PDA

Visualizza la versione completa : alcool in attrezzi agricoli



01-06-2005, 12:58
Un saluto a tutti.<br><br>Vorrei provare ad alimentare un decespugliatore con alcool etilico a 90 gradi. Vorrei sapere se qualcuno ha gi&agrave; provato e quali eventuali modifiche ha fatto sul motore (getti, tipo di candela).<br>Il decespugliatore che ho è a quattro tempi che ho alimentato finora con benzina verde.

Ale81CorsaB
01-06-2005, 13:56
Ciao, penso che l&#39;unica modifica che devi fare sia la carburazione... Assicurati che i materiali di cui il motore e&#39; fatto non abbiano problemi a sostenere l&#39;alcool e poi puoi andare tranquillo&#33;&#33;&#33;<br>Su come cambiare la carburazione, ci sono tantissime informazioni negli altri tread, quindi leggiti tutto e poi chiedi pure tutti i tuoi dubbi.<br>Di solito si monta una candela di un grado piu&#39; caldo se ti da problemi... Altrimenti puoi usare quella che hai gia&#39;...<br>Per il resto ci sono 2 soluzioni: o metti una strozzatura sull&#39;aspirazione, oppure metti un getto piu&#39; grosso (a patto che si possa sostituire, perche&#39; non e&#39; detto che si possa fare...).<br>Buon lavoro.<br>Ciao<br>Ale

01-06-2005, 15:28
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (Ale81CorsaB @ 1/6/2005, 13:56)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao, penso che l&#39;unica modifica che devi fare sia la carburazione... Assicurati che i materiali di cui il motore e&#39; fatto non abbiano problemi a sostenere l&#39;alcool e poi puoi andare tranquillo&#33;&#33;&#33;<br>Su come cambiare la carburazione, ci sono tantissime informazioni negli altri tread, quindi leggiti tutto e poi chiedi pure tutti i tuoi dubbi.<br>Di solito si monta una candela di un grado piu&#39; caldo se ti da problemi... Altrimenti puoi usare quella che hai gia&#39;...<br>Per il resto ci sono 2 soluzioni: o metti una strozzatura sull&#39;aspirazione, oppure metti un getto piu&#39; grosso (a patto che si possa sostituire, perche&#39; non e&#39; detto che si possa fare...).<br>Buon lavoro.<br>Ciao<br>Ale</div></center><br> Il motore credo che sia honda. Cosa potrei fare per assicurarmi che il motore può sostenere l&#39;alcool ?<br><br>grazie<br><br>ciao

Ale81CorsaB
02-06-2005, 02:06
Prova a fare una ricerca su internet, oppure sulle istruzioni che riguardano il tuo modello di decespugliatore... Prima di tutto assicurati che sia un 4 tempi&#33;&#33;&#33; Poi vedi se il motore ha delle parti in magnesio&#33;&#33;&#33; Se ce ne sono non credo che tu possa far andare il motore ad alcool. In più, prima di usare l&#39;alcool ti consiglio di decolorarlo con carboni attivi o con alluminio non anodizzato (basta mettere alcuni pezzi a bagno nell&#39;alcool per decolorarlo) per evitare problemi di intasamento dei filtri... Cmq, dopo un pò che usi alcool, pulisci sempre i filtri del carburante, dato che l&#39;alcool ha un forte potere detergente.<br>Ciao<br>Ale

04-06-2005, 11:19
io ho usato l&#39;alcool su una tagliasiepe mcculloc a 2 tempi con 90° e 4% di olio di ricino, sostituendo il carburatore con uno che ha un venturi più largo, gli ho strozzato l&#39;aspirazione e regolato le viti di minimo e massimo. Le differenze dalla benzina sono che la coppia entra prima, inquina di meno, consuma di più e si impasta la marmitta se si usa olio di ricino. Tutto sommato però va benone. L&#39;alcool va però rigorosamente decolorato perchè il colorante si attacca all&#39;olio di ricino e forma una pasta che intasa i condotti. Per la candela la mia era gi&agrave; di una gradazione molto calda quindi è andata bene. Stai attento quando la carburi perchè rischia di andare fuori giri perchè alcuni non hanno un limitatore

Ale81CorsaB
04-06-2005, 16:26
Ciao hornet,<br>piacerebbe anche a me fare esperimenti del genere, però non so ancora dove poter chiedere dell&#39;olio di ricino... Tu dove lo hai comprato???<br>Cmq ho provato a miscelare olio sintetico, benzina e alcool a 94° e la cosa sembra funzionare... Se non trovo olio di ricino, magari provo a usare olio di semi invece che olio sintetico; dovrebbe puzzare molto molto meno il fumo&#33;&#33;&#33;&#33; Speriamo...<br>Ciao

Ale81CorsaB
05-06-2005, 16:35
Ciao, <br>ieri ho segato il prato col mio decespugliatore 2 tempi McCulloc alimentandolo con una miscela composta circa al 2-3% di olio sintetico (KT strong Corse), circa il 27-28% di benza e il resto alcool 94°. Ho ritoccato la carburazione ed è andato benissimo... La prox volta invece di olio sintetico (che puzza molto), userò olio di semi di mais... in teoria non dovrebbe puzzare più, voi che dite??? Si può fare???<br>Ciao

dado VRC
05-06-2005, 19:18
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 5/6/2005, 16:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao, <br>ieri ho segato il prato col mio decespugliatore 2 tempi McCulloc alimentandolo con una miscela composta circa al 2-3% di olio sintetico (KT strong Corse), circa il 27-28% di benza e il resto alcool 94°. Ho ritoccato la carburazione ed è andato benissimo... La prox volta invece di olio sintetico (che puzza molto), userò olio di semi di mais... in teoria non dovrebbe puzzare più, voi che dite??? Si può fare???<br>Ciao</div></center><br> ti si incrosta tutto con un olio vegetale...un 2t non è un diesel, l&#39;olio serve per lubrificare e va a depositarsi sulle superfici del motore, e la combustione lo carbonizza...<br><br>Te lo dice uno che ha provato e ri-provato ai tempi del motorino...perchè non mi andava di pagare 20&#39;000£ l&#39;olio quando potevo pagarlo 1500...

