PDA

Visualizza la versione completa : [olio] consiglio (danni con l'uso)



05-09-2006, 13:24
dopo la parentesi euforica dell&#39;uso con l&#39;olio di semi ,, io viste le esperienze maturate e bruciati diversi motori vi volevo solo mettere sull&#39;avviso di quanto segue ,,<br><br>prendete un litro di gasolio e mettetelo in una bottiglia trasparente<br>prendete un litro di olio e mettetelo in una bottiglia trasparente<br>agitate con le mani le due bottiglie ..<br><br>notate qualche differenza ?? si ?? ma dai ..<br>l&#39; olio e&#39; molto molto piu denso<br>perche e&#39; una miscela di grassi gliceridi ecccc<br> versate un po&#39; di gasolio su una carta o straccio<br>versate un po&#39; di olio su una carta e straccio<br>aspettate che il tutto evapori<br><br>la carta con l&#39; olio evaporato sara&#39; appiccicosissima &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>dove cavolo va l&#39;appiccisossissimo ????<br><br>dove va la glicerina ?? semplice &#33;&#33;&#33; si appiccica sulla camera di combustione .. e<br>sulle vostre belle fascie paraolio dei pistoni e cosi&#39; facendo ,,, oltre a perdere la compressione mmmhhh trapassa sotto ,, ehmm ma dai ,, si sopratutto a freddo &#33;&#33;&#33;&#33; quando il motore e&#39; freddo &#33;&#33;&#33; .. e cosa fa l&#39;olio naturale con l&#39;olio sotto ???<br><br>hihihih si miscela e vulcanizza in una bellissima palla di gomma &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>provate per credere &#33;&#33;&#33;&#33;&#33; che vi otturera&#39; tubetti e tubini<br><br>il tutto naturalmente non certo subito &#33;&#33;&#33;&#33;&#33; ma dopo 10 / 30 mila kilometri<br>esperimento &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br><br>fate 10.000 km con l&#39;olietto e poi cambiate l&#39;olio motore aprendo il tappo sotto ,,<br>odorate l&#39;olio e prendetelo in mano &#33;&#33;&#33;<br>buono &#33;&#33;&#33;&#33;&#33; sa di dolce olio di fritto di mamma &#33;&#33;&#33; vien quasi da berne un bicchierino &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>mmmhhhmm che buon odorino ,, ed in mano ?? non si stacca piu ,, mmhhhjmm densissimo buonissimo &#33;&#33;&#33;&#33; ci farei un panino come con la nutella ,, prendete l&#39;astina dell&#39;olio in mano ,, lolio non scivola in gocce non va via dall&#39;astina e&#39; diventato denso &#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>e&#39; la vostra macchinina che vi sta dicendo addio muoio &#33;&#33;&#33;&#33;<br>ed invece si sentire il rumore morbido che tutti sentono con l&#39;uso dell&#39;olio dell hard discount sentirete prima o poi le valvoline che vi faranno frrrrrrrrrrrrrrr all&#39;inizio poi,,,,,<br><br>frrrrr e forse sara&#39; la turbina che per prima risentira&#39; dell &#39;olio motore appiccicosissimo &#33;&#33;&#33;<br>provare per credere &#33;&#33;&#33; naturalmente dopo 50 .000 /100.000 ma prima o poi verra&#39; e voi sarete li con la manina a fare ciao ciao al carri attrezzi che vi porta la macchinina direttamente allo sfasciacarrozze aguzzino che vorra&#39; pure dei soldi per accatastare il catorcio sopra un&#39;altro &#33;&#33;&#33;<br><br><br>per ovviare a tutto questo che fare ?? non certo scaldare hihihhihih il preriscaldatore a che serve ?? a tenere in caldo la cena per i poveri cilindretti che in ogni caso debbono sorbirsi le glicerine le cere ??? hhihi ed allora ????<br><br>ehhhhh allora il segreto c&#39;è ma quale ????<br>ai posteri l&#39;ardua sentenza ,, non per niente e&#39; un forum questo no ??<br>prego astenersi quelli che hanno fatto 5000 e gli e&#39; andata tutto bene &#33;&#33;&#33;&#33; magari al 30 &#37; &#33;&#33;&#33;&#33;&#33; hihihihihih ciaooooooo &#33;&#33;&#33;&#33;

ramon2006
05-09-2006, 13:39
Ho fatto migliaia di cambi olio e il mio non è per niente + denso di quelli che vanno a gasolio sono a Km 20000 e va molto bene.

