PDA

Visualizza la versione completa : E' vero che i fotovoltaici costano 800 euro al m.q.?



19-07-2006, 20:16
E' vero che i pannelli fotovoltaici costano <b>800</b> euro al metro quadrato <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>?</b></span><br><br>E' vero che un metro quadrato di pannelli fotovoltaici ha una potenza massima di 150 watt <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>?</b></span><br><br>E' vero che per scindere un litro di acqua col metodo dell'elettrolisi occorrono 6,299 kilowattora <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>?</b></span><br><br>E' vero che un pannello fotovoltaico eroga una tensione di 12 volt e che fare 220 bisogna collegarne 19 in serie <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>?</b></span> (12 x 19 = 228)<br><br>E' vero che un kit completo di pannelli fotovoltaici + inverter costa 10 mila euro <span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>?</b></span> (senza contare la manodopera per l'installazione)

BrightingEyes
19-07-2006, 21:18
Al momento più o meno si<br><br>Un pò meno. Circa 8 mq per 1 Kwp<br><br>Boh&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c0de4cec0ed603d91463e1b7e148a89c.gif" alt=":P"><br><br>No. A quanto mi risulta serve un inverter per trasformarla in alternata di rete. Mettere 19 pannelli insieme collegati alla 220 mi sa non è foriero di risultati eclatanti.<br><br>Può darsi. Dipende da che inverter scegli e da quanto Kwp è il kit.<br><br><br><br>E... ? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/428a0868f78f62c3a51977a98d0ed79b.gif" alt=":unsure:">

snapdozierxxxxxxxxxxxxxxxx
19-07-2006, 21:20
I pannelli costano mediamente 550 al mq.<br>possono avere una potenza di circa 150 watt mq<br>Ci voglio 4,8 kWh<br>I pannelli possono erogare anche 50 volt.<br>Dipende dalla potenza del kit.

20-07-2006, 10:07
Per BrightingEyes<br><br>Si&#33;<br>E' vero, dipende anche dall'inverter.<br><br>Nelle case civili e industriali si usa la tensione alternata perchè è facile variare i paramentri tensione-corrente.<br>Come è noto, la potenza è invariabile e dipende dall'efficienza del dispositivo, mentre invece tensione è corrente possono essere variati.<br><br>Semplificando<span style="font-size:14pt;line-height:100%"><b>:</b></span> la potenza è il prodotto tra tensione e corrente, lasciando inalterata la potenza i due parametri possono essere variati a piacere, a condizione però che si tratti di corrente alternata.<br>Il trasformatore elettrico serve appunto per variare questi 2 parametri.<br><br><br>In corrente continua non è possibile diminuire o aumentare la tensione, a meno che di buttare via l'energia con resistori che scaldano, ma non mi sembra il caso di essere così dementi.<br><br>Purtroppo il pannello fotovoltaico eroga corrente continua, e questa cosa è inevitabile, in altre parole il costruttore non vuole essere dispettoso facendo dispositivi che erogano corrente continua, ma per motivi strettamente legati alle leggi fisiche, certi dispositivi erogano corrente continua, per esempio una singola e minuscola cellula fotovoltaica eroga continua e il pannello fotovoltaico è composto da tante cellule fotovoltaiche.<br><br>Ne consegue che chi ha un impianto fotovoltaico e vuole alimentare elettrodomestici deve avere necessariamente un <b>inverter</b>.<br><br>All'interno dell'inverter ci sono degli avvolgimenti, proprio come un trasformatore, quindi all'uscita dell'inverte possiamo avere la tensione che desideriamo, ovviamente più tensione significa meno corrente e viceversa, insomma la potenza è sempre quella.<br><br><br>Perciò io avevo scritto inizialmente che ci vorrebbero 19 pannelli da 12 volt ciascuno per avere in totale 228 volts, questo è vero se non esiste inverter cioè noi vogliamo caricare delle celle a combustibile e basta.<br>Ma se invece c'è un inverte allora possiamo avere all'ingresso una tensione continua di 50 volts e all'uscita dell'inverte 220 volt 50 hz.<br><br>Quindi avendo a disposizione un inverter non c'è problema di tensione, casomai ci sarebbe un problema di costo perchè l'inverte è un dispositivo che costa.<br><br>Il problema finale è solo la potenza elettrica, il costo al metro quadro del pannello fotovoltaico, e la superfcie che abbiamo a disposizione.<br><br>Di solito l'impianto dei pannelli votovoltaici conviene a chi ha la villetta, e non a chi abita in un condominio con i vicini di casa che non ti permettono neanche di spostare una tegola perchè secondo loro deturbi il paesaggio di tutto l'universo.<br><br><br>

alexdoor73_8
20-07-2006, 11:24
???<br><br>Non capisco dove vuoi arrivare con il discorso, potresti essere + chiaro?<br><br>In un futuro magari neanche cosi&#39; remoto e&#39; ipotizzabile che il sistema energetico domestico ritorni ad essere a corrente continua...<br><br>Oggi l&#39;alternata e&#39; una scelta obbligata per vari motivi... i generatori (tutti rotativi) per natura generano corrente alternata (la dinamo che fa cc in realta produce una corrente impulsiva)<br>la produzione centralizzata impone una distribuzione su lunghe distanze, che per ridurre le dispersioni avviene in altissima tensione (si riduce la corrente come dici tu) tramite i trasformatori (che sono tra le + efficienti macchine elettriche costruite), che funzionano solo in alternata...<br><br>Ieri (50 anni fa) non si poteva inventare qualcosa di molto meglio...<br><br>oggi si... i motori hanno fatto passi avanti anche i motori in cc hanno rese elevate, l&#39;elettronica lavora sempre in cc<br>sarebbe un po assurdo avere dei pennelli fv + inverter per fare l&#39;alternata e poi ritrasformarla in cc in tutti gli elettrodomestici con sprechi e perdite<br>sarebbe un grosso lavoro ma si potrebbe ripensare gli impianti elettrici domestici (forse devo approfondire questa mia pensata non vorrei dire una cazzata)<br>in cc<br><br>Gli inverter e i convertitori DC-DC oggi esistono e hanno rese ottime cmq... per ora si passa dall&#39;alternata perche&#39; e&#39; l&#39;unica soluzione praticabile (in citta&#39;)<br>perche&#39; tutti i nostri elettrodomestici sono alimentati a ca (anche se tanti dentro poi lavorano in cc <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8f24055239395c83439340c9b3bc0d9a.gif" alt=":)"> )<br><br>cmq dove stiamo andando con questo thread?<br>