Ale81CorsaB
05-06-2005, 20:17
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>ti si incrosta tutto con un olio vegetale...un 2t non è un diesel, l&#39;olio serve per lubrificare e va a depositarsi sulle superfici del motore, e la combustione lo carbonizza...</div></center><br>Con ciò vorresti dire che non può funzionare??? Ma allora come posso evitare che il gas di scarico puzzi così tanto??? Non è che avresti un consiglio, frutto della tua esperienza per risolvere questo problema?? Forse l&#39;olio di ricino è migliore?<br>Grazie Mille.<br>Ale<br>

06-06-2005, 09:46
Ciao Ale81CorsaB<br>il mio decespugliatore è honda GX31 (4 tempi). Unico problema è che non so se ha delle parti in magnesio per cui non può tollerare l&#39;alcool. Se qualcuno ha notizie gli sarei grato se mi fa sapere. <br>Per filtrare il colore dell&#39;alcool dove si possono acquistare i carboni attivi?<br><br>Interessante per i due tempi la possibilit&agrave; di usare olio di ricino. <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 6/6/2005, 11:01</span>

Ale81CorsaB
06-06-2005, 10:49
Ciao,<br>credo che tu possa trovare tutto al castorama... o al brico. Mi han detto che devi cercare le ricariche per il filtraggio dell&#39;acqua (mi raccomando solo le ricariche a carboni attivi&#33;&#33;&#33; e non tutto il sistema). <br>Deve esserci scritto da qualche parte in altri forum. Personalmente non ho ancora verificato, ma appena ci capito ti so dire... a meno che tu non ci capiti prima di me. Di dove sei???<br>Ciao

06-06-2005, 12:30
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (Ale81CorsaB @ 6/6/2005, 10:49)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao,<br>credo che tu possa trovare tutto al castorama... o al brico. Mi han detto che devi cercare le ricariche per il filtraggio dell&#39;acqua (mi raccomando solo le ricariche a carboni attivi&#33;&#33;&#33; e non tutto il sistema). <br>Deve esserci scritto da qualche parte in altri forum. Personalmente non ho ancora verificato, ma appena ci capito ti so dire... a meno che tu non ci capiti prima di me. Di dove sei???<br>Ciao</div></center><br> Ciao Ale,<br> <br>ho trovato che l&#39;alcool può essere reso trasparente tramite<br>A) filtraggio con carboni attivi<br>B) esposizione al sole<br>C) ridistillazione<br><br>L&#39; esposizione al sole sarebbe la forma più comoda ed economica.<br>Hai notizie ulteriori?<br><br>Di origine sono pugliese ma vivo da diversi anni a Roma il cui livello di inquinamento a causa del traffico è molto alto.<br>Infatti è la prima citt&agrave; dove si ha il triste primato per malattie asmatiche nei bambini, senza considerare la continua crescita di allegie.

06-06-2005, 13:28
ciao ale81corsab io ho trovato dell&#39;olio di ricino da un negozio di modellismo che vendesse carburanti ed olii per i motori a scoppio da aereomodelli. L&#39;alcool dicono che si possa sbiancare anche con l&#39;alluminio ma non ci ho capito molto ciao

Ale81CorsaB
06-06-2005, 13:57
Ciao,<br>premesso che non ho ancora fatto esperimenti per sbiancare l&#39;alcool, pero&#39; da quanto ho letto segue che:<br><br>A) Filtrarlo con carboni attivi dovrebbe essere la soluzione migliore e piu&#39; veloce. Penso che basti far passare l&#39;alcool in un tubo riempito di carboni, oppure lasciarlo a bagno per qualche tempo.<br><br>B) Anch&#39;io ho letto che basta lasciarlo al sole per sbiancarlo... Ci vuole sicuramente piu&#39; tempo e cmq non credo sia troppo raccomandabile... con il caldo di sti giorni potrebbe essere rischioso...&#33; Cmq si puo&#39; provare&#33;&#33;&#33;<br><br>C) Per ridistillazione e&#39; decisamente da evitare perche&#39; comporta di scaldare l&#39;alcool e farlo evaporare....&#33;&#33;&#33;&#33; Non e&#39; molto raccomandabile mettere l&#39;alcool sul fuoco&#33;&#33;&#33; Che ne dite?<br><br>Credo che l&#39;unico modo sia quello dei carboni attivi in definitiva: prob e&#39; il piu&#39; costoso, ma anche il piu&#39; sicuro...

Ale81CorsaB
06-06-2005, 14:01
Per Hornet:<br>Ottimo per l&#39;olio di ricino... io purtroppo non ho ancora avuto tempo di cercarlo. Se hai tempo di provarlo, fammi sapere se lo scarico puzza oppure se e&#39; &#39;PROFUMATO&#39;... &#33;&#33;&#33; Sarebbe un gran risultato. Il mio sospetto pero&#39; e&#39; che l&#39;olio di ricino carbonizzi nel cilindro e venga espulso sottoforma di particolato&#33;&#33;&#33;&#33; In ogni caso, per qualsiasi cosa, fammi sapere... <br>Siete tutti grandi&#33;&#33;&#33;<br>Ciao<br>Ale

06-06-2005, 14:26
ciao a tutti,<br>l&#39;alcool si puo sbiancare con l&#39;allumineo. Per chi ha gi&agrave; fatto delle prove, faccia sapere le modalit&agrave; che ha eseguito e dove ha acquistato l&#39;alluminio.<br>grazie<br>

06-06-2005, 19:02
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 6/6/2005, 14:01)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per Hornet:<br>Ottimo per l&#39;olio di ricino... io purtroppo non ho ancora avuto tempo di cercarlo. Se hai tempo di provarlo, fammi sapere se lo scarico puzza oppure se e&#39; &#39;PROFUMATO&#39;... &#33;&#33;&#33; Sarebbe un gran risultato. Il mio sospetto pero&#39; e&#39; che l&#39;olio di ricino carbonizzi nel cilindro e venga espulso sottoforma di particolato&#33;&#33;&#33;&#33; In ogni caso, per qualsiasi cosa, fammi sapere... <br>Siete tutti grandi&#33;&#33;&#33;<br>Ciao<br>Ale</div></center><br> Ciao io ho provato alcool 90 ed olio di ricino con varie percentuali, ma mi sembra che il sistema migliore sia usare per i primi tempi una percentuale del 4-5%, sempre con 100% di alcool, e successivamente di ridurla al 3-4% per via della propriet&agrave; molto elevata di lubrificazione dell olio di ricino, così si impasta meno la marmitta e tutti i collettori. L&#39;olio di ricino mi sembra che in massima percentuale non bruci ma esca inalterato dallo scarico (sottoforma di liquido più o meno oleoso ma con un colore più scuro di quando lo ho immesso nella miscela perchè ha raccolto i depositi di carbonio che erano presenti nel motore usato una volta a benzina), ti consiglio quando lo userai di finire il carburante presente nel serbatoio, perchè ho provato a lasciarlo lì anche dalla sera alla mattina ed a farlo ripartire il giorno successivo, ma non parte o lo fa a fatica e poi durante la combustione del carburante una parte dell&#39;olio si deposita sulla candela rendendo la parte interna dell&#39;isolatore di ceramica di color ruggine, pertanto dopo un po&#39; di tempo essa va ripulita, perchè questo deposito può raggiungere gli elettrodi fino a frali toccare uno contro l&#39;altro. L&#39;olio di ricino non sembra che puzzi, l&#39;unico odore che si sente dallo scarico è un odore di vino o grappa e di metil-etil-chetone che il denaturante messo nell&#39;alcool. ciao<br>

