PDA

Visualizza la versione completa : ma come ci guadagno???



19-11-2005, 22:28
Ciao&#33; Volevo installare dei pannelli solari fotovoltaici&#33; Basterebbero 3 Kwp per il coprire il mio fabbisogno energetico&#33;<br>Io ne volevo installare 6 come investimento&#33; Ma poi ho saputo che l&#39;enel non ti ripaga l&#39;energia in denaro(come in Germania) ma solo come altra energia nel tempo. Dicono tutti che il conto energia ti rende 0,45 euro ogni kwh prodotto in esubero&#33; Ma come lo incasso?? Se me lo rende solo in energia scalata sulle future bollette non mi conviene farlo da tre? Dico questo perchè le ditte a cui mi sono rivolto mi hanno detto che con un impianto da 6 il guadagno è nettamente maggiore anche se me ne basterebbero 3&#33; Qualcuno mi spiega meglio??? grazie

snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
20-11-2005, 09:19
Credo che sia gi&agrave; ampiamente dibattutto sul forum, comunque riepiloghiamo. Ogni Kwh prodotto ti viene pagato, se ti accettano il conto energia, 0,445 euro indipendentemente dall&#39;uso che ne fai. Sia che tu lo consumi sia che tu lo immetta in rete. Il pagamento viene effettuato con assegno dall&#39;ente gestore della rete al raggiungimento della cifra di 250,00 euro e ti viene spedito a casa. Questo vale per impianti fino a 20Kwp. L&#39;energia che immetti in rete e che non cosumi nell&#39;ambito di un anno la regali all&#39;Enel perché l&#39;Enel compensa in questo arco di tempo quello che immetti con quello che consumi. Non vale la pena di fare impianti superiori alle tue esigenze, perché dal punto di vista economico per ogni Kwh prodotto e consumato percepisci tra conto energia e risparmio sulla bolletta circa 0,65 Euro mentre per l&#39;energia regalata all&#39;Enel solo 0,445.<br>Spero di essere stato comprensibile.<br><br><span class="edit">Edited by snapdozier - 20/11/2005, 09:23</span>

20-11-2005, 13:17
Grazie mille&#33; mi indichi una discussione dove si parla di questo argomento? grazie<br>p.s. se te la pagano 0,445 non penso che sia energia regalta all&#39;enel&#33; Quindi anche se installo un impianto superiore alle mie esigenze lo ritengo un investimento&#33;&#33; Siamo sicuri che ti spediscono l&#39;assegno??<br><br><span class="edit">Edited by Yuza delle nuvole - 20/11/2005, 14:49</span>

20-11-2005, 15:41
SICURISSIMO&#33;<br><br>Cerca "Conto Energia" nel motore di ricerca del forum.

20-11-2005, 16:37
Allora se ho soldi da investire, mi conviene farlo da 6 Kwp?<br><br><span class="edit">Edited by Yuza delle nuvole - 20/11/2005, 17:04</span>

20-11-2005, 17:23
Dipende da cosa ci vuoi fare o da quanto ci vuoi guadagnare...

20-11-2005, 17:49
vorrei solo coprire le spese e guadagnare con l&#39;energia in eccesso&#33; Il mio consumo è di 2500 Kwh annui&#33; Per coprire le spese basterebbe un impianto da 3Kwp&#33; Ma io ne vorrei montare uno da 6&#33; Che mi consigli??

snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
20-11-2005, 20:48
Per fare un conteggio esatto serve la tua posizione (citt&agrave;), l&#39;orientamento del tetto e l&#39;eventuale presenza di ombre. Poi si può fare un preventivo abbastanza realistico di quanto ci vuole per ammortizzare l&#39;impianto e quindi quanto ti può rendere

