PDA

Visualizza la versione completa : [olio] Volkswagen Golf IV 1.9 tdi 110 cv 1999: colza-girasole-semi vari + acetone



12-09-2005, 12:35
Ciao a tutti,<br>volevo sapere cosa mi consigliate per la mia golf IV 1.9 tdi 110 cv 1999,<br>perchè ho letto che per rendere l&#39;olio più fluido è consigliato aggiungerci un prodotto, c&#39;è chi ha messo della benzina verde miscelata in precedenza con olio di colza;<br>chi dell&#39;acetone puro+olio di colza ,<br>oppure olio di semi o girasole + benzina verde...<br>chi additivi per inniettori ...<br>...ma quale è la cosa che fa meno danni ?<br>l&#39;acetone non mi ispira molta fiducia...<br>chi ha qualche esperienza?<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

mav_top
12-09-2005, 12:42
esperienze credo che ne hai leggendo tra i topic, comunque 6000 km con acetone allo 0,15%, che e&#39; 80ml su 53 lt di carburante totale, comunque se usi olio ad alte % io direi che puoi usare anche un 0,2% in estate e proverei uno 0,4% in inverno in modo da aiutare le partenze a freddo<br><br>ciao<br>mav_top

13-09-2005, 10:49
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 12/9/2005, 12:42)</div><div id='QUOTE' align='left'>esperienze credo che ne hai leggendo tra i topic, comunque 6000 km con acetone allo 0,15%, che e&#39; 80ml su 53 lt di carburante totale, comunque se usi olio ad alte % io direi che puoi usare anche un 0,2% in estate e proverei uno 0,4% in inverno in modo da aiutare le partenze a freddo<br><br>ciao<br>mav_top</div></div><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'> Hai ragione..nei topic c&#39;è di tutto, però io vorrei dati alla mano,sapere se la benzina verde + l&#39;olio vegetale alla fine vanno meglio dell&#39;acetone (o del kerosene) .<br>Per "vanno meglio" io intendo :<br>inquinamento ambientale (inquina meno l&#39;acetone o la benzina verde miscelata a olio e gasolio)<br>usura di particolari del motore (iniettori,pompa,manicotti vari )es.dicono che l&#39;acetore corrode i tubi...<br>rendimento auto e consumi.<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

dado VRC
13-09-2005, 19:34
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (pippio04 @ 13/9/2005, 10:49)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mav_top @ 12/9/2005, 12:42)</div><div id='QUOTE' align='left'>esperienze credo che ne hai leggendo tra i topic, comunque 6000 km con acetone allo 0,15%, che e&#39; 80ml su 53 lt di carburante totale, comunque se usi olio ad alte % io direi che puoi usare anche un 0,2% in estate e proverei uno 0,4% in inverno in modo da aiutare le partenze a freddo<br><br>ciao<br>mav_top</div></div><br><img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'> Hai ragione..nei topic c&#39;è di tutto, però io vorrei dati alla mano,sapere se la benzina verde + l&#39;olio vegetale alla fine vanno meglio dell&#39;acetone (o del kerosene) .<br>Per "vanno meglio" io intendo :<br>inquinamento ambientale (inquina meno l&#39;acetone o la benzina verde miscelata a olio e gasolio)<br>usura di particolari del motore (iniettori,pompa,manicotti vari )es.dicono che l&#39;acetore corrode i tubi...<br>rendimento auto e consumi.<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br> L&#39;acetone praticamente inquina meno del GPL...quindi quel fattore è OK&#33;<br>In piccole % non fa nulla...per piccole si intende max 1%...

kattirik
22-09-2005, 10:43
Scusate ragazzi, ma dove lo comprate l&#39;acetone puro al 99,99%.<br>Io avrei intenzione di cominciare la sperimentazione sulla mia miscela gasolio+ODC al 20% ma non riesco a trovare <br>questo benedetto acetone.<br><br>Aiutatemi abito a Roma.<br><br>Ciao e vai col fritto.

