PDA

Visualizza la versione completa : consigli per il geotermico



30-11-2005, 10:28
Ciao a tutti, è da tempo che seguo il vostro forum in quanto stiamo per costruire una casa e siamo interessati alle fonti di energia alternative. Vorremmo un consiglio da chi gi&agrave; ha provato ad utilizzarle in quanto per noi l&#39;investimento è "economicamente pesante" e non vorremmo pentirci della scelta.Sicuramente faremo un impianto di riscaldamento a pannelli radianti a pavimento, ma non sappiamo se conviene fare un impianto a pannelli solari(sia per l&#39;acqua che per il riscaldamento) o geotermico. Chiaramente gli esperti di settore portano acqua al loro mulino dicendo che il loro prodotto è più sicuro, economico e duraturo...vorremmo un consiglio da chi non ha interessi economici e da chi magari sta gi&agrave; utilizzando uno dei due tipi di energia. Se poi ci sapeste anche dare qualche dritta per il fotovoltaico...è vero che i finanzaimenti sono gi&agrave; finiti? <br>Grazie a chiunque ci possa aiutare<br>Simona e David

atomozero
07-05-2006, 23:06
allora vediamo:<br>primo consiglio, se utilizzi la p.d.c geotermica DEVI fare sia riscaldamento che raffrescamento, questo xkè con l&#39;andar del tempo puoi rischiare di caricare termicamente la massa nella quale sta immersa la p.d.c e perdere moltissimo rendimento<br>seconda cosa, in quanti siete in famiglia? il solare termico vale la pena SOLO se lo sfrutti per l&#39;idrosanitario e soprattutto se siete Più di tre in famiglia.<br>terza cosa: se raffreschi con il radiante mi raccomando nel progetto devi farti inserire un deumidificatore, magari adiabatico&#33; se no condensa ovunque&#33;<br><br><br>ops non avevo visto la data del post <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/aba632e4715c7dfbc1f438946aa59e8f.gif" alt=":P"><br>per la serie meglio tardi che mai <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/aba632e4715c7dfbc1f438946aa59e8f.gif" alt=":P">

01-06-2006, 12:25
Grazie per la risposta: non abbiamo fatto ancora nulla&#33;&#33;&#33;&#33;Se non preventivi allucinanti&#33;&#33;&#33;&#33;

savinobasta
20-08-2006, 17:31
Buongiorno Simona e David,<br>premetto che sono di parte, e che quindi ho interesse che gli impianti geotermici vengano installati.<br><br>In merito a quanto scritto da atomozero, i problemi di saturazione termica del sottosuolo vengono risolti dimensionando opportunamente le sonde geotermiche.<br>Si pensi alla Svezia o alla Svizzera, dove questo tipo di impianti è ormai standard. Non mi risulta siano realt&agrave; che necessitano di raffrescamento estivo.<br><br>Nel caso l&#39;alternativa sia il metano, non è economicamente appetibile realizzare un impianto geotermico per il solo riscaldamento.<br><br>Quanto ai &quot;preventivi allucinanti&quot;,vorrei invitarvi comunque a valutare anche i preventivi di tecnologie tradizionali, considerando che l&#39;impianto geotermico sostituisce: caldaia, canna fumaria, gruppi frigo, e regolazioni.<br>Si consideri inoltre che, nel caso di nuove lottizzazionie, si puo&#39; evitare la spesa di doversi &quot;tirare&quot; la linea del gas fino alla propria abitazione.<br><br>Saluti<br><br>Savino Basta

luca giordano
21-08-2006, 07:53
Condivido pienamente il punto di vista del collega Savino BAsta.<br><br>Cordialmente<br><br>Lgb<br><br><a href="http://www.tecnoclima.ch" target="_blank">www.tecnoclima.ch</a><br>

21-08-2006, 08:58
Grazie per l&#39;intervento&#33;<br>Sì, noi avremmo in alternativa un impianto a metano...ergo: non è proprio così conveniente?O lo è SOLO se inseriamo anche il raffrescamento?Lo so che un impianto geotermico va a sostituire una serie di altri aggeggi, però il preventivo che ho io considera le due alternative (veramente sono 3 ma non ho ben capito la terza in cosa si differenzia, cmq sono poche migliaia di euro tra una e l&#39;altra) e la differenza tra metano e sonda è di ben 16.000€.<br>Per essere più precisa e per avere qualche consiglio da chi se ne intende anche di costi, mi hanno chiesto 10.600€ x la pompa di calore e tt quanto annesso e connesso, 8500€ x la trivellazione: come costi ci siamo o hanno esagerato?<br>Per tutto l&#39;impianto idraulico con caldaia a condensazione e riscaldamento a pavimento e tutti gli allacciamenti necessari (3 bagni e 1 cucina) mi chiedono 23.000€, con geotermico 39.000€.<br>Grazie mille per i consigli e se avete dei nomi da farmi nella mia zona (milano-varese) sono ben accetti.<br>Simona

