PDA

Visualizza la versione completa : Lievitazione da magnetismo terrestre



Max Power
27-05-2006, 13:09
ciao a tutti, leggendo un&#39;altra discussione sull&#39;assenza di gravit&agrave; ho pensato che come un magnete che attira e respinge l&#39;altro magnete la terra fa lo stesso... con un&#39;unica differenza... non respinge... Spero di non dire cretinate(in questo caso non abbiate problemi a farmelo notare) ma non potrebbe esistere un materiale che viene respinto dalla terra? in questo modo si potrebbero favorire molte applicazioni... Ciao, Max<br><br><span class="edit">Edited by Max Power - 29/5/2006, 15:12</span>

ElettroRik
27-05-2006, 13:18
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Max Power @ 27/5/2006, 14:09)</div><div id="quote" align="left">ciao a tutti, leggendo un&#39;altra discussione sull&#39;assenza di gravit&agrave; ho pensato che come un magnete che attira e respinge l&#39;altro magnete la terra fa lo stesso... con un&#39;unica differenza... non respinge... Spero di non dire cretinate ma non potrebbe esistere un materiale che viene respinto dalla terra? in questo modo si potrebbero favorire molte applicazioni... Ciao, Max</div></div><br>HAHAHA&#33;&#33;&#33;&#33; Scusami ma non posso fare a meno di sorridere... Ora capisco perchè la torta di mia moglie riesce così bene&#33; &quot;Lievita&quot; grazie al magnetismo terrestre.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e13ef1c357ae20530450bf359561c0ce.gif" alt=":D"><br><br>Scherzi a parte, la risposta è no e anche se esistesse non avresti alcuna utilit&agrave; per alcuna applicazione.<br>Se la forza gravitazionale fosse &#39;polarizzabile&#39; ti troveresti a che fare con un fac simile di magnetismo, e quindi tutte le applicazioni che lo usano sarebbero valide per questa tua ipotetica gravitazione. Quindi nulla di nuovo che non sia gi&agrave; sperimentabile col magnetismo.<br><br>Oh, è una mia opinone, eh&#33; Non prenderla per certezza.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/35d508072f28eb9a87a3034d3d2b3ee5.gif" alt=";)">

Tianos
27-05-2006, 17:57
su questo punto dovresti cercare informazioni sul coral castle e il suo costruttore...<br>dalle leggende che circolano (e ribadisco leggende) il parco fu costruito , spostato , e riassemblato (e composto da pezzi di corallo pesanti anche diverse tonnellate), solo ed unicamente dal propietario ...dalle foto sembra da una specie di treppiedi alto 3-4 metri con una scatola nera , e che con questa riuscisse a far lievitare i blocchi e a posizionarli al millimetro .<br>bello l&#39;aneddoto della porta girevole del parco; che dopo un restauro da parte dei custodi , non riuscirono piu a posizionarla cosi precisamente comi ci riusci il suo creatore.

Docrates
28-05-2006, 00:19
Dalla teorie delle stringhe, se ricordo bene e seprattuotto se ho capito bene, ciò che dice MAX POWER dovrebbe invece essere possibile.<br>In soldoni la materia è fatta da stringhe di energie talune aperte (come quella che origna il magnetismo) talune chiuse in cerchio (come quella che genera la forza gravitazionale) ognuna che oscilla ad una frequenza propria.<br>Secondo tale teoria esiterebbe dunque il &quot;gravitone&quot; tanto amato da Enstein ma fino ad ora mai trovato. Fare un qualcosa che respinge la gravit&agrave; terrestre significa farla con gravitoni opposti a quelli che conosciamo noi. Esistono in natura elementi del genere? probabilmente si, solo che si trovano da altre parti. Secondo la teoria delle stringhe l&#39;universo &quot;vive&quot; in uno spazio di 11 dimensioni di cui noi conosciamo e percepiamo solo 4 (larghezza altezza profondit&agrave; e tempo). Da qualche parte, nelle restanti 7 dimensioni, potrebbe esistere materia con gravit&agrave; opposta alla nostra. Ovviamnete nessuno sa come andarla a prendere. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ce1b3515a35cd5cb220b8407f28e1344.gif" alt=":P"><br>Unico neo è che al momento le stringhe sono una teoria. Stanno costruendo in USA un gigantesco acceleratore di particelle grazie al quale sperano di vedere le &quot;stringhe&quot; facendo collidere (e dunque disintegrare) due atomi di idrogeno accelerati alla velocit&agrave; prossima alla luce. Se ci riusciranno le &quot;stringhe&quot; non saranno una teoria possibile ma una realt&agrave; fisica.

