PDA

Visualizza la versione completa : RENDIMENTO INSEGUIMENTO SOLARE



marco-sun
08-05-2006, 17:30
Leggendo su internet l&#39; incermento del rendimento che porta un inseguitore solare vedo dati allucinanti&#33;&#33; addirittura il 60%<br>Qualcuno di voi sa dirmi quanto realmente può portare un inseguitore biassiale e monoassiale (sia nord-sud che est ovest)<br><br>Grazie<br>Marco

Lambash
09-05-2006, 13:20
Ciao Marco, non ne ho installati moltissimi, ma comunque sia mono che biassiali, almeno che non parliamo di tecnologie che io non conosco (cosa per altro molto probabile <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/48897436104f30c9456d457ed90ed3f3.gif" alt=":D">) non credo proprio che si superino i 30% e stando veramente larghi. Secondo i miei dati un incremento &quot;ragionevole&quot; è intorno al 20%.

NonSoloBolleDiAcqua2
09-05-2006, 15:07
Lambash,<br>e&#39; strano un valore cosi&#39; basso...su questo argomento piu&#39; cerco di procedere in modo teorico e piu&#39; mi confondo...<br>alcuni costrutturi di inseguitori gridano ad incrementi di percentuali anche a 3 cifre...in effetti e&#39; una esagerazione...ma la cosa che mi rende perplesso sono i dati che ottengo sul solo movimento verticale(pero&#39; teorici)...e poi c&#39;e&#39; sempre l&#39;esperienza pratica (4 variazioni annue) che mi fa ottenere un valore che supera il 15% rispetto ad una fissa...a questo punto mi chiedo...sbaglio da qualche parte?&#33;?&#33;?&#33; Sicuramente un sistema di inseguimento perde energia sia per il movimento che per il controllo...ma c&#39;e&#39; qualcosa che non mi quadra...quindi se ci sono persone che hanno effettuato studi o hanno informazioni in merito parliamone o contattatemi in privato.<br>Bolle<br>

09-05-2006, 15:14
Bolle,<br><br>quando parli di &#39;15% rispetto ad una fissa&#39; intendi ottimale i.e. 36-37° NORD-ITALIA oppure rispetto a quella dei tetti standard, i.e. 20° ?<br><br>Calcoli teorici, secondo i dati forniti dalla mappa della Comunit&agrave; Europea, mi danno un incremento nella mia zona, Brianza, di 4.13 % di una variazione di 12 posizioni, una ogni mese, rispetto alla fissa ottimale di 36° .<br><br>Se per esempio considero il dato di 15° esso è del 10% inferiore rispetto al dato ottenuto con le 12 posizioni ottimali.<br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
09-05-2006, 15:30
Andrea,<br>intendo 15% in piu&#39; effettuando 4 variazioni rispetto una posizione fissa definita ottimale per roma.<br>Mi dai l&#39;indirizzo di questo sito...piu&#39; faccio i conti e piu&#39; cambio idea sulla sola rotazione verticale giornaliera...questo sabato faro&#39; delle prove con un pannello per verificare quanto cambia il rendimento nelle varie fasi del giorno...almeno cosi&#39; mi levo ogni dubbio.<br>Bolle<br>

NonSoloBolleDiAcqua2
09-05-2006, 16:21
Finalmente qualcuno si e&#39; sbilanciato...ma e&#39; ben lontano da quello che ottengo...ma visto che e&#39; una enciclopedia...ci si fida????<br>Ba bo bu&#33;&#33;&#33;<br><br><a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Pannello_fotovoltaico" target="_blank">http://it.wikipedia.org/wiki/Pannello_fotovoltaico</a><br><br>INCREMENTO ENERGETICO ROTAZIONE &#39;EST-OVEST&#39;<br>--&#62; 17%<br><br>INCREMENTO ENERGETICO ROTAZIONE &#39;NORD-SUD&#39;<br>--&#62; 6%<br><br>INCREMENTO ENERGETICO DOPPIA ROTAZIONE<br>--&#62; 25%

09-05-2006, 17:43
Bolle,<br><br>ecco qui il sito.<br><br><a href="http://re.jrc.cec.eu.int/pvgis/solradframe.php?lang=it&amp;map=europe" target="_blank">http://re.jrc.cec.eu.int/pvgis/solradframe...g=it&map=europe</a><br><br>Leggendo il tuo post precedente i conti sul NORD-SUD tornano.<br><br>Ciao<br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
10-05-2006, 18:32
mansoldo,<br>ho dato una occhiata al sito...sto cercando di capire i calcoli che fanno per arrivare ai risultati...alcune cose non mi convincono,sto studiando...le prove che ho fatto in passato sono dati reali e le percentuali sono molto piu&#39; alte...devo recuperare appunti e farli nuovamente.Di una cosa sono certo...era pieno inverno di qualche anno fa...i valori con 2 inclinazioni diverse (una ottimale annua e l&#39;altra ottimale &quot;stagionale&quot;) erano molto incoraggianti.<br>Bolle<br><br>PS1:Questo weekend matrimonio...quindi le prove saltano di una settimana<br>PS2:Se qualcuno ha voglia e tempo...sarebbe interessante confrontare i dati.

