PDA

Visualizza la versione completa : 2003:fabbisogno energia elettrica



22-05-2005, 14:55
Ciao a tutti e complimenti per il forum. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><br>E&#39; i mio primo meassaggio(emozionante).Questo post è dedicato ad una stima approssimativa del fabbisogno energetico (energia elettrica) nell&#39;anno 2.030<br> C&#39;è il caro benzina e gasolio. Il parco macchine circolanti in Italia è di 30.000.000. Il 35% di dette unità e spinto da motori elettrici.(gli accomulatori possono immagazzinare energia per percorrenze sopra ì 2.000km/pieno[è conveniente acquistare autovetture elettriche,etc..]) Cercando di fare una stima (approssimativa) sui consumi medi giornalieri si arriva a 75kwh giorno a motore. <br>30.000.000 auto per 35% = 10.500.000 auto a motore elettrico<br>75kwh giorno per 10.500.000 motori = 787.500.000kwh giorno =787.500Mwh giorno <br><br>Al 2004 il consumo medio è stato di 36.530Mwh (dati provvisori ma indicativi) <a href='http://www.grtn.it/GRTNpubs/datiesercizio/datiprovvisori/DatiProvvisoriEsercizio2004.pdf' target='_blank'>GRTN</a> <br><br>In una giornata media l&#39;Italia consuma 36.530Mwh per 24h=876.720Mwh<br>In conglusione per far muovere il nostro parco auto elettrico nel 2.030 avremmo bisognodi circa il 90% di corrente elettrica in più di quella che abbiamo consumato nel 2004.<br><br>Sempre rimanendo nel campo teorico se volessero produrre tutta la necessaria potenza elettrica con il solare tipo centrale Archimede, dovremmo ricoprire<br><br><br><br><br>-611.200.000Mwh teorici necessari annualmente per far girare l&#39;Italia ne 2.030;<br>-0,5Mw/Ha potenza installabile per ettaro ;<br>-0.5Mw/Ha*1800Mwh(produzione media per Ha al sud)=900Mwh/Ha ad anno<br><br>611.200.000Mwh diviso 900Mwh = 679.111Ha necessari<br><br><br><br><br><br><br>un quadrato di 82,4km per lato&#33;&#33; <br><br>OOVVERO IL 26,4% DELLA SICILIA( poco più di un quarto..) :southpark:<br><br><br><br><br><br><br><br>:thank:<br>wpower<br><br>ps:nella foga di scrivere ho invertito il 2030 con 2003 nel titolo del messagio <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><br><br><span class="edit">Edited by wpower - 25/11/2005, 04:26</span>

mariomaggi
22-05-2005, 20:48
wpower, benvenuto&#33;<br>Ti piace la matematica, vero? Quanto fa 2 patate + 2 pomodori, 4 peperoni? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>75kw/giorno a motore</div></center> ...prova a rivedere le unita&#39; di misura. <br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>In una giornata media l&#39;Italia consuma 36.530Mwh per 24h</div></center> poco chiaro, prova a riscriverlo meglio.<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>-0,5Mwh/Ha Capacità produttiva del solare elettrico, per ettaro </div></center> Nel 2030 il rendimento delle celle solari sara&#39; presumibilmente superiore, forse il doppio dell&#39;attuale.<br><br>Ciao<br>Mario