Max Power
28-05-2006, 15:54
Effettivamente però parlando di campo magnetico terrestre secondo un mio ragionamento(anche se le caratteristiche sono quasi tutte le stesse) non si può paragonare il C.M. terrestre a quello messo in atto da 2 poli di calamita. Daltronde non essendo ancora spiegato il principio su cui si basa il magnetismo terrestre secondo me è ancora impossibile trovare materiali che siano in grado di interagire in modo repulsivo con esso.<br>Docrates mi spiegheresti gentilmente la teoria delle stringhe? Grazie ciao. Max

Tianos
28-05-2006, 17:43
se posso consigliarti io cerca su emule il documentario &quot;l&#39;universo elegante&quot; e molto preciso e &quot;visivo sulle nuove teorie nascienti

Max Power
28-05-2006, 18:00
ok proverò a carcare...<br>

marcomato
31-05-2006, 19:03
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Tianos @ 27/5/2006, 18:57)</div><div id="quote" align="left">su questo punto dovresti cercare informazioni sul coral castle e il suo costruttore...<br>dalle leggende che circolano (e ribadisco leggende) il parco fu costruito , spostato , e riassemblato (e composto da pezzi di corallo pesanti anche diverse tonnellate), solo ed unicamente dal propietario ...dalle foto sembra da una specie di treppiedi alto 3-4 metri con una scatola nera , e che con questa riuscisse a far lievitare i blocchi e a posizionarli al millimetro .<br>bello l&#39;aneddoto della porta girevole del parco; che dopo un restauro da parte dei custodi , non riuscirono piu a posizionarla cosi precisamente comi ci riusci il suo creatore.</div></div><br>molto affascinante come leggenda...<br><br>Va detto che gli esseri umani hanno sviluppato molte tecnologie che sono state poi soppiantate e dimenticate poi dopo un certo numero di secoli non si capisce più come dei nostri antenati siano riusciti fare certe cose...<br><br>Ad esempio Archimede se ben ricordo ha varato una nave DA SOLO utilizzando le carrucole... e degli ingegenri non capivano come avessero fatto i creatori delle piramidi non tanto a farle su, ma a MISURARE lati ed angoli con impressionante precisione, senza livelle laser etc.<br>Poi è stato testato che una misura precisissima dei lati NON può essere fatta certo con una lunga corda di canapa con i nodi ...ma rotolando una ruota di legno e contando i giri SI.<br>Mentre l&#39;angolo del vertice cresce con impressonante precisione se per sistemare le prime due pietre centrali le faccio appoggiare tra di loro sistemandole su un mucchio di sabbia che gli tolgo da sotto poco alla volta...<br><br>Forse il creatore del Coral Castle aveva semplicemente riscoperto o reinventato alcune di queste tecnologie... e disponeva di tante carrucole, oltre che di un&#39; intelligenza &quot;tecnica&quot; fuori dal comune.<br><br>Tra l&#39;altro ha fatto tutto per una ragazza... della serie &quot;tira più un pel de pota che 100 cavai che trota&quot; e in questo caso mai detto popolare è più vero.. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3b5bedfb3f75524d6c05df65b2ceba7e.gif" alt=":D">

Docrates
31-05-2006, 21:39
Se vi piace Coral clastle dovete leggere il libro sul magnetismo del suo costruttore Edwad Leedskalinin<br><br><a href="http://www.keelynet.com/unclass/magcurnt.txt" target="_blank">Rock Gate</a><br><br><br>Personlmete trovo che sia un libro scritto per &quot;bambini&quot; comunque ci sono spunti interessanti. A coral castle ci sono &quot;resti&quot; di motori/generatori da lui costruiti dall&#39;aspetto bizzarro, chiss&agrave; che non avesse intuto qualcosa di importante....

Murphi
07-11-2006, 19:54
A proposito della lievitazione...a partire da questa sera ogni martedi alle 21 su discovery va in onda &quot;brevetti fai da te&quot; e dalla pubblicit&agrave; fanno vedere anche oggetti che lievitano, piatti, vernice, bottiglie, mah, da vedere.

12-11-2006, 14:13
la torta nel forno lievita,<br>alìbab&agrave; sul tappeto levita.<br>i coralli.. non lo so&#33;

Hellblow
12-11-2006, 15:08
Il campo magnetico terrestre e la forza di gravit&agrave; sono due cose separate.<br>La forza di Gravit&agrave; terrestre la conosciamo molto bene, e sappiamo che è molto evidente.<br>Il campo magnetico invece è molto meno evidente. E&#39; in grado di interagire con l&#39;ago di una bussola e di orientarlo, ma di certo è troppo piccolo per poter essere sfruttato in questo modo, ed inoltre NON è costante sia in modulo che in verso.<br>Il fatto che il campo magnetico è molto piccolo spiega perchè tutti quei dispositivi che usano il magnetismo funzionano a dovere. Se non fosse cosi&#39; infatti questi apparati NON funzionerebbero correttamente.<br>Ora, il rapporto fra la forza gravitazionale e quella magnetica sulla Terra pende dalla parte della gravitazionale, e di diversi ordini di grandezza. Questo spega ulteriormente perchè non possiamo sfruttare il campo magnetico terrestre per far sollevare da terra un oggetto.