20-11-2005, 21:04
Prima di tutto fai quello che ha detto Snapdozier.<br><br>Su questo sito potrai trovare le informazioni riguardo l&#39;irraggiamento della tua citta ed i Kwh prodotti in base al tuo impianto:<br><br><a href='http://sunbird.jrc.it/pvgis/pvestframe.php?lang=it&map=europe' target='_blank'>http://sunbird.jrc.it/pvgis/pvestframe.php...g=it&map=europe</a><br><br>Poi:<br>Se hai soldi da spendere puoi anche fare un impianto più grosso.<br><br>Pensa che io sto lavorando per realizzarne uno da 150 Kwp solo come puro investimento&#33;<br>

Osvaldo
20-11-2005, 21:48
<br>Ciao Yuza,<br><br>Verifica anche il punto di connessione, se è bifase mi sembra che sia più conveniente 5 kWp, io ho richiesto 6 kWp, ma ho un contratto trifase.<br>Con la differenza puoi investire in una pompa di calore, consumerai anche il resto di energia, ma avrai un doppio risparmio sul riscaldamento e sul raffrescamento.<br>Ciao<br> Osvaldo

21-11-2005, 14:02
Grazie a tutti davvero gentili&#33; La mia posizione è tra marche e abruzzo quindi centro Italia&#33; tetto esposto a sud, assenza di ombre&#33; Comunque quello che mi interessava di più era la modalit&agrave; di pagamento dell&#39;enel&#33; Mi ero preoccupato perchè qualcuno mi aveva detto che mi avrebbero solo scontato le bollette future senza spedirmi nessun assegno

12-12-2005, 18:22
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (snapdozier @ 20/11/2005, 09:19)</div><div id='QUOTE' align='left'>Credo che sia gi&agrave; ampiamente dibattutto sul forum, comunque riepiloghiamo. Ogni Kwh prodotto ti viene pagato, se ti accettano il conto energia, 0,445 euro indipendentemente dall&#39;uso che ne fai. Sia che tu lo consumi sia che tu lo immetta in rete. Il pagamento viene effettuato con assegno dall&#39;ente gestore della rete al raggiungimento della cifra di 250,00 euro e ti viene spedito a casa. Questo vale per impianti fino a 20Kwp. L&#39;energia che immetti in rete e che non cosumi nell&#39;ambito di un anno la regali all&#39;Enel perché l&#39;Enel compensa in questo arco di tempo quello che immetti con quello che consumi. Non vale la pena di fare impianti superiori alle tue esigenze, perché dal punto di vista economico per ogni Kwh prodotto e consumato percepisci tra conto energia e risparmio sulla bolletta circa 0,65 Euro mentre per l&#39;energia regalata all&#39;Enel solo 0,445.<br>Spero di essere stato comprensibile.</div></div><br>Peccato che i funzionari di ENEL.SI che propongono le loro soluzioni (a caro prezzo) sostengano il contrario, e cioè che l&#39;energia prodotta non venga pagata ma vada solo scalata da quella consumata dalla rete.

12-12-2005, 18:49
Scusate ma il conto energia non è finito????<br>Io ho gi&agrave;dato 3.000 euro di per un impianto da 3kwp. l&#39;ho fatto prima che scadesse il secondo bando..stò con le dita incrociate e spero che acettino tutto....&#33;&#33;&#33;.<br>Ho letto che il ministro dell attivit&agrave; produttive stava per sbloccare altri Mw. per far partire un&#39;altro scaglione....<br>Qualcuno ha qualche novit&agrave;..??<br>

13-12-2005, 04:08
ciao<br>scusa ma chi è quell&#39;assassino che ti ha chiesto tutti quei soldi in anticipo?&#33; bha&#33; ecco le situazioni che mettono in cattiva luce chi lavora onestamente nel settore&#33;&#33;<br>per quanto concerne l&#39;investimento.... suggerisco di presentare domanda per un impianto da 21 kW (anche 20,5 bastano)... così diventa una vera e propria fonte di reddito (anche se minima) ovviamente dipende dalla collocazione geografica. Personalmente ho presentato un buon numero di domande in abruzzo... quindi la gente si sta muovendo anche lì.<br>Ciao