mav_top
05-09-2006, 17:23
credo che tu non potevi presentarti meglio (vedo che e&#39; il tuo primo post)<br><br>penso che sia inutile rispondere ad una provocazione bella e buona, ho gia sprecato troppo tempo e parole<br><br>un solo consiglio, prima di scrivere qualcosa, leggi il forum dove scrivi<br><br>questo e&#39; un forum serio, con gente che quando parla, sa cosa dice<br><br>mav_top<br>

05-09-2006, 17:46
Che dire...<br>dal momento che tutti i guai meccanici accadono o sono accaduti solo a te,<br>possiamo dedurre che sei semplicemente uno S****TO&#33;&#33;&#33;<br><br><br><br><br><br><br><br><br><br><br><br><br><br>(nel senso che hai tanta s****, che avevi capito?)

maurjzjo
05-09-2006, 23:31
Anch&#39;io ho qualche timore circa l&#39;uso dell&#39;olio nel motore ma le affermazioni di alcioc sono limitate e facilmente confutabili percio&#39; non mi fido di cio&#39; che dice.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">prendete un litro di gasolio e mettetelo in una bottiglia trasparente<br>prendete un litro di olio e mettetelo in una bottiglia trasparente<br>agitate con le mani le due bottiglie ..<br><br>notate qualche differenza ?? si ?? ma dai ..<br>l&#39; olio e&#39; molto molto piu denso<br>perche e&#39; una miscela di grassi gliceridi ecccc</div></div><br>Cio&#39; che dici circa la densita&#39; si riferisce ad una prova a temperatura ambiente.<br>Ora fai tu questa prova :<br><br>-prendi 1 litro di gasolio e mettilo in una bottiglia<br>-prendi 1 litro di olio caldo a circa 80 o 100 gradi e mettilo in una bottiglia resistente<br><br>l&#39;olio ha la stessa densita&#39; dell&#39;olio ed e&#39; quello che avviene quando alimenti un motore diesel modificato con preeriscaldatore dell&#39;olio<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">versate un po&#39; di gasolio su una carta o straccio<br>versate un po&#39; di olio su una carta e straccio<br>aspettate che il tutto evapori<br><br>la carta con l&#39; olio evaporato sara&#39; appiccicosissima &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>dove cavolo va l&#39;appiccisossissimo ????<br><br>dove va la glicerina ?? semplice &#33;&#33;&#33; si appiccica sulla camera di combustione .. e</div></div><br>Anche questa e&#39; un&#39;affermazione facilmente smontabile perche&#39; un conto e&#39; far evaporare l&#39;olio a temperatura ambiente dove non brucia nulla e un altro conto e&#39; far evaporare l&#39;olio nella camera di scoppio dove ci sono alte temperature e dove sopravvive ben poco e forse anche la glicerina.<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">sulle vostre belle fascie paraolio dei pistoni e cosi&#39; facendo ,,, oltre a perdere la compressione mmmhhh trapassa sotto ,, ehmm ma dai ,, si sopratutto a freddo &#33;&#33;&#33;&#33; quando il motore e&#39; freddo &#33;&#33;&#33;</div></div><br>L&#39;olio viene iniettato nella camera di scoppio quando l&#39;aria aspirata si e&#39; gia&#39; bruscamente innalzata di temperatura e gia&#39; incendiato l&#39;olio che arriva sulle fasce decomposto dalla combustione.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">.. e cosa fa l&#39;olio naturale con l&#39;olio sotto ???<br>hihihih si miscela e vulcanizza in una bellissima palla di gomma &#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>Se la combustione e&#39; completa non arriva &quot;sotto&quot; tale e quale ma al massimo i prodotti della combustione.<br><br>Maury

dado VRC
06-09-2006, 01:28
Nono c&#39;ha ragione, infatti io ho aperto il motore ed era demolito, come dimostrato dalle foto nel thread apposito...

