PDA

Visualizza la versione completa : <b>Alcool (etanolo) ad uso carburante</b> - 4° parte



Pagine : [1] 2

gattmes
28-06-2005, 10:47
Discussioni precedenti:
http://www.energeticambiente.it/alcool-al-posto-della-benzina/765613-b-alcool-etanolo-ad-uso-carburante-b-1a-parte.html
http://www.energeticambiente.it/alcool-al-posto-della-benzina/802329-b-alcool-etanolo-ad-uso-carburante-b-2a-parte.html
http://www.energeticambiente.it/alcool-al-posto-della-benzina/1227687-b-alcool-etanolo-ad-uso-carburante-b-3a-parte.html
<br>----------------------------------------------<br><br><br>Ho una nuova notizia:<br><br>ho lasciato un po di carboni attivi sul fondo di un contenitore (bottiglia succo di frutta...)con poco più di 1/2 litro di alcool 90 gradi. Il tutto è li da un paio di mesi, in penombra. Nel contenitore è presente anche un misuratore di gradi.<br><br>Risultato: dopo tutto questo tempo l'alcool è circa trasparente (non è un filtro dove il carbone è compatto e tutto l'alcool lo deve attraversare. C'è solo uno starto di circa 1 cm sul fondo e inoltre non c'è niente che "agita" il liquido nel contenitore), ma la cosa strana è che la gradazione è salita di 2-3 punti, portandosi da 90 a 92-93 gradi.......<br><br>Forse il C.A. è in grado di disidratare parzialmente l'etanolo....se cosi fosse basta poi riattivarlo in forno (il microonde NON va bene..il carbone è conduttivo!)...anzi, in questo caso (vista l'umidita dell'aria) per fare una prova in tal senso dovrebbe essere PREVENTIVAMENTE "asciugato" prima dell'uso....<br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 26/4/2006, 11:54</span>

eroyka
28-06-2005, 17:05
Interessante questa scoperta... anche se penso che se usato su etanolo superiore al 95° il carbone "non gliela fa"&#33;<br><br>Ma può essere un ottimo modo per conservare l&#39;alcool 90 aperto e invece che vederlo scendere di qualche punto percentuale... vederlo salire&#33;<br><br>Bene, bene&#33;&#33;&#33; Grande Gatt&#33;<br><br>Roy<br>

ciusto
28-06-2005, 17:31
.. domanda stupida... ma è vero che se aggiungo all&#39;alcool 90 o 99° una percentuale di acqua e una percentuale di zucchero, lasciandolo li al buio e al chiuso ottengo ancora alcool???

dado VRC
28-06-2005, 19:52
Decolorare...<br><br>Il primo grumetto rosa si è infiltrato nel mio bel getto del massimo...mi sono fatto un bel 20km con l&#39;aria tirata...allora ho provato a decolorare con l&#39;alluminio che abbiamo al lavoro...<br>Ho messo in circa 250cc di alcool lidl (con anche l&#39;additivo al potassio per le valvole in dosi per la benza e un pelo di acetone(circa 1%), l&#39;ho tirato fuori dal serbatoio...)un pò di trucioli lavati dall&#39;olio emulsionabile delle frese e un pezzo di lamierino che usiamo per non rovinare i pezzi rettificati quando li montiamo sui mandrini dei torni.(ne abbiamo circa 500metri&#33;&#33;)<br>Ho messo a mollo il tutto venerdì 24, e ho controllato ieri...risultato:l&#39;alcool è quasi completamente decolorato, c&#39;è ancora un riflesso "rosè", ma proprio poco...<br><br>IEri allora ho messo altri 250cc di alcool NON lidl puro, con lo stesso lamierino e altri trucioli...per ora non è cambiata una mazza...perchè??<br>Influisce l&#39;acetone??il Potassio dell&#39;additivo??<br>Cambierà il colorante??<br>O forse è perchè durante il week end nessuno ha tocato la bottiglia e io invece ho continuato a muoverla?Cambia qualcosa se si lascia tutto a riposo o si mescola ogni tanto??<br><br>Boh...intanto ho messo in garage una tanica da 20l con 1%acetone e il solito additivo con un rotolino lungo 1200mm di alluminio...vi saprò dire se cambia qualcosa...<br><br>Vista la mole di trucioli di alluminio (o meglio...lega leggera&#33;) che abbiamo in officina stavo pensando di riempire una tanica di trucioli e poi metterci l&#39;alcool...magari si decolora + in fretta con + alluminio??<br><br>Se va bene mi metto a vendervi trucioli&#33;&#33;&#33;<br><br>Ecco la foto dell&#39;alcool decolorato (quello che manca nella bottiglia mi si è versato mentre cercavo di togliere il lamierino per fotografare i puntini rosa...) <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://www.energeticambiente.it/images/9538c2bfe3322834c497bb0120310d1a.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

ciusto
28-06-2005, 20:00
caspio&#33;&#33;&#33; ma che mazza fo sto alluminio?&#33;?&#33;?&#33; assorbe il colorante??

dado VRC
28-06-2005, 20:29
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (ciusto @ 28/6/2005, 20:00)</div><div id='QUOTE' align='left'>caspio&#33;&#33;&#33; ma che mazza fo sto alluminio?&#33;?&#33;?&#33; assorbe il colorante??</div></center><br> No...il colorante ci si deposita sopra...vedi qui&#33;&#33; <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://www.energeticambiente.it/images/bcd5bab1a3b74319a4ddc0186e46446c.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

ciusto
28-06-2005, 20:52
e ma che ****ta&#33;&#33;&#33;<br><br><br>scusa l&#39;ignoranza ma a che caspio serve togliere il colore&#33;?&#33;?&#33;? fa girare meglio il motore???

28-06-2005, 20:59
penso che aumentare la quantita&#39; di alluminio accellerii il processo.<br>Dado VRC puoi cortesemnte dirmi la marca dell&#39;additivo che hai usato ?<br>Qui vicono da me c&#39;e&#39; una distilleria di alcool ...secondo voi mi vendera &#39; alcool a 90° decolorato? qualkuno ci ha gia provato senza successo ? se si come mai?

gattmes
29-06-2005, 14:14
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>... ma a che caspio serve togliere il colore&#33;...<br></div></center><br>vedi quei puntini rosa nella foto postata da Dado VRC???....Pensa un po a cosa puo succedere se si infilano in un getto del carburatore e avrai la risposta.

ciusto
29-06-2005, 15:00
caspio&#33;&#33; beh io posso usare alcol 90° in percentuale del 20% sulla mia macchina senza modificare niente.. oppure ho dei problmz..

30-06-2005, 12:39
SEcondo me decolorare con l&#39;alluminio è una cosa stupida: come lo smaltiamo poi l&#39;alluminio usato? comunque il mio carburatore non sembra in alluminio,almeno credo.<br>Un&#39;ultima domanda: qualcuno lo aveva decolorato mettendolo al sole, è possibile?

gattmes
30-06-2005, 14:10
Era quello che facevo io prima del C.A., con un po di attenzione.<br>Il tutto va poi filtrato es. con un normale filtro in plastica x benza da 1.5Euro...

30-06-2005, 19:29
cioè se io metto al sole una bottiglia di alcool enaturato al sole (naturalmente chiusa) e il colorante si deposita? cool&#33; kuanto ci vuole?

01-07-2005, 01:01
un mio amico chimico mi ha detto che ogni tanto i produttori cambiano le sostanze che colorano l&#39;alcool di rosa, per rendere più difficile togliere la decolorazione.....

gattmes
01-07-2005, 10:26
x bisd88:<br>Si, dipende da quanto è stato gia esposto in precedenza e da altri fattori....si va da 2 giorni a 10 minuti....<br>Attenzione: Io non lo consiglio x una certa pericolosità. Il contenitore deve essere elastico e non è adatto il sole di luglio-agosto a mezzogiorno ....prestare attenzione è un liquido infiammabile e forma vapori esplosivi....come la benza.<br><br>x kingluca:<br>gia che se ne parla facciamo un po di chiarezza.<br>Lo ripeto per l&#39;ennesima volta (x i soliti ke non hanno visto/letto i posts precedenti...)<br><b>Una cosa è il denaturante, un&#39;altra è il colorante</b><br>lo riscivo cosi è piu evidente....<br><b>Una cosa è il denaturante, un&#39;altra è il colorante</b><br>...non c&#39;è 2 senza 3...<br><b>Una cosa è il denaturante, un&#39;altra è il colorante</b><br><br>---------------------------------------------------------------------<br>Denaturante:<br>Allora il denaturante serve a ...denaturare...L&#39;alcool naturale è commestibile (+o-, nel senso che c&#39;è nel vino nella birra, nella frutta......). Denaturare significa aggiungere un piccolo miscuglio di sostanze (tipo 0.5%...) per rendere non commestibile l&#39;alcool.<br>Cosa significa? (uffa...) Significa che se rendo cattivissimo il sapore e talvolta anche l&#39;odore, non lo puoi aggiungere al vino o alla grappa o usarlo x le ciliege sotto spirito perchè le renderà schifosamente immangiabili.<br>Perchè miscuglio di sostanze? Perchè tale miscuglio ben si lega all&#39;alcool e per eliminarlo occorrono trattamenti diversi (es con uno forse elimini un prodotto ma non gli altri...) cosi se i trattamenti sono (sparo un numero a caso..) 5..alla fine il costo dell&#39;operazione è tipo il doppio del costo dell&#39;alcool "buon gusto" (cioè naturale)<br><br><b> Questo miscuglio viene periodicamente modificato per rendere più difficile l&#39;operazione.<br>Inoltre esistono vari denaturanti, es l&#39;alcool usato per i profumi ha un denaturante che non altera il profumo (mi senbra ovvio, o no?), mentre l&#39;alcool da "supermercato" si (eccetto quello agricolo della LIDL, quello a 50 gradi "profumato",...)</b><br><br>-------------------------------------<br>Colorante<br>Benzina, alcooli, acetone, ecc. sono <b>TRASPARENTI</b>.<br>Oltre che confondersi tra loro si potrebbero confondere con l&#39;acqua.<br>Avete mai sentito le notizie al TG...tipa che lavorava in un bar beve dalla bottiglia, ma dentro i colleghi avevano messo dell&#39;acido muriatico perchè il contenitore originale si era accidentalmente bucato e senza cambiare etichetta (gravissimo errore&#33;&#33;&#33; Da non fare mai nei vostri "esperimenti")<br>Oppure... usava benzina agricola, notoriamente defiscalizzata, per l&#39;auto personale.<br><br>Il colorante viene aggiunto CON L&#39;UNICO SCOPO di identificare il prodotto (in certi stati l&#39;alcool è blu o giallo...)<br>In genere il colorante usato per l&#39;alcool è denominato "RED 24"<br><br>-------------------------------<br>Detto questo lo ripeto (casomai qualcuno avesse la memoria corta, ma proprio corta <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br><b>Una cosa è il denaturante, un&#39;altra è il colorante</b><br><b>Togliere il colorante NON SIGNIFICA DENATURARE l&#39;alcool</b><br>Il cocktail di sostanze tossiche RIMANE<br><br>Nuovamente: <br>-Il colorante da problemi es. se si usa l&#39;alcool per smacchiare una maglietta bianca sporca di "biro", se lo si mette dentro un carb con dei getti (RICORDO: uso tecnicamente possibilissimo/ecologico, ma legalmente vietatissimo se non paghi l&#39;accisa)<br>-il denaturante da problemi se vuoi bere l&#39;alcool <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 1/7/2005, 10:28</span>

01-07-2005, 14:41
o tanto per essere chiari:<br><br>LO SAPEVO&#33;&#33;<br> LO SAPEVO&#33;&#33;<br> LO SAPEVO&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>infatti nel mio post non ho parlato di denaturare, ma di DECOLORARE.<br><br>e ti ripeto , un mio amico ,mi ha detto che non usano sempre lo stesso colorante.... <br><br>sarà vero? si sarà sbagliato? io l&#39;ho solo riportato&#33;<br><br>luca.

gattmes
01-07-2005, 15:02
Non era rivolto a te...coglievo l&#39;occasione come scritto....rispondo sempre stringato x problemi ke non sto a dire....tagliando grazie, bravo ecc. che sono sempre sottintesi da parte mia (o faccio i complimenti o discuto sul tecnico non posso fare tutti e 2 in &#39;sto peridodo) e ke a volte si fraintende come successo es con il risc. a mos di Karruso.<br>Sopportatemi, x favore.<br><br>Sicuramente ho notizie del cambio del miscuglio denaturante, per il colorante non ne ho.<br>Si puo dire che sicuramente il colore in Italia è sempre sul rosso.<br>Se vieni a conosc. di + particolari sono i benvenuti sul forum<br>Ciao & grazie x il tuo apporto. <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 1/7/2005, 15:05</span>

dado VRC
01-07-2005, 21:04
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (isd88 @ 30/6/2005, 12:39)</div><div id='QUOTE' align='left'>SEcondo me decolorare con l&#39;alluminio è una cosa stupida: come lo smaltiamo poi l&#39;alluminio usato? comunque il mio carburatore non sembra in alluminio,almeno credo.<br>Un&#39;ultima domanda: qualcuno lo aveva decolorato mettendolo al sole, è possibile?</div></center><br> ahahah&#33;&#33;se uso i trucioli che buttiamo in officina per decolorare, poi li ri-butto nel bidone del riciclo dei metalli&#33;&#33;

dado VRC
01-07-2005, 21:10
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 28/6/2005, 19:52)</div><div id='QUOTE' align='left'>Decolorare...<br><br>Il primo grumetto rosa si è infiltrato nel mio bel getto del massimo...mi sono fatto un bel 20km con l&#39;aria tirata...allora ho provato a decolorare con l&#39;alluminio che abbiamo al lavoro...<br>Ho messo in circa 250cc di alcool lidl (con anche l&#39;additivo al potassio per le valvole in dosi per la benza e un pelo di acetone(circa 1%), l&#39;ho tirato fuori dal serbatoio...)un pò di trucioli lavati dall&#39;olio emulsionabile delle frese e un pezzo di lamierino che usiamo per non rovinare i pezzi rettificati quando li montiamo sui mandrini dei torni.(ne abbiamo circa 500metri&#33;&#33;)<br>Ho messo a mollo il tutto venerdì 24, e ho controllato ieri...risultato:l&#39;alcool è quasi completamente decolorato, c&#39;è ancora un riflesso "rosè", ma proprio poco...<br><br>IEri allora ho messo altri 250cc di alcool NON lidl puro, con lo stesso lamierino e altri trucioli...per ora non è cambiata una mazza...perchè??<br>Influisce l&#39;acetone??il Potassio dell&#39;additivo??<br>Cambierà il colorante??<br>O forse è perchè durante il week end nessuno ha tocato la bottiglia e io invece ho continuato a muoverla?Cambia qualcosa se si lascia tutto a riposo o si mescola ogni tanto??<br><br>Boh...intanto ho messo in garage una tanica da 20l con 1%acetone e il solito additivo con un rotolino lungo 1200mm di alluminio...vi saprò dire se cambia qualcosa...<br><br>Vista la mole di trucioli di alluminio (o meglio...lega leggera&#33;) che abbiamo in officina stavo pensando di riempire una tanica di trucioli e poi metterci l&#39;alcool...magari si decolora + in fretta con + alluminio??<br><br>Se va bene mi metto a vendervi trucioli&#33;&#33;&#33;<br><br>Ecco la foto dell&#39;alcool decolorato (quello che manca nella bottiglia mi si è versato mentre cercavo di togliere il lamierino per fotografare i puntini rosa...)</div></center><br> allora...in 5gg l&#39;alcool non lidl non si è decolorato...<br>L&#39;alcool lidl con dentro il lamierino nemmeno...<br>Riempio la tanica di trucioli e riprovo...<br><br><br><br>AVETE CONSIGLI SULLA DECOLORAZIONE CON Al??

01-07-2005, 22:55
stasera ho controllato come procede la decolorazione con le barre di alluminio, e ho notato che lungo di esse si sono formati dei grumi rosa&#33;&#33; però in gererale l&#39;alcool è sempre tutto rosa.... forse questo metodo richiede troppo tempo.

dado VRC
02-07-2005, 10:32
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (kingluca @ 1/7/2005, 22:55)</div><div id='QUOTE' align='left'>stasera ho controllato come procede la decolorazione con le barre di alluminio, e ho notato che lungo di esse si sono formati dei grumi rosa&#33;&#33; però in gererale l&#39;alcool è sempre tutto rosa.... forse questo metodo richiede troppo tempo.</div></center><br> la foto della prima pagina del mio alcool decolorato è il risultato di 2giorni di ferma...

02-07-2005, 12:14
dov&#39;è questa foto ?

03-07-2005, 10:36
Ciao ragazzi&#33;<br>Visto che con l&#39;alluminio si diventa pazzi (insomma ci vuole un po&#39; di tempo pper decolorare&#33;&#33;&#33;) ho comprato ieri dei carboni attivi, quelli per l&#39;acquario .<br>Ora la domanda e&#39; ...qualcuno sicuramente gia&#39; li ha usati <br>(il micione deve essere uno di questi&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'>) visto che ho presi 3 sacchetti microforati che contengono 100gr di carboni attivi cadauno come li devo usare?<br>Posso mettere 5 lt di alcool con 100gr di carboni per avere un tempo di decolorazione inferiore alle 24 hr? <br><br>Dopo quante decolorazioni devo rigenerare o comprare altri filtri?<br>questi carboni possono essere rigenerati (lho letto qui da qualke parte) ?se si come di preciso ..lascinadoli in acqua distillata basta?<br><br>Avevo pensato(anche questo devo averlo letto qui) pure di filtrare l&#39;alcool decolorato, travasandolo da un recipiente all&#39;altro, con un filtro benzina da 2 euro (quelli per le auto a carburatore) ....<br>e&#39; inutile?<br><br>ciao raf<br><br><br>ps: con 250 gr di alluminio di pentola di nonna i grumi sono evidenti ma l&#39;alcool e&#39; ancora rosa <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'>....capisco che la pazienza non e&#39; una mia virtu&#39;, avendo lasciato la brodaglia con l&#39;all solo una giornata....ma vorrei trovare un processo un po&#39; piu&#39; veloce.....<br><br><br>pss: per chi fosse interessato ho chiesto alla distilleria vicino da me se potevano venedrmi alcool gia decolorato..la risp e&#39; ovviamente no per motivi legali.....la legge li obbliga a colorare l&#39;alcool per uso esterno ....bella storia <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'>

gattmes
04-07-2005, 10:47
Ecoomi qua. Buona setti a todos...<br>dunque:<br><br>decol con Al. nel mio caso ci sono volute settimene lasciandone un pezzo pucciato a mollo dentro l&#39;alcool e a riposo.<br><br>Decol sole ...da pochissimo (poche dec. minuti) a qualche giorno (prestate attenzione: l&#39;etanolo è altamente infiammabile. Lo sconsiglio caldamente).<br><br>Decol CA. Va costruito un filtro in cui far passare l&#39;alcool. Se si lascia del CA semplicemente sul fondo di un contenitore contenente etanolo (E) e a riposo (senza rimescolare) ci vuole un mese (pero sembra assorbire anche parte dell&#39; H2O, facendo salire la gradazione)<br><br>Quindi consiglio 2 filtri il primo (dove entra E) a CA, il secondo va bene quello da 2Euro per motori a carb. Il 1o deve essere fatto sulla falsariga, cioè un contenitore cilindrico (va bene anche il fondo di una vecchia caffettiera) a tenuta stagna con ingresso/uscita e riempito "a tappo" di CA. Il CA, in forma granulare e non polvere, va tolto dal contenitore originale (suggerisco la cartuccia di ricambio per i filtri x l&#39;acqua, c&#39;è da Castorama...anche se molti non sanno di averla....) Si puo fare anche un circuito tipo acquario con pompetta x ricorcolo continuo (suggerisco mat. per alimenti, cosi "regge" l&#39;alcool) . I 2 filtri possono essere integrati in uno, mettendo ad es. prima del condoitto di uscita del feltro o della spugnetta a fori fini o......<br><br>NB il CA è nero.<br><br>Rigenerazione. Si puo rigenerare. Tuttavia il CA non credo sia un prodotto inquinante... <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 4/7/2005, 10:55</span>

04-07-2005, 11:14
Ciao ...saluti a tutti&#33;<br><br>allora vediamo se ho capito intendi un circuito filtrante aperto come in foto<br><br><a href='http://web.tiscali.it/fattikulo_03/circuito_aperto.jpg' target='_blank'>http://web.tiscali.it/fattikulo_03/circuito_aperto.jpg</a><br><br><a href="http://www.imageshack.us"><img src="http://www.energeticambiente.it/images/c231aacd7ada3c137034820baa0c0316.jpg" border="0" width="546" alt="Image Hosted by ImageShack.us" /></a><br><br><br>in pratica nel recipiente sinistra metto il liquido da decolorare la pompa porta il liquido dal primo ercipiente attravero il filtro a carboni attivi al secondo recipiente passando per il filtro benzina ....nel secondo recipiente avr0&#39; liquido incolore.<br><br><br>oppure ( e mi sembra sicuramente piu&#39; efficace ma un po&#39; piu complesso) un ciclo chiuso<br><br><a href='http://web.tiscali.it/fattikulo_03/circuito_chiuso.jpg' target='_blank'>http://web.tiscali.it/fattikulo_03/circuito_chiuso.jpg</a><br><br><a href="http://img298.imageshack.us/my.php?image=circuitochiuso5ft.jpg" target="_blank"><img src="http://www.energeticambiente.it/images/66473fc8c91b153ceb96d7fb9f4d03af.jpg" border="0" alt="Free Image Hosting at www.ImageShack.us" /></a><br><br><br>dove allinizio nel contenitore di sinistra c&#39;e&#39; alcool colorato ma in un tempo sufficientemente lungo (sperando che il sufficiente sia piccolo) avro&#39; in entrambi i contenitori alcool decolorato......<br><br>inoltre la densita&#39; dell&#39;alcool colorato e&#39; maggiore di quello decolorato vero (per i pescaggi delle pompe) ?<br><br>ciao e grazie a tutti della disponibilita&#39;

gattmes
04-07-2005, 11:21
Avevo un&#39;idea circa il secondo per invelocire, ma non ho mai provato.<br>Io ho sempre usato il primo, senza pompa, cioè a caduta x gravita. Come dice Furio non lasciare l&#39;alcool all&#39;aria libera altrimenti scende un po di gradazione, assorbendo umidita...specialmente se e 99 gradi (è una spugna), con il 90 vai molto + tranquillo)<br><br>Okkio a scintille e quant&#39;altro, con l&#39;aria forma miscela esplosiva (se no non funzionerebbe come sostituto della benzina&#33;)<br><br>PS (compl. x il dis., rende molto l&#39;idea) <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 4/7/2005, 11:24</span>

04-07-2005, 11:26
Difatti ho un po&#39; paura pure ad usare una pompa come quella dei laghetti sui presepi per far tornare il liquido nel contenitore di partenza (la prima pompa sarebbe stata la forza di gravita)<br>.... ci potrei restare ..come dire scottato <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'><br><br>Vabbe provero il primo metodo e se mi viene qualke idea meno "calda" la provo e vi informo<br><br>ciao raf

dado VRC
06-07-2005, 19:00
Ho trovato un metodo che mi impiega 1 secondo a decolorare&#33;&#33;&#33;<br><br>Però...non so fino a che punto sia ok per il motore...<br><br>2 gocce di acido solforico per batterie in mezzo litro di alcool...si sbatte un pò e cambia colore...<br><br>Ma adesso...si rischiano danni con l&#39;acido solforico in piccolissime percentuali??alla fine della fiera non è zolfo annacquato??un pelino nella benza c&#39;è...e una volta ce n&#39;era molto d+, e c&#39;era anche il piombo tetraetile, che comunque è corrosivo...<br><br>Boh... attendo consigli, e vi posto la fotina&#33;&#33;<br><br>Altra cosa...anche il ferro decolora, anche l&#39;ottone eccetera...dalle prove che ho fatto io i metalli ossidati decolorano, se non c&#39;è ossido no...Sapete com&#39;è...lavorando in un&#39; officina meccanica di metalli ne ho a strafottere di materiale per fare prove...<br><br>Altra cosa:ho messo l&#39;alluminio nell&#39;alcol decolorato ad acido è si è rivestito di una patina bianca...che viene via con l&#39;acqua...mi sa che il colorante perde il colore rosa, ma resta nell&#39;alcool e fa lo stesso effetto...<br><br>Altra cosa ancora...l&#39;acido lavora solo con l&#39;alcool lidl.L&#39;alcool "amacasa" della NewFador che usiamo in officina non reagisce nè con l&#39;alluminio, nè con l&#39;acido...<br>E lì mi sono depresso...però...se il colore non si attacca all&#39;alluminio, non da nemmeno problemi con il carburatore,no??<br>Cioè, se non si deposita, chissenefrega se l&#39;alcool è colorato&#33;&#33;<br> <br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://www.energeticambiente.it/images/6a28e4a40adaf422d88cb5643aceefe9.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

Gpl
06-07-2005, 19:12
Dado Sei TROPPO un chimico &#33;&#33;&#33;<br>ha decolorato perfino la maglietta di quella dietro &#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by Gpl - 6/7/2005, 19:13</span>

dado VRC
06-07-2005, 19:35
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Gpl @ 6/7/2005, 19:12)</div><div id='QUOTE' align='left'>Dado Sei TROPPO un chimico &#33;&#33;&#33;<br>ha decolorato perfino la maglietta di quella dietro &#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' border='0' valign='absmiddle'></div></center><br> Ops...volevo rifarla la foto, senza calendario...solo che l&#39;alcool decolorato l&#39;ho bruciato tutto nelle prove del fornello da spiaggia...

