PDA

Visualizza la versione completa : Impianto 4kw - Aiutate un dilettante



utente01
23-02-2018, 11:32
Salve a tutti ragazzi , sono alle prese con il mio primo impianto , ho quelle nozioni base per poterlo realizzare , MA MAI FATTO UNO ---
E voglio imparare direttamente con la pratica :)

Premessa impianto
16 pannelli da 250 watt/24 watt
ED50MPII (https://www.energiasolare100.com/it/inverter-ibrido-5kw-48v-onda-pura-con-regolatore-di-carica-mppt-80a-500vdc-per-impianto-fotovoltaico-fino-a-4000w-pv-anche-senza-batteria.html) -inverter 5kw Inverter ibrido 5KW 48V onda pura con regolatore di carica MPPT 80A 500VDC
QD2166 (https://www.energiasolare100.com/it/quadro-di-campo-solare-fotovoltaico-600v-16a-2-stringhe-waterproof-ip65-11919.html) – f107dc2 quadro di campo
F3TTM545 (https://www.energiasolare100.com/it/celle-batterie-opzs-315ah-2volt.html) -24 batterie OPzS 315Ah 2Volt Deep Cycle

faro due stringhe da 8 pannelli in serie , da mettere poi in parallelo per ottenere i 48 volt da collegare all’inverter.

Le domande :

1) Nel quadro di campo f107dc2 btcino , devo collegare separatamente le due stringe in serie , sarà poi il quadro di campo a metterli in parallelo ? Insomma come collego le due stringhe nei due ingressi del quadro di campo ?
​65194

2) Nel quadro di campo ci sono i fusibili di protezione per stringa , qual è l’amperaggio consigliato per i fuse adeguati al mio impianto ?

3) Nei pannelli sono necessari a monte i diodi di blocco, o fusibili da mettere nella serie ?

4) Riguardo le batterie , è consigliabile una particolare protezione prima del collegamento all’inverter ? Dei fusibili o cosa

utente01
23-02-2018, 14:05
faccio una correzione ,ho sbagliato nell'esprimermi , le due serie degli 8 pannelli non li metterò ovviamente in serie .
IN SOSTANZA , l'aiuto e la domanda principale è : come collego le due stringhe al quadro di campo ?

(Vorrei riscrivere il theread , chiedo agli admin se è possibile cancellarlo )

dolam
23-02-2018, 17:40
N.B. fai una telefonata a chi ti ha venduto l'Inverter e chiedi che voltaggio deve avere la stringa per funzionare al meglio , chiedi anche conferma che accetta un massimo di 500V in ingresso
"Inverter ibrido 5KW 48V onda pura con regolatore di carica MPPT 80A 500VDC per impianto fotovoltaico fino a 4000W PV anche senza batteria"

Qual'è la tensione dei pannelli che devi dare al tuo inverter, ovvero la stringa minima e massima che accetta il tuo inverter ?
dalle caratteristiche tecniche che hai indicato sembrerebbe che accetti fino a 500V DC, il che significa che SI puoi mettere tutti i pannelli in serie ma accertati prima che sia il dato vero altrimenti lo bruci alla prima connessione


Se metti in serie 8 pannelli da 24 V otterresti 192V , per 16 pannelli fanno 384V
tieni conto che devi considerare non la tensione in uso ma quella VOC che in genere è più alta.
Prima di connettere i pannelli all'inverter falla passare da un sezionatore con fusibili così da poter staccare i pannelli in caso di manutenzione ( è obbligatorio ) devi aggiungere anche fusibili di caratteristiche adeguate al tuo impianto per i quattro cavi delle due stringhe o per i due, se fai una sola stringa da 400 V.

Si le batterie vanno connesse anch'esse ad un adeguato sezionatore ( di potenza ) e poi collegate all'inverter.