GTD
22-09-2005, 12:14
in negozi di vernici,ferramenta e fai da te tipo obi e brico

kattirik
23-09-2005, 10:03
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (GTD @ 22/9/2005, 12:14)</div><div id='QUOTE' align='left'>in negozi di vernici,ferramenta e fai da te tipo obi e brico</div></div><br> Oggi sono andato in un colorificio e ho comprato 1 litro di acetone "PURO".<br>Ma la percentuale non c&#39;e&#39; scritta.<br>Sara&#39; puro la 99% o al 99,99% o a qualche altra percentuale ?????<br>Il fatto che ci sia scritto "PURO" secondo voi vuol dire 100% ????<br><br>Bohhhhhhh

GTD
23-09-2005, 10:56
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Oggi sono andato in un colorificio e ho comprato 1 litro di acetone "PURO".<br>Ma la percentuale non c&#39;e&#39; scritta.<br>Sara&#39; puro la 99% o al 99,99% o a qualche altra percentuale ?????<br>Il fatto che ci sia scritto "PURO" secondo voi vuol dire 100% ????<br><br>Bohhhhhhh</div></div><br>in teoria dovrebbe essere 100% o quasi....

26-09-2005, 11:59
Secondo me,per la misera % che occorre per diluire l&#39;olio , non è così importate che sia 100 % puro l&#39;acetone. Se c&#39;è scritto puro vedrai che lo è , anche se a volte per puro intendono dal 99 al 100 %...ma secondo me puoi stare tranquillo.<br>Piuttosto c&#39;è qualcuno che lo ha gi&agrave; utilizzato e può dirmi se funziona correttamente ?cioè rende davvero l&#39;olio meno viscoso e si sente meno il puzzo di fritto ?<br>Io non ho ancora cominciato a sperimentare anche perchè con il fatto che ho una volkswagen,quindi iniettori pompa e quindi pressione 2000 bar non voglio rischiare di rompere una parte meccanica da parecchi euri, per un risparmio di 7-8 € al pieno...quindi prima consulterò il meccanico e seguirò tutti i consigli del forum, poi vedremo...<br>intanto ho comprato un liquido per pulire gli iniettori (6 € e passa ,premetto che ho sempre usato diesel o bludiesel)perchè la mia golf se sta ferma più di 1 giorno,sento che fa un pochino di fatica ; la batteria ha 1 anno quindi non può essere per cui deve essere tutta quella ***** che infilano dentro il gasolio e che ti fanno pagare a peso d&#39;oro...

GTD
26-09-2005, 19:53
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>volkswagen,quindi iniettori pompa e quindi pressione 2000 bar non voglio rischiare di rompere</div></div><br>non è detto,solo le èiu&#39; recenti e di gamma alta hanno l&#39;iniettore pompa...<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>perchè la mia golf se sta ferma più di 1 giorno,sento che fa un pochino di fatica</div></div><br>prova a parcheggiarla in discesa,se parte bene è perchè si scarica la pompa

27-09-2005, 08:55
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (GTD @ 26/9/2005, 19:53)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>volkswagen,quindi iniettori pompa e quindi pressione 2000 bar non voglio rischiare di rompere</div></div><br>non è detto,solo le èiu&#39; recenti e di gamma alta hanno l&#39;iniettore pompa...<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>perchè la mia golf se sta ferma più di 1 giorno,sento che fa un pochino di fatica</div></div><br>prova a parcheggiarla in discesa,se parte bene è perchè si scarica la pompa</div></div><br> Perchè la mia golf IV tdi 110 CV di fine 1999 non ha gli iniettori-pompa ?

28-09-2005, 08:42
Ma...io non capisco...l&#39;acetone riesce a diminuire il grado di viscosit&agrave; dell&#39;olio o serve solo per farlo bruciare meglio ?

28-09-2005, 08:44
Forse a quel punto lì...va meglio la benzina?<br>allora miscela :Gasolio-olio colza-benzina ?<br>ma in che % ? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'>

28-09-2005, 11:34
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (pippio04 @ 28/9/2005, 08:44)</div><div id='QUOTE' align='left'>Forse a quel punto lì...va meglio la benzina?<br>miscela :Gasolio-olio colza-benzina ?<br>ma in che % ? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'></div></div><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> <br>orbene....personalmente sai cheffaccio?....<br><br>bidoncino da litri 10 di capienza<br>ci svuoto dentro n. 9 bottiglie "greendiesel della LIDL<br>ci aggiungo 1/2 litro di benzina verde.....<br><br>shackero il tutto.....e iol composto si colora di un verdino chiaro cheff&agrave; molto "ecologico"----ehehehe&#33;<br>tieni presente che con solo 1/2 litro di benzina su 9 (circa il 5,5%) la viscosit&agrave; diminuisce di parecchio&#33;&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> <br><br>te ne rendi conto a fine trattamento quando confronti due bidoncini : uno con solo ODC e l&#39;altro con ODC e benzina....<br><br><br>così facendo hai anche la dose quasi esatta di ODC da mischiare al gasolio nel serbatoio..ossia hai sempre lo stesso quantitativo.....9,5 litri ca da mettere quando arrivi praticamente in riservissima.....<br>ti fermi x il rifornimento....sbatti dentro prima il greendiesel home made....e poi con la pressione del flusso in uscita dalla pistola del gasolio....vai tranchi che il composto si mischia completamente con il gasolio..... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'> e così facendo non superi le dosi "di sicurezza" dell&#39;ODC per le macchine nuove....del 20%&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'>