Ale81CorsaB
06-06-2005, 21:28
Fantastico... ora cercherò di trovare questo benedetto olio di ricino in qualche negozio di modellismo oppure in farmacia... non me ne frega niente, basta che funzioni e non puzzi, perchè non ne posso più di sentire le vampate di odore cancerogeno di quel cavolo di olio minerale che brucia nel cilindro... in più fa anche un pò di fumo quando accelero... E&#39; veramente uno schifo... Ti ringrazio un sacco hornet... E anche tutti gli altri ovviamente&#33;&#33;&#33;<br>Chiunque abbia altre esperienze in merito, è bene che si faccia sentire: guasti, problemi, pulizia di organi meccanici, grippaggi, odori... dite la vostra&#33;&#33;&#33; Quano poi ho tempo, raccolgo tutto in un articolo e in qualche modo con l&#39;aiuto di tutti lo pubblicheremo da qualche parte...<br>Ciao<br>Ale

07-06-2005, 16:10
AH il fumo lo fa anche con l&#39;olio di ricino ma ho scoperto che è solo vapore d&#39;acqua per via del 10% che c&#39;è nell&#39;alcool 90° ciao

08-06-2005, 10:35
Ciao a tutti,<br>qualcuno ha pensato se è possibile collegare un kit per utilizzare il gas sugli attrezzi agricoli?<br>Ricordo parecchi anni fa di aver visto una persona che andava in giro con il suo motorino (solex) alimentato a gas.<br>Il gas inquina molto meno ed è al momento il carburante piu&#39; economico.<br><br>Con questo, mi preme sottolineare, che continuerò comunque ad effettuare le prove con l&#39;alcool non appena avrò la possibilit&agrave; di recuperare il carbone attivo.<br><br>Per la decolorazione e la decontaminazione si può lasciare un paio di giorni l&#39;alcool a contatto con delle barrette di alluminio grezzo non anodizzato, si trova dappertutto. <br><br><span class="edit">Edited by f_galizia - 8/6/2005, 11:11</span>

Ale81CorsaB
08-06-2005, 23:21
Ciao,<br>FUNZIONA&#33;&#33;&#33;<br>Oggi sono passato in farmacia a comprare l&#39;olio di ricino. Ho fatto 250 ml di miscela al 2% con alcool a 90° e ho dato da bere alla belva&#33;&#33;&#33; Ho fatto un pò fatica a carburare bene, ma ora pare che funzioni... Il fumo lo fa ancora, però è bianco e quasi profumato&#33; E&#39; molto meno fastidioso di quello di benzina. Siamo sicuri che non sia tossico??? Quello con la benzina lo è di sicuro, ora rimane da scoprire bene cosa comporta immettere alcool e ricino nel cilindro, a livello di emissioni... Secondo te hornet è solo vapore acqueo??? Di sicuro il vapore c&#39;è, ma non credo che ci sia solo quello, anche perchè nonostante ci sia solo il 2% di olio, l&#39;odore del ricino si distingue nettamente...&#33;&#33;&#33; Come si potrebbe analizzare i gas di scarico???

Ale81CorsaB
08-06-2005, 23:25
Per F_Galizia.<br>Ciao,<br>non credo che gli attrezzi agricoli, i 2 tempi in particolare possano essere alimentati a gas... Tieni conto che i conto-terzisti che lavorano la terra da me, pagano il gasolio la bellezza di 24-25 cent. di euro al litro....&#33;&#33;&#33; Di sicuro di problemi non ne hanno... e poi cosa cavolo credi che gliene freghi dell&#39;ambiente...&#33;&#33;&#33; Un c....&#33;&#33;&#33;<br>In più il problema è che gli impianti costano, poi c&#39;è il problema dello stoccaggio e del rifornimento... Per ora non può prendere piede&#33;&#33;&#33; Meglio l&#39;alcool, fidati&#33;&#33;&#33;<br>Ciao<br>Ale

09-06-2005, 09:36
Ciao. Ale<br>hai ragione per il momento l&#39;unica alternativa è l&#39;alcool.<br>Sei stato bravissimo ad utilizzare una miscela di alcool+olio di ricino per il tuo tagliasiepe. Per sapere se inquina credo che un qualunque meccanico dispone dell&#39;attrezzatura per il controllo dei gas di scarico. Per cui se vai dal tuo meccanico di fiducia in un momento che non è molto indaffarato, penso che un controllo te lo farebbe senza nessun impegno.<br><br>Ma questa miscela alcool+olio di ricino si può provare sui ciclomotori a due tempi?

eroyka
09-06-2005, 10:13
Se proprio non trovate il carbone attivo ve lo posso vendere io a bassissimo prezzo. Mio padre ne compra dal grossista in grandi quantit&agrave; così ve lo posso spedire a poco. Certo c&#39;è da aggiungere le spese di spedizione... cercate bene dalle vostre parti nei negozi di idraulica altrimenti fatemi un fischio.<br>Roy

dado VRC
09-06-2005, 19:59
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 8/6/2005, 23:21)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao,<br>FUNZIONA&#33;&#33;&#33;<br>Oggi sono passato in farmacia a comprare l&#39;olio di ricino. Ho fatto 250 ml di miscela al 2% con alcool a 90° e ho dato da bere alla belva&#33;&#33;&#33; Ho fatto un pò fatica a carburare bene, ma ora pare che funzioni... Il fumo lo fa ancora, però è bianco e quasi profumato&#33; E&#39; molto meno fastidioso di quello di benzina. Siamo sicuri che non sia tossico??? Quello con la benzina lo è di sicuro, ora rimane da scoprire bene cosa comporta immettere alcool e ricino nel cilindro, a livello di emissioni... Secondo te hornet è solo vapore acqueo??? Di sicuro il vapore c&#39;è, ma non credo che ci sia solo quello, anche perchè nonostante ci sia solo il 2% di olio, l&#39;odore del ricino si distingue nettamente...&#33;&#33;&#33; Come si potrebbe analizzare i gas di scarico???</div></center><br> Stai tranquillo che in ogni caso un 2t inquina amanetta, che sia alimentato a alcool o a benza cambia relativamente poco...comunque con l&#39;olio di ricino io andavo all&#39;1% sul motorino...<br><br>Ricordate che impasta tutto, col tempo saranno necessarie pulizie profondissime...