Spuzzete
14-07-2005, 15:45
Ciao a tutti&#33;<br>Io per decolorare ho usato del carbone decolorante preso da un laboratorio chimico. Purtroppo è in polvere e ci mette un sacco di tempo a filtrare (mi ci vuole quasi un giorno per 10 litri). Ho mischiato il carbone con della sabbia(naturalmente un po&#39; "grossa") per velocizzare il processo, altrimenti era ancora piu lento. Il vantaggio è che uso poco carbone (2-3 cucchiaini da tè) e l&#39;alcol viene fuori trasparente alla prima passata (a parte il primo tentativo in cui il filtro che avevo fatto mi dava problemi, inoltre ho pochi depositi di polveri.<br><br>Qui le foto del sistema:<br><br> <a href='http://img294.imageshack.us/my.php?image=filtrocarbone4eg.jpg' target='_blank'><img src='http://img294.imageshack.us/img294/9774/filtrocarbone4eg.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>poi faccio un&#39;ulteriore filtrazione con un filtro benzina per auto a carburatori:<br><br><a href='http://www.imageshack.us' target='_blank'><img src='http://img339.imageshack.us/img339/6161/filtrfinale2xh.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br><br>Pensavo anche di usare una pompa della benzina di una macchina per velocizzare il processo, che ne pensate?<br><br>Ciao&#33;

14-07-2005, 20:12
ciao a tutti<br>ieri ho messo 20 bottiglie 90° comprate al li*l al sole:<br>decolorate 10;<br>oggi le altre 10 al sole: decolorate<br><br>ciauz&#33;

gattmes
15-07-2005, 09:51
Ricordati di filtrare (es con un filtrino x la benza da pochi Euro)<br>Ciao

16-07-2005, 09:22
Mi si e&#39; otturato qualcosa sull&#39;auto&#33;&#33;<br>Lho lasciata ferma 5 giorni causa assicurazione e non voleva saperne + di partire ..dopo 10 minuti e&#39; andata..ma cmq ogni tanto si ignomma (si spegne) come se la benza (miscuglio 25 benza resto alcool) non arrivasse al motore......adesso vado dal meccanico a cambiare il filtro benza (perche&#39; non sono stato in grado di togliere da solo quei maledetti tubi e non voglio fare danni) ...penso sia quello...<br><br>qualcuno puo&#39; dirmi se potrebbe essersi otturato anche qualke altra cosa (ovviamente lo so che le info datevi sono modeste ma giustoper fare qualke ipotesi) ?<br><br>uffa voglio andare ad alcool solamente (decolorato)&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' border='0' valign='absmiddle'>

17-07-2005, 11:56
Ieri il meccanico ha rimandato la sostituzione del filtro a lunedi..cosi&#39; vistyo che la macchina non voleva + partire a benzina..ho dovuto smontarlo io (mica difficile&#33;&#33;&#33;) ...appena smontato lho pulito (sono usciti grumi neri + che altro, seguiti da Heidi, peter il nonno e pure la capretta&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br><br>ma secondo voi si puo&#39; intasare anche la pompa del carburante?<br>la mia e&#39; " in tank" ovvero dentro il serbatoio se la dovessi sostituire nessuno sa dirmi un prezzo orientativo?<br><br>ciao raga<br><br><br>PS: nel serbatoio ci sono ancora molti residui (ho spillato un po di liquido dal serbatoio&#33;) cosa faccio diluisco con altro liquido o aspetto che si consumi tutto?<br>

dado VRC
17-07-2005, 18:36
Mi sa che ti conviene pulirlo dal foro per la pompa e sonda del livello...almeno sulla mia punto è semplice...c&#39;è da svitare una ghiera posta sotto i sedili posteriori e si toglie il gruppo aspirazione carburante e galleggiante...il foro nel serbatoio sarà da 15-20cm, quindi con una mano e una pezza ci passi di sicuro...<br><br>Oppure metti un filtro del gasolio(tipo quelli per i TDI che non sono ad avvitamento ma hanno tutti i portagomma per i tubi di ingresso e uscita)in serie alla linea di alimentazione e poi lo togli quando si intasa...quello non fa passare proprio nulla&#33;&#33;&#33;

Spuzzete
20-07-2005, 18:32
Ciao a tutti,<br><br>secondo voi non è meglio filtrare direttamente la miscela benzina-etanolo piuttosto che solo l&#39;alcol? In questo modo anche la benzina sarebbe piu "pulita" no? A proposito, che colorante usano per la benzina verde?<br><br>intanto sto filtrando un bel po&#39; d&#39;alcol (almeno 35 litri) per fare dei test significativi sui consumi.<br><br>ciao&#33;<br>

dado VRC
20-07-2005, 18:56
<center><div id='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 20/7/2005, 18:32)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao a tutti,<br><br>secondo voi non è meglio filtrare direttamente la miscela benzina-etanolo piuttosto che solo l&#39;alcol? In questo modo anche la benzina sarebbe piu "pulita" no? A proposito, che colorante usano per la benzina verde?<br><br>intanto sto filtrando un bel po&#39; d&#39;alcol (almeno 35 litri) per fare dei test significativi sui consumi.<br><br>ciao&#33;</div></center><br> non è la miscela che è sporca...è l&#39;alcool che disincrosta serbatoio e tubi vari...

gattmes
20-07-2005, 20:17
Spuzzete forse si riferiva al filtraggio x togliere il colorante...<br>cmque x quanto detto da Dado ci vuole anche un filtro (normale filtro x benza compatibile con le pressioni in gioco) anche sul veicolo (se sprovvisto, aggiungerlo e cambiarlo circa subito -100km- la prima volta . Nei postaggi precedenti è tutto meglio spiegato)<br>Ciao

20-07-2005, 20:23
Ciao a tuti: o da racocntarvi na cosa.<br><br>L&#39;altro giorno, il 19 alle 23 torno con il motorino a casa. vado in garage e vedo x terra l&#39;alcool ke avevo lasciato un mesetto fa prima d partire(nella sua bottiglia con il tappo mezzo kiuso). Lo prendo e lo verso in una bottiglietta da emzzo litro. c meto i carboni attivi in pezzetti (kuelli x acquari). Squoto tutto e guardo: l &#39;alcool è di un colore strano. Molto opaco ma nn molto rosso... ora sn ripartito e nn posso continuare a fare esperimenti fino alla fine d agosto. Ma o una domanda: si può decolorare l&#39;alcool mettendolo in una bottiglia con i carboni e creando pressione con la forsa centrifuga? così i carboni nn si rompono e la lcool si decolora, no? ora nn posso postare le foto ke o sul cell, ma entro domani dovrei riuscirci

Spuzzete
20-07-2005, 20:26
Si gattmes, <br>mi riferivo al fatto di toglire il colorante anche dalla benzina, non sarebbe utile?<br><br>ciao&#33;<br><br>

Gpl
21-07-2005, 17:33
Ho provato a decolorare in due modi: con l&#39;alluminio, l&#39;alcol è li da due giorni ed è sempre rosa, si nota il colorante sull&#39;alluminio pero&#39; il risultato non è granchè, diciamo che il rosa è più spento. Il secondo metodo invece decisamente più efficacie è quello di lasciare le bottiglie al sole, in una giornata (dalle 20 alle 17:30 del giorno dopo) l&#39;alcol è risultato perfettamente trasparente&#33;<br><br>Grazie mille per l&#39;aiuto ora vediamo di metterlo in qualche serbatoio &#33;&#33;

Gpl
21-07-2005, 17:48
<a href='http://img340.imageshack.us/my.php?image=10044977ku.jpg' target='_blank'><img src='http://img340.imageshack.us/img340/4196/10044977ku.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br>Potete Vedere come la piastrina sia rosa sulla punta<br><a href='http://img340.imageshack.us/my.php?image=10044986yr.jpg' target='_blank'><img src='http://img340.imageshack.us/img340/5739/10044986yr.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><a href='http://img340.imageshack.us/my.php?image=10044991rz.jpg' target='_blank'><img src='http://img340.imageshack.us/img340/3491/10044991rz.th.jpg' border='0' alt='user posted image'></a><br><br>Questo è il risultato dell&#39;alcol lasciato al sole <br><br><span class="edit">Edited by Gpl - 21/7/2005, 17:51</span>

gattmes
22-07-2005, 08:57
Ricordo che lasciandolo al sole (fate attenzione&#33; l&#39;alcool è infiammabile e i vapori esplosivi) si formano delle piccole sospensioni melmose che vanno eliminate con filtraggio (il filtro sul veicolo puo fare il lavoro).<br>Ciao

22-07-2005, 09:44
Io mi sono fatto un filtro usando un tubo di gomma : <br>lunghezza 70 cm, sezione 2 cm<br>un filtro da 1,50 euro per benzina<br>ho innestato alla fine del tubo il filtro benzina...<br>ho riempito con carboni attivi il tubo di gomma...<br>e infine ho chiuso con un tappo forato che si chiude su di una bottiglia da 10 lt di quelle per il vino...<br>posso regolare la velocita del processo di filtraggio...<br>diciamo che in 3 ore riesco ad ottenere un liquido trasparente ( uguale all&#39;acqua&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;) ......<br><br>ps: ma e&#39; vero che la gdf ha sequestrato il forum?<br>perche&#39; non ci trasferiamo su freenet?<br><br>pss: se cio e&#39; vero usate qualke proxy prima di loggarvi qui non vorrei ci fossero problemi.....<br><br>" signora guardia si sbaglia&#33;&#33; lo suo per lavarmi le parti intime mica come carburante nell&#39;auto...come dice mio zio si sarebbe fuso il motore..mi creda, La prego&#33;&#33;"

22-07-2005, 09:49
a proposito ho pure una domanda .....<br>miscelando alcool e benzina in % del tipo 1/3-2/3 oppure 1/4-3/4 il motore va senza problemi....<br>usando alcool decolorato puro invece succede qualcosa di strano...<br>all&#39;accensione il motore va bene ma appena si riscalda (diciamo dopo 2 minuti) tende a borbottare fino allo spegnimento.<br>Credo che sia un problema di stechiometria ovvero parti combustibili in sovrannumero rispetto alle parti di comburente...<br>e&#39; possibile?<br><br>sono arrivato a questa conclusione pensando che all&#39;accensione la centrtalina fornisce + aria essendo il motore freddo ..dopo si innalza la temperatura di lavoro e in automatico la centralina diminuisce l&#39;aria in entrata....<br>e&#39; una cavolata?<br><br>ciao<br><br>

dado VRC
22-07-2005, 20:49
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (shaki_mfb @ 22/7/2005, 09:49)</div><div id='QUOTE' align='left'>a proposito ho pure una domanda .....<br>miscelando alcool e benzina in % del tipo 1/3-2/3 oppure 1/4-3/4 il motore va senza problemi....<br>usando alcool decolorato puro invece succede qualcosa di strano...<br>all&#39;accensione il motore va bene ma appena si riscalda (diciamo dopo 2 minuti) tende a borbottare fino allo spegnimento.<br>Credo che sia un problema di stechiometria ovvero parti combustibili in sovrannumero rispetto alle parti di comburente...<br>e&#39; possibile?<br><br>sono arrivato a questa conclusione pensando che all&#39;accensione la centrtalina fornisce + aria essendo il motore freddo ..dopo si innalza la temperatura di lavoro e in automatico la centralina diminuisce l&#39;aria in entrata....<br>e&#39; una cavolata?<br><br>ciao</div></div><br> la centralina fa l&#39;esatto contrario...entra più carburante a freddo...non ho mai capito perchè si dica "tirare l&#39;aria" per indicare lo starter...<br><br>Però basta pensare al "CHOKE" in inglese scritto sugli starter delle moto...letteralmente "soffocare"...<br>Tappi l&#39;ingresso dell&#39;aria del carburatore, aumenti la depressione al suo interno e per magia ingrassi la carburazione...<br><br><br>Se il motore borbotta e si spegne a caldo probabilmente il problema è l&#39;inverso...la centralina non può mantenere un rapporto stechio adatto perchè va fuori range di autoadattività...<br><br>Prova ad aumentare la pressione statica del carburante...se c&#39;è un regolatore di pressione...

23-07-2005, 10:52
Non credo che aumentando la pressione del carburante si risolva il problema....<br>se ho capito bene come funziona/ava "l&#39;aria"..... <br>il problema e&#39; indubiamente questo ...<br>centralina con un range diciamo 12:1/17:1<br>carburante con stechio 9:1 (alcool90)<br>troppo ossigeno in camera di scoppio&#33;&#33;&#33;<br><br>va cambiato il rapporto stechiometrico del carburante oppure i lrange della centralina...<br>grazie 1000 dado

23-07-2005, 11:03
ero convinto che una centralina ECU risolvesse parecchi problemi stechiometrici...ma alla luce di quanto detto e di quelle cose che sto capendo (o credo di aver capito)dei motori, una macchina a carburazione dotata di manopola dell&#39;aria e&#39; sicuramente + adatta per questi esperimenti, in quanto si puo&#39; variare manualmente la stechiometria comburente/combustibile agendo sull&#39;aria "choke"

dado VRC
23-07-2005, 13:23
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (shaki_mfb @ 23/7/2005, 10:52)</div><div id='QUOTE' align='left'>Non credo che aumentando la pressione del carburante si risolva il problema....<br>se ho capito bene come funziona/ava "l&#39;aria"..... <br>il problema e&#39; indubiamente questo ...<br>centralina con un range diciamo 12:1/17:1<br>carburante con stechio 9:1 (alcool90)<br>troppo ossigeno in camera di scoppio&#33;&#33;&#33;<br><br>va cambiato il rapporto stechiometrico del carburante oppure i lrange della centralina...<br>grazie 1000 dado</div></div><br> in buona parte invece il problema è risolto...visto che si tratta di ingrassare la carburazione su tutto il range di giri/apertura acceleratore...<br>LA centralina non è che VEDE quanta benza entra...sa il tempo di apertura degli iniettori, e legge il gas di scarico con la lambda.<br>Se gli iniettori non sono in grado di iniettare abbastanza carburante(che sia per la loro portata o per il limite di tempo di apertura imposto dalla mappa della centralina)la lambda non cambia nulla, perchè viene ignorata(è un sistema che consente di inquinare meno se la lambda funziona male e legge un gas di scarico con troppo ossigeno, altrimenti siinietterebbe troppo carburante...) aumentando la pressione del carburante a parità di unità di tempo ne verrà iniettato di +, e si riesce a correggere la carburazione.

corvin
23-07-2005, 17:08
Dado come faccio a vedere se c&#39;è un regolatore di pressione del carburante sulla ia auto?<br>CIAO

24-07-2005, 09:39
La puoi regolare in 2 modi credo: 1)rimappando la centralina, ma nn ne sono sicuro<br><br>2)comprando un regolatore d pressione regolabile racing (kuelli x il tuning). Ce ne sono milioni x il tuo motore

24-07-2005, 10:56
Dove si pone il regolatore di carburante?<br> dopo la pompa? <br>aumentando la portata del carburante non si finisce con una macchina che consuma di + (in linea teorica se metto di + consumo di +)?<br><br>Inoltre si deve verificare la differenza di costo tra una rimappatura della centralina (mi hanno chiesto 180 &#036; quelli di jpinjection per una rom bicombustibile per la mia centralina) e un regolatore in quanto se la differenza e&#39; poca e&#39; + saggio cambiare il range della centralina non vi pare?<br><br>controllo un po i prezzi di questi regolatori<br>ciao

corvin
24-07-2005, 11:59
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (shaki_mfb @ 24/7/2005, 10:56)</div><div id='QUOTE' align='left'>Dove si pone il regolatore di carburante?<br> dopo la pompa? <br>aumentando la portata del carburante non si finisce con una macchina che consuma di + (in linea teorica se metto di + consumo di +)?<br><br>Inoltre si deve verificare la differenza di costo tra una rimappatura della centralina (mi hanno chiesto 180 &#036; quelli di jpinjection per una rom bicombustibile per la mia centralina) e un regolatore in quanto se la differenza e&#39; poca e&#39; + saggio cambiare il range della centralina non vi pare?<br><br>controllo un po i prezzi di questi regolatori<br>ciao</div></div><br> Quelli di jpinjection a me hanno chiesto 250 &#036;, ma non mi fido, mi hanno sbagliato pure il 1° preventivo.<br>Ora mi informo pure io per i regolatori di pressione, ma non credo che iniettando + carburante si consumi di + perchè comunque per andare ad alcool lo stechio deve essere 9a1 e non necessariamente questo deve coincidere con un aumento dei consumi (forse ho detto molte fregnacce, non sono un esperto <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' border='0' valign='absmiddle'> )<br>CIAO

dado VRC
24-07-2005, 13:42
aumentando la pressione statica della benzina solo di un pò non si consuma di+, perchè la centralina, grazie alla lambda, può accorciare il tempo d&#39;iniezione...per chi non lo sapesse, gli iniettori lavorano ad una pressione costante (a parte certi casi...) e regolano l&#39;afflusso di carburante al motore con il tempo d&#39;apertura...non è come un rubinetto, che possiamo aprire in parte.o sono chiusi o sono aperti.<br>quindi se a 3 bar di alimentazione apro l&#39;iniettore per 0.1secondo e mi entra 1 unità di carburante, a 4 bar mi entrerà più carburante nello stesso tempo.se a 3 bar la carburazione è magra (poco carburante) a 4 bar potrebbe essere giusta...o magari grassa&#33;<br>Se è grassa, interviene la lambda, dice alla centralina"aoh, qui c&#39;è troppo poco ossigggeno&#33;&#33;"e la centralina risuce il tempo d&#39;iniezione...<br>Il ptoblema, nel caso, è poter avere una pressione adatta sia per la benzina che per l&#39;alcool...facile con euro1 e certi euro2, molto più difficile dall&#39;euro3...<br><br>volendo si può fare una semplice prova...chiudere il tubo di ritorno del carburante...<br><br>Per "regolare" i regolatori di pressione originali, che non lo sono, basta dare una martellata sul "culo" del regolatore...si schiaccia la lamiera, con essa la molla di contrasto, e la pressione si alza...da evitare se non si sa cosa si fa...

corvin
24-07-2005, 19:05
Secondo voi quanto costerà un regolatore di pressione (compreso l&#39;installazione) in un negozio di tuning?<br>CIAO

gattmes
25-07-2005, 09:32
shaki_mfb<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>il problema e&#39; indubiamente questo ...<br>centralina con un range diciamo 12:1/17:1<br>carburante con stechio 9:1 (alcool90)<br>troppo ossigeno in camera di scoppio&#33;&#33;&#33;<br></div></div><br>come mi sembra di aver scritto anche nelle FAQ il numero a sinistra rappresenta le parti d&#39;aria. Siccome 9 è piu piccolo di 12 (o 17), fino a prova contraria, si evince che con alcool DEVE esserci meno aria, ovvero ossigeno.<br><br><br>Circa la pressione del carburante ricordo che la cosa è fattibile in impianti ad iniezione, siano essi con (monopoint) o senza (multipoint) carburatore. Dove sono presenti i "getti"/"spilli" ecc. la carburazione è determinata principalmente dalle loro caratteristiche e il carburante non è in pressione.<br><br>Circa il regolatore variabile mi sembra di aver postato qualche link in passato su "alcool uso carburante", sezioni precedenti. Il costo è oltre i 100 Euro<br>Prima di tutto, se si vuole variare di molto la pressione, bisogna vedere se la pompa ce la fa (es da 3 a 3,3 =10% si puo andare tranquilli, da 3 a 4,5 bisogna verificare).<br><br>Ciao<br><br>Ps date un okkio a questo sito, c&#39;è anche un misuratore di pressione...e un calibratore di rapporto stechio....<br><a href='http://www.torquemaster.it/regolapressione.html' target='_blank'>http://www.torquemaster.it/regolapressione.html</a><br>...altro sito:<br><a href='http://www.bonalume.it/' target='_blank'>http://www.bonalume.it/</a> <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 25/7/2005, 09:49</span>

25-07-2005, 10:42
Si ho visto i prezzi dei regolatori il meno caro costa 79 euro...a mio avviso anche se costa ildoppio conviene l&#39;eprom dei brasiliani in quanto risolve il problema proprio sul nascere ovvero la centralina....<br>al piu&#39; si potrebbe giocare con qualke resistenza sul sensore di temperatura in modo da avere una spesa minima (come letto in qualke 3d) ma cmq non credo sia lo stesso una buona idea:<br><br>la quantita di combustibile resta la stessa e si introduce meno aria..significa avere meno potenza in quanto si produce meno energia dallo scoppio....il regolatore risolveva questo problema anche se non alla radice....<br>mah .... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' border='0' valign='absmiddle'>

dado VRC
25-07-2005, 23:14
ripeto che con una martellata su un regolatore "di recupero" aumentate la pressione...sistema grezzo ma funzionale&#33;

corvin
26-07-2005, 00:00
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 25/7/2005, 23:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>ripeto che con una martellata su un regolatore "di recupero" aumentate la pressione...sistema grezzo ma funzionale&#33;</div></div><br> Mi spieghi dov&#39;è? Cosa devo martellare? <br>CIAO

26-07-2005, 10:10
Ieri mi e&#39; successo una cosa da brivido.<br>Non stavo piu&#39; sperimentando con alcool in quanto volevo cercare di trovare un modo per regolare la pressione senza fare danni e/o cambiare la centralina.....in auto avevo il pienodi GPL e circa 7 lt di alcool puro decolorato nel serbatoio..<br><br>l&#39;alcool (o benzina) e&#39; necessarrio per l&#39;accensione sulla mia auto in quanto parte prima a benzina poi basta un colpetto di accelleratore che va a gas....<br><br>ebbene sono partito ed ho fatto un 100 di km a gpl ed ho parcheggiato l&#39;auto e dopo 5 minuti ho cercato di riaccenderla per tornare a casa: niente da fare, l&#39;auto non voleva sapere di partire ad alcool per l&#39;accensione....i gas di scarico non puzzavano di combustibile incombusto (macchina ngolfata) ...ero convinto che si fosse riotturato il filtro (tra l&#39;altro nuovo di zecca meno di 7 giorni di vita)...ma niente era pulitissimo...sembrava quasi come se non arrivasse l&#39;alcool .....spingendo l&#39;auto e&#39; partita (gpl) senza passare per lo stato di accensione ad alcool..tornato a casa a macchina accesa ho provato a togliere il filtro benzina per vedere se era la pompa rotta nel serbatoio....ma sembra di no (accendendo l&#39;auto senza filtro la pompa spruzza carburante a terra)...<br><br>e&#39; possibile alla luce di cio&#39; che l&#39;alccol sia evaporato in gran parte e che la pompa pescasse solo i vapori da l serbatoio ...non sufficienti per l&#39;accensione?<br><br><br>ho dimenticato di dirvi che anche a casa all&#39;inizio non voleva saperne di partire, allora pensando che fosse un prob di pressione, ho ostruito il ritorno benzina dal motore, sulla pompa...un paio di tentativi di accensione (3&#33;) e la macchina parte....anche stamane ho dovuto fare cosi&#39;...che cavolo signiFICA?<br><br>vi sembra strano pensare che l&#39;alcool evapori quando ce ne poco nel serbatoio (specialmente se il serbatoio e&#39; grande) e la pompa non ce la fa a pompare liquido sul motore perche&#39; e&#39; evaporato? e&#39; una cavolata?<br>ditemi di no altrimenti devo cambiare pure la pompa <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' border='0' valign='absmiddle'>

gattmes
26-07-2005, 11:55
Ostruendo la tubazione di ritorno eccesso carburante al serbatoio aumenti la pressione nell&#39;impianto, di conseguenza viene iniettato molto piu carburante, quindi il rapporto stechio scende da 15:1 ed è meglio adeguato per l&#39;alcool.<br>Se usi alcool 99 gradi (o 95), aggiungi un 15 % di benzina (E85). Cosi facendo lo stechio diventa sui 10,5:1 (contro 9:1 dell&#39;alcool e basta). Se usi alcool 90 gradi puo essere necessario 0,5-1% di acetone.<br>Ciao

26-07-2005, 12:01
al momento non ho acetone ne alcool99 in serbatoio ma alcool 90 e penso di mettere un 20 euro di benzina sopra (el sebatoio ci sono 5 lt circa di alcool 90) che dici si ristabiliscec on 14 lt di benzina sopra?<br><br>credo che non si misceleranno ..la macchina andra&#39; fino al totale esaurimento della benzina e poi restata solo con l&#39;acool, incomincera il calvario...mi domando se lo so perche&#39; lo faccio?

corvin
26-07-2005, 13:01
Shaki non si miscelano, ti dò un link con un documento word dove ho fatto delle prove in vitro sulle % di miscela, ora te lo posto, ti ptrà essere utile credo (il nome del file è saggio (28-04-05).doc e si trova sul mio <a href='http://mio.discoremoto.virgilio.it/corvin/' target='_blank'>disco remoto</a>).<br>Ma proverai a montare un regolatore di pressione sulla tua auto?<br>CIAO <br><br><span class="edit">Edited by corvin - 26/7/2005, 13:02</span>

27-07-2005, 00:48
No non credo montero un regolatore..penso di avere altri problemi al momento..difatti l&#39;auto non va nel senso che la pompa che tira il carburante dal serbatoio non pompa + carburante...o meglio qualke volta funziona e qualke volta no... (penso lo abbia fatto anche quando ho cambiato il filtro solo che ero convinto fosse il filtro appunto)<br>smontando il filtro e provando ad accendere l&#39;auto mi sono accorto che il carburante non esce per niente (proprio un filino) <br>non so se e&#39; la pompa o se si e&#39; ostruito il tubo che dalla pompa arriva fino all&#39;imboccatura del filtro .....<br>domani cerco di smontare e capire dove sta il probelma...<br>quanlcuno sa come si toglie la pompa dal serbatoio caso mai il tubo fosse pulito....<br>si svita qualke cosa?

27-07-2005, 15:12
Aggiornamento Importante:<br>ho smontato la pompa dal suo vano (serbatoio) lho aperta: e&#39; completamente ROSSA&#33; Il colorante dell&#39;alcool dei primi esperimenti senza decolorazione ha ostruito totalmente la pompa benzina ..sto cercando di pulirla ma sara&#39; difficle arrivare a liberare il tubo di pescaggio e l&#39;interno della pompa stessa.<br>DECOLORATE .....le pompe vi salutano altrimenti&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br><br>ps: inoltre credo ceh pure il problema di minimo ad alcool decolorato era dovuto alla bassissima pressione della pompa ostruita.......<br><br>Gattmes ma quando mi decesti che la pressione su una macchina ad iniezione arriva intorno ai 3 bar ( e oltre ) intendevi dal serbatoio fino al mono iniettore?<br>c&#39;e&#39; qualke altra pompa che permette di arrivare a queste pressioni ? sulla mia auto io non lho trovata mica ed ho pure il dubbio che la pompa del serbatoio non riesca ad arrivare a 3 bar mi sembra un poco piccola : (<br><br>ciao

gattmes
27-07-2005, 16:31
Ciao<br>Per pulire dal colorante rosso ti consiglio (come gia scritto + volte) di usare......l&#39;acqua&#33;&#33; Lo scioglie subito.<br>Mi raccomando poi asciuga bene subito tutto.<br>Circa la pressione i 3 bar sono tipici per sistemi d&#39;iniezione (non GDI), ma possono variare da modello a modello.<br>Nei sistemi a carburatore (e basta) la pressione è invece molto inferiore...

