PDA

Visualizza la versione completa : Nuova idea su come procurare l'alcool ANIDRO



11-05-2006, 16:58
Se è vero che non posso distillare l&#39;acool oltre ad una certa percentuale allora conoscendo il suo punto di congelamento poteri congelarlo o meglio potrei congelare l&#39;acqua contenuta al suo interno. Devo fare delle prove.<br><br>PS:Qualcuno conosce il colore di ognuno dei denaturanti standard contenuti nell&#39;alcool? Faccio questa domanda perchè dalla coda di filtraggio con carboni attivi, pochi cc su litro, ho ottenuto un liquido giallognolo e non ho capito cosa sia.

11-05-2006, 18:58
L&#39;acqua è solubile nell&#39;alcool, è legata. Insomma porti tutto allo stato solido, non solo l&#39;acqua.

11-05-2006, 20:10
I due liquidi sono in soluzione e hanno punto di fusione diversi, secondo me si può fare.

gattmes
12-05-2006, 12:16
È fattibile....distillare per raffreddamento...ma<br>A) è un sistema più efficiente della distillazione<br>B) purtroppo NON permette di arrivare alle concetrazioni (gradi) della distillazione (quindi...)<br>C) richiede un impianto criogenico (il &quot;frigo&quot; non basta...)<br><br>Ora se l&#39;acqua (in condizioni &quot;umane&quot;...) ghiaccia/solidifica sotto 0 gradi circa...e l&#39;alcool sotto i -117 circa.....non è propriamente vero che la miscela alcool-acqua, se portata sotto 0 gradi, inizi a produrre cristalli di ghiaccio puri...<br>È vero che scendendo sotto lo zero appare la formazione di una specie di ghiaccio. La temperatura a cui questo si verifica dipende dalla concentrazione di alcool e ovviamente è più bassa tanto più quest&#39;ultimo è concentrato...Tuttavia è anche vero che il &quot;ghiaccio&quot; che si forma non è acqua pura, ma anch&#39;esso è composto da un miscuglio acqua-alcool ma a più bassa concentrazione di quest&#39;ultimo.<br>Quindi ciò che rimane liquido, togliendo il &quot;solido&quot;, è effettivamente a gradazione più alta e una parte di alcool &quot;rimane&quot; comunque nella parte solida. Ora la nuova &quot;miscela&quot; liquida acqua-aclool DOVRÀ essere raffreddata a temperatura ancora inferiore per ottenere la riformazione di &quot;ghiaccio&quot;, vista la maggior gradazioe del liquido, ed inoltre il solido/ghiaccio stesso che si former&agrave; avr&agrave; ancora più contenuto in alcool.....<br><br>Se si vuole un 50-60 gradi il sistema può essere valido (anche se generalmente VIETATO, visto che la distillazione classica x uso alimentare rimuove alcune sostanze nocive che il raffreddamento NON toglie...), ma se si parte da alcool 90......

12-05-2006, 18:12
Infatti prove da me effettuate dimostrano che non è possibile disidratare l&#39;alcool in questo modo, però ho notato che il &quot;liquido&quot; decolorato ma non denaturato puzza più da freddo che da caldo. Il prossimo litro di alcool che decoloro prima lo raffreddo e poi lo passo sui carboni.

22-10-2006, 17:24
vicus ank a me era venuta qst idea è lo applicata. ho messo l&#39;A 90° rosa in frigo a -20°C pensando alla formazione del ghiacccio e alla sua eliminazione. cn mia sorpresa dopo alcuni giorni l&#39;alcol era completamente decolorato con i famosi pallini blu sul fondo e si stava formando una sorta di simil ghiacchio cm ha detto gattmes. cm hai detto tu ank&#39;io ho notato k l&#39;odore era più pungente.<br>ora ho messo in congelatore una quantit&agrave; maggiore di A90 e insieme ank A95 x vedere k differenza si verr&agrave; a creare tra i due. se i risultati sarnno simili allora possiamo dire k col freddo c&#39;è ank una sorta di disidratazione(visto k l&#39;A95 nn è colorato) altrimenti dovremmo ancora sbatterci per purificare l&#39;alcol&#33;<br><br><br><br><br><br><br>