28-09-2005, 11:59
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (scatulin del luster @ 28/9/2005, 11:34)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (pippio04 @ 28/9/2005, 08:44)</div><div id='QUOTE' align='left'>Forse a quel punto lì...va meglio la benzina?<br>miscela :Gasolio-olio colza-benzina ?<br>ma in che % ? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'></div></div><br><img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/rolleyes.gif' alt='rolleyes.gif'> <br>orbene....personalmente sai cheffaccio?....<br><br>bidoncino da litri 10 di capienza<br>ci svuoto dentro n. 9 bottiglie "greendiesel della LIDL<br>ci aggiungo 1/2 litro di benzina verde.....<br><br>shackero il tutto.....e iol composto si colora di un verdino chiaro cheff&agrave; molto "ecologico"----ehehehe&#33;<br>tieni presente che con solo 1/2 litro di benzina su 9 (circa il 5,5%) la viscosit&agrave; diminuisce di parecchio&#33;&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'> <br><br>te ne rendi conto a fine trattamento quando confronti due bidoncini : uno con solo ODC e l&#39;altro con ODC e benzina....<br><br><br>così facendo hai anche la dose quasi esatta di ODC da mischiare al gasolio nel serbatoio..ossia hai sempre lo stesso quantitativo.....9,5 litri ca da mettere quando arrivi praticamente in riservissima.....<br>ti fermi x il rifornimento....sbatti dentro prima il greendiesel home made....e poi con la pressione del flusso in uscita dalla pistola del gasolio....vai tranchi che il composto si mischia completamente con il gasolio..... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'> e così facendo non superi le dosi "di sicurezza" dell&#39;ODC per le macchine nuove....del 20%&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wink.gif' alt='wink.gif'></div></div><br> Bello il nome green diesel...originale &#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/laugh.gif' alt='laugh.gif'> <br>Tu dici fino al 20 %...non è un po&#39; poco? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'>

GTD
28-09-2005, 13:00
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Ma...io non capisco...l&#39;acetone riesce a diminuire il grado di viscosit&agrave; dell&#39;olio o serve solo per farlo bruciare meglio ?</div></div><br>l&#39;uno e l&#39;altro ma limitatamente: da prove da me effettuate risulta che l&#39;1% di acetone(tanto)riduce la viscosita&#39; di circa il 10% ,piu&#39; o meno quanto il 10% di gasolio

29-09-2005, 14:16
ma è meglio benzina o acetone ?

GTD
29-09-2005, 15:00
la benzina riduce la viscosita&#39; 1.5-2 voltepiu&#39; del gasolio,l&#39;acetone 10 ma non si puo&#39;usare in % elevate perchè corroderebbe le parti in gomma(max 1%),mentre la benzina puo essere usata in% piu&#39; alte(le pompe bosch VE sono garantite fino al 30%) ma con il caldo anticipa troppo l&#39;accensione e si ha battito in testa

