PDA

Visualizza la versione completa : notebook solare



IIIFurlaIII
22-08-2006, 18:48
dunque, ho un pc portatile (un dell inspiron 640m) che vorrei poter usare ovunque senza dovermi preoccupare della durata della batteria, per farlo avevo idea di sfruttare il fotovoltaico. ovviamente il problema rimane nei giorni in cui il sole non c&#39;è, ma sarebbe gi&agrave; molto vantaggioso. inoltre un po&#39; di energia, anche nei giorni nuvolosi, si riesce a ricavarla, e forse potrebbe essere sufficiente.<br><br>ecco alcune considerazioni<br><br>il portatile si può alimentare esternamente grazie al trasformatore esterno, che ha una tensione di uscita di 19,5 V, trasformatore che ovviamente si collega alla 220.<br><br>ci sono due strade: alimentare direttamente il portatile a 19,5 V (non so di preciso come) o usare un inverter da attaccare al trasformatore. la seconda strada mi sembra più semplice, perché la tensione dovrebbe essere costante in ogni momento ed indipendentemente dal carico (condizione garantita dal trasformatore del portatile, immagino), ma si introducono le perdite dovute all&#39;inverter ed al trasformatore.<br><br>la batteria del portatile funzionerebbe da capacit&agrave; per dare inerzia al sistema in caso di erogazione o consumo incostante.<br><br>vorrei mantenere la piena portabilit&agrave; del tutto, e poter mettere tutto &quot;l&#39;impianto&quot; nella borsa del portatile, quindi le dimensioni del/i pannello/i dovrebbero essere intorno ai 35*35 cm; notavo su alcuni siti pannelli da 55 WP dalle dimensioni di 130*33 cm; immagino che pannelli che abbiano un terzo della superficie possano arrivare, in condizioni ideali, a 20 W. ovviamente durante l&#39;utilizzo dovrò fare in modo che siano perpendicolari alla luce che captano.<br><br><br>con uno strumentino, comprato per pochi euro in un discount, da collegare tra la spina dell&#39;utilizzatore e la presa di casa, ho potuto misurare indicativamente il cunsumo del portatile quando viene alimentato tramite il trasformatore:<br>consumo minimo: 11 W (luminosit&agrave; minima, processore alla minima frequenza, scheda wifi disattivata)<br>consumo medio: 25 W (oscillante da 20 a 30) (luminosit&agrave; media, tutte le periferiche attive, processore a frequenze di utilizzo)<br>consumo massimo rilevato: 56 W (luminosit&agrave; massima, processore alla massima frequenza ed a pieno carico, copia di files su HD da DVD).<br><br>il trasformatore è da 65W.<br><br><br>secondo voi la cosa è fattibile? occorre prendere precauzioni, come diodi o altri circuiti, specialmente per non rovinare il notebook? è possibile alimentarlo direttamente? qualche esperto sa dirmi come? o dovrò ripiegare sull&#39;inverter?<br><br>accetto critiche e consigli, grazie a chunque mi aiuter&agrave;.<br><br>

IIIFurlaIII
28-08-2006, 15:07
up<br><br>nessuno mi sa aiutare? qualcuno conosce un forum di elettronica dove mi possano aiutare?<br><br>grazie

28-08-2006, 15:39
ho visto una cosa simile per la ricarica del cellulare ma non mi pareva &quot;molto portatile&quot; prova a guarda qui <a href="http://www.elettronicanobile.it/shop/it/dept_61.html" target="_blank">http://www.elettronicanobile.it/shop/it/dept_61.html</a><br>ci sono molti siti che propongono pannelli solari scopo ricarica batterie, basta solo cercare <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ea830eb5c10bf7c16adb7cb342912779.gif" alt="^_^"><br><br><span class="edit">Edited by livero - 28/8/2006, 16:54</span>