PDA

Visualizza la versione completa : Ufficio solare



17-08-2005, 10:58
Ciao a tutti,<br>questo è il mio primo post e non posso non fare i complimenti alla community che lo frequenta per gli ottimi consigli.<br>Fatto questo doveroso ossequio vado subito all&#39;argomento<br><br>Sul sito del ilprotaledelsole.it ho trovato il kit <a href='http://www.ilportaledelsole.it/pag_shopping.asp?level=2&levelsot=0071&vai=1&levelcat=0017#' target='_blank'>Ufficio Solare</a><br>e volevo sapere se qualcuno l&#39;ha gi&agrave; provato e può dire come si è trovato e se le caratteristiche descritte nella scheda tecnica sono effettivamente corrispondenti al vero.<br><br>Premetto che sono un novellino in fatto tecnico,abito al sud,in provincia di Caserta,dove il sole abbonda anche in autunno-inverno e che dispongo di un ampio balcone dove poter installare il pannello solare, ecco alcune domande,a cui sicuramente seguiranno altre :<br><br>1) E&#39; possibile detrarre fiscalmente la spesa del kit ?<br>2) In caso di maltempo (cielo nuvoloso) si riesce comunque ad ottenere corrente ?<br>3) I materiali di questo kit son di buona qualit&agrave; ?<br><br>Grazie a tutti &#33;

18-08-2005, 09:16
Ciao a tutti.<br>Ciao Raniel.<br><br>I componenti del kit sono di buona qualit&agrave; io ho lo stesso pannello con il relativo<br>regolatore, la resa segue l&#39;intensit&agrave; luminosa con nuvole cala di molto cmq vi e&#39; <br>sempre energia per quanto riguarda la detrazione (non sono certo) cmq serve assolutamente la fattura e pagare con l&#39;apposito bonico solo tramite banca. <br>

18-08-2005, 09:49
Grazie Karlheinz per la tua pronta risposta &#33;<br><br>Ecco ,visto che tu ce l&#39;hai, sarei proprio curioso (ma sicuramente anche gli altri utenti) di sapere che uso ne fai, cosa riesci ad alimentare (pc,modem,altro) e per quante ore.

18-08-2005, 10:21
Salve Raniel,<br><br><br>Io attualmene alimento un frigorifero, per c.a. 10 al giorno, devo precisare che il PV è collegato ad una batteria da 90 A e un inverter da 800 Watt<br><br>Ciao a tutti

Furio57
18-08-2005, 10:31
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Raniel @ 17/8/2005, 11:58)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao a tutti,<br>questo è il mio primo post e non posso non fare i complimenti alla community che lo frequenta per gli ottimi consigli.<br>Fatto questo doveroso ossequio vado subito all&#39;argomento<br><br>Sul sito del ilprotaledelsole.it ho trovato il kit <a href='http://www.ilportaledelsole.it/pag_shopping.asp?level=2&levelsot=0071&vai=1&levelcat=0017#' target='_blank'>Ufficio Solare</a><br>e volevo sapere se qualcuno l&#39;ha gi&agrave; provato e può dire come si è trovato e se le caratteristiche descritte nella scheda tecnica sono effettivamente corrispondenti al vero.<br><br>Premetto che sono un novellino in fatto tecnico,abito al sud,in provincia di Caserta,dove il sole abbonda anche in autunno-inverno e che dispongo di un ampio balcone dove poter installare il pannello solare, ecco alcune domande,a cui sicuramente seguiranno altre :<br><br>1) E&#39; possibile detrarre fiscalmente la spesa del kit ?<br>2) In caso di maltempo (cielo nuvoloso) si riesce comunque ad ottenere corrente ?<br>3) I materiali di questo kit son di buona qualit&agrave; ?...</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br>Ciao Raniel bentrovato&#33; <br>Questa gente con kit per la maggior parte sottodimensionati, rovinano il mercato del fotovoltaico. Perchè chi si illude con un panello di 125 pw di far funzionare un pc + video + stampante + fax rimane sicuramente scottato.<br>L&#39;impianto meno costoso nella descrizione indica come consumo una potenza al giorno di solo 0.6 kwatt/h.<br>Facciamo due conti se il pc deve funzionare per uso ufficio come minimo rimane acceso otto ore (un giorno lavorativo), pertanto 0,6 Kwatt/h giorno diviso otto ore, uguale 75 watt/h. Solo il mio monitor da 15 pollici consuma 80 watt/h ed il resto: pc, stampante e fax? Lascio a voi le debite conclusioni.<br>Per quanto riguarda le tue domande.<br><br>1) E&#39; possibile detrarre fiscalmente la spesa del kit ?<br>Se è acquistato con fattura ritengo a grandi linee di si, come privato no.<br><br>2) In caso di maltempo (cielo nuvoloso) si riesce comunque ad ottenere corrente ?<br>Molto poca sicuramente ancora di pù insufficiente che con il sole pieno.<br><br>3) I materiali di questo kit son di buona qualit&agrave; ?<br>Si sono ottimi. Non c&#39;è dubbio.<br><br>In qualsiasi caso, se si vuole generare energia è neccessario spendere il giusto, con potenze adeguate, non fatevi gabbare da queste offerte ingannevoli. <br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 18/8/2005, 12:58</span>