dado VRC
29-09-2005, 19:27
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (GTD @ 29/9/2005, 15:00)</div><div id='QUOTE' align='left'>la benzina riduce la viscosita&#39; 1.5-2 voltepiu&#39; del gasolio,l&#39;acetone 10 ma non si puo&#39;usare in % elevate perchè corroderebbe le parti in gomma(max 1%),mentre la benzina puo essere usata in% piu&#39; alte(le pompe bosch VE sono garantite fino al 30%) ma con il caldo anticipa troppo l&#39;accensione e si ha battito in testa</div></div><br> Ti correggo:in un diesel non può esistere un battito in testa dato da un carburante che brucia prima...perchè durante il "prima" non c&#39;è carburante in camera di combustione(se si esclude una piccola quantit&agrave; di olio motore proveniente dall&#39;aspirazione...ma piccola...era solo per precisare&#33;).<br>Il battere dato dalla benza(e dalla maggior parte dei carburanti che hanno una tendenza all&#39;autoaccensione bassa)è dovuto alla maggiorazione del ritardo di accensione.<br>Spiego:l&#39;iniezione inizia, comincia a entrare carburante polverizzato in camera, ma non si accende subito, un pò per il tempo che ci mette il carburante a scaldarsi alla temperatura di autoaccensione, un pò per dei fenomeni chimici.Poi si accende.<br>Nel tempo intercorso tra l&#39;inizio dell&#39;iniezione e l&#39;accensione del carburante(che è appunto il ritardo di accensione)l&#39;iniezione continua, questo fa si che ci sia una maggori presenza in camera di carburante in attesa di accendersi quanto maggiore è il ritardo di accensione.<br>Appena si accende la prima parte del carburante iniettato, le condizioni della camera di combustione cambiano, si alza la temperatura e si creano delle turbolenze, questo fa si che il carburante"in attesa di accensione" bruci in un colpo solo, producendo il battito, che non è altro che una piccola detonazione, con relativa onda d&#39;urto...(lo stesso tipo di detonazione che fracassa pistoni, valvole, bronzine e cilindri nei motori a ciclo otto...appunto perchè in quei motori quasi sempre (esclusi i vari GDI e FSI) in fase di compressione è presente tutta la carica di carburante e comburente...e se detona batte forte&#33;)<br><br>Nel mentre l&#39;iniezione continua, ma in condizioni di accendibilit&agrave; migliori, quindi il carburante, dopo il picco di pressione dovuto alla detonazione, continua "dolcemente"...<br><br><br>Tutto &#39;sto casino avviene in pochi millesimi di secondo(il ritardo vero e proprio è stimato attorno a 1ms).<br>Decisamente + del tempo che ci avete messo a leggerlo&#33;

GTD
30-09-2005, 01:38
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Ti correggo:in un diesel non può esistere un battito in testa dato da un carburante che brucia prima...perchè durante il "prima" non c&#39;è carburante in camera di combustione(se si esclude una piccola quantit&agrave; di olio motore proveniente dall&#39;aspirazione...ma piccola...era solo per precisare&#33;).<br>Il battere dato dalla benza(e dalla maggior parte dei carburanti che hanno una tendenza all&#39;autoaccensione bassa)è dovuto alla maggiorazione del ritardo di accensione.<br>Spiego:l&#39;iniezione inizia, comincia a entrare carburante polverizzato in camera, ma non si accende subito, un pò per il tempo che ci mette il carburante a scaldarsi alla temperatura di autoaccensione, un pò per dei fenomeni chimici.Poi si accende.<br>Nel tempo intercorso tra l&#39;inizio dell&#39;iniezione e l&#39;accensione del carburante(che è appunto il ritardo di accensione)l&#39;iniezione continua, questo fa si che ci sia una maggori presenza in camera di carburante in attesa di accendersi quanto maggiore è il ritardo di accensione.<br>Appena si accende la prima parte del carburante iniettato, le condizioni della camera di combustione cambiano, si alza la temperatura e si creano delle turbolenze, questo fa si che il carburante"in attesa di accensione" bruci in un colpo solo, producendo il battito, che non è altro che una piccola detonazione, con relativa onda d&#39;urto...(lo stesso tipo di detonazione che fracassa pistoni, valvole, bronzine e cilindri nei motori a ciclo otto...appunto perchè in quei motori quasi sempre (esclusi i vari GDI e FSI) in fase di compressione è presente tutta la carica di carburante e comburente...e se detona batte forte&#33;)<br><br>Nel mentre l&#39;iniezione continua, ma in condizioni di accendibilit&agrave; migliori, quindi il carburante, dopo il picco di pressione dovuto alla detonazione, continua "dolcemente"...<br><br><br>Tutto &#39;sto casino avviene in pochi millesimi di secondo(il ritardo vero e proprio è stimato attorno a 1ms).<br>Decisamente + del tempo che ci avete messo a leggerlo&#33;<br></div></div><br>quello che dici tu puo&#39; essere vero per i diesel lenti tipo quelli navali ma non per i veloci automobilistici in cui l&#39;iniezione comincia con un anticipo di 20-30° rispetto al PMS(non si parla di ms perchè varierebbero con l&#39;rpm ma di angolo di manovella)per dare il tempo al combustibile di riscaldarsi ed evaporare in modo che il picco di pressione si trovi nel punto ottimale e cioè 15-20° dopo il PMS ed infatti si parla di anticipo dell&#39;iniezione e ritardo dell&#39;accensione che in genere avviene in prossimita&#39; del PMS,mentre la durata dell&#39;iniezione dipende dal carico del motore e puo&#39; terminare sia prima che dopo.<br>tutto questo ovviamente vale solo per i tradizionali cari vecchi diesel ad iniezione meccanica&#33;<br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>Il battere dato dalla benza(e dalla maggior parte dei carburanti che hanno una tendenza all&#39;autoaccensione bassa)è dovuto alla maggiorazione del ritardo di accensione.</div></div><br>la dimostrazione che non è cosi&#39; è il fatto che il battito si verifica con alte temperature di motore e ambiente e motore che appunto favoriscono la combustione e non con temperature basse che aumentano il ritardo.<br><br>questo perchè la velocita&#39; della combustione nel motore ad accensione spontanea dipende dal tempo impiegato dal combustibile ad evaporare ed aumenta all&#39;aumentare della volatilita&#39; di quest&#39;ultimo:è per questo che utilizzando l&#39;olio vegetale il motore è piu&#39; morbido e silenzioso,perchè essendo meno volatile la combustione è piu&#39; lenta e graduale;viceversa aggiungendo quantita&#39; importanti di benza che è molto piu&#39; volatile la combustione è piu&#39; rapida ed anticipata ed il motore è piu&#39; ruvido fino ad arrivare a battere