Massima attenzione 48V e 315A farebbero un bel botto in caso di cortocircuito.

utente01
23-02-2018, 19:56
Ciao dolam .. intanto grazie , allora faccio una correzione , l'esatto voltaggio dei pannelli è :
<tbody>

<tbody>
"VOC di 37.5V "
qui l'immagine

<tbody>

<tbody>
65205

</tbody>


</tbody>


</tbody>


</tbody>
riguardo l'inverter , purtroppo l'unica informazione che ho è data da questo sito LINK (https://www.energiasolare100.com/it/inverter-ibrido-5kw-48v-onda-pura-con-regolatore-di-carica-mppt-80a-500vdc-per-impianto-fotovoltaico-fino-a-4000w-pv-anche-senza-batteria.html) , dovrebbe essere un mpp solar rimarchiato , ma non capisco esattamente quale


l'unica cosa che leggo come etichetta dell'inverter
65206

dolam
24-02-2018, 17:05
bene, su quella targhetta dice che accetta massimo 500V in DC ( VOC come t'avevo indicato) e che un MPPT supporta da 120 a 450V in ingresso ,
ovviamente complessivamente non devi arrivare ai 500V.
Ora poiché 8x37,5 fanno 300V devi assicurarti che con due stringhe non arrivi a 600V, ovvero che esse siano in parallelo e non in serie.
Insomma devi leggere bene il manuale di quell'inverter e soprattutto vedere anche gli A complessivi che accetta su ogni singola stringa.
Non posso dirti di più perchè non conosco il tuo inverter anche se conosco bene il suo originale coreano PIP 4048 ma la targhetta del tuo non è esaustiva,
dici che è rimarchiato ma l' MPPT SOLAR ne fa tanti tipi e il tuo non si capisce bene quale sia,
occorrono altri dati che devi prendere dal suo manuale .

utente01
26-02-2018, 13:31
Allora , intanto grazie ancora ! Ho approfondito , e mi hanno detto che praticamente dovrebbe essere questo qui MPP-solar 4048GE (https://www.mppsolar.com/v3/catalogs/PIP-GE.pdf)

Vedendo poi nel libretto , ti incollo tutte le specifiche trovate 65232 65233 65234

dolam
26-02-2018, 15:57
Allora secondo l'immagine che hai postato la configurazione corretta è quella degli 8 pannelli in serie su due stringhe parallele.
L'inverter accetta da 120 a 450V in VOC e poiché 8 pannelli in serie dei tuoi fanno 300V , in parallelo le due stringhe fanno egualmente 300V , raddoppiando l'amperaggio.
Comunque nel loro esempio è riportato un pannello della tua tipologia 250 W e 37.5 di VOC.
Sei a posto, devi solo settare gli MPPT in parallelo .

utente01
26-02-2018, 16:39
Grazie ... in parole povere è semplice con il quadro di campo gia pronto, collego le due stringhe separate , e poi dall'altra uscita il collegamento diretto all'inverter . Solo non capisco che intendi con " devi solo settare gli MPPT in parallelo" ,non fa tutto l'inverter in automatico ?

dolam
26-02-2018, 17:01
Il tuo inverter ha 2 ingressi MPPT come tanti altri e dalle spiegazioni precedenti sembra sia possibile settarli in parallelo ( come può essere fatto per tantissimi altri il settaggio delle due stringhe può essere fatto in parallelo ovvero entrambe le stringhe si connettono all’inverter e restano in parallelo)
Se accerti questo non devi riunirle, dopo il quadro restano separate e non sommano il voltaggio nemmeno nella trasformazione DC-DC-AC
però devi accettarlo dal manuale che sia così.

gugli
18-01-2019, 23:01
ciao Utente01 sto valutando l'acquisto del tuo stesso inveter
e ho anche fatto una domanda su un altro 3d se qualcuno lo conosceva
vedo che tu ci stai facendo un impianto
dato che vedo la discussione risale ad un anno fa
ora come è la situazione e l'avanzamento impianto
sei soddisfatto dell'inverter?

utente01
19-01-2019, 13:54
ciao Utente01 sto valutando l'acquisto del tuo stesso inveter
e ho anche fatto una domanda su un altro 3d se qualcuno lo conosceva
vedo che tu ci stai facendo un impianto
dato che vedo la discussione risale ad un anno fa
ora come è la situazione e l'avanzamento impianto
sei soddisfatto dell'inverter?