Ale81CorsaB
09-06-2005, 23:47
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Stai tranquillo che in ogni caso un 2t inquina a manetta, che sia alimentato a alcool o a benza cambia relativamente poco...comunque con l&#39;olio di ricino io andavo all&#39;1% sul motorino...<br></div></center><br>Sar&agrave; sicuramente vero quello che dici, però è meglio respirare un pò di alcool incombusto e un pò di olio di ricino piuttosto che della benzina malbruciata e olio di motore bruciato&#33;&#33;&#33; Su questo penso di non avere dubbi... <br>Per la percentuale dici di scendere all&#39;1 ???? Ma non è troppo poco?? Cmq ci proverò...&#33;&#33; Mi affido al grosso potere lubrificante del ricino, sperando che sia veramente così...<br><br><center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Ricordate che impasta tutto, col tempo saranno necessarie pulizie profondissime... </div></center><br><br>Anche questo è vero, però è anche vero che il decespugliatore lo si usa mooolto meno di un mezzo di trasporto&#33;&#33;&#33; (almeno nel mio caso&#33;&#33;&#33;) Quindi usando percentuali basse e non lasciando carburante inutilizzato nel serbatoio anche solo per qualche ora, spero che non si incrosti troppo... Per il cilindro, vedrò... L&#39;alcool dobrebbe essere molto detergente, quindi quello aiuta. Se poi smontando la candela vedo che ci sono particolari morchie, allora provvederò allo smontaggio di tutto il blocco, ma non prima della fine dell&#39;estate... Almeno spero...<br>Ciao<br>Ale

10-06-2005, 09:30
Per DadoVRC<br><br>Come fai a dire che un due tempi inquina molto anche con l&#39;alcool+olio di ricino?<br>Hai fatto effettuare dei controlli sul gas di scarico tra i due tipi di carburanti (olio minerale+benzina, alcool+olio di ricino)?<br>In caso affermativo sarebbe utile che tu ci dica i valori degli inquinanti per ogni tipo di carburante.<br><br>ciao e grazie

Ale81CorsaB
10-06-2005, 11:53
Sinceramente parlando, anche io ho la stessa curiosita&#39; ... Se puoi svelarci l&#39;arcano, facci sapere...<br>Ciao

14-06-2005, 17:12
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Ale81CorsaB @ 8/6/2005, 23:21)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao,<br>FUNZIONA&#33;&#33;&#33;<br>Oggi sono passato in farmacia a comprare l&#39;olio di ricino. Ho fatto 250 ml di miscela al 2% con alcool a 90° e ho dato da bere alla belva&#33;&#33;&#33; Ho fatto un pò fatica a carburare bene, ma ora pare che funzioni... Il fumo lo fa ancora, però è bianco e quasi profumato&#33; E&#39; molto meno fastidioso di quello di benzina. Siamo sicuri che non sia tossico??? Quello con la benzina lo è di sicuro, ora rimane da scoprire bene cosa comporta immettere alcool e ricino nel cilindro, a livello di emissioni... Secondo te hornet è solo vapore acqueo??? Di sicuro il vapore c&#39;è, ma non credo che ci sia solo quello, anche perchè nonostante ci sia solo il 2% di olio, l&#39;odore del ricino si distingue nettamente...&#33;&#33;&#33; Come si potrebbe analizzare i gas di scarico???</div></center><br> la cosa che potrebbe inquinare è il metil-etilchetone presente nell&#39;alcool rosso come denaturante, il ricino è un olio naturale secondo me non dovrebbe inquinare

Ale81CorsaB
14-06-2005, 19:09
Ciao a tutti,<br>secondo me, più che sull&#39;impatto ambientale, che cmq dovrebbe essere ridotto rispetto alla micela con benzina, sarebbe interessante capire quali sono gli effetti diretti sull&#39;uomo attraverso il contatto diretto con tali sostanze, soprattutto in relazione al fatto che vengono combuste nel cilindro... <br>Intendo dire: irritazioni, allergie, sintomi strani...<br>Ho trovato qualcosa al riguardo, ma vorrei qualcosa di più approfondito e soddisfacente di una semplice scheda tecnica che dice che non si conoscono effetti tossici connessi alla combustione del ricino e simili... <br><br><span class="edit">Edited by Ale81CorsaB - 14/6/2005, 19:10</span>

15-06-2005, 10:09
Ciao a tutti,<br>Sono state fatte le seguenti ipotesi:<br>. Potrebbe inquinare il metil-etilchetone presente nell&#39;alcool rosso come denaturante<br>. Il ricino è un olio naturale secondo me non dovrebbe inquinare<br>. il fumo lo fa anche con l&#39;olio di ricino ma ho scoperto che è solo vapore d&#39;acqua ...<br>Le ipotesi suddette sono probabilmente giuste ma CI SERVONO DELLE CERTEZZE &#33;&#33;&#33;&#33;<br>Un punto di partenza è il controllo dei gas di scarico che può essere fatto da una autoofficina. Se qualcuno lo ha gi&agrave; fatto ci faccia sapere i valori degli inquinanti.<br>Grazie

Ale81CorsaB
15-06-2005, 13:52
Probabilmente oggi o domani devo andare dal meccanico a far cambiare l&#39;olio della macchina di mio padre, quindi posso chedere se e&#39; disposto a fare una analisi del genere...