14-10-2005, 12:31
ciao..sono tornato (non dalle ferie ,ma su questo sito... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' alt='ph34r.gif'> )<br>molto interessanti sia le opinioni di Dado che di gtd...<br>credo che proverò (quando comincerò la mia sperimentazione senza riscaldatori)<br>con l&#39;acetone,al max fino allo 0,35% ma di che cosa ? della % d&#39;olio o del pieno totale ?<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

puffettino
14-10-2005, 14:58
Ciao a tutti,<br><br>ho iniziato anche io ad utilizzare l&#39;acetone dopo una breve esperienza con il petrolio lampante.<br><br>Ho mollato il petrolio lampante soprattutto per il suo odore... e poi ne dovevo mettere almeno un litro a pieno. I consumi sono calati leggermente ma la puzza di fritto no.<br><br>Ora ho messo lo 0.2% di acetone in una miscela al 50% olio/gasolio. L&#39;odore allo scarico e&#39; praticamente identico al gasolio (c&#39;e&#39; un "retrogusto" indefinibile che sfido chiunque a riconoscere come olio). Vedro&#39; quali effetti avra&#39; sui consumi. Le prestazioni mi sembrano identiche. Le partenze a freddo sembrano migliori ma non fa ancora molto freddo e al mattino parto dal garage di casa...<br><br>Per la cronaca ho una saxo 1.5D del 2002 e fin&#39;ora ho percorso ~20000Km con % non inferiori al 40% (~75% d&#39;estate e 40-50% ora e tra marzo e maggio di quest&#39;anno).<br><br>Ciao e buona colza a tutti&#33;&#33;&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/w00t.gif' alt='w00t.gif'>

14-10-2005, 15:03
...ma 0,2 % su tutto il pieno...o sul 50% di olio? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/unsure.gif' alt='unsure.gif'>

puffettino
14-10-2005, 15:36
la % che ho indicato e&#39; sulla quantita&#39; d&#39;olio ma credo che le % menzionate dagli altri utenti si riferiscano al totale. Io ho iniziato cosi&#39; per vedere cosa succede. Dal prossimo rifornimento, se non riscontro problemi, aumentero&#39; la quantita&#39; di acetone considerando "correttamente" la %.<br><br>Ciao&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'>