mav_top
06-09-2006, 08:38
era cosi demolito che gli ha fatto fare ancora un po di km <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/cad5b98503f195f26f8e9da98f81d45f.gif" alt=":)"> a quanto sei ora dado ?

duido
06-09-2006, 09:02
ho una fiat uno diesel 1700 cc del 93 uso olio da circa 18 mesi e faccio 100 km al giorno per lavoro , le percentuali vanno dal 15&#37; in inverno al 30 MAX 35&#37; in estate, in queste condizioni ho percorso quasi 40mila km .<br>problemi riscontrati<br>ho sostituito i tubicini di ritono che sono collegati agli iniettori e il solenoide dellla pompa l&#39;estate scorsa<br>non saprei dire se la macchina va meglio la cosa che noto e un minor rumore metallico

maurjzjo
06-09-2006, 09:48
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 6/9/2006, 01:28)</div><div id="quote" align="left">Nono c&#39;ha ragione, infatti io ho aperto il motore ed era demolito, come dimostrato dalle foto nel thread apposito...</div></div><br>Dado , ma allora se dici che alcioc ha ragione perche&#39; promuoviamo in questo forum una cosa cosi&#39; deleteria ?<br><br>Dado mi potresti incollare l&#39;url del thread dove hai pubblicato tali foto ? Grazie.<br>Maury<br>

SolarPrex
06-09-2006, 12:53
premetto che quanto seguir&agrave; è soltanto un esperienza che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona e che riporto a voi nella coscenza di non essere un esperto meccanico tanto meno un ingengere o un biotecnologo.<br><br>Quest&#39;anno ho avuto la fortuna di incontrare persone che operano nella genrazione elettrica conutilizzango Motori diesel alimentati ad olio vegetale grezzo. Ritengo siano persone moltopiù esperte di me e di loro cerco di fidarmi nel limite del possibile. Con loro ho attualmente dei rapporti di collaborazione esternae ho effettuato svariate analisi finanziarie ed economice e tecnico normative per gli impianti che installno.<br><br>Una volta ho ho avuto il piacre di visitare qualche impianto il problema dell&#39;olio effettivamente esiste: osservando infatti degli impianti inmanutenzione con un microspopio per metalli ( metalloscopio?? ) si possono osservare gli effetti devastanti dell&#39;olio di palma sul cilindro e sulla test del pistone. Era un groviera. Questo non vuol dire chenon funzionav più solo che si era certi che quel motore non avrebbe vissuto più di 8 anni. Il problema c&#39;è, quindi, il fatto è che non credo ( è una modestissima opinione ) che nessuna macchina ( autovettura ) possa raggiungere il limite massimo della propria vita utile dopo aver distrutto il motore a causa dell&#39;usura data dall&#39;utilizzo di olio vegetale.<br>I casi possono esserci ( la statistica stessa ce lo insegna ) ma credo sian più l&#39;eccezione che la regola.<br>Deve essere demitizzato l&#39;olio vegetale quale panacea per liberare gli automobilisti dall&#39;uso del petrolio ( e suoi derivati ), in quanto al momento non abbiamo sviluppato a pieno una tecnologia costruttiva tale da permettere agli odierni motori di sfruttare al meglio questa risorsa che è l&#39;olio vegetale.<br>Vi posso, da mia esperienza, garantirvi che molti costruttori di motori stanno analizzando nuove leghe d&#39;acciaio e altri materiali rivestenti tali da resistere all&#39;attacco dei perossidi che si sviluppano nella combustione dell&#39;olio vegetale ( tra cui coloro con cui collaboro ).<br><br>Concludo ( sperando di non aver addormentato o annoiato nessuno ) dicendo che l&#39;olio vegetale SI PUò USARE&#33; in che modo? leggete il forum e credo troverete esperienze a sufficienza per avviarvi allo sfruttamento di questo alternativo carburante.<br>I rischi ci sono, ma se adeguatamente supportati da esperienza esterna e diretta, possono considerarsi ponderati e quindi gestibili.<br><br>Spero di essere stato chiaro e di non aver detto alcuno strafalcione, se così fosse chiedo venia.<br><br>CIAO

dado VRC
06-09-2006, 13:25
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mav&#95;top @ 6/9/2006, 08:38)</div><div id="quote" align="left">era cosi demolito che gli ha fatto fare ancora un po di km <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/77a2fda1aa4dd5baaf64523688edd99a.gif" alt=":)"> a quanto sei ora dado ?</div></div><br>80&#39;000 a olio, 195mila totali...