27-07-2005, 20:00
L ho pulita con l&#39;acqua ma niente ...l&#39;acqua e&#39; uscita piena zeppa di palline rosse enere ......la pressione e&#39; cmq irrisoria domani andro&#39; da un meccanico appena qualkuno mi dara una mano ad accenderla.....<br><br>per quanto riguarda la mia auto ha un sistema strano c&#39;e&#39; un specie di carburatore che miscela aria e carburante innestato su un pezzo metallico (monoiniettore?) che si divide sulle 4 camere di scoppio .....a meno che non sia nella scocca non ho trovato altre pompe oltre a quella nel serbatoio e cio&#39; mi sembra davvero una pazzia come fa una cosa cosi&#39; piccola a fornire quella pressione.....<br><br>se il meccanico mi confermera&#39; che il prob e&#39; la pompa ho pensato di lasciare la rotta che funziona ancora bene come indicatore di livello carburante e di innestarne un &#39;altra in serie di potenza maggiore <br><br><br>il meccanico mi prendera&#39; a calci? bah?<br>a presto

27-07-2005, 20:57
gattmes ( o chiunque sappia rispondere) toglimi un&#39;altra curiosita&#39;&#33;<br><br>Ma se si e&#39; ostruito anche l&#39;iniettore come si deve agire?<br>1) Butto l&#39;auto<br>2) sostituzione iniettore ( se possible)<br>3) qualunque metodo che liberi il dotto<br>4) varie ed eventuali<br><br>buona serata a tutti&#33;

dado VRC
27-07-2005, 21:59
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 26/7/2005, 00:00)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 25/7/2005, 23:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>ripeto che con una martellata su un regolatore "di recupero" aumentate la pressione...sistema grezzo ma funzionale&#33;</div></div><br>Mi spieghi dov&#39;è? Cosa devo martellare? <br>CIAO</div></div><br> sulla 55 non ho idea di dove sia...dovrebbe essere proprio nel monoiniettore...

29-07-2005, 12:43
Ieri ho pulito anche l&#39;ingresso benzina sul carburatore dell&#39;auto che era anche esso rosso (maledetto alcool&#33;&#33;&#33;&#33;) cmq il problema e&#39; la pompa ...anche ieri lho rismontata lho pulita e sembrava andare stamane anche se ad intermittenza (non si riesce a sturare del tutto) cosi&#39; ho lasciato l&#39;auto al meccanico per sostituire la pompa ..ancora non mi ha dato la batosta vera e propria ma il prezzo si assesta sui 200 euro....<br>ancora cercando info qua e la ( vecchio ma efficiente GOOGLE) sono arrivato al tipo di motore dell&#39;auto <br>iniezione Bosch Monotronic MA3.1 la pressione della pompa e&#39; di 1 +/-0.2 bar...non e&#39; un mdoello nuovo di iniezione insomma quelli da 3 bar&#33;<br><br>Cmq speriamo sia solo la maledetta pomnpa<br><br><br>per quanto riguarda il regolatore mi sento di poter dare qualke consiglio visto che ormai smonto le macchine come fossero giocattoli....<br><br>al posto di sscassare il regolatore con le botte sopra si puo&#39; anche<br><br>a) staccare il sensore della temperatura sulla centralina in maniera da eludere i controlli fatti dalla stessa (la centralina sara&#39; convinta che la macchina e&#39; sempre fredda sparando alcool a manetta)<br><br>b) strozzare con una fascetta di plastica il tubo di ritorno del carburante ....sulla mia auto e&#39; possibile i tubi sono molto flessibili ..mi sento di sconsigliarlo su un impianto di nuova generazione in quanto i tubi saranno molto piu&#39; duri<br><br>c)aggiungere una pompa supplementare a quella dell&#39;auto per aumentare la perssione, o sovraalimentare la pompa ( quando la pompa fai capricci ti viene di stacarre l&#39;alimentazione dell&#39;auto e passarle un po&#39; di potenza in + per farla ragionare &#33;&#33;&#33;&#33;)<br><br><br>ps: penso di non continuare + con questi esperimenti&#33; <br>Anche se questi combustibili funzionano resta di fatto che bisogna cmq qquasi sempre modificare l&#39;impianto di alimentazione/iniezione (costo irrisorio 250 euro max) con possibilita specialmente nelle auto datate di poter scassare organi vitali (pompa regolatore iniettore/i ....) e non credo inoltre possano essere dei validi sostituti dell petrolio in futuro visto che ci avviamo agli 8mld di persone sulla terra ...sto andando OT cmq<br><br>a presto e grazie a tutti x la colloborazione

gattmes
01-08-2005, 09:20
Mi spiace x i problemi.<br>Pero se non continui negli esperimenti è perchè te le sei un po cercate...<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>shaki_mfb<br>Inviato il: 13/6/2005, 00:16<br>.....<br> L&#39;alcool lho versato a serbatoio vuoto senda decolorarlo (mi scocciavo sinceramente), <br>....<br></div></div><br>..non so quante volte io (e qualcun altro) ho scritto di decolorare l&#39;alcool, di alcuni problemi/effetti della non osservanza di quanto sopra..e sopratutto di andare x gradi perche l&#39;alcool è un ottimo DECAPPANTE (=pulitore, meglio di STP e soci..) e lo stesso dicasi per l&#39;OLIO nei motori diesel.<br><br>Le prove di non aver seguito quanto sopra sono, oltre agli ovvi grumi rosa, anche i grumi neri che escono dalla pompa, segno che l&#39;uso massiccio di etanolo ha scrostato -di botto- tutto il scrostabile&#33;<br><br>Ripeto nella mia moto (abbastanza pulita perchè usavo gia da tempo miscele al 10%), l&#39;etanolo al 100% mi ha intasato il primo filtro dopo circa 100Km&#33;&#33;&#33; (non passava più niente e si svuotava la vaschetta del carb) ed il secondo dopo indicativamente 500Km&#33;&#33;&#33;<br><br>Ripeto le prime prove vanno effettuate con percentuali basse, tipo10%, nel senso che al pieno successivo NON si deve SUBITO passare a 2/3 alcool 1/3 benzina. Inoltre per le prime prove va usato alcool 99 gradi, altrimenti per miscelare occorre aggiungere grossi % di acetone che è ancora più decappante/corrosivo dell&#39;alcool<br><br>Quindi x chi si cimenta (mi riferisco alla parte tecnica e non normativa):<br>Usare etanolo non colorato<br>Usare etanolo 99 gradi<br>Usare etanolo 10% max per primo, secondo ...e meglio anche terzo pieno.<br>Incrementare la percentuale MAX 5% (cinque per cento, cioè es da 10 a 15..da 15 a 20 e NON da 10 a 50) ogni<br>pieno successivo (tenere conto anche della tabella delle case automobilistiche su % max alcool più volte postata nei 3D)<br>In questo modo si pulisce gradualmente tutto il sistema di alimentazione (lasciate perdere ii vari addittivi commerciali) e si trova anche il limite di tolleranza del vostro mezzo/ECU....<br>.....poi (dopo qualche mese...) ci si puo&#39; lanciare nell&#39;aggiunta di acqua (alcool idrato < 99 gradi) e di eventuali emulsionanti.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 1/8/2005, 09:23</span>

01-08-2005, 09:55
Ehi Gattone, perche&#39; stai sulla difensiva? Mica ti ho indicato come colpevole&#33; Ho ben chiaro cosa e&#39; successo ...ti ricordo che cmq anche altre persone hanno buttato imemdiatamente alcool nel serbatoio e qualkunaltro addirittura lo usa/va senza decolorarlo....dipende tutto da una molteplicita&#39; di fattori che portano senza ombra di dubbio a dire "procedi per gradi e decolora" .....indi hai ragione &#33;<br><br>L a cosa lho presa abbastanza bene se consideri che fino a un mese fa non avevo la benke&#39; minima idea di come funzionasse il motore ..adesso conosco abbastanza bene la mia auto almeno l&#39;alimentazione la carburazione e l&#39;impianto di iniezione... la cosa non e&#39; male..certo se avessi potuto evitarmi la sostituzione della pompa (180 pesetas)...cmq fa niente.<br><br>Lascio stare arrivato a questo punto perche&#39; con l&#39;impianto gpl riesco a fare circa 460 km a gas con 36lt/20 euro (0.548 euro lt) ma dove diavolo trovo un prezzo cosi&#39; per l&#39;alcool ...se arrivassi a 60 cent gia sarebbe un risultato ma il minimo e&#39; stato 0.70e cmq non arrivo a quella percorrenza..inoltre ho gia speso i soldi dell&#39;impianto a gpl avrei dovuto pensarci prima .... chissa&#39; forse sulla palio, se mio padre si ricrede per l&#39;etanolo, bah....ovviamente non incinto nessuno a farlo se non a ragion veduta (economica o ecologica&#33;&#33;)<br>NON MOLLATE e sopratutto non fate caz**te, la gatta li partori&#39; ciechi....<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/happy.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br><br>a presto ..spero molto presto

gattmes
02-08-2005, 12:41
Niente, niente...<br>..coglievo l&#39;occasione per lanciare il solito "Disclaimer" (come x le accise) ...periodicamente è doveroso farlo sfruttando anche le occasioni opportune....altrimenti qualcuno...tipo un tizio di nome gattmes (a proposito: sta calce viva l&#39;abbiamo trovata o no?)....preso dalla foga rischia di far danni, sconfortarsi e gettar la spugna per situazioni che, con più calma, si possono a volte evitare.

gattmes
02-08-2005, 12:44
Ciao<br>E no, vero , circa la calce non ho piu cercato...pero ho visto che il CA è riuscito a farlo salire a 93 gradi......<br>Ho visto che forse anche la farina d&#39;avena (ma dove si compra) forse puo essere usato come disidratante...<br>...mahh<br>Ciao

gattmes
04-08-2005, 13:03
Ho la ricetta giusta...eh eh eh..<br>...eh eh eh...<br>eh eh..<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cool.gif' border='0' valign='absmiddle'> <br>eh eh eh...

gattmes
04-08-2005, 18:12
<span style='font-size:21pt;line-height:100%'><span style='color:red'> ATTENZIONE Quanto segue vale per benzina verde invernale acquistata in Italia (cambia da stato a stato) e vecchia di oltre 8 mesi.<br><br>Come già evidenziato da altri, benzine non stagionate meno sopportano soluzioni acquose, dando origine a separazione (che puo avvenire di botto non appena se ne aggiunge dell&#39;altra pura) e ovvie conseguenze: sternutamenti, spegnimenti, accensione spie avaria motore (Euro 4 & c.)...<br> </span></span><br><br>Ho fatto alcune prove con alcool 99 gradi/assoluto/puro (E 99g), alcool 90 gradi (E 90g), alcool 94 gradi (E 94g), benzina verde (B) vecchia di qualche mese=invernale.<br><br>1)<br>metto 10 dosi di E 90g, 10 dosi di E 99g, 20 dosi di B...è gia quasi tutto emulsionato.<br>Agito-> si emulsiona perfettamente stabilmente (a T25 gradi)<br>Aggiungo B fino ad arrivare a 60 dosi, poi 70...sempre stabile<br><br>2) metto 20 dosi di E 90g. e 20 dosi di B. Stratifica: E sotto B sopra 20/20.<br>Agito-> ristratifica ma rimangono 37 di sostanza rosacea e 3 circa di sostanza verdastra...<br>cioe l&#39;alcool si è in parte miscelato<br><br>aggiungo 30 dosi di B e....ooooooh si forma uno strato intermedio trobido che va man mano assotigliandos, lasciando alla fine 20 di E e sopra 50 di B. Morale: l&#39;aggiunta di B ha provocato la separazione di bella parte che si era emulsionata.<br><br>QUESTO E&#39; QUELLO CHE CREDO SUCCEDA A CHI USA ALCOOL 90 IN GRANDI PERCENTUALI (2/3):<br>QUANDO X QUALCHE MOTIVO L&#39;EQUILIBRIO SI ROMPE (ES. AGGIUNGENDO BENZINA). LA MAGIA SVANISCE E LE SOSTANZE SI RISEPARANO DANDO VITA A STERNUTAMENTI SPEGNIMENTI ECC.<br><br>3)uso 19 dosi di E 90g e 9 dosi di E 99g. Aggiungo dosi di B...qualsiasi siano le dosi rimane tutto in emulsione...<br>Ricapitolando sembra che preparando questa ...pozione....con un po di B vecchia, agitando e poi versando nel serba, tutto dovrebbe essere ok (sempre se nel serba c&#39;è/si aggiunge benza vecchia/stagionata).<br>Prego qualcuno di riprovare se torna...<br><br>Ciao <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 30/8/2005, 10:21</span>

corvin
05-08-2005, 10:49
Gatt mi stai dicendo che nel caso 1 hai alla fine del procedimento una miscela con 10 dosi di E90, 10 dosi di E99 e 70 dosi di Benza tutto totalmente stabile? Quindi si ha una miscela con 70 Benza e 20 Alcool che equivale ad una miscela al 22,22% di benzina (opps correggo io * 22,22% di <b>alcool</b>) . Ottimo risultato.<br><br>Invece nel caso 3 mi stai dando la formula magica per avere qualsiasi tipo di miscela alcool-benza stabile, cioè basta calcolare la % della miscela da fare e in base alle dosi di alcool 90 e 99 fisse si calcola il quantitativo di benza da versare per avere la % di miscela desiderata? Sei un genio se mi confermi tutto :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap:<br><br>* <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 5/8/2005, 14:30</span>

gattmes
05-08-2005, 14:38
Circa cosi....<br>In pratica se usi meta 90 e meta 99 ottieni circa un 95 gradi (rispetto a comprare un 95 bello e pronto cosi facendo puoi usare l&#39;agricolo per il 90 a zero effetto serra....). Questa è "prudente"<br><br>...pero ho visto che si puo usare una gradazione inferiore (+90 e -99...). Questo dipende dalla composizione della benza (+ che dalla marca...dalla stagione) e dalla "stagionatura". Vi prego pertanto di provare a riprodurla. Per questo o scritto "dosi"...possono essere bulacchi (=secch), bicchieri, litri, tappi, millilitri...ecc.<br><br>diciamo che ero partito per indagare sul problema avuto es da shaki_mfb e altri.....<br>Per favore prendi un contenitore e prova....lascia ben decantare..e prova poi ad esagerare nell&#39;aggiunta di benza (magari il giorno dopo)<br><br>Ovvio poi che 50/50 E90gr/ E99gr costa di piu di una esmpio 60/40.....

corvin
05-08-2005, 17:11
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 5/8/2005, 14:38)</div><div id='QUOTE' align='left'>Vi prego pertanto di provare a riprodurla. Per questo o scritto "dosi"...possono essere bulacchi (=secch), bicchieri, litri, tappi, millilitri...ecc.<br><br><br>Per favore prendi un contenitore e prova....lascia ben decantare..e prova poi ad esagerare nell&#39;aggiunta di benza (magari il giorno dopo)<br><br></div></div><br> Spero di provare, però in questo periodo sono un pochettino incasinato tra studio, trasloco e mare. Speriamo di ritagliare uno spazio per l&#39;alcool&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;1<br>Buone vacanze a tutto il forum.<br>CIAO

corvin
09-08-2005, 16:24
Contollerò meglio Ag_Smith.<br>Pongo una questione a Gattmes:<br>Ma miscelando 1 dose di alcool 90° con 1 di alcool 99° ottengo un alcool con gradazione 95? L&#39;alcool a 95° ottenuto in questo modo si miscela alla benzina senza emulsionanti e, opportunamente decolorato, può essere usato per effettuare dei test sull&#39;auto per vedere fino a che % la ECU regge (ovviamente aumentando di volta in volta del 5-10%)?<br>Grazie per la risposta.<br>CIAO

gattmes
09-08-2005, 17:10
Su alcune bottigli di alcool 90 gradi es da supuermercato è a volte scritto:<br>contenuto 900ml alcool anidro, 100ml idrato<br>Ora essendo la gradazione riferita al volume, mescolando una dose di 90 e una dose di 99 si ha<br>900+990=1890ml di alcool e 100+10=110 ml di acqua su 2000ml. ergo dovrebbe essere circa<br>94,5 gradi.<br>Ciao

corvin
09-08-2005, 22:16
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 9/8/2005, 17:10)</div><div id='QUOTE' align='left'>Su alcune bottigli di alcool 90 gradi es da supuermercato è a volte scritto:<br>contenuto 900ml alcool anidro, 100ml idrato<br>Ora essendo la gradazione riferita al volume, mescolando una dose di 90 e una dose di 99 si ha<br>900+990=1890ml di alcool e 100+10=110 ml di acqua su 2000ml. ergo dovrebbe essere circa<br>94,5 gradi.<br>Ciao</div></div><br> Allora bisognerà fare così:<br>1,2 litri di alcool 99° + 0,8 litri di 90° ====> 1188+720=1908ml di alcool su 2000 = 95,4°<br>Così dovrebbe andare<br>CIAO

mariomaggi
10-08-2005, 15:16
Ieri al TG5 hanno parlato dei motori delle auto che vanno a "zucchero", per cui il prezzo dello zucchero aumenta&#33; <br>Ma ci prendono tutti per scemi? Certi giornalisti hanno collegato il cervello alla bocca? <br><br>Ciao <br>Mario

corvin
10-08-2005, 17:33
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 9/8/2005, 22:16)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 9/8/2005, 17:10)</div><div id='QUOTE' align='left'>Su alcune bottigli di alcool 90 gradi es da supuermercato è a volte scritto:<br>contenuto 900ml alcool anidro, 100ml idrato<br>Ora essendo la gradazione riferita al volume, mescolando una dose di 90 e una dose di 99 si ha<br>900+990=1890ml di alcool e 100+10=110 ml di acqua su 2000ml. ergo dovrebbe essere circa<br>94,5 gradi.<br>Ciao</div></div><br>Allora bisognerà fare così:<br>1,2 litri di alcool 99° + 0,8 litri di 90° ====> 1188+720=1908ml di alcool su 2000 = 95,4°<br>Così dovrebbe andare<br>CIAO</div></div><br>Anzi la migliore miscela sarà (a mio avviso) questa:<br>1,15 ltri di alcool 99° + 0,85 litri di alcool 90° =====> 1138,5+765=1903,5 ml di alcool su 2000 = 95,175°<br>Così avremmo un minimo di tolleranza nel caso in cui nella preparazione di uno dei 2 tipi di alcool la ditta sarà stata avara di etanolo.<br>La miscela costerà circa 1,375 €/litro (prezzo del 99° 1,80€ - prezzo del 90° 0,80€) e si risparmierà un pochettino per fare le prove visto che questa miscela si dovrebbe ben omonogenizzare con la benzina.<br>A presto per le prove.<br>CIAO <br><br><span class="edit">Edited by corvin - 10/8/2005, 17:37</span>

gattmes
10-08-2005, 18:00
Ecco un foglio di calcolo che permette di calcolare i gradi e/o i costi.
Per i liquidi anidri mettere 100% (es benza...)+
Per calcolare i gradi di miscela di soli 2 alcooli riempire solo due righe (es liquido 1 e liquido 2)
La percentuale in fondo si riferisce alla somma dei liquidi da 1 a 4 (acqua compresa) rispetto al liquido base.
Spero utile.

NOTA rinominare da gradi o gradi.html a gradi.xls (fatto con OpenOffice in formato exxxxcel....)

Ciao

PS il file originale è stato modificato/integrato e spostato qui:
http://www.energeticambiente.it/bio-carburanti/1775426-fogli-di-calcolo-programmi-ecc.html


Edited by gattmes - 11/8/2005, 12:03

corvin
11-08-2005, 01:10
Gatt, proprio quello che mi serviva, GRANDE<br>CIAO

dado VRC
28-08-2005, 21:54
Oggi, con molto dispiacere, ho rimesso l&#39;XL a benza...<br>Tornando dalle ferie ho trovato il carburatore tutto ossidato (x l&#39;acqua??) con ghigliottina e starter bloxccati, e il serbatoio arrugginito, all&#39;interno...il rubinetto del serbatoio inceppato(si è scassato forzando un pò...per fortuna ricambi ne avevo in garage&#33;)nel filtro del carburante c&#39;era un letamaio di ruggine...<br>Se fosse un mezzo che uso spesso farei modifiche...(vedete un pò l&#39;auto...), ma visto l&#39;impegno che richiederebbe, gli anni che ha eccetera...per ora sto fermo....a meno di trovare un carburatore che non si ossida...<br><br>Comunque adesso va, anche col carburatore ossidato...<br><br>Che palleeeee&#33;

gattmes
30-08-2005, 10:07
Ciao<br>Lo stesso problema circa è capitato a me (rubinetto carburante, ecc.) dopo un fermo di diversi mesi.<br>Il problema sta nel grande quantitativo d&#39;acqua (10% nel mio caso) e nella scarsa lubrificazione del carburante (anzi l&#39;alcool è più uno sgrassante).<br>Le soluzioni x il rimessaggio sono:<br>1) svuotare complatamente l&#39;impianto di alimentazione (vaschetta carburatore compresa)<br>2) ancor meglio il punto 1 + aggiunta di qualche centinai di cc di carburante alcoolico addizionato di olio di ricino in pochi punti percentuali, con cui "far girare" il motore qualche minuto o fino ad esaurimento.<br><br>In genere per starter, rubinetti, saracinesche ecc. prelubrifico comunque periodicamente con grassi e/o olio spray (tipo sbloccante). Per il serbatoio l&#39;alternativa è il rivestimento interno (esistono prodotti specifici) o l&#39;uso di uno in materia plastica.<br><br>Tener presente che il punto 2, ma con benzina e olio motore, è suggerito sul libretto uso e manutenzione di una Fiat Uno.<br><br>Tener presente che su un&#39;auto ferma da qualche anno la pompa carburante si era bloccata perchè...arruginita (nonostante il circuito sigillato e la presenza di solito di additivi nella benzina....la stessa si è poi sbloccata dopo svariati tentativi di azionamento a polarita invertite (avanti, indietro, avanti, indietro....), previo smontaggio dalla sede..ma soprattutto riempita di alcool - idrato -..che gocciolava di color marrone intenso&#33;

gattmes
30-08-2005, 15:14
Vi anticipo una novita.....<br>Ho provato a trattare l&#39;alcool con calce idrata (No calce adesiva e no calce anidra che non ne ho trovata x ora)...vabe&#39;... in realtà l&#39;avevo fatta un po quocere nel microonde (<- lasciate perdere. Mie sperimentazioni del cacchio). Cosa succede?<br>L&#39;alcool diventa torbido ma lasciato riposare...cioè il giorno dopo...mi sono accorto che sul fondo si deposita la calce...rosata.., mentre sopra c&#39;è un bel liquido linpido dai riflessi lievementi arancioni.<br>Il tutto in poche ore....... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sleep.gif' alt='sleep.gif'>

dado VRC
30-08-2005, 21:05
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 30/8/2005, 10:07)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao<br>Lo stesso problema circa è capitato a me (rubinetto carburante, ecc.) dopo un fermo di diversi mesi.<br>Il problema sta nel grande quantitativo d&#39;acqua (10% nel mio caso) e nella scarsa lubrificazione del carburante (anzi l&#39;alcool è più uno sgrassante).<br>Le soluzioni x il rimessaggio sono:<br>1) svuotare complatamente l&#39;impianto di alimentazione (vaschetta carburatore compresa)<br>2) ancor meglio il punto 1 + aggiunta di qualche centinai di cc di carburante alcoolico addizionato di olio di ricino in pochi punti percentuali, con cui "far girare" il motore qualche minuto o fino ad esaurimento.<br><br>In genere per starter, rubinetti, saracinesche ecc. prelubrifico comunque periodicamente con grassi e/o olio spray (tipo sbloccante). Per il serbatoio l&#39;alternativa è il rivestimento interno (esistono prodotti specifici) o l&#39;uso di uno in materia plastica.<br><br>Tener presente che il punto 2, ma con benzina e olio motore, è suggerito sul libretto uso e manutenzione di una Fiat Uno.<br><br>Tener presente che su un&#39;auto ferma da qualche anno la pompa carburante si era bloccata perchè...arruginita (nonostante il circuito sigillato e la presenza di solito di additivi nella benzina....la stessa si è poi sbloccata dopo svariati tentativi di azionamento a polarita invertite (avanti, indietro, avanti, indietro....), previo smontaggio dalla sede..ma soprattutto riempita di alcool - idrato -..che gocciolava di color marrone intenso&#33;</div></div><br> Sono cose che avevo letto...Il mio problema è che la moto (quella moto) non vale tanti sbattimenti...è tanto se la tengo, praticamente solo perchè mi permette di saltare le file di auto per andare al lago, e andare in baita su una strada che per la Punto è off-limits(per legge solo 4x4, moto e trattori...anche se la punto sale come uno scoiattolo...oltre che andare al lavoro praticalmente a gratis...<br>Un altro problema sarebbe forse nato quest&#39;inverno(la uso anche sulla neve...)quando fuori dalla baita ci sono 15°sotto zero...non ha abbastanza batteria per riscaldare l&#39;aria in aspirazione...<br>non sai quanto mi brucia...devo trovare una moto diesel e farla andare a olio&#33;&#33;in quello sono esperto&#33;

Spuzzete
05-09-2005, 20:08
Ciao a tutti,<br>dopo tanti km ad alcol (90°decolorato) sono tornato alla benzina(100%), e sono subito iniziati i problemi. Il fatto è che ho rifornito da un benzinaio da cui non vado mai (dell&#39;agip,mentre di solito vado sempre alla shell). Con la shell non ho mai avuto problemi nel passare da miscela etanolo-benzina a 100% benzina. Ora invece la macchina ha la spia accesa del circuito elettrico motore (quella arancione) e il minimo "starato", resta infatti sui 1500giri/min. Allora che ho fatto?Cambio il filtro benzina (pieno di sporco) e mi spillo un po&#39; di benzina e la lascio riposare qualche ora. Sul fondo compaiono dei depositi,come delle palline (sembrano acquosi, infatti sono insolubili nella benzina) trasparenti. Il fatto è che non riesco a emulsionarli con niente : ho provato alcol anidro, alcol 90°, acetone anche a poporzioni alte (es 50%acetone 50% benzina con depositi)..niente&#33;Restano li sul fondo... Il problema è: come la tolgo sta roba dal serbatoio?<br><br>help&#33;

gattmes
06-09-2005, 13:57
Questa cosa sarebbe da indagare.<br>Non penso si tratti di acqua, altrimenti con alcool anidro e/o acetone (e agitando bene...) si sdarebbe emulsionata. Tantomeno di etilico.<br>Prova a tirar via lentamente la benzina (o quello che è) in modo da avere solo le palline o cmque una soluzione principalmente a base di queste e vedere con cosa si mescola.