23-06-2005, 18:56
ho decolorato dell&#39;alcol rosso con dei carboni attivi trovati in un negozio che vende prodotti mper l&#39;enologia, questo prodotto si usa per decolorare e purificare i vini. Ho pagato 2,50 Euro 250g di prodotto ma se ne deve usare solo 1 per litro

24-06-2005, 09:46
Ciao hornet1426<br>grazie per le tue informazioni. Se non ho capito male occorre utilizzare 1g per ogni litro di alcol. In che modo hai eseguito la decolorazione e di che colore è diventato l&#39;alcol?<br><br>grazie<br>

Ale81CorsaB
28-06-2005, 00:17
Ciao ragazzi,<br>purtroppo sono arrivati i primi problemi&#33;&#33;&#33;<br>Oggi ho tentato di avviare la motosega per tagliare un po di legna, ma non c&#39;è stato verso... La candela funziona perchè fa la scintilla, il carburante arriva nel cilindro perchè esce dalla marmitta... in più si bagna anche la candela. Ho provato mille volte, ma al massimo mi da qualche colpo e poi si affoga subito. Ho variato mille volte la vite di min e max sul carburatore, ma non c&#39;è stato nulla da fare&#33;&#33;&#33; Ieri andava&#33;&#33;&#33;... Che cavolo sar&agrave; successo&#33;&#33;&#33; Ho provato a mettere nel serbatoio un pò di benza su consiglio di mio padre, ma non ha funzionato&#33;&#33;&#33; Non mi sar&agrave; mica grippato il motore?? Se è grippato sono nella cacca... Per fortuna il decespugliatore sembra non avere problemi... Forse però è il caso di aumentare la percentuale di olio di ricino nell&#39;alcool&#33; Fin&#39;ora ho usato il 2%... che sia poco?? Solo che mi piacerebbe evitare di usarne troppo affinchè non puzzi troppo lo scarico e non mi intasi la marmitta... Se avete consigli, ben vengano&#33;&#33;&#33;<br>A presto, sigh,<br>Ale

28-06-2005, 09:45
Ciao Ale<br>ma oltre all&#39;alcol e all&#39;olio di ricino, hai utilizzato altro?<br>La motosega è a due tempi, il pistone scalda molto e se non è presente una certa quantit&agrave; di olio, il pistone si dilata e la canna del cilindro si rovina. Di conseguenza avviene una perdita di compressione e il motore non funziona più. la percentuale di olio di ricino doveva essere almeno dal 4 al 6%.<br><br>

gattmes
28-06-2005, 10:16
Ciao<br>Se usi alcool 100% sotto i 15 gradi (13 il limite) ci sono problemi ad accendere un motore a carburatori. Se poi l&#39;alcool è idrato (es 90 gradi) ancor di piu. Con alcool idrato occorre sicuramente una candela + calda.<br>cmque sotto i 15 non ci sono cakki, occorre preriscaldare (l&#39;aria o il carburante...bastano pochi gradi) oppure fare una miscela E85 (85% alcool 15% benzina).<br><br>Assumo che il serbatoio, condotti e carburatori erano stati decappati (puliti) a fondo PRIMA di passare drasticamente all&#39;uso schietto di alcool (viceversa si puo farlo gradualmente, lasciando il compito all&#39;alcool stesso) e quindi non sono avvenuti intasamenti da schiffezze "benziniche-decennali" asportate dall&#39;ottimo detergente usato (etanolo), non è vero?<br>.... <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 28/6/2005, 10:17</span>

Ale81CorsaB
28-06-2005, 10:43
Ho usato una miscela alcool 90° + olio di ricino al 2%... La motosega non è mai stata utilizzata tanto, ma solo occasionalmente, quindi non credo che abbia problemi di intasamento. L&#39;unica cosa è che potrebbe avere delle scorie nel carburatore dovute alla segatura del legno. Proverò a controllare, ma non credo che sia lì il problema, altrimenti non arriverebbe il carburante al cilindro... Speriamo bene, perchè se per caso mi ha grippato, devo buttar via tutto... Per la felicit&agrave; di mio padre che l&#39;ha comprata...

gattmes
28-06-2005, 10:55
no, non credo che hai grippato se il motore gira&#33;<br>Che temperatura c&#39;è??? Prova prima a lasciarla al sole (probabilmente è anche scarburata, specialmente se hai smanettato le viti di regolazione a caso...e cio non facilita l&#39;accensione)<br>Consiglio: se da uno o due "colpi", lascia riposare (si diffonde il calore) per 30 secondi-1 minuto prima di riprovare<br>Ciao

Ale81CorsaB
28-06-2005, 16:37
Proverò stasera perchè ora fuori ci saranno 35-36°... per non dire 40... Ora gli ho svitato la candela in modo che si secchi per bene, poi provo con un pò di benzina (anche se è come parlare di un cancro...). In ogni caso ti faccio sapere qualcosa&#33;&#33;&#33; Il problema sar&agrave; ritrovare la carburazione. Non sai per caso quanti sono i giri di vite da fare per ricarburarla, sia a benza che ad alcool?? Fai conto che avvito completamente la vite sia del minimo che del massimo&#33; Quanto giri ci sono da compiere in senso antiorario per ritrovare una carburazione almeno sommaria??<br>Se sai questo è un grande passo. Credo che una simile informazione sia utile a moltissime persone che vogliano provare...<br><br>Un Calorosissimo (ma proprio caldo...&#33;&#33;&#33;) Saluto...<br>Ale

nikel71
29-06-2005, 00:00
Perche non provi ad avviarla con una spruzzata di etere ( quello che si usa per avviare i diesel distrutti, d&#39; inverno ? ) <br>se arriva in camera di scoppio in qualche modo stai certo che si accende ( si spruzza sul filtro aria )<br>ciao

Ale81CorsaB
29-06-2005, 00:04
Ciao,<br>il motore non è grippato, anzi...<br>Ho messo nel serbatoio miscela di benzina+olio sintetico al 4% con qualche sguizzo di alcool a 94° e un pò anche a 90°. Si è miscelato tutto alla perfezione...<br>Ho avvitato completamente entrambe le viti dei getti, poi ho svitato di poco quella del minimo e di un pò di più quella del massimo. A sto punto ho iniziato a tirare la corda finchè non ha iniziato a scoppiettare. Ho sistemato il minimo e poi ho accelerato per sistemare sommariamente anche il getto del massimo. Ai primi tagli, la motosega faceva un fumo tremendo e non tirava per niente (era come affogata...), così ho stretto un pò la vite del massimo, finchè il motore non andava su di giri seriamente... Al chè ho riprovato a segare e non ha più avuto problemi...<br>Da qui ho capito che i problemi si giocano tutti sulla carburazione&#33;&#33;&#33; Per usare alcool, bisogna iniziare in miscela con la benzina in percentuali discrete, poi si sale pian piano finchè si può arrivare ad usare alcool puro. <br>Ho trovato al castorama una tanica da 5 litri a 99.9°, appena ci capito ne compro una così poi posso sbizzarrirmi&#33;&#33;&#33;<br>Il decespugliatore invece non mi ha dato praticamente nessun problema... Mah... Chiss&agrave; perchè&#33;&#33;&#33;<br><br>Ciao a tutti.<br>Ale