luca giordano
21-08-2006, 09:13
Cara Simi,<br><br>i prezzi mi sembrano molto concorrenziali.<br><br>Valuterei bene i materiali adoperati e farei un controllo sul dimensionamento e il fabbisogno termico.<br><br>Prova a contattare <a href="http://www.geocalor.it" target="_blank">www.geocalor.it</a> se ti interessa un&#39;offerta di confronto ma in linea di massima, anche se per eseguire un analisi dettagliata avrei bisogno di vedere le piante dell&#39;enit&agrave; abitativa ed alcuni altri dati, mi sembra un buon prezzo.<br><br>Grazie mille a te per non demordere e ricorda che il geotermico oltrea farti risparmiare economicamente aiuta anche l&#39;ambinete e le generazioni future..<br><br>Lgb

21-08-2006, 09:36
Purtoppo non sono in grado di fare alcuna valutazione tecnica...mi devo fidare&#33; Se hai voglia e sei così gentile potresti dirmi quali voci sono importanti e potrei inviarti cosa c&#39;è nel preventivo che mi è stato fatto ( è MOLTO dettagliato, ben 29 pagine&#33;) ad esempio mi cade l&#39;occhio su:termostato a bracciale con brida di fissaggio <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0c37c07468bf3fbd6e5a57c16f52e3cd.gif" alt=":o:"> ,oppure serbatoio inerziale verticale in acciaio al carbonio... oppure pompa di circolazione mod DAB, ecc. ecc.<br>Per il pannello radiante qualcuno mi ha detto che ha dei dubbi sul materiale e sullo spessore:pannello isolante civile ROLL XPS composto da lastra in polietilene estruso spess. 20mm densit&agrave; 35 kg/m3 accoppiato a foglio di alluminio con funzione di barriera al vapore e riflessione calore verso l&#39;alto(conduttivit&agrave; a 10° c:0.027 watt/mk resistenza a compressione 3,5 kg/cm2).<br>Tubo multistrato in polietilene con barriera ad ossigeno 16/12 PN10 95° ad alta flessibilit&agrave; e poi ci sono un sacco di altre cose...<br>Se non ti crea particolari incombenze fammi sapere quali sono le voci importanti per valutare se il lavoro è a regola d&#39;arte così vado sul sicuro, altrimenti posso chiedere un altro preventivo. Per essere sincera questa ditta mi è piaciuta molto tant&#39;è che mi son affidata a loro per fare la dichiarazione per la legge 10 per poter iniziare i lavori e mi spiacerebbe &quot;dare buca&quot;, inoltre significherebbe aspettare ancora del tempo e considerato che siamo in ballo dal dicembre 2004 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c8d83f1cf0821bd3c1b5ffe9c96d1c36.gif" alt=":cry:"> non so se potrei farcela&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Grazie ancora per la tua estrema disponibilit&agrave; e scusa se ho esagerato con le richieste&#33;<br>Simona

^gandall^
09-02-2007, 21:49
ciao a tutti mi presento e sono un installatore di impianti termici sia tradizionali e radianti ma sono interessato a specializzarmi in impianti geotermici e vorrei sapere se esistono dei corsi dei stage o dei posti dove lavorare per impoarare il lavoro vi ringrazio a chi mi rispondera e sono disposto anke a lavorare all&#39;estero

atomozero
15-02-2007, 20:14
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (simi @ 21/8/2006, 08:58)</div><div id="quote" align="left">Per essere più precisa e per avere qualche consiglio da chi se ne intende anche di costi, mi hanno chiesto 10.600€ x la pompa di calore e tt quanto annesso e connesso, 8500€ x la trivellazione: come costi ci siamo o hanno esagerato?</div></div><br>scusa ma con un generatore ad assorbimento (tipo robur) ti costa 9000e e hai un rendimento e un ritorno economico molto piu interessante rispetto ad un sistema geotermico.<br><br>Ultimamente va molto di moda e grazie alla collaborazione dei miei soci abbiamo perso una settimana di tempo per analizzare le varie soluzioni.<br><br>risultato?<br><br>con i costi attuali la geotermia rispetto un sistema ad assorbimento non danno un tempo di ammortamento interessante e saggio per effettuare l&#39;opera con il primo sistema