06-09-2005, 18:59
ieri sono andato a fare schopping e ho preso acetone puro e alcool 90°. solo che stranamente ne ho trovato anche di trasparente. Quandosono andato a mescolarlo con la benza si sono uniti scubito (70%A 30%B) senza bisogno di alcun additivo.<br>purtroppo non l&#39;ho ancora provato ma sono impaziente.<br>ho intenzione inoltre di aumentare il rapporto di compressione al mio motore in modo che mi renda un pò di +. inoltre sto studiando una maniera per sovralimentarlo, credete sia possibile in unsistema a carburatore?

dado VRC
06-09-2005, 20:04
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (DGM @ 6/9/2005, 18:59)</div><div id='QUOTE' align='left'>ieri sono andato a fare schopping e ho preso acetone puro e alcool 90°. solo che stranamente ne ho trovato anche di trasparente. Quandosono andato a mescolarlo con la benza si sono uniti scubito (70%A 30%B) senza bisogno di alcun additivo.<br>purtroppo non l&#39;ho ancora provato ma sono impaziente.<br>ho intenzione inoltre di aumentare il rapporto di compressione al mio motore in modo che mi renda un pò di +. inoltre sto studiando una maniera per sovralimentarlo, credete sia possibile in unsistema a carburatore?</div></div><br> DOVE HAI TROVATO ALCOOL TRASPARENTE????<br><br>LO VOGLIO&#33;&#33;

Spuzzete
06-09-2005, 22:37
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 6/9/2005, 13:57)</div><div id='QUOTE' align='left'>Questa cosa sarebbe da indagare.<br>Non penso si tratti di acqua, altrimenti con alcool anidro e/o acetone (e agitando bene...) si sdarebbe emulsionata. Tantomeno di etilico.<br>Prova a tirar via lentamente la benzina (o quello che è) in modo da avere solo le palline o cmque una soluzione principalmente a base di queste e vedere con cosa si mescola.</div></div><br> Ciao&#33;<br>Ieri nella fretta ho dimenticato di scrivere una cosa importante: avevo fatto dei test con benzina pura con una pillola che promette un miglior rendimento del motore,pulizia degli iniettori ecc...(ne avevo/avevamo parlato anche qui <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=1727073' target='_blank'>http://www.forumcommunity.net/?t=1727073</a> ).<br>Mi è stato detto dal venditore che la pillola è un concentrato di idrocarburi (dice che si estrae dalla benzina,da qui la deduzione..). Dopo l&#39;uso della pillola sono spuntati i problemi.<br>Comunque la macchina sputacchia acqua(trasparente con macchie nere, tipo quelle che ci sono nella benzina e che c&#39;erano nel filtro che ho sostituito) al minimo quando è fredda..questo mi dice che nel serbatoio c&#39;è acqua. Non penso che ci siano problemi col circuito dell&#39;acqua/liquido raffreddamento (il livello del liquido resta stabile). La cosa buffa è che la macchina ha le stesse prestazioni di prima solo che al minimo ha il problema che ho citato precedentemente.<br><br>Ipotesi?<br><br>A presto&#33;

elos
08-09-2005, 15:49
ciao a tutti&#33;&#33;&#33;<br>Se posso mi sono interessato a questa discussione dell&#39;etilene. Ho letto tutte e 4 le parti...Sono molto interessato tanto da intromettermi nella discussione e testarlo nei miei mezzi in previsione della nuova auto che mi arrivera che sarà ibrida(benzina - metano)<br><br>Dunque. Mi sono informato da un mio amico chimico che lavora in una azienda di prodotti chimici....(lascio stare le descrizioni dell&#39;azienda)<br>Oltre avermi detto dei costi esosi per la "disidratazione " dell&#39;etilene e l&#39;impossibilità di trovare un rimedio "fai da te" per questa procedura mi ha consigliato un prodotto che possa sostituire l&#39;acetone dato che questo è molto corrosivo alla lunga sulle parti in plastica e costoso per la funzione che deve svolgere.<br>DICLORO METANO __ CH2 CL2 ...Non è cosi facile da reperire in quanto viene utilizzato per processi chimici a scopi loschi (droga), e di conseguenza ci vuole una partita iva per recuperarlo...come del resto succede per l&#39;etilene nei depositi fiscali. Costo circa 50cent al litro. Non attacca le parti in plastica (cosi mi è stato detto) _<br><br>Per la prossima settimana dovrei avercelo...In caso vi faro sapere. SAluti.<br>Spero di essere stato utile.<br>

gattmes
08-09-2005, 16:44
Ciao<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>DICLORO METANO __ CH2 CL2<br></div></div><br>waww preziosa informazione&#33;&#33;<br>...<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Oltre avermi detto dei costi esosi per la "disidratazione " dell&#39;etilene e l&#39;impossibilità di trovare un rimedio "fai da te"<br></div></div><br>..sono venuto in possesso di un ...molecular sieve...ehehehe <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> oltre che a del silical gel...... <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 8/9/2005, 16:45</span>

elos
08-09-2005, 18:18
Sai, pensavo che fosse una cazzata postare un discorso del genere sui sali chimici essiccanti....E invece vedi te&#33;&#33;&#33;<br><br>Mi era venuto in mente perchè L&#39;altra sera ho aperto una scatola di scarpe e all&#39;interno ho trovato le "bustine" di "silica gel"__<br>Bustine appunto che assorbono l&#39;umidità....indi per cui H2o____<br>Aspetto l&#39;arrivo del nuovo prodotto intanto..Ciao

dado VRC
08-09-2005, 19:20
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elos @ 8/9/2005, 15:49)</div><div id='QUOTE' align='left'>ciao a tutti&#33;&#33;&#33;<br>Se posso mi sono interessato a questa discussione dell&#39;etilene. Ho letto tutte e 4 le parti...Sono molto interessato tanto da intromettermi nella discussione e testarlo nei miei mezzi in previsione della nuova auto che mi arrivera che sarà ibrida(benzina - metano)<br><br>Dunque. Mi sono informato da un mio amico chimico che lavora in una azienda di prodotti chimici....(lascio stare le descrizioni dell&#39;azienda)<br>Oltre avermi detto dei costi esosi per la "disidratazione " dell&#39;etilene e l&#39;impossibilità di trovare un rimedio "fai da te" per questa procedura mi ha consigliato un prodotto che possa sostituire l&#39;acetone dato che questo è molto corrosivo alla lunga sulle parti in plastica e costoso per la funzione che deve svolgere.<br>DICLORO METANO __ CH2 CL2 ...Non è cosi facile da reperire in quanto viene utilizzato per processi chimici a scopi loschi (droga), e di conseguenza ci vuole una partita iva per recuperarlo...come del resto succede per l&#39;etilene nei depositi fiscali. Costo circa 50cent al litro. Non attacca le parti in plastica (cosi mi è stato detto) _<br><br>Per la prossima settimana dovrei avercelo...In caso vi faro sapere. SAluti.<br>Spero di essere stato utile.</div></div><br> I composti clorurati provocano corrosione (mi ricorda l&#39;acido cloridrico...sbaglio??) e inquinano uno sproposito...li hanno tolti dalle bombolette spray e li vuoi mettere nel serbatoio?<br>Mi sembra che il tuo amico chimico sia un "distrattone®" a non dirti/sapere queste cose...<br>io non sono un chimico e ho messo dicloropropano nella punto(0.1% nell&#39;1% di antisiliconico) e un amico chimico mi ha detto subito di lasciar perdere perlamordiddiochefacciomorti&#33;&#33;

elos
08-09-2005, 22:10
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 8/9/2005, 19:20)</div><div id='QUOTE' align='left'>I composti clorurati provocano corrosione (mi ricorda l&#39;acido cloridrico...sbaglio??) e inquinano uno sproposito...li hanno tolti dalle bombolette spray e li vuoi mettere nel serbatoio?<br>Mi sembra che il tuo amico chimico sia un "distrattone®" a non dirti/sapere queste cose...<br>io non sono un chimico e ho messo dicloropropano nella punto(0.1% nell&#39;1% di antisiliconico) e un amico chimico mi ha detto subito di lasciar perdere perlamordiddiochefacciomorti&#33;&#33;</div></div><br> Si è vero, infatti informandomi meglio ho trovato questo: (cito il sito www.arpa.veneto.it) <br><br>Cloruro di MetileIl cloruro di metile, o dicloro metano, è una sostanza chimica commerciale incolore con un odoredolciastro che è usato principalmente per rimuovere pitture, come un agente per produrre schiumae come componente di aerosol. Il diretto contatto con questa sostanza chimica può causareirritazione cutanea. Esposizione di breve termine a elevate concentrazioni a vapori di cloruro dimetile può causare rallentamento, irritabilità, stordimento, nausea e mal di testa. Non si sa se ilivelli tipicamente trovati nell’aria indoor pongano un rischio significativo per la salute, anche sealcuni paesi, come il Canada, lo classificano come probabile cancerogeno in base a studi suanimali di laboratorio.<br>--------------------------------------------------------------------------------<br><br>Provo ad informarmi meglio ed eventualmente postare qualche cosa di più__<br>

gattmes
09-09-2005, 11:21
Non buttate via il silica gel, mi raccomando&#33;&#33;<br>Nelle sezioni precedenti vi era qlke link circa questi metodi (e anche qualche altro con farine di mais et simila..)...per esempio:<br><a href='http://journeytoforever.org/biofuel_library/ethanol_grits.html' target='_blank'>http://journeytoforever.org/biofuel_librar...anol_grits.html</a><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' alt='ph34r.gif'>

elos
09-09-2005, 18:15
eccomi qua con qualche info in più:<br><a href='http://www.fi.infn.it/sezione/prevprot/gas/clorurodimetile.html' target='_blank'>http://www.fi.infn.it/sezione/prevprot/gas...rodimetile.html</a><br><br>su questo link <a href='http://www.bio.unipd.it/safety/man/sost_chim_incomp.html' target='_blank'>http://www.bio.unipd.it/safety/man/sost_ch...him_incomp.html</a> ho trovato che diventa pericoloso Diclorometano (Cloruro di metile) con sodio e potassio

dado VRC
09-09-2005, 18:22
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (elos @ 9/9/2005, 18:15)</div><div id='QUOTE' align='left'>eccomi qua con qualche info in più:<br><a href='http://www.fi.infn.it/sezione/prevprot/gas/clorurodimetile.html' target='_blank'>http://www.fi.infn.it/sezione/prevprot/gas...rodimetile.html</a><br><br>su questo link <a href='http://www.bio.unipd.it/safety/man/sost_chim_incomp.html' target='_blank'>http://www.bio.unipd.it/safety/man/sost_ch...him_incomp.html</a> ho trovato che diventa pericoloso Diclorometano (Cloruro di metile) con sodio e potassio</div></div><br> Il problema è la combustione...non tanto il prodotto in sè...

Spuzzete
11-09-2005, 15:40
Ciao ragazzi&#33; <br>Credo di aver risolto il mio problema di acqua/sporcizia del serbatoio che mi provocava una carburazione un po&#39; sballata al minimo.<br>La causa del problema cred sia proprio l&#39;acqua. Infatti io faccio benzina in Svizzera (abito a 5 km dal confine) perchè la benzina costa meno. si dice però che la benzina italiana sia migliore perchè raffinata meglio. Non so se sia vero ma un amico mi ha detto che con la moto faceva solo benzina in italia perchè la benzina svizzera conteneva acqua (ma non gli costa di + aggiungere acqua?sicuramente dovranno emulsionarla con qualcosa tipo acetone et simila...) e a giri alti la sua moto aveva dei vuoti di carburazione.<br><br>Ad ogni modo sono riuscito a risolvere il problema facendo 10€ di shell V Power (circa 6,5litri) con la macchina in riserva. Dopo 5-6 km la spia arancione si è spenta e non si è piu riaccesa se non per un paio di secondi, finora ho percorso 60 km senza problemi, mentre ho girato con la spia accesa per oltre 200km...<br><br>

elos
16-09-2005, 09:28
a tutti igli effetti cercando ancora ho visto che può fare il dicloro metano se incendiato: <br><a href='http://www.cdc.gov/niosh/ipcsnitl/nitl0058.html' target='_blank'>http://www.cdc.gov/niosh/ipcsnitl/nitl0058.html</a><br><br>In questa scheda riassuntiva, si vede a che rischi si è esposti utilizzandolo.<br>Non è il migliore delle soluzioni per legare alcool idrato a benzina per giunta dado vrc ha pienamente ragione-

maurjzjo
18-09-2005, 14:59
Tornando alla decolorazione dell&#39;alcool ....<br><br><br>L&#39;alcool denaturato contiene per legge<br><br>-tiofene<br>-denatonium benzoato <br>-C.I. reactive red 24 <br><br>sciolti in metiletilchetone in quantita&#39; molto precise. <br><br><br>Il C.I. reactive red 24 sarebbe appunto il colorante che conferisce la <br>caratteristica tinta rosa all&#39;alcool, e se non sbaglio si tratta di <br>monoclorotriazina. <br><br><br>La monoclorotriazina e&#39; soggetta a degradazione se <br>esposta ai raggi UV-A per questo l&#39;esposizione del prodotto al sole puo&#39; <br>condurre alla sua decolorazione. <br><br><br>Visto che l&#39;esposizione al sole potrebbe essere pericolosa si potrebbe <br>usare una lampada UV-A per la rimozione della monoclorotriazina.<br><br><br>Maury<br><br><br>

maurjzjo
18-09-2005, 15:18
La stabilita&#39; del colorante monoclorotriazina dipende dal pH.Si ha il massimo di stabilità fra pH 5-7 per tutti i coloranti. <br>E&#39; per questo che quando uno di voi ha disciolto piccole percentuali di acido solforico il decolorante e&#39; precipitato.<br><br>I processi di tintura con coloranti reattivi sono sensibili alle variazioni delle condizioni sperimentali: il rapporto bagno, la temperatura, l&#39;aggiunta di ausiliari e alcali pertanto e&#39; probabile che agendo anche sulla temperatura la tintura venga a cedere.<br><br>Ecco come varia la resa tintoriale relativa della monoclorotriazina (indicata nel grafico con MCT) al variare della temperatura :<br><img src='http://www.unict.it/dipchi/05Didattica/Corsionline/Coloranti/07_Azocolor_1/Web_07/azoreattiv07fig02.gif' border='0' alt='user posted image'><br><br><br>Come si puo&#39; notare riducendo la temperatura la resa tintoriale diminuisce percio&#39; potrebbe essere anche possibile che raffreddando l&#39;alcool denaturato e creando ambiente acido con acidificanti meno pericolosi il colorante desista.<br><br><br>Maury<br>

gattmes
22-09-2005, 18:47
Ragazzi siete grandi&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Ottimo lavoro.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'>

gattmes
29-09-2005, 17:51
Qualche altro dato.<br>Indicativamente:<br>se fate miscele al 5% dovete usare alcool <b>> 98 gradi</b> (su benza fresca)<br>se fate miscele al 10% dovete usare alcool almeno di <b>97 gradi</b>. <br>ecc.<br>Le eventuali prove di miscibilità non si fanno nel serbatoio ma in "provini" (contenitori abbastanza trasparenti). Se agitando bene la miscela questa è opaca vuol dire che non si emulsiona bene.<br>(NOTA il fatto che da opaca torna trasparente dopo un po non significa che è ok, ma semplicemente che si è separato sul fondo l&#39;alcool idrato in eccesso. Riagitare e controllare di nuovo subito)<br>Ricordo che non tutte le benza sono uguali (mi riferisco a stagioni / luoghi e non alle marche...)<br><br>Tuttavia se usate alcool idrato (<100 gradi) dovete SEMPRE continuare con quella miscela, eventualmente potete raboccare con una più ricca di alcool. Se "raboccate" invece con benzina pura (quindi l&#39;alcool diventa meno in %) l&#39;alcool idrato in eccesso si separa subito e finisce sul fondo del serbatoio (dove "pesca" la pompa).<br><br>Continuando cosi (usate la miscela ma ogni tanto raboccate con benza pura perchè non ne avete a portata di mano) aumenta il deposito di alcool ed acqua fino a quando non viene pescato dalla pompa. In questo caso il motore (se non modificato x stechio + basso/elastico) inizia a singhiozzare.<br><br>Viene allora naturale di fare un po di benza...ed avete capito che la è cosa + sbagliata da fare.<br>Cosa bisogna allora fare? Bisogna evitare di fare queste miscele a singhiozzo, oppure usare sempre alcool 99 gradi. Diversamente la cura consiste nell&#39;avere a portata di mano un po di alcool 99 (tipo mezzo litro) da usare come additivo, aggiungendo subito della benza (5-8 litri). Questo se succede con serbatoio abbastanza vuoto, altrimenti occorre + alcool. Bisogna poi consumare il serba il + possibile prima di rifare benza pura (se si torna alla miscela il problema non esiste. Unica avertenza alzare un po la gradazione per i primi tempi). <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 29/9/2005, 17:55</span>

29-09-2005, 18:28
Ciao ragazzi&#33;<br>E&#39; da un po che seguo le vostre sperimentazioni, complimenti&#33; <br>Da parte mia ho cercato, con la max cautela, di seguire le indicazioni che man mano venivano portate all&#39;attenzione di tutti nel forum.<br>Premetto ho una Panda mille con iniezione elettronica che ha subito con docilità i miei tentativi di farle digerire le varie miscele&#33;<br>Ho provato con diverse percentuali di alcool a 90 gradi e sono giunto alla conclusione che su 10 euro di benzina ci possono stare 4 litri di alcool senza problemi, anzi, la mia macchinina ha sempre sofferto di battito in testa specie nella ripresa da basse velocita. Ora con l&#39;aiuto dell&#39;alcool questo è complemente SPARITO&#33;&#33;&#33;<br><br>Con il caldo ho azzardato miscele ben piu alte in alcool fino a 10 litri per 10 euro ma singhizzava sputacchiava per cui ho preferito tornare sui miei passi&#33;<br><br>Una cosa però non mi sono spiegato, a volte cominica a fare un comportamento strano, accellera da sola o meglio sembra sempre sul punto di spegnersi e cosi accelera fino a che si "vergogna" e decelera bruscamente ma da li rischia di spegnersi e ricomincia il ciclo fin tanto che si "rompe le scatole" e accelera a manetta fin tanto che non ledoun colpo col pedale&#33;<br><br>insomma per farla smettere devo mettere su un 20 euro di corsa altrimenti non la finisce&#33; <br><br>Ho pensato di far aumentare la pressione della benzina ma non so se avra un risultato positivo. Voi che mi consigliate?<br><br>Grazie a tutti e ancora BRAVI&#33;<br><br>Golden Boy

29-09-2005, 22:24
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (gattmes @ 22/9/2005, 18:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ragazzi siete grandi&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Ottimo lavoro.<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'></div></div><br> Scusa non è che potresti rispondere ai miei 3 quesiti rimasti irrisolti? Li trovi poco sotto a questo: in tutti e tre l&#39;ultimo messaggio è il mio.<br><br>Grazie mille in anticipo per la gentilezza ciao&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

gattmes
30-09-2005, 19:13
Scusa è che sono un po preso.<br>Ho cercato di dare delle risposte.

gattmes
30-09-2005, 19:19
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>...<br>Una cosa però non mi sono spiegato, a volte cominica a fare un comportamento strano, accellera da sola o meglio sembra sempre sul punto di spegnersi e cosi accelera fino a che si "vergogna" e decelera bruscamente ma da li rischia di spegnersi e ricomincia il ciclo fin tanto che si "rompe le scatole" e accelera a manetta fin tanto che non ledoun colpo col pedale&#33;<br><br>insomma per farla smettere devo mettere su un 20 euro di corsa altrimenti non la finisce&#33; <br><br>Ho pensato di far aumentare la pressione della benzina ma non so se avra un risultato positivo. Voi che mi consigliate?<br>...<br></div></div><br>...e proprio QUELLO che volevo dire/ripetere nel post prima&#33;&#33;&#33;<br>Rileggi e vedi cosa succede (è frutto di varie prove ed esperienze non solo mie).

01-10-2005, 01:09
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (gattmes @ 30/9/2005, 19:13)</div><div id='QUOTE' align='left'>Scusa è che sono un po preso.<br>Ho cercato di dare delle risposte.</div></div><br> Non ti preoccupare ti ho chiesto solo un favore non era un dovere cia grazie infinite&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'>

03-10-2005, 10:31
e proprio QUELLO che volevo dire/ripetere nel post prima&#33;&#33;&#33;<br>Rileggi e vedi cosa succede (è frutto di varie prove ed esperienze non solo mie). <br><br>Grazie Gatt per la risposta, in effetti sono stato stimolato dal tuo intervento:-)&#33;<br><br>Cmq ieri sera dopo aver fatto un bel po di giri in percorso extraurbano, ha ripreso a funzionare normalmente confermando il fatto che i liquidi si fossero separati.<br><br>In situazioni di minimo ballerino e avendo solo alcool a 90° lo si aggiunge alzando il rapporto alcool /benzina? oppure la soluzione migliore è fare il pieno di benzina per diluire quello che c&#39;è nel serbatoio? ma se si lavora sulla centralina rendendola insensibile a miscele che non sono mai stabili?<br><br>Grazie

gattmes
04-10-2005, 09:55
A mio avviso, dalle prove/esperienze fatte, più aggiungi benzina e <u>peggio è</u><br>La soluzione credo sta nell&#39;uso di un "emulsionante"<br>L&#39;acetone assolve a questa funzione. Tuttavia:<br>1) è altamente corrosivo (pochi punti % danno gia problemi. Ok si tratta di un impiego una tantum...) <b>NB</b> Lo riscrivo per coloro che sono un po distratti nella lettura dei posts <b>mi riferisco ad acetone puro e non a miscele con acqua -> vedi quello per togliere lo smalto dalle unghie</b> (per chi ha ancora dubbi: quello per le unghie NON VA BENE)<br>2) E&#39; più caro dell&#39;alcool puro<br>Quindi meglio di tutti al momento è ...lo stesso alcool <b>99</b> o <b>99,9</b> gradi (ho scritto <b>99</b> e non 90): in caso di problemi si aggiunge una "boccettina" (tipo 1/2 litro) come si fa con gli additivi...e non altra benzina, anche perchè diluirebbe la boccettina e quindi il suo effetto.<br><br>Permessi/accise/ecc a parte, chi si cimenta con le sperimentazioni dovrebbe (a mio avviso) procurarsi come prima cosa l&#39;alcool assoluto (per i distratti: 99 o 99,9 gradi) e magari anche un alcolometro (vedere esempio qua <a href='http://www.satisnc.com/art/densimetri.html)' target='_blank'>http://www.satisnc.com/art/densimetri.html)</a>, oltre a vari contenitori graduati (negozi di plastica, farmacie ecc.) <br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 4/10/2005, 09:57</span>

gattmes
04-10-2005, 10:10
Ecco un bel sito sui misuratori di portata aria:<br><a href='http://www.electroportal.net/vis_resource.php?section=RP&id=88' target='_blank'>http://www.electroportal.net/vis_resource....ection=RP&id=88</a><br>Eccone un altro:<br><a href='http://pcfarina.eng.unipr.it/Dispense00/concari103753/concari103753.htm' target='_blank'>http://pcfarina.eng.unipr.it/Dispense00/co...ncari103753.htm</a>

04-10-2005, 11:24
Ecco un bel sito sui misuratori di portata aria:<br><a href='http://www.electroportal.net/vis_resource....ection=RP&id=88' target='_blank'>http://www.electroportal.net/vis_resource....ection=RP&id=88</a><br>Eccone un altro:<br><a href='http://pcfarina.eng.unipr.it/Dispense00/co...ncari103753.htm' target='_blank'>http://pcfarina.eng.unipr.it/Dispense00/co...ncari103753.htm</a> <br><br>Grazie ancora Gatt&#33;<br><br>Per ora sto continuando a lavorare con il 90°i eri sera ho fatto 10 euro (7,51 litri) + 8 litri 90° e considerando che c&#39;era gia un po di miscela siamo intorno al 50%.<br>Stamattina ho fatto una 30ina di km e per ora tutto ok, vedremo come si comporterà nei gg seguenti&#33;<br><br>Per i debimetri, si possono montare per variare la % di aria nel cilindro ed avere sempre uno stechio compatibile con la centralina oppure va modificata as well?<br><br>Ciao a TUTTI&#33;<br>

05-10-2005, 00:54
ciao a tutti&#33;<br>guardate un po&#39; qui... <a href='http://journeytoforever.org/biofuel_library/ethanol_motherearth/me1.html' target='_blank'>http://journeytoforever.org/biofuel_librar...rearth/me1.html</a><br>insomma il mondo è - "in fermento" - ehehehehehehheheh<br><br>

05-10-2005, 18:02
Ehm... circa il debimetro credo di aver detto castronerie...<br><br>CMQ, passiamo ad altro va, ormai sono sull&#39;orlo dei 100 km e nessuna grana con miscela al 50% solo un po piu "tranquilla" nella ripresa.<br><br>Buona serata a tutti&#33;

Spuzzete
08-10-2005, 08:00
Ciao a tutti,<br>sulla mia macchina c&#39;era un problema meccanico, il carburante non c&#39;entra nulla. Appena il meccanico la sistema ricomincio i test, prima con la pillola poi con magneti e alcol.<br><br>