10-05-2006, 19:41
Teniamoci in contatto.<br><br>Io ho i pannelli disposti in 3 file da 8x175 W con inclinazioni tra 29 e 31°, con ottimale 37° .<br><br>Certamente facendo una media sui mesi invernali estivi e di mezza stagione sono sufficienti 3 posizioni diverse per avvicinarsi di molto alla verit&agrave;, come d&#39;altronde hai fatto tu.<br><br>Certo che se invece che 4.13% il miglioramento fosse maggiore allora prenderei in considerazione seriamente la tua soluzione.<br><br>Purtroppo è necessario effettuare le misure in contemporanea.<br><br>Comunque sono interessato a scambiare i dati. Non appena li avrò disponibili pe il pimo mese (dal 05-05 al 4-06) li metteò qui sul forum.<br><br>Saluti<br><br>Andrea<br>

NonSoloBolleDiAcqua2
11-05-2006, 13:18
Io ho intenzione di fare questa prova...(dimmi cosa ne pensi) e' la stessa che feci tempo fa...ogni ora (11 volte) rilevare i dati di corrente e tensione a vuoto nelle due posizioni (posizione fissa di 34 e ottimale)...fare il calcolo della potenza e fare una bella percentuale dei valori ottenuti...quando lo feci era inverno ed ottenni una differenza del 20% (se non ricordo male). Ragionandoci bene l'incremento e' molto piu' alto in inverno quando la percentuale di energia annua e' comunque inferiore (i pannelli a 34 gradi prendono poca energia)...ecco perche' sto cercando di fare un simulatore software...voglio svicerare questo aspetto dove ci sono troppe discordanze.<br><br>PS:<br>>Comunque sono interessato a scambiare i dati. Non appena li avrò<br>>disponibili pe il pimo mese (dal 05-05 al 4-06) li metteò qui sul forum.<br>Sono interessantissimi anche i dati giornalieri...e meglio se simultanei diminuiscono le variabili in gioco.<br><br>Ciao<br>Bolle

11-05-2006, 13:54
Bolle,<br><br>sono d&#39;accordo circa la variazione percentuale dei mesi invernali rispetto a 34°, poichè l&#39;angolo ottimo di gennaio è 66° . La differenza in termini assoluti è piccola per le basse produzioni che si ottengono in questi mesi.<br><br>Circa il calcolo della potenza, non disponi di dati gi&agrave; in potenza AC ? E&#39; quella che conta ai fini delle nostre valutazioni economiche. Inoltre, disponi di più stringhe indipendentemente regolabili come angolo?<br><br>La prova di per sè è efficace se effettuata in contemporanea su due stringhe analoghe ma differentemente regolate come angolo, oppure sull&#39;impianto in due giorni contigui simili (per esempio perfettamente sereni).<br><br>Mi par di capire che il tuo angolo fisso ottimale annuale è di 34° , mentre l&#39;angolo fisso ottimale di maggio è circa 16° . Con la tua prova si può vedere un ulteriore valutazione all&#39;interno del giorno oscillando attorno a questi 16° in funzione dell&#39;ora.<br><br>Sono tutte valutazioni conservative rispetto a quello che si può ottenere con un inseguitore continuo NORD-SUD (o verticale).<br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
11-05-2006, 14:24
>Circa il calcolo della potenza, non disponi di dati gi&agrave; in potenza AC<br>E' la stessa cosa...poi comunque dobbiamo fare delle percentuali...qundi ci interessa il valore relativo e non quello assoluto.<br>Se tu hai i valori in uscita dall'inverter vanno bene ugualmente.<br><br>>Inoltre, disponi di più stringhe indipendentemente regolabili come<br>>angolo?<br>Pannelli incerierati...si muovono in elevazione come voglio.<br><br>>La prova di per sè è efficace se effettuata in contemporanea su due<br>>stringhe analoghe ma differentemente regolate come angolo, oppure<br>>sull'impianto in due giorni contigui simili (per esempio perfettamente<br>>sereni).<br>L'intenzione e' fare la prova con un solo panello ...e verificare i valori con il tester...con i due angoli diversi...anzi tre angolo diversi.."1.angolo fisso, 2.Angolo ortogolale al sole, 3. angolo "ottimo stagionale""<br>Cosa te ne pare?<br><br>>Mi par di capire che il tuo angolo fisso ottimale annuale è di 34° ,<br>>mentre l'angolo fisso ottimale di maggio è circa 16° . Con la tua prova<br>>si può vedere un ulteriore valutazione all'interno del giorno oscillando<br>>attorno a questi 16° in funzione dell'ora.<br>Maggio e' sempre sirca 30° (purtroppo dal 15 aprile al 1 settembre siamo sui 30°)<br><br>Dai dai partiamo con questi valori...la cosa e' interessante.<br>Bolle