18-08-2005, 11:44
Caro Furio ti ringrazio per la tua risposta così esaustiva e ne approfitto della tua disponibilit&agrave; per chiederti ancora aiuto.<br><br>Concretamente, io dovrei alimentare:<br><br>- 1 portatile<br>- 1 router wireless<br>- all&#39;occorrenza una periferica (stampante ad esempio)<br><br>Poichè il computer ormai lo uso per farci quasi tutto (lavoro,scrivere,navigare,ecc.) la mia idea è di alimentare, via pannello solare,un portatile ed un router per collegarmi ad Internet a larga banda FLAT e sfruttare il software <a href='http://web.skype.com/home.it.html' target='_blank'>Skype</a> per telefonare gratuitamente..o quasi.<br><br>In questa situazione tipo, mi sconsigli il kit in questione o puoi suggerirmi altre soluzioni ?<br><br>Grazie Ancora <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

mariomaggi
18-08-2005, 11:49
Caro Raniel, <br>aiuta chi ti deve rispondere. Indica le potenze assorbite, e fai la somma. I portatili non sono tutti uguali&#33; <br>Ciao <br>Mario<br>

18-08-2005, 15:20
Ok, mauro cercherò di essere più preciso,scusate ma sono proprio un novizio...<br><br> <a href='http://www.apple.com/it/ibook/specs.html' target='_blank'>Qui</a> trovate le specifiche tecniche del portatile in questione. Io non sono riuscito a capire il consumo<br><br><a href='http://www.atm.it/home.aspx?FID=13&PID=1389' target='_blank'>Qui </a>invece trovate un router wireless . <br><br>

Furio57
18-08-2005, 15:50
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Raniel @ 18/8/2005, 16:20)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ok, mauro cercherò di essere più preciso,scusate ma sono proprio un novizio...<br><br> <a href='http://www.apple.com/it/ibook/specs.html' target='_blank'>Qui</a> trovate le specifiche tecniche del portatile in questione. Io non sono riuscito a capire il consumo<br><br><a href='http://www.atm.it/home.aspx?FID=13&PID=1389' target='_blank'>Qui </a>invece trovate un router wireless .</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br>Ciao allora il pc iBook-G4 con uno schermo da 14,1 pollici consuma 61 Watt/h<br>Il router 12 Watt/h.<br>Manca solamente la stampante che per dimensioni, caratteristiche ecc. varia nel suo assorbimento, quando hai deciso il modello postalo e andiamo avanti con l&#39;impiantino stand-alone.<br><br>Potresti comunque installarti gi&agrave; con 73 watt di consumo, un Soladin di Mastervolt ed un pannello a 24 volt da 100 Watt.<br>Otterresti un piccolo impianto grid connected senza l&#39;onere delle batteria che non è poco.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 18/8/2005, 16:51</span>

18-08-2005, 16:08
La stampante è <a href='http://www.atm.it/home.aspx?FID=13&PID=2023' target='_blank'>questa</a> e consuma meno di 2 W (stand-by), 16 W (stampa)<br><br>Ora ,siccome sono veramente agli nizi (che vergogna... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> ) potresti dirmi tutti gli elementi dell&#39;impianto e anche qualche link ?<br><br>grazie davvero tanto <br><br><span class="edit">Edited by Raniel - 18/8/2005, 17:08</span>

mariomaggi
18-08-2005, 16:15
Piccola osservazione fuorviante. <br><br>Il portatile usa corrente continua, con alimentatore AC/DC esterno.<br>Il router usa corrente continua, con alimentatore AC/DC esterno.<br>La stampante forse usa corrente continua (se ha l&#39;alimentatore AC/DC esterno). <br><br>I pannelli solari erogano corrente continua e possono essere scelti per una tensione simile a quella dei carichi. <br><br>La soluzione piu&#39; razionale sarebbe quella di usare un microconvertitore DC/DC ad ampio range di tensione di ingresso, ed un supercondensatore. Niente inverter, niente batterie, niente collegamento alla rete ENEL. Prezzo di diverse decine di euro, ed il rendimento sarebbe massimo. Dimensioni: mezzo pacchetto di sigarette. <br><br>Sono convinto che tra qualche anno si usera&#39; questa filosofia. <br><br>Ciao <br>Mario <br><br>