Spuzzete
08-10-2005, 13:51
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (maurjzjo @ 18/9/2005, 14:59)</div><div id='QUOTE' align='left'>Tornando alla decolorazione dell&#39;alcool ....<br><br><br>L&#39;alcool denaturato contiene per legge<br><br>-tiofene<br>-denatonium benzoato <br>-C.I. reactive red 24 <br><br>sciolti in metiletilchetone in quantita&#39; molto precise. <br><br><br>Il C.I. reactive red 24 sarebbe appunto il colorante che conferisce la <br>caratteristica tinta rosa all&#39;alcool, e se non sbaglio si tratta di <br>monoclorotriazina. <br><br><br>La monoclorotriazina e&#39; soggetta a degradazione se <br>esposta ai raggi UV-A per questo l&#39;esposizione del prodotto al sole puo&#39; <br>condurre alla sua decolorazione. <br><br><br>Visto che l&#39;esposizione al sole potrebbe essere pericolosa si potrebbe <br>usare una lampada UV-A per la rimozione della monoclorotriazina.<br><br><br>Maury</div></div><br> Ciao, pensi che una lampada di wood va bene per decolorare? <br>Ne ho qui a casa una bella grossa (120cm)<br>

corvin
08-10-2005, 14:14
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 8/10/2005, 13:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao, pensi che una lampada di wood va bene per decolorare? <br>Ne ho qui a casa una bella grossa (120cm)</div></div><br> Cosa si intende per lampada di wood? Puoi descriverla in modo spartano.<br>Stò cercando di riprendere con gli esperimenti e devo decolorare una 10ina di litri di alcool.<br>CIAO

08-10-2005, 19:22
Ciao a tutti e buon sabato pomeriggio&#33;<br><br>So, la sperimentazione continua, ormai sono al terzo ciclo con alcool al 50% l&#39;auto va bene e a parte un po di tranquillità in ripresa tutto ok anzi&#33;<br><br>Stamattina però l&#39;auyo non voleva saperne di mettersi in moto, ho preso una siringa ed ho spruzzato un po di benzina direttamente nel motore (ho smontato il box aspirazione e li ho messo la benzina un po di schizzetti di siringa anyway&#33;) purtroppo neanche questo è servito a granchè. allora ho pensato fosse un problema di temperatuta (alcool al di sotto 13 gradi non evapora come ho imparato qui nel forum&#33;) e cosi con laiuto di un asciugacapelli e conun paio di altri schizzetti l&#39;auto è partita&#33; <br>LA cosa bella è che una volta partita non ha avuto altri problemi come se niente fosse. <br>Ho fatto un paio di giri l&#39;ho lasciata ferma per 5/6 ore ho fatto per rimettere in moto e lo stesso scherzetto, per fortuna ero su una discesa, e dopo pochi metri a spinta è partita&#33;<br>So il problema è di alcool freddo o altro?<br><br>Se il problema è la temperatura ho letto, sempre nel forum, di candelette diesel nel box aspirazione, per scaldare "l&#39;ambiente". <br>E&#39; una soluzione valida oppure ne consigliate altre? <br><br>Grazie Golden Boy

Spuzzete
08-10-2005, 23:27
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 8/10/2005, 14:14)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 8/10/2005, 13:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao, pensi che una lampada di wood va bene per decolorare? <br>Ne ho qui a casa una bella grossa (120cm)</div></div><br>Cosa si intende per lampada di wood? Puoi descriverla in modo spartano.<br>Stò cercando di riprendere con gli esperimenti e devo decolorare una 10ina di litri di alcool.<br>CIAO</div></div><br> eccola qui su ebay: <a href='http://cgi.ebay.it/EFFETTO-DISCOTECA-LAMPADA-WOOD-120-CM_W0QQitemZ7356495730QQcategoryZ14984QQssPageName ZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem' target='_blank'>http://cgi.ebay.it/EFFETTO-DISCOTECA-LAMPA...1QQcmdZViewItem</a> <br><br>sto provando a vedere se funziona..speriamo di si.<br><br>Ciao&#33;

corvin
09-10-2005, 02:40
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 8/10/2005, 23:27)</div><div id='QUOTE' align='left'>sto provando a vedere se funziona..speriamo di si.<br><br>Ciao&#33;</div></div><br> Fammi sapere al + presto, così se funziona la compro. Ma come và usata, in ambienti bui con solo la lampada accesa davanti la tanica di alcool? Secondo te?<br>CIAO

ag_smith
09-10-2005, 12:05
ma ho l&#39;impressione che otterrete ben poco con questa lampada... penso siano piu&#39; efficaci gli uv del sole e poi vi sebra serio ce non riporti la potenza???

corvin
09-10-2005, 13:03
Ma nn esiste una lampadina che può essere messa in una qualsiasi abat-jour che sprigiona raggi UV?<br>CIAO

Spuzzete
10-10-2005, 11:44
La lampada di wood non funziona. <br>Si dovrebbe provare con una lampada UVA (tipo quelle abbronzanti).

cixvtec
10-10-2005, 13:06
ciao ragazzi<br>sono felicissimo di scrivere finalmente in questo forum.mi sono appena registrato.<br>mi presento, mi chiamo francesco e sono un folle pazzo ecc ecc.<br>da quando avevo 13 anni è iniziata la mia avventura con i motori e da allora n ci sono piu con la testa,ho avuto di tutto scooter moto carburatori iniezione e quant altro ci possa essere e modestamente un pochino..me ne intendo di meccanica o meglio di motoristica(c&#39;è una bella differenza) dato che non vado mai dai meccanici che altro non fanno che fregare soldi...<br>siamo in tema di risparmio quindi...risparmiamo su tutti i campi no&#33;?&#33;?<br>unGrazie particolare a tutti voi e complimenti,sapete cosa ho fatto tutto il pomeriggio di ieri e fino alle 1:30 di notte?mi sono letto tutti i post dalla 1° alla 4° parte&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;tutti&#33;&#33;&#33; infatti mi sento un po rinco cmq...<br>troverete in me un aiutante una cavia un amico e tutto quello di cui avete bisogno,se posso essere utile con piacere.<br>complimenti a chi ha avuto l idea del forum,a chi ha dato e da una mano e a chi si è lanciato a capofitto nell argomento rischiando il tutto per tutto come furio con la sua passat(ci vorrebbe una statua) e uno che n ricordo il nome che oltre alla moglie ha rischiato la macchina e il matrimonio...usando dopo,un altro tipo di alccol... cmq veramente complimenti a tutti.<br>DA OGGI CI SONO ANCH IO&#33;&#33;&#33;&#33;<br>adesso mi inoltro nell argomento....<br>sec me e dato che il mio scopo primario è ANDARE PIU FORTE,il secondo RISPARMIARE diciamo che voglio spendere il meno possibile,quindi niente lampade e lampadine,anche se potrebbe funzionare.<br>penso sia opportuno decolorare col sole o meglio anche se spendo con i carboni attivi.<br>apparte i pareri ora vi dico qualcosa che forse ci puo aiutare allo scopo:<br>le centraline delle macchine di ultima gen o meglio quelle con l ECU possono effettuare un processo:il RESET tramite il quale si eliminano i dati dell ecu.operazione semplice in quanto basta scollegare il negativo della batterie per una notte&#33;<br>quindi penso che se il range di variazione di autoadattivitadella centr sia buono,dopo aver <br>1-spento il motore,scollegare il cavo neg della batt lo lasciamo scollegato tutta la notte....ronf ronf....<br>2-il mattino svuotiamo o cmq facciamo il cambio di carburante,direi 100% alcol 90°,niente miscele.in modo di avere solo 90°nel serbatoio<br>3-cambio candele con 1-2p +calde<br>4-ricollegare il neg( fate attenzione tutti i dispositivi elettrici luci di cortesia ventole ecc devono essere spenti)<br>adesso viene il bello....<br>....proviamo ad accendere...<br>diciamo che si accende...<br>la mia casa madre consiglia di <br>1.tenere al min senza toccare acceleratore e niente di niente per 10 min<br>2.spegnere il motore per 2 min cc<br>3.riaccendere e tenere acceso per altri 2 min e iniziare la marcia tenendo il motore sotto i 3000 gir/min<br>4.su un tratto di stada dritto(perche si registrano i paramentri dell idroguida anche)mettere la 2° e portare quasi al limitatore senza farlo intervenire,la stessa cosa con la 3°<br>eccecc<br>i benefici dell operazione si avranno dopo cc 100 km quando la centralina avra "registarto i nuovi paramtri"<br>dovrebbe funzione,io lo faccio sempre qundo modifico la mia auto ad es qnd cambio filtro aria collettori marmitte regolatori press benz candele ecc ecc...<br>cosa non ho fatto.<br>penso possa essere un buon aiuto che vi do.<br><br>ah,e da tanto che vado ad acetone,in bassissime %,e posso confermare la diminuzione dei consumi,in quanto aumenta la tensione superficiale della benzina che quindi........ diminuisce i consumi.quindi fin quando non c&#39;è la facciamo ad andare tranquilli ad alcol potete usare l acetone e guadagnare.<br>ciao

cixvtec
10-10-2005, 13:13
ah inoltre chi ha quel bellissimo ed fantastico strumento detto carburatore(lo adoro) non ha problemi,puo convertire al 100%<br>bisogna solo saperci fare&#33;del tipo,un po di teoria ci vuole,poi regolarsela con i getti e viti,quindi saper carburare e saper leggere le candele pistoni e scarico.nulla di piu semplice....scherzo,smq io lo so fare e se vi posso essere utile fate pure.<br>ciao.

corvin
10-10-2005, 14:34
ciao cixvtec, io ho una punto vecchio modello, che dici posso provare?<br>CIAO

tappo_0
10-10-2005, 16:58
ciao cixvtec, <br>grazie per la disponibilità.<br>Mi puoi dire + precisamente che precentuale di acetone metti nel serbatoio e quanti Km ci hai fatto?<br>Io sapevo che andando oltre l&#39;1% a lungo andare rischi di corrodere tutto. Cmq per il momento io sto provando a mettere alcool 99% fino ad un 10% (cosa che rende la macchina molto + brillante) senza però ridurre i consumi e neanche la spesa (purtroppo); quando la macchina avrà digerito l&#39;uso dell&#39;alcool passerò al 90% naturalmente in % maggiori rispetto alla benza.<br>Sei hai dati sull&#39;uso di alcool sui mezzi di cui disponi ci farebbero molto comodo. <br>Ciao e grazie.

10-10-2005, 18:40
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (cixvtec @ 10/10/2005, 13:06)</div><div id='QUOTE' align='left'>la mia casa madre consiglia di <br>1.tenere al min senza toccare acceleratore e niente di niente per 10 min<br>2.spegnere il motore per 2 min cc<br>3.riaccendere e tenere acceso per altri 2 min e iniziare la marcia tenendo il motore sotto i 3000 gir/min<br>4.su un tratto di stada dritto(perche si registrano i paramentri dell idroguida anche)mettere la 2° e portare quasi al limitatore senza farlo intervenire,la stessa cosa con la 3°<br>eccecc<br>i benefici dell operazione si avranno dopo cc 100 km quando la centralina avra "registarto i nuovi paramtri"<br>dovrebbe funzione,io lo faccio sempre qundo modifico la mia auto ad es qnd cambio filtro aria collettori marmitte regolatori press benz candele ecc ecc...</div></div><br> ottimo, però permettimi i seguenti consigli:<br><br>1) accendere per 10 min o più finchè non entra l&#39;elettroventola (anche la bosch consiglia così per le sue centraline)<br><br>4)per velocizzare i parametri in memoria fare 2-3km a limitatore in 2a marcia e subito dopo una salita in 5a marcia a tavoletta a meno di 2000 giri (oppure in pianura però frenando allo stesso tempo in modo da non fare andare il regime oltre i 2000, diciamo sempre 2-3km) in modo da memorizzare bene le medie dei valori col motore sotto sforzo.<br><br>Ciao e benvenuto&#33;

corvin
10-10-2005, 20:20
Ho un pò di domande da farti:<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>diciamo che si accende...</div></div><br>e se non si accende?<br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>su un tratto di stada dritto(perche si registrano i paramentri dell idroguida anche)mettere la 2° e portare quasi al limitatore senza farlo intervenire,la stessa cosa con la 3°</div></div><br><br>cosa vuol dire "e portare quasi al limitatore senza farlo intervenire"?<br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>dovrebbe funzione,io lo faccio sempre qundo modifico la mia auto ad es qnd cambio filtro aria collettori marmitte regolatori press benz candele ecc ecc...</div></div><br>Le modifiche sopracitate non dovrebbero variare di molto il settaggio "normale" della centralina, mentre con l&#39;utilizzo di alcool i parametri sono molto differenti, pensi la ecu possa variare di molto il suo settaggio?<br><br>Le mie non sono critiche ma domande da profano in motori.<br><br>CIAO

cixvtec
11-10-2005, 14:13
ciao corvin<br>non ho capito a cosa ti riferisci se all alcool o all acetone.<br>risp in entrambi i casi<br>1. per l acetone non ci sono problemi basta che lo usi in bassissime %,oltre a quanto detto deterge lo sporco e quindi quest ultimo potrebbe in alcuni casi otturare il filtro fino a quando tutto l impiano n sara ben pulito.nient altro.<br>2. per l alcol,bisognerebbe vedere se la tua auto ha un ecu come la mia,perche se si,si potrebbe effettuare quell operazione per cancellare e poi far acquisire i nuovi parametri,altrimenti niente.<br><br>io ancora n ho provato sulla mia ma penso che potrebbe funzionare,magari n subito ma con dovuti accorgimenti,tipo candele,press carburante ecc... sono convinto di si.prima iniziero con la % di 99° e se vedo che (anche a costo di modificar quaalcosa)n ho grossi problemi andro avanti con la fase 2: 100% 90° (sempre mettendo in conto le dovute modifiche)<br><br>ciao<br>

cixvtec
11-10-2005, 14:35
X tappo<br>1.allora la mia tecnica per decolorare è : ai raggi solari e ho notato che se metto l alcool in un astuccio di penna vuoto e al sole questo si decolora quasi subito(ci vuole poco) forse perche i raggi passando prima per quella plastica (o n so che) moltiplicano le proprita per decolorare??questo n lo so pero fra le vari prove che ho fatto questo è il piu veloce,se è per il materiale basterebbe poi costuirsi un recipiente in quel materiale.<br>2. la % di acetone deve essere ancora piu bassa(ma cmq dipende molto dalla macchina e dalla benza),io con 10l di benza + %acetone(un po -di1%) ora faccio 14km/l però pensate che prima facevo quasi 10km/l(quando andava bene)<br><br>varia molto da auto ad auto e bisogna trovare la % giusta<br>ad es. se l impianto di alimentazione è molto sporco(macchina con tanti km)bisogna andare ad agio con la % altrimenti non deterge la sporcizia ma la scrosta e quindi intasamento sicuro.quindi a poco a poco aumentate di poco...la %<br>poi se ovviamente aumentate la% e non notate ne minori consumi ne aumento ancora della prontenza ai bassi ecc ecc tornate alla % precednte xke n avrebbe senso aumentare l acetone senza riscontrare miglioramenti.<br>in questo modo avrete sicuramente la % giusta x il kmtraggio dell auto, l imortante è sempre provare e avere pazienza.<br>ciao.

cixvtec
11-10-2005, 14:37
X viking<br>si hai ragione ma infatti i miglioramenti si otterranno do 100 e piu km proprio perche la centralina avra acquisito una buona parte di parametri.<br>in 100 e piu km c&#39;è ne sono salite discese curve ecc ecc...<br>ciao

cixvtec
11-10-2005, 14:48
allora <br>non so di preciso quanto possa variare il range della centralina ma cmq sarebbe portata a lavorare con nuovi parametri e quindi forse potrebbe... sempre con opportune modifiche tipo candele press ecc ecc<br><br>portare al limitatore senza farlo intervenire significa che se tu sai che il lim è a quota 8200 gir/min nel mio caso,portarla fino ad 8000g/m altrimenti se lo fai entrare poi prende il parametro del limitatore e te lo sposta perche e come se capisce che li dov era n va piu bene e lo sposta...<br><br>come avrei voluto la macchina a carburatori&#33;&#33;&#33;<br><br>se non si accende,cosa difficile perche quella a costo di accendere,visto che n ha riferimenti precedenti,n sai cosa farebbe,poi magari si spegne o ti manda in "recupero" cioè per n rompere da nessuna parte ti esegue un programma preimpostato che evita rotture,quest è il buono delle centraline cosa che se hai il carb e non sai carburare ti saluto motore...<br>cmq se n si accende nemmeno dopo il cambio candela e al massimo la press del carb,svuotiamo l alcool e ci rimettiamo benza,ma cmq mi sa che è difficile che n si accenda dopo la sostituzione delle candele.<br><br>ciao

corvin
11-10-2005, 15:02
Cixvtec io ho una punto 55 1.1 del 1995, come faccio ad aumentare la pressione della benzina? e di quanto devo aumentarla?<br>CIAO

cixvtec
11-10-2005, 15:18
ciao per aumentare la press benz,anche per ottenere miglioramenti nella configurazione benzina,devi avere un regolatore press benz regolabile cosi lo fai a tuo piacimento.siamo sulle 70€ ma puoi trovarlo anche allo sfascio.<br>anche qui devi provare e provare fino a trovare quella giusta.<br>se vuoi sapere con correttezza la press della benza puoi montare un manometro sulla rampa iniettori,se il regolatore è posizionato li,e leggere la press.<br>aumenta poco alla volta e vedi come va,NB non deve dare il "BATTITO IN TESTA" altrimenti peggiori.<br>ciao<br>

cixvtec
11-10-2005, 15:30
adesso devo andare vi saluto<br>vi propongo un idea,per ritrovarci tutti qui non potremmo collegarci piu o meno in un ora cosi potremmo scambiarci i dati piu velocemente senza aspettare un giorno.<br>è solo una proposta eh.<br>ciao

corvin
11-10-2005, 15:42
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (cixvtec @ 11/10/2005, 15:30)</div><div id='QUOTE' align='left'>adesso devo andare vi saluto<br>vi propongo un idea,per ritrovarci tutti qui non potremmo collegarci piu o meno in un ora cosi potremmo scambiarci i dati piu velocemente senza aspettare un giorno.<br>è solo una proposta eh.<br>ciao</div></div><br> io vi riposto i miei contatti: MSN Messenger, e-mal, skype = moluca@tiscalinet.it<br>CIAO

11-10-2005, 23:18
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (cixvtec @ 10/10/2005, 13:06)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>sec me e dato che il mio scopo primario è ANDARE PIU FORTE,il secondo RISPARMIARE diciamo che voglio spendere il meno possibile,<br><br>dovrebbe funzione,io lo faccio sempre qundo modifico la mia auto ad es qnd cambio filtro aria collettori marmitte regolatori press benz candele ecc ecc...<br>cosa non ho fatto.<br>penso possa essere un buon aiuto che vi do.<br></div></div><br> benvenuto <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br>anchio prima di scrivere mi lessi la prima sezione e mezza... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'> <br>comunque credo che ti ricordi le varie occasioni in cui gattmess postava che con l&#39;alcool si può alzare il rapporto di compressione affinchè questo carburante renda di più, anche come prestazioni. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/tongue.gif' alt='tongue.gif'> <br>è quello che sto cercando di fare sul mio bicilindrico a carburatore raffreddato ad aria (citroen 2cv) e sto raccogliendo esperienze sulla quantità di materiale da asportare dall&#39;altezza del pistone (non voglio abbassare la testata perchè costa molto di più)<br>tu ha opinioni in merito? hai un&#39;idea ti quanto spazio resta tra il pistone e le valvole al momento del cosidetto "incrocio" su un motore di quel tipo?<br>per esempio, ho trovato un sito dove hanno postato le elaborazioni fatte su una uno 1.3<br>e lì avevano abbassato la testata la bellezza di 3 mm e 3 decimi, ma non credo di essere così fortunato.<br><a href='http://www.sportclubmaggiora.it/vetturadaterra.htm' target='_blank'>http://www.sportclubmaggiora.it/vetturadaterra.htm</a><br><br>grazie <br>alla prossima&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

12-10-2005, 11:39
Ciao Ragazzi la discussione si sta facendo un po tecnica e vi vedo un bel po esperti scusate se ne approfitto&#33;&#33; <br>Pongo un quesito: la mia macchinina Panda 1000 iniezione del 94 con miscela al 30% ca andava piu o meno bene nel senso che ogni tanto impazziva ilminimo come ho riportato nei miei post precedenti, sono poi passato al 50 su consiglio di gattgames e li situazione ottimale&#33; come se fosse 100% benz&#33; anzi niente battito in testa e motore "fluido"... però... l&#39;altra mattina sono andato a mettere in moto e niente da fare&#33; solo mettendo un po di benzina nel condotto aspirazione è partita, poi lo ha rifatto la mattina successiva finchè ho messo un bel po di benz e stamattina tutto ok. una volta scaldata però la situazione normalizzava bastava un colpetto di chiave e VROOOM&#33;<br>So: è un problema di temperature piu fredde delperiodo quindi risolvibile mediante chessò candelette diesel nel box aspirazione oppure è stato causato da un accumulo di acqua nel serbatoio? <br>Vorrei evitare l&#39;utilizzo di acetone che ho paura di far dani e poi la miscela bisogna preparala in anticipo e insomma mi sa di machinoso e non sono sicuro di NON far danni&#33;<br>PS: se facessi modificare la centralina e regolatore di pressione risolverei tutti i problemi ( Miscela da 0% a 100% alcool) o è solo un&#39; ilusione?<br><br>Grazie a tutti Golden boy&#33;

12-10-2005, 11:40
Scusate gli errori di battitura&#33;

12-10-2005, 13:11
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 12/10/2005, 11:39)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>So: è un problema di temperature piu fredde delperiodo quindi risolvibile mediante chessò candelette diesel nel box aspirazione oppure è stato causato da un accumulo di acqua nel serbatoio? <br>Vorrei evitare l&#39;utilizzo di acetone che ho paura di far dani e poi la miscela bisogna preparala in anticipo e insomma mi sa di machinoso e non sono sicuro di NON far danni&#33;<br>PS: se facessi modificare la centralina e regolatore di pressione risolverei tutti i problemi ( Miscela da 0% a 100% alcool) o è solo un&#39; ilusione?<br><br>Grazie a tutti Golden boy&#33;</div></div><br> quello che dici è tutto verosimile (ma per la pressione non so)<br>l&#39;unica strada per sapere nel dettaglio la reale causa dei problemi che hai riscontrato è sperimentare: candelette, acetone in bassisime percentuali (io max 2%) ecc<br> posso dire al momento non ho il problema temperatura esterna perchè ho sempre usato 2 serbatoi separati: uno per la benza e uno per la miscela alcool-benza, così la sera gli ultimi km li faccio a benza e la mattina dopo riparto a benza, commutando ad alcool quando la macchina è ormai calda.<br>macchinoso ma almeno per ora, efficace<br><br>ciao

cixvtec
12-10-2005, 14:48
X petrus<br>per aumentare il rappporto di compressione vi sono vari metodi,ne cito alcuni:<br>1.sostituire i pistoni oroginali con altri dal rc + elevato(in pratica l altezza dallo spinotto al cielo del pist è maggiore)<br>2.sotituire le bielle con altre + lunghe<br>3.togliere materiale dalla base della testata<br>4.togliere materiale dalla testa del basamento<br>5.togliere materiale dalla base del basamento<br>6.cambiare albero motore<br>7.ecc ecc ecc <br><br>in pratica tutte le operazione che fanno avvicinare il pistone alla testa.<br><br>pero una volta effettuata la modifica scordarsi la benzina x sempre.<br><br>in piu bisogna rimettere il motore in fase,cosa abbastanza difficile.<br><br><br>Infatti se si vuole andare ad alcool e andare forte è indispensabile aumentare rc,rimettere in fase ecc ecc pero poi.... wow solo a pensarci.<br><br>una nota, l rs8 audi andava ad etanolo 100%,e faceva le gare di durata tipo le mans,quindi posso affermare che un auto 100% etanolo e fatta x bene puo tranquillamente esistere,con ottimi risultati.(mi sembra abbia pure vinto),non vogliamo certo quei livelli pero...<br>

cixvtec
12-10-2005, 14:57
ah ho appena provato per decolorare l alcool il gesso scagliola,ma lo sapete che si decolora,quindi CHIMICI è possibile decolorarlo col gesso?? di solito il gesso funziona con l acqua ,non è che prendiamo 2 piccioni con una fava??

cixvtec
12-10-2005, 15:00
e pergiunta dopo un po si impasta e si indurisce,diventa di color rosa,ma se si indurisce vuol dire che ha reagito con h2o no???e quindi?rispondete il prima possibile.ciao

12-10-2005, 21:27
si per me se diventa duro vuol dire che qualcosa lo ha stimolato a reagire. ciao.

