PDA

Visualizza la versione completa : Energia ovunque...



ClearWar
15-09-2006, 18:47
Saluti forum. Abbiamo una notevole quantit&agrave; di energia che ci circonda,e non la sfruttiamo,pensate all&#39;atomo in se... stando fermo emette energia. E&#39; praticamente uno stirling,che trasforma il calore dell&#39;ambiente in energia (meccanica?),comunque energia. Direi che è un modo utile,sano,di sfruttare il movimento del atomo.<br>Più che altro alternativo al petrolio... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/621369f73afa5e998ba7f1309ca928f9.gif" alt="-_-">

15-09-2006, 19:33
Non sarai mica genco travestito ... <span style="font-size:21pt;line-height:100%">eh</span>?

15-09-2006, 19:50
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ClearWar @ 15/9/2006, 19:47)</div><div id="quote" align="left">trasforma il calore dell&#39;ambiente in energia (meccanica?),comunque energia. Direi che è un modo utile,sano,di sfruttare il movimento del atomo.</div></div><br>Fondamentalmente sì. Si chiama agitazione molecolare. Come fai a sfruttarla per produrre energia lo sai solo tu però...

ClearWar
16-09-2006, 15:16
Boh. Scommetto che si potrebbe rivestire l&#39;atomo con un guscio di quark,sopra il quale gli elettroni potrebbero strisciare e generando calore,produrre energia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/95a3490c22045ff0abd88daedc33b6be.gif" alt=";)"><br><br>Tralascio la semplicit&agrave; di realizzazione . <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/3a6786c0879e7131a0b7f315bdb1cfcb.gif" alt=":)"><br><br>

16-09-2006, 15:24
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ClearWar @ 16/9/2006, 16:16)</div><div id="quote" align="left">Boh. Scommetto che si potrebbe rivestire l&#39;atomo con un guscio di quark,sopra il quale gli elettroni potrebbero strisciare e generando calore,produrre energia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/62346814caf5e9bcc83f9584805dfa29.gif" alt=";)"><br><br>Tralascio la semplicit&agrave; di realizzazione . <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d55820f1b4455e1b7f0e8caaf2271542.gif" alt=":)"></div></div><br>Non sei degno di risposta dato la totale asurdit&agrave; e infondatezza di quello che proponi.<br><br><br>***<span style="color:red"><span style="font-family:Impact"><i>MODERAZIONE: QUESTO TOPIC DEVE ESSERE IMMEDIATAMENTE CANCELLATO, IN QUANTO TOTALMENTE ASSURDO E INUTILE</i></span></span>***

Tianos
16-09-2006, 18:45
mhhh non sono certo erudito sulla nanoingegneria ,ma non capisco perche&#39; stavolta date cosi per scontato sbagliata un&#39;idea di un utente...forse solo per il gusto della critica...allora non credo siate degni voi di risposta.<br>per quel poco che so io esistono gia diversi motori di nano particelle che cambiano configurazioni a bagno di acido e conseguentemente a bagno di basico, altri che cambiano configurazione solo per irraggiamento fotonico (insomma luce spenta e accesa).<br>quindi non vedo perche non sia teorizzabile un motore che usi lo stesso moto degli elettroni (sembra una sorta di motore magnetico ) anche se sicuramente non credo sia applicabile nel modo descritto da clearwar.<br>ogni idea anche la piu bizzarra puo essere fonte di idee poi geniali.<br>io faccio un esempio stupido ....ma un esempio di motore nanico che cambi configurazione per ogni urto di neutrone ....in caso fosse possibile costruirlo , produrrebbe una gran fonte di energia al solo avvicinarlo ad un materiale radioattivo.<br>Quel che dico alla fine e che non si dovrebbe bollare l&#39;idea di un utente solo per la fama che ha <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/461f94c9abd0a4c9e0ef26ac1b5c8b88.gif" alt="-_-">

stranger
16-09-2006, 18:56
Cosa è ?<br><b><i>"Teoria della free energy"</i></b> parte seconda?

16-09-2006, 19:26
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Scommetto che si potrebbe rivestire l&#39;atomo con un guscio di quark,sopra il quale gli elettroni potrebbero strisciare e generando calore</div></div><br>Chiunque avesse la benchè minima nozione di fisica si renderebbe conto che questa è un&#39;idea assurda priva di cognizione di causa.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">non sono certo erudito sulla nanoingegneria</div></div><br>Qui non si parla di nanoingegneria, c&#39;è un sezione apposita per farlo.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">io faccio un esempio stupido ....ma un esempio di motore nanico che cambi configurazione per ogni urto di neutrone ....in caso fosse possibile costruirlo , produrrebbe una gran fonte di energia al solo avvicinarlo ad un materiale radioattivo.</div></div><br>Questo è gi&agrave; qualcosa di sensato su cui si potrebbe discutere.

16-09-2006, 20:35
E comunque non ci sarebbe bisogno di inventarlo perche&#39; esiste gia da trentanni, ci ha pensato la nasa<br><a href="http://www.spacedaily.com/reports/LockMart_Thermoelectric_Generator_Powers_NASA_Plut o_New_Horizons_Probe.html" target="_blank">http://www.spacedaily.com/reports/LockMart...zons_Probe.html</a><br>Si chiama RTG ed ha alimentato piu&#39; o meno tutte le sonde con tempi di missione lunghi Apollo, Pioneer, Viking e Voyager sono tutte alimentate da questo tipo di generatore.<br><a href="http://www.space.com/businesstechnology/technology/nuclear_exploration.html" target="_blank">http://www.space.com/businesstechnology/te...xploration.html</a>