11-05-2006, 22:26
Per me è una buona prova, salvo le misure.<br>Avere lo strumento che gi&agrave; la effettua mi da più affidamento, poi tra AC e DC chiss&agrave; cosa succede nei diversi pannelli e nell&#39;inverter.<br>Poichè è lato AC che interessa preferirei misurare lì piuttosto che calcolare e propagare errori a manetta .<br><br>Circa l&#39;angolo ottimo controlla bene a me risulta dal sito questa curva che da per maggio 16, aprile 30 e giugno 12. Poi simmetrici luglio e agosto. Ti allego il grafico.<br><br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
11-05-2006, 23:19
Andrea, mi sembra un valore errato...troppo, troppo basso 16°...questa inclinazione mi sento di escluderla per qualsiasi giorno dell&#39;anno...almeno rimanendo in italia...allegami il disegno...oppure il sito...purtroppo su questo campo ci sono molte informazioni discordanti che ancora non mi spiego.<br>Per i valori di affidabilit&agrave; lavoriamo in modo relativo...e non assoluto...cioe&#39; prendendo anche un pannello non molto performante ed effettuando delle misure sempre sullo stesso otterremmo percentuali affidabili...non occorre sapere neanche la potenza del pannello...ed anche se misuriamo valori all&#39;uscita del pannello o all&#39;uscita dell&#39;inverter le cose dovrebbero essere affidabili...ti ho convinto?<br>Se hai dei valori scrivili pure...acceleriamo sui tempi.<br>Ciao Andrea<br>Bolle

VasoDiCoccio
12-05-2006, 08:54
una domanda: Bolle, secondo la foto che hai messo dei tuoi pannelli, mi sembra molto semplice per te modificare l&#39;inclinazione (oltretutto, quei pannelletti potrebbero essere la soluzione per chi si vuole mettere l&#39;impianto nei centri storici...), ma chi compra quelli grossi... si può modificare l&#39;inclinazione? Intendo... hanno un meccanismo tipo &quot;sedia a sdraio&quot;?<br><br>ciao Vaso<br>

12-05-2006, 09:48
Bolle,<br><br>dammi il tuo indirizzo e-mail e ti spedisco il grafico per la mia zona. (andrea.mansoldo@libero.it)<br><br>L&#39;ho ricavato dal sito del Communit&agrave; Europea. Non mi sentirei di metterlo troppo in discussione. D&#39;altronde l&#39;angolo è 0° al solstizio d&#39;estate al tropico del Cancro (Algeria, Libia, Tunisia etc..).<br><br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
12-05-2006, 10:09
Andrea,<br>se siamo daccordo che il pannello ha il rendimento migliore in posizione ortogonale al sole...a 16 gradi in questi giorni e&#39; veramente basso...il sole ha una oscillazione che arriva oggi sino a 62 gradi (punto piu&#39; alto)...in questo caso per essere ortogonali nel punto piu&#39; alto dovremmo mettere il pannello a 28 gradi ma ovviamente e&#39; un valore limite...quindi i dati non tornano...ma stiamo parlando dell&#39;angolo di elevazione del pannello?<br>Ti ho convinto?<br>Metti l&#39;immagine nel forum ....<br><br><br>X VasoDiCoccio,<br>l&#39;inclinazione e&#39; possibile perche&#39; ho incernierato i pannelli...hanno dei fori lungo la struttura di alluminio...le dimensioni non penso siano un problema...basta prendere cerniere piu&#39; grandi...ci sono quelle che sotengono le porte....il problema e&#39; il vento...ma basta rendelo un caro amico...ma questo e&#39; un altro problema.<br>Bolle<br>PS:Vaso, i miei pannelli non sono poi tanto piccolini...<br><br><span class="edit">Edited by NonSoloBolleDiAcqua2 - 12/5/2006, 11:53</span>

12-05-2006, 15:11
L&#39;immagine non mi viene accettata.<br><br>Credo che il calcolo sia complesso, non bisogna guardare solo il sole quando è al massimo ma una media pesata con il contributo di potenza in funzione della posizione del sole durante tutto il giorno.<br><br>Non so cosa dirti, non ho numeri precisi se non quelli che rappresentano l&#39;angolo ottimo mensile di quel sito. Se hai qualche strumento puoi verificare l&#39;angolo di mezzogiorno attuale. Può essere che questo valora sia più spostato verso il basso poichè il sole a fine mese è più alto e quindi pesano di più le inclinazioni minori. Una sorta di media pesata. Per la giornata occorre il solarimetro e verificare l&#39;angolo ottimale del giorno.<br><br>Se la prova dura un mese l&#39;angolo è 16°, se dura un giorno allora può essere superiore, ma bisogna calcolare la media pesata giornaliera e ricavare l&#39;angolo ottimale. Più siamo vicini con il giorno alla fine del mese e più ci avviciniamo a 16°, o anche al di sotto<br><br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
12-05-2006, 16:14
>Credo che il calcolo sia complesso, non bisogna guardare solo il sole<br>>quando è al massimo ma una media pesata con il contributo di<br>>potenza in funzione della posizione del sole durante tutto il giorno.<br>Confermo quello che dici...in effetti essendo la posizione massima 62 gradi...l'angolo ottimale e' sicuramente maggiore di 28 gradi....quindi ecco rispuntare fuori il valore di 30-34 di questo mese...Ti ho convinto?<br><br>Guarda che mi sto gettando in questo mondo perhce' ognuno dice la sua escono fuori programmi e prodotti contrastanti...ma guarda che 16 gradi non vanno bene...e' un angolo troppo basso...fidati, se finisco il programma ( ma non penso...forse inserisco la prima versione...vedrai perche' l'angolo e' troppo basso).<br>Andrea...occorre fidarsi ...ma occorre anche non fidarsi...e la stessa cosa vale per me...se non ti convinco ...continuiamo pure a parlarne...un punto di incontro si trova...e' solo questione di tempo...<br>Ciao<br>=:-)<br><br><br><br>PS:Ti ho mandato la mia email privata..