18-08-2005, 16:30
Mauro, il microconvertitore di cui parli è uno simile a <a href='http://www.elettronicashop.com/converter.htm' target='_blank'>questo ?</a><br><br>Nella tua ipotesi di progetto, potresti elencare gli elementi necessari e magari qualche link ?<br><br>p.s. la stampante dovrebbe avere l&#39;alimentatore interno<br><br>

mariomaggi
18-08-2005, 16:36
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>il microconvertitore di cui parli è uno simile a questo ?<br></div></div><br>Si, ce ne sono anche di piu&#39; industrializzati. <br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Nella tua ipotesi di progetto, potresti elencare gli elementi necessari e magari qualche link ?</div></div><br>No, non adesso. <br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>p.s. la stampante dovrebbe avere l&#39;alimentatore interno<br></div></div><br><br>Quindi in questo caso non si puo&#39; fare. <br>Ciao<br>M a r i o

18-08-2005, 16:51
Adottando la soluzione di furio :<br><br><a href='http://www.ecorete.it/commerce.php?codicecategoria=*pannelli-fotovoltaici*' target='_blank'>Pannello 24 volt</a><br>517.00 €<br><a href='http://www.ecorete.it/commerce.php?codicecategoria=*inverter-grid-connected*' target='_blank'>Soladin</a><br>275.00 €<br><br>Sarei gi&agrave; a posto o servono altri elementi ?

Furio57
18-08-2005, 17:25
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Raniel @ 18/8/2005, 17:51)</div><div id='QUOTE' align='left'>Adottando la soluzione di furio :<br><br><a href='http://www.ecorete.it/commerce.php?codicecategoria=*pannelli-fotovoltaici*' target='_blank'>Pannello 24 volt</a><br>517.00 €<br><a href='http://www.ecorete.it/commerce.php?codicecategoria=*inverter-grid-connected*' target='_blank'>Soladin</a><br>275.00 €<br><br>Sarei gi&agrave; a posto o servono altri elementi ?</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br>Per quanto riguarda il mini grid connected saresti a posto. Ne ho installato uno da un mio amico da questa primavera e va "come un treno". Occhio che la potenza massima erogata è di 90 watt, la pubblicit&agrave; è un po&#39; ingannevole non eroga 120 Watt come sembrerebbe. <br>Vorrei fare anche un piccolo commento riguardo quanto suggerito da Mario, che condivido in toto, c&#39;è però un ma. Infatti se di giorno per qualche motivo il pc fosse spento tutta l&#39;energia andrebbe sprecata perchè non usata, nel caso del minigrid sicuramente qualche piccola utenza in casa ne gioverebbe: cordless, frigo, acquario se c&#39;è, ecc. <br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 18/8/2005, 18:28</span>

18-08-2005, 17:48
Quindi,con il soladin che ti ho linkato dovrei prendere un pannello da 75Wp ?<br>Oppure considerare un inverter più potente tipo l&#39; INVERTER-RETE-GRID-CONNECTED-250 ?<br> <br> <br><br>Servirebbe altro ?(tipo staffe,accessori vari, considerando che dovrei montare il pannello su un balcone ampio ) <br><br><span class="edit">Edited by Raniel - 18/8/2005, 18:50</span>

Furio57
18-08-2005, 18:10
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Raniel @ 18/8/2005, 18:48)</div><div id='QUOTE' align='left'>Quindi,con il soladin che ti ho linkato dovrei prendere un pannello da 75Wp ?<br>Oppure considerare un inverter più potente tipo l&#39; INVERTER-RETE-GRID-CONNECTED-250 ?<br> <br> <br><br>Servirebbe altro ?(tipo staffe,accessori vari, considerando che dovrei montare il pannello su un balcone ampio )</div></div><br> Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br>No il Soladin eroga 90 watt, per l&#39;esattezza ho misurato 94 Watt. Un modulo da 100 a 120 watt è il giusto dimensionamento. Vanno bene anche due da 50 watt o 60 Watt a 12 Volt collegati in serie.<br>Per quanto riguarda il supporto-staffe bisogna vedere dove vuoi installarlo.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