14-10-2005, 15:50
ok...mi sembra giusto il tuo ragionamento..<br>avevo un&#39;altra domanda x te (puffettino) :ho letto in un tuo topic che avevi fatto <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'> una tabella della viscosit&agrave; della miscela gasolio-olio alle varie temperature...<br>non saresti in grado di fare un&#39;altra tabella misurando la viscosit&agrave; della miscela olio-gasolio + acetone al 0.2 % alle varie temperature ? <br>il tutto per vedere se effettivamente c&#39;è una reale diminuzione della viscosit&agrave;...<br>grazie.ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'>

puffettino
14-10-2005, 16:26
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (pippio04 @ 14/10/2005, 15:50)</div><div id='QUOTE' align='left'>ok...mi sembra giusto il tuo ragionamento..<br>avevo un&#39;altra domanda x te (puffettino) :ho letto in un tuo topic che avevi fatto &nbsp;<img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/wacko.gif' alt='wacko.gif'> una tabella della viscosit&agrave; della miscela gasolio-olio alle varie temperature...<br>non saresti in grado di fare un&#39;altra tabella misurando la viscosit&agrave; della miscela olio-gasolio + acetone al 0.2 % alle varie temperature ? <br>il tutto per vedere se effettivamente c&#39;è una reale diminuzione della viscosit&agrave;...<br>grazie.ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'></div></div><br>Ci avevo pensato ma non ho trovato dati sulla viscosita&#39; dell&#39;acetone ad almeno 2 temperature.<br><br>Ti dico questo perche&#39; la tabella l&#39;ho preparata basandomi su un programma che ho scaricato da sito www.tataclub.net e per avere i dati di viscosita&#39; a varie temperature occorrono almeno questi dati (se ho capito bene come funziona quel programma...).<br><br>Inoltre la cosa si complicherebbe un po&#39; perche&#39; la miscela sarebbe composta da 3 elementi e non so se quest&#39;ultimo (l&#39;acetone) puo&#39; avere altri effetti che non sono contemplati dal "programma" di cui sopra.<br>La cosa migliore sarebbe misurare la viscosita&#39; direttamente con un viscosimetro o con i vari sistemi gia&#39; descritti egregiamente in questo forum. Ma chi ha tempo di farlo&#33;?&#33; <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> e poi come faccio in garage a simulare le varie temperature? <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/blink.gif' alt='blink.gif'> <br><br>Qualcuno ha delle idee in proposito?<br><br>Ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sad.gif' alt='sad.gif'> <br><br><span class="edit">Edited by puffettino - 14/10/2005, 17:52</span>

14-10-2005, 16:39
hai ragione,ma di metodi per misurare la viscosit&agrave; (fai da te) ho letto che ce ne sono diversi...<br>cque basterebbe inizialmente a una t° ambiente,no? gi&agrave; di lì si vede se è effettivamente + viscoso o no ; e poi nel mio caso (senza preriscaldatore <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' alt='cry.gif'> ) è proprio a temp ambiente che mi occorre sapere se migliora la situazione ,o no...<br>a proposito,per disgrazia un mio amico mi fa "non usare colza che ho letto in un forum che un tipo ha cotto 4 macchine &#33;&#33;&#33; ";ho cercato il forum e lo ho trovato...<br>poi ho letto un po&#39; i nomi di chi ha partecipato a quella discussione...(non voglio fare nomi di altri forum perchè non so se si può <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' alt='ph34r.gif'> ) e fra quelli c&#39;erano un po&#39; tutti quelli che ci sono qui...e c&#39;era anche puffettino...sei sempre tu ?<br>perchè ,se 6 tu , vorrei sapere una tua opinione su quella faccenda lì... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'> <br>ciao

puffettino
14-10-2005, 16:56
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (pippio04 @ 14/10/2005, 16:39)</div><div id='QUOTE' align='left'>hai ragione,ma di metodi per misurare la viscosit&agrave; (fai da te) ho letto che ce ne sono diversi...<br>cque basterebbe inizialmente a una t° ambiente,no? gi&agrave; di lì si vede se è effettivamente + viscoso o no ; e poi nel mio caso (senza preriscaldatore <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' alt='cry.gif'> ) è proprio a temp ambiente che mi occorre sapere se migliora la situazione ,o no...<br>a proposito,per disgrazia un mio amico mi fa "non usare colza che ho letto in un forum che un tipo ha cotto 4 macchine &#33;&#33;&#33; ";ho cercato il forum e lo ho trovato...<br>poi ho letto un po&#39; i nomi di chi ha partecipato a quella discussione...(non voglio fare nomi di altri forum perchè non so se si può <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/ph34r.gif' alt='ph34r.gif'> ) e fra quelli c&#39;erano un po&#39; tutti quelli che ci sono qui...e c&#39;era anche puffettino...sei sempre tu ?<br>perchè ,se 6 tu , vorrei sapere una tua opinione su quella faccenda lì... <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/sick.gif' alt='sick.gif'> <br>ciao</div></div><br> Si ero io.. Da tempo seguo quel forum ma non mi ispira tanta fiducia e ho deciso di non postare piu&#39; niente li. Troppo facile "impossessarsi" dell&#39;identita&#39; altrui come ha dimostrato recentemente Dado_VRC.<br><br>In ogni caso ho avuto modo scambiare qualche mail con quella persona e non mi sembra in malafede. E&#39; vero pero&#39; che per come le usava lui quelle auto credo che si sarebbero rotte anche a gasolio puro....<br><br>Cmq tornando al tema dell&#39;acetone mi dovrei attrezzare e non ho proprio il tempo per farlo... Se riesci a reperire i dati che ho chiesto posso vedre di "simulare" il valore della viscosita&#39; e poi confrontarlo con i dati sperimentali che qualche "anima pia" potra&#39; verificare e postare.<br><br>Ciao