NonSoloBolleDiAcqua2
12-05-2006, 17:04
X Andrea<br>continuiamo su &quot;Posizione Sole Inclinazione Pannelli Rendimento&quot; ...mi sembra piu&#39; appropriato...<br>Ciao a lunedi<br>Bolle

13-05-2006, 05:43
Bolle,<br><br>capisco i tuoi ragionamenti. Mi sa che dovrò mettermi a fare qualche calcolo in privato. Speravo di aver trovato un sito affidabile ma in effetti quei 16°, sebbene riferiti ad un aco temporale mensile sembrano scarsi per il NORD. Puoi darmi un valore per esempio per il giorno 31 maggio alle 13.00 per la mia latitudine (MILANO) ?<br><br>Ciao<br><br>Andrea

Furio57
14-05-2006, 15:36
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mansoldo @ 12/5/2006, 16:11)</div><div id="quote" align="left">...non bisogna guardare solo il sole quando è al massimo ma una media pesata con il contributo di potenza in funzione della posizione del sole durante tutto il giorno.<br><br>Non so cosa dirti, non ho numeri precisi se non quelli che rappresentano l&#39;angolo ottimo mensile di quel sito. Se hai qualche strumento puoi verificare l&#39;angolo di mezzogiorno attuale. Può essere che questo valora sia più spostato verso il basso poichè il sole a fine mese è più alto e quindi pesano di più le inclinazioni minori. Una sorta di media pesata. Per la giornata occorre il solarimetro e verificare l&#39;angolo ottimale del giorno.<br><br>Se la prova dura un mese l&#39;angolo è 16°, se dura un giorno allora può essere superiore, ma bisogna calcolare la media pesata giornaliera e ricavare l&#39;angolo ottimale. Più siamo vicini con il giorno alla fine del mese e più ci avviciniamo a 16°, o anche al di sotto...</div></div><br>Ciao Mansoldo confermo quanto hai scritto: l&#39;angolo ottimale a maggio in quel di Milano (lat. 45,25°), è compreso tra 13,7° e 18,7°, con un albedo uguale a zero dar&agrave; una radiazione media giornaliera per 16° di 3,49 Kwh/g (diretta) più 2,15 Kwh/g (diffusa) per un totale di 5,64 Kwh/g. A giugno l&#39;inclinazione ideale sar&agrave; ancora più bassa.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7fdc920e0259bb0ccd321e5f6ce3f877.gif" alt=":D"><br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 14/5/2006, 16:55</span>

NonSoloBolleDiAcqua2
15-05-2006, 00:14
XAndrea,<br>ho ricevuto le tue email, martedi&#39; rispondero&#39; alle tue domande e riparto con il programma...quel valore mi convince ancora poco...ma vediamo quello che esce fuori.<br>Ciao<br>Bolle<br><br><br>PS:A mio avviso e&#39; meglio continuare lo scambio di informazioni sul forum...potrebbe interessare altre persone??&#33;?&#33;<br><br>PS:E&#39; vero il programma non si riesce piu&#39; a scaricare in modo corretto...lo mettero&#39; su web.

16-05-2006, 09:06
Bolle,<br><br>anche Fernando fornisce valori bassi.<br><br>Il problema è che noi ci concentriamo solo sulla radiazione diretta. La radiazione diffusa, per essere massimizzata richiederebbe un pannello orizzontale. Nel calcolo complessivo quindi, per massimizzare la totale energia incidente, l&#39;angolo si abbassa rispetto a quello, leggermente più intuitivo, che massimizza la radiazione diretta incidente.<br><br>Comunque sono disposto ad andare avanti.<br>Io peraltro ho pannelli stringhe a 29° e stringhe a 26°, e quindi posso gi&agrave; verificare in che senso vanno le differenze.<br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
16-05-2006, 10:16
Possibile che la radiazione diffusa sia cosi&#39; influente da modificare di cosi&#39; tanto l&#39;angolo di inclinazione?<br>Non metto in bubbio la bonta&#39; dei valori, ma questi come sono ottenuti?<br>Io non voglio digerire la pappetta bella che pronta...<br>ci sono altri siti, non italiani, che propongono valori diversi&#33;&#33;&#33;<br>E&#39; per questo che sto cercando di realizzare un simulatore...e vediamo cosa esce fuori&#33;<br>Bolle<br>

meno
16-05-2006, 22:27
stamattina é ventuto in ufficio un tizio che ha presentato una richiesta di autorizzazione per un cavidotto, é mi ha detto che la sua societ&agrave; ha brevettato un sistema di inseguitore solare che garantisce una maggiore produzione del 30% gi&agrave; avvalorata da esperimenti condotti in zona sicilia sud orientale.<br><br><br>meno