20-08-2005, 12:03
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Per quanto riguarda il supporto-staffe bisogna vedere dove vuoi installarlo.</div></div><br><br>Ho a disposizione un ampio e largo balcone di circa 40 mq. Dove trovare staffe e sostegni ai pannelli ?<br><br>Con un impianto così, potrei aderire anch&#39;io al recente conto energia ?<br><br>x mauromaggi<br><br>Se hai tempo e voglia, potresti anche farmi un elenco degli elementi necessari per la soluzione alternativa proposta da te ?

mariomaggi
20-08-2005, 14:07
Caro Raniel, <br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Se hai tempo e voglia, potresti anche farmi un elenco degli elementi necessari per la soluzione alternativa proposta da te ? </div></div><br><br>io la considero prematura. Il mercato non e&#39; ancora pronto a recepire questa soluzione. Aspettiamo che qualche straniero arrivi in Italia con questi prodotti gia&#39; realizzati. <br><br>Pannello FV ---&#62; protezione sovratensioni ----&#62; convertitore ad ampia tensione di ingresso DC/DC isolato su bus intermedio normalizzato, supercondensatore sul bus ----&#62; convertitore DC/DC POL non isolato da bus intermedio al carico specifico. <br><br>Come vedi, non c&#39;e&#39; inverter ne&#39; batteria.<br><br>Non e&#39; un kit pronto da montare, bisogna studiare un oggetto da realizzare in diverse decine di migliaia di pezzi perche&#39; possa essere molto competitivo. <br><br>Ciao<br>M a r i o

20-08-2005, 15:44
Quindi pensi che la soluzione concordata con furio potrebbe andare bene ?

20-08-2005, 23:33
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mariomaggi @ 18/8/2005, 12:49)</div><div id='QUOTE' align='left'>Avrei bisogno di un grosso consiglio</div></div><br> <br>Sto per andare ad abitare in campagna. Tanto terreno, in inverno "sole diretto" fino alle 15:30, tanto vento sempre e un torrentello a circa 100 metri dalla casa. <br>Vorrei tanto capire la reale fattibilita di impianti alternativi . Per es. non ho idea di quanto possa produrre un sistema che sfrutti l&#39;energia del torrente., cosi come un sistemica eolico. La casa è vicino a Castel madama (roma).<br><br>Ti ringrazio<br><br><br>Massimando

FernandoFast
21-08-2005, 00:18
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (massimando @ 21/8/2005, 00:33)</div><div id='QUOTE' align='left'>Vorrei tanto capire la reale fattibilita di impianti alternativi . Ti ringrazio<br></div></div><br> Se ci fosse un vantaggio economico reale, consolidato, conosciuto, diffuso, avremmo tutti energia da fonti rinnovabili. La realt&agrave;, è che in italia siamo al 19% di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili (dighe).<br><br>La Germania, nonostante il forte sviluppo, ci deve ancora raggiungere e ci metter&agrave; un poco.<br><br>Il problema in italia che con le dighe siamo al fondo del barile. <br><br>Il miniidroelettrico (fino a 1MW) è molto interessante; per un utente privato come te io penserei al solare fotovoltaico, una pompa di calore geotermica, il solare termico. Se nel terreno di tua propriet&agrave; passa un torrente con una cascata con almeno un metrocubo al secondo, potresti pensare al miniidroelettrico, ma è complicato... dovresti addirittura preoccuparti di quanti pesci ammazzi e ripopolare di conseguenza <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/dry.gif' alt='dry.gif'>

mariomaggi
21-08-2005, 07:00
massimando, <br>se parli di tutt&#39;altro in un post sull&#39;alimentazione di un PC, le risposte si accavallano e si fa disordine. <br>Ciao <br>Mario

Furio57
22-08-2005, 09:11
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Raniel @ 20/8/2005, 13:03)</div><div id='QUOTE' align='left'>...Ho a disposizione un ampio e largo balcone di circa 40 mq. Dove trovare staffe e sostegni ai pannelli ?<br>Con un impianto così, potrei aderire anch&#39;io al recente conto energia</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br>Ciao le staffe per il pannello o i pannelli devi costruirtele tu, l&#39;alluminio anodizzato è l&#39;ideale. Posso darti una idea di come realizzarle prendendo spunto la quella usate sul mio balcone. Appena ho la foto la posterò sempre qui.<br>Per quanto riguarda il conto energia la potenza minima per potervi accedere è di 1KPv.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'> <br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 22/8/2005, 10:12</span>

22-08-2005, 10:55
Magari se puoi postarle qui in pubblico con un piccolo schemino faresti la felicit&agrave; mia e di tutta la community &#33;<br>grazie ancora