Ale81CorsaB
29-06-2005, 00:14
Ciao Nikel,<br>dici per caso quello spray che si chiama starter?? Ci posso provare, solo che devo trovarlo... Una volta nella stalla di casa mia ne avevo trovata una bomboletta e l&#39;avevo provata per accendere il motorino... in effetti è partito immediatamente... Tanto che mi era balenata l&#39;idea di far andare il motorino a gas... Sarebbe bello... Il problema è sempre la lubrificazione e il serbatoio&#33;&#33;&#33; Oppure si potrebbe usare un carburante molto volatile e trovare un modo per farlo arrivare nel carburatore gi&agrave; evaporato, almeno per i primi scoppi... Fantasie...<br>Ciao

Ale81CorsaB
01-07-2005, 00:47
Ciao,<br>ho riprovato con una miscela alcool 90° + benza + olio che si sono miscelati senza acetone, ma non ha funzionato molto bene. Fa fatica ad accelerare e quindi penso che l&#39;unica soluzione sia cambiare candela. Eventualmente posso provare a montare quella del decespugliatore, tanto la dimensione è la stessa, se mi da meno problemi ne prendo una uguale. <br>Ho notato che smontandola ha una patina sabbiata sugli elettrodi... che sia segno di carburazione magra???

Ale81CorsaB
02-07-2005, 15:07
Ciaoo...<br>Con il caldo sto impazzendo&#33;&#33;&#33;<br>Ora ha difficolt&agrave; a partire anche il decespugliatore. Non so più cosa fare. L&#39;ho lasciato tutta notte senza candela, ma oggi non parte lo stesso... Non capisco cosa sia successo. Eppure Domenica quando l&#39;ho usato è andato benissimo... Ormai non ci capisco più nulla&#33;&#33;&#33; Sta diventando una droga...<br><br>Ciao<br>Ale

gattmes
04-07-2005, 11:01
Hai provato a preparere un po della miscela che hai usato e a lasciarla a riposo in un contenitore? Probabilmente dopo qualche ora (senza agitarla&#33;&#33;&#33;&#33;) stratifica, lasciando sul fondo un bel strato rosa di alcool e acqua. Se è cosi, è quello che da problemi.<br><br>Leggete le info al riguardo nei posts preced. "alcool ad uso carburante", circa le prove sulla stabilita delle miscele<br><br>Se accelerando ha problemi NON E la candela (puo contribuire) ma la carburazione.<br><br>Consiglio di provare SEMPRE con miscele benza e alcool 99 gradi/assoluto (> 94 gradi) prima di passare anche all&#39;acqua...<br><br>Ciao <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 4/7/2005, 11:02</span>

Ale81CorsaB
04-07-2005, 12:48
Ciao Gattmes,<br>in effetti il problema è sicuramente la carburazione per la mia motosega. Probabilmente c&#39;è qualche scoria che intasa i getti, perchè dopo un pò il motore si spegne e se tenti di riaccendere bisogna tirare varie volte per sentire qualche scoppio. Per la miscela non mi pare di aver notato stratificazioni... cmq riproverò a guardare...<br><br>Per il decespugliatore invece credo che si sia bruciato l&#39;avvolgimento di accensione (bobina) perchè la candela non fa più la scintilla... E&#39; incredibile come da un giorno all&#39;altro abbia smesso di colpo di funzionare... Tenterò di ripararlo smontandolo, ma se non riesco sono costretto a comprare una nuova bobina...<br><br>Ciao<br>Ale

08-07-2005, 10:23
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (f_galizia @ 24/6/2005, 09:46)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao hornet1426<br>grazie per le tue informazioni. Se non ho capito male occorre utilizzare 1g per ogni litro di alcol. In che modo hai eseguito la decolorazione e di che colore è diventato l&#39;alcol?<br><br>grazie<br><br></div></center><br> scusa F_Galizia ma non avevo il computer e non ho potuto risponderti, la decolorazione l&#39;ho eseguita mettendo 1 grammo di carboni in una bottiglia da 1 litro agitando finchè non è diventato tutto nero poi il giorno dopo ho filtrato il tutto con della carta da filtro l&#39;alcool è diventato bianco come quello per dolci. <br><br>Ho provato su tagliasiepi e decespugliatori è ho scoperto che usandoli un po&#39; ad alcool con l&#39;olio di ricino si intasano i condotti quindi anche se sembra che all&#39;inizio vadano dopo non partono più. Ho fatto un altro esperimento su una motopompa con un carburatore grosso da motorino ed è andato tutto bene alzando lo spillo e strozzando un po&#39; l&#39;aria funziona perfettamente, se non si fa attenzione va anche fuorigiri.

nikel71
09-07-2005, 22:55
Ciao Ale, <br>si e&#39; lo spray chiamato starter , e&#39; etere di petrolio, molto volatile, basta una spruzzata ..... <br>probabilmente i problemi che hai sono dovuti all&#39; acqua, che si deposita da qualche parte.<br>Forse la motosega la usi a cicli, e dai il tempo al motore di raffreddarsi, percui l&#39; acqua ha il tempo di condensare. <br>Il decespugliatore magari lo accendi una volta sola, lo scaldi per bene e quindi l&#39; acqua non si trattiene.<br>Prova a ricarburare per la miscela con benzina almeno ti togli il dubbio sul funzionamento del motore.<br>

Ale81CorsaB
11-07-2005, 00:50
Ciao Nikel,<br>purtroppo la bobina è da cambiare perchè ha fatto corto tra il piedino che la fa spegnere e la massa... In pratica ciò significa che è perennemente spento il motore... E&#39; come se l&#39;interrutore fosse sempre sulla posizione off.<br>Sono andato dove ho comprato il decespugliatore e mi ha detto che non capita spesso sta cosa, e il pezzo di ricambio l&#39;aveva esaurito. Gli arriva dopo il 25 luglio al ritorno dalle vacanze&#33;&#33;&#33; L&#39;erba fa in tempo a crescere a dismisura... Pazienza&#33;&#33;&#33;<br>Mi piacerebbe capire la causa del guasto: normale usura o sovrariscaldamento dovuto a scarsa lubrificazione del motore??? Vallo a capire...<br>Sta di fatto che non vorrei tornare alla benza, anche perchè sono stanco di maneggiare della benzina&#33;&#33;&#33; L&#39;alcool è molto più sano... Se l&#39;olio di ricino puro intasa i condotti, proverò con del ricinato, a patto che sia miscibile con l&#39;alcool&#33;&#33;&#33;<br>Ciao a tutti.<br>Ale