23-05-2005, 13:30
wpower, benvenuto&#33;<br>Ti piace la matematica, vero? Quanto fa 2 patate + 2 pomodori, 4 peperoni?<br><br><br>Ciao mariomaggi, a breve sento il cuoco del paese poi ti faccio sapere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> : <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br>
75kw/giorno a motore<br>...prova a rivedere le unita&#39; di misura<br><br><br>75kw/h al giorno è più corretto?<br><br><br><br><br>
In una giornata media l&#39;Italia consuma 36.530Mwh per 24h<br>poco chiaro, prova a riscriverlo meglio<br><br><br>Ti copio e incollo quanto scritto nel primo messaggio: "In una giornata media l&#39;Italia consuma 36.530Mwh per 24h=876.720Mwh",che corrisponde al fabbisogno medio giornaliero italiano, cosa non ti è chiaro?<br><br><br><br>
-0,5Mwh/Ha Capacità produttiva del solare elettrico, per ettaro <br>Nel 2030 il rendimento delle celle solari sara&#39; presumibilmente superiore, forse il doppio dell&#39;attuale<br><br><br>Me lo auguro anche io&#33;&#33; ..o forse il rendimento nel 2030sarà minore ,con costi 1/4, 1/5 di quelli di oggi?...<br><br><br><br><br>ribadisco che si tratta di una stima grossolana ..interessante il fatto che per produrre l&#39;energia elettrica necessaria all&#39;Italia(2004)si avrebbe bisogno di ca. il 13.8% del territorio della Sicilia.il che è un fatto che va contro contro quello che ha dichiarato Scaroni(amm. delegato ENEL), il quale ha affermato che per coprire il fabbisogno elettrico ,se fatto con il solare, ci sarebbe bisogno di intere regioni&#33;&#33;&#33; amm. del. ENEL&#33; con intere regioni ci ricopriamo il fabbisogno europeo e qualcosina possiamo vendere anche ai cinesi <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br><br><br>wpower<br><br><br><br><br>[/QUOTE]

danieleb84
24-05-2005, 19:30
Benvenuto wpower&#33;<br><br>Hai forse pensato alla vaga possibilità di avere nel 2030 auto completamente a pannelli fotovoltaici? Ce le faranno pagare molto, ci costeranno molto in manutenzione e in assicurazione, ma sicuramente vorranno solo sole&#33; E&#39; un ipotesi remota?<br><br>Hai forse pensato anche alla possibilità di avere auto ibride (petrolio+elettrico) capaci di soddisfare i nostri consumi lasciando comunque la dipendenza del petrolio per tantissimi altri anni? Immagina auto 1.6 o 2.0 del futuro, fatte di materiali sempre più leggeri, con consumi sempre più ridotti e con un motore elettrico (tipo Prius) che ridurrebbe i consumi del 50%?<br><br>Hai forse pensato alla possibilità di avere auto ad acqua (ovviamente non andrà bene usare acqua potabile, ma SOLO acqua distillata a caro prezzo), capaci di avere ottime prestazioni, grande durata, inquinamento nullo e bassi consumi?<br><br>Chiunque può dire cosa ne pensa dei miei ipotetici scenari...

24-05-2005, 21:43
Ciao danieleb84,<br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Hai forse pensato alla vaga possibilità di avere nel 2030 auto completamente a pannelli fotovoltaici? Ce le faranno pagare molto, ci costeranno molto in manutenzione e in assicurazione, ma sicuramente vorranno solo sole&#33; E&#39; un ipotesi remota? &nbsp; &nbsp; <br> Hai forse pensato anche alla possibilità di avere auto ibride (petrolio+elettrico) capaci di soddisfare i nostri consumi lasciando comunque la dipendenza del petrolio per tantissimi altri anni? Immagina auto 1.6 o 2.0 del futuro, fatte di materiali sempre più leggeri, con consumi sempre più ridotti e con un motore elettrico (tipo Prius) che ridurrebbe i consumi del 50%?<br></div></center> <br><br><br>Secondo il mio punto di vista nel 2030 ci saranno si auto "ibride" anche alimentate a petrolio-corrente. credo che la tendenza sarà auto completamente elettriche con fotovoltaico per aiutare la ricarica delle batterie.Non credo, quasi inmaniera assoluta alle auto ad idrogeno, per me è solo un fuoco di paglia dovuto ad un gap tecnologico.Il problema della trazione ecologica è nell&#39;autonomia e già nei prossimi 3-4 anni saranno sul mercato batterie con capacità di immagazzinamento 20(venti) volte superiori a quelle di oggi(tipo <a href='http://www.europositron.com/' target='_blank'>EUROPOSITRON</a>.)conclusione: perchè portarmi dietro una bomba H nel bagagliaio?..con i problemi logistici di rifornimento coonessi..etc.etc. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br><br><br><br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Hai forse pensato alla possibilità di avere auto ad acqua (ovviamente non andrà bene usare acqua potabile, ma SOLO acqua distillata a caro prezzo), capaci di avere ottime prestazioni, grande durata, inquinamento nullo e bassi consumi?</div></center> <br><br>Forse in un futuro ci potranno essere mezzi alimentati a sola acqua distillata, non ti so dire a riguardo.<br><br><br><br>wpower<br><br><br><br><br><br><br>

danieleb84
25-05-2005, 09:49
Io ho sentito parlare anche di problemi legati allo smaltimento delle batterie dei motori elettrici o ibridi...comunque le auto ibride attuali sono già ottime in tutto...