17-05-2006, 05:31
Meno,<br><br>30% è l&#39;incremento che viene dato nell&#39;uso di inseguitori a due assi, che però non è utilizzabile su tetti inclinati.<br><br>Furio,<br><br>alcune domande:<br>1) cosa significa kWh/g come unit&agrave; di misura ?<br>2) dove trovi i valori che hai dato nel forum ?<br>3) puoi gi&agrave; fare delle stime precise sulla regolazione continua dell&#39;angolo NORD-SUD, ed il guadagno annuale rispetto ad un angolo annuale fisso ottimale (i.e. Milano 36°) ?<br><br>Grazie<br><br>Andrea<br>

NonSoloBolleDiAcqua2
24-05-2006, 11:33
Furio,<br>rimango ancora in attesa&#33;<br>Bolle

NonSoloBolleDiAcqua2
29-05-2006, 17:14
Furio,<br>un&#39;altra domanda pratica...puoi dirmi quale e&#39; l&#39;inclinazione dei pannelli che hai installato ed ovviamente anche la latitudine?<br>Grazie<br>Bolle<br>

eroyka
30-05-2006, 08:12
Ciao ragazzi,<br>mi intrometto per portarvi una mia piccola ma significativa esperienza personale. Proprio questo venerdì sono andato a vedere un impianto fotovoltaico da 3 kwp a girasole situato in provincia di Pisa. Ebbene è spettacolare&#33;.<br><br>In pratica i pannelli iniziano a produrre intorno alle 7.00 del mattino e finiscono alle 8,00 la sera&#33; I pannelli sono montati su un pilone che permette, tramite due sensori, il posizionamento perpendicolare ai raggi solari in qualsiasi ora del giorno. Questo permette una produzione sempre alle massime possibilit&agrave; dei pannelli.<br>Inoltre il fatto di non avere i pannelli sul tetto, che accumula calore, ma liberi nell&#39;aria, permette di mantenere i pannelli a temperature più basse e quindi aumentarne l&#39;efficienza.<br><br>Ebbene per tutti questi motivi le percentuali che sono state riscontrate (MISURATE) rispetto a quelle teoriche degli stessi pannelli installati sul tetto sono maggiori di più del 30%&#33;&#33;<br>Che non è assolutamente poco.<br><br>Qui potete trovare una foto e una piccola spiegazione dell&#39;impianto che sono andato a vedere: <a href="http://www.minieolico.it/page010.htm" target="_blank">http://www.minieolico.it/page010.htm</a><br><br>Se volete sono a disposizione per altre domande.<br>Roy

NonSoloBolleDiAcqua2
30-05-2006, 09:36
grazie eroyka per le tue informazioni,<br>io ho sempre la solita domanda da fare,<br>quando si parla di un incremento del 30% penso che si prenda come riferimento di un sistema a pannelli solari fisso orientato a sud (anche se teorico)...ma rispetto quale l&#39;elevazione?<br>Inoltre quale metodologia viene utilizzata per il tilt?<br>Hai/conosci un algoritmo o un programma di riferimento?<br>Ciao e grazie

eroyka
30-05-2006, 09:46
Ciao,<br>io personalmente no ma penso che se contatti Mario di minieolico.it lui ti sapr&agrave; certamente aiutare.<br>Ti lascio il suo email su messaggio privato così lo puoi contattare anche a mio nome.<br><br>Roy

NonSoloBolleDiAcqua2
30-05-2006, 14:40
Inviero&#39; una email a Mario di minieolico.it, ma il discorso e&#39; molto complesso.In passato , sempre in questo forum, sono state date informazioni sulle inclinazioni, in forte constrasto con dati provenienti da altre fonti.<br>Questo mi ha spinto a realizzare un software di simulazione che ha accentuato le mie perplessita&#39;.Stavo quindi cercando un confronto scientifico su questo argomento.<br>A mio avviso chiarire questo aspetto e&#39; utile sia per il forum che per gli istallatori...perche&#39; perdere energia?<br>Bolle

alby62
02-06-2006, 21:40
quando costruirò il mio impianto lo eseguirò in modo da poter variare solo 2 volte l&#39;anno l&#39;inclinazione a 0° per mesi di maggio giugno luglio agosto a 30 ° per il resto dell&#39;anno<br>Di + non posso alzarli perchè si farebbero ombra nei mesi da novembre a febbraio<br>Questo lo eseguirò una seconda volta solo se i miei 2 dipendenti impiegheranno - di 5 ore , al contrario il maggior denaro accumulato non coprirebbe la spesa di manovalanza per la variazione dei pannelli tanto vale lasciarli sempre a 30 ° <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/21dfaa0cbd221686a5d01fded2f14881.gif" alt=":P">