Ale81CorsaB
11-07-2005, 00:54
Ho fatto alcune prove di miscelazione con alcool 90° e olio 2 tempi STRONG KT CORSE,<br>ed ho notato una cosa interessantissima: l&#39;alcool si miscela pochissimo con l&#39;olio, in compenso si miscela il colorante, infatti dopo un pò di tempo, l&#39;olio sul fondo si raccoglie e lascia l&#39;alcool di un colore chiaro, verdastro... chiss&agrave; che meccanismi fisici avvengono. Cmq può essere un modo per decolorare e usare alcool sui 2 tempi...<br>Farò delle prove...<br>Ciao

gattmes
12-07-2005, 10:07
Interessante questa cosa dell&#39;olio...facci sapere ulteriori sviluppi.<br><br>PS:...ricordo a tutti che esiste l&#39;olio sintetico Klotz (per modellismo) che è studiato apposta x miscelarsi con carburanti a base di alcooli.<br>(esempio: <a href='http://www.modelmaster.it/shop/eshop.php?cat=Componenti' target='_blank'>http://www.modelmaster.it/shop/eshop.php?c...?cat=Componenti</a> )<br>Ciao <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 12/7/2005, 10:09</span>

18-07-2005, 11:00
Una regola certa è che l&#39;alcol a 90 gradi non va miscelato ma usato da solo. Ieri ho provato ad utilizzare per la prima volta il mio decespugliatore honda a quattro tempi con l&#39;alcol. Ho provato prima a decolorare l&#39;alcol con i carboni attivi (trovati da un negozio che vende ricambi di elettrodomestici) ma il risultato è stato scarso in quanto occorreva usare anche della carta speciale per il filtraggio. Allora ho usato l&#39;alcol senza decolorarlo perchè il rischio che provoca incrostazioni sul cielo del pistone è bassisimo.<br>Ho acceso il decespugliatore con un pò di benzina e l&#39;ho utilizzato per qualche minuto finchè si è spento per assenza di carburante. A questo punto ho inserito un pò di alcol a 90 gradi e ho riacceso il decespugliatore. Con grande meraviglia ho constatato che reggeva il minimo benissimo meglio della benzina che invece dopo alcuni secondi si spegneva. Sono riuscito a tagliare un pò di erba che era quasi secca sentendo nell&#39;area un odore di alcol tipico come se avessi una lampada ad alcol vicino a me. Il problema è che la potenza è bassa e provando ad accellerare, ad un certo punto perde ulteriormente di potenza. Questo è causato dal diverso rapporto stechiometrico rispetto alla benzina. L&#39;alcol ha bisogno di meno aria rispetto alla benzina. Ho visto il carburatore per vedere se c&#39;era una vite di regolazione per l&#39;aria ma mi è sembrato di vedere che c&#39;è solo quella per la regolazione del minimo. Esiste un modo per limitare e regolare l&#39;aria nel carburatore? Ciao e grazie

Ale81CorsaB
14-09-2005, 02:08
Ciao raga,<br>dopo infinite vicissitudini ho scoperto che il motivo per cui non si accendeva più non era solo la bobina, ma anche e soprattutto il fatto che l&#39;olio di ricino ha completamente incrostato le fascette elastiche facendo perdere di compressione il motore del decespugliatore... In più a forza di smanettare ho spannato il filetto della candela&#33;&#33;&#33; Domani vado a comprare un decespugliatore usato che utilizzerò normalmente, ma ci tengo a tentare di sistemare anche quello vecchio...<br>Che sfacelo&#33;&#33;&#33;

23-09-2005, 12:16
Ciao Ale,<br>spero che il decespugliatore usato che avrai gi&agrave; sicuramente comprato sia un 4 tempi così non avrai più bisogno di usare l&#39;olio di ricino e ti rimane da risolvere il problema della regolazione dell&#39;aria che è il mio stesso problema.

Ale81CorsaB
23-09-2005, 16:16
Ciao F.,<br>si in effetti il decespugliatore l&#39;ho comprato (pagato 130 euro&#33;&#33;&#33; che non e&#39; molto...), pero&#39; e&#39; ancora un 2 tempi e lo usero&#39; a benzina... con miscela al 4% di olio estremamente sintetico. Lo scarico purtroppo puzza ed e&#39; nocivo, pero&#39; considerando che non devo usarlo troppo, posso anche sopportare. Per quello vecchio, sono ancora in ballo perche&#39; il meccanico mi ha rifatto il filetto candela con una spirale di acciaio pero&#39; la mia candela non va piu&#39; bene, quindi ora vado a trovarlo e mi faccio dare una candela che si avvita. Dopo di che, lo rimonto e spero che la pulizia che gli ho fatto sia contata a qualcosa&#33;&#33;&#33;<br>Cmq ti giuro che non faro&#39; piu&#39; una cosa del genere&#33;&#33;&#33; Anche con un 4 tempi, dato il costo elevatissimo...&#33; In piu&#39; serve sempre e comunque un olio che sia miscibile con l&#39;alcool... non puoi usare il solito olio se utilizzi alcool&#33;&#33;&#33; Anche in Brasile, dove usano alte percentuali di Etanolo nella benza, usano un olio diverso dal nostro per andare... Non c&#39;e&#39; qualche brasiliano nel forum???? Si faccia avanti...<br>Ho scritto un diario con piu&#39; o meno tutte le tappe della mia avventura e appena ho tempo lo finisco e poi magari lo metto sul mio sito&#33;&#33;&#33; Buona Visione&#33;&#33;&#33;<br>Ciao a tutti e scusate questa lamentela... In fondo se ho fatto dei danni e&#39; colpa mia, di certo non vostra&#33;&#33;&#33;<br>Alessandro<br>