Spuzzete
27-05-2005, 17:51
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (wpower @ 22/5/2005, 15:55)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao a tutti e complimenti per il forum. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><br>E&#39; i mio primo meassaggio(emozionante).Questo post è dedicato ad una stima approssimativa del fabbisogno energetico (energia elettrica) nell&#39;anno 2.030<br> C&#39;è il caro benzina e gasolio. Il parco macchine circolanti in Italia è di 30.000.000. Il 35% di dette unità e spinto da motori elettrici.(gli accomulatori possono immagazzinare energia per percorrenze sopra ì 2.000km/pieno[è conveniente acquistare autovetture elettriche,etc..]) Cercando di fare una stima (approssimativa) sui consumi medi giornalieri si arriva a 75kw/giorno a motore. <br>30.000.000 auto &nbsp;per 35% = 10.500.000 auto a motore elettrico<br>75kw/giorno per 10.500.000 motori = 787.500.000kw/giorno =787.500Mw/giorno <br><br>Al 2004 il consumo medio è &nbsp;stato di 36.530Mwh (dati provvisori ma indicativi) <a href='http://www.grtn.it/GRTNpubs/datiesercizio/datiprovvisori/DatiProvvisoriEsercizio2004.pdf' target='_blank'>GRTN</a> <br><br>In una giornata media l&#39;Italia consuma 36.530Mwh per 24h=876.720Mwh<br>In conglusione per far muovere il nostro parco auto elettrico nel 2.030 avremmo bisognodi circa il 90% di corrente elettrica in più di quella che abbiamo consumato nel 2004.<br><br>Sempre rimanendo nel campo teorico( tutti i ministri e le head(€) che contano si improvvisano grandissimi bevitori dalla mattina alla sera con intermezzi di calumè della pace) e volessero produrre tutta la necessaria potenza elettrica con il solare tipo centrale Archimede, dovremmo ricoprire<br><br><br><br><br>-611.200.000Mwh teorici necessari annualmente per far girare l&#39;Italia ne 2.030;<br>-0,5Mwh/Ha Capacità produttiva &nbsp;del solare elettrico, per ettaro;<br>-1.800Mwh &nbsp;circa è la produzione annuale nelle regioni del meridione di un(uno) Mw di solare &nbsp; &nbsp; &nbsp;elettrico installato<br><br>611.200.000Mwh diviso 1.800Mwh = 339.556Mw &nbsp;di potenza installata <br><br>339.556Mwh diviso 0.5Mw/Ha= 679.132Ha di terreno necesssari<br><br><br><br><br>un quadrato di &nbsp;82,4km per lato&#33;&#33; &nbsp;<br><br>OOVVERO IL 26,4% DELLA &nbsp;SICILIA( poco più di un quarto..) &nbsp;:southpark:<br><br><br><br><br><br><br><br>:thank:<br>wpower<br><br>ps:nella foga di scrivere ho invertito il 2030 con 2003 nel titolo del messagio <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br>Ciao e benvenuto&#33;<br><br>Secondo me è troppo approssimativo fare dei calcoli sul fabbisogno attuale.Oggi ci sono infatti un sacco di sprechi energetici sia per quanto riguarda il consumo che per la produzione di energia elettrica. A mio parere dovremmo tutti quanti ridurre o perlomeno mantenere costante il nostro fabbisogno energetico (es. case passive,scegliere migliori isolamenti, usare microcogeneratori nelle case, scegliere elettrodomestici a basso consumo ecc.). <br>In contemporanea dovremmo sviluppare una politica in favore delle fonti energetiche rinnovabili (come fanno in germania per esempio). <br><br><span class="edit">Edited by Spuzzete - 27/5/2005, 18:52</span>