14-10-2005, 17:03
Immaginavo...anche a me non ispira tanta fiducia quel forum,ci sono troppi intrusi che agiscono solo per mettere zizagne tra i partecipanti ,insultano e fanno solo della confusione...<br>però ti volevo chiedere se secondo te è possibile che l&#39;olio motore si addensi proprio a causa dell&#39;olio di colza...<br>passo e chiudo.<br>ci sentiamo + avanti<br>grazie<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>

puffettino
14-10-2005, 17:15
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (pippio04 @ 14/10/2005, 16:39)</div><div id='QUOTE' align='left'><br>cque basterebbe inizialmente a una t° ambiente,no? gi&agrave; di lì si vede se è effettivamente + viscoso o no ; e poi nel mio caso (senza preriscaldatore <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/cry.gif' alt='cry.gif'> ) è proprio a temp ambiente che mi occorre sapere se migliora la situazione ,o no...<br></div></div><br> Non so se e&#39; chiaro, ma l&#39;obbiettivo e DIMINUIRE la viscosita&#39; ad ogni temperatura.<br>Dato che la viscosita&#39; aumenta notevolmente al diminuire della temperatura e&#39; proprio alle basse temperature che possono nascere problemi.<br><br>la "temperatura ambiente" e&#39; un&#39;informazione abbastanza ambigua perche&#39; varia in continuazione e bisogna considerare il caso peggiore per stare sicuri.<br><br>Quindi non basta sapere cosa succede ad esempio a 15C perche&#39; di notte la temperatura cala e il carburante comunque resta nell&#39;auto e gli effettu della variazione di viscosita&#39; ce li ritroviamo il giorno dopo (piu&#39; esperti correggetemi se sbaglio).<br><br>Ecco perche&#39; eviterei di dare dati approssimativi che creano solo confusione (visto che ce n&#39;e&#39; poca....)<br><br>Ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br><br><hr><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (pippio04 @ 14/10/2005, 17:03)</div><div id='QUOTE' align='left'>Immaginavo...anche a me non ispira tanta fiducia quel forum,ci sono troppi intrusi che agiscono solo per mettere zizagne tra i partecipanti ,insultano e fanno solo della confusione...<br>però ti volevo chiedere se secondo te è possibile che l&#39;olio motore si addensi proprio a causa dell&#39;olio di colza...<br>passo e chiudo.<br>ci sentiamo + avanti<br>grazie<br>ciao <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br> Non sono un esperto ma ho controllato l&#39;olio del motore e sinceramente non ho riscontrato modifiche in quel senso. Un lieve odore di fritto si sente ma credo che sia normale visto che il motore brucia anche l&#39;olio.<br><br>Comunque dopo i primi 15000km al ~50% ho cambiato l&#39;olio motore e il mio meccanico di fiducia mi ha confermato che non era diverso da quello che si sarebbe aspettato dopo 15000Km<br><br>A presto e buon week-end&#33;

14-10-2005, 20:42
pippio, apri il cofano della tua macchina e vedi se sotto la plastica(dove c&#39;e scritto TDI)davanti la testa ci dovrebbe essere la pompa,guarda bene c&#39;è scritto bosch da qualche parte,io hò la versione precedente del &#39;97 110 cv e butto dentro una scatola 15lt a pieno, e la macchina va come un treno.ciao e w la colza