PDA

Visualizza la versione completa : FTV, PDC e Accumulo: conviene?



afredv700
19-10-2018, 12:58
Ho un FTV dal 19 giugno 2012 (IV conto energia) da 19,78 kW che fino a metà settembre 2018, circa 75 mesi, ha prodotto
circa 171.000 kWh, pari a 27.360 kWh di produzione media annua (2.280 kWh produzione media mensile).
Ho moduli e inverter (N° 2) Sunpower.
Dalla mia produzione autoconsumo circa 6.400 kWh/anno, mentre il consumo annuo ricavato dalle bollette è anch'esso pari a 6.400 kWh/anno per €/anno 1.200 (tariffa bioraria F1= 0,074 e F2=F3=0,036, tariffa in scadenza, con consumi essenzialmene notturni, oltre il 90% in F3).
Per quanto riguarda SSP ho finora immesso in rete circa 131.000 kWh per un importo totale di circa €. 7.300 (in 75 mesi!).
Per ridurre ulteriormente i costi di luce e gas avevo pensato di installare una PDC (caldo e freddo) con un costo tra €. 4.200 e €. 7.000 a seconda se installo un ibrido (PDC e caldaia di condensazione) oppure solo una PDC da oltre 8 kWh (riscaldamento e raffrescamento con fancoils Galletti di vecchia generazione) ed aggiungere delle batterie di accumulo in gado di sopperire la sera agli attuali e futuri consumi di energia.
Secondo voi è economicamente fattibile e quali e quante batterie installare?
Sono ancora in attesa di preventivi (in elaborazione) relativi alle batterie, tra cui quello della Sonnen che mi ha proposto di aderire alla Community a bolletta zero.
Avete informazioni in merito?

Grazie per i vostri eventuali suggerimenti e indicazioni.

afredv

pox1964
19-10-2018, 13:47
avendo gli incentivi e lo SSP le batterie non convengono,sicuramente ti conviene passare
tutto all'elettrico e togliere il gas

afredv700
19-10-2018, 13:56
Anche se devo passare da 6 a 10 kW di impegno per la PDC?
Non posso togliere il gas: la sera sono senza acqua calda e poi, sempre la sera, come mi riscaldo se l'inverno è rigido?
E per la bolletta zero (community Sonnen)?
Grazie per la risposta

afredv

pox1964
19-10-2018, 15:04
non so quanto è isolata la tua casa, io faccio tutto con l'elettrico,con 20 kwp hai
una bella potenza di fuoco quando fai poco fai almeno qualche kwh,per l'acqua
calda c'è il boiler elettrico a resistenza se siete in pochi o a pdc,la pdc funziona
anche quando è freddo cala il rendimento, ma in media stagionale il rendimento
è alto ci sono pdc che fanno anche l'acqua calda,sicuramente più cose passi
all'elettrico più risparmi visto che hai un'eccesso di produzione ci stanno anche 2
macchine elettriche o più

sergio&teresa
19-10-2018, 20:26
Curiosità: ma senza pdc come minkia fai a consumare 12800 kWh/anno di corrente???

afredv700
19-10-2018, 23:32
non so quanto è isolata la tua casa, io faccio tutto con l'elettrico

Grazie.
Deduco che quando lo FTV non funziona (la sera) prelevi dalla rete per cucina, acqua calda e riscaldamento, confermi?

afredv

afredv700
20-10-2018, 00:02
Curiosità: ma senza pdc come minkia fai a consumare 12800 kWh/anno di corrente???

Bella domanda! Provo a spiegare.
Ho già un gruppo frigo (alimenta i fancoils) solo per il raffrescamento che tengo accesso essenzialmente di giorno (l'estate), ma quando fa caldo, come questa estate, sconfino anche nelle ore serali.
Poi ho:
- la pompa per l'acqua potabile (la mandano solo al mattino e quindi serbatoio di scorta e pompa per prelevare) uso pomeriggio e sera
- la pompa sommersa per innaffiare e per altri usi che preleva dal pozzo, uso normalmente giornaliero, ma ogni tanto anche serale
- illuminazione intorno alla casa accesa tutta la notte (sensore rilevamento luce)
- tutto quello che c'è in casa: frigo, congelatore, elettrodomestici vari che sona accesi anche la sera
Aggiungi che non abbiamo delle buone abitudini riguardo ai consumi e la frittata è fatta.
Comunque è l'estate che riusciamo a sforare maggiormente i prelievi serali.

Per informazioni sulla bolletta zero e Community Sonnen devo postare in qualche altro topic?

afredv

Alby62
20-10-2018, 18:09
La bolletta zero è utopia i fissi te li paghi sempre

sergio&teresa
20-10-2018, 22:34
Vorrei essere il tuo gestore di energia elettrica.

Alby62
20-10-2018, 22:43
Non capisco l ironia.l unico modo per non pagarla è. .... attaccarsi ad un altro utilizzatore, in italia avete ragione voi ci possono essere .

sergio&teresa
20-10-2018, 22:50
Mi riferivo ai 12800 kWh di consumo del ns amico, in effetti non era chiaro.

pox1964
20-10-2018, 23:22
per afredv confermo tutto elettrico, in inverno prevalentemente scaldo di giorno
qualche ora, a parte quando fa molto freddo che tengo acceso per più ore

afredv700
21-10-2018, 00:13
Vorrei essere il tuo gestore di energia elettrica.

Come dicono a Roma:

"Te piacerebbe"

e pensa che prima del FTV arrivavo anche a superare i 3.000 €/anno, piano piano si impara

Ciao
afredv

Panoramix89
24-10-2018, 08:41
Curiosità: ma senza pdc come minkia fai a consumare 12800 kWh/anno di corrente???
Visti i consumi al 90% in F3 è probabile che il suo comune abbia collegato abusivamente l'illuminazione pubblica al contatore di casa sua :)

Il tuo problema è il consumo di elettricità, che una batteria, che di fatto serve solo a differire la produzione del FV, non ti risolve. Il fatto che tu abbia 90% in F3 non vuol dir tanto, è probabile che tu abbia queste abitudini di consumare alla sera perché il kWh costa meno. Dovresti variare un po' le tue abitudini per cercare di sfruttare di più l'autoproduzione del FV: per esempio regola il timer al mattino presto e pomeriggio tardi quando innaffi.

Invece di spendere qualche migliaio di euro per delle batterie, che ti faranno rientrare dell'investimento fra molti anni, spendi la stessa cifra per efficientare. Se riesci a trovare qualcosa di più efficiente, sostituisci le pompe dell'acqua, elettrodomestici e i faretti alogeni con quelli a led