PDA

Visualizza la versione completa : Kit di upgrade per scooters elettrici:



gattmes
28-02-2006, 12:15
moderazione: sul vecchio forum questo era un "sondaggio"
Era presente una tabella con possibilità di volto (a questo indirizzo:
Kit di upgrade per scooters elettrici: - Veicoli elettrici e ibridi trasferito su www.energeticambiente.it (http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=2703198))
Riporto qui la tabella per chiarezza (e le percentuali secondo gli ultimi voti al momento del cambio piattaforma)

Fino 2000E,autonomia x2,pesi ridottissimi,bat. estraibile,spazio x2 (4000E) [Voti 4 - 21.05%]
Fino 2500E, autonomia x3.5, pesi ridotti [Voti 4 - 21.05%]
Fino 2700E, autonomia x3.7, pesi ridotti,batteria estraibile [Voti 5 - 26.32%]
Fino 4500E, autonomia x7 [Voti 1 - 5.26%]
Solo se a prezzi inferiori [Voti 4 - 21.05%]
A qualsiasi prezzo [Voti 1 - 5.26%]


-----------------------------------

Dove per x2 si intende 40-50km (reali e non da "depliant"/concessionario/pista prova); x 3.5 sui 70-90km; x7 140-170km...

Ovviamente il prezzo NON comprende lo scooter.

04-03-2006, 03:34
Bo, stai facendo affari sul forum?<br>Scusami tanto se mi sbaglio...<br>grazie:)<br><br><br><br><br><br><br><br>

25-05-2006, 16:26
Come sarebbe questa modifica e a che costi?<br>

26-05-2006, 10:51
E&#39; solo così per sapere o esistono davvero delle modifiche?

gattmes
26-05-2006, 17:07
...ci sto lavorando...pazientate un po&#39; di &quot;giri&quot; intorno alla stella...

29-05-2006, 14:42
Sinceramente non vedo nulla di male sul fatto che gattmes possa guadagnare su quello che sta facendo qui. Magari&#33; Significherebbe che questo progetto ha un senso: sperimentazione, discussione e realizzazione pratica anche per chi non è ingegnere meccanico ed elettronico.<br><br>Quello che mi chiedo è se valga la pena avere questi costi: non sarebbe meglio cercare di collaborare con una delle ditte che lavora gi&agrave; in produzione con alcuni modelli, e cercare di abbassare al minimo i costi per l&#39;acquisto dello scooter con le caratteristiche citate?<br><br>Il kit ha un senso solo se si riesce ad acquistare lo scooter senza batterie, oppure al cambio di batterie. Anche così ha un certo costo in più dovuto alle modifiche necessarie. Se fosse gi&agrave; incluso in uno scooter in vendita avrebbe un costo minore, ma forse lo scooter diventerebbe meno accessibile a causa dell&#39;elevato prezzo (ma sappiamo tutti che tra poco il costo del petrolio render&agrave; naturali scelte di questo tipo).

30-05-2006, 11:51
Io non ci trovo nulla di male, anche se mi piacerebbe avere una spiegazione tecnica sulle modifiche che si andrebbero a fare.<br>Ciao a tutti

mattila76
15-06-2007, 09:50
Ero indeciso se votare la seconda opzione o i prezzi inferiori&#33;&#33;&#33; Poi ho deciso per i prezzi inferiori&#33;&#33;&#33; Va be&#39; ..... ma le batterie al Litio si ricaricano i quanto tempo???

gattmes
20-06-2007, 17:57
Allora è tempo di dare alcune risposte:<br>1) Le bat si potrebbero ricaricare tranquillamente in meno di 4 ore TOTALMENTE, ovvero se sono state scaricate &quot;quasi&quot; completamente si possono ricaricare al 100&#37; nel tempo indicato. Tuttavia ciò è come fare &quot;il pieno&quot; al serbatoio di una macchina/scooter con motore tradizionale e, di solito, questo raramente è fatto.<br>Qua bisogna fare un ragionamento ulteriore: negli scooter elettrici classici (4x 40Ah o giù di li...) il pieno è <u>doveroso</u>, in quanto da una parte essendo limitata l&#39;autonomia occorre &quot;riempire&quot; tutta la bat... dall&#39;altra se così non si fa le bat lavorano + stressate e si fumano precocemente (ancor più... aggiungerei). In uno scooter con una autonomia reale eccedente i 50km le cose possono cambiare. Di norma è difficile che le percorrenze giornaliere superino questa cifra (altrimenti si è scelto il mezzo sbagliato...). Quindi se la percorrenza media si attesta sotto un 50&#37; della massima è possibile effettuare ricariche parziali giornaliere saltuari (ogni tot occorre una totale)... che si riconfigurano come biberonaggi. Diciamo che il rapporto energia stivata/ percorrenza si alza verso quello dei termici... e quindi anche il modo d&#39;uso (ricarica). Purtroppo rimane il collo di bottiglia della potenza prelevabile dalla rete e...<br>1B) caricare in tempi minori è anche possibile (specialmente se è una carica saltuaria) il problema è il prelevamento da rete. In una utenza domestica caricare 2kwh in una sola ora... significa consumare 2kw dalla rete e quindi se il contratto è da 3 ne rimane 1 disponibile x tutto il resto. Viceversa caricare la stessa energia in 2 ore [4ore] significa prelevare 1kw [0.5Kw o 500 watt], lasciandone a disposizione 2 [2.5] per tutto il resto. Altre utenze possono arginare il problema.<br><br>2) Il kit di modifica è sicuramente costituito dalle bat, montate su delle meccaniche e dotate di connettori dedicati.<br>Ci sar&agrave; anche un kit adattatore tra questi connettori e la parte originale.<br>Ci sar&agrave; anche una elettronica base (scatoletta) di gestione e sottokit aggiuntivi adattabili. Questa parte dialoghera direttamente con... l&#39;indicatore carburante. Se si usa (si lascia) l&#39;originale ci sar&agrave; un&#39;ulteriore circuito di adattamento (un modello per ogni scooter), Viceversa si può adottare un display lcd con molte indicazioni.<br>È ancora in forse la soluzione per il cb... probabilmente è possibile un adattatore da interporre tra pacco bat e cb originale (che dialoga con la scatoletta) oppure la sostituzione con un cb specifico