maurjzjo
06-09-2006, 13:27
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 6/9/2006, 01:28)</div><div id="quote" align="left">Nono c&#39;ha ragione, infatti io ho aperto il motore ed era demolito, come dimostrato dalle foto nel thread apposito...</div></div><br>Dado , ma allora se dici che alcioc ha ragione perche&#39; promuoviamo in questo forum una cosa cosi&#39; deleteria ?<br><br>Dado mi potresti incollare l&#39;url del thread dove hai pubblicato tali foto ? Grazie.<br>Maury<br>

dado VRC
06-09-2006, 13:30
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (maurjzjo @ 6/9/2006, 09:48)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (dado VRC @ 6/9/2006, 01:28)</div><div id="quote" align="left">Nono c&#39;ha ragione, infatti io ho aperto il motore ed era demolito, come dimostrato dalle foto nel thread apposito...</div></div><br>Dado , ma allora se dici che alcioc ha ragione perche&#39; promuoviamo in questo forum una cosa cosi&#39; deleteria ?<br><br>Dado mi potresti incollare l&#39;url del thread dove hai pubblicato tali foto ? Grazie.<br>Maury</div></div><br>è una battuta, il motore era perfetto.<br>Nessuna incrostazione anomala, olio motore in condizioni normali ecc.<br><br>Come vien sempre detto, i rischi, quando si fanno le cose come si deve, sono molto ridotti o inesistenti...<br><br><br>Il thread lo trovi in questa sezione del forum...<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (SolarPrex @ 6/9/2006, 12:53)</div><div id="quote" align="left">premetto che quanto seguir&agrave; è soltanto un esperienza che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona e che riporto a voi nella coscenza di non essere un esperto meccanico tanto meno un ingengere o un biotecnologo.<br><br>Quest&#39;anno ho avuto la fortuna di incontrare persone che operano nella genrazione elettrica conutilizzango Motori diesel alimentati ad olio vegetale grezzo. Ritengo siano persone moltopiù esperte di me e di loro cerco di fidarmi nel limite del possibile. Con loro ho attualmente dei rapporti di collaborazione esternae ho effettuato svariate analisi finanziarie ed economice e tecnico normative per gli impianti che installno.<br><br>Una volta ho ho avuto il piacre di visitare qualche impianto il problema dell&#39;olio effettivamente esiste: osservando infatti degli impianti inmanutenzione con un microspopio per metalli ( metalloscopio?? ) si possono osservare gli effetti devastanti dell&#39;olio di palma sul cilindro e sulla test del pistone. Era un groviera. Questo non vuol dire chenon funzionav più solo che si era certi che quel motore non avrebbe vissuto più di 8 anni. Il problema c&#39;è, quindi, il fatto è che non credo ( è una modestissima opinione ) che nessuna macchina ( autovettura ) possa raggiungere il limite massimo della propria vita utile dopo aver distrutto il motore a causa dell&#39;usura data dall&#39;utilizzo di olio vegetale.<br>I casi possono esserci ( la statistica stessa ce lo insegna ) ma credo sian più l&#39;eccezione che la regola.<br>Deve essere demitizzato l&#39;olio vegetale quale panacea per liberare gli automobilisti dall&#39;uso del petrolio ( e suoi derivati ), in quanto al momento non abbiamo sviluppato a pieno una tecnologia costruttiva tale da permettere agli odierni motori di sfruttare al meglio questa risorsa che è l&#39;olio vegetale.<br>Vi posso, da mia esperienza, garantirvi che molti costruttori di motori stanno analizzando nuove leghe d&#39;acciaio e altri materiali rivestenti tali da resistere all&#39;attacco dei perossidi che si sviluppano nella combustione dell&#39;olio vegetale ( tra cui coloro con cui collaboro ).<br><br>Concludo ( sperando di non aver addormentato o annoiato nessuno ) dicendo che l&#39;olio vegetale SI PUò USARE&#33; in che modo? leggete il forum e credo troverete esperienze a sufficienza per avviarvi allo sfruttamento di questo alternativo carburante.<br>I rischi ci sono, ma se adeguatamente supportati da esperienza esterna e diretta, possono considerarsi ponderati e quindi gestibili.<br><br>Spero di essere stato chiaro e di non aver detto alcuno strafalcione, se così fosse chiedo venia.<br><br>CIAO</div></div><br>Ah si?<br>Ma gli otto anni, a generatore costantemente utilizzato?Credo di si...<br><br>Tanto che ho letto di TIR in DK (mi sembra, o era la finlandia...o norvegia, boh, comunque a nord) alimentati da oltre 800&#39;000km a olio senza problemi...