13-10-2005, 09:51
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (petrus64 @ 12/10/2005, 13:11)</div><div id='QUOTE' align='left'><br> posso dire al momento non ho il problema temperatura esterna perchè ho sempre usato 2 serbatoi separati: uno per la benza e uno per la miscela alcool-benza, così la sera gli ultimi km li faccio a benza e la mattina dopo riparto a benza, commutando ad alcool quando la macchina è ormai calda.<br>macchinoso ma almeno per ora, efficace<br><br><br>ciao</div></div><br> Grazie Petrus <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> &#33;<br><br>Grande&#33; hai due serbatoi separati scusa la battuta da vecchia zia, ma non è pericoloso?<br><br>Cmq stamattina ha rifatto lo stesso scherzetto e dire che di alcool ormai ce n&#39;è nel serbatoio una percentuale intorno al 20% (cosi ad occhio) non ho fatto il pieno per finire la miscela il prima possibile... va a finire che sto dando la colpa all&#39;alcool (meglio a me che non lo maneggio bene <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> &#33;) ed invece è qualcos&#39;altro magari la pompa della benzina ma boh&#33; Candele ok normali ma cambiate un mesetto fa, ed il resto in ordine, ok va faccio esaurire la miscela e poi metto su benzina pura e vi faccio sapere <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/happy.gif' alt='happy.gif'> &#33;<br><br>Grazie&#33;<br><br>PS: ho letto sta cosa del gesso mi sembra moooooolto interessante&#33;

tappo_0
13-10-2005, 17:17
ciao cixvtec, <br>se si vuole aumentare il rapporto di compressione io non andrei a cambiare i singoli componenti (pistoni, bielle e albero motore) per che si rischia di sbilanciare il meccanismo (momenti d&#39;inerzia ed inerzia) e accrescere di brutto le vibrazioni che non sono una manna per il motore.<br>Se si aumenta il RDC (diciamo che secondo me si arriva senza troppi danni a 12 per un motore a benzina) non è necessario covertirsi ad alcool ma basterebbe miscelare un po di alcool 90°. Se non mi sbaglio l&#39;alcool ha potere antidetonante di 114 mentre al verde sugli 85. Miscelando al 50% si ottiene un potere antidetonante di 100 che è + che sufficiente per resistere alla detonazione a 12:1. Il problema a quel punto è dato dal fatto che il rapporto stechiometrico si abbassa di molto (14,5+9)/2 circa 12:1.<br>Forse rimappando la centralina come suggerisci tu si può "insegnare" al sistema a digerire la presenta di alcool fin dalla partenza e non avere i famosi problemi di carburazione al minimo. La forte presenza d&#39;acqua però dovrebbe impedire di superare i problemi del motore a freddo (a meno dell&#39;uso di candelette di preriscaldamento tipo diesel). A quel punto però bisogna SEMPRE usare la miscela al 50% altrimenti la centrali na torna nei guai perchè non è + abituata a sola benza.<br>ciao

corvin
13-10-2005, 19:13
Ragazzi per le partenze a freddo con etilico, nn si potrebbe usare una serpentina (tipo quelle degli scaldabagno elettrici) da inserire nel condotto dell&#39;aria, così facendo l&#39;aria calda và a miscelarsi all&#39;alcool che eliminerebbe il problema della partenza sotto i 5-10 gradi. E&#39; fattibile? Si potrebbe collegarla alla batteria e farla accendere ogni volta che si gira la chiave, magari applicando un timer si può limitare l&#39;accensione per 2-3 minuti al max. Che ne dite?<br>CIAO

Spuzzete
13-10-2005, 19:30
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 13/10/2005, 19:13)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ragazzi per le partenze a freddo con etilico, nn si potrebbe usare una serpentina (tipo quelle degli scaldabagno elettrici) da inserire nel condotto dell&#39;aria, così facendo l&#39;aria calda và a miscelarsi all&#39;alcool che eliminerebbe il problema della partenza sotto i 5-10 gradi. E&#39; fattibile? Si potrebbe collegarla alla batteria e farla accendere ogni volta che si gira la chiave, magari applicando un timer si può limitare l&#39;accensione per 2-3 minuti al max. Che ne dite?<br>CIAO</div></div><br> Secondo me sarebbe meglio usare una resistenza tipo quella degli ascigacapelli o quella dei tostapane, opportunamente dimensionata. Per l&#39;accensione si potrebbe inserire un interruttore nella macchina, così non si complicano piu di tanto le cose.

corvin
13-10-2005, 20:57
Ho posto il problema perchè se con la procedura di cixvtec si riuscisse a modificare i parametri della ECU, l&#39;inverno è difficile far partire l&#39;auto senza un qualche marchingegno.<br>CIAO

tappo_0
13-10-2005, 23:41
Ragazzi qui c&#39;è roba interessante. Forse si può ottenere alcool assoluto da alccol 90° con sola calce viva&#33;&#33;<br><a href='http://www.galenotech.org/distillaz5.htm' target='_blank'>http://www.galenotech.org/distillaz5.htm</a><br>Oppure<br><a href='http://www.vialattea.net/esperti/chim/etanolo-purificazione.htm' target='_blank'>http://www.vialattea.net/esperti/chim/etan...rificazione.htm</a> <br><br><span class="edit">Edited by tappo_0 - 13/10/2005, 23:55</span>

cixvtec
15-10-2005, 12:48
ciao vedo che l operazione va a rilento,<br>voglio andare ad alcool 100% che posso combinare con questa maledetta centralina?<br>se avessi i carburatori...<br>ho visto che vendono dei programmi e dei cavi x modificare le centraline via seriale tramite porta usb,non c&#39;è nessuno che sa piu in particolere come si utilizzano questi programmi??<br>ciao

tappo_0
15-10-2005, 15:32
se vuoi sapere io mi sto costruendo il circuito in casa con l&#39;aiuto di un mio amico esperto in elettronica. Si possono trovare gli schemi costruttivi in giro su internet (se vuoi posso cercarli di nuovo perchè ora nn me li ricordo). C&#39;è una presa per le VW e Audi che non sono riuscito a trovare ma in mancanza di quella posso attaccare i cavi direttamente agli spinotti con delle forcine, ecc. Poi le puoi attaccare alla com del PC (c&#39;è anche per le USB ma era troppo complesso per farle in casa). Per il software puoi fare una ricerca su google: si chiama VAG-COM. Dato che ancora non ho provato non so se si può modificare la centralina o solo fare diagnostica. Vi farò sapere.<br>ciao

cixvtec
16-10-2005, 12:29
ok fammi sapere,io ho un honda.<br>si puo fare con tutte?tienimi informato.

tappo_0
17-10-2005, 12:19
Non credo mi sa che ogni casa costruttrice ha la sua presa ma se cerchi su internet forse trovi gli schemi costruttivi anche per la tua.<br>ciao

17-10-2005, 19:18
Hi Guys&#33;<br><br>Via aggiorno sulle condizioni della mia pandina: so l&#39;ho lascaita 4 gg a riposo ed è partita al primo colpo&#33; Ok probabilemente ha consumato tutta l&#39;acqua dell&#39;alcool (sono convinto che si fosse formato uno strato d&#39;acqua)... purtroppo ora ha ripreso a battere in testa&#33; Poverina mi fa una pena sentirla soffire cosi&#33;<br><br>Cmq vedo che la discussione si sta facendo ancora piu tecnica con modifiche, in casa, di centraline elettroniche&#33;&#33;&#33;<br><br>Ragazzi siete FORTI&#33;<br><br>Per quanto mi riguarda ritorno alla percentuale del 20-25%, (fa piu freddo meglio stare piu bassi) appena ho finito anche la riserva&#33;<br><br>CIAO A TUTTI&#33;<br><br><br>

cixvtec
18-10-2005, 13:55
ciao a tutti,allora la mandiamo avanti l idea dell auto ad alcool??si o no?<br>ci dobbiamo organizzare,c&#39;e la dobbiamo fare.<br>ci servono aiuti,<br>oggi vado a parlare con uno che fa impianti gpl ecc ecc...<br>cmq cerco un po di fare il punto della situazione:<br>problema decolare:risolto(carboni attivi)<br>problema eliminare acqua:n mi interessa uso il 90°<br>problema cambio rapporto A/C : n risolto&#33;&#33;&#33;&#33; ci vuole la rimappatura? io avrei pensato ad un modulo aggiuntivo da interfacciare alla centralina e da attivare a nostro piavimento tramite swicht ma forse non è possibile perche il modulo non cambia i valori di recovery,quindi la centalina non li fa passare...uffa che noia.<br>comunque CERCHIAMO di ANDARE AVANTI&#33;&#33; NON MOLLIAMO.<br>ciao

20-10-2005, 12:19
Ciao a tutti,<br>in merito alla mia pandina che non si metteva in moto a freddo, oggi dopo 2 settimane di solo benzina e quindi avendo assolto l&#39;alcool l&#39;ho portata al carburatorista. Vedremo che mi dirà stasera&#33;<br>Per quato riguarda la mappatura della centralina ho chiesto ad un mio amico meccanico che a sua volta conosce un&#39;officina dove fanno elaborazioni, gli ha prospettato il problema e asentire il meccano elaboratore, con una rimappatura alla centralina e aumentando la pressione del carburante si va senza problemi a qualsiasi %... boh&#33; si parla di cifre intorno ai 400 € non so se ne vale la pena, infatti se il problema della mia macchinina non è dovuto all&#39;alcool posso gia adesso andare al 50% senza problemi. CMQ meglio aspettare il responso di stasera.<br><br>Have a nice day&#33;

gattmes
21-10-2005, 15:38
Colorante rosso nel getto del minimo/starter???

21-10-2005, 20:55
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 21/10/2005, 15:38)</div><div id='QUOTE' align='left'>Colorante rosso nel getto del minimo/starter???</div></div><br> Era l&#39;iniettore&#33; <br>il meccanico l&#39;ha cambiato con uno usato (spesa modica x fortuna altrimenti si parlava di 220 euro solo di pzzo di ricambio&#33;) dicendo che il mio era come "incollato" e il fatto che funzionasse bene a temperature calde era dovuto al maggiore impulso elettrico che riceveva durante il funziamento.<br>In effetti ho sempre usato alcool senza decolorare ma ormai ne ho bruciato tanto che pensavo che il colorane non rappresentasse un problema come fa del resto Furio57 ed invece...<br>Per ora vado al 100% benzina non ho coraggio di ritornare all&#39;alcool&#33;

24-10-2005, 23:08
Salve a tutti&#33; Sono nuovo e volevo raccontare la mia. Gli esperimenti li ho fatti su un Honda SFX 50. Ho iniziato con 5, poi 10% di etilico 90° ma sabato mi sono rotto e ho svuotato il serbatoio e ho messo tutto alcool. Ebbene, tutto ok tranne i bassi regimi. Cioè, se vado al max o tengo l&#39;acceleratore al max ok, altrimenti tende a spegnersi. Allora ho rimediato aggiungendo un 10% di benza. Ottimo&#33; Ma la puzza di alcool allo scarico... Ma usare l&#39;alcool se non sbaglio, è illegale&#33; Se mi fermano? Mia sorella seguendomi in macchina mi ha detto che la puzza entrava dentro... Come fare? Inoltre ho paura che non si accenda alle basse temperature... <br>Cosa ne pensate? E se metto l&#39;acetone al posto della benza?<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;

24-10-2005, 23:50
Salve a tutti,<br>é la prima volta che scrivo su questo forum anche se lo seguo da molto tempo (aspettavo di avere qualcosa di interessante da scrivere e speriamo che lo abbia).<br>Innanzitutto faccio i complimenti a tutti per il coraggio e la serieta&#39; con cui trattate l&#39;argomento. Infatti si tratta di materiali pericolosi da maneggiare e quindi consiglio a tutti molta prudenza.<br><br>Personalmente grazie a questo forum ho fatto degli esperimenti su un typhoon 80cc con alcool 90° usato al 100% e sono rimasto impressionato dalla potenza che erogava nonostante avessi tappato il filtro dell&#39;aria anziche&#39; aumentare il gigler del massimo.<br><br>Problemi: Dopo poco tempo di utilizzo ha cominciato a fare un forte ronzio metallico forse dal carter.<br> Stessa cosa mi e&#39; successo al motore marino 500cc sempre 2 tempi.<br><br>Ho pensato che il problema fosse dovuto alla non miscelabilita&#39; del normale olio per motori 2T nell&#39;alcool e nell&#39;acqua che causava una mancata lubrificazione in qualche cuscinetto o in qualche bronzina.<br><br>Soluzione: Olio Jets KL200 specifico per motori ad alcool, si diluisce benissimo nell&#39;alcool 90° in varie percentuali.<br><br>L&#39;unico problema rimasto e&#39; quello dell&#39;avviamento a freddo.<br><br>Possibile soluzione: doppio serbatoio, uno per la benzina ed uno per l&#39;alcool. Stesso funzionamento delle auto a metano.<br><br>Ho interrotto le sperimentazioni sullo scooter perche&#39; ho intenzione di passare a sperimentare sulla mia auto seat ibiza 1.6 con iniezione monotronic.<br><br>Ed ora viene il bello.<br><br>Secondo me la cosa e&#39; possibile, basta risolvere nel modo ideale alcuni problemi.<br><br>Alcuni sono stati risolti<br>-acquistare alcool alcool 99 da casto...a (8 euro 5l) ed alcool 90° da l..l (75cents 1l)<br>-filtrare l&#39;alcool (con i carboni attivi)<br>-aumentare pieno dopo pieno le percentuali di alcool da aggiungere alla benza fin quando il motore della macchina riesce a digerire la miscela tramite la centralina<br><br>Quando la miscela non viene piu&#39; digerita dalla centralina si deve intervenire su di essa oppure modificare i valori di ingresso delle sonde tramite resistenze o qualcosa di simile.<br><br>Bisogna aumentare la quantita&#39; di combustibile iniettato oppure diminuire la quantita&#39; d&#39;aria in entrata.<br><br>Credo che la mia macchina non abbia il debimetro ma solamente un sensore di temperatura dell&#39;aria che in base alla temperatura riesce a capire la massa o la densita&#39; e quindi la quantita&#39; di ossigeno presente in essa. Se si fa credere alla centralina che l&#39;aria e&#39; fredda sara&#39; iniettato piu&#39; combustibile. Per ottenere lo stesso risultato si puo&#39; anche aumentare la pressione del carburante. Ecc. ecc.<br><br>Rimane come ultimo problema l&#39;avviamento a freddo.<br><br>Non si potrebbe risolvere come si fa per le macchine a gas?<br><br>C&#39;e&#39; qualcuno va va ad alcool 100%?<br><br>Grazie a tutti per i consigli e buona sperimentazione.

corvin
25-10-2005, 09:28
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 24/10/2005, 23:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>Cosa ne pensate? E se metto l&#39;acetone al posto della benza?<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>L&#39;acetone è altamente corrosivo, non superare l&#39;1%.<br>CIAO

25-10-2005, 09:51
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 09:28)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 24/10/2005, 23:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>Cosa ne pensate? E se metto l&#39;acetone al posto della benza?<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>L&#39;acetone è altamente corrosivo, non superare l&#39;1%.<br>CIAO</div></div><br>Grazie per le velocissime risposte...<br>Ma voi andate tranquillamente ad alcool senza preoccuparvi degli sbirri? Dalla mia marmitta esce una puzza d&#39;alcool che non vi dico...<br>Vabbè che è luogo comune pensare che gli sbirri siano ignoranti e le barzellette su di loro lo attestano... ma pure uno scimpazè capirebbe dalla puzza che al posto della benza ho messo o aggiunto qualcosa. Pensate che sempre sabato, giorno d&#39;esperimenti, un amico di mio fratello mi ha chiesto se avessi messo la vodka al posto della benzina...<br>Adesso esco. Sono al 50-50 alcool benza. Al ritorno vi dico...<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;

corvin
25-10-2005, 12:47
Io con la mia punto sono arrivato al 25% e la macchina andava meglio che a benzina.Ora purtroppo sono fermo e lo sarò almeno per un altro mese ancora.<br>CIAO

25-10-2005, 14:02
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (amaretz @ 25/10/2005, 09:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ma voi andate tranquillamente ad alcool senza preoccuparvi degli sbirri? Dalla mia marmitta esce una puzza d&#39;alcool che non vi dico...<br>Vabbè che è luogo comune pensare che gli sbirri siano ignoranti e le barzellette su di loro lo attestano... ma pure uno scimpazè capirebbe dalla puzza che al posto della benza ho messo o aggiunto qualcosa. Pensate che sempre sabato, giorno d&#39;esperimenti, un amico di mio fratello mi ha chiesto se avessi messo la vodka al posto della benzina...<br>Adesso esco. Sono al 50-50 alcool benza. Al ritorno vi dico...<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>vai sereno, dovrebbero provare che hai nel serbatoio piuù del 5% in volume di alcol (quantità consentita senza incorrere in sanzioni per evasione fiscale e/o inquinamento).

tappo_0
25-10-2005, 15:10
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 12:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io con la mia punto sono arrivato al 25% e la macchina andava meglio che a benzina.Ora purtroppo sono fermo e lo sarò almeno per un altro mese ancora.<br>CIAO</div></div><br>sei al 25% con alcool 90° o 99°?<br>Mi potete dire dove posso trovare i carboni attivi?<br>Ciao e grazie.

25-10-2005, 19:56
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Lord Viking @ 25/10/2005, 14:02)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 25/10/2005, 09:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ma voi andate tranquillamente ad alcool senza preoccuparvi degli sbirri? Dalla mia marmitta esce una puzza d&#39;alcool che non vi dico...<br>Vabbè che è luogo comune pensare che gli sbirri siano ignoranti e le barzellette su di loro lo attestano... ma pure uno scimpazè capirebbe dalla puzza che al posto della benza ho messo o aggiunto qualcosa. Pensate che sempre sabato, giorno d&#39;esperimenti, un amico di mio fratello mi ha chiesto se avessi messo la vodka al posto della benzina...<br>Adesso esco. Sono al 50-50 alcool benza. Al ritorno vi dico...<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>vai sereno, dovrebbero provare che hai nel serbatoio piuù del 5% in volume di alcol (quantità consentita senza incorrere in sanzioni per evasione fiscale e/o inquinamento).</div></div><br>E beh&#33; Aprono il tappo del serbatoio e sentono l&#39;odore... E poi potrebbero sequestrarmelo... No?&#33;?<br>Stamattina sono uscito ed è andato tutto benissimo. Si è acceso al primo colpo di pedalina. Tutto bene&#33;<br>Mi sono cagato in braga passando davanti un posto di blocco della finanza. Avevano da fare con una Clio. MA se mi avessero fermato? Boh, sono troppo onesto e sta storia dell&#39;illegalità mi fa un pò spaventare...<br>

corvin
25-10-2005, 21:24
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 25/10/2005, 15:10)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 12:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io con la mia punto sono arrivato al 25% e la macchina andava meglio che a benzina.Ora purtroppo sono fermo e lo sarò almeno per un altro mese ancora.<br>CIAO</div></div><br>sei al 25% con alcool 90° o 99°?<br>Mi potete dire dove posso trovare i carboni attivi?<br>Ciao e grazie.</div></div><br>Ovviamente uso il 99° per miscelarlo alla benzina, perchè altrimenti il 90° in percentuali inferiori al 75% non si miscela alla benza. Per ovviare a questo inconveniente si dovrebbe usare dell&#39;acetone in piccole % che purtroppo corrode alcune parti dell&#39;auto. CONSIGLIO per i test usate un alcool almeno a 95° decolorato con i carboni attivi che ho trovato in un negozio che vende ricambi per elettrodomestici al prezzo di 5 € per 400gr.<br>CIAO<br><br><span class="edit">Edited by corvin - 25/10/2005, 21:25</span>

25-10-2005, 22:59
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Io con la mia punto sono arrivato al 25% e la macchina andava meglio che a benzina.Ora purtroppo sono fermo e lo sarò almeno per un altro mese ancora.<br>CIAO</div></div><br><br>Hai notato netti miglioramenti? dove hai ottenuto i risultati migliori, in accellerazione o velocita&#39; massima?<br><br>grazie<br>

25-10-2005, 23:00
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 21:24)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 25/10/2005, 15:10)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 12:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io con la mia punto sono arrivato al 25% e la macchina andava meglio che a benzina.Ora purtroppo sono fermo e lo sarò almeno per un altro mese ancora.<br>CIAO</div></div><br>sei al 25% con alcool 90° o 99°?<br>Mi potete dire dove posso trovare i carboni attivi?<br>Ciao e grazie.</div></div><br>Ovviamente uso il 99° per miscelarlo alla benzina, perchè altrimenti il 90° in percentuali inferiori al 75% non si miscela alla benza. Per ovviare a questo inconveniente si dovrebbe usare dell&#39;acetone in piccole % che purtroppo corrode alcune parti dell&#39;auto. CONSIGLIO per i test usate un alcool almeno a 95° decolorato con i carboni attivi che ho trovato in un negozio che vende ricambi per elettrodomestici al prezzo di 5 € per 400gr.<br>CIAO</div></div><br>come si chiama il carbone attivo e quanto costa?<br>AMARETZ&#33;&#33;&#33;

corvin
25-10-2005, 23:19
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Hai notato netti miglioramenti? dove hai ottenuto i risultati migliori, in accellerazione o velocita&#39; massima?</div></div><br>A benzina l&#39;auto aveva dei problemi nell&#39;erogazione della benzina (la pompa era otturata) con la miscela al 25% aveva meno problemi, l&#39;erogazione era più fluida.<br>CIAO<br><br><hr>
Amaretz il nome non lo ricordo (basta chiedere i carboni attivi in granuli) il prezzo come già detto 5 €per 400 grammi (che sono + che sufficenti).<br>CIAO<br><br><span class="edit">Edited by corvin - 25/10/2005, 23:21</span>

26-10-2005, 13:04
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 23:19)</div><div id='QUOTE' align='left'><br><br><br></div></div><br>Ciao a tutti;io ho letto solo qualche commento di questa discussione,quindi se dirò cose che sono già state dette o che sapete già mi scuso,ma per leggere tutto mi ci vuole troppo tempo.<br>Allora io ho letto sulla rivista &#39;Al volante&#39; di novembre (l&#39;ultimo numero che è uscito) che in Svezia,già da 4 anni,viene venduta una ford focus 1.8 16v che funziona sia a benzina che a bioetanolo,cioè l&#39;etanolo ottenuto dai vegetali(e non dalla distillazione del petrolio).Il bello di quest&#39;auto è che ha un&#39;unico serbatoio in cui si può mettere solo benzina oppure una miscela benzina-bioetanolo o bioetanolo puro e funziona comunque.<br>Un&#39; auto concepita in questo modo ha praticamente emissioni zero,in quanto la co2 emessa dalla combustione dell&#39;etanolo è la stessa che viene assorbita dalle piante(mi pare si faccia con il mais) nel corso della loro vita;per quanto riguarda altre emissioni praticamente non ce ne sono.<br>Sullo stesso articolo c&#39;è scritto che l&#39;auto verrà prossimamente commercializzata anche in altri paesi europei:arriverà anche qui o l&#39;Italia deve essere sempre l&#39;ultima ruota del carro??? <br>Questo per dire che l&#39;etanolo si può usare eccome al posto della benzina,però non so che modifiche bisogna fare(non è scritto su al volante);ma evidentemente c&#39;è ancora tanto petrolio da vendere&#33;

26-10-2005, 19:01
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 25/10/2005, 23:19)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Hai notato netti miglioramenti? dove hai ottenuto i risultati migliori, in accellerazione o velocita&#39; massima?</div></div><br>A benzina l&#39;auto aveva dei problemi nell&#39;erogazione della benzina (la pompa era otturata) con la miscela al 25% aveva meno problemi, l&#39;erogazione era più fluida.<br>CIAO<br><br><hr>
Amaretz il nome non lo ricordo (basta chiedere i carboni attivi in granuli) il prezzo come già detto 5 €per 400 grammi (che sono + che sufficenti).<br>CIAO</div></div><br>scusa volevo intendere quanto costa alla fine decolorare un litro...<br>Ma voi siete con le macchine giusto. Ma si sente dalla marmitta l&#39;odore di alcool o no. E chi usa scooter o moto?<br>AMARETZ&#33;&#33;&#33;

corvin
26-10-2005, 19:30
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 26/10/2005, 19:01)</div><div id='QUOTE' align='left'>scusa volevo intendere quanto costa alla fine decolorare un litro...<br>Ma voi siete con le macchine giusto. Ma si sente dalla marmitta l&#39;odore di alcool o no. E chi usa scooter o moto?<br>AMARETZ&#33;&#33;&#33;</div></div><br>Con i carboni puoi decolorarci un bel pò di litri di alcool. Io l&#39;ho provato sulla Punto, ma non mi sono messo ad odorare la marmitta, preferisco odorare altre cose + gradevoli <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <br>CIAO

27-10-2005, 15:32
Hi Guys&#33;<br><br>ho trovato i carboni attivi nella sezione acquari di Br..o 6.30 € per 600 grammi. <br>Questi giorni provo a decolorare un po d&#39;alcool che mi è rimasto dopo aver interrotto (temporaneamente&#33;) gli esperimenti.<br><br>Pensavo di farlo stare una giornata al sole, con queste belle giornate dovrebbe funzionare, e dopo farlo passare in un filtro con i carboni attivi, <br>Voi che consigliate di lasciarlo in infusione oppure farlo passare e ripassare in un imbuto con i carboni attivi? qualcuno ha delle foto su come usare efficacemente i C.A.? Grazie&#33;<br><br>PS: Non so se interessa... da Ca.....r centro commerciale Alcool a 75 Centesimi € /Litro&#33;&#33;&#33;

tappo_0
27-10-2005, 17:00
ma l&#39;alcool al 95% dove lo trovi? lo distilli o lo compri? e alla fine quanto ti costa?<br><br>Per amaretz: probabilmente nel motorino a due tempi l&#39;odore si sente molto di più perchè il motorino lascia un casino di incombusti dallo scarico. Nelle macchine si sente molto di meno&#33;<br><br><span class="edit">Edited by tappo_0 - 27/10/2005, 17:00</span>

27-10-2005, 19:34
Sono quasi sicuro cha la mia macchina abbia il sensore di temperatura aria e non abbia il debimetro.<br>sono arrivato a questa conclusione grazie a questo documento <a href='http://www.carsoft.ru/avtorepair/m-mot.pdf' target='_blank'>PDF</a>.<br><br>A quanto pare il sensore invia un segnale pari a 5 volts in diminuzione al salire della temperatura.<br><br>Il mio obiettivo era quello di far credere alla centralinache l&#39;aria fosse piu&#39; fredda di quello che realmente era e quindi che entrasse piu&#39; ossigeno e la centralina istruisse l&#39;iniettore di spruzzare piu&#39; carburante. Se riusci a fare cio&#39; credo potrei arrivare ad usare alte percentuali di alcool (oltre a quello che uso per scopi personali <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> ) senza dover rimappare.<br><br>In pratica dovrei far aumentare il voltaggio del segnale che arriva alla centralina proporzionalmente con quello che esce dal sensore.<br><br>Secondo voi e&#39; possibile?<br><br>Per diminuire il voltaggio so che basta una resistenza mentre per aumentarlo cosa servirebbe?<br><br>Grazie in anticipo per le risposte.

