PDA

Visualizza la versione completa : Conto Energia



20-09-2005, 12:09
<span style='font-size:8pt;line-height:100%'><span style='font-size:8pt;line-height:100%'>Salve,<br>Volevo sapere :<br>ma con conto energia la corrente elettrica che ti pagano 0,45€ è per tutta la corrente prodotta o solo per quella immessa nella rete, quindi al netto dell&#39;autoconsumo?<br><br>se è così allora perchè continuano a scrivere che con un imp. da 3kwh l&#39;incentivo è di 1800-2000 €<br>GRazie</span></span>

SIEL
20-09-2005, 13:36
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (ryumanjin @ 20/9/2005, 13:09)</div><div id='QUOTE' align='left'><span style='font-size:8pt;line-height:100%'><span style=&#39;font-size:8pt;line-height:100%&#39;>Salve,<br>Volevo sapere :<br>ma con conto energia la corrente elettrica che ti pagano 0,45€ è per tutta la corrente prodotta o solo per quella immessa nella rete, quindi al netto dell&#39;autoconsumo?<br><br>se è così allora perchè continuano a scrivere che con un imp. da 3kwh l&#39;incentivo è di 1800-2000 €<br>GRazie</span></span></div></div><br> Ciao,<br>Con il conto energia, tutta l&#39;energia prodotta viene contabilizzata dal contattore, attenzione che il contatore non sar&agrave; in serie come con il finanziamento in conto capitale, ma l&#39;impianto FV sar&agrave; indipendente dal resto dell&#39;impianto e avr&agrave; un contatore dedicato che misura tutta l&#39;energia sulla quale si riceveranno i 0.445/0.46 € al kWh.<br>Saluti

Clorofillo
11-11-2005, 10:41
Ho una domanda MOLTO PARTICOLARE da farvi:<br><br>La Chiesa Cattolica italiana può accedere agli incentivi del DM 28 luglio 2005 (denominato "conto energia")?<br><br>Vi chiedo ciò in quanto un parrocchia vorrebbe realizzare un impianto fotovoltaico, ma siccome la Chiesa fa parte dello Stato Vaticano (è un&#39;altro stato che ha regolamentazioni diverse da quello Italiano) può beneficiare dell&#39;incentivo? <br><br>Il curato può sperare? Sapete quanto sono attaccati ai soldini&#33;&#33;&#33;<br><br>Saluti a tutti da<br><br>CLOROFILLO <img src=http://faccine.forumfree.net/sun.gif>

11-11-2005, 14:12
Ciao Clorofillo<br> Prova a girare la domanda al GRTN<br>in tutti i modi avendo la parrocchia intestato un contatore penso non ci sia nessun problema

Zeus82
11-11-2005, 16:09
Le domande per il conto energia sono riferite sempre ad un soggetto responsabile richiedente, per ovviare al problema che hai evidenziato basta solamente che il soggetto responsabile rigurdante la domanda della parrocchia sia il il curato. <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/black/wink.gif' alt='wink.gif'> <br>

Clorofillo
11-11-2005, 18:22
In realt&agrave; il Decreto Ministeriale è esplicito riguardo il soggetto responsabile, ma siccome la legge è dello Stato italiano e la Chiesa è patrimonio del Vaticano, il quale è una altro Stato, ignoro se possano beneficiare dell&#39;incentivo.<br><br>Sapete se i parroci sono considerati cittadini italiani e possono beneficiare di tutte le leggi? Io penso di si, ma ne vorrei essere sicuro.<br><br>Se è così possiamo dare una bella notizia al curato <img src=http://faccine.forumfree.net/mf_hassidic.gif>.<br><br><span style='color:blue'>PER ALSACE: Ho postato il dubbio al GRTN come mi hai saggiamente consigliato, attenderò che mi rispondano (dopo il weekend ormai), dopodichè vi farò sapere.</span><br><br>Grazie degli aiuti<br><br>da<br><br>CLOROFILLO <img src=http://faccine.forumfree.net/sun.gif>.<br><br><span class="edit">Edited by Clorofillo - 11/11/2005, 18:25</span>

11-11-2005, 20:20
X Clorofillo<br><br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'>La Chiesa Cattolica italiana può accedere agli incentivi del DM 28 luglio 2005 (denominato "conto energia")?</div></div><br><br>Penso che possa essere applicato anche alle chiese & co..<br><br>1. Le chiese, i parroci e le parrocchie si trovano sul suolo taliano e non quello vaticano.<br><br>2. Non hai sentito le ultime notizie sulla finanziaria? Ci sar&agrave; l&#39;esenzione del pagamento dell&#39;ici per strutture destinate a luoghi di culto & co.<br><br>Quindi perchè ci dovrebbero essre dubbi?<br><br>Bye&#33;<br><br> <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br><br><span class="edit">Edited by kkrbme - 11/11/2005, 20:21</span>

PV-plant
12-11-2005, 19:53
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>QUOTE</b> (Clorofillo @ 11/11/2005, 10:41)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ho una domanda MOLTO PARTICOLARE da farvi:<br><br>La Chiesa Cattolica italiana può accedere agli incentivi del DM 28 luglio 2005 (denominato "conto energia")?<br><br>CLOROFILLO <img src=http://faccine.forumfree.net/sun.gif></div></div><br>Ciao CLOROFILLO,<br>a supporto di quanto detto dagli altri, in occasione del bando "tetti fotovoltaici" è stato finazianto in c.c. un impianto su una parrocchia o struttura analoga.<br><br>se tanto mi da tanto...<br>byee

Dan73
23-12-2005, 09:28
Ciao <br><br>Volefo farvi una domanda <br><br>Il net Meteringg è previsto sotto i 20 Kw ma solo per il fotovoltaico o anche per l&#39;eolico ?<br><br>Se avessi un&#39;impanto ibrido Eolico Fotovoltaico sotto i 20 Kw posso fare net matering ?<br><br>Sopra per impianti maggiori di 20 Kw se ho capito bebe posso vendere corrente sia che abbia fotovoltaico o eoloco o un impianto ibrido eolico fotovoltaico ..... giusto ?<br><br>Ciao D.