06-09-2006, 15:31
<b>Ragazzi, lasciate perdere&#33;&#33;&#33;</b><br>Come ha detto giustamente mav_top, "questo e' un forum serio, con gente che quando parla, sa cosa dice".<br>Più continuiamo ad alimentare questo thread, più diamo credito al <b>cialtrone</b> che l’ha creato&#33;<br>

SolarPrex
06-09-2006, 18:07
dai suvvia... moderiamo gli animi... tutti hanno diritto di parola, per quanto ci sembra sbagliato quello che dicano.<br><br>Piuttosto mi sembra costruttivo cercare di dialogare, ragazzi qui si può crescere insieme e non solo cercare di aver ragione <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b4e96447f9cc1274f687ad592476db0a.gif" alt=";)"><br><br><br>A presto&#33;

caponord23
06-09-2006, 20:34
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (SolarPrex @ 6/9/2006, 12:53)</div><div id="quote" align="left">premetto che quanto seguir&agrave; è soltanto un esperienza che ho avuto la fortuna di vivere in prima persona e che riporto a voi nella coscenza di non essere un esperto meccanico tanto meno un ingengere o un biotecnologo.<br><br>Quest&#39;anno ho avuto la fortuna di incontrare persone che operano nella genrazione elettrica conutilizzango Motori diesel alimentati ad olio vegetale grezzo. Ritengo siano persone moltopiù esperte di me e di loro cerco di fidarmi nel limite del possibile. Con loro ho attualmente dei rapporti di collaborazione esternae ho effettuato svariate analisi finanziarie ed economice e tecnico normative per gli impianti che installno.<br><br>Una volta ho ho avuto il piacre di visitare qualche impianto il problema dell&#39;olio effettivamente esiste: osservando infatti degli impianti inmanutenzione con un microspopio per metalli ( metalloscopio?? ) si possono osservare gli effetti devastanti dell&#39;olio di palma sul cilindro e sulla test del pistone. Era un groviera. Questo non vuol dire chenon funzionav più solo che si era certi che quel motore non avrebbe vissuto più di 8 anni. Il problema c&#39;è, quindi, il fatto è che non credo ( è una modestissima opinione ) che nessuna macchina ( autovettura ) possa raggiungere il limite massimo della propria vita utile dopo aver distrutto il motore a causa dell&#39;usura data dall&#39;utilizzo di olio vegetale.<br>I casi possono esserci ( la statistica stessa ce lo insegna ) ma credo sian più l&#39;eccezione che la regola.<br>Deve essere demitizzato l&#39;olio vegetale quale panacea per liberare gli automobilisti dall&#39;uso del petrolio ( e suoi derivati ), in quanto al momento non abbiamo sviluppato a pieno una tecnologia costruttiva tale da permettere agli odierni motori di sfruttare al meglio questa risorsa che è l&#39;olio vegetale.<br>Vi posso, da mia esperienza, garantirvi che molti costruttori di motori stanno analizzando nuove leghe d&#39;acciaio e altri materiali rivestenti tali da resistere all&#39;attacco dei perossidi che si sviluppano nella combustione dell&#39;olio vegetale ( tra cui coloro con cui collaboro ).<br><br>Concludo ( sperando di non aver addormentato o annoiato nessuno ) dicendo che l&#39;olio vegetale SI PUò USARE&#33; in che modo? leggete il forum e credo troverete esperienze a sufficienza per avviarvi allo sfruttamento di questo alternativo carburante.<br>I rischi ci sono, ma se adeguatamente supportati da esperienza esterna e diretta, possono considerarsi ponderati e quindi gestibili.<br><br>Spero di essere stato chiaro e di non aver detto alcuno strafalcione, se così fosse chiedo venia.<br><br>CIAO</div></div><br>Io non ho un generatore,ma se l&#39;avessi,farei la firma per cambiare 4 pistoni dopo 8 anni.

