PDA

Visualizza la versione completa : Geotermia per piscina



05-12-2006, 17:48
Buona sera a tutti.<br><br>Un mio amico istruttore di nuoto, sub e apnea è in procinto di realizzare una piscina per uso al pubblico.<br><br>La mia domanda è semplice: qualcuno ha mai visto o sentito di una piscina con acqua riscaldata geotermicamente?<br>Potrebbe essere una applicazione interessante?<br><br>Vi chiedo questo perchè a gennaio inizieranno gli scavi e se potesse essere una soluzione alternativa potrei farglielo notare.<br><br><br>Certo che per scaldare una quantita d&#39;acqua del genere <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/5894fc328cab72f643c88ccafbf4b0b5.gif" alt=":wacko:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/7c2d7c793bfe919b2b04367b1c240e49.gif" alt="image"><br><br>Grazie per le vostre risposte.<br><br>Ciao,<br>Daniele

savinobasta
05-12-2006, 22:58
Salve Daniele,<br>il riscaldamento di qualsiasi utenza che utilizzi temperature non superiori ai 40°C , costituisce una applicazione interessante per l&#39;impiego dei sistemi geotermici.<br>A mio avviso, l&#39;approccio più corretto da seguire è quello di affidare l&#39;incarico ad un termotecnico per la stima dei carichi termici e successivamente richiedere un preventivo per un impianto geotermico.<br><br>Io personalmente ho seguito alcune installazioni relative a piscine:<br><br>1. piscine, coperte d&#39;inverno e scoperte d&#39;estate, che necessitavano di essere scaldata tutto l&#39;anno;<br>2. una serie di situazioni in cui si trattava di scaldare piscine scoperte, nei mesi primaverili ed autunnali, in quanto non venivano utilizzate durante la stagione invernale; si trattava per lo più di case di villeggiatura (due sul lago di Garda).<br>3. piscina comunale di Dronero (CN). In questo caso ho installato una sonda pilota per la prova di resa termica del sottosuolo. Nonostante il risultato positivo, l&#39;amministrazione ha adottato una tecnologia tradizionale (credo più per motivi clientelari che per motivi energetici).<br><br>Quanto allo scaldare tutta quell&#39;acqua... che il metano non lo pagate?<br><br><br>Buona serata<br><br>Savino Basta<br><br>

atomozero
05-12-2006, 23:35
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Daniele&#95;Piccolo @ 5/12/2006, 17:48)</div><div id="quote" align="left">La mia domanda è semplice: qualcuno ha mai visto o sentito di una piscina con acqua riscaldata geotermicamente?<br>Potrebbe essere una applicazione interessante?</div></div><br>Ci sono sicuramente moltissimi fattori da valutare, una piscina sopratutto se è coperta necessita di un sistema di climatizzazione molto complesso.<br><br>Tramite un sistema a pompa di calore che sfrutta lo scambio geotermico si può integrare il trattamento dell&#39;aria oppure preriscaldare l&#39;acqua di rinnovo<br><br>Queste però sono tutte valutazioni da fare in base alla tipologia della piscina e progettando complessivamente gli impianti a serivzio della struttura<br><br>Buona serata

24-01-2007, 23:43
Questa sera ho parlato un po con il mio amico.<br>Sono emerse le seguenti cose:<br>1) La zona in cui sorger&agrave; la piscina non è servita dalla rete del metano e del gas.<br>Quindi il riscaldamento avverr&agrave; con il gasolio.<br><br>2) La piscina verr&agrave; realizzata ai piedi del monte Grappa (comune di Asolo (prov. Treviso)).<br>Il mio amico ha chiesto ai costruttori della piscina se è possibile utilizzare il geotermico.<br>Come risposta ha ottenuto questo (parole quasi testuali):<br>&quot;Per avere 15° in questa zona si deve scendere con le sonde a 300m di profondit&agrave;. 15° sono insufficienti per il fabbisogno di una piscina.&quot;<br><br><br>Io ho insistito perchè consulti qualche altro termotecnico dato che, secondo il mio modesto parere, utilizzare solo gasolio è una follia pura&#33;&#33;<br><br><br>Se c&#39;è qualcuno può darmi contatti della zona o che possa almeno dare una idea al mio amico puo contattarmi via e-mail: daniele_piccolo2004@yahoo.it<br><br><br><br>Grazie a tutti,<br>Daniele

dotting
25-01-2007, 09:39
utilizzare solo gasolio è una follia pura&#33;&#33;<br><br>Sono d&#39;accordo, in questo post:<br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5264651" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5264651</a><br>ho inserito un metodo di calcolo per i costi di esercizio che dipendono dai prezzi dei combustibili, che si trovano sul mercato locale.<br>Personalmente prenderei in considerazione una caldaia a cippato, sempre se in zona c&#39;è disponibilit&agrave; di materia prima.<br>Ci sono ditte che forniscono sistemi chiavi in mano, comprensivi del magazzino per il cippato.<br>Naturalmente occorre sapere di che potenza complessiva (riscaldamento dell&#39;acqua della piscina, ACS e riscaldamento dei locali) hai necessit&agrave; e questo è lavoro da termotecnico.<br>In tutti i casi io suggerisco di installare pannelli solari termici ad integrazione, ripeto ad integrazione in inverno, di qualunque sistema di produzione di calore.<br>In estate potrebbero fornirti tutta l&#39;energia termica necessaria per ACS e riscaldamento piscina.<br> saluti<br>

dotting
25-01-2007, 10:54
Agiungo una cosa importante:<br>con l&#39;impianto a cippato se superi la potenza di 150 kW e credo proprio che sia il tuo caso, puoi usufruire del contribuito del 30&#37; a fondo perduto, previsto qua:<br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5250523" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=5250523</a><br> Anche per i pannelli solari se superi i 50 mq.<br>

Lolio
25-01-2007, 16:41
<div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Daniele&#95;Piccolo @ 24/1/2007, 23:43)</div><div id="quote" align="left">Il mio amico ha chiesto ai costruttori della piscina se è possibile utilizzare il geotermico.<br>Come risposta ha ottenuto questo (parole quasi testuali):<br>&quot;Per avere 15° in questa zona si deve scendere con le sonde a 300m di profondit&agrave;. 15° sono insufficienti per il fabbisogno di una piscina.&quot;</div></div><br>Se hanno risposto così significa che non sanno proprio cosa sia una pompa di calore...pensano di scaldare l&#39;acqua per scambio diretto&#33;&#33;&#33;<br><br><span class="edit">Edited by Lolio - 25/1/2007, 17:08</span>