NonSoloBolleDiAcqua2
05-06-2006, 09:47
Alby,<br>a zero gradi????<br>PS:In che localita&#39; sono i tuoi pannelli?<br><br>

minieolico.it
09-06-2006, 23:37
Anche se in ritardo ringrazio Roy per la visita e i post ma ultimamente sono stato alle prese con impianti minieolici (3kW 5KW e 6kW) grid connect.<br><br>Per quanto riguarda il girasole non mi dilungo su dettagli tecnici comunque vi dico che e&#39; un biassiale che puo&#39; fare anche 360 gradi di rotazione e quasi 90 gradi di inclinazione , e&#39; completamente automatico e vi dico che il sistema di inseguimento funziona perfettamente, e il tutto consuma meno di 10-15W al giorno dipende dalle condizioni climatiche.<br><br>questo é dotato di 14 pannelli poli da 215 W e un inverter fronius IG30<br><br>Per darvi dei numeri vi dico che da i primi di febbraio 06 a oggi ha prodotto<br>circa 2000 kw/h e il tempo non è stato molto clemente con il sole (secondo me si poteva fare di meglio )<br><br> Per darvi un esempio di come lavora ecco una tabella oraria di 2 giorni di questa settimana.<br> ora watt una buona giornata di sole con qualche nuvola stratif.<br>ore 6,30 120<br>ore 7,30 920<br>ore 8,30 2000<br>ore 9,30 2100<br>ore 10,30 2230<br>ore 11,30 2300<br>ore 12,30 2300<br>ore 13,30 2250<br>ore 14,30 2430<br>ore 15,30 2370<br>ore 16,30 2250<br>ore 17,30 2110<br>ore 18,30 1730<br>ore 19,30 1230<br>ore 20,30 115<br><br> altro giorno discreto ma non ottimale<br><br>ore 7 200<br>ore 8 1400<br>ore 9 2010<br>ore 10 2200<br>ore 11 2240<br>ore 12 2270<br>ore 13 2175<br>ore 14 2405<br>ore 15 2415<br>ore 16 2685<br>ore 17 2325<br>ore 18 2075<br>ore 19 950<br>ore 20 200<br><br>mediamente ora in una bella g. di sole f&agrave; circa 27 kw/h al giorno<br>e il display del fronius segna circa 1kw/h in piu&#39; 27 su display 26 sul terzo contatore (a disco) del conto energia quindi la misura è abbastanza precisa.<br>Ci sarebbero tante altre cosi da aggiungere ma per il momento che ve ne pare ?<br><br>se volete potete venire a vederlo&#33;&#33;<br>e a breve ne monteremo degli altri.<br><br>Ciao a tutti (anche agli scettici) e un grazie di nuovo a Roy<br><br>Mario<br><br>Minieolico.it

alby62
10-06-2006, 15:23
per non solo bolle , io risiedo in zona nord milano e secondo il mio diagramma (per i pannelli solari termici , ma credo che le radiazioni valgono sicuramente anche per il fotovoltaico )si ricava che nei mesi giugno luglio si capta di + con angolazione a 0° , maggio agosto 15° , aprile settembre 30° , marzo ottobre 45°,febbraio novembre 60° e dicembre gennaio 67,5°.<br>Valori migliori si ottengono cambiando ogni 15 gg angolazione di 7,5 ma chi è quel perditempo che lo farebbe (sempre chè non l&#39; abbia automatico )<br>Cmq tra il fisso ,nel mio caso a 30° (, di più non posso perchè per tre mesi i pannelli si farebbero ombra), e quello mobile si ha un miglioramento del 7%.

12-06-2006, 09:30
Alby62,<br><br>in che zona risiedi. Io Nord-est (Carnate).<br>Se hai qualche dato di produzione inseriscilo mi piacerebbe confrontarlo con il mio.<br><br>Circa gli angoli, 0° mi sembra esagerato. Perchè, il sole non si avvicinerebbe mai alla perpendicolare alle nostre latitudini ?<br><br>Anche 15° sembrano un pò pochi.<br><br>30° fisso tutto l&#39;anno è invece una buona soluzione. Anch&#39;io all&#39;incirca li ho inclinati così.<br><br>Dove hai ricavato il 7% di incremento ?<br><br>Andrea<br><br><br><br><br><br>Minieolico,<br><br>davvero delle grandi prestazioni. In che zona risiedi ?<br><br>Per chi riesce a farlo, l&#39;inseguitore biassiale da veramente dei rendimenti interessanti.<br><br>Il mio impianto di 4200 Wp, nella giornata migliore ha prodotto 27,6 kWh.<br><br>Sapete se esiste un qualche vincolo per poterne piazzare uno sul tetto ?<br><br>Andrea