Ciao !
Allora , diciamo che posso ritenermi " moderatamente" soddisfatto , perchè praticamente è successo un problema , l'inverter non riconosce piu il collegamento elettrico se non c'è prima quello solare , un difetto non da poco , ma credo che sia colpa mia , penso c'è stato un corto e quindi non posso dire che sia colpa dell'inverter , ma nonostante tutto continua a funzionare a pieno regime , parliamo di quasi sempre 2kw costanti con picchi di 3 e oltre ( lo uso a menetta sempre con i due climatizzatori )
( il consiglio che ti posso dare , se lo prendi , è togliere quelle minchia di spugnette che ha lateralmente , nelle bocchette d'aria , cosi resta moooolto piu fresco ... mantenerlo piu fresco possibile )
Quindi morale :lo consiglio ? Si .. questi giocattolini hanno un rapporto qualità prezzo , unico , e fanno tutto da soli

gugli
19-01-2019, 14:08
caspita ma scalda cosi tanto?
tu lo usi con le batterie e se si che tipo ?
quanti pannelli hai collegato?
non sono riuscito a capire se una volta cariche le batterie in caso di mancato consumo o ridotto,
cosa fa con l'energia prodotta in eccesso, io avrei bisogno che non la inviasse in rete.

sto cercando anche io di sperimentare ,
avrei la possibilità di prendere dei pannelli da scock ad un prezzo interessante,
ho 5kwh (ora presumo 4kwh reali ) di batterie pbgel,
derivanti da una conversione lifepo4 di una minicar da riutilizzare,
e un po di spazio in giardino che posso utilizzare.

utente01
19-01-2019, 14:39
caspita ma scalda cosi tanto?
tu lo usi con le batterie e se si che tipo ?
quanti pannelli hai collegato?
non sono riuscito a capire se una volta cariche le batterie in caso di mancato consumo o ridotto,
cosa fa con l'energia prodotta in eccesso, io avrei bisogno che non la inviasse in rete.

sto cercando anche io di sperimentare ,
avrei la possibilità di prendere dei pannelli da scock ad un prezzo interessante,
ho 5kwh (ora presumo 4kwh reali ) di batterie pbgel,
derivanti da una conversione lifepo4 di una minicar da riutilizzare,
e un po di spazio in giardino che posso utilizzare.

-con certi carichi costanti , si scaldano , ma non in maniera allarmante , è comunque importante tenerli al fresco
-ho collegato 16 pannelli da 250 watt
-non fa niente l'energia in eccesso

gugli
19-01-2019, 14:52
grazie se molto gentile
ottima notizia che quell'inverter non mandi energia in rete enel.
tanto per capire quanto riesci a produrre / risparmiare e in che zona sei nord centro o sud
io sono al nord e con 2 auto elettriche ho consumi intorno ai 6500kwh all'anno

per ora pensavo di partire con 8 pannelli
ma potrei aggiungerne in un secondo momento (per quello vorrei sovradimensionare l'inverter)
tu se ho letto bene hai fatto 2 stringhe da 8 in serie poi in parallelo tra di loro
o l'inverter accetta 2 stringhe separate?

utente01
19-01-2019, 15:00
-non saprei dirti i kwh annui , ma qui a Palermo , praticamente a manetta mi danno sempre quasi 2 kw e oltre , dalle 9 alle 18 in estate , in inverno la media di un 1,5kw dalle 10 fino alle 16:30
Posso darti i dati solo cosi

- Esatto , 2 serie/stringhe da 8 , messe poi in parallelo