SolarPrex
06-09-2006, 21:48
caponord come ho detto... sono generatori adattati. Tanto che la cosa è stata pure brevettata.

maurjzjo
07-09-2006, 11:10
Comunque si puo&#39; evitare di incollare il motore gassificando l&#39;olio anziche&#39; versarlo in forma liquida nella camera di combustione.<br><br>Per gassificarlo si puo&#39; ricorrere al metodo Pantone che insuffla i gas di scarico bollenti nell&#39;olio ed in carenza di ossigeno si porta l&#39;areiforme come combustibile verso il motore.<br><br>In questo modo avremmo decomposta glicerina e altre indesiderate sostanze.<br><br>Maury<br>

mav_top
07-09-2006, 16:39
Caro solarprex, quello che tu dici, forse e&#39; vero in quanto l&#39;olio di palma, come TUTTI QUELLI DI QUESTO FORUM sanno<br><br>e&#39; sconsigliato per l&#39;uso in autovetture come carburante in quanto solidifica facilmente (credo che basti una temperatura di 5-10 gradi ora non ricordo),<br><br>eventualmente puo&#39; essere usato in estate con temperature alte SOLO come additivo (usando 1 o 2 lt in un pieno).<br><br>Ci credo che abbia distrutto il motore dopo 8 anni, anzi mi meraviglio che abbia resistito per tutto quel tempo.<br><br>Molto differente e&#39; l&#39;uso di olio di semi vari, colza, girasole e cosi via, MA anche questa e&#39; dettata da alcune regole, in inverno la dose va abbassata 5-10-15&#37; a seconda del motore<br><br>Precamera (puo&#39; usarne di piu&#39;) Common Rail di meno (certo si possono usare degli additivi per aumentare la dose, tipo benzina, acetone, ma e&#39; sconsigliato esagerare con la &#37; di olio)<br><br>comunque in estate i problemi sono minori in quanto le temperature salgono e quindi la &#37; di olio puo&#39; anche arrivare al 15-20-25-30-35&#37; sempre a seconda del motore.<br><br>Primo requisito essenziale e&#39; avere una pompa gasolio buona, che non sia Lucas, CAV o altre che ora non ricordo piu&#39;.<br><br>COMUNQUE basta leggere il forum.<br><br>Spero di essere stato chiaro per l&#39;ennesima volta a tutti<br><br>P.S. per la cronaca ho fatto 41.600km con olio usando le &#37; sopra indicate 10-15&#37; in inverno e 25-35&#37; in estate nel mio Common Rail questo da Febraio 2005<br><br>mav_top