NonSoloBolleDiAcqua2
12-06-2006, 12:59
x minieolico.it,<br>ti credo.<br>Con la simulazione ottengo dei valori quasi simili...ma e&#39; solo una simulazione.<br>Ma la domanda a cui mi piacerebbe rispondessi è sempre la solita:a quale tilt mettete i pannelli fotovoltaici fissi?perche&#39; la simulazione mi da dei valori piu&#39; alti? Vedi anche tu in questo forum si parla addirittura di 0 gradi , nei periodi estivi&#33;&#33;&#33;<br><br>X alby62,<br>mi dici a quale diagramma ti riferisci?<br>Guarda anche tu di quanto gradi varia l&#39;altezza massima del sole ogni 15 giorni....parliamone.<br>Bolle

minieolico.it
12-06-2006, 23:19
Questo impianto è in Toscana in p. di Pisa sulla via Volterrana la strada che da Pontedera v&agrave; a Volterra ..<br>i valori di P sono determinati dall&#39; inverter IG30 che al max da&#39; 2,8Kw e comunque c&#39;è arrivato anche a febbraio , anzi il picco max è stato proprio a febbraiocon circa 2900W e poi l&#39;inverter viene tirato per il collo perchè lavora anche per 8 9 ore sopra al 90% della potenza e vi dico che &quot;è una stufa&quot; ,anzi la Fronius stessa mi ha chiamato per chiedermi se &quot;reggeva&quot; con un &#39; inseguitore solare e che anche loro volevano sapere come andava perche gli inverter solari sono dimensionati per reggere picchi di potenza max per poche ore equivalenti (era un segreto &#33;&#33;&#33;)<br>comunque il calore incide abbastanza sui rendimenti cosi come l&#39;umidit&agrave; presente nell&#39;aria.<br><br>x bolle<br>per quanto riguarda l&#39;inclinazione secondo me non c&#39;è una regola ben precisa , dipende dai pannelli (diversi pannelli provati avevano comportamenti diversi) comunque siamo intorno a 30 gradi alle ore di max insolazione e , il girasole lo inclina con movimenti quasi impercettibili, anzi se ho un po di tempo ti posso misurare l&#39;inclinazione automatica del girasole dimmi a che ora la vuoi e comunque devo dire che c&#39;è uno spostamento in orizzantale dalla mattina alla sera &quot;enorme&quot; , quasi 180 gradi , in verticale non molto, e quando f&agrave; brutto o piove o è coperto si mette perfettamente in orizzontale (lo stesso di quando tira molto vento perchè è dotato di protezione da vento e grandine).<br><br>Un&#39;altra caratteristica di questo girasole è che lo posso mettere in manuale e quindi posso fare tutte le prove che voglio e provare tutte le inclinazioni possibili, lo muovo con un joystick o un telecomando in tutte le posizioni .<br><br>Io , a chi mi chiede un parere , consiglio di usare questa tecnologia (ovviamente a chi ha posto per farlo .. e soldi da spendere naturalmente ma secondo me sono soldi spesi bene perchè la resa è garantita , secondo me un 40% in più sicuro)<br>ed è anche semplice da montare e da mantenere anche sè non necessita di manutenzione.<br>anche su&#39; impianti fissi consiglio il montaggio a terra e un&#39;altro impianto fatto in questi giorni è a terra con inclinazione regolabile.<br>e un cliente che gi&agrave; aveva un sistema FV fisso ha voluto ampliarlo e montare un nostro girasole perchè ha visto quello da 3 kwp.<br><br>comunque ci sono degli inseguitori più semplici che si possono montare anche su tetti non piani ..<br>sui tetti piani puoi montare questo tipo tranquillamente.. anche se tutto il sistema è abbastanza pesante e quindi v&agrave; ancorato bene.<br><br>dimenticavo ...<br>mi disse il cliente che in una notte di luna piena veramente splendente si orientò verso di questa ..<br><br>Ciao<br><br>Mario<br>minieolico.it<br><br>

gennarocs
13-06-2006, 07:28
ciao minieolico grazie per i dati che stai comunicando, vorrei farti due domande:<br>1) di quanto spazio hanno bisogno i tuoi inseguitori considerando una installazione a terra, in pianura e senza ombreggiamenti?<br>2) Cosa ne pensi degli inseguitori est-ovest? (senza inclinazione ossia tilt 0° come ad esempio quelli usati nella centrale Enel vicino Salerno)<br>Grazie anticipatamente e saluti per tutti

alby62
13-06-2006, 11:16
per non solo bolle , il mio diagramma delle radiazioni solari su superfici inclinate è bello vecchiotto del 1981 agli albori dei pannelli solari termici , la ditta era la metalli industriale trattava di pannelli in rame , non vorrei sbagliare ma ora è la SMI quotata anche in borsa .Quello che si nota a prima vista è ,che tra bolzano e trapani vi è una notevole differenza nei mesi invernali + 70 - 80 % che poi cala ad un + 15 - 20% nei mesi estivi, ma le inclinazioni con rendimento massimo sono le stesse in tutti i mesi anche se ci sono 9 &agrave; di latitudine di differenza , questo mi mette in dubbio la veridicit&agrave; della cosa . <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3e40b95c6b427ea52fe46ec3c7cdaecd.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/51b750429ba17306f99171f6abeca3b2.gif" alt=":blink:"><br>Guardate che sono ancora in attesa di risposta dell&#39;ammissione della domanda al grtn , per cui non ho ancora l&#39;impianto -niente dati - ecc ecc .<br>Sto notando una cosa , che con i nuovi pannelli con rendimenti migliori posso metterne di meno e inclinarli di + fino anche 75° , per cui meno staffaggi , tra i quali anche + leggeri perchè il peso della neve sar&agrave; minore da cui meno costi , si ma i pannelli costano 30.000 euro in più . Valuterò bene se vale la pena , ma penso di si .<br>ciao ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d3031f89d1289d6131ba9adfa747279c.gif" alt=":woot:">