danieleb84
27-05-2005, 18:03
Ciao Spuzzete&#33; Sono d&#39;accordo con te, ma come al solito la stragrande maggioranza delle persone se ne frega&#33; E il maggior motivo è economico&#33; Ti faccio un esempio...<br><br>Se tu possiedi 1 o più appartamenti e lo affitti già arredato, è o no più conviente comprare per una casa che ti fà solo guadagnare frigo, lavatrici, lampadine e altro a basso costo? C&#39;è gente che affitta appartamenti di 10 anni fà con i vetri non doppi e con lavatrici ancora più vecchi a prezzi ottimi...<br><br>Certamente ora stiamo andando in una direzione forse migliore...da quel poco che ci faccio caso, nei centri commerciali sono pochi i prodotti ad alto consumo energetico. Esempio: lavatrici, frigo, condizionatori...li vedo quasi tutti di classe A e pochi di classe B e C...fino a pochi anni fà la classe C era il meglio&#33;<br><br>Non hai tenuto conto della costante crescita demografica (in Italia no) che influisce veramente molto...

27-05-2005, 23:07
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (Spuzzete @ 27/5/2005, 18:51)</div><div id='QUOTE' align='left'><br></div></center><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao e benvenuto&#33;<br><br>Secondo me è troppo approssimativo fare dei calcoli sul fabbisogno attuale.Oggi ci sono infatti un sacco di sprechi energetici sia per quanto riguarda il consumo che per la produzione di energia elettrica. A mio parere dovremmo tutti quanti ridurre o perlomeno mantenere costante il nostro fabbisogno energetico (es. case passive,scegliere migliori isolamenti, usare microcogeneratori nelle case, scegliere elettrodomestici a basso consumo ecc.). <br>In contemporanea dovremmo sviluppare una politica in favore delle fonti energetiche rinnovabili (come fanno in germania per esempio). <br></div></center><br><br>Ciao spuzzete,<br>concordo sull&#39;approssimazione dei calcoli e dipuntare all&#39;efficienza in genere.La cosa che risalta è che fermando la costruzioni di nuove centrali elettriche alimentate a combustible fossile e costreundone di nuove solo a solare elettrico a concentrazione ,non solo non avremm o più bisogno di nuove quantità di combustibili fossili da bruciare ma sarebbero anche economicamente valide: bast pensare che i i 2.500 euri/kw necessari per la costruzione della centrale a concentrazione a Priolo ( Archimede ) sono del prezzo del prototipo(tra l&#39;altro pagati dalla collettività e non dall&#39;enel).Si pùò facilmente teorizzare per una produzione industriale su vasta scala (compreso il gruppo turbina-generator) un prezo inferiore del 50% e oltre..<br>Il nodo economico-politico sarà duro da sciogliere finquando enormi interessi orbiteranno sotto gravità delle grandi multinazionali che hanno tuttaltri interessi da tutelare(hanno sostituito Scaroni amm. del. enel per portarlo all&#39;ENI&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ohmy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> ), speriam bene..<br><br>wpower <br><br><span class="edit">Edited by wpower - 28/5/2005, 00:08</span>

Wechselstrom
01-11-2005, 23:31
Mi dispiace riesumare una discussione un po&#39; vecchia, però lo faccio per coloro che credono che i conti di Wpower siano corretti: non è così.<br> 1 MWh * 1 h = 1 MW*(h^2) = 12,96*10^12 J*s = 12,96*10^12 kg*m^2/s , senz&#39;altro non si ottengono dei MWh come sostieni tu. Moltiplicando un&#39;energia per il tempo ottengo una potenza per il tempo al quadrato, NON ancora un energia&#33;<br> 1 Mwh / (1 MWh) = 1 = quantità ADIMENSIONALE , senz&#39;altro non ottengo dei MW come sostieni tu. Dividendo un&#39;energia per un&#39;altra energia ottengo una quantità che non ha dimensione fisica (esempi di quantità adimensionali: rendimenti, guadagni, direttività, efficienze, ecc. ...)<br> 1 MWh / ( 1 MW / 1 ha) = 36*10^6 m^2*s , senz&#39;altro non sono una misura di superficie (gli ettari che sostieni tu), bensì sono un&#39;area per secondo&#33;<br>Intavolare una discussione sui tuoi calcoli è sbagliato, perché essi sono inconsistenti: hai sommato delle quantità non confrontabili fra loro (confronta il primo post, quello delle patate e dei pomodori). <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'> <br><br>P.S. Con questi conti io non avrei nemmeno passato Fisica I (anche perché in quell&#39;esame era obbligatorio il controllo dimensionale per ogni risultato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> ).<br>