27-10-2005, 20:13
Questo e&#39; quello che ho trovato <a href='http://www.itiscopernicofe.it/itis/didattic/aree/Meccanica/Alimentazione.htm' target='_blank'>Qui</a><br><br><span style='font-size:14pt;line-height:100%'> La correzione della miscela in funzione della temperatura dell&#39;aria aspirata.</span><br>Una volta raggiunta la temperatura di regimazione del motore, l&#39;erogazione di carburante avviene secondo la mappatura riportata in memoria. Correzioni possono essere apportate quando la temperatura dell&#39;aria in ingresso si scosta dal valore prefissato, in quanto temperature più basse significano, a parità di apertura della farfalla, una massa maggiore di aria aspirata. La centralina ha predisposto un fattore di arricchimento per le correzioni da apportare in funzione della temperatura dell&#39;aria.

gattmes
28-10-2005, 15:47
qua una spiegazione del monoiniettore.<br>La cosa più semplice x variare la % di carburante consiste nel prendere il tubo di ritorno carburante e inserire un secondo regolatore di pressione tarato più alto (x es 30%), meglio se regolabile. Il regolatore principale dovrebbe essere cos&#39; escluso:<br><a href='http://www.itiscopernicofe.it/itis/didattic/aree/Meccanica/Alimentazione.htm' target='_blank'>http://www.itiscopernicofe.it/itis/didatti...imentazione.htm</a>

28-10-2005, 20:15
Ciao Gattmes grazie per la risposta.<br><br> Strozzando il tubo di ritorno del carburante si andrebbe ad aumentare la pressione del carburante?<br><br>Quindi a parita&#39; di tempo di apertura dell&#39;iniettore si avrebbe un afflusso maggiore di carburante.<br><br>Ho gia provveduto ad aumentere la pressione del carburante.<br>Ora vorrei aumentare i tempi di apertura dell&#39;iniettore senza dover rimappare la centralina.<br><br>Vorrei modificare il valore di un sensore in modo da poter far credere alla centralina che&#39; c&#39;e&#39; bisogno di piu&#39; carburante.<br><br>Per mantenere il rapporto stechiometrico dell&#39;alcool 90° assoluto al posto della benzina secondo te basterebbe?

spartano
29-10-2005, 21:45
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 27/10/2005, 17:00)</div><div id='QUOTE' align='left'>ma l&#39;alcool al 95% dove lo trovi? lo distilli o lo compri? e alla fine quanto ti costa?<br><br>Per amaretz: probabilmente nel motorino a due tempi l&#39;odore si sente molto di più perchè il motorino lascia un casino di incombusti dallo scarico. Nelle macchine si sente molto di meno&#33;</div></div><br>Perdonate l&#39;intromissione , non sono un esperto di "alcool al posto della benzina" anche se ne sono un sostenitore, ma dato che ho avuto un&#39; esperienza diretta ,la posto anche se so che sicuramente sarà senza sale. Molti anni fa distillavo grappa (ILLEGALE sia chiaro) dato che mi venivano "regalati" parecchi quintali di vinacce , ne ho distillata parecchia, diversi ettolitri, con un distillatore (alambicco) dotato di tutte le attrezzature che servono ad eliminare il famigerato METANOLO che anni fa ha causato addirittura la MORTE di alcune persone x chè veniva additivato al vino. In periodi precedenti a queste infamie , mi avanzava normalmente del metanolo, e non sapevo se buttarlo (il dove non era un problema, anche nel cesso, 25/30 anni fa non sapevo cosa fosse l&#39;ecologia, il risparmio energetico e soprattutto l&#39;inquinamento , qualche ******** c&#39;e l&#39;ha nascosto x bene il problema ) o trovare un modo x utilizzarlo. La cosa che ho pensato subito era quella di bruciarlo additivato al gasolio x l&#39;impianto di riscaldamento, ma l&#39;allora idraulico(oggi leggi bruciatorista , cioè esperto in bruciatori) non era d&#39;accordo, così piuttosto che buttarlo ho pensato che con una ulteriore "cotta" sarebbe salito ancora fino ad arrivare ai 99° e ottenuti parecchi litri li ho additivati con la benzina nel serbatoio della fiat e della lancia del babbo e dello zio. Nessun problema, solo che aumentando la quantità di alcool la carburazione ne risentiva, bisognava correggerla. Il trattamento che riservavo all&#39; alcool era una filtrazione con carbone attivo messo direttamente in damigiana e successivamente (di solito il giorno dopo) passato con filtro in carta apposita , non so se era necessario, ma x pignoleria volevo usare un carburante senza alcuna impurità. Ci ho fatto parecchi chilometri, poi era diventato un pò rischioso, l&#39;odore della distillazione stava diventando troppo costante così ho deciso di smettere da solo, prima che qualcuno mi obbligasse a farlo con metodi che ricordano anelli di ferro ai polsi. Non credo che la depurazione dell&#39;alcool denaturato sia la via giusta, penserei piuttosto a comprare "grappa " di scarto da qualche distilleria,(cercate di capire) anche le migliori distillerie possono fare alcool che non viene destinato all&#39;uso alimentare, sicuramente costerà poco e non necessita di nessuna depurazione, in alternativa fatevi un alambicco oppure compratelo, naturalmente solo x distillare erbe aromatiche , x esempio la menta che aiuta contro la tosse e il raffreddore , se poi vi scappa di provare, così tanto x provare di mettere l&#39;alcool di menta o di quello che vi pare nel serbatoio in percentuale del 5% , nessuno pùò dire niente x chè è considerato additivo e come tale potete metterci anche sapone di Marsiglia nel serbatoio. L&#39;alcool si ricava anche dalle barbabietole, dalle patate, dal mais , dal granoturco e da molte altre cose, quindi mi chiedo ancora una volta se vale la pena di pulire il denaturalizzato. Aves.

cixvtec
30-10-2005, 12:14
grande spartano.<br>stavo entrando per dare un aiuto e vedo che spartano ... ci ha dato una mano... come il metano...<br>ho trovato sul sito della torquemaster un aggeggio che potrebbe servirci: calibratore aria carbirante ARC1 e relativi strumenti.provate a leggere,il dubbio e se arriva ad 9:1&#33;&#33;<br>per la rimappatura la piu facile... è per via seriale.<br>Spartano mi spieghi meglio o in quantita il tuo metodo... grazie<br><br>per la cronaca:95b/5E(99.9) nessun problema,tiro ai bassi migliore però 1l è venuto 2.80€<br><br><br><hr><br>X SPARTANO<br><br>mi riferisco al procedimento.grazie.

corvin
30-10-2005, 21:30
Il link è www.torquemaster.it<br>Ho appena inviato una mail per avere ulteriori dettagli riguardo al calibratore ARC-1, appena avrò una risposta la posterò quì.<br>CIAO<br><br><span class="edit">Edited by corvin - 31/10/2005, 09:51</span>

Spuzzete
31-10-2005, 12:26
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 25/10/2005, 18:56)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Lord Viking @ 25/10/2005, 14:02)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (amaretz @ 25/10/2005, 09:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ma voi andate tranquillamente ad alcool senza preoccuparvi degli sbirri? Dalla mia marmitta esce una puzza d&#39;alcool che non vi dico...<br>Vabbè che è luogo comune pensare che gli sbirri siano ignoranti e le barzellette su di loro lo attestano... ma pure uno scimpazè capirebbe dalla puzza che al posto della benza ho messo o aggiunto qualcosa. Pensate che sempre sabato, giorno d&#39;esperimenti, un amico di mio fratello mi ha chiesto se avessi messo la vodka al posto della benzina...<br>Adesso esco. Sono al 50-50 alcool benza. Al ritorno vi dico...<br>CIAO&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>vai sereno, dovrebbero provare che hai nel serbatoio piuù del 5% in volume di alcol (quantità consentita senza incorrere in sanzioni per evasione fiscale e/o inquinamento).</div></div><br>E beh&#33; Aprono il tappo del serbatoio e sentono l&#39;odore... E poi potrebbero sequestrarmelo... No?&#33;?<br>Stamattina sono uscito ed è andato tutto benissimo. Si è acceso al primo colpo di pedalina. Tutto bene&#33;<br>Mi sono cagato in braga passando davanti un posto di blocco della finanza. Avevano da fare con una Clio. MA se mi avessero fermato? Boh, sono troppo onesto e sta storia dell&#39;illegalità mi fa un pò spaventare...</div></div><br>potresti mettere un aroma nell&#39;alcol (le sostanze aromatizzanti dovrebbero scioglirsi bene dentro l&#39;alcol--&#62;vedi profumi) e aromatizzarlo come hanno fatto per quest&#39;olio: <a href='http://www.sip-scootershop.com/pages/index.php?ID=11814&NOSUBNAVI=1&_requested_page=%2Fpages%2Fdetails.php' target='_blank'>http://www.sip-scootershop.com/pages/index...s%2Fdetails.php</a><br><br>ciao&#33;<br><br>

31-10-2005, 14:52
Ho visto il regolatore aria/carburante ARC1, credo che sia perfetto.<br><br>L&#39;unica cosa che mi frena e&#39; il prezzo, credo che sia un po&#39; esagerato (circa 300 euro) per un regolatore di tensione variabile.<br><br>Provero&#39; a cercare se si trova uno schema elettrico oppure a riprodurne uno piu&#39; semplice.<br><br>Qui ci vorrebbe la mano di un elettrotecnico <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> .<br><br><br>Per non andare off topic ho creato una nuava discussione in "Regolatore rapporto aria/carburante"<br><br><span class="edit">Edited by DNAlex - 31/10/2005, 21:59</span>

spartano
31-10-2005, 23:29
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (cixvtec @ 30/10/2005, 11:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>grande spartano.<br>stavo entrando per dare un aiuto e vedo che spartano ... ci ha dato una mano... come il metano...<br>ho trovato sul sito della torquemaster un aggeggio che potrebbe servirci: calibratore aria carbirante ARC1 e relativi strumenti.provate a leggere,il dubbio e se arriva ad 9:1&#33;&#33;<br>per la rimappatura la piu facile... è per via seriale.<br>Spartano mi spieghi meglio o in quantita il tuo metodo... grazie<br><br>per la cronaca:95b/5E(99.9) nessun problema,tiro ai bassi migliore però 1l è venuto 2.80€<br><br><br><hr>
X SPARTANO<br><br>mi riferisco al procedimento.grazie.</div></div><br>Il procedimento è molto semplice, qualsiasi vegetale che contenga una percentuale di zuccheri può venire fermentata , quando la fermentazione è terminata si mette tutto nel distillatore , si accende il fornello a gas(o a fuoco di legna) e si raccoglie l&#39;alcool testando la gradazione con un comune alcolometro (strumento semplicissimo reperibile in qualsiasi negozio x viticoltori) misurata questa, se non è sufficentemente alta si fa una seconda distillazione che renderà l&#39;alcool sempre più puro. Naturalmente qui ho descritto in modo veloce perchè non so cosa ti serve esattamente, se vuoi particolari o altre informazioni devi solo chiedere. Aves.

corvin
01-11-2005, 12:12
Ecco la risposta alla mia mail:<br>Salve&#33;<br> <br>-Calibratore Aria/Carburante ARC1 + Indicatore Stechiometrico.Prezzo 430,00 Euro (IVA+Spedizione Inclusa).<br> <br>Massimo (TME)<br>0773-352184<br><br>Un pò alto il costo.<br>CIAO

cixvtec
04-11-2005, 12:08
e si e un po altino,pero se risoverebbe tutti i nostri problemi un pensierino lo farei ora che si avvicina natale...<br>ma se regola la tensione non lo possiamo costruire da noi??elettronici dv siete?????....<br>ho un po di cose da dirvi a riguardo i miei esperimenti:<br>1- esperimento con 95B/5E (puro al 99.9) il tiro a 3000 giri ga un picco,è una belva,molto meglio di prima ma poi si affloscia e mi sa che va peggio di prima,come se non ha tanto anticipo...sale piano di giri ecc ecc ma non singhiozza ne strattona,forse sono solo io un po pignolo...pomeriggio provo col cronometro... :-)<br>e pergiunta a freddo ,tranne intorno ai 3000g,sembra ancora peggio.<br>NB,esperimento di fortuna non ho ne cancellato i vecchi parametri con il reset della centralina ne altro,ho solo miscelato con il 5% di etanolo pure al 99.9&#33;&#33;<br>CMQ CONTINUERò&#33;&#33;<br>ciiao.<br>

07-11-2005, 17:39
per usare al meglio l&#39;alcol ci vorrebbe una centralina capace di gestire l&#39;anticipo in maniera variabile ed asimmetrica in relazione al carico ed al rendimento dettato dalla farfalla.

07-11-2005, 18:35
Ciao Ragazzi,<br><br>Ehm.. magari sono un po indietro con le lezioni, ho letto un po di tutto sui carboni attivi, ieri ho provato a decolorare, ho messo un pacchetto sfuso di CA per acquari in un imbuto (mezza bottiglia di acqua minerale sull&#39;uscita ho messo lo stesso sacchetto che conteneva i CA), e ho fatto passare e ripassare l&#39;acool in quest filtro artigianale... purtroppo non è cambiato nulla rosa era e rosa è rimasto&#33; il mio filtro è troppo artigianale? i CA sono del tipo sbagliato (A tronchetti e piuttosto duri)? Problema di temperatura/umidità (ieri pioveva e faceva sui 13-14 gradi)?<br><br>Grazie a tutti&#33; <br><br>PS: Come vedete ho ripreso a sperimentare&#33; Stavolta in modo meno "spericolato" però&#33; <br><br>PS: C&#39;è il mio amico meccanico che continua a suggerire di rimappare la centralina o almeno ad aumentare la pressione del carburante&#33;&#33;&#33;<br>

Spuzzete
07-11-2005, 19:10
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 7/11/2005, 17:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao Ragazzi,<br><br>Ehm.. magari sono un po indietro con le lezioni, ho letto un po di tutto sui carboni attivi, ieri ho provato a decolorare, ho messo un pacchetto sfuso di CA per acquari in un imbuto (mezza bottiglia di acqua minerale sull&#39;uscita ho messo lo stesso sacchetto che conteneva i CA), e ho fatto passare e ripassare l&#39;acool in quest filtro artigianale... purtroppo non è cambiato nulla rosa era e rosa è rimasto&#33; il mio filtro è troppo artigianale? i CA sono del tipo sbagliato (A tronchetti e piuttosto duri)? Problema di temperatura/umidità (ieri pioveva e faceva sui 13-14 gradi)?<br><br>Grazie a tutti&#33; <br><br>PS: Come vedete ho ripreso a sperimentare&#33; Stavolta in modo meno "spericolato" però&#33; <br><br>PS: C&#39;è il mio amico meccanico che continua a suggerire di rimappare la centralina o almeno ad aumentare la pressione del carburante&#33;&#33;&#33;</div></div><br>La mia esperienza coi carboni attivi è un po&#39; diversa dalla tua perchè ho usato del carbone attivo in polvere ad alto grado di purezza (preso in un laboratorio) comunque anche in questo caso ho dovuto costuirmi un filtro usando un filtri anticalcare per lavatrici (trovato a 3 euro) e ho messo della stoffa a trama fine sul fondo del filtro in modo che la povere(3-4 cucchiaini) non passasse. In questo modo la filtrazione è lenta (anche 2 giorni per 10 litri) ma efficace. Dopo 10-15 litri il carbone attivo va cambiato (in teoria quello che hai usato può essere rigenerato ma non ho ancora provato) perchè non decolora piu.<br>Il procedimento è un po&#39; delicato e lungo, io preferisco decolorare al sole (con le dovute precauzioni) perchè è veloce e a costo zero. inoltre non si hanno problemi di filtrazione. <br><br>Ciao&#33;

07-11-2005, 21:48
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>per usare al meglio l&#39;alcol ci vorrebbe una centralina capace di gestire l&#39;anticipo in maniera variabile ed asimmetrica in relazione al carico ed al rendimento dettato dalla farfalla.</div></div><br><br>Non credo di aver capito bene... Fbisognerebbe far credere alla centralina che la farfalla sia piu&#39; aperta in modo da spruzzare piu&#39; carburante?

spartano
08-11-2005, 01:09
Non vorrei creare polemiche nè discussioni inutili , ma credo che il sistema migliore x purificare e pulire il denaturato sia quello di .........ri...........distillarlo&#33;&#33;&#33; Non pensate a impianti costosissimi e inacessibili, nel vostro caso basta una pentola a pressione leggermente modificata e una discreta conoscenza della distillazione. Andate qui e forse capirete meglio.Faccio un copiaincolla :http://grappa.3000 ----- <a href='http://homedistiller.org' target='_blank'>http://homedistiller.org</a> . Vi garantisco che questo è l&#39;unico modo x eliminare in modo sicuro i coloranti , un chimico mi ha spiegato che li hanno messi in modo che sia difficilissimo toglierli x tanti motivi, (quarda caso hanno pensato proprio alla sostituzione della benzina&#33;&#33;&#33; e questo l&#39;hanno fatto dopo il 45 , dato che durante la guerra i nostri stessi mezzi potevano andare ad alcool ) Da anni la FIAT produce auto che vanno ad alcool ma che vengono vendute all&#39;estero, in Brasile e India x esempio, sarebbe interessante sapere quali modifiche hanno fatto. Se c&#39;è qualcuno che lo sa, parli ora o taccia x sempre e nell&#39;ultimo caso gli possa venire una dissenteria spaventosa. PS. non distillate grappa che è pericoloso, fate solo esperimenti. Aves.

corvin
08-11-2005, 01:57
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (spartano @ 8/11/2005, 00:09)</div><div id='QUOTE' align='left'>Da anni la FIAT produce auto che vanno ad alcool ma che vengono vendute all&#39;estero, in Brasile e India x esempio, sarebbe interessante sapere quali modifiche hanno fatto.</div></div><br>Eccoti il link di un negozio brasiliano che vende pezzi di ricambio per auto così da renderle compatibili con l&#39;alcool: <a href='http://www.jpinjection.com.br/' target='_blank'>LINK</a><br>CIAO

08-11-2005, 10:31
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 7/11/2005, 18:10)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Il procedimento è un po&#39; delicato e lungo, io preferisco decolorare al sole (con le dovute precauzioni) perchè è veloce e a costo zero. inoltre non si hanno problemi di filtrazione. <br><br>Ciao&#33;</div></div><br>Ciao Spuzzete&#33; GRAZIE&#33;<br><br>Si in effetti come mi dici decolorare via CA è un sistema piuttosto lento e alla fine costoso... devo ancora provare con il sole, il fatto è che ho sempre usato l&#39;A del nostro fornitore ufficiale a 79 c e senza decolorare andava benissimo come del resto fa Furio57, a proposito UN SALUTONE FURIO57&#33;&#33;&#33;<br>Ho trovato poi A in centro commerciale C....our a 75 in bottiglioni da 2 litri ma li si vede che il colorante è diverso e mi ha costretto a cambiare iniettore... sigh sigh&#33; <br>Ora che voglio provare tramite il sole è autunno&#33; <br>Da come leggevo a seconda della partita di alcool si passa da 10 minuti a una giornata... ma dipende dalla luce in quanto tale o dalla luce piu calore? Pensavo che se basta la luce allora per evitare di pregare il sole in gionate che di sole ce n&#39;è poco magari si puo pensare di usare una lampada a luce calda o meglio a luce ultravioletta (non so quanto costa e quanto consuma sorry&#33;) e si decolora lo stesso? <br>Spero di non aver detti castronerie&#33;<br><br>Ciao a tutti e Grazie&#33;<br>

Spuzzete
08-11-2005, 10:47
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 8/11/2005, 09:31)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 7/11/2005, 18:10)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Il procedimento è un po&#39; delicato e lungo, io preferisco decolorare al sole (con le dovute precauzioni) perchè è veloce e a costo zero. inoltre non si hanno problemi di filtrazione. <br><br>Ciao&#33;</div></div><br>Ciao Spuzzete&#33; GRAZIE&#33;<br><br>Si in effetti come mi dici decolorare via CA è un sistema piuttosto lento e alla fine costoso... devo ancora provare con il sole, il fatto è che ho sempre usato l&#39;A del nostro fornitore ufficiale a 79 c e senza decolorare andava benissimo come del resto fa Furio57, a proposito UN SALUTONE FURIO57&#33;&#33;&#33;<br>Ho trovato poi A in centro commerciale C....our a 75 in bottiglioni da 2 litri ma li si vede che il colorante è diverso e mi ha costretto a cambiare iniettore... sigh sigh&#33; <br>Ora che voglio provare tramite il sole è autunno&#33; <br>Da come leggevo a seconda della partita di alcool si passa da 10 minuti a una giornata... ma dipende dalla luce in quanto tale o dalla luce piu calore? Pensavo che se basta la luce allora per evitare di pregare il sole in gionate che di sole ce n&#39;è poco magari si puo pensare di usare una lampada a luce calda o meglio a luce ultravioletta (non so quanto costa e quanto consuma sorry&#33;) e si decolora lo stesso? <br>Spero di non aver detti castronerie&#33;<br><br>Ciao a tutti e Grazie&#33;</div></div><br>sono i raggi UV del sole che fanno diventare l&#39;alcol trasparente "degradando" il colorante . Bisognerebbe provare con una lampada UV abbronzante per vedere se l&#39;alcol si decolora.Ho già provato con una lampada di wood ma non succede niente.<br>La velocità di decolorazione può dipendere da vari fattori primo fra tutti la trasparenza del contenitore.<br><br>Per ora sono fermo con le prove alcoliche..sto ancora testando la pillola mpt6y

corvin
08-11-2005, 11:05
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 8/11/2005, 09:47)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per ora sono fermo con le prove alcoliche..sto ancora testando la pillola mpt6y</div></div><br>Anticipazioni sui risultati.<br>CIAO

08-11-2005, 13:43
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Spuzzete @ 8/11/2005, 09:47)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Per ora sono fermo con le prove alcoliche..sto ancora testando la pillola mpt6y</div></div><br> pillola mpt6y?<br><br>Uè ma cus&#39;è sta roba? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'> <br><br>GRazie per le indicazioni&#33; metterò le bottiglie in fila al sole e vediamo un po che succede&#33;<br><br>E vado anche a prendere un filtro benzina per pulire i residui&#33;<br><br>Grazie vi farò sapere come va&#33;<br>

11-11-2005, 12:48
Buongiorno a tutti&#33;<br><br>Allura, <br><br>Ho messo le bottiglie al sole e... DECOLORATO <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> &#33; <br><br>Ora lo filtro che sul fondo si vede un po di residui sul rosato e non sembra troppo limpido.<br><br>l&#39;unica anomalia che ho riscontrato è circa l&#39;A che avevo provato a decolorare con i CA, infatti visto che non succedeva niente l&#39;ho rimesso in bottiglia; ebbene è stata l&#39;unica bottiglia che non ha subito cambiamenti nel colore&#33; BOH?<br><br>Cmq non è importante, la cosa carina è che da stasera ricomincio con gli esperimenti, ok ok lo so che gia ne abbiamo parlato in abbondanza ma il decolorato ha problemi di miscibilità nevvero? chi mi puo aiutare circa le % cosi al volo per essere sicuro di non traballare al minimo? <br>Con il colorato sono arrivato al 75% e andava anche se non benissimo, la situazione migliore era intorno al 50% (PANDA 1000 Fire i.e.) ed ora? Non vorrei usare acetone che ho paura di far casini&#33;<br><br>Grazie a Tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

cixvtec
11-11-2005, 16:08
ciao a tutti<br>sono tornato,ho lasciato per un po gli esperimenti per altro da fare,ora ricomincio.<br>mi sono info in giro e per quanto mi risulta il mio problema è la reperibilita e il costo dell alcol ,perche se costa pi di un tot a me non conviene piu perche devo aumentare la portate di carburante ,escluso il costo di decolorare filtrare ecc ecc... quindi mi sa che se non trovo un negozio dv vendono l alcol a poco prezzo sono costretto a dirigermi verso un altra strada.<br>cmq un consiglio,attenzione all acqua del 90° che piu fare danni attraverso i condotti metallici e le varie pompe insomma ovunque passi.<br>però il tiro a 3000 giri chi se lo dimentica?<br>w l alcol&#33;&#33;cerchiamo di fare progressi.ciao a tutti.