14-06-2006, 07:06
Per bolle in particolare.<br><br>Interessante il comportamento dell&#39;inseguitore ed in particolare quando è coperto o nuvoloso. Quindi rispetto ai ragionamenti intuitivi sull&#39;angolazione ottimale, per esempio a Giugno a Milano dove per massimizzare l&#39;energia della radiazione diretta si parte da 27° e si sale, l&#39;effetto della radiazione diffusa tenderebbe invece a portarlo più in basso.<br><br>Sei proprio sicuro che nelle tue equazioni esista anche il contributo della radiazione diffusa (?)<br><br>Andrea<br>Poi la massimizzazione dell&#39;energia prodotta

alby62
14-06-2006, 21:06
oggi mi son messo al tecnigrafo con goniometro e squadra.<br>Partendo dall&#39;asse terrestre spostato di circa 23.7 ° dall&#39; asse terra sole , mi son tirato una bella riga proiezioni ecc ecc e ho ricavato che al 21 giugno per chi sta sul 45 ° 30 &#39;m di lat i pannelli vanno inclinati a circa 22° , mentre al 21 dicembre vanno inclinati a 69° ( che numero )<br>Per cui ogni mese si dovrebbe cambiare di circa 4° l&#39;angolazione dei pannelli .<br>DEDUZIONE : il diagramma dell&#39; LMI in mio possesso non è molto veritiero .<br><br> ciao ciao<br><br><span class="edit">Edited by alby62 - 15/6/2006, 21:44</span>

NonSoloBolleDiAcqua2
15-06-2006, 04:30
x mansoldo,<br>>Sei proprio sicuro che nelle tue equazioni esista anche il contributo<br>>della radiazione diffusa (?)<br>si, come gia' detto.<br><br>>Poi la massimizzazione dell'energia prodotta<br>Cosa vuoi dire?<br><br>Comunque:<br><br>1.Non penso che in situazione di cielo molto coperto la posizione di radiazione massima sia la posizione orizzontale...se questo avviene ( e non ho motivo di non crederlo ) la motivazione va cercata nell'algoritmo di movimento del girasole (che non conosco e vorrei avere informazioni tecniche a riguardo).<br><br>2.Se i pannelli hanno il rendimento massimo in posizione ortogonale al sole...quando è molto coperto (non semplicemente coperto, altrimenti la posizione migliore rimarrebbe sempre quella ortogonale)...quanto e' il rendimento del pannello?<br><br>3.Non credo minimamente alla storiella della "luna piena veramente splendente"...questa e' fantascienza.<br><br>4.Ammettiamo che non esista una posizione ottimale per i pannelli...comunque questi vengono istallati...almeno mi sembra...quindi a che tilt?<br><br>5.Sapete cosa fa il girasole (il fiore) quando e' coperto o molto nuvoloso?<br><br>Parliamone.<br>Bolle

mariomaggi
15-06-2006, 06:59
Ciao a tutti<br>c&#39;e&#39; un altro aspetto che non mi e&#39; ancora completamente chiaro, il rendimento MPPT dell&#39;inverter che puo&#39; essere per esempio del 99% (MPPT = Maximum Power Point Tracker). Non ho ancora capito come si misura questo rendimento in pratica.<br><br>Attenzione, non sto parlando del rendimento complessivo dell&#39;inverter (rapporto tra potenza elettrica erogata e potenza assorbita, che potrebbe essere del 94...96%) ma del rendimento MPPT (che potrebbe variare dal 92% al 99,7%).<br>Non escludo che alcuni inverter in commercio possano essere carenti sotto questo punto di vista.<br><br>Qualcuno puo&#39; chiarire? Grazie.<br>Ciao<br>Mario<br><br>

alby62
15-06-2006, 21:00
Che con l&#39;inseguimento solare il rendimento dei pannelli migliora non è difficile da capire , prima cosa non sono i pannelli ad avere un miglior rendimento ,ma è il rendimento o meglio la capacit&agrave; di captazione dei raggi che ne aumenta la potenza assorbita , seguendo il sole si cerca di assorbire il 100% di quello che irradia , infatti se vediamo i dati di mansoldo che ha un fisso e quelli dell&#39;impianto di pisa di minieolico , si vede che quello fisso ha il picco nelle ore centrali perchè i pannelli sono + centrati verso il sole , mentre quello mobile gi&agrave; dalle 9 fino alle 18 - 19 ha degli assorbimenti vicino al 90 -95 % della potenza massima .<br>di sicuro per tanti di voi ho inventato l&#39;acqua calda ( è quasi il mio mestiere ), però volevo in qualche modo spiegare il perchè della cosa . <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/89381ee53e83527e12b1dfe9956b70d0.gif" alt=":woot:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a4c68c76347c901fe49dece06d7519ef.gif" alt=":shifty:">