08-09-2006, 01:48
<b>Hmmmm...</b><br>Qua c’é qualcuno che fa il furbetto...<br>È la solita storia dei forum di discussione.<br>Mi appello ai webmasters perché controllino l’I.P. del "signor" alcioc.<br>Scommetto un centesimo di euro che corrisponde ad un’ utente gi&agrave; registrato&#33;

dado VRC
11-09-2006, 01:09
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mav&#95;top @ 7/9/2006, 16:39)</div><div id="quote" align="left">Caro solarprex, quello che tu dici, forse e&#39; vero in quanto l&#39;olio di palma, come TUTTI QUELLI DI QUESTO FORUM sanno<br><br>e&#39; sconsigliato per l&#39;uso in autovetture come carburante in quanto solidifica facilmente (credo che basti una temperatura di 5-10 gradi ora non ricordo),<br><br>eventualmente puo&#39; essere usato in estate con temperature alte SOLO come additivo (usando 1 o 2 lt in un pieno).<br><br>Ci credo che abbia distrutto il motore dopo 8 anni, anzi mi meraviglio che abbia resistito per tutto quel tempo.<br><br>Molto differente e&#39; l&#39;uso di olio di semi vari, colza, girasole e cosi via, MA anche questa e&#39; dettata da alcune regole, in inverno la dose va abbassata 5-10-15&#37; a seconda del motore<br><br>Precamera (puo&#39; usarne di piu&#39;) Common Rail di meno (certo si possono usare degli additivi per aumentare la dose, tipo benzina, acetone, ma e&#39; sconsigliato esagerare con la &#37; di olio)<br><br>comunque in estate i problemi sono minori in quanto le temperature salgono e quindi la &#37; di olio puo&#39; anche arrivare al 15-20-25-30-35&#37; sempre a seconda del motore.<br><br>Primo requisito essenziale e&#39; avere una pompa gasolio buona, che non sia Lucas, CAV o altre che ora non ricordo piu&#39;.<br><br>COMUNQUE basta leggere il forum.<br><br>Spero di essere stato chiaro per l&#39;ennesima volta a tutti<br><br>P.S. per la cronaca ho fatto 41.600km con olio usando le &#37; sopra indicate 10-15&#37; in inverno e 25-35&#37; in estate nel mio Common Rail questo da Febraio 2005<br><br>mav_top</div></div><br>L&#39;olio di palma va benissimo se adatti il sistema di alimentazione...perchè no?<br>cetano ottimo, e per la viscosit&agrave; basta scaldarlo...<br>qui da noi non vale la pena usarlo per motivi pratici e climatici...e basta&#33;

fabio19tdi
20-09-2006, 18:42
come sapete da tempo sono un colzista, felice e senza problemi.<br>ma stamani ho avuto l&#39;occasione di parlare con un meccanico che non dovrebbe aver ragioni di dirmi cavolate (è mio amico). mi ha detto che ha piu volte riparato auto che andando a olio bucavano i pistoni&#33;&#33;<br>secondo lui perche l&#39;olio bruciando genera piu calore e che l&#39;impiando di raffreddamento se non potenziato non riesce a raffreddare abbastanza....<br>mi sembra pero che cio sia impossibile perche:<br>1 nessuna persona qui ha avuto problemi<br>2nessun giornale ha mai parlato di un simile problema<br>3dovrei vedere il termometro dell&#39;acqua a 120gradi<br>è anche vero pero che l&#39;olio si accende qualche grado(all&#39;albero motore) dopo rispetto al gasolio quindi si disperde piu calore ma cio darebbe minor rendimento e valvole di scarico surriscaldate non pistoni bucati......<br>chi mi msa dare un interpretazione? ciao

20-09-2006, 23:44
Forse può essere dovuto ad errori nell’anticipo?

21-09-2006, 15:07
come posso mandarvi le foto dettagliate di cosa capita ???<br>grazie

21-09-2006, 16:04
<b>Ma come...</b><br>Prima ci deridi, (anche se personalmente mi sento anche offeso dai tuoi modi...)<br>quindi ci vuoi spiegare tecnicamente le tue ragioni???<br>Ma chi ti credi di essere?<br>Non è così che ci si riconosce nello spirito del Forum&#33;&#33;&#33;<br>Se hai degli argomenti da esporci, faresti meglio ad adeguarti ad uno scambio di opinioni più civile.<br>Adesso vuoi mandarci qualcosa?<br><b>Lascia perdere&#33;&#33;&#33;</b><br>Come avrai visto da te, ti abbiamo gi&agrave; <b>"mandato"</b> dettagliatamente noi...<br><br><span class="edit">Edited by gymania - 21/9/2006, 17:27</span>