-2017, 21:51
Che ti dico della Therminator ll ? Che in pbl non posso parlarne per regolamento, visto che le tratto..... :) (magari parlando con chi le ha montate potresti capire il perchè lo hanno fatto, nel mio sito ne trovi parecchie)
Cmnq, se vuoi spendere 5.000 euro ivati, vai sulla Centrometal.... le teutoniche sono altra cosa e altro prezzo.
Se vuoi un confronto "nero su bianco", bisogna prendere i due prodotti e analizzarli/confrontarli punto per punto. Allora capirai le differenze.....
Io le ho capite dopo 10 anni.... :spettacolo::spettacolo:... E per fortuna le ho capite !!!!

Se vieni a Vicenza siamo pure vicini, se vuoi fare due parole....

Gasogeno
18-09-2017, 22:04
Devo rifare completamente l'impianto, per la caldaia non posso andare oltre gli 8/9 mila altrimenti complessivamente mi verrebbe a costare troppo. Al momento non ho ricevuto un preventivo sotto questa cifra. E temo che non lo riceverò. Per questo prima di prendermi una Tatano o una D'Alessandro credo che Centrometal sia sicuramente meglio come rapporto qualità prezzo. Almeno a vederla sulla carta. La Therminator non mi dispiace, mi sai dire che tipologia di acciaio inox è usata per griglia e piano appoggio legna ?

Dott Nord Est
18-09-2017, 22:08
beh.. se parliamo di Tatano o D'Alessandro stiamo freschi.....altro mondo, preistorico....
ne ho vendute a centinaia, ma da due anni STOP a quella tipologia.... La clientela vuole altro.....
se confronti quelle con la Centrometal, 10 a 1 vai sulla Centrometal.... senza neppure pensare.

P.S.: chi ti ha detto che non trovi a 8/9 mila? :)

Gasogeno
18-09-2017, 22:15
Interessante :). Ho mandato un messaggio Whatsapp...

Dott Nord Est
18-09-2017, 22:17
e che è ??? un dizionario di descrizione caldaia sto watzap? :bored:

Davde
28-12-2017, 14:27
Ho una centrometal da due anni , se faccio ancora in tempo a rispondere .. avanti le domande .

scresan
28-12-2017, 21:24
Ciao e benvenuto sul forum.

Ottima notizia, direi di partire con la descrizione della casa (in generale) impianto a cui è collegata (puffer, termosifoni, climatica, etc) e pregi e difetti della caldaia!

Davde
02-01-2018, 12:59
Buongiorno a tutti .
breve descrizione dell impianto (passatemi le terminologie visto che non sono proprio del settore).
- casa 300mq, classe energetica pressoche inestistente (anni 1960) muri di 1 testa + tavella.
- zona , emilia romagna . 32mt slm
- doppi vetri
- 14 termosifoni ghisa ad alta temperatura
- puffer 1000lt + serpentino solare + acs (fatto con GSE)
- impianto solare 10mq verticale a sud (fatto con GSE)
- regolazione a punto fisso per termosifoni e acs . (fatto con GSE)
- caldaia a legna , fiamma inversa centrometal 34kw (fatto con GSE)

breve descrizione :
negli ultimi 2 anni da 3000mtcubi di metano sono passato a 100qli di legna .
nelle giornate fredde (1°c max , -10°c min) 2 cariche / 24 ore , normalmente una carica mi dura 12 ore da puffer 80°--> 40° con termosifoni sempre accesi.
la caldaia è elettronica con regolazione della potenza (via aspiratore ) , aria primaria e secondaria (con lambda)
la centralina elettronica ha molte opzioni , ad esempio faccio comandare l anticondensa direttamente dalla caldaia con una modulante motorizzata.
la fase di accensione è guidata , ottima anche per i non adetti ai lavori .
5 livelli di modulazione in funzione della temperatura in puffer.
la caldaia controlla i livelli di stratificazione nel puffer con sonda min e max.
ci sono moltre alte funzioni degne di spiegazione in caso necessarie .

- sbalorditivo l effetto del solare come posizionato ha i maggiori effetti "nelle mezze stagioni" da fine marzo a fine ottobre si sobbarca tutta l ACS senza usare ne legna e metano .
in questi periodi se necessario riscaldo con PDC aria-aria nelle camere da letto .

Rimango a disposizioen per chiarimenti in merito .

Davide

scresan
02-01-2018, 13:21
Grazie delle info. Potresti postare alcune foto:

1- centralina
2- camera bassa di gasificazione
3- quello che ritieni importante

Davde
02-01-2018, 23:16
Allego foto come richiesto .
scusate ma non sono riuscito a sistemare la prima...

64164
64165
64166
64167

scresan
03-01-2018, 09:03
Grazie!

Vedo che è munita anche della terza porta !

Bella la centralina di controllo!

eddye5150
15-01-2018, 19:17
io ho edilkamin va benissimo. so' che ci sono stufe molto piu' performanti non dubito ma e' una buona caldaia non mi lamento

Il_bianco_e_il_nero
17-03-2019, 17:15
Ciao Davide, come ti trovi con la tua caldaia della Centrometal ?
La consiglieresti ?
Ciao

Davde
17-03-2019, 17:56
Ciao , mi trovo bene , nn mi lamento .
Se vuoi info più dettagliate in MP


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Gianfranco59
18-03-2019, 06:59
Io quasi quasi vorrei fare un salto dall'importatore AMG a Vicenza per vederla e toccare con mano.
Ciao Gasogeno.
è giusto andare a toccare con mano, ma chiedi all'importatore qualche indirizzo di utenti finali disposti a farti vedere la caldaia in funzione. Se è un importatore serio non ha problemi a darteli e tu, prima di andare a toccare con mano dall'importatore, puoi renderti conto se la tua scelta fa al caso tuo direttam,ente sul campo.
La cosa che ho fatto io sabato pomeriggio. Sono andato a vedere la caldaia che desidero acquistare da un utente che fa anche l'installatore di vari marchi nella sua zona. Adesso andrò direttamente in fabbrica per rendermi conto la realizzazione.

Il_bianco_e_il_nero
18-03-2019, 16:19
Ciao Gasogeno, alla fine che caldaia hai installato ?