12-11-2005, 21:23
Ciao Ragazzi&#33;<br><br>Stamattina homesso su circa 10 litri di benzina (agip blu super&#33;) 6 litri di decolorato, tra poco esco vedremo che succederà&#33;<br><br>Ieri sera sono andato a fare scorta dal nostro fornitore ufficiale, e è cambiata la marca&#33; La cosa che un po mi preoccupa è che oggi l&#39;ho messo al sole e porka paletta non sembra essere successo nulla&#33; E&#39; Rimasto ROSA&#33; l&#39;ho lasciato fuori speriamo che abbia bisogno solo di un po di tempo in più... Chi ne sa qualcosa?<br><br>Buona Domenica a TUTTI&#33;

13-11-2005, 14:08
Ciao&#33; <br>Ancora non s&#39;e decolorato... hanno messo un nuovo stabilizzante bello forte però&#33; Ehi ma se non cede al sole probabile che non ceda neanche ai condotti dell&#39;alimentazione? Non ho alluminio non anodizzato per cui non posso fare prove chi è piu tecnico di me che ne dice? <br><br>Cmq ieri sera sono uscito tutto ok e anche stamattina tutto ok<br><br>Ciao&#33;

corvin
14-11-2005, 00:24
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 12/11/2005, 20:23)</div><div id='QUOTE' align='left'>Stamattina homesso su circa 10 litri di benzina (agip blu super&#33;) 6 litri di decolorato, tra poco esco vedremo che succederà&#33;</div></div><br>Ma hai usato il 99° o il 90°? Se hai usato il 90° hai utilizzato qualche emulsionante (es. acetone) per miscelare il tutto?<br>CIAO

14-11-2005, 01:01
( Dal 2007 l&#39;Indy Racing League sarà al 100% <a href='http://www.ethanol.org/PressRelease10.24.05.htm' target='_blank'>Etanolo power</a> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/black/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> )

14-11-2005, 10:27
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (corvin @ 13/11/2005, 23:24)</div><div id='QUOTE' align='left'>[/QUOTE]<br>Ma hai usato il 99° o il 90°? Se hai usato il 90° hai utilizzato qualche emulsionante (es. acetone) per miscelare il tutto?<br>CIAO</div></div><br>Buongiorno, <br>ho usato il 90° e non ho utilizzato alcun emulsionante.<br><br>L&#39;alcool che sto facendo decolorare al sole ancora è bello rosa però sul fondo si trova un po di grumi di colore arancio... uhm non sono fiducioso sulla completa decolorazione... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> <br><br>per il resto stamattna s&#39;è messa in moto bene, è solo molto paciosa in ripresa, fin tanto che non raggiunge un bel numero di giri (non ho contagiri) e da quel punto in poi sembra addirittura piu potente tanto che le marce mi sembrano corte&#33;<br><br>Ciao a tutti&#33;

14-11-2005, 10:37
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 13/11/2005, 13:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33; <br>Ancora non s&#39;e decolorato... hanno messo un nuovo stabilizzante bello forte però&#33; Ehi ma se non cede al sole probabile che non ceda neanche ai condotti dell&#39;alimentazione? Non ho alluminio non anodizzato per cui non posso fare prove chi è piu tecnico di me che ne dice? <br><br>Cmq ieri sera sono uscito tutto ok e anche stamattina tutto ok<br><br>Ciao&#33;</div></div><br>E si purtroppo il fornitore di cui parli ha cambiato tipo e non si decolora con il sole, ho provato anche con le lampade agli ultravioletti ma niente, in compenso sembra non creare problemi ai condotti ecc. ecc. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' alt='mad.gif'><br><br>Hanno combiato stabilizzante e anche colorante visto che è di un rosa molto diverso<br><br><span class="edit">Edited by blackuno - 14/11/2005, 09:42</span>

14-11-2005, 22:05
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (blackuno @ 14/11/2005, 09:37)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Golden Boy @ 13/11/2005, 13:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33; <br>Ancora non s&#39;e decolorato... hanno messo un nuovo stabilizzante bello forte però&#33; Ehi ma se non cede al sole probabile che non ceda neanche ai condotti dell&#39;alimentazione? Non ho alluminio non anodizzato per cui non posso fare prove chi è piu tecnico di me che ne dice? <br><br>Cmq ieri sera sono uscito tutto ok e anche stamattina tutto ok<br><br>Ciao&#33;</div></div><br>E si purtroppo il fornitore di cui parli ha cambiato tipo e non si decolora con il sole, ho provato anche con le lampade agli ultravioletti ma niente, in compenso sembra non creare problemi ai condotti ecc. ecc. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/mad.gif' alt='mad.gif'><br><br>Hanno combiato stabilizzante e anche colorante visto che è di un rosa molto diverso</div></div><br>Ciao <br>che auto usi? che esperienze hai?<br><br>dicci dicci&#33;<br><br>PS: Grazie per partecipare al forum <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

16-11-2005, 11:07
La mia è una Daihatsu Feroza, e fino ad ora con il 50% di Etanolo del nostro fornitore tutto bene, purtroppo con quello nuovo non so dirti ( non si decolora in nessuna maniera per ora).<br>Vedrò adesso difatti ho predisposto una tannica con alluminio, ma per ora (è ancora presto) nessun cambiamento di colore.<br>Comunque alla mia domanda sul tipo di merce e come mai è stata cambiata, la risposta è che non sanno ma che rimarrà questa qualità nuova.<br>Non ci voleva.<br>Novità da parte vostra????<br>

16-11-2005, 12:53
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (blackuno @ 16/11/2005, 10:07)</div><div id='QUOTE' align='left'><br></div></div><br>Porka Paletta ragazzi <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> <br><br>Stamattina la mia pandina ha ricominciato a non mettersi in moto...<br><br>sono stato esclusivamente a benzina (blu super&#33;) per almeno 1 mese e mezzo (oltre 2000 km), ho messo l&#39;altro giorno 6 litri di alcool decolorato (su 10 euro) e poi ancora 5 euro + 1 litro di alcool non decolorato del supermercato tedesco, ed ora ecco che ricomincia...<br><br>Non è che ho i condotti talmente incrostati che basta un po di alcool per far partire una marea di zozzerie? <br><br>Non fa poi tanto freddo anzi, sono stato un&#39;estate ad alcool a varie percentuali e nessun prob di questo genere i condotti dovrebbero essere belli puliti ed invece... mah oggi o domani la riporto dal meccanico e vediamo un po che diamine sta succedendo....<br><br>Vi farò sapere

gattmes
16-11-2005, 13:00
empiricamente:<br>Se usi 10-15% di alcool <b>deve</b> essere oltre 98 gradi.<br>Se usi 15-20% di alcool <b>deve</b> essere oltre i 97 gradi.<br>ecc.<br><br>Se non rispetti quanto su i problemi sono in agguato (nel senso che non li vedi subito ma possono apparire da un momento all&#39;altro e <b>bruscamente</b> )<br><br>PS ricordo che la formulazione della benza (e del gasolio) varia da stagione a stagione e da posto a posto (stato)<br>(cioè ricordo delle lettere di identificazione: tipo C, D, ecc.)... e quindi quanto valido per una "miscela" può discostarsi per l&#39;altra (e di solito lo fa ....bruscamente).<br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 16/11/2005, 12:02</span>

corvin
16-11-2005, 13:05
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 16/11/2005, 12:00)</div><div id='QUOTE' align='left'>empiricamente:<br>Se usi 10-15% di alcool <b>deve</b> essere oltre 98 gradi.<br>Se usi 15-20% di alcool <b>deve</b> essere oltre i 97 gradi.<br>ecc.</div></div><br>Gatt potresti continuare la tabella, grazie<br>CIAO

corvin
17-11-2005, 17:55
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (reattivo @ 17/11/2005, 16:45)</div><div id='QUOTE' align='left'>Adesso io spero di non aver detto una enorme c....ta, in tal caso fate finta che questo post non esista. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'></div></div><br>Per me l&#39;hai detta: quando metti alcool 90° e benzina in una tanica non otterrai 3 strati acqua-alcool-benzina ma 2 strati alcoolacqua-benzina quindi non puoi semplicemente mettere un rubinetto sul fondo per eliminare l&#39;acqua. Questo perchè l&#39;acqua si miscela bene con l&#39;alcool ma non altrettanto bene con la benzina.<br>Spero di essere stato chiaro.<br>CIAO

gattmes
17-11-2005, 19:42
Tuttavia...(non vedo più il post di riferimento) non è proprio una kakkiata e può succedere...anzi <b>poteva</b> succedere...dipende dalla benza.<br>Quando si usava il benzene per alzare l&#39;ottano, invece dell&#39;alcool o degli eteri dell&#39;alcool (ETBE o MTBE), si poteva formare l&#39;azeotropo benzene-acqua...

dado VRC
17-11-2005, 20:23
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (blackuno @ 16/11/2005, 10:07)</div><div id='QUOTE' align='left'>La mia è una Daihatsu Feroza, e fino ad ora con il 50% di Etanolo del nostro fornitore tutto bene, purtroppo con quello nuovo non so dirti ( non si decolora in nessuna maniera per ora).<br>Vedrò adesso difatti ho predisposto una tannica con alluminio, ma per ora (è ancora presto) nessun cambiamento di colore.<br>Comunque alla mia domanda sul tipo di merce e come mai è stata cambiata, la risposta è che non sanno ma che rimarrà questa qualità nuova.<br>Non ci voleva.<br>Novità da parte vostra????</div></div><br>Brutta notizia?<br>Se non i deposita in nessun modo il colorante non da fastidio&#33;&#33;<br><br>Potrei riconvertire l&#39;XL ad alcool...

18-11-2005, 12:47
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 17/11/2005, 19:23)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>Novità da parte vostra????[/QUOTE]<br>Brutta notizia?<br>Se non i deposita in nessun modo il colorante non da fastidio&#33;&#33;<br><br>Potrei riconvertire l&#39;XL ad alcool...</div></div><br>Ciao a tutti, allura, ho messo 20 euro di benzina blu super e la situazione è tornata normale, ora sono preoccupato di ricominciare... non è che proprio la blu super non si misceli bene con alcool 90 e faccia quegli scherzetti che ho descritto? <br>PS: porka paletta&#33;

cixvtec
19-11-2005, 11:43
ciao raga<br>vedo che c&#39;è la mettete tutta<br>bene così&#33;&#33;<br>continuate sempre e cmq.<br>ormai sono tornato a decolorare con i CA,il sole n c&#39;è quasi piu&#33;&#33;<br>con i ca si sta un casino ecc ecc<br>ah cmq volevo dirvi un po di risultati.<br>ho usato sempre e solo 99.9 decolorato al 5% e SUBITO ho notato che sulla parte inferiore dell uscita dello scarico c&#39;e una macchia biancastra,come per colatura,come se una specie di condensa fosse passata da quelle parti... che sara mai???boh???<br>se sapete ditemi.<br>ciao&#33;<br>

22-11-2005, 13:46
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (cixvtec @ 19/11/2005, 10:43)</div><div id='QUOTE' align='left'>ciao raga<br>vedo che c&#39;è la mettete tutta<br>bene così&#33;&#33;<br>continuate sempre e cmq.<br>ormai sono tornato a decolorare con i CA,il sole n c&#39;è quasi piu&#33;&#33;<br>con i ca si sta un casino ecc ecc<br>ah cmq volevo dirvi un po di risultati.<br>ho usato sempre e solo 99.9 decolorato al 5% e SUBITO ho notato che sulla parte inferiore dell uscita dello scarico c&#39;e una macchia biancastra,come per colatura,come se una specie di condensa fosse passata da quelle parti... che sara mai???boh???<br>se sapete ditemi.<br>ciao&#33;</div></div><br>Ciao Ragazzi, <br><br>non ho ancora ricominciato a miscelare, cmq continuo a seguire i vostri esperimenti, mi domandavo, ma con il freddo di questi giorni non avete problemi all&#39;avvio con alte % di alcool? per alte intendo altre il 50%&#33;<br><br>Saluti a tutti&#33;<br><br>PS: Avete avuto problemi tipo i miei di non riuscire a mettere in moto l&#39;auto?

tappo_0
22-11-2005, 16:09
bhè, in brasile nn possono usare l&#39;alcool sotto i 12° (cosa che la succede raramente); in questi giorni 12° c&#39;erano forse a palermo...e cmq se usi il 90% c&#39;è anche una bella percentuale di acqua che nn aiuta. Secondo me è normale. Bisognerebbe mettere un preriscaldatore tipo diesel o una semplice resistenza da qualche parte ed aspettare qualche minuto prima di accendere.

23-11-2005, 12:19
Hey, spiritolibero, il video? E&#39; pronto? siamo ansiosi di vedere...<br>La mia mail è amaretz@tiscali.it<br>AMARETZ&#33;&#33;&#33;

cixvtec
23-11-2005, 18:05
allora,come procedono i lavori?<br>nuovi risultati?<br>

23-11-2005, 20:20
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 22/11/2005, 15:09)</div><div id='QUOTE' align='left'>bhè, in brasile nn possono usare l&#39;alcool sotto i 12° (cosa che la succede raramente); in questi giorni 12° c&#39;erano forse a palermo...e cmq se usi il 90% c&#39;è anche una bella percentuale di acqua che nn aiuta. Secondo me è normale. Bisognerebbe mettere un preriscaldatore tipo diesel o una semplice resistenza da qualche parte ed aspettare qualche minuto prima di accendere.</div></div><br>Ciao a tutti&#33;<br>E si con questo freddo bisogna riscaldare l&#39;ambiente&#33; E se si mettessero delle candelette tipo diesel nel box aspirazione? oppure è migliore una resistenza elettrica sempre posizionata li, a riscaldare e l&#39;aria in entrata e il carburante nell&#39;iniettore?<br>ne devo parlare con il mio meccanico magari gli faccio montare un filtro riscaldato tipo diesel, è fattibile o sto andando per la tangente?

cixvtec
24-11-2005, 15:34
è fattibile,ma devi stare attento a non deformare o bucare la plastica delle pareti del tubo o del cassoncino del filtro.<br>ho visto ad in un negozio che vendono un prodotto che si spruzza nel tubo d aspirazione qnd la temperatura è bassissima o cmq per aiutare le partenze a freddo.non so di cosa si tratti ma un mio amico lo usa e parte alla prima botta senza tentennamenti.è uno spray.potrebbe fare al caso vostro.<br>ciao.

25-11-2005, 10:43
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (cixvtec @ 24/11/2005, 14:34)</div><div id='QUOTE' align='left'>è fattibile,ma devi stare attento a non deformare o bucare la plastica delle pareti del tubo o del cassoncino del filtro.<br>ho visto ad in un negozio che vendono un prodotto che si spruzza nel tubo d aspirazione qnd la temperatura è bassissima o cmq per aiutare le partenze a freddo.non so di cosa si tratti ma un mio amico lo usa e parte alla prima botta senza tentennamenti.è uno spray.potrebbe fare al caso vostro.<br>ciao.</div></div><br>GRazie&#33;<br><br>Di questo spray ne avevo gia letto in giro, credo sia etere di petrolio o qualcosa di molto leggero e volatile, però lo vedo un sistema poco pratico mettersi tutte le mattine a spruzzare il condotto, ok come soluzione d&#39;emergenza, del resto gia io mi mettevo li con una bottiglina a spruzzare benzina..., però credo sia meglio risolvere il problema alla base con un bel sistema di riscaldamento o giu di li&#33; <br>Domani se ce la faccio vado a trovare il mio amico e gliene parlo vi farò sapere&#33;<br><br>CIAO&#33;

gattmes
25-11-2005, 11:11
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>gattmes Inviato il: 14/9/2004, 09:51<br>(Alcool ad uso carburante - parte 2: <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=15' target='_blank'>http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=15</a> )<br>... causa dell&#39;abbassamento delle temperature ho dovuto però mettere su alla buona il riscaldatore dell&#39;aria all&#39;accensione (x ora lampadina H4 nel cassonetto del filtro, prima di questo..), altrimenti al mattino non riesco a mettere in moto ...o riesco dopo molti tentativi.<br>Sto provvedendo ad acquisire i pezzi per il riscaldamento del carburatore tramite l&#39;acqua di raffreddamento (modifica già prevista di fabbrica per i modelli dal &#39;94 e direttamente dalla prima serie sul KLR 650).<br>Quando ho tempo proverò ad installare anche qua un riscaldatore elettrico (tipo resistenza corrazzata o candeletta per diesel...) da integrare con quello ad acqua (finchè questa non va in temperaturra) e vedere se si può eliminare quello dell&#39;aria.<br>Lasciando riscaldare 3-4 minuti parte dopo pochi tentavivi.....<br></div></div><br>ed anche:<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>gattmes Inviato il: 18/9/2004, 09:21<br>(Alcool ad uso carburante - parte 2: <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=45' target='_blank'>http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=45</a> )<br>...Intanto qualche altra mia notizia:<br>Ho acquistato una candeletta per diesel (Bosch 0 250 201 032 ... 16 Euro circa)<br>Il carb. Keihin ha un foro di circa 9,5mm dove posso installarla, magari con l&#39;uso di silicone termoconduttivo (solido o semiliquido tipo quello per aletta microprocessori) per mettere termicamente in contatto la punta con il corpo del carb.<br>Ho fatto alcune prove e funziona meglio che la precedente resistenza corazzata (1minut e il carb, è tiepido). Eventualmente posso metterla con un supporto nel condotto dell&#39;aria. Tral&#39;altro il foro è all&#39;ingresso (aria) del carb. e l&#39;uscita (lato motore) è ora libera per il fissaggio del riscaldatore ad acqua.<br>(vedere qua <a href='http://www.espero.it/klr/documentazione/ma...ndumcinque1.zip' target='_blank'>http://www.espero.it/klr/documentazione/ma...ndumcinque1.zip</a> )....<br></div></div><br>.....ecc., ecc.

25-11-2005, 12:08
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 25/11/2005, 10:11)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>gattmes Inviato il: 14/9/2004, 09:51<br><br></div></div><br>.....ecc., ecc.</div></div><br>Grazie Gatt&#33;&#33;&#33;<br><br>Lo sapevo che l&#39;avevo letto da qualche parte sta cosa del riscaldamento&#33; <br><br>Ti farò sapere se il meccanico se la sente di fare ste modifiche&#33;<br><br>Grazie Ancora Golden Boy <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

29-11-2005, 17:02
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 25/11/2005, 10:11)</div><div id='QUOTE' align='left'>[QUOTE]<br>gattmes Inviato il: 14/9/2004, 09:51<br>(Alcool ad uso carburante - parte 2: <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=15' target='_blank'>http://www.forumcommunity.net/?t=802329&st=15</a> )<br></div></div><br>Ciao Ragazzi,<br><br>vi ricordate dei miei problemi di carburazione al minimo? bè dopo parecchio che vado solo a benzina Blu super, ha ripreso ad avere il minimo ballerino&#33; <br>L&#39;ho portata dal carburatorista e indovina? <br><br>Era il motorino del minimo che aveva gli ingranaggi andati&#33;<br><br>A sto punto mi domando se anche quando lo faceva con l&#39;alcool magari era questa la causa&#33;<br><br>Vabbè vi volevo dire sta cosa spero possa essere utile a qualcuno&#33;<br><br>Ciao a Tutti&#33;

tappo_0
30-11-2005, 16:40
il motorino del minimo???? che cavolo è??? Forse intendevi il getto del minimo, o l&#39;iniettore del minimo. Cmq non ti è venuto da pensare che magari è l&#39;alcool ad averlo ammazzato?? Non sapendo cosa è posso anche aver detto una boiata. ciao, fammi sapere&#33;

30-11-2005, 19:03
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 30/11/2005, 15:40)</div><div id='QUOTE' align='left'>il motorino del minimo???? che cavolo è??? Forse intendevi il getto del minimo, o l&#39;iniettore del minimo. Cmq non ti è venuto da pensare che magari è l&#39;alcool ad averlo ammazzato?? Non sapendo cosa è posso anche aver detto una boiata. ciao, fammi sapere&#33;</div></div><br>bè veramente il dubbio che a sgranarlo sia stato l&#39;acool mi è venuto&#33; <br>per quanto riguarda il minimo il carburatorista mi ha detto che il minimo è regolato con un motorino elettrico che apre/chiude la valvola dell&#39; "aria" a seconda della temperatura aria e acqua ed ha degli ingranaggi che appunto permettono il movimento. <br>well non ho visto il pezzo ma mi ha detto che l&#39;ha recuperato da un blocco iniezione che aveva in officina. Ne aveva montato uno nuovo per vedere se era questo il prob e poi l&#39;ha appunto smontato e messo quello di recupero per evitare di farmi spedere uno sproposito&#33;

Spuzzete
30-11-2005, 19:28
Confermo quanto detto da Golden Boy perchè è capitato anche sulla mia auto di avere problemi con questo "regolatore del minimo" quando usavo alcol. Inoltre c&#39;era un condotto dell&#39;aria ostruito collegato al carburatore. Mi è stato detto che tale condotto serve a regolare la carburazione al minimo.<br>Poi infatti mi è stato cambiato questo regolatore (il mecc. lo chiama multiposizionatore o con un nome simile) e pulito carburatore e condotti vari e la macchina è tornata ok.

tappo_0
01-12-2005, 11:17
probabilmente il fatto che il minimo sia un po ballerino con l&#39;alcool fa lavorare il motorino troppo/male e lo porta a rottura...<br>Cmq questo è un problema legato solo all&#39;uso del carburatore, giusto??

Spuzzete
01-12-2005, 12:08
La mia macchina è ad iniezione.

tappo_0
01-12-2005, 15:44
scusa ma tu parli di un tubo ostruito che va al carburatore e poi dici che la macchina è ad iniezione....c&#39;è qualcosa che non va&#33;

Spuzzete
01-12-2005, 16:27
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (tappo_0 @ 1/12/2005, 14:44)</div><div id='QUOTE' align='left'>scusa ma tu parli di un tubo ostruito che va al carburatore e poi dici che la macchina è ad iniezione....c&#39;è qualcosa che non va&#33;</div></div><br>Ciò lo disse il meccanico. Non sono un esperto nè un meccanico ma non mi sembra una cosa così strana che ci sia anche il carburatore&#33;<br><br>Comunque guarda questo link: <a href='http://www.shirakawaakira.net/opelcorsa/specifiche.php' target='_blank'>http://www.shirakawaakira.net/opelcorsa/specifiche.php</a> il motore delle mia macchina è x10xe<br><br>Come puoi vedere da qui: <a href='http://www.shirakawaakira.net/opelcorsa/datimotore.php' target='_blank'>http://www.shirakawaakira.net/opelcorsa/datimotore.php</a> il motore è a iniezione.<br><br>

tappo_0
02-12-2005, 17:50
dai link che hai messo puoi vedere che al punto 4 tu hai E (iniezione) e non V (carburatore). Quindi continua ad esserci una incongruenza...

Spuzzete
02-12-2005, 18:14
lasciando da parte le incongruenze che lascio risolvere a chi è piu esperto di me, vi racconto del mio pazzo esperimento di oggi.<br><br>Stamattina avevo la macchina in riserva, allora ho pensato di aggiungere 10 litri di alcol decolorato 90° (era li fermo da 3 mesi, quindi avrà assorbito un po&#39; di umidità) nel serbatoio, per vedere come si comportava con le basse temperature (2°C). Questa è una cosa insolita per me perchè faccio prima la miscela A/B nella tanica. Sono ormai 2 mesi che non uso alcol.<br><br>Ho provato ad avviare e per 1 minuto buono il motore ha girato a giri molto bassi (tra 800 e 500), poi si è messo ad accelerare da solo per una decina di secondi e poi si è stabilizzato tutto e la macchina ha ripreso a girare normalmente.<br>A parte questo problema ho notato che con il freddo la macchina consuma di piu (dopo 100 km ero già in riserva di brutto) e che fa piu fatica (probabilmente anche a causa dell&#39;acqua..dovrei provare con etanolo 99°) e che fa molta piu fatica ai bassi giri(1000-2000g/min) rispetto a questa estate. Inoltre mi è accaduto(piu di una volta) che pigiando a fondo sull&#39;acceleratore la macchina rimanesse come ingolfata con conseguente accensione della spia arancione del circuito elettrico motore. A parte questo la macchina è andata bene anche se non riesco a spingerla oltre a 4200 g/min (ero in autostrada).<br><br>Dai miei &#39;appunti&#39; di questa estate ho notato (non vi dico niente di nuovo&#33;) che l&#39;auto va meglio con temperature comprese tra 15 e 25 gradi.<br><br>ciao&#33;

yuk
04-12-2005, 12:13
<a href='http://www.repubblica.it/2005/l/motori/dicembre05/volvoetanolo/volvoetanolo.html' target='_blank'>http://www.repubblica.it/2005/l/motori/dic...lvoetanolo.html</a>

gattmes
05-12-2005, 12:43
x Spuzzete<br>prova con candele + calde<br><br>replay yuk bisogna vedere se disponibile anche qui..comunque ottimo <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

Spuzzete
05-12-2005, 13:51
Ciao gattmes, sulla mia auto ci sono candele di qusto tipo : NGK R BKR5EK come faccio a trovare il codice di quella piu calda?<br><br>Ciao :-)<br><br>

Spuzzete
08-12-2005, 13:43
Ho cercato sui cataloghi online di bosch e ngk ma a quanto pare la candela che uso è la piu calda che c&#39;è per la mia auto.. Forse è meglio provare con candele dello stesso grado termico ma a 4 elettrodi? (bosch super 4)

xt595cc
10-12-2005, 16:54
Ciao ragazzi,mi sono appena iscritto,sono,xt595cc,ho appunto una yamaha xt600 dell&#39;85 con avviamento a pedale,vqrrei sapere se esiste qualche speranza x renderla "verde" o ecologica.So che il Brasile è avanti parecchio e visto che le moto esistono anche la chissà se hanno un qualche kit x trasformarla o adattarla.poi ho una domanda x gattmess:tu da quello che ho letto hai una xl,ma l&#39;accensione ce l&#39;hai elettrica?E cosa ne pensi,si riuscirà a a farla andare la mia xt o con l&#39;acc.a pedale o non ho proprio Speranze?(mi ha gia rotto un caviglia solo perchè era scarburata)

gattmes
12-12-2005, 13:07
x Spuzzete<br>..si pare ancke a me ke quella è la + calda di NGK....tuttavia è possibile che un&#39;altra marca abbia a disposizione un modello + caldo. Ti consiglio di quardare nella componentistica (cioè <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=1724780' target='_blank'>qua</a> ) nelle tabelle comparative. Trova l&#39;equivalente di NGK con altro costruttore (Denso, Champion...) e poi vedi se per quel costruttore esiste un grado termico + caldo...<br><br>x xt595cc<br>Come si legge in "alcool uso carburante 1a parte" (cioè <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=765613' target='_blank'>qua</a> ) io ho un Kawa KLR. Il fatto che l&#39;accensione sia elettrica (intendo quello che è definito "electric starter") o meno poco importa (essendo tra le prime versioni ho la fortuna di avere sia pedale che motorino...). Importa invece se l&#39;accensione...carburante è elettronica o meno. Cmque penso ke le 2 moto siano molto simili e quindi la tecnica usata su una valga 99% sull&#39;altra..direi di si, si può trasformare ad etanolo idrato (90 gradi) al 100% E100 (estate) e 85% E85 (autunno; inverno con preriscaldamento)<br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 12/12/2005, 12:08</span>

Spuzzete
12-12-2005, 20:35
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (gattmes @ 12/12/2005, 12:07)</div><div id='QUOTE' align='left'>x Spuzzete<br>..si pare ancke a me ke quella è la + calda di NGK....tuttavia è possibile che un&#39;altra marca abbia a disposizione un modello + caldo. Ti consiglio di quardare nella componentistica (cioè <a href='http://www.forumcommunity.net/?t=1724780' target='_blank'>qua</a> ) nelle tabelle comparative. Trova l&#39;equivalente di NGK con altro costruttore (Denso, Champion...) e poi vedi se per quel costruttore esiste un grado termico + caldo...<br></div></div><br>Ciao gattmes,<br>da quanto ho visto nei cataloghi online non ci sono candele piu calde da parte di NGK, BOSCH, CHAMPION, forse la Denso ha qualcosa ma oltre alla sigla normale c&#39;è la sigla "-U11" di cui ignoro il significato.<br>Avrei qualche beneficio montando candele all&#39;iridium (per l&#39;alcol intendo, a benzina su un 1000 di cilindrata non ne vale la pena) o no?<br>