25-11-2005, 02:40
Chiedo scusa, corrette le unità di misura, se c&#39;è ancora qualche imprecisione segnalate pure.<br>Grazie.<br><br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Mi dispiace riesumare una discussione un po&#39; vecchia, però lo faccio per coloro che credono che i conti di Wpower siano corretti: non è così.</div></div><br>Il risultato finale non cambia,si potrà solo diminuire la percentuale di terreno necessaria con l&#39;aumento della efficienza degli impianti.<br><br><br><br><br><br>ciao,<br>wpower <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br><br><span class="edit">Edited by wpower - 25/11/2005, 04:49</span>

MetS
02-12-2005, 06:39
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (wpower @ 25/11/2005, 10:40)</div><div id='QUOTE' align='left'>Chiedo scusa, corrette le unità di misura, se c&#39;è ancora qualche imprecisione segnalate pure.<br>Grazie.<br><br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Mi dispiace riesumare una discussione un po&#39; vecchia, però lo faccio per coloro che credono che i conti di Wpower siano corretti: non è così.</div></div><br>Il risultato finale non cambia,si potrà solo diminuire la percentuale di terreno necessaria con l&#39;aumento della efficienza degli impianti.<br><br><br><br><br><br>ciao,<br>wpower <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'></div></div><br>Wpower<br><br>Non vorrei ripetermi ma questo non e&#39; un sito dove si possa fornire dei dati a caso e sperare di farla franca.<br>Qui dentro scrivono e leggono parecchie teste pensanti che con i calcoli e le equazioni ci fanno merenda.<br>Allora non e&#39; sensazionale dire e scambiare dati ed unita&#39; di misura e poi scusarsi, alla fine chi legge non capisce nulla e resta nel dubbio.<br>L&#39;informazione deve essere seria ed impostata su livelli e dati comprensibili a tutti, sia che sia l&#39;ingegner MetS che il postino cucu&#39;.<br><br>E&#39; chiaro il concetto?<br><br>Inoltre il tuo primo post con tutte quelle stime da dove l&#39;hai copiato, sarebbe interessante, in particolare per via dei dati tuoi forniti a casaccio, conoscerne l&#39;origine in modo da commentarli e non solo riceverli ed ahime approvarli o rigettarli.<br><br>Immagina di essere davanti ad una platea di studenti universitari, tu sei il docente e loro devono interessarsi a quello che dici e capire.<br>Se questo non succede in 5 minuti ti troverai a parlare nella migliore delle ipotesi ad un dormitorio.<br><br>Animo, non ti emozionare e non scrivere tanto per scrivere.<br>Se posti qui vuol dire che sei seduto davanti ad un pc e con quello sei seduto davanti al mondo.<br>Sfruttalo e dividi con noi le tue emozioni e scoperte.<br><br>Ciao<br><br>MetS <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'><br><br><span class="edit">Edited by MetS-Energie - 2/12/2005, 14:39</span>