Ale81CorsaB
23-09-2005, 16:17
Ciao F.,<br>si in effetti il decespugliatore l&#39;ho comprato (pagato 130 euro&#33;&#33;&#33; che non e&#39; molto...), pero&#39; e&#39; ancora un 2 tempi e lo usero&#39; a benzina... con miscela al 4% di olio estremamente sintetico. Lo scarico purtroppo puzza ed e&#39; nocivo, pero&#39; considerando che non devo usarlo troppo, posso anche sopportare. Per quello vecchio, sono ancora in ballo perche&#39; il meccanico mi ha rifatto il filetto candela con una spirale di acciaio pero&#39; la mia candela non va piu&#39; bene, quindi ora vado a trovarlo e mi faccio dare una candela che si avvita. Dopo di che, lo rimonto e spero che la pulizia che gli ho fatto sia contata a qualcosa&#33;&#33;&#33;<br>Cmq ti giuro che non faro&#39; piu&#39; una cosa del genere&#33;&#33;&#33; Anche con un 4 tempi, dato il costo elevatissimo...&#33; In piu&#39; serve sempre e comunque un olio che sia miscibile con l&#39;alcool... non puoi usare il solito olio se utilizzi alcool&#33;&#33;&#33; Anche in Brasile, dove usano alte percentuali di Etanolo nella benza, usano un olio diverso dal nostro per andare... Non c&#39;e&#39; qualche brasiliano nel forum???? Si faccia avanti...<br>Ho scritto un diario con piu&#39; o meno tutte le tappe della mia avventura e appena ho tempo lo finisco e poi magari lo metto sul mio sito&#33;&#33;&#33; Buona Visione&#33;&#33;&#33;<br>Ciao a tutti e scusate questa lamentela... In fondo se ho fatto dei danni e&#39; colpa mia, di certo non vostra&#33;&#33;&#33;<br>Alessandro<br>

gattmes
23-09-2005, 17:18
Ci sono delle novit&agrave; nella sezione alcool ad uso carburante.<br>Pare che, a parte il ricino, oltre all&#39;olio sintetico klotz esista anche il "carbulin".<br>Qua un sito con prezzi e specifiche:<br><a href='http://www.mcmodelline.com/default1.htm' target='_blank'>http://www.mcmodelline.com/default1.htm</a><br>Ciao

01-10-2005, 01:16
EEEEEH? Roba da pazzi&#33; 10 Euro al litro x l&#39;olio di fagiolo&#33;&#33;&#33; Ma che è? (di fagiolo?) Ma è come quello di ricino? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'>

03-10-2005, 09:05
Ciao Ale,<br>puoi dare maggiori spiegazioni su quanto dici<br>"Motore 1.0 12V ... 800 Km con un pieno (Verificati&#33;&#33;&#33;)...<br>L&#39;unico e irripetibile motore contro il caro-benzina &#33;&#33;&#33;"

Ale81CorsaB
03-11-2005, 04:07
E&#39; il consumo della mia cara Opel Corsa Swing&#33;&#33;&#33;<br>Ma questa è un altra storia...

Ale81CorsaB
09-05-2006, 21:54
Ultime novit&agrave; sul fronte decespugliatore...<br>Ho rimesso in sesto il mio caro vecchio McCulloch. L&#39;ho rimesso in moto a benzina ed è partito. A sto punto mi sono rimesso a riprovare l&#39;alcool miscelato con olio Castrol R30. Putroppo però il problema principale è ora il carburatore. E&#39; sempre intasato... la carburazione è costantemente magra, ammesso che parta... In quanto nel carburatore persiste una polverina biancastra (o meglio... rosata) che intoppa tutti i condotti del carburatore&#33;&#33;&#33; Suppongo che sia il colorante dell&#39;alcool&#33;&#33;&#33; Dannazione&#33;&#33;&#33;<br>L&#39;ho messo al sole... Ho messo dentro dei carboni attivi, si è sbiancato bene, ma rimane un riflesso violaceo, rosaceo.<br>Vorr&agrave; dire che proverò a filtrarlo con la carta igenica come consigliano altrove in questo forum&#33;&#33;&#33;<br>Qualcuno ha altri consigli da darmi???<br>Non è per caso che l&#39;alcool reagisca comunque con l&#39;alluminio del carburatore generando quella strana polverina che mi intasa tutto???<br>Fatemi sapere.<br>Grazie.

10-05-2006, 09:58
nel mio decespugliatore oltre ad una polverina c&#39;è anche una poltiglia tipo gelatina trasparente che non so cosa sia che intasa i condotti

Ale81CorsaB
10-05-2006, 13:59
Caspita&#33;&#33;&#33; Anche nel mio... Ora che mi dici cosi&#39;, mi sono ricordato&#33;&#33;&#33; Non ho mai capito cosa sia...<br>Ieri sera ho filtrato circa un litro di alcool con la scottex. Ora sembra acqua&#33;<br>Speriamo che in sto modo non si formino piu&#39; nep olveri, ne altre sostanze gelatinose... Da quanto ho letto nelgli altri post, pare che sia tutto dovuto interamente al colorante&#33;&#33;&#33;<br>Speriamo bene...&#33;<br>Ciao

10-05-2006, 14:07
io lo uso con alcool completamete decolorato con l&#39;olio sintetico e me lo fa lasciando la miscela nel carburatore per molto tempo

gattmes
11-05-2006, 10:16
Attenzione:<br>Può essere che il carburatore sia in lega di magnesio o simile e quindi ci sia una certa corrosione.<br>Per informazione vedere dentro questo PDF:<br><a href="http://www.engr.unl.edu/~ethanol/unl-sae2.pdf" target="_blank">http://www.engr.unl.edu/~ethanol/unl-sae2.pdf</a><br><br>possibile work around: o additivare la miscela con inibitori, o svuotare il carb quando non si utilizza per un certo tempo...

Ale81CorsaB
23-05-2006, 00:37
Ciao Gatt,<br>scusa la mia ignoranza, ma che sostanze intendi con &quot;inibitori&quot;???? Potresti spiegarti meglio???<br>Per quanto riguarda altri problemi, ho trovato che la candela del decesp., dopo aver bruciato circa mezzo litro di miscela alcool 90 + castrol r30, aveva gli elettrodi appiccicati da una sostanza verdastra, filacciosa... Sono rimasto sconcertato quando l&#39;ho smontata&#33;&#33;&#33; Chiss&agrave; cos&#39;è...

23-05-2006, 13:42
sostanza verdastra potrebbe essere un ossido del rame

Ale81CorsaB
08-06-2006, 00:32
Incredibile... L&#39;estate scorsa ho usato il mio Garelli in campagna per tutta estate con alcool 90° non decolorato e olio di ricino puro... Non ha mai fatto una piega&#33;&#33;&#33; La settimana scorsa ho messo nel serbatoio un pò di alcool che ho decolorato io e ho fatto strada fino a finirlo&#33;&#33;&#33; Oggi amarissima sorpresa... il carburatore era talmente intasato di gelatine che il galleggiante non si muoveva nemmeno&#33;&#33;&#33; Risultato: tutta la miscela fuori... A sto punto credo fermamente che decolorare sia ancor più deleterio che usare alcool non decolorato... (vedi l&#39;anno scorso...) Appena riesco, faccio della miscela con alcool non decolorato e poi vi so dire il risultato...<br><br>Saluti.<br>Ale