alby62
14-12-2005, 21:48
ciao a tutti , attenzione l&#39;impianto che installate ( se è inf a 20kwp ) deve corrispondere ai Vs consumi annuali . L&#39;enel paga la corrente da voi NON consumata 0,085 €/KWh solo per impianti sup a 20 KWp, per quelli inferiori c&#39;è lo scambio sul posto detto Net - Meteering . Perciò se un anno consumate meno di quello che avete dato all&#39;enel questa ve lo mette a conguaglio l&#39;anno dopo , ma se la cosa si ripete fate contenta solo mamma enel .<br>Una furbata è come ha gi&agrave; scritto qualcuno , installarsi una pompa di calore il massimo sarebbe acqua - aria , riscaldarsi d&#39;inverno e raffrescarsi d&#39;estate con i pannelli fotovoltaici . Una buona pompa di calore consuma esempio 1 kw di corrente , ma ne rende 3 kw in caldo .<br>Da ricordarsi che per impianti sup a 20kwp diventano officina elettrica , avere partita iva , occorre fare fatture per il conto energia e per la vendita energia all&#39;enel .<br>Di buono c&#39;è l&#39;iva deducibile , e l&#39;ammortamento in 10 anni dell&#39;impianto ( il 37.25% della spesa dell&#39;impianto lo si risparmia dalle tasse , CHI LE PAGA &#33;&#33;&#33;) .<br><br>AUGURI DI BUONE FESTE E DI BUONA SCELTA TRA GL&#39;IMPIANTI .

14-12-2005, 23:34
Allora basta fare una societa&#39; che installa sui tetti solo impianti superiori a 20 Kw, ammortizza prima l&#39;impianto e come affitto del tetto regala un tot di KWh al proprietario della casa... Naturalmente questo verrebbe fatto solo nelle condizioni in cui conviene l&#39;investimento.<br>Puo&#39; funzionare?

15-12-2005, 10:18
<div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (reallyme @ 13/12/2005, 04:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>ciao<br>scusa ma chi è quell&#39;assassino che ti ha chiesto tutti quei soldi in anticipo?&#33; bha&#33; ecco le situazioni che mettono in cattiva luce chi lavora onestamente nel settore&#33;&#33;<br>per quanto concerne l&#39;investimento.... suggerisco di presentare domanda per un impianto da 21 kW (anche 20,5 bastano)... così diventa una vera e propria fonte di reddito (anche se minima) ovviamente dipende dalla collocazione geografica. Personalmente ho presentato un buon numero di domande in abruzzo... quindi la gente si sta muovendo anche lì.<br>Ciao</div></div><br>Ciao reallyme. Per la precisione l&#39;acconto è stato di 2420 euro che è il 10% della somma totale iva compresa. quindi dovrò pagare 24200 euro ad impianto ultimato.Ma tu sei in puglia?? Io sono di San GIovanni Rotondo (fg) e l&#39;impianto lo far&agrave; un ragazzo del mio paese..cavolo a saperlo potevo fare il contratto con te.&#33;. <br>Cmq questo impianto è intestato a mio padre. <br>Ora se ci sat&agrave; l&#39;altro conto energia ho voglia di fare un impianto in campagna.. dal programma sull&#39;insolazione penso che il sito sia ottimo..<br>Se sei interessato voglio fare un impianto molto grande anche oltre i 20kwp .Stò costruendo una serra e voglio riscaldarla con le pompe di calore...sapete le pompe di calore hanno rendimenti impressionanti se devono riscaldare l&#39;ariambiente interno rispetto l&#39;ambiente esterno.. secondo me si può arriavre anche oltre il 500%.<br>la mia cassa l&#39;ho gi&agrave; riempita di pompe di calore.. spendo 100 euro al mese di corrente in più. rispetto il gasolio riesco a risparmiare 900 euro&#33;&#33;&#33;&#33;.<br>Dall&#39;inizio dell&#39;inverno i termosifoni li ho accesi solo 2 volte per qualche oretta..&#33;<br>Non vedo l&#39;ora che arrivi il conto energia.. a quel punto il riscaldamento sar&agrave; davero gratis&#33;..&#33;<br>CIaoo a tutti&#33;