03-12-2005, 13:19
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (MetS-Energie @ 2/12/2005, 06:39)</div><div id='QUOTE' align='left'>Wpower<br><br>Non vorrei ripetermi ma questo non e&#39; un sito dove si possa fornire dei dati a caso e sperare di farla franca.<br>Qui dentro scrivono e leggono parecchie teste pensanti che con i calcoli e le equazioni ci fanno merenda.<br>Allora non e&#39; sensazionale dire e scambiare dati ed unita&#39; di misura e poi scusarsi, alla fine chi legge non capisce nulla e resta nel dubbio.<br>L&#39;informazione deve essere seria ed impostata su livelli e dati comprensibili a tutti, sia che sia l&#39;ingegner MetS che il postino cucu&#39;.<br><br>E&#39; chiaro il concetto?<br><br><br>Inoltre il tuo primo post con tutte quelle stime da dove l&#39;hai copiato, sarebbe interessante, in particolare per via dei dati tuoi forniti a casaccio, conoscerne l&#39;origine in modo da commentarli e non solo riceverli ed ahime approvarli o rigettarli.<br><br>Immagina di essere davanti ad una platea di studenti universitari, tu sei il docente e loro devono interessarsi a quello che dici e capire.<br>Se questo non succede in 5 minuti ti troverai a parlare nella migliore delle ipotesi ad un dormitorio.<br><br>Animo, non ti emozionare e non scrivere tanto per scrivere.<br>Se posti qui vuol dire che sei seduto davanti ad un pc e con quello sei seduto davanti al mondo.<br>Sfruttalo e dividi con noi le tue emozioni e scoperte.<br><br>Ciao<br><br>MetS <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'></div></div><br>..hebbene si, mi hai scoperto,non è farina del mio sacco, i dati vengono da un manoscritto tibetano sugli studi statisticiinternazionail, terza edizione Cin Ciu Cion (la casa editrice).I dati sono quelli originali, copiati fedelmente.I calcoli non sono mai stati corretti,il che implica che la traduzione sia,.. corretta??<br><br><br><br>ciao, <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' alt='cry.gif'> <br>wpower<br><br><br><br>

janvaljan
06-12-2005, 02:18
Io propongo mezzi publici gratis, spero che in futuro qualche govero illuminato ci arrivi. E allora sì che ci sarebbero da rifare i conti...

MetS
06-12-2005, 03:26
janvaljan<br><br>Sei fuori tema, OT, come si usa dire qua dentro.<br><br>Ti prego attenerti al topic del Forum<br><br>MetS

BrightingEyes
20-12-2005, 23:33
Non so se sono OT o meno, passavo per caso e mi son interessato a queste mirabolanti batterie Europositron.<br><br>Rapida ricerca e risultato : <a href='http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&' target='_blank'>http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&</a><br><br>Morale: ok l&#39;entusiasmo, ma con qualche cautela <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' alt='cool.gif'>

MetS
21-12-2005, 18:26
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (BrightingEyes @ 20/12/2005, 23:33)</div><div id='QUOTE' align='left'>Non so se sono OT o meno, passavo per caso e mi son interessato a queste mirabolanti batterie Europositron.<br><br>Rapida ricerca e risultato : <a href='http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&' target='_blank'>http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&</a><br><br>Morale: ok l&#39;entusiasmo, ma con qualche cautela <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' alt='cool.gif'></div></div><br>Tranquillo,<br>Qui tutto cio&#39; che e&#39; energia e&#39; OK, non preoccuparti.<br>Interessante il sito, ne hai ancora?<br>Ciao<br><br>MetS <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

BrightingEyes
22-12-2005, 13:27
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (MetS-Energie @ 21/12/2005, 18:26)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (BrightingEyes @ 20/12/2005, 23:33)</div><div id='QUOTE' align='left'>Non so se sono OT o meno, passavo per caso e mi son interessato a queste mirabolanti batterie Europositron.<br><br>Rapida ricerca e risultato : <a href='http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&' target='_blank'>http://forum.evworld.com/phpBB2/viewtopic.php?p=406&</a><br><br>Morale: ok l&#39;entusiasmo, ma con qualche cautela &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' alt='cool.gif'></div></div><br>Tranquillo,<br>Qui tutto cio&#39; che e&#39; energia e&#39; OK, non preoccuparti.<br>Interessante il sito, ne hai ancora?<br>Ciao<br><br>MetS <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br>Ci son capitato per caso tramite ricerca. <br>Comunque mi ero limitato a considerare il caso Europositron, ma in effetti tieni ragione, c&#